Teams: nuove feature mobile consumer in anteprima

Annunciata la disponibilità in anteprima di alcune funzionalità inedite per le applicazioni mobile di Teams, accessibili dagli account consumer.
Annunciata la disponibilità in anteprima di alcune funzionalità inedite per le applicazioni mobile di Teams, accessibili dagli account consumer.
Guarda 11 foto Guarda 11 foto

Nel mese di marzo Microsoft ha annunciato l’arrivo di alcune nuove funzionalità per le applicazioni mobile di Teams: a partire da oggi sono disponibili in anteprima su Android e iOS, destinate anche agli account consumer. Il rollout sarà progressivo, arrivando a interessare tutti gli utenti entro le prossime settimane, rendendo così ancora più versatile la piattaforma nella sua incarnazione per smartphone e tablet.

Nuove funzionalità mobile per Microsoft Teams

Tra le caratteristiche inedite c’è la possibilità di inviare GIF animate all’interno delle conversazioni e le informazioni sulla propria geolocalizzazione con Location Sharing. Ancora, Safe permette di archiviare in modo sicuro le informazioni più sensibili, a partire da password e credenziali di accesso, grazie all’autenticazione a due fattori e alla crittografia end-to-end.

La funzionalità Location Sharing di Teams su mobile

C’è poi l’integrazione con le altre applicazioni della suite Microsoft 365 che consente di accedere ai documenti di Word, Excel e PowerPoint senza passare a un altro software, facendo leva sul cloud storage di OneDrive per l’archiviazione dei contenuti e la loro sincronizzazione su dispositivi differenti.

Microsoft Teams: condivisione documenti nelle chat su mobile

Accedere alla Preview di Teams è semplice: se si utilizza già l’applicazione mobile per il lavoro in modalità smart working è sufficiente premere “Impostazioni” e selezionare “Aggiungi account” per registrarsi con il proprio account personale oppure crearne uno nuovo utilizzando il numero di telefono, dopodiché si potrà passare da un profilo all’altro (da quello professionale a quello personale e viceversa) in qualsiasi momento. Chi non ha mai utilizzato la piattaforma può invece semplicemente scaricare l’app da Play Store o App Store ed effettuare la registrazione.

La General Availability delle nuove feature, così come l’espansione delle funzionalità per le versioni desktop e web del servizio, è prevista entro l’anno.

Fonte: Microsoft
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Link copiato negli appunti