Teams 7x7: in 49 sullo schermo, tutti insieme

Entro i prossimi mesi Teams For Education permetterà di visualizzare fino a 49 partecipanti alla lezione in contemporanea, nella stessa schermata.
Entro i prossimi mesi Teams For Education permetterà di visualizzare fino a 49 partecipanti alla lezione in contemporanea, nella stessa schermata.
Guarda 11 foto Guarda 11 foto

Ieri Microsoft ha annunciato diverse novità indirizzate a Teams For Education, soluzione per la didattica a distanza adottata nell’ultimo periodo da molti istituti in modo da proseguire con l’attività formativa anche durante la crisi sanitaria. Tra queste una in particolare merita un ulteriore focus: il nuovo layout 7×7 per l’interfaccia che permette di visualizzare fino a 49 partecipanti in contemporanea.

Il nuovo layout 7×7 di Teams: in 49 sullo schermo

Anche le classi più numerose potranno così essere tenute sotto controllo dall’insegnante con una griglia come quella mostrata nello screenshot qui sotto. La feature entrerà in fase di test già entro fine mese per poi raggiungere tutti con un rollout globale nel corso dell’autunno, giusto in tempo per l’inizio del nuovo anno scolastico.

Microsoft Teams: il nuovo layout dell'interfaccia per visualizzare fino a 49 partecipanti alla riunione in contemporanea

L’incarnazione For Education della piattaforma accoglierà inoltre il comando per “alzare la mano” proprio come si fa in classe, una sala d’attesa per consentire l’accesso solo a chi deve seguire la lezione e la creazione di report per analizzare la partecipazione degli studenti. Chi gestisce la lezione sarà poi in grado di creare sottogruppi per attività che coinvolgono un minor numero di alunni.

Restando in tema, ieri il gruppo di Redmond ha svelato altre novità in arrivo per Teams, destinate però in questo caso agli utenti free ovvero a coloro che fanno leva sulle potenzialità del servizio per la comunicazione e la collaborazione da remoto in smart working senza mettere mano al portafogli. Tra queste anche la possibilità di pianificare le riunioni e la tecnologia Live Captions che mostra sottotitoli in tempo reale sulla base di quanto pronunciato da chi partecipa al meeting.

Fonte: Microsoft
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Link copiato negli appunti