Telecom Bye Bye Sempre

Invece della tariffa speciale Hello Sempre un lettore si è ritrovato l'addebito tradizionale, moltiplicando per tre la bolletta abituale. Inutile ricorrere al 187


Roma – Caro Punto Informatico, non ti ho mai scritto prima ma questa volta il mio rapporto con Telecom Italia ha subìto una tale batosta che non ho saputo trattenermi. Spero che la mia esperienza sia utile ad altri.

In breve: ad agosto ho ricevuto una bolletta che mi ha fatto sobbalzare. Invece dei miei abituali 80-85 euro (canone ISDN, qualche servizio accessorio ecc.) me ne sono stati addebitati quasi 260. Voi cosa avreste fatto? Io ho naturalmente alzato la cornetta e, seguendo le istruzioni scritte nella letterina della fattura, ho composto il 187.

Un operatore, che non mi ha fornito alcun identificativo, ma era credo un uomo, mi ha spiegato che il motivo dell’addebito è che a fine giugno ho disdetto la tariffa “Hello Sempre”, quella che ti fa pagare un canone di 5 e rotti euro in cambio di un addebito di 12 eurocentesimi per ogni chiamata nazionale su numeri fissi.

Inutile dirvi che non ho mai chiamato a fine giugno per disdire una tariffa per me utilissima, visto che faccio parecchie lunghe interurbane. Quello che è accaduto veramente l’ho capito però soltanto richiamando un’altra volta il 187.

Una signorina o signora di cui non so il nome mi ha detto, testuale: “Ma scusi, qui risulta che lei il 30 giugno ha chiesto di aggiungere un numero alla sua linea ISDN”. Io mi sono ricordato di averlo fatto e le ho risposto: “Scusi ma questo che c’entra?”. Lei, senza battere ciglio, mi ha dolcemente spiegato: “Guardi che se attiva un nuovo numero oltre a quello abituale tutte le tariffe speciali vengono terminate”. Sono rimasto a bocca aperta e ho naturalmente chiesto di riattivare questa benedetta Hello Sempre.

Dopo averci ragionato su, però, ho anche capito che non poteva finire così. Nessuno mi aveva avvisato che le procedure Telecom prevedono l’abolizione di un servizio quando se ne attiva un altro. E ho quindi deciso di fare ricorso. Ho chiamato il 187 e parlando con una gentilissima signorina le ho chiesto cosa mi conveniva fare per fare ricorso. Mi ha spiegato che bastava dire a lei che avrebbe fatto partire una contestazione, tale contestazione si sarebbe poi certamente risolta in un rimborso. Ho fatto quanto mi ha detto.

Oggi ricevo la nuova bolletta di Telecom Italia. Leggo che una parte delle chiamate non ricade dentro Hello Sempre e che comunque la bolletta è di 92 euro. Nessun rimborso, nessun accenno al problema, niente di niente. Anzi, una bolletta di circa 10 euro più alta di quanto mi aspettassi per una “coda” delle telefonate fatte senza Hello Sempre.

Tanto avevo da dirvi, grazie di esistere
Lettera firmata

Caro utente Telecom
segnaleremo anche questa email all’ex monopolista nella speranza di una risposta. Il problema che hai raccontato è quello di sempre, quello di un call center che non prevede l’identificazione degli operatori, non rilascia ricevute per le attivazioni o le disattivazioni, non spiega nei dettagli quello che succede e non può dimostrare, né negare o confermare, l’avvenuta presentazione di un ricorso.
Anche a noi, per quel che vale, uno sconosciuto che si identifica come “Mario” ci ha detto che l’attivazione di un secondo numero su linea ISDN “può comportare la cessazione di Hello Sempre”.
Questi sono, oggi, i call center, e non certo solo quelli di Telecom Italia.
Da parte nostra non ci stuferemo di segnalare il continuo ripetersi di queste situazioni gravissime, che si traducono in perdite di tempo ed addebiti non dovuti e raramente restituiti. Una situazione sulla quale, fin qui, le diverse autorità di controllo si sono ben guardate dall’intervenire.
Un saluto, Adele Chiodi

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Forse Cinese il primo uomo sulla luna?
    Siamo mai stati sulla luna?Secondo me Amstrong sulla luna sicuramente non ci ha mai messo piede, e c'è la possibilità che nessun americano abbia mai fatto lo stesso.Forse saranno davvero i cinesi a metteri per primi i piedi sul nostro amato satellite?Probabilmente , se qualcuno sta continuando a leggere, penserà che sono o un deficiente che non ha mai aperto un libro, o uno che non ch'ha un c@z da fare e vuole trollare un pò.Non ho fatto nessuna di queste cose, un libro l'ho letto, quello di bill kaysing o kaisyng, non ricordo.Il libro sostiene che non siamo mai stati sulla luna, proponendo complotti a non finire. Non ho creduto al libro, ma qualche logica osservazione mi ha fatto convincere del fatto che Amstrong sulla luna non ci è mai stato, e forse nemmeno quelli che lo hanno seguito.Volete sapere perchè?Per motivi politici, per dare un colpo all'urss che stava battendo gli stati uniti alla corsa per lo spazio, per distogliere l'attenzione dal vietnam, etc...Sono convinto per pochi semplici motivi, provate a smentirmi:Da dove cominciamo? dalle foto per esempio!Avete spesso visto fotografie lunari, ma su molte ci sono errori incredibili!!!1: il lem (modulo spaziale) pesa sei tonnellate. La superficie lunare è polverosa e sofficie. POLVEROSA e SOFFICIE giusto?Perchè allora nelle foto il lem sembra "posato gentilmente" sulla superficie, non affonda nemmeno di 5 cm. Stiamo parlando di 6 tonnellate (vabbè, sulla luna solo un paio) che atterra con un retrorazzo a manetta su una superfice sabbiosa e sofficie, e si appoggia delicatamente senza nemmeno affondare, e senza che la polvere si posi sio larghi piedi, Nemmeno sotto il lem c'è traccia dei segni del retrorazzo, usato per rallentare la discesa del lem, che altrimenti si sarebbe schiantato.Non ci credete? prendete l'enciclopedia o google e controllate!!! cecate le foto della prima missione e controllate.MA gli errori non finiscono qua, ce ne sono tantissimi!Si parla di evidenti fotomontaggi(Sfondi sfocati con grana differente, perfino mia nonna con photosho farebbe meglio.... hem, stiamo comunque parlando di foto falsificate nel 69)Poi abbiano fonti di luce impossibili, ombre divergenti (Se la fonte di luce è lontanissima le ombre sono quasi parallele, se è vicina si hanno ombre evidentemente divergenti), mancanza di paesaggio (ma sono atterrati sull'unica collina lunare? PARLO delle foto della PRIMA missione), polvere sospesa (sospesa da cosa, non c'è atmosfera sulla luna).e le stelle?cavolo, hanno speso miliardi per mandare un telescopio nello spazio per non avere un atmosfera in mezzo che rompe le balle e cavolo, NEANCHE UNA CAVOLO DI STELLA c'è in quelle foto.Scienziati della nasa: era troppo costoso riprodurre un cielo stellato in studio con le stelle esattamente nella posizione corretta ad ogni scatto? ovvio, ad ogni scatto la luna ruota su se stessa che ruota intorno alla terra che ruota etc....molto meglio un bello sfondo nero giusto?e poi: MA DI QUALI FOTO STIAMO PARLANDO?si perchè in giro ci sono solo le copie dei negativi gli originali non li può vedere nessuno, perchè?forse perchè non esistono?è ovvio che non esistono, avete mai dimenticato un rullino sul cruscotto? Le foto vengono sbiadite e con i coloria lla cavolo.La pellicole infatti sono ESTREMAMENTE sensibili ai cambiamenti di temperatura, e le pellicole usate erano (guardate i dati ufficiali) RIGOROSAMENTE COMMERCIALI (Forse lo sponsor insisteva?), e la macchina fotografica era una normale fotografica adattata per essere usata con guantoni e senza mirino. Sulla luna, senza atmosfera, si hanno centinaia di gradi al sole e meno duecento all'ombra.Poi ci sono i raggi ultravioletti e il vento solare che sono dannosissimi.Sono quindi convinto che: le foto, almeno quelle della prima missione, sono false, perchè il rullino non sarebbe sopravvissuto, e molte sono falsificate, e hanno molti errori.Questo mi fa dedurre quello che vi ho scritto sopra, e ora potete:1)Pensare che sono un idiota2)Convincervi totalmente che l'uomo non è mai stato sulla luna3)Non credere davvero a tutto quello che ho scritto, ma si ritrova con una pulce nell'orecchio e la voglia di fare chiarezza con una ricerca personale.Molti di voi penseranno alla numero uno, solo qualche insano di mente penserà alla due, dimostrando di credere a qualunque cosa appaia su internet. Spero che qualcuno pensi alla numero tre, e che si faccia chiarezza.Provate, è facile, guardate se c'è qualche stella nelle foto che avete nell'enciclopedia, perchè NON CI SONO(almeno nelle foto della prima missione)! pazzesco...
    • Anonimo scrive:
      Re: Forse Cinese il primo uomo sulla luna?
      BOCCALONE ! :DLeggi qui, ti schiarirai le idee:http://www.attivissimo.net/antibufala/index.htmalla voce "Spazio: siamo mai andati sulla Luna? Cosa è successo allo Shuttle Columbia?".
      • Anonimo scrive:
        Re: Forse Cinese il primo uomo sulla lu

        alla voce "Spazio: siamo mai andati sulla
        Luna? Cosa è successo allo Shuttle
        Columbia?".ancora sta storia.. dio mioma senza attivissimo sareste perduti
    • The Raptus scrive:
      Re: Forse Cinese il primo uomo sulla luna?
      ... Il guanciale del saggio è il dubbio ...Ammettiamo per assudo che Armstrong NON sia andato sulla luna, che nn sia lui il primo.OK?... Adesso gli USA i mezzi ce li hanno. Perchè nn ci vanno più? Non credo che non serva: fosse solo per mettere la bandierina che non ha messo l'Armstrong!.Come vedi se non è stato lui, o un secondo oppure un russo, certo non sarà un cinese. Sai che scena se nn trova più le tracce dell'apollo?Poi ... si sa, si dice che Elvis è vivo, che uno dei beatles era morto prima, che Moana non è morta che ...
      • Presid. Scrocco scrive:
        Re: Forse Cinese il primo uomo sulla luna?
        - Scritto da: The Raptus
        ... Adesso gli USA i mezzi ce li hanno.
        Perchè nn ci vanno più?Non ci vanno più perché:1. Costa un mare di soldi e non ci sarebbe ritorno economico né di immagine (dicono di esserci già stati)2. Non hanno ancora la tecnologia necessaria per far atterrare un uomo sulla lunaCmq, le stelle non si vedono a causa del forte riverbero della luce solare sulla superficie lunare (luce abbagliante), quindi le deboli luci delle stelle non si imprimono sulla pellicola.L'osservazione della mancanza di segni dei retrorazzi sotto il LEM è invece piuttosto convincente.:p
    • apo scrive:
      Re: Forse Cinese il primo uomo sulla luna?
      Capisco tutti i dubbi che sono usciti sul fatto che l'uomo sia stato o meno sulla luna, però io posso farti questa osservazione: i tempi erano quelli della guerra fredda, c'era un forte spionaggio USA-URSS e quindi l'uno sapeva quello che faceva l'altro, e tutto sommato le esplorazioni spaziali sono state un modo per combattere una guerra senza spararsi, forse tutto sommato, anche un bel modo di combattersi. I russi sono stati i primi a lanciare un essere vivente in orbita (la famosa cagnolina Laika), sono stati i primi a lanciare un razzo nell'orbita della luna e comunque sono stati abbastanza avanti rispetto agli stati uniti, o comunque erano un bel concorrente. Se gli USA avessero inventato un bufala così pazzesca, tu credi veramente che l'URSS non l'avrebbe smascherata?
      • Anonimo scrive:
        Re: Uomo mai sulla luna? AL contrario..
        Guardate che forse occorrerebbe partire dal presupposto che i governi delle superpotenze svolgono segretamente missioni esplorative non terrestri per garantirsi un vantaggio strategico rispetto ai potenziali rivali. Quello che viene a conoscere l'uomo della strada è il minimo indispensabile dell'attività effettivamente svolta. Davvero credete ad esempio che nessun uomo sia mai sbarcato su marte, che sia possibile inviare due rovers spendendo quattro soldi e nessun militare abbia proposto magari venti anni fà di guadagnarsi un vantaggio strategico nell'esplorazione del pianeta rosso con una missione umana? Su 3 missioni "civili" di esplorazione dello spazio ci sono almeno 10 missioni segrete a carattere militare di cui pochissimi sanno qualcosa.
    • Anonimo scrive:
      Lo ha detto Donald Rumsfiled
      Nell'ottimo documentario Operation Lune della tv franco tedesca Arte, Donald Rumsfiled con tranquillita' ha ammesso che sulla luna non ci sono andati, che quello era un filmato girato in studio e che i soldi servivano a finanziare la difesa nazionale.Lo ha detto lui!Ci sono anche altre cose che si possono notare.Un esempio per tutti: sulla luna non c'e' acqua, per cui la polvere e' secca e non ha proprieta' plastiche.Eppure l'impronta sul suolo lunare rimane, e con troppa facilita'. Inoltre dovrebbe essere l'impronta di un uomo di 20 chili (per la gravita' lunare) ed invece non sembra proprio.I russi pare ci siano stati, nella parte in ombra. Hanno riportato dei campioni, hanno visto che non c'era niente di interessante e hanno lasciato perdere.La cosa che mi lascia perplesso di questa notizia e' che probabilmente i cinesi diranno alla loro gente di aver mandato il primo uomo sulla luna, il primo uomo nello spazio ecc... e quelli ci crederanno perche' non avranno modo di controllare.Cavoli: gli stanno dicendo che il tibet e' sempre appartenuto alla cina!CoD
      • Terra2 scrive:
        Re: Lo ha detto Donald Rumsfiled

        I russi pare ci siano stati, nella parte in
        ombra. Hanno riportato dei campioni, hanno
        visto che non c'era niente di interessante e
        hanno lasciato perdere.I russi sulla luna? Quando? :-)
    • Anonimo scrive:
      Re: Forse Cinese il primo uomo sulla lu
      Secondo me neanche Bill Gates ha mai forndato la Microsoft...Forse neanche esiste la Microsoft...Va a finire che non esiste neppure Punto Informatico e noi non siamo qui a scrivere queste corbellerie....;-)
      • Anonimo scrive:
        Re: Forse Cinese il primo uomo sulla lu
        - Scritto da: Anonimo
        Secondo me neanche Bill Gates ha mai
        forndato la Microsoft...
        Forse neanche esiste la Microsoft...
        Va a finire che non esiste neppure Punto
        Informatico e noi non siamo qui a scrivere
        queste corbellerie....
        ;)Secondo il Paradigma Olografico hai perfettamente ragione ( e anche secondo l'Induismo)Barone dello Zwanlandshire(linux)ps: peccato che tu non conosca ne l'uno ne l'altro :P
    • Anonimo scrive:
      Re: Forse Cinese il primo uomo sulla lu
      Per quanto riguarda le foto, le lenti utilizzate erano introvabili a livello commerciale. Furono commissionate dalla NASA alla ZEISS... valore inestimabile. Tutto il resto della "Cospiracy" è di dubbio affidamento. Molti studiosi hanno ammesso ke numerosi scatti furono realizzati qui sulla Terra, per motivi estetici (mettere a fuoco con una macchina fotografica attaccata al petto era un pò difficile) quindi non c'è da sorprendersi se qlk reazione fisica non è soddisfatta.Dobbiamo anke ricordarci ke gran parte delle innovazioni di cui parliamo oggi, sono esistenti grazie alla "spinta tecnologica" ke ci fu grazie alla corsa allo spazio (dai pannolini alle scarpe da ginnastica).Ognuno naturalmente è libero di scegliere. Quelli di apollo XIII però se la sono vista brutta sul serio.Bye :D
      • Anonimo scrive:
        Re: Forse Cinese il primo uomo sulla lu
        - Scritto da: Anonimo
        Per quanto riguarda le foto, le lenti
        utilizzate erano introvabili a livello
        commerciale. Furono commissionate dalla NASA
        alla ZEISS... valore inestimabile.
        Tutto il resto della "Cospiracy" è di
        dubbio affidamento. Molti studiosi hanno
        ammesso ke numerosi scatti furono realizzati
        qui sulla Terra, per motivi estetici
        (mettere a fuoco con una macchina
        fotografica attaccata al petto era un
        pò difficile) quindi non c'è
        da sorprendersi se qlk reazione fisica non
        è soddisfatta.
        Dobbiamo anke ricordarci ke gran parte delle
        innovazioni di cui parliamo oggi, sono
        esistenti grazie alla "spinta tecnologica"
        ke ci fu grazie alla corsa allo spazio (dai
        pannolini alle scarpe da ginnastica).
        Ognuno naturalmente è libero di
        scegliere.
        Quelli di apollo XIII però se la sono
        vista brutta sul serio.

        Bye :DGiudico il lavoro di Atttivissimo molto importante e sono iscritto alla interessante newsletter, e effettivamente qualche paradosso fisico è spiegabile, ma rimangono troppe le prove "contrarie", la storia del rullino in primis.Tutte le strorie di cospirazione le prendo sempre con le pinze, ma qualcosa di vero sembra esserci.Sono convinto che amstrong non abbia mai messo piede sulla luna, magari le missioni successive sono state "reali", ma non sicuramente la prima. Gli esperimenti sono fattibili in condizioni diverse (0 G si ottengono facilmente in una navicella in orbita o in un aereo in caduta libera).La ricerca spaziale è un ottimo modo di farsi guerra ed i benefici sono apprezzabili.Rimango comunque convinto di questo, smentitemi: un uomo do 80 kg lascia improonte ben definite e profonde 3-5cm (fateci caso, ogni foto ne è piena!!!! sembrano messe apposta! cavolo, non una strisciata, tutte ben definite e sempre numerose), un lem da sei tonnellate con retrorazzo a palla solo pochi centimetri, niente cratere e niente polvere.Alcuni diranno:ed io rispondo:meditate gente, meditate
        • Anonimo scrive:
          Re: Forse Cinese il primo uomo sulla lu
          ops, ho scritto alcune cose tra i segni maggiore-minore, e mi ha filtrato le frasi pensando fosse htmlAlcuni diranno:-Si ma il retrorazzo ha spazzato via tutta la polvere ed il lem è atterrato su una superfice più solida-ed io rispondo:-Allora intorno al lem non ci dovrebbero essere impronte, mentre nelle foto sembra abbiano passato due ore a fare il girotondo intorno al lem-Ultima cosa: apollo 13Chissà perchè dopo le prime missioni apollo dove tutto era filato PERFETTAMENTE LISCIO (nessun errore neanche piccolino?) gli americani perdevano sempre più interesse nel business spaziale. Gli sponsor erano scontenti, a nessuno interessava più vedere omini saltellare sul satellite.e guarda cosa ti scodellano: Una agghiacciante telenovela in diretta tv che ha letteralmente incollato gli americani ai media(radio, tv), che si è MIRACOLOSAMENTE (stranamente) risolta perfettamente, da MOLTO da pensare, giudicate voi.Il film apollo 13, non vi sembra un grandioso film di fantascenza, ricco di sventure e colpi di scena, che si risolve come tutti i film nel modo migliore?Forse il copione del film è davvero un COPIONE.ma chi avrà scritto l'originale?
        • Anonimo scrive:
          Re: Forse Cinese il primo uomo sulla lu
          Va bene, fra un po' mi verrete a dire che la Terra è piatta ed altre amenità del genere.....
    • Anonimo scrive:
      Re: Forse Cinese il primo uomo sulla lu
    • Anonimo scrive:
      Re: Forse Cinese il primo uomo sulla lu
      - Scritto da: Anonimo
      Siamo mai stati sulla luna?
      Secondo me Amstrong sulla luna sicuramente
      non ci ha mai messo piede, e c'è la
      possibilità che nessun americano
      abbia mai fatto lo stesso.
      Perchè allora nelle foto il lem
      sembra "posato gentilmente" sulla
      superficie, non affonda nemmeno di 5 cm.Perche' si tratta di polvere compatta ?!?!
      Si parla di evidenti fotomontaggi(Sfondi
      sfocati con grana differente, perfino mia
      nonna con photosho farebbe meglio.... hem,
      stiamo comunque parlando di foto falsificate
      nel 69)
      cavolo, hanno speso miliardi per mandare un
      telescopio nello spazio per non avere un
      atmosfera in mezzo che rompe le balle e
      cavolo, NEANCHE UNA CAVOLO DI STELLA
      c'è in quelle foto.Dimentichi che ci sono i filmati della rover lunare in movimento, analizzando la polvere che viene sollevata dalle ruote si puo' notare che essa si solleva in un arco perfetto (cercalo puoi notarlo anche tu) ; questo genere di effetti non e' assolutamnte riproducibile in presenza di atmosfera e senza computer grafica. Quello e' il dettaglio piu' evidente che dimostra che quei filmati non possono essere stati girati in presenza di atmosfera e con una gravita' terrestre. Questo a me fa pensare che siano stati realizzati sulla Luna.
      Questo mi fa dedurre quello che vi ho
      scritto sopra, e ora potete:
      1)Pensare che sono un idiotaIo voto per questa !
      2)Convincervi totalmente che l'uomo non
      è mai stato sulla luna
      3)Non credere davvero a tutto quello che ho
      scritto, ma si ritrova con una pulce
      nell'orecchio e la voglia di fare chiarezza
      con una ricerca personale.
      Provate, è facile, guardate se
      c'è qualche stella nelle foto che
      avete nell'enciclopedia, perchè NON
      CI SONO(almeno nelle foto della prima
      missione)! pazzesco...Problemi con la focale ?!? :-)
  • Anonimo scrive:
    Re: Ehm....2020
    Per il 2020 i cinesi saranno 2 miliardi o forse più!Ecco perchè vogliono conquistare altri pianeti ;)
    • Anonimo scrive:
      Re: Ehm....2020
      TRANQUILLI !!!Provate a digitare su Google "DISINFORMAZIONE SCIENTIFICA" e poi cliccate su : Mi sento fortunato!Sono convinto che anche voi vi convincerete che NON sono MAI andati sulla Luna! - PROVARE PER CREDERE !!!Ciao!
  • Anonimo scrive:
    Re: Ehm....2020
    - Scritto da: Anonimo
    ".........entro il 2020 verrà
    organizzata una prima missione esplorativa
    con equipaggio umano...."

    Qualcuno glilo spiega che già ci
    "siamo" arrivati..... :$Si, ma i cinesi no!
  • Anonimo scrive:
    Re: Ehm....2020
    - Scritto da: Anonimo
    ".........entro il 2020 verrà
    organizzata una prima missione esplorativa
    con equipaggio umano...."

    Qualcuno glilo spiega che già ci
    "siamo" arrivati..... :$mmmh....ma sarà vero? Cioè sarà realmente vero che "ci siamo gia stati" ?
  • Shuren scrive:
    Re: Ehm....2020
    Non ho capito il senso del tuo commento.
    • Anonimo scrive:
      Re: Ehm....2020
      - Scritto da: Shuren
      Non ho capito il senso del tuo commento.che sulla Luna ci siamo già statipersino l'Unione Sovietica non ha insistito per andare a piantare falci e martelli sul nostro satellite, che i cinesi lavorino per farlo fra 15 anni pare solo un gran spreco di risorse
  • Anonimo scrive:
    Ehm....2020
    ".........entro il 2020 verrà organizzata una prima missione esplorativa con equipaggio umano...."Qualcuno glilo spiega che già ci "siamo" arrivati..... :$
Chiudi i commenti