Telecom? Ma se la prendessero gli americani

Il racconto di un utente Internet che abita in una zona della Toscana non servita da ADSL e dove le poche linee ISDN sono già prese. Naviga in dial up ma la linea è così disturbata che è un'odissea. Ogni tanto arriva un tecnico Telecom

Empoli – Caro PI, dopo mesi che il mio telefono di casa funziona sempre peggio e dopo svariati rapporti con tecnici inviati da Telecom Italia, ho deciso di scriverti. Qui ne sono passati quattro di tecnici, e l’ultima visita è stata la più bella. È successo pochi giorni fa: il telefono fa vari squilli strani, e mi sconnette da internet. Immagino che finalmente è arrivato il quarto tecnico; difatti dopo pochi minuti suona alla porta:

T – Buongiorno sono il tecnico Telecom… ma a me risulta che ora la sua linea è occupata, quindi funziona?
Io – Salve.. beh sì sono collegato ad internet

T – ah ma allora il telefono funziona?
Io – si beh, diciamo che la linea è talmente disturbata che navigo ad un quarto della velocità da settimane, in peggioramento… e cade continuamente la linea. Anche ai miei vicini di casa con ISDN

T – ah si comunque il telefono funziona?
Io – aspetti, le faccio sentire come… (stacco il modem, prendo il telefono e glielo porgo)

T – eh si si scrocchia… ma questo è un problema della linea
Io – si beh, immagino, appunto ho chiamato il servizio guasti… ma la linea di cosa scusi? Di cosa stiamo parlando?

T – intendevo dire che non è un problema qui in casa sua… è proprio la linea Telecom
Io – scusi continuo a non capire, di che linea stiamo parlando?

T – cioè non è un problema suo del suo numero, ma di Telecom, della linea insomma!
Io – ah ecco. Quindi chi deve fare la chiamata al tecnico per riparare il guasto? Telecom?

T – sì ma sa, finche la linea funziona… per Telecom la linea è attiva
Io – ho capito, ma io pago 70 euro di bolletta con 4 euro di telefonate, per avere una linea che non mi consente di navigare normalmente e mi fa cadere la linea anche quando parlo. Teleconomy Internet è un servizio Telecom, se non posso averlo o se posso averlo a metà questo è un disservizio, un guasto, lo chiami come vuole ma.. se lei va a ristorante, spende 70 euro e mangia male che fa? Non reclama? E lei mi sta a fà il cameriere che risponde “beh ao, intanto almeno ha mangiato, di che si lamenta”.
Beh c’è modo e modo di mangiare, no? Se spendo 70 euro voglio un pasto da 70 euro.. ed una linea da 70 euro.. non ho mica l ADSL eh! Parliamo di una linea analogica… sulla quale ho Teleconomy Internet ed un offerta per le interurbane, non è che ho il telefono rosso col Cremlino.

T – (il tecnico ride, d’altronde lui che c’entra, è una ditta in appalto) Senta… facciamo così. io passo la segnalazione della linea disturbata… tanto non sono nominative, quindi ce ne saranno già 4 se lei ha chiamato 4 volte. Magari chissà anche qualche vicino avrà chiamato. Ma le ripeto che è un problema della linea, non suo.
Io – (rido io, stavolta) ok… finalmente ho capito che esiste una Telecom che pago, ed un altra Telecom che ha delle linee malandate. Dovrò trovare il modo di farle parlare tra di loro. Speriamo che non cada la linea nel frattempo!

T – senta io comunque giro la segnalazione (?)
Io – ok grazie allora.. buona giornata

T – e si figuri, è il mio lavoro (?)

Riepilogo:
– Il primo tecnico disse che era la linea telecom dalla centralina alla centralona. E che avrebbe segnalato il guasto o meglio i disturbi
– Il secondo tecnico controllo’ tutta casa, staccando e riattaccando (male) giunti fuori casa
– Il terzo tecnico sistemo’ i giunti fuori casa, ma i disturbi c’erano ancora e ci sono (comunque anche prima.. bastava un passerotto sui fili e la linea scrocchiava)
– Il quarto lo avete letto.

Ma non sapete la cosa più straordinaria. Stamattina mi sveglio e vedo che mi è arrivato un SMS. WOW è Telecom Italia. Sapete che dice? “Telecom Italia la informa che la riparazione della linea **** è stata completata. Telecom Italia La ringrazia e rimane a Sua disposizione”.

Lettera firmata

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Stesso codice di Vista?
    Bachi e falle intercambiabili?EWWIWA! O)(geek)(cylon)(ghost)(anonimo) @^ p)(rotfl)
  • Anonimo scrive:
    LINUX DOVRA' FAR VALIGIE
    e trovarsi un nuovo rifugio.
    • Anonimo scrive:
      Re: LINUX DOVRA' FAR VALIGIE
      Col 70% dei server internet e con un trend in crescita sono convinto che quello che deve fare valigie è Winzozz Serverz...Basta guardare il rapporto tra provider che danno spazio web gratuito ASP e PHP che è di 1/20.Senza costi di sistema operativo, database e tool di sviluppo cosa coviene di più per il web?Vogliamo parlare anche dei framework per lo sviluppo web?Quanti framework ci sono per .NET?E quanti per PHP?LAMP (Linux Apache MySQL PHP) e il software libero in genere sta stravincendo su tutti i fronti!!!
      • Anonimo scrive:
        Re: LINUX DOVRA' FAR VALIGIE
        - Scritto da:
        Col 70% dei server internet e con un trend in
        crescita sono convinto che quello che deve fare
        valigie è Winzozz
        Serverz...

        Basta guardare il rapporto tra provider che danno
        spazio web gratuito ASP e PHP che è di
        1/20.

        Senza costi di sistema operativo, database e tool
        di sviluppo cosa coviene di più per il
        web?

        Vogliamo parlare anche dei framework per lo
        sviluppo
        web?
        Quanti framework ci sono per .NET?
        E quanti per PHP?

        LAMP (Linux Apache MySQL PHP) e il software
        libero in genere sta stravincendo su tutti i
        fronti!!!
        Sottovaluti i markettari M$. già il fatto che una barca di gente sia passata da asp a asp.net senza domandarsi se ne valeva la pena la dice lunga...
        • Anonimo scrive:
          Re: LINUX DOVRA' FAR VALIGIE
          - Scritto da:
          Sottovaluti i markettari M$. già il fatto che una
          barca di gente sia passata da asp a asp.net senza
          domandarsi se ne valeva la pena la dice
          lunga...I markettari M$ fanno breccia tra i babbaloni e nella PA con le mazzette.Dovunque ci sia un po' di intelligenza o un pizzico di competenza o mancano i soldi, si vaglia l'opensource e si sta migrando.Lentamente ma si sta migrando.Winzozz 2007 Server venderà giusto a chi ha Winzozz 2003 Server, non a chi usa Unix/Linux.
          • Anonimo scrive:
            Re: LINUX DOVRA' FAR VALIGIE
            - Scritto da:

            - Scritto da:


            Sottovaluti i markettari M$. già il fatto che
            una

            barca di gente sia passata da asp a asp.net
            senza

            domandarsi se ne valeva la pena la dice

            lunga...

            I markettari M$ fanno breccia tra i babbaloni e
            nella PA con le
            mazzette.
            Dovunque ci sia un po' di intelligenza o un
            pizzico di competenza o mancano i soldi, si
            vaglia l'opensource e si sta
            migrando.

            Lentamente ma si sta migrando.

            Winzozz 2007 Server venderà giusto a chi ha
            Winzozz 2003 Server, non a chi usa
            Unix/Linux.
            Si certo dall' italia al nordafrica.
          • Anonimo scrive:
            Re: LINUX DOVRA' FAR VALIGIE
            L'Italia è il paese dei babbaloni, che pagano e sorridono. Buttano via il denaro pur di non fare un po' di formazione o assumere personale competente invece che solo conoscente o raccomandato o a simpatia.Se vai nei paesi del nord Europa Linux va alla grande specie nel privato e nei servizi Internet. Nelle università dei paesi scandinavi, Irlanda e Scozia, Danimarca e l'est Europa Winzozz non esiste, è sconosciuto!
          • Anonimo scrive:
            Re: LINUX DOVRA' FAR VALIGIE
            - Scritto da:
            L'Italia è il paese dei babbaloni, che pagano e
            sorridono. Buttano via il denaro pur di non fare
            un po' di formazione o assumere personale
            competente invece che solo conoscente o
            raccomandato o a
            simpatia.

            Se vai nei paesi del nord Europa Linux va alla
            grande specie nel privato e nei servizi Internet.
            Nelle università dei paesi scandinavi, Irlanda e
            Scozia, Danimarca e l'est Europa Winzozz non
            esiste, è
            sconosciuto!
            non so dove vivi, le statistiche danno l'italia al 3° al mondo come utilizzo di linux nelle aziende private, dopo usa e germanial'italia è uno stato di pidocchi che si aggrappa a qualsiasi cosa abbia l'etichetta gratis, per il resto non diamo alcun supporto alla crescita informatica ne open ne closed
          • Anonimo scrive:
            Re: LINUX DOVRA' FAR VALIGIE
            Questa dove l'hai letta se non ci sono statistiche di vendita di Linux e le aziende non lo vanno a dire in giro?E poi a te dispiace se un'azienda risparmia i soldi di licenze inutili e li investe in qualcosa di più utile?
          • Anonimo scrive:
            Re: LINUX DOVRA' FAR VALIGIE
            Veramente le statistiche dicono che l'Italia brucia 1 miliardo di euro l'anno per i prodotti MS.Uno spreco allucinante di denaro che si potrebbe spendere meglio.
          • Anonimo scrive:
            Re: LINUX DOVRA' FAR VALIGIE
            - Scritto da:

            - Scritto da:


            Sottovaluti i markettari M$. già il fatto che
            una

            barca di gente sia passata da asp a asp.net
            senza

            domandarsi se ne valeva la pena la dice

            lunga...

            I markettari M$ fanno breccia tra i babbaloni e
            nella PA con le
            mazzette.
            Dovunque ci sia un po' di intelligenza o un
            pizzico di competenza o mancano i soldi, si
            vaglia l'opensource e si sta
            migrando.

            Lentamente ma si sta migrando.

            Winzozz 2007 Server venderà giusto a chi ha
            Winzozz 2003 Server, non a chi usa
            Unix/Linux.
            la tendenza è proprio opposta, con windows 2003 hai più cose che con linux, fai prima e spendi meno in lameroni pseudo esperti pasticcioni linux
        • Anonimo scrive:
          Re: LINUX DOVRA' FAR VALIGIE
          - Scritto da:

          - Scritto da:

          Col 70% dei server internet e con un trend in

          crescita sono convinto che quello che deve fare

          valigie è Winzozz

          Serverz...



          Basta guardare il rapporto tra provider che
          danno

          spazio web gratuito ASP e PHP che è di

          1/20.



          Senza costi di sistema operativo, database e
          tool

          di sviluppo cosa coviene di più per il

          web?



          Vogliamo parlare anche dei framework per lo

          sviluppo

          web?

          Quanti framework ci sono per .NET?

          E quanti per PHP?



          LAMP (Linux Apache MySQL PHP) e il software

          libero in genere sta stravincendo su tutti i

          fronti!!!



          Sottovaluti i markettari M$. già il fatto che una
          barca di gente sia passata da asp a asp.net senza
          domandarsi se ne valeva la pena la dice
          lunga...bah... non ho mai avuto a che fare con markettari ms, sono passato a .net quando ho verificato che si fa prima e si fa megliote continua pure a impasticciale il web col php
      • Anonimo scrive:
        Re: LINUX DOVRA' FAR VALIGIE
        - Scritto da:
        Col 70% dei server internet e con un trend in
        crescita sono convinto che quello che deve fare
        valigie è Winzozz
        Serverz...sei rimasto indietro... adesso la percentuale del pinguino bacato è scesa al 58% seguita da ms a 31%ma a parte le statistiche, posso assicurarti che adesso windows 2003 se lo metti nelle mani di un esperto medio è alla lunga più stabile di qualsiasi distro linux

        Basta guardare il rapporto tra provider che danno
        spazio web gratuito ASP e PHP che è di
        1/20.questo non centra nulla, e poi quella cagata di php gira pure su IIS

        Senza costi di sistema operativo, database e tool
        di sviluppo cosa coviene di più per il
        web?

        Vogliamo parlare anche dei framework per lo
        sviluppo
        web?
        Quanti framework ci sono per .NET?.net è già un framework
        E quanti per PHP?un po' di confusione vero?ahi ahi linux! (rotfl)

        LAMP (Linux Apache MySQL PHP) e il software
        libero in genere sta stravincendo su tutti i
        fronti!!!
        (rotfl)
        • Anonimo scrive:
          Re: LINUX DOVRA' FAR VALIGIE
          - Scritto da:
          sei rimasto indietro... adesso la percentuale del
          pinguino bacato è scesa al 58% seguita da ms a
          31%Che? Unix/Linux insieme fanno il 68-70%
          ma a parte le statistiche, posso assicurarti che
          adesso windows 2003 se lo metti nelle mani di un
          esperto medio è alla lunga più stabile di
          qualsiasi distro
          linuxAkamai usa Linux per proteggere i server Windows della Microsoft. Se fosse più stabile di qualsiasi distro Linux come dici perché Microsoft necessita di rivolgersi ad aziende esterne che usano Linux per tenergli su i DNS?

          Basta guardare il rapporto tra provider che
          danno

          spazio web gratuito ASP e PHP che è di

          1/20.

          questo non centra nulla, e poi quella cagata di
          php gira pure su IISPHP è ora un linguaggio completo e potente. Ci si fanno portali di qualsiasi dimensione e grandi ERP.

          Quanti framework ci sono per .NET?

          .net è già un frameworkAppunto UN framework! UN solo framework! Contro più di 20 per tutti i gusti e tutte le complessità di lavori.
          un po' di confusione vero?
          ahi ahi linux! (rotfl)L'unico modo che ha M$ di diffondere un po' i suoi sistemi operativi server è di iniziare a regalarli...
          • Anonimo scrive:
            Re: LINUX DOVRA' FAR VALIGIE
            - Scritto da:

            - Scritto da:


            sei rimasto indietro... adesso la percentuale
            del

            pinguino bacato è scesa al 58% seguita da ms a

            31%

            Che? Unix/Linux insieme fanno il 68-70%


            ma a parte le statistiche, posso assicurarti che

            adesso windows 2003 se lo metti nelle mani di un

            esperto medio è alla lunga più stabile di

            qualsiasi distro

            linux


            Akamai usa Linux per proteggere i server Windows
            della Microsoft. Che c'entra la protezione dei server con i DNS?Mi sa tanto che non sai di che parli.
            Se fosse più stabile di
            qualsiasi distro Linux come dici perché Microsoft
            necessita di rivolgersi ad aziende esterne che
            usano Linux per tenergli su i
            DNS?Perchè gli costa di meno che tenere su una sua infrastruttura di DNS.



            Basta guardare il rapporto tra provider che

            danno


            spazio web gratuito ASP e PHP che è di


            1/20.



            questo non centra nulla, e poi quella cagata di

            php gira pure su IIS

            PHP è ora un linguaggio completo e potente. Ci si
            fanno portali di qualsiasi dimensione e grandi
            ERP.



            Quanti framework ci sono per .NET?



            .net è già un framework

            Appunto UN framework! UN solo framework! Contro
            più di 20 per tutti i gusti e tutte le
            complessità di
            lavori.Della serie "non ci capisco niente ma parlo uguale."
          • Anonimo scrive:
            Re: LINUX DOVRA' FAR VALIGIE
            Router, gateway, proxy e firewall attraverso cui i server MS si collegano alla rete sono tutti basati su linux, unix, OpenBSD o altri unix-like.E sempre lo saranno, per quanto sia un grosso mercato, quello delle infrastrutture di rete è di uno o due ordini di grandezza inferiore al minimo in cui l'elefantiaca struttura di MS possa permettersi di investire e sviluppare senza essere certa di restare in perdita.
    • Anonimo scrive:
      Re: LINUX DOVRA' FAR VALIGIE
      Certo, se Windows Server continuerà a vendere così male, Linux potrà pure concedersi una vacanza, al ritorno troverà legioni a scongiurarlo di tornare al lavoro :D
      • Anonimo scrive:
        Re: LINUX DOVRA' FAR VALIGIE
        - Scritto da:
        Certo, se Windows Server continuerà a vendere
        così male, Linux potrà pure concedersi una
        vacanza, al ritorno troverà legioni a
        scongiurarlo di tornare al lavoro
        :Dcredici pure se ti consolaintanto apache perde e cresce IISsecondo esperti il sorpasso avverrà fra meno di due anni
        • Anonimo scrive:
          Re: LINUX DOVRA' FAR VALIGIE
          - Scritto da:
          secondo esperti il sorpasso avverrà fra meno di
          due anniGli esperti di che, di uncinetto o di canti popolari tirolesi?
    • Anonimo scrive:
      Re: LINUX DOVRA' FAR VALIGIE
      Mai sentito parlare di Akamai?Sai che SO usa?Sai che se non ci fosse MS dovrebbe scegliere fra restare tagliata fuori dalla rete o esporre direttamente su internet i suoi vulnerabili Qli windows-powered a farli trapanare da tutto il malware windows-oriented che c'è in giro?Non ti sei mai quali saranno i primi computer che i cracker cercano di "bucare" quando scrivono un exploit 0-day?Che ne sarebbe dei server MS se li esponesse direttamente in rete, anziché schermarli attraverso macchine con SO diversi?
      • Anonimo scrive:
        Re: LINUX DOVRA' FAR VALIGIE
        Ho cercato con Google le parole Akamai Linux.È incredibile, Microsoft per far stare su i suoi server li deve nascondere dietro a servizi fatti con Linux!!!L'azienda che si vanta di avere il più stabile, veloce, sicuro, moderno sistema operativo del mondo ha bisogno di aziende esterne che usano Linux per mettere al sicuro i server Microsoft!!!ALLUCINOGENO!!! (rotfl)
        • Anonimo scrive:
          Re: LINUX DOVRA' FAR VALIGIE
          - Scritto da:
          Ho cercato con Google le parole Akamai Linux.

          È incredibile, Microsoft per far stare su i suoi
          server li deve nascondere dietro a servizi fatti
          con
          Linux!!!

          L'azienda che si vanta di avere il più stabile,
          veloce, sicuro, moderno sistema operativo del
          mondo ha bisogno di aziende esterne che usano
          Linux per mettere al sicuro i server
          Microsoft!!!

          ALLUCINOGENO!!! (rotfl)E' sempre stato cosi: gia' quando c'era NT non riuscivano a gestire tutti quegli indirizzi se non con linux.Del resto al di la' del marcketing e della fuffa qualcosa di buono da qualche parte doveva esserci (rotfl)
          • Anonimo scrive:
            Re: LINUX DOVRA' FAR VALIGIE
            - Scritto da:

            - Scritto da:

            Ho cercato con Google le parole Akamai Linux.



            È incredibile, Microsoft per far stare su i suoi

            server li deve nascondere dietro a servizi fatti

            con

            Linux!!!



            L'azienda che si vanta di avere il più stabile,

            veloce, sicuro, moderno sistema operativo del

            mondo ha bisogno di aziende esterne che usano

            Linux per mettere al sicuro i server

            Microsoft!!!



            ALLUCINOGENO!!! (rotfl)

            E' sempre stato cosi: gia' quando c'era NT non
            riuscivano a gestire tutti quegli indirizzi se
            non con
            linux.

            Del resto al di la' del marcketing e della fuffa
            qualcosa di buono da qualche parte doveva esserci
            (rotfl)ah si? Io ricordo molto tragedie da parte vostra quando diversi benchmark indipendenti su linux ed NT server hanno visto vittorioso quest'ultimo.Credo fosse il 1999.Ricordate?
          • Anonimo scrive:
            Re: LINUX DOVRA' FAR VALIGIE
            - Scritto da:

            - Scritto da:



            - Scritto da:


            Ho cercato con Google le parole Akamai Linux.





            È incredibile, Microsoft per far stare su i
            suoi


            server li deve nascondere dietro a servizi
            fatti


            con


            Linux!!!





            L'azienda che si vanta di avere il più
            stabile,


            veloce, sicuro, moderno sistema operativo del


            mondo ha bisogno di aziende esterne che usano


            Linux per mettere al sicuro i server


            Microsoft!!!





            ALLUCINOGENO!!! (rotfl)



            E' sempre stato cosi: gia' quando c'era NT non

            riuscivano a gestire tutti quegli indirizzi se

            non con

            linux.



            Del resto al di la' del marcketing e della fuffa

            qualcosa di buono da qualche parte doveva
            esserci

            (rotfl)

            ah si? Io ricordo molto tragedie da parte vostra
            quando diversi benchmark indipendenti su linux ed
            NT server hanno visto vittorioso
            quest'ultimo.Credo fosse il
            1999.Ricordate?no: link ?
          • Anonimo scrive:
            Re: LINUX DOVRA' FAR VALIGIE
            Io mi ricordo qualcosa del genere...Ma poi si scoprì sempre che erano le solite operazioni di marketing pilotate.Test inverosimili con macchine molto pompate e in condizioni lontane dalla realtà. Come i "Get the Facts" di Microsoft dove per dimostrare che Winzozz costava meno di Linux faceva un confronto dove metteva Linux su una macchina più ricca di accessori e dotazioni tecniche e quindi più costosa, per lievitarne il prezzo e dimostrare che il TOC di Winzozz è inferiore.Vedrai che con l'uscita di quest'altro sistema inutile e costoso in autunno se ne uscirà ancora con qualche cazzata simile.
          • Anonimo scrive:
            Re: LINUX DOVRA' FAR VALIGIE
            - Scritto da:
            ah si? Io ricordo molto tragedie da parte vostra
            quando diversi benchmark indipendenti su linux ed
            NT server hanno visto vittorioso
            quest'ultimo.Credo fosse il
            1999.Ricordate?Brutto tasto amico.... brutto tasto!Sai che O.S. gira sul Blue Gene?E sulla lista TOP 500 ti riisulta che ci sia qualche schifezza che gira M$? (qualunque release)???Pessimo tasto!ERa meglio se parlavi di calcio li è tutta questione di tifo e di fede!
          • Anonimo scrive:
            Re: LINUX DOVRA' FAR VALIGIE
            - Scritto da:

            - Scritto da:


            ah si? Io ricordo molto tragedie da parte vostra

            quando diversi benchmark indipendenti su linux
            ed

            NT server hanno visto vittorioso

            quest'ultimo.Credo fosse il

            1999.Ricordate?

            Brutto tasto amico.... brutto tasto!
            Sai che O.S. gira sul Blue Gene?
            E sulla lista TOP 500 ti riisulta che ci sia
            qualche schifezza che gira M$? (qualunque
            release)???uhm il K42/Tornado? In ogni caso non e' che perche' un sistema gira sul Blue Gene deve essere per forza migliore per tutto,anzi.Diciamo che il supercalcolo e' una scienza talmente particolare che ha poco a che vedere con i nostri desktop e piccoli server.

            Pessimo tasto!
            ERa meglio se parlavi di calcio li è tutta
            questione di tifo e di
            fede!uhm non lo seguo neanche.Non sono mica un caciottaro.Caro fratello,magari beviamoci su e procuriamoci del materiale femminile che di solito mette d'accordo tutti. :D
          • Anonimo scrive:
            Re: LINUX DOVRA' FAR VALIGIE

            uhm non lo seguo neanche.Non sono mica un
            caciottaro.Caro fratello,magari beviamoci su e
            procuriamoci del materiale femminile che di
            solito mette d'accordo tutti.
            :Dbuon putantour!
          • Anonimo scrive:
            Re: LINUX DOVRA' FAR VALIGIE
            Io sui miei piccoli server ho addirittura XUbuntu. Fantastica! Nonostante sia segnalato come una versione meno stabile di un Linux appositamente studiato per server, a me non ha mai dato problemi.I siti sono sempre su. SSH funziona benissimo e tutti gli altri servizi sono velocissimi nonostante non sia una Gentoo appositamente compilata.Sono troppo contento. Fatto tutto il tuning di sicurezza con le giuste opzioni per la SSH e Apache è acceso da quasi un anno ed ho riavviato solo due volte per degli aggiornamenti del kernel. Per il resto non va mai riavviata!Ne ho in giro 7 dal Pentium III 500Mhz di un negozio di marmitte fino ad un HP dual Xeon di un'azienda di pubblicità.Prendi un cd scaricato da internet lo installi e fai il tuning, ci metti una giornata e lo consegni.Poi gli fai un contratto annuo di manutenzione, ma non hanno praticamente manutenzione...Ho in giro anche dei Windows Server, perché la gente li chiede per forza, ma faccio contratti di manutenzione più cari perché 3-4 l'anno mi devono far muovere per problemi e menate varie.Active Directory per esempio, spesso si inceppa il meccanismo di montaggio delle cartelle remote.Poi la maggior parte degli aggiornamenti obbliga a riavviare, e alcuni aggiornamenti hanno dato grosse rogne. Stai sempre con la paura che qualcosa vada storto e il sistema non ti torni su.Con Ubuntu invece ho avuto in 4 anni un solo problema di riavvio del server X dopo l'aggiornamento.
      • Anonimo scrive:
        Re: LINUX DOVRA' FAR VALIGIE
        - Scritto da:
        Che ne sarebbe dei server MS se li esponesse
        direttamente in rete, anziché schermarli
        attraverso macchine con SO
        diversi?Akamai gestisce solo la parte dei DNS. I Server di Microsoft www.microsoft.com sono direttamente esposti su internet.
        • Anonimo scrive:
          Re: LINUX DOVRA' FAR VALIGIE
          - Scritto da:
          - Scritto da:


          Che ne sarebbe dei server MS se li esponesse

          direttamente in rete, anziché schermarli

          attraverso macchine con SO

          diversi?

          Akamai gestisce solo la parte dei DNS. I Server
          di Microsoft www.microsoft.com sono direttamente
          esposti su internet.Direttamente... Dietro a firewall hw Cisco che dentro hanno linux (rotfl)
          • Anonimo scrive:
            Re: LINUX DOVRA' FAR VALIGIE
            - Scritto da:

            - Scritto da:

            - Scritto da:




            Che ne sarebbe dei server MS se li esponesse


            direttamente in rete, anziché schermarli


            attraverso macchine con SO


            diversi?



            Akamai gestisce solo la parte dei DNS. I Server

            di Microsoft www.microsoft.com sono direttamente

            esposti su internet.

            Direttamente... Dietro a firewall hw Cisco che
            dentro hanno linux
            (rotfl)Beh non proprio! il "famoso" IOS è un derivato (anche piuttosto palese) di un altro O.S. open source BSD...
          • Anonimo scrive:
            Re: LINUX DOVRA' FAR VALIGIE
            - Scritto da:
            Direttamente... Dietro a firewall hw Cisco che
            dentro hanno linuxNo.E per giunta da marzo 2007 tutto www.microsoft.com gira sulla CTP di febbraio di Longhorn Server.Considerando che è il 5 sito al mondo per traffico e che Longhorn è ancora una CTP se la cavano bene.
          • Anonimo scrive:
            Re: LINUX DOVRA' FAR VALIGIE
            - Scritto da:
            - Scritto da:

            Direttamente... Dietro a firewall hw Cisco

            che dentro hanno linux
            No.Cioe' secondo te ci sono dei Pc con longorn nel cui cavo di rete entra direttamente la fibra da internet ??? :|(rotfl) :|(rotfl)
            E per giunta da marzo 2007 tutto
            www.microsoft.com gira sulla CTP di febbraio
            di Longhorn Server.
            Considerando che è il 5 sito al mondo per
            traffico e che Longhorn è ancora una CTP se la
            cavano bene.E secondo te il 5 sito al mondo ha dei Pc con longhorn dai cui cavi di rete esce la fibra direttamente su internet ???Magare senza servizi di load balancing, fault-tolerance come credi che li facciano ??Per gestire una rete come quella c'e' una pletora di server cisco che tiene insieme il tutto e lo protegge, poi che il povero piccolo server di posta giri su un LungoCorno alla fine di tutta la catena mi fa tanto piacere.
  • Anonimo scrive:
    Però però
    avevano già detto di windowsserver2003 che era quello più stabile e sicuro perchè lo avevano testato come mai prima eccetera, insomma è un po' un ritornello a cui a questo punto si fa fatica di credere
    • AranBanjo scrive:
      Re: Però però
      Mi sa che c'era anche sul 2000 e sul 98.Sicuramente più stabili dei predecessori. E poi, su, devono vendere... e qualcuno crede ancora ai markettari :P
      • Anonimo scrive:
        Re: Però però
        - Scritto da: AranBanjo
        Mi sa che c'era anche sul 2000 e sul 98.
        Sicuramente più stabili dei predecessori. E poi,
        su, devono vendere... e qualcuno crede ancora ai
        markettari
        :Pcontinuate pure a sparare sui markettari e vedrete cosa ne sarà del vostro monolitico kernel linux se anche IBM mollerà la presavoi della vita non capirete mai un tubo, in cambio saprete ricompilare benissimo un kernel :'(
        • Anonimo scrive:
          Re: Però però
          - Scritto da:

          - Scritto da: AranBanjo

          Mi sa che c'era anche sul 2000 e sul 98.

          Sicuramente più stabili dei predecessori. E poi,

          su, devono vendere... e qualcuno crede ancora ai

          markettari

          :P

          continuate pure a sparare sui markettari e
          vedrete cosa ne sarà del vostro monolitico kernel
          linux se anche IBM mollerà la
          presa

          voi della vita non capirete mai un tubo, in
          cambio saprete ricompilare benissimo un kernel
          :'(E gia'.... Pensa che i winari non possono neanche volendo...
        • AranBanjo scrive:
          Re: Però però
          Si si, certo...
    • Anonimo scrive:
      Re: Però però
      - Scritto da:
      avevano già detto di windowsserver2003 che era
      quello più stabile e sicuroInfatti e' un ottimo prodotto.
      • Anonimo scrive:
        Re: Però però
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        avevano già detto di windowsserver2003 che era

        quello più stabile e sicuro

        Infatti e' un ottimo prodotto.E windows 2000 che ci voleva una mancanza di corrente per buttarlo giu ??? (rotfl) Poi sono arrivati WinNuke, Bblaster, Sasser, ecc...
    • Anonimo scrive:
      Re: Però però
      - Scritto da:
      avevano già detto di windowsserver2003 che era
      quello più stabile e sicuro perchè lo avevano
      testato come mai prima eccetera, insomma è un po'
      un ritornello a cui a questo punto si fa fatica
      di
      credereinfatti windows 2003 è nettamente migliore di windows 2000 serveril ritornello mi sembra sia anche seguito dai fatti
      • Anonimo scrive:
        Re: Però però

        infatti windows 2003 è nettamente migliore di
        windows 2000
        serverDecisamente, concordo in pieno. Che se ne dica, MS si ama o si odia, ma è indubbio che 2003 sia più stabile di 2000 (che per altro era già buono). Ovviamente permangono gli aspetti relativi agli aggiornamenti "a caldo", non sempre possibili e che si scontrano col concetto di continuità operativa. Oppure di una certa "vulnerabilità" rispetto ad altri sistemi. Ma questo è un problema di architettura, che non si rivede da una versione all'altra...
    • Anonimo scrive:
      Re: Però però
      - Scritto da:
      prima di vista era il più stabile, cosa c'è di
      strano?Se ci pensi si tratta di una contraddizione...Di solito il più stabile è il più vecchio, perché ha avuto più tempo per bug fixing e affinamenti.Infatti nel mondo Linux il più stabile è la Slakware con kernel 2.4.x aggiornato e corretto.Nel mondo Unix il kernel migliore è quello più vecchio ma mai abbandonato, che è stato migliorato senza stravolgimenti.Mentre i kernel più nuovi vengono usati dove c'è bisogno di nuove feature che nei vecchi kernel non sono implementate/implementabili.Ora non capisco come mai nel mondo Windows il più stabile è quello più nuovo, che ha avuto poco testing ed ha molto codice nuovo potenzialmente fonte di bug e problemi di stabilità e sicurezza.Magie del marketing che è in grado di affermare tutto e il contrario di tutto?
    • Anonimo scrive:
      Re: Però però
      - Scritto da:
      avevano già detto di windowsserver2003 che era
      quello più stabile e sicuro perchè lo avevano
      testato come mai prima eccetera, insomma è un po'
      un ritornello a cui a questo punto si fa fatica
      di
      credereDi sicuro c'è che w2k3 è stabilissimo.
      • Anonimo scrive:
        Re: Però però
        Si installato e lasciato lì a guardarlo.Perché sotto carico su fibra ottica nel datacenter dove lavoro se ne inceppano 2 su trenta ogni settimana.Una volta l'active directory, una volta il termina server, una volta le condivisioni...
        • Anonimo scrive:
          Re: Però però
          - Scritto da:
          Si installato e lasciato lì a guardarlo.

          Perché sotto carico su fibra ottica nel
          datacenter dove lavoro se ne inceppano 2 su
          trenta ogni
          settimana.

          Una volta l'active directory, una volta il
          termina server, una volta le
          condivisioni...
          Ah, però, alla faccia dell'high availability e reliability.
          • Anonimo scrive:
            Re: Però però
            - Scritto da:

            Una volta l'active directory, una volta il

            termina server, una volta le

            condivisioni...


            Ah, però, alla faccia dell'high availability e
            reliability.2/30 a settimana contro 1/200 dei problemi dei server Unix, qualsiasi siano (HP/UX, AIX, SOlaris, Linux).Abbiamo numerose macchine ma quelle Windows sono le più rognose.Solo che i clienti piccoli chiedono quelle. Perché nel mercato trovano solo o a prezzi più bassi i programmatori che conoscono solo Windows.Tanto è vero che abbiamo dovuto prendere un dipendente in più che fosse sistemista Windows.Sai quanto gli si da ad un sistemista Windows giovane? 1100 euro al mese, poco più di un operaio delle pulizie.Contro i 1400 di un senior Windows e i 1500-1600 di un sistemista Unix.
          • Anonimo scrive:
            Re: Però però
            - Scritto da:
            Sai quanto gli si da ad un sistemista Windows
            giovane? 1100 euro al mese, poco più di un
            operaio delle
            pulizie.

            Contro i 1400 di un senior Windows e i 1500-1600
            di un sistemista
            Unix.E poi vi lamentate che le Vs. macchine Windows non funzionano? Le fate gestire a chi non le sa gestire...
  • Anonimo scrive:
    Primo!
    credo di essere il primo!comunque windows 2003 è già un ottimo prodotto, spero che longhorn sia meglio...
    • Anonimo scrive:
      Re: Primo!
      - Scritto da:
      credo di essere il primo!

      comunque windows 2003 è già un ottimo prodotto,
      spero che longhorn sia
      meglio...Già. Il server di PI lo conferma: 100 utenti, una lag della madonna.
    • AranBanjo scrive:
      Re: Primo!
      Amministrare un sistema con il mouse non è proprio il massimo. Riavviare il sistema perchè hai installato una applicazione non è proprio il massimo. Avere una macchina superpotente per far girare solo il sistema operativo non è proprio il massimo. Pagare (e non poco) un sistema operativo di per se pesante e non proprio sicuro non è il massimo. Fare finta di essere un amministratore di sistema perchè riesci ad aprire un cmd e lanciare un ipconfig non è il massimo... e sicuramente ci sono molte altre cose su un sistema Windows che fanno acqua e "non sono il massimo", ma queste sono le prime che mi sono venute in mente :D
      • Anonimo scrive:
        Re: Primo!
        - Scritto da: AranBanjo
        e
        sicuramente ci sono molte altre cose su un
        sistema Windows che fanno acqua e "non sono il
        massimo", ma queste sono le prime che mi sono
        venute in mente
        :DI puntatori animati (rotfl) !!
        • AranBanjo scrive:
          Re: Primo!
          E stiamo parlando del solo sistema operativo!Poi c'è IIS, ma questo è un altro discorso.
          • Super_Treje scrive:
            Re: Primo!
            - Scritto da: AranBanjo
            E stiamo parlando del solo sistema operativo!
            Poi c'è IIS, ma questo è un altro discorso.Veramente stiamo solo parlando dell'aspetto grafico di un sistema operativo!Com'e' fatto internamente e' tutto un'altro discorso :D(rotfl) :)
          • Anonimo scrive:
            Re: Primo!
            - Scritto da: Super_Treje

            - Scritto da: AranBanjo

            E stiamo parlando del solo sistema operativo!

            Poi c'è IIS, ma questo è un altro discorso.

            Veramente stiamo solo parlando dell'aspetto
            grafico di un sistema
            operativo!
            Com'e' fatto internamente e' tutto un'altro
            discorso :D(rotfl)
            :)Be', è un sistema grafico, no? Internamente sarà disegnato con Paint, no? :D
      • Anonimo scrive:
        Re: Primo!
        - Scritto da: AranBanjo
        Amministrare un sistema con il mouse non è
        proprio il massimo.PowerShell ... ignurant
        • AranBanjo scrive:
          Re: Primo!
          eh eh!se devi usare powershell, tanto vale che ti installi uno unix ;D
        • Anonimo scrive:
          Re: Primo!
          - Scritto da:

          - Scritto da: AranBanjo

          Amministrare un sistema con il mouse non è

          proprio il massimo.

          PowerShell ... ignurantAntico! Ballmer ha già da tempo lanciato l'arma totale :| :| :| : la Powe A shell! (idea)(geek)(ghost)(anonimo)(cylon) :D
      • Anonimo scrive:
        Re: Primo!
        - Scritto da: AranBanjo
        Amministrare un sistema con il mouse non è
        proprio il massimo. Riavviare il sistema perchè
        hai installato una applicazione non è proprio il
        massimo. Avere una macchina superpotente per far
        girare solo il sistema operativo non è proprio il
        massimo. Pagare (e non poco) un sistema operativo
        di per se pesante e non proprio sicuro non è il
        massimo. Fare finta di essere un amministratore
        di sistema perchè riesci ad aprire un cmd e
        lanciare un ipconfig non è il massimo... e
        sicuramente ci sono molte altre cose su un
        sistema Windows che fanno acqua e "non sono il
        massimo", ma queste sono le prime che mi sono
        venute in mente
        :DMah, vero, ma anche gli altri SO non e' che siano tutti immuni da pecche: molto dipende da come si usano gli strumenti, da come sono dimensionati i sistemi, da come carico e flusso di lavoro sono stati stimati in fase di progettazione: insomma l'attuale complessita' dei sistemi informativi non consente di dare "tutta la colpa" ad un singolo anello della catena, in questo caso il sistema operativo. MCP
        • Anonimo scrive:
          Re: Primo!
          - Scritto da:

          - Scritto da: AranBanjo

          Amministrare un sistema con il mouse non è

          proprio il massimo. Riavviare il sistema

          perchè hai installato una applicazione non

          è proprio il massimo. Avere una macchina

          superpotente per far girare solo il

          sistema operativo non è proprio il massimo.

          Pagare (e non poco) un sistema operativo

          di per se pesante e non proprio sicuro non

          è il massimo. Fare finta di essere un

          amministratore di sistema perchè riesci ad

          aprire un cmd e lanciare un ipconfig non è

          il massimo... e sicuramente ci sono molte

          altre cose su un sistema Windows che fanno

          acqua e "non sono il massimo", ma queste

          sono le prime che mi sono venute in mente

          :D
          Mah, vero, ma anche gli altri SO non e' che
          siano tutti immuni da pecche: molto dipende
          da come si usano gli strumenti, da come sono
          dimensionati i sistemi, da come carico e
          flusso di lavoro sono stati stimati in fase
          di progettazione: Tutto il doppio se usi windows, guarda hai ragione, i sistemi vanno dimensionati e caricati correttamente, peccato che windows non sia cosi' modulare da permetterti di farlo, tutti gli altri te lo permettono. Per quello non metto windows su server.
          insomma l'attuale complessita' dei sistemi
          informativi non consente di dare "tutta la
          colpa" ad un singolo anello della catena, in
          questo caso il sistema operativo.
          MCPNon gli do' "tutta la colpa", consato la palese inferiorita' rispetto al mercato presente e passato.
          • AranBanjo scrive:
            Re: Primo!
            Windows al momento va bene si e no sui client. Per i sistemi server è un volersi fare male ad installarlo. Non hai tutti gli stumenti che ci sono nei sistemi *nix per accedere alle risorse a basso livello (a meno di non usare programmi di terzi).
          • Anonimo scrive:
            Re: Primo!
            - Scritto da: AranBanjo
            Windows al momento va bene si e no sui client.
            Per i sistemi server è un volersi fare male ad
            installarlo. Non hai tutti gli stumenti che ci
            sono nei sistemi *nix per accedere alle risorse
            a basso livello (a meno di non usare programmi
            di terzi).Senza contare tutte le risorse sprecate da roba che non si puo' disinstallare e per varie esigenze e' assolutamente inutile.
          • Anonimo scrive:
            Re: Primo!

            Senza contare tutte le risorse sprecate da roba
            che non si puo' disinstallare e per varie
            esigenze e' assolutamente
            inutile.Con Longhorn la cosa dovrebbe cambiare, se non completamente almeno in grande parte: ad esempio puoi fare un'installazione con solo il "core" del sistema operativo, senza interfaccia grafica. Questo è molto utile per risparmiare risorse, nel caso ad esempio si voglia allestire il server per fare da host alle macchine virtuali tramite il futuro Microsoft Virtualization. Un pò come è per VMWare ESX oggi.
          • Anonimo scrive:
            Re: Primo!
            Si insomma M$ arriverà domani con quello che in altri sistemi è disponibile oggi...
          • Anonimo scrive:
            Re: Primo!
            - Scritto da:

            Senza contare tutte le risorse sprecate da roba

            che non si puo' disinstallare e per varie

            esigenze e' assolutamente

            inutile.

            Con Longhorn la cosa dovrebbe cambiare, se non
            completamente almeno in grande parte: ad esempio
            puoi fare un'installazione con solo il "core" del
            sistema operativo, senza interfaccia grafica.
            Questo è molto utile per risparmiare risorse, nel
            caso ad esempio si voglia allestire il server per
            fare da host alle macchine virtuali tramite il
            futuro Microsoft Virtualization.

            Un pò come è per VMWare ESX oggi.Alla buon'ora! Però per i sistemi MS è una cosa nuova, quanto ci vorrà per raggiungere l'affidabilità dei concorrenti *nix?E per avere l'immenso patrimonio di programmi, utilities e script per l'amministrazione testuale e/o remota accumulati da unix e linux rispettivamente in oltre 30 e oltre 15 anni?Mentre viceversa, contrariamente all'opinione comune, per unix e linux esistono da oltre 10 anni anche tool grafici per l'amministrazione semplificata, adatti ad amministratori non professionisti di piccole reti e sottoreti non sottoposte a grossi carichi.
          • Anonimo scrive:
            Re: Primo!
            - Scritto da: AranBanjo
            Windows al momento va bene si e no sui client.
            Per i sistemi server è un volersi fare male ad
            installarlo. Non hai tutti gli stumenti che ci
            sono nei sistemi *nix per accedere alle risorse a
            basso livello (a meno di non usare programmi di
            terzi).La realtà è che non sai di cosa stai parlando. Si, si certo, ora verrà fuori che lavori da secoli come Sysadmin che hai fatto tutti i confronti del caso, che ti sei scambiato opinioni con mezzo mondo ecc... te lo confermo: se davvero hai di queste convinzioni e non stai solo trollando non hai idea di ciò di cui blateri.
          • AranBanjo scrive:
            Re: Primo!
            Dai, spara....Riesci ad effettuare la *copia* dell'OS su un nuovo disco senza dover usare strumenti di terzi e far partire questa copia senza che il sistema si incazzi? (questo è solo un esempio)
          • Anonimo scrive:
            Re: Primo!
            - Scritto da: AranBanjo
            Windows al momento va bene si e no sui client.BHE... LINUX NON E' IL MASSIMO DA INSTALLARE SU LAPTOP CON WIRELESS
            Per i sistemi server è un volersi fare male ad
            installarlo.DIPENDE DA CHE CI DEVI FARE. E' LA PIATTAFORMA IDEALE PER LE APPLICAZIONI .NET. CERTO LINUX E' UN MUST SE DEVI INSTALLARE ORACLE, MA CI SONO CLIENTI ALL'ESTERO CHE DI JAVA NON NE VOGLIONO NEMMENO SENTIRE PARLARE Non hai tutti gli stumenti che ci
            sono nei sistemi *nix per accedere alle risorse a
            basso livello (a meno di non usare programmi di
            terzi).ACCEDERE ALLE RISORSE A BASSO LIVELLO TI SERVE SOLO PER APPLICAZIONI REAL-TIME, APPLICAZIONI PER LE QUALI LINUX HA UNA MARCIA IN PIU'. MA A PARTE QUESTO POICHE' LA MAGGIORPARTE DEI SISTEMISTI LINUX SONO DEI PASTICCIONI E' SCONSIGLIABILE CHE SMANETTINO IL MENO POSSIBILE CON PARAMETRI DEL KERNEL ETC. CHE E' BENE MODIFICARE SOLO SU INDICAZIONE DELLE CASE PRODUTRICI DI SW ( ES ORACLE )
          • Anonimo scrive:
            Re: Primo!
            - Scritto da:

            - Scritto da: AranBanjo

            Windows al momento va bene si e no sui client.

            BHE... LINUX NON E' IL MASSIMO DA INSTALLARE SU
            LAPTOP CON
            WIRELESS


            Per i sistemi server è un volersi fare male ad

            installarlo.

            DIPENDE DA CHE CI DEVI FARE. E' LA PIATTAFORMA
            IDEALE PER LE APPLICAZIONI .NET. CERTO LINUX E'
            UN MUST SE DEVI INSTALLARE ORACLE, MA CI SONO
            CLIENTI ALL'ESTERO CHE DI JAVA NON NE VOGLIONO
            NEMMENO SENTIRE
            PARLARE

            Non hai tutti gli stumenti che ci

            sono nei sistemi *nix per accedere alle risorse
            a

            basso livello (a meno di non usare programmi di

            terzi).

            ACCEDERE ALLE RISORSE A BASSO LIVELLO TI SERVE
            SOLO PER APPLICAZIONI REAL-TIME, APPLICAZIONI PER
            LE QUALI LINUX HA UNA MARCIA IN PIU'. MA A PARTE
            QUESTO POICHE' LA MAGGIORPARTE DEI SISTEMISTI
            LINUX SONO DEI PASTICCIONI E' SCONSIGLIABILE CHE
            SMANETTINO IL MENO POSSIBILE CON PARAMETRI DEL
            KERNEL ETC. CHE E' BENE MODIFICARE SOLO SU
            INDICAZIONE DELLE CASE PRODUTRICI DI SW ( ES
            ORACLE
            )Hey, ti si e' incastrato il CapsLock.
          • AranBanjo scrive:
            Re: Primo!
            /mode ironic ONSe sei un sistemista Windows, si vede ;D hai il caps lock bloccato/mode ironic OFF
          • Anonimo scrive:
            Re: Primo!
            - Scritto da: AranBanjo
            /mode ironic ON
            Se sei un sistemista Windows, si vede ;D hai il
            caps lock
            bloccatoCerto, e da buon sistemista Windows si rifiuta di toccare la tastiera e cerca con il mouse di risolvere...Probabilmente il caps gliel'ha accesso un linaro passando di li' ;)
            /mode ironic OFF
      • Anonimo scrive:
        Re: Primo!
        - Scritto da: AranBanjo
        Amministrare un sistema con il mouse non è
        proprio il massimo.IL NUOVO PRODOTTO MICROSOFT SARA' MOLTO ORIENTATO ALLO SCRIPTING. SPESSO LA STESSA REDHAT CONSIGLIA DI USARE LA GUI PER CERTE OPERAZIONI ED E' UN CONSIGLIO CHE VIENE DATO ANCHE DA MOLTI VENDOR UNIX CHE SPESSO CONSIGLIANO DI RUNNARE I LORO SCRIPT DI CONFIG ANZICCHE' EDITARE I FILE DI TESTO COL VI Riavviare il sistema perchè
        hai installato una applicazione non è proprio il
        massimo.IL PROBLEMA E' CHE SU UN SERVER CHE E' IN PRODUZIONE NON SI DOVREBBE INSTALLARE PRORPIO NULLA Avere una macchina superpotente per far
        girare solo il sistema operativo non è proprio il
        massimo. CON QUELLO CHE COSTANO OGGI I SERVER POTENTI NON E' UN PROBLEMA, COMUNQUE GIA' CON 2003 LA COSA E' MOLTO MIGLIORATA RISPETTO A XPPagare (e non poco) un sistema operativo
        di per se pesante e non proprio sicuro non è il
        massimo. PROVA A VEDERE QUANTO COSTANO LE LICENZE COMMERCIALI DI REDHAT E MYSQL E POI NE PARLIAMOFare finta di essere un amministratore
        di sistema perchè riesci ad aprire un cmd e
        lanciare un ipconfig non è il massimo...DURANTE LA MIA CARRIERA HO CONOSCIUTO PIU' CERTIFICATI MICROSOFT CHE LINUX. IN GENERE ERANO SMANETTONI e
        sicuramente ci sono molte altre cose su un
        sistema Windows che fanno acqua e "non sono il
        massimo", ma queste sono le prime che mi sono
        venute in mente
        :DBHE'... QUANDO LINUX SI FORNIRA' DI QUALCHE IDE DECENTE NE RIPARLEREMO. NE RIPARLEREMO ANCHE QUANDO PROGRAMMARE NON VORRA' DIRE GUGOLARE TUTTO IL GIORNO ALLA RICERCA DI PLUG-IN LA CUI DOCUMENTAZIONE E' SPARPAGLIATA IN CENTINAIA DI SITI... CHE PERDITA DI TEMPO E SOLDI
        • AranBanjo scrive:
          Re: Primo!
          Se sei quello dell'altro post, hai il caps lock inserito.Secondo me non hai mai visto un server *nix, per dire di usare l'interfaccia grafica per configurare...Nessun sistemista sano di mente installa X su un server (a meno di cose particolari)...ciao
    • Anonimo scrive:
      Re: Primo!

      comunque windows 2003 è già un ottimo prodotto,
      spero che longhorn sia
      meglio...AAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAARGH!
Chiudi i commenti