TikTok: un data center in Europa, in Irlanda

Con un investimento da 420 milioni di euro, la cinese ByteDance realizzerà un data center per TikTok nel vecchio continente, in Irlanda.
Con un investimento da 420 milioni di euro, la cinese ByteDance realizzerà un data center per TikTok nel vecchio continente, in Irlanda.
Guarda 5 foto Guarda 5 foto

Annunciata la creazione di un data center europeo per TikTok. Lo realizzerà ByteDance con un investimento quantificato in 420 milioni di euro. Così facendo il gruppo cinese compie un ulteriore passo nel percorso di occidentalizzazione del social network, proprio nei giorni in cui è in discussione la trattativa per la cessione a Microsoft negli USA.

Un data center in Europa per i video di TikTok

È quanto si legge nel post firmato da Roland Cloutier, Global Chief Information Security Officer della piattaforma. Si parla del 2022 come termine previsto per l’accensione dell’impianto, situato in Irlanda e che lì creerà diverse centinaia di nuovi posti di lavoro. La localizzazione consentirà inoltre di migliorare la qualità del servizio erogato agli utenti del vecchio continente.

Ancor più importante, permetterà all’azienda di operare in modo pienamente conforme a quanto prevedono le nostre regole sul trattamento dei dati, GDPR in primis. Il mese scorso sono circolate voci a proposito della possibile apertura di un quartier generale in UK, con finalità del tutto simili.

Ricordiamo che l’acquisizione da parte di Microsoft, se andrà in porto, riguarderà il business di TikTok solo ed esclusivamente negli Stati Uniti, in Canada, in Australia e in Nuova Zelanda, non a livello globale. Ancora da stabilire con quali modalità e con quale governance la piattaforma potrà continuare a rimanere attiva sotto il controllo di entità differenti.

Fonte: TikTok
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Link copiato negli appunti