TIM, giornata di giubilo in Borsa (dopo anni di caduta)

TIM, giornata di giubilo in Borsa (dopo anni di caduta)

TIM balza in Borsa fin dai primi minuti della mattinata: tutto come previsto, dopo l'OPA di KKR, ma con un recupero solo apparente dopo anni di caduta.
TIM balza in Borsa fin dai primi minuti della mattinata: tutto come previsto, dopo l'OPA di KKR, ma con un recupero solo apparente dopo anni di caduta.

Gli azionisti TIM stanno vivendo un gran lunedì. Tutto come previsto, del resto, fin da ieri sera: la proposta di acquisto da KKR ha portato immediato ed inevitabile entusiasmo nel titolo dopo che l'offerta è stata formalizzata e il CdA si è trovato a discuterne con fare immediato.

TIM, ottimo lunedì in Borsa

Il rialzo era inevitabile per un semplice motivo: l'offerta KKR alza in modo considerevole il valore teorico delle azioni poiché sul piatto c'è una proposta da oltre 0,5 euro cadauna. Il rialzo, che ha superato anche il 30% nei primi minuti di giornata, si è assestato poco sopra il 23% per un valore di 0,42 euro.

Benché possa sembrare una impennata vera e propria, occorre guardare retrospettivamente ad un titolo che era su questi valori già nel mese di marzo, salvo crollare senza soluzione di continuità fino all'offerta di ieri. Negli ultimi 3 anni il titolo era tuttavia sceso di ben oltre il 50%, il che rende il recupero odierno una mera frazione di quanto lasciato sulla strada giorno dopo giorno dal 2018 ad oggi.

Ciò che il titolo potrà e saprà fare in seguito dipenderà dall'esito della trattativa, dalle decisioni del CdA e dalle richieste del Governo. Agli investitori resta un lunedì che, più che guadagno, mette in portafoglio una speranza.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

22 11 2021
Link copiato negli appunti