Carbon Neutrality: i siti del Gruppo TIM a zero emissioni

I siti del Gruppo TIM sono a zero emissioni

I progetti di tutela ambientale messi in campo da TIM hanno consentito di neutralizzare 900 tonnellate di gas serra nel corso del 2021.
I progetti di tutela ambientale messi in campo da TIM hanno consentito di neutralizzare 900 tonnellate di gas serra nel corso del 2021.

Il portale ufficiale di TIM e quelli delle aziende controllate dal Gruppo (Noovle, Olivetti, Sparkle, Telsy, Kena Mobile, FiberCop e altre) possono da oggi fregiarsi del badge CO2 emission zero website che certifica la loro Carbon Neutrality. Sono infatti state neutralizzate 900 tonnellate di gas serra prodotte nel 2021 da 24 siti Web.

Sostenibilità: Carbon Neutrality per i siti di TIM

Come si legge nel comunicato giunto in redazione, il raggiungimento dell’obiettivo è stato reso possibile grazie a un progetto internazionale di tutela dell’ambiente che ha interessato oltre 28.000 ettari di foresta amazzonica in Brasile. Si tratta dell’iniziativa Maìsa REDD+ (Reducing Emissions from Deforestation and Forest Degradation) che sostiene la conservazione dell’ecosistema locale, mediante un’azione di monitoraggio della deforestazione illegale con il coinvolgimento delle popolazioni residenti.

Il badge CO2 Emission Zero Website per i siti del Gruppo TIM

Un ennesimo tassello nel quadro più ampio dell’impegno profuso sul fronte della sostenibilità e nell’azione di contrasto al cambiamento climatico. Questi i prossimi step del percorso che interesseranno tra le altre cose i dispositivi mobile, la connettività in fibra e quella garantita dai network 5G, da attuare fin da subito nell’ambito del piano industriale 2022-2024 appena approvato in seguito alla nomina del nuovo amministratore delegato Pietro Labriola:

  • lancio di nuovi prodotti e servizi ecosostenibili con il 15% di smartphone green entro il 2024;
  • impiego di energia proveniente solo da fonti rinnovabili e miglioramento dell’ecoefficienza del 50% grazie a fibra e 5G entro il 2025;
  • raggiungimento della Carbon Neutrality entro il 2030.

Focus ance sull’Italia. In primavera il Gruppo appoggerà progetti di riqualificazione forestale nel nostro paese, contribuendo all’aumento delle aree verdi urbane nel Parco Nord di Milano (dove pianterà 80 nuovi alberi) e in Umbria (con l’iniziativa Foresta di Città della Pieve-Piegaro).

Tornando alla sostenibilità dei siti Web, la valutazione delle emissioni è stata effettuata ricorrendo alla metodologia CO2web di Rete Clima. Il calcolo tiene in considerazione il consumo energetico dei server che ospitano le pagine dei portali e dei servizi necessari al loro funzionamento.

Fonte: TIM
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 1 feb 2022
Link copiato negli appunti