Toshiba affina le flash-killer

Svelato un prototipo di memoria FeRAM capace di raggiungere capacità di memorizzazione paragonabili all'equivalente flash. Ma con velocità nettamente superiori

Roma – Le alternative alle memorie Flash sono molte, dalle PRAM alle MRAM per passare alle RRAM , ma quelle già pronte per misurarsi con il mercato sono pochissime. Tra queste vi sono le FeRAM (Ferroelectric RAM), memorie non volatili sbarcate sul mercato già da qualche anno ma ancora in fase di maturazione. L’ultimo grande passo avanti nello sviluppo della tecnologia FeRAM lo ha compiuto Toshiba , che lo scorso fine settimana ha annunciato la realizzazione di quello che definisce il chip FeRAM più denso e veloce mai prodotto fino ad oggi.

Memorie, Toshiba affina le flash killer Il prototipo esibito da Toshiba ha una capacità di 128 megabit (16 MB) e una velocità di lettura e scrittura di 1,6 gigabyte al secondo: “La combinazione più avanzata di performance e densità che sia mai stata raggiunta” ha commentato il produttore. Informazioni più dettagliate sulla nuova memoria FeRAM verranno rilasciate questa settimana in occasione dell’ International Solid-State Circuits Conference ( ISSCC2009 ) di San Francisco, dove saranno peraltro presentati diversi altri tipi di memorie.

Il nuovo chip FeRAM, prodotto con una tecnologia a 130 nanometri, modifica l’architettura originaria chainFeRAM di Toshiba con una nuova tecnologia che previene la degradazione dei segnali delle celle, uno dei maggiori ostacoli alla progettazione di chip FeRAM più densi.

FeRAM è un tipo di memoria relativamente nuovo che, similmente a tecnologie come PRAM e MRAM, è in grado di combinare la velocità tipica delle memorie DRAM con la capacità di conservare le informazioni immagazzinate anche in assenza di corrente elettrica. Sebbene le FeRAM possano dunque essere utilizzate anche in alternativa alle memorie SRAM, specie nei dispositivi embedded, i vantaggi più evidenti sono dati dal confronto con le flash, rispetto alle quali consumano meno, forniscono performance drasticamente maggiori e sono in grado di sopportare un più elevato numero di cicli di scrittura/cancellazione.

Le FeRAM si trovano già in commercio, ma ad oggi non hanno ancora raggiunto significativi volumi di produzione: il motivo principale è legato alla scarsa densità di memoria dell’attuale generazione di chip e agli ancor elevati costi produttivi. Attualmente il maggior produttore di chip FeRAM è Ramtron , ma questo tipo di memoria è in sviluppo presso i laboratori di ricerca di molti altri produttori tra i quali Hynix Semiconductor, Texas Instruments, Fujitsu e, naturalmente, Toshiba.

In contemporanea all’annuncio di Toshiba, anche 4DS – sussidiaria statunitense della società australiana 4D-S – ha annunciato di aver raggiunto un nuovo traguardo nello sviluppo delle memorie RRAM, altra nota e promettente alternativa alle memorie flash. Kurt Pfluger, CEO di 4DS, ha detto che la propria azienda è pronta per iniziare la produzione di massa di chip di questo tipo.

Nel frattempo l’evoluzione delle memorie NAND flash non si è arrestata. Presso l’ISSCC2009, ad esempio, SanDisk e Toshiba presenteranno chip NAND MLC (Multi-Level Cell) da 3 e 4 bit per cella, contro i due bit per cella dell’attuale generazione di memorie MLC. La capacità di memorizzare una maggiore quantità di dati per singola cella consente ai produttori di abbattere il prezzo per gigabyte delle memorie flash, questo a sacrificio però delle performance.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Enjoy with Us scrive:
    Apple sta sbagliando tutto!
    Non ha ancora capito che come azienda produttrice di Hardware per PC ha gli anni contati, gli converrebbe focalizzarsi sulla vendita del suo SO e quindi promuovere i produttori di questi cloni, che anzi potrebbe dietro cospicuo compenso certificare e sul campo hardware limitarsi ai vari tecnoaggeggi trend con alto contenuto fashion dai notebook ai cellulari agli ipod!In questo modo potrebbe aspirare a soppiantare M$, altrimenti rimarrà sempre un mercato di nicchia dalle alterne fortune, come dimostrano i trascorsi dei precedenti anni!
    • Teo_ scrive:
      Re: Apple sta sbagliando tutto!
      - Scritto da: Enjoy with Us
      Non ha ancora capito che come azienda produttrice
      di Hardware per PC ha gli anni contati, gli
      converrebbe focalizzarsi sulla vendita del suo SO
      e quindi promuovere i produttori di questi cloni,[]
      In questo modo potrebbe aspirare a soppiantare
      M$, altrimenti rimarrà sempre un mercato di
      nicchia dalle alterne fortune, come dimostrano i
      trascorsi dei precedenti
      anni!Parli degli anni dei cloni Umax? :
    • Uby scrive:
      Re: Apple sta sbagliando tutto!
      - Scritto da: Enjoy with Us
      Non ha ancora capito che come azienda produttrice
      di Hardware per PC ha gli anni contati, gli
      converrebbe focalizzarsi sulla vendita del suo SO
      e quindi promuovere i produttori di questi cloni,
      che anzi potrebbe dietro cospicuo compenso
      certificare e sul campo hardware limitarsi ai
      vari tecnoaggeggi trend con alto contenuto
      fashion dai notebook ai cellulari agli
      ipod!
      In questo modo potrebbe aspirare a soppiantare
      M$, altrimenti rimarrà sempre un mercato di
      nicchia dalle alterne fortune, come dimostrano i
      trascorsi dei precedenti
      anni!"non ha capito"?? Ma se continua a guadagnare quote di mercato!
      • Enjoy with Us scrive:
        Re: Apple sta sbagliando tutto!
        - Scritto da: Uby
        - Scritto da: Enjoy with Us

        Non ha ancora capito che come azienda
        produttrice

        di Hardware per PC ha gli anni contati, gli

        converrebbe focalizzarsi sulla vendita del suo
        SO

        e quindi promuovere i produttori di questi
        cloni,

        che anzi potrebbe dietro cospicuo compenso

        certificare e sul campo hardware limitarsi ai

        vari tecnoaggeggi trend con alto contenuto

        fashion dai notebook ai cellulari agli

        ipod!

        In questo modo potrebbe aspirare a soppiantare

        M$, altrimenti rimarrà sempre un mercato di

        nicchia dalle alterne fortune, come dimostrano i

        trascorsi dei precedenti

        anni!

        "non ha capito"?? Ma se continua a guadagnare
        quote di
        mercato!Guarda che nei primi anni 90 aveva quote di mercato maggiori di quelle attuali, poi a causa dei ben noti problemi di sfiluppo dei proXXXXXri powerpc di IBM ha subito un tracollo fino a quote inferiori al 5%, ora semplicemente si sta risollevando dopo anni difficili in cui ha rischiato il fallimento, ma basta una mossa avventata e Apple si ritrova rovinata
        • Uby scrive:
          Re: Apple sta sbagliando tutto!
          - Scritto da: Enjoy with Us
          Guarda che nei primi anni 90 aveva quote di
          mercato maggiori di quelle attuali, poi a causa
          dei ben noti problemi di sfiluppo dei proXXXXXri
          powerpc di IBM ha subito un tracollo fino a quote
          inferiori al 5%, ora semplicemente si sta
          risollevando dopo anni difficili in cui ha
          rischiato il fallimento, ma basta una mossa
          avventata e Apple si ritrova
          rovinataD'accordissimo su tutto. Ma secondo me, fino ad ora ha azzeccato quasi tutte le mosse. Ora c'è da vedere come starà Jobs!
    • cirifischio scrive:
      Re: Apple sta sbagliando tutto!
      - Scritto da: Enjoy with Us
      Non ha ancora capito ...In effetti non hai ancora capito e credo che non capirai.Apple non deve necessariamente soppiantare M$, non spetta a lei, basta non acquistare più pc e M$ e bella che fritta.Cambiare mentalità quello sì è necessario.
      • -ToM- scrive:
        Re: Apple sta sbagliando tutto!
        - Scritto da: cirifischio
        In effetti non hai ancora capito e credo che non
        capirai.
        Apple non deve necessariamente soppiantare M$,
        non spetta a lei, basta non acquistare più pc e
        M$ e bella che fritta.
        Cambiare mentalità quello sì è necessario.E se il mondo decidesse di non acquistare più pc, quale sarebbe l'alternativa ?
        • smemobox scrive:
          Re: Apple sta sbagliando tutto!
          Apple VUOLE produrre le macchine su cui girare il suo software.E' un tuttuno, e' efficiente, gestibile, pulito, standardizzato.A me non servono 250 schede video tra cui scegliere.Me ne bastano 3 i cui driver sono FATTI COME DIO COMANDA. E similmente per il resto.
          • -ToM- scrive:
            Re: Apple sta sbagliando tutto!
            - Scritto da: smemobox
            Apple VUOLE produrre le macchine su cui girare il
            suo
            software.
            E' un tuttuno, e' efficiente, gestibile, pulito,
            standardizzato.ti sei dimenticato "costoso"
            A me non servono 250 schede video tra cui
            scegliere.
            Me ne bastano 3 i cui driver sono FATTI COME DIO
            COMANDA. E similmente per il
            resto.fatti una carrellata di tutti i modelli di schede video che passa in rassegna Apple nelle sue macchine, usa di tutto. Il fatto che su un assemblato tu non sappia cosa scegliere è un problema tuo.
          • smemobox scrive:
            Re: Apple sta sbagliando tutto!
            - Scritto da: -ToM-
            - Scritto da: smemobox

            Apple VUOLE produrre le macchine su cui girare
            il

            suo

            software.

            E' un tuttuno, e' efficiente, gestibile, pulito,

            standardizzato.

            ti sei dimenticato "costoso"


            A me non servono 250 schede video tra cui

            scegliere.

            Me ne bastano 3 i cui driver sono FATTI COME DIO

            COMANDA. E similmente per il

            resto.

            fatti una carrellata di tutti i modelli di schede
            video che passa in rassegna Apple nelle sue
            macchine, usa di tutto. Il fatto che su un
            assemblato tu non sappia cosa scegliere è un
            problema
            tuo.non usa di tutto.usa un paio di intel, due ATI e quattro nvidia.la sommatoria dei rispettivi produttori in un arco di 6 mesi supportano centinaia di schede e producono decine di drivers per le varie piattaforme.io so cosa scegliere se dovessi assemblare un computer, quindi a maggior ragione so cosa scelgo se compro apple.leggevo 80 recensioni prima di comprare una scheda quando avevo 20 anni.oggi ho capito che a seconda di cosa ci devo fare posso orientarmi facilmente nell'offerta mac.ho fatto i miei conti e ne vinco in stabilita', semplicita', mi concentro sul lavoro e non mi rompo le palle.accontentati.
          • -ToM- scrive:
            Re: Apple sta sbagliando tutto!
            - Scritto da: smemobox
            non usa di tutto.
            usa un paio di intel, due ATI e quattro nvidia.
            la sommatoria dei rispettivi produttori in un
            arco di 6 mesi supportano centinaia di schede e
            producono decine di drivers per le varie
            piattaforme.Configurazioni:Macmini: GMA 9xxMac Pro: ATI Radeon HD 2600 XT 256MB 2 x ATI Radeon HD 2600 XT 256MB [Add $130.00] 3 x ATI Radeon HD 2600 XT 256MB [Add $260.00] 4 x ATI Radeon HD 2600 XT 256MB [Add $390.00] NVIDIA GeForce 8800 GT 512MB [Add $150.00] NVIDIA Quadro FX 5600 1.5GB [Add $2,850.00]Mac Book: NVIDIA GeForce 9400MMac BPRO: NVIDIA GeForce 9600M GTiMac: ATI Radeon HD (standard) NVIDIA GeForce 8800 GS
          • smemobox scrive:
            Re: Apple sta sbagliando tutto!
            - Scritto da: -ToM-
            - Scritto da: smemobox

            non usa di tutto.

            usa un paio di intel, due ATI e quattro nvidia.

            la sommatoria dei rispettivi produttori in un

            arco di 6 mesi supportano centinaia di schede e

            producono decine di drivers per le varie

            piattaforme.

            Configurazioni:

            Macmini: GM A 9xx
            Mac Pro: ATI Radeon HD 2600 XT 256MB
            2 x ATI Radeon HD 2600 XT 256MB [Add
            $130.00]
            3 x ATI Radeon HD 2600 XT 256MB [Add
            $260.00]
            4 x ATI Radeon HD 2600 XT 256MB [Add
            $390.00]
            NVIDIA GeForce 8800 GT 512MB [Add
            $150.00]
            NVIDIA Quadro FX 5600 1.5GB [Add
            $2,850.00]

            Mac Book: NVIDIA GeForce 9400M
            Mac BPRO: NVIDIA GeForce 9600M GT

            iMac: ATI Radeon HD (standard)
            NVIDIA GeForce 8800 GSmbe? vuoi dire che so tante?no sono tante se guardi alla "linea di prodotti per una stagione commerciale".ad esempio il macbook pro viene con due configurazioni.il punto e' il polishing del prodotto finale e le performances in tema di stabilita ed efficienza.fammi finire i video, questo ha tempo di fargli l'inventario del magazzino..
          • -ToM- scrive:
            Re: Apple sta sbagliando tutto!
            - Scritto da: smemobox
            mbe? vuoi dire che so tante?abbastanza da disorientare come su PC, mi riferisco al Mac Pro.ma dobbiamo davvero discutere di queste cose?
            no sono tante se guardi alla "linea di prodotti
            per una stagione commerciale".Quando scelgo la scheda video per il PC so che una scheda decente va da 150 a 250 euro, e già il campo di restringe, poi cerco su toms hardware un benchmark e la scelgo.
            ad esempio il macbook pro viene con due
            configurazioni.In linea di massima gente come asu, acer ecc offrono una linea che si dirama in due sottolinee, una con ATI e una con NVIDIA.
            il punto e' il polishing del prodotto finale e le
            performances in tema di stabilita ed efficienza.non sono gli unici.
            fammi finire i video, questo ha tempo di fargli
            l'inventario del magazzino..?
        • Spesa scrive:
          Re: Apple sta sbagliando tutto!
          - Scritto da: -ToM-
          - Scritto da: cirifischio

          In effetti non hai ancora capito e credo che non

          capirai.

          Apple non deve necessariamente soppiantare M$,

          non spetta a lei, basta non acquistare più pc e

          M$ e bella che fritta.

          Cambiare mentalità quello sì è necessario.

          E se il mondo decidesse di non acquistare più pc,
          quale sarebbe l'alternativa
          ?Tenersi quelli che ha finché non si rompono e non comprarne uno nuovo solo perché "ormai è troppo lento", quasi sempre per colpa del disco frammentato (grazie a MS) o dell'Office nuovo dalle funzionalità inutili (sempre grazie a MS).Attualmente il ciclo è: compri il pc con l'OS di MS, MS fa sw che dopo un po' ti obbliga a prendere un pc nuovo pagando di nuovo MS, e così via. Diamoci un taglio!
          • -ToM- scrive:
            Re: Apple sta sbagliando tutto!
            - Scritto da: Spesa
            Tenersi quelli che ha finché non si rompono e non
            comprarne uno nuovo solo perché "ormai è troppo
            lento", quasi sempre per colpa del disco
            frammentato (grazie a MS) o dell'Office nuovo
            dalle funzionalità inutili (sempre grazie a MS).certo attribuire alla deframmentazione la scarsa qualità di un OS e la motivazione dell'obsolescenza dei PC è un po riduttivo non trovi?Se metti linux su una macchina datata va il doppio di Vista su una quadcore, poi si scopre che in parte (ma in gran parte) questa velocità è data da un DE velocissimo ma scarso, tanto per fare un esempio.
            Attualmente il ciclo è: compri il pc con l'OS di
            MS, MS fa sw che dopo un po' ti obbliga a
            prendere un pc nuovo pagando di nuovo MS, e così
            via.Non è solo MS. puoi tenerti XP o 98 su una macchina datata anche per i prossimi 10 anni, tanto è il software ad appesantirsi, windows è soltanto la punta di un iceberg.
            Diamoci un taglio!non è che non cè la possibilità, cè gente che ha buttato windows da quando è uscita la prima incarnazione di X, non lo fate perchè non lo volete.
          • -ToM- scrive:
            Re: Apple sta sbagliando tutto!
            si, forse "scarno" è un termine più opportuno... insomma il DE che la gente ad oggi vuole trovarsi di fronte, come KDE4, un macigno pieno di effetti inutili (l'80% và).
  • Dranken scrive:
    Articolo confuso
    Non è che dall'articolo si capisca molto...Cosa ha accolto il giudice come ammissibile?Cosa invece ha tenuto fuori e che "potrebbero anche risultare fondamentali per lo sviluppo ulteriore del caso"?Leggendo solo l'articolo senza sapere già tutto, non si capisce nulla.D.
    • Ahi ahi scrive:
      Re: Articolo confuso
      Beh i link nell'articolo non sono messi lì per bellezza
      • FinalCut scrive:
        Re: Articolo confuso
        - Scritto da: Ahi ahi
        Beh i link nell'articolo non sono messi lì per
        bellezzaSi effettivamente Nunziatella, pardon Annunziata è decisamente superfluo...[yt]NeGBiDMot7A[/yt](linux)(apple)
  • GoldenBoy scrive:
    Re: un mondo con OSX in libero commercio?
    Nuovo scenario: apple associa la vendita di osx al seriale di ogni mac(visto che ogni mac ha il suo seriale)...O ancora, associa una sorta di attivazione di leopard al seriale...Alla fine è così, chi spera che apple venda osx liberamente, o ha vissuto in un altro pianeta questi ultimi anni, o non sa che apple ha rischiato di fallire proprio con una polita aziendale identica a quella che molti auspicano.Tanto poi non giriamoci su, il 99% di chi vorrebbe osx sui pc non comprerebbe mai l'OS ma lo scaricherebbe dai torrent come gia fa con windows, office...e chi dice che lo farebbe lo fa solo per non sembrare piu "ladruncolo" di quanto non sia già...
    • -ToM- scrive:
      Re: un mondo con OSX in libero commercio?
      - Scritto da: GoldenBoy
      Tanto poi non giriamoci su, il 99% di chi
      vorrebbe osx sui pc non comprerebbe mai l'OS ma
      lo scaricherebbe dai torrent come gia fa con
      windows, office...e chi dice che lo farebbe lo fa
      solo per non sembrare piu "ladruncolo" di quanto
      non sia già...cè moltissima pirateria anche per OSX se è per questo.
  • Uby scrive:
    Re: un mondo con OSX in libero commercio?
    Hai dimenticato lo scenario più probabile:Apple continua a vendere il suo OS abbinato al suo HW, fornendo assistenza solo a OSX su HW apple :)
    • GoldenBoy scrive:
      Re: un mondo con OSX in libero commercio?
      Se dovesse passare una sorta di "osx può essere installato anche sui pc NON apple", no...scordatelo. Ora, ok tirarsi la zappa sui piedi, ma se facendo uguale rischiarono il fallimento anni fa, penso(parere mio) che sia stupido ripetersi.Spero che apple leghi l'acquisto dell'os dal seriale od una sua attivazione al seriale stesso del mac, così finiamo sto teatrino ridicolo una volta per tutte.
      • -ToM- scrive:
        Re: un mondo con OSX in libero commercio?
        - Scritto da: GoldenBoy
        Spero che apple leghi l'acquisto dell'os dal
        seriale od una sua attivazione al seriale stesso
        del mac, così finiamo sto teatrino ridicolo una
        volta per tutte.Beh, sarebbe più facile vincere in tribunale ma questa protezione la bucherebbero in 4 nano secondi.
    • -ToM- scrive:
      Re: un mondo con OSX in libero commercio?
      - Scritto da: Uby
      Hai dimenticato lo scenario più probabile:
      Apple continua a vendere il suo OS abbinato al
      suo HW, fornendo assistenza solo a OSX su HW
      apple
      :)l'assitenza di cui hai bisogno si divide in tre parti: hw, sw, know-how.quella hardware te la fa chi ti ha venduto l'hw, quella software la fa apple e ti ritrovi le risoluzioni ai problemi con gli aggiornamenti, il know-how te lo fai da solo con google :)
      • Uby scrive:
        Re: un mondo con OSX in libero commercio?
        - Scritto da: -ToM-
        l'assitenza di cui hai bisogno si divide in tre
        parti: hw, sw,
        know-how.
        quella hardware te la fa chi ti ha venduto l'hw,
        quella software la fa apple e ti ritrovi le
        risoluzioni ai problemi con gli aggiornamenti, il
        know-how te lo fai da solo con google
        :)Beh, dipende molto da come andrà la causa legale, ma Apple potrebbe decidere di non dare assistenza agli utenti OSX che non usano HW Apple. Sarebbe una pratica alquanto scorretta, ma sappiamo tutti che Apple non fa beneficenza (e non è proprio una santerellina :D)
        • -ToM- scrive:
          Re: un mondo con OSX in libero commercio?
          - Scritto da: Uby
          Beh, dipende molto da come andrà la causa legale,
          ma Apple potrebbe decidere di non dare assistenza
          agli utenti OSX che non usano HW Apple. Sarebbe
          una pratica alquanto scorretta, ma sappiamo tutti
          che Apple non fa beneficenza (e non è proprio una
          santerellina
          :D)l'importante è avere gli aggiornamenti, poi del "benestare" di Apple la gente se ne può anche sbattere ;)Comunque, come hai potuto leggere dai miei interventi, non amo Apple ma ho lavorato un bel po coi mac ed il solo pensiero (puritano) di comperarmi un clone mi fa rabbrividire, soprattutto perchè non mi fiderei di una ditta come Psystar.
  • Cesare scrive:
    Certo che...
    ... se Microsoft proibisse di installare Windows su qualsiasi PC ma solo su quelli prodotti da lei si scatenerebbe il putiferio, se lo fa Apple tutti d'accordo.
    • john locke scrive:
      Re: Certo che...
      Peccato che microsoft non abbia mai prodotto pc, il che rende il tuo paragone del tutto inutile.- Scritto da: Cesare
      ... se Microsoft proibisse di installare Windows
      su qualsiasi PC ma solo su quelli prodotti da lei
      si scatenerebbe il putiferio, se lo fa Apple
      tutti
      d'accordo.
    • GoldenBoy scrive:
      Re: Certo che...
      Voglio che l'os del clementoni si installi sui pc, magari vi passate meglio il tempo che scrivere ste baggianate su PI...
    • Ahi ahi scrive:
      Re: Certo che...
      - Scritto da: Cesare
      ... se Microsoft proibisse di installare Windows
      su qualsiasi PC ma solo su quelli prodotti da lei
      si scatenerebbe il putiferio, se lo fa Apple
      tutti
      d'accordo.Certo che se ci sapessi indicare quali PC prodotti da MS troviamo in commercio.Monopolio...questo termine sconosciutoDì, ma trovi godimento a far la figura dell'ignorante o ti viene proprio naturale?
    • Uby scrive:
      Re: Certo che...
      - Scritto da: Cesare
      ... se Microsoft proibisse di installare Windows
      su qualsiasi PC ma solo su quelli prodotti da lei
      si scatenerebbe il putiferio, se lo fa Apple
      tutti
      d'accordo.Veramente c'è chi pagherebbe per vedere MS vendere Windows solo sui suoi PC...Inoltre se MS avesse fatto così sarebbe morta prima di subito :P
      • Cesare scrive:
        Re: Certo che...
        Il mio era solo un esempio, lo so che MS non ha mai fatto PC! E voi state calmi o fate la figura dei lamer! :D
        • Uby scrive:
          Re: Certo che...
          - Scritto da: Cesare
          Il mio era solo un esempio, lo so che MS non ha
          mai fatto PC! E voi state calmi o fate la figura
          dei lamer!
          :DE la mia era solo una osservazione :PInoltre stai attento, la parola "lamer" la usano solo i "lamer" ;)
          • Cesare scrive:
            Re: Certo che...
            In effetti ho fatto una lamerata visto che dovevo rispondere al tread (la risposta era per i due post precedenti, non per il tuo). E vabbè, me lo sono meritato... :D
          • -ToM- scrive:
            Re: Certo che...
            - Scritto da: Uby
            E la mia era solo una osservazione :P
            Inoltre stai attento, la parola "lamer" la usano
            solo i "lamer"
            ;)LOL!
  • Dti Revenge scrive:
    indignato
    Cos'ha di differente un Macbook dai cloni? Entrambi montano scheda video NVidia, proXXXXXri Intel , HD, ram e lettori DVD di marche esterne ecc.L'unico hardware Apple rimasto è lo chassis di alluminio e l'alimentatore.Non capisco tutto questo feticismo dei macachi, ma ve lo portate anche a letto il Mac o cosa?
    • Cesare scrive:
      Re: indignato
      [QUESTO E' UNO SFOGO, SEMPLICEMENTE NON POSSO PIU']Guarda, i vecchi utenti Mac erano persone degne di rispetto, che ne capivano di Informatica o che semplicemente erano bravi nel loro mestiere (in genere grafici, editori). Da quando il Mac è un normale PC è nata una nuova generazione di utenti che tra Mac vero e proprio, iPhone e iPod sono solo un branco di feticisti. Peccato, il mondo Apple si è allargato mettendosi in casa gentaglia. Avrà guadagnato soldi e punti in borsa, ma ha perso immagine. Ormai quando qualcuno mi dice "ho il Mac", non penso più come prima "questo è uno che le ha", ma "questo è il solito fighetto che le rompe"...
      • Ahi ahi scrive:
        Re: indignato
        - Scritto da: Cesare
        [QUESTO E' UNO SFOGO, SEMPLICEMENTE NON POSSO
        PIU']

        Guarda, i vecchi utenti Mac erano persone degne
        di rispetto, che ne capivano di Informatica o che
        semplicemente erano bravi nel loro mestiere (in
        genere grafici, editori). Da quando il Mac è un
        normale PC è nata una nuova generazione di utenti
        che tra Mac vero e proprio, iPhone e iPod sono
        solo un branco di feticisti. Peccato, il mondo
        Apple si è allargato mettendosi in casa
        gentaglia. Avrà guadagnato soldi e punti in
        borsa, ma ha perso immagine. Ormai quando
        qualcuno mi dice "ho il Mac", non penso più come
        prima "questo è uno che le ha", ma "questo è il
        solito fighetto che le
        rompe"...Tipico commento superficialotto e che denota classismo e ignoranza dilagante.Scusa tanto se c'è gente normale che s'è presa un ipod o un iphone, non pensavo che ci volessero dei prerequisiti.
        • Cesare scrive:
          Re: indignato
          Tipico commento che denota quanti lamer fighetti ci siano in giro. Occhio a non parlare male del loro Mac alla moda! :P
          • Uby scrive:
            Re: indignato
            - Scritto da: Cesare
            Tipico commento che denota quanti lamer fighetti
            ci siano in giro. Occhio a non parlare male del
            loro Mac alla moda!
            :PIl problema non è parlar male del Mac... il problema è parlar male di *chi usa* il Mac.Un mac lo puoi adorare o disprezzare quanto vuoi, si tratta solo di esprimere un opinione su un prodotto che hai provato.Ma pur non conoscendo tutti quelli che usano un Mac li hai già etichettati come lamer fighetti (quelli di ORA, perche ai tuoi tempi... era tutta un'altra storia!) :D
          • Cesare scrive:
            Re: indignato
            Ho passato gli ultimi sei mesi dietro ad un gruppetto di amici che hanno preso dei Mac per essere alla moda e poi mi chiamano per installargli Windows. Parlo per esperienza personale...Viceversa, conosco gente che usava il Mac fin dai tempi del PPC e di loro ho gran rispetto (sono un grafico, uno scrittore, un professore di Elaborazione di Immagini, un editore e altri). Che ti devo dire? Vi ospito qui a casa mia a mare per un paio di settimane quest'estate e capirete il mio sfogo... :(
          • Uby scrive:
            Re: indignato
            - Scritto da: Cesare
            Ho passato gli ultimi sei mesi dietro ad un
            gruppetto di amici che hanno preso dei Mac per
            essere alla moda e poi mi chiamano per
            installargli Windows. Parlo per esperienza
            personale...Io invece ho dissuaso 1 amico dal comprare un macbook, perchè dovendo usare praticamente sempre AutoCAD secondo me non aveva senso comprare un macbook per installarci Vista/XP. Mentre ne ho convinto un altro a comprare un macbook pro e ne è rimasto estremamente contento.
            Viceversa, conosco gente che usava il Mac fin dai
            tempi del PPC e di loro ho gran rispetto (sono un
            grafico, uno scrittore, un professore di
            Elaborazione di Immagini, un editore e altri).


            Che ti devo dire? Vi ospito qui a casa mia a mare
            per un paio di settimane quest'estate e capirete
            il mio sfogo...
            :(Onestamente non capisco come si fa ad etichettare una persona in base al periodo in cui ha comprato un macbook :S
          • mura scrive:
            Re: indignato
            - Scritto da: Uby
            Onestamente non capisco come si fa ad etichettare
            una persona in base al periodo in cui ha comprato
            un macbook
            :SIo invece non capisco come si fa ad etichettare una persona in base a quello che preferisce usare :(Anzi a voler parlare apertamente ho sempre sentito etichettare come fighetto chi usava il mac prima della transizione ad intel piuttosto che dopo ma vabbè lasciamo stare.
          • Marinaio scrive:
            Re: indignato
            Io ci sto, mi dai l'indirizzo? :-)
    • GreenDrake scrive:
      Re: indignato
      Ti rispondo in modo semplice:l'integrazione HW-SW, la qualità di tutta la componentistica (tutto, non solo il proXXXXXre), lo stile. Detto ciò, puoi naturalmente non gradire o ritenere superflui questi 'plus', da di questo si tratta.
    • GoldenBoy scrive:
      Re: indignato
      Grazie al piffero, hai scritto dei componenti a casaccio, gia che c'eri potevi scrivere anche "ha una batteria come gli altri portatili" o "ha la tastiera come il mio portatile".A parte che la scheda madre è custom e progettata da apple(sai usa condensatori, resistenze e transistor come il tuo portatile!!! :-O ), l'hw che integra è "pensato" per i driver che apple fornisce, ed il fatto che giri a singhiozzo sul tuo portatile non significhi che osx giri bene su ogni portatile.Ma forse è chi più ne scrive contro ad apple che è così ottuso da non cercare di capire o volere un dialogo appropriato, e basta vedere con quale tono di flame hai scritto.Dovrebbero chiudere thread così inutili...
    • Ahi ahi scrive:
      Re: indignato
      Andiamo oltre alle baggianate che anche stavolta hai scritto...che c'azzecca il tuo intervento?(domanda retorica eh)
    • Sgabbio scrive:
      Re: indignato
      EFI ?
    • Uby scrive:
      Re: indignato
      - Scritto da: Dti Revenge
      Cos'ha di differente un Macbook dai cloni?
      Entrambi montano scheda video NVidia,
      proXXXXXri Intel , HD, ram e lettori DVD di
      marche esterne
      ecc.
      L'unico hardware Apple rimasto è lo chassis di
      alluminio e
      l'alimentatore.

      Non capisco tutto questo feticismo dei macachi,
      ma ve lo portate anche a letto il Mac o
      cosa?Veramente io il macbook lo uso , pensa un po'!!!!Il fanboysmo è una pratica trasversale a qualsiasi tecnologia (e non solo, credo). Il fatto che tu sia "indignato" perchè vedi degli stupidi fanboy apple che parlano a vanvera (anche se proprio in questo articolo non leggo nulla di chè) mi fa pensare che tu stai semplicemente dall'altra parte... a pensar male si potrebbe credere che ti roda! :|
  • mahhh scrive:
    Re: un mondo con OSX in libero commercio?
    Quinto scenario:Apple torna a produrre prodotti di fascia alta,ottimizzando OSX per questi prodotti e lascia quello di fascia bassa agli assemblatori con tutte le rogne che ne derivano. Gestire un Os per tutte le versioni di hardware disponibili è economicamente non conveniente per un'azienda come quella di Cupertino, ma far assaggiare la mela a tutti potrebbe essere una mossa interessante: "oh guarda bello OSX, s'è impallato ?!!!! Colpa di quei cassoni della "PincopallinoInc" è giunto il momento di comprare un Mac vero".
    • LuNa scrive:
      Re: un mondo con OSX in libero commercio?
      si ma il "mac vero" di adesso non ha nulla di diverso da un ottimo HP di fascia alta con proXXXXXre intel, salvo la mela stampata, quindi ;)
      • GoldenBoy scrive:
        Re: un mondo con OSX in libero commercio?
        quindi cosa?E' giusto passare sopra alla volontà di chi produce il suo OS e lo lega al suo hw?Apple ha deciso così, vuoi osx? ti compri un mac...vuoi solo osx? non puoi, resti su windows/linux.Il fatto che giri sul tuo HP non vuol dire che osx sia ottimizzato per girare su ogni macchina, ti basta vedere le varie pippe che molti hanno con gli hackintosh. Che poi giri "bene" su questo o quel pc c'entra come i cavoli a merenda, appena esci dal seminato delle azioni predefinite, ti rendi conto quanto osx non giri così bene sul tuo pc, vedi jack delle entrate, microfono, webcam o errori di varie applicazioni...ma non diciamolo troppo forte che ormai la gente si crede che craccare un OS sia cosa buona e giusta.
        • mahhh scrive:
          Re: un mondo con OSX in libero commercio?
          Immagina che un domani EMI decida che la "sua" musica si può ascoltare bene solo su player EMI o che la Warner inizi a sfornare film solo per lettori Warner, che si fa ? L'anomalia è Apple non Psystar.
          • Sgabbio scrive:
            Re: un mondo con OSX in libero commercio?
            - Scritto da: mahhh
            Immagina che un domani EMI decida che la "sua"
            musica si può ascoltare bene solo su player EMI o
            che la Warner inizi a sfornare film solo per
            lettori Warner, che si fa ? L'anomalia è Apple
            non
            Psystar.Il paragone non regge. Un software può essere ottimizzato per essere eseguito su un dato HW, come fa Apple, la musica o un film, no.
          • -ToM- scrive:
            Re: un mondo con OSX in libero commercio?
            - Scritto da: Sgabbio
            Il paragone non regge. Un software può essere
            ottimizzato per essere eseguito su un dato HW,
            come fa Apple, la musica o un film,
            no.non se sviluppassero un algoritmo di codifica decodificabile solo dalla CPU del lettore proprietario.
          • mahhh scrive:
            Re: un mondo con OSX in libero commercio?
            Effettivamente OSX è ottimizzatissimo per i rarissimi Intel, roba da intenditori :-)
      • Ahi ahi scrive:
        Re: un mondo con OSX in libero commercio?
        - Scritto da: LuNa
        si ma il "mac vero" di adesso non ha nulla di
        diverso da un ottimo HP di fascia alta con
        proXXXXXre intel, salvo la mela stampata, quindi
        ;)Salvo che poi per farci girare OSX devi incrociare le dita e smanettare con le varie iso non ufficiali in circolazione, quanti si assumono questo rischio e quello di venir tagliati fuori da eventuali aggiornamenti?
        • -ToM- scrive:
          Re: un mondo con OSX in libero commercio?
          - Scritto da: Ahi ahi
          Salvo che poi per farci girare OSX devi
          incrociare le dita e smanettare con le varie iso
          non ufficiali in circolazione, quanti si assumono
          questo rischio e quello di venir tagliati fuori
          da eventuali aggiornamenti?incroci le dita su macchine dove per funzionare, l'hacking è pesante (vedi vecchi AMD non SSE2). Se ti crei una macchina simile a quelle apple (cpu Intel, scheda madre Intel) OSX va che è una bellezza... se poi compri efix ti fa pure gli aggiornamenti automatici.
      • mahhh scrive:
        Re: un mondo con OSX in libero commercio?
        Infatti ho scritto "torna a produrre" ;-). IMO al momento i prodotti Apple veramente interessanti sono pochissimi e con la situazione attuale di mercato hanno più possibilità di far cassa con un mercato di nicchia molto qualificato piuttosto che sminuendo il marchio buttandosi su netbook e soci.
    • -ToM- scrive:
      Re: un mondo con OSX in libero commercio?
      - Scritto da: mahhh
      Quinto scenario:

      Apple torna a produrre prodotti di fascia
      alta,ottimizzando OSX per questi prodotti e
      lascia quello di fascia bassa agli assemblatori
      con tutte le rogne che ne derivano.la fascia bassa è quella che ha permesso alla Apple di passare dal 4 al 10%.
  • alexjenn scrive:
    1 a 1 = X
    Scusate, fa pena lo so, però ci sta.
Chiudi i commenti