Toyota: auto ibrida, suoni spaziali

Toyota: auto ibrida, suoni spaziali

Un rumore da navicella aliena avvertirà i pedoni del passaggio a bassa velocità della nuova Prius. Accontentate le richieste statunitensi: le nuove auto erano troppo silenziose
Un rumore da navicella aliena avvertirà i pedoni del passaggio a bassa velocità della nuova Prius. Accontentate le richieste statunitensi: le nuove auto erano troppo silenziose

Un preoccupato allarme era stato lanciato già un anno fa da uno studio pubblicato dalla National Highway Safety Administration statunitense. Le cosiddette auto ibride – ovvero quelle funzionanti sia in modalità elettrica che con benzina tradizionale – sarebbero doppiamente più pericolose di quelle attualmente in circolazione .

A rischio sarebbe l’integrità dei comuni pedoni, minacciati dal quasi totale silenzio delle automobili di nuova generazione, soprattutto se in moto a bassa velocità . A raddoppiarsi sarebbe quindi il pericolo di incidenti sulle strade.

E quello della National Highway Safety Administration è stato uno studio che sembra aver colpito non poco l’attenzione della casa automobilistica giapponese Toyota, che ha così deciso di correre ai ripari per il suo modello ibrido Prius . Uno speciale bottone ha fatto la sua apparizione negli ultimissimi esemplari.

Tutte le Prius che si ritroveranno a circolare in città a velocità inferiori alle 15 miglia orarie emetteranno così un suono decisamente particolare, paragonato da un portavoce britannico della stessa Toyota a quello siderale dei veicoli del cartone animato The Jetsons . Un suono spaziale, che avvertirà i pedoni dell’arrivo di un’auto ibrida alle spalle. A meno che questi non inizino a guardare in alto anziché dietro, alla ricerca di una navicella aliena pronta al rapimento.

Mauro Vecchio

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 30 ago 2010
Link copiato negli appunti