Traffico, Google lo segnala in real-time

Google Maps ora segnala agli utenti le condizioni del traffico in tempo reale: si potrà sapere dal cellulare se il proprio percorso sia o meno congestionato

San Francisco (USA) – Da oggi gli utenti di Google potranno ottenere informazioni sul traffico in tempo reale sul web browser del proprio cellulare, tutto ciò grazie ad un servizio derivato dalla versione mobile di Google Maps , lanciata di recente dal colosso di Mountain View.

Benché limitato per ora alle sole 30 maggiori città americane , l’immediatezza del servizio sta suscitando enorme attenzione. Il funzionamento del giochino è immediato: basta indicare la destinazione desiderata per conoscere lo stato del traffico. Tre le tipologie di segnalazione: rosso per traffico congestionato, giallo o arancione per segnalare rallentamenti, e verde per indicare strada scorrevole.

Nella versione desktop di Google Maps non vi è ancora traccia del tool antitraffico ma – assicurano i responsabili del celebre search americano – verrà presto integrato: un ritardo dovuto al maggiore impegno profuso dai programmatori di BigG per lo sviluppo della versione per cellulare.

C’è chi vede nell’ultima mossa di Google un nuovo attacco frontale al rivale di sempre Yahoo! sul fronte incandescente dei servizi per cellulari : Yahoo! lavora su un sistema analogo dall’inizio del 2005 ma non è ancora riuscita a sfornare un servizio altrettanto efficace.

A condire le ultime novità che arrivano dal Googleplex va segnalato il lavoro della divisione canadese di Google: per gli utenti di telefonia mobile di quel paese è ora possibile sfruttare Google Maps per associare a specifici indirizzi anche dettagli commerciali e riferimenti web.

A questo indirizzo è possibile visualizzare alcuni screenshot tratti da GM mobile. Non si esclude che il servizio, offerto al momento solo sul territorio americano, possa essere esteso già a breve termine anche a livello internazionale.

Giorgio Pontico

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Ferdinando Torriani scrive:
    vs articolo arrestati banda dei 6
    Signori vogliat eprendere nota che il sottoscritto Torriani Ferdinando 1946 residente a CH 6900 Lugano via monte carmen 8 è completamente estraeo ai fatti riportati e che assolutamente non conosce le persone a cui l'articolo fa riferimento.Vi prego di voler pubblicare una smentita per la salvaguardia del mio nome cordiali saluti Ferdinando torrianiferdi_torriani@yahoo.it
    • Wuoler scrive:
      Re: vs articolo arrestati banda dei 6
      guarda che il tuo nome è citato come alias ergo è ovvio che la persona fisica che ha quel nome non c'entra una fava
  • Anonimo scrive:
    [OT]I FRANCESI NAVIGANO A 2.6Gb/s a 70eu
    In italia stiamo nel medioevo dell'ADSL!!!!TELECOM FRANCIA OFFRE LE CONNESSIONI A INTERNET DA 2.5Gb/s (si avete letto bene!) a 70 euro al mese!!!French home will surf at 2.5Gb/sFrance Telecom is offering 2.5Gb/s (downstream) and 1.2Gb/s (upstream) access for 70 euros/month including phone and TV services based on a GPON (Gigabit Passive Optical Network) FTTH architecture (Fiber To The Home). The article is in french. http://www.presence-pc.com/actualite/ftth-experience-18331/
    • Anonimo scrive:
      Re: [OT]I FRANCESI NAVIGANO A 2.6Gb/s a
      E chissenestrafrega.
      • longinous scrive:
        Re: [OT]I FRANCESI NAVIGANO A 2.6Gb/s a
        - Scritto da:
        E chissenestrafrega.troll tronchettista!a me frega!
        • Anonimo scrive:
          Re: [OT]I FRANCESI NAVIGANO A 2.6Gb/s a
          - Scritto da: longinous
          - Scritto da:

          E chissenestrafrega.
          troll tronchettista!
          a me frega!si ma tanto noi abbiamo vinto la coppa del nonno ops del mondo, loro no
          • Anonimo scrive:
            Re: [OT]I FRANCESI NAVIGANO A 2.6Gb/s a
            - Scritto da:
            si ma tanto noi abbiamo vinto la coppa del nonno
            ops del mondo, loro
            noNoi chi ? Eri in campo ?Burp
  • Anonimo scrive:
    Internauti boccaloni
    Sono senza parole: ho dato un'occhiata veloce ad alcuni dei siti segnalati e mi chiedo come faccia anche un non esperto a cadere nella palese trappola.Tutti coloro che sono stati danneggiati da questi siti hanno avuto cio` che si meritavano: probabilmente un briciolo di attenzione in piu` (anziche` cliccare tutto quello che vedono sotto alla manina) avrebbe loro evitato questi problemi. Sta proprio bene, a tutti loro!Saluti,--Federico
  • Anonimo scrive:
    Ma come si fa...
    Mah...mi dite come ca@@o viene in mente alla gente di acquistare in negozi on-line che hanno indirizzi del tipo: superaffari.cjb.net, utenti.lycos.it/lerstock, fraslek.com, cofter.com e aersof.cjb.net e che accettano come pagamento solo vaglia on-line???? ...altro che "utenti smaliziati"...caso mai utenti ca***ni che se la cercano...
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma come si fa...
      Mi sto pisciando dalle risate... e chiedere di comunicare una password al telefono... ma daiii!Non so esattamente come funziona ma sto sistema dei vaglia, aquisti tramite carta di credito o contro rimborso ne ho fatti tanti e mai avuto sti problemi, e anche chiaro che non sono andato su ticiulotutto.fuk
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma come si fa...
      stessa idendica cosa che dicevo io!LOL http://users.cjb.net/superaffari/listino.htme questi erano professionisti della truffa? Non sanno manco cos'è una jpg ... ma va va ...
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma come si fa...

        e questi erano professionisti della truffa?amico mio, in Italia basta parlare di computer che uno è subito un professionista; figurati poi se questo qualcuno è anche riuscito a far cadere in trappola qualche utente.Tutti credono che basti installare il "Norton Super Mega Firewall Che Protegge Da Tutto" per navigare sicuri. L'ignoranza del popolo informatico italiano dimostrata da questi avvenimenti è paurosa: personalmente mi vergogno anche a nome di tutti i coloro che invece sono professionisti veri.Saluti,--Federico
  • Anonimo scrive:
    Forse so stato fregato pure io
    non dai sitimenzionati ma:ebay,power seller tanti feedback positivi io hopagato con vaglia postale non online..ma dopo 2 settimane non mi e' arrivato niente...leggendo sul forum di ebay pero parlano malissimo del corriere sda(furti ,ritardi..etc..etc..) boh..spero sia solo un ritardo del corriere...vabbe..erano solo una 50 ina di euro..meglio il caro vecchio negozio fisico..
    • Anonimo scrive:
      Re: Forse so stato fregato pure io

      non dai sitimenzionati ma:
      ebay,power seller tanti feedback positivi io ho
      pagato con vaglia postale non online..
      ma dopo 2 settimane non mi e' arrivato niente...
      leggendo sul forum di ebay pero parlano malissimo
      del corriere sda(furti ,ritardi..etc..etc..)
      boh..spero sia solo un ritardo del
      corriere...Se ti può consolare, da amazon il tempo di consegna varia da 4 giorni a un mese :(P.S. sda è delle poste italiane
      • Anonimo scrive:
        Re: Forse so stato fregato pure io
        - Scritto da:

        non dai sitimenzionati ma:

        ebay,power seller tanti feedback positivi io ho

        pagato con vaglia postale non online..

        ma dopo 2 settimane non mi e' arrivato niente...

        leggendo sul forum di ebay pero parlano
        malissimo

        del corriere sda(furti ,ritardi..etc..etc..)

        boh..spero sia solo un ritardo del

        corriere...

        Se ti può consolare, da amazon il tempo di
        consegna varia da 4 giorni a un mese
        :(
        P.S. sda è delle poste italianeSi, ma le Poste Italiane non c'entrano una cippa con la gestione operativa del personale tale azienda (quasi tutti interinali e padroncini....).
    • Anonimo scrive:
      SDA
      Se i feedback positivi sono tanti, è probabile che sei stato fregato dal personale del corriere.A me è capitato, mi hanno rubato 36 quelli dell'SDA.Hanno aperto la scatola, preso il contenuto e con grande fantasia hanno chiuso la scatola ..... con un nastro adesivo mesoo in bella fretta e "targato" SDA.Ho fatto la denuncia cmq.Il punto come ho fatto notare ai carabinieri, è che il pacco è stato maneggiato al max da meno di 10 persone e probabilmente l'interno della scatola riportava le impronte del ladro. Ma mi hanno detto che per quella cifra non era possibile prendere le impronte e confrontarle e non per la spesa (non è che costi molto oggi l'analisi delle impronte) ma per altri problemi (sottrazzione delle forze a casi più importanti, problemi che avrebbe suscitato con sindacati e altre organizzazioni, che vista l'eseguità della cifra .....).
      • Anonimo scrive:
        Re: SDA
        si però un ladro che fa il colpo grosso... lo cercano, invece quello che ruba piccole cose, ma 8 ore al giorno e per tutto l'anno e per la stessa cifra globale... lo chiamano lavoro...
      • ryoga scrive:
        Re: SDA
        - Scritto da:
        Se i feedback positivi sono tanti, è probabile
        che sei stato fregato dal personale del
        corriere.
        A me è capitato, mi hanno rubato 36 quelli
        dell'SDA.
        Hanno aperto la scatola, preso il contenuto e con
        grande fantasia hanno chiuso la scatola ..... con
        un nastro adesivo mesoo in bella fretta e
        "targato"
        SDA.
        Ho fatto la denuncia cmq.
        Il punto come ho fatto notare ai carabinieri, è
        che il pacco è stato maneggiato al max da meno di
        10 persone e probabilmente l'interno della
        scatola riportava le impronte del ladro. Ma mi
        hanno detto che per quella cifra non era
        possibile prendere le impronte e confrontarle e
        non per la spesa (non è che costi molto oggi
        l'analisi delle impronte) ma per altri problemi
        (sottrazzione delle forze a casi più importanti,
        problemi che avrebbe suscitato con sindacati e
        altre organizzazioni, che vista l'eseguità della
        cifra
        .....).Guarda....se l'SDA verrà chiusa e/o i dipendenti messi per strada a far la fame, sarò solamente felice, dato che su 10 pacchi almeno 1 viene perso/manomesso.E' incredibile che un'azienda SpA mantenga del personale con cosi poco rispetto per gli oggetti altrui.A quando l'associazione dei consumatori si muoverà per far valere il diritto di "risarcimento" del bene perduto/rotto/manomesso?
        • starise scrive:
          Re: SDA
          sono d'accordo! SDA di merda!!!Mi sono trovato mooolto bene invece con Bartolini. Quelli si che sono professionisti.
      • Anonimo scrive:
        Re: SDA
        - Scritto da:
        Se i feedback positivi sono tanti, è probabile
        che sei stato fregato dal personale del
        corriere.
        A me è capitato, mi hanno rubato 36 quelli
        dell'SDA.
        Hanno aperto la scatola, preso il contenuto e con
        grande fantasia hanno chiuso la scatola ..... con
        un nastro adesivo mesoo in bella fretta e
        "targato"
        SDA.
        Ho fatto la denuncia cmq.
        Il punto come ho fatto notare ai carabinieri, è
        che il pacco è stato maneggiato al max da meno di
        10 persone e probabilmente l'interno della
        scatola riportava le impronte del ladro. Ma mi
        hanno detto che per quella cifra non era
        possibile prendere le impronte e confrontarle e
        non per la spesa (non è che costi molto oggi
        l'analisi delle impronte) ma per altri problemi
        (sottrazzione delle forze a casi più importanti,
        problemi che avrebbe suscitato con sindacati e
        altre organizzazioni, che vista l'eseguità della
        cifra
        .....).strano non abbiano chiamato il ris di parma, o almeno la scientifica. ma l'hai detto a un agente serio o magari a un ausiliare del traffico o a un poliziotto di quartiere? spero tu possa riavere il tuo pacco, buona serata
        • ryoga scrive:
          Re: SDA
          - Scritto da:

          strano non abbiano chiamato il ris di parma, o
          almeno la scientifica. ma l'hai detto a un agente
          serio o magari a un ausiliare del traffico o a un
          poliziotto di quartiere? spero tu possa riavere
          il tuo pacco, buona
          serataMa stiamo scherzando?Quelli di SDA sono conosciuti dal MONDO per le loro abilità nella sparizione dei pacchi.Non e' un pacco che alterano, ma una buona percentuale.Ultimamente ho acquistato da un negozio online dei prodotti.Dopo 20 giorni non mi e' arrivato nulla.Ho chiesto spiegazioni e m'hanno fornito tutti i dati ( anche la ricevuta di pacco consegnato ), ma guarda caso, la firma apposta non era quella "solita" ma 2 lettere messe li a caso.Ho fatto regolare denuncia sperando che vengano presi i colpevoli e messi in galera ( x furto ) e MAI PIU' ASSUNTI da nessun altra azienda "seria".Certa gente merita di andare in galera e di morir di fame non appena esce.Saluti
  • puffetta scrive:
    C'è da dire che
    nessuno regala niente a prezzi stracciati per della merce che ha un costo reale e ciò avrebbe dovuto far saltare la mosca al naso a chiunque. Comunque adesso sti qua si pagheranno un buon avvocato e tra non molto saranno nuovamente online totalmente trasformati e irriconoscibili, ma questo succede anche nella vita reale.P.S.Non capivo nemmeno io cosa razzo avevo scritto :|-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 26 luglio 2006 09.30-----------------------------------------------------------
    • Anonimo scrive:
      Re: C'è da dire che

      ma questo succede anche nella vita
      reale.Non risulta che il commercio su internet sia vita irreale.
      • puffetta scrive:
        Re: C'è da dire che
        intendevo dire che succede anche al di fuori di internet con la differenza che puoi anche stringere la mano al truffatore. Insomma era proprio quello che intendevo dire, cioè che non c'è differenza.. ma cazzo ti rispondo a fare!! :@-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 26 luglio 2006 09.27-----------------------------------------------------------
        • Anonimo scrive:
          Re: C'è da dire che
          - Scritto da: puffetta
          intendevo dire che succede anche al di fuori di
          internet con la differenza che puoi anche
          stringere la mano al truffatore. Insomma era
          proprio quello che intendevo dire, cioè che non
          c'è differenza.. ma cazzo ti rispondo a fare!!
          :@hahaha!, bellissimo, adoro le donne arrabbiate! ;)
    • Anonimo scrive:
      Re: C'è da dire che
      - Scritto da: puffetta
      nessuno regala niente e i prezzi stracciati per
      della merce che ha un costo reale avrebbero
      dovuto far saltare la mosca al naso a chiunque.
      Comunque adesso sti qua si pagheranno un buon
      avvoocato e tra non molto saranno nuovamente
      online totalmente trasformati e irriconoscibili,
      ma questo succede anche nella vita
      reale.Vai puffana!! Sei tutti noi! (pero' una nasatina...) :s
    • Anonimo scrive:
      Re: C'è da dire che
      - Scritto da: puffetta
      nessuno regala niente a prezzi stracciati per
      della merce che ha un costo reale e ciò avrebbe
      dovuto far saltare la mosca al naso a chiunque.
      Comunque adesso sti qua si pagheranno un buon
      avvocato e tra non molto saranno nuovamente
      online totalmente trasformati e irriconoscibili,
      ma questo succede anche nella vita
      reale.



      P.S.
      Ve la faro' nasare domani, ok?
  • Anonimo scrive:
    E ora che li hanno presi :
    -Faranno (forse, ne dubito..) 1-2 anni di carcere uscendo prima per buona condotta.POI :-Tornano a fare quello che facevano prima, ma piu' organizzati e smaliziati grazie all'esperienza acquisita.-Vengono assunti da qualche societa'/multinazionale/polizia come "agenti di sicurezza".Il secondo caso e' il piu' probabile, visto che in genere e' cosi' che si reclutano esperti.Se vi vengono in mente altri scenari che in genere si applicano nel nostro paese, fatemi sapere che sono curioso...
    • SardinianBoy scrive:
      Re: E ora che li hanno presi :



      Se vi vengono in mente altri scenari che in
      genere si applicano nel nostro paese, fatemi
      sapere che sono
      curioso......ehehehe, hai azzeccato in pieno in quello che dici.Però dimenticavi anche il ricatto da parte delle stesse forze di polizia he li hanno messi dentro! E meno male che si chiamano poliziotti.Comunque hanno fatto un ottimo lavoro,organizzazioni come queste devono essere fermate.......altro che cercare gente che scarica mp3 o film in casa sua per uso personale! Siamo in italia..questo è il bello!
    • uguccione500 scrive:
      Re: E ora che li hanno presi :
      - Scritto da:
      -Faranno (forse, ne dubito..) 1-2 anni di carcere
      uscendo prima per buona
      condotta.

      POI :


      -Tornano a fare quello che facevano prima, ma
      piu' organizzati e smaliziati grazie
      all'esperienza
      acquisita.

      -Vengono assunti da qualche
      societa'/multinazionale/polizia come "agenti di
      sicurezza".

      Il secondo caso e' il piu' probabile, visto che
      in genere e' cosi' che si reclutano
      esperti.



      Se vi vengono in mente altri scenari che in
      genere si applicano nel nostro paese, fatemi
      sapere che sono
      curioso......ma non scherzare neanche...1 o 2 anni di carcere: mica hanno rapinato la banca d'Italia!!! :p :p :p
    • Anonimo scrive:
      Re: E ora che li hanno presi :
      - Scritto da:
      -Vengono assunti da qualche
      societa'/multinazionale/polizia come "agenti di
      sicurezza".Ma non dire idiozie. Questi non erano cracker che sono riusciuti a scardinare chissà quale server, erano truffatori. Solo un *beep* come te non capirebbe la differenza.
      • Anonimo scrive:
        Re: E ora che li hanno presi :
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        -Vengono assunti da qualche

        societa'/multinazionale/polizia come "agenti di

        sicurezza".

        Ma non dire idiozie. Questi non erano cracker che
        sono riusciuti a scardinare chissà quale server,
        erano truffatori. Solo un *beep* come te non
        capirebbe la
        differenza.Ma chi ha detto che diventano sistemisti?Diventano agenti di sicurezza antitruffa.
        • Anonimo scrive:
          Re: E ora che li hanno presi :
          - Scritto da:

          - Scritto da:



          - Scritto da:


          -Vengono assunti da qualche


          societa'/multinazionale/polizia come "agenti
          di


          sicurezza".



          Ma non dire idiozie. Questi non erano cracker
          che

          sono riusciuti a scardinare chissà quale server,

          erano truffatori. Solo un *beep* come te non

          capirebbe la

          differenza.

          Ma chi ha detto che diventano sistemisti?
          Diventano agenti di sicurezza antitruffa.Il post sopra era per far capire che oggi il mondo gira al contrario... se commetti reati al 90% la fai franca, se non la fai franca c'e' qualche indulto che ti salva, se l'indulto non ti salva ti assumono nel tuo *campo di competenza* per sventare il crimine..insomma, io che sono disoccupato da 1 anno se volessi trovare lavoro adesso mi converebbe fare un bel trojan oppure mettere su un'impresa per truffare la gente, cosi' quando mi beccano mi danno una medaglia invece della galera.(ovviamente sono ironico, oltre che una persona onesta)
          • Anonimo scrive:
            Re: E ora che li hanno presi :
            In Italia funziona così.E se vuoi passartela bene, se devi commmettere un reato, mi raccomando, falla grossa, ma veramente grossa. Solo così sei assicurato per il resto della vita, o quasi (non nel senso che ti sbattono in galera per tutta la vita, semmai l'esatto contrario).
          • Anonimo scrive:
            Re: E ora che li hanno presi :
            - Scritto da:

            - Scritto da:



            - Scritto da:





            - Scritto da:



            -Vengono assunti da qualche



            societa'/multinazionale/polizia come "agenti

            di



            sicurezza".





            Ma non dire idiozie. Questi non erano cracker

            che


            sono riusciuti a scardinare chissà quale
            server,


            erano truffatori. Solo un *beep* come te non


            capirebbe la


            differenza.



            Ma chi ha detto che diventano sistemisti?

            Diventano agenti di sicurezza antitruffa.


            Il post sopra era per far capire che oggi il
            mondo gira al contrario... se commetti reati al
            90% la fai franca, se non la fai franca c'e'
            qualche indulto che ti salva, se l'indulto non ti
            salva ti assumono nel tuo *campo di competenza*
            per sventare il
            crimine..

            insomma, io che sono disoccupato da 1 anno se
            volessi trovare lavoro adesso mi converebbe fare
            un bel trojan oppure mettere su un'impresa per
            truffare la gente, cosi' quando mi beccano mi
            danno una medaglia invece della
            galera.

            (ovviamente sono ironico, oltre che una persona
            onesta)Oltre che MAI CAPACE a fare una cosa del genere, zitto che fai più bella figura.
      • uguccione500 scrive:
        Re: E ora che li hanno presi :
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        -Vengono assunti da qualche

        societa'/multinazionale/polizia come "agenti di

        sicurezza".

        Ma non dire idiozie. Questi non erano cracker che
        sono riusciuti a scardinare chissà quale server,
        erano truffatori. Solo un *beep* come te non
        capirebbe la
        differenza.Beh, però devi riconoscere che al TG5 l'avrebbero presa per buona una notizia d'assunzione in chissà quale risorsa per la sicurezza nazionale!!! :-P
  • Alessandrox scrive:
    Non sempre....
    Non sempre un sito spartano con prezzi molto inferiori alla media e' una truffa.Un annetto fa', ricercando un controller raid5 3Ware al miglior prezzo trovai un sito che lo vendeva a 250 mentre tutti gli altri al minimo lo vendevano a 350... lo ordinai, arrivo' anche se con un certo ritardo tanto che cominciai anche a preoccuparmi, pero' li contattai via skype e mi rassicurarono che era solo questione di giorni, infatti arrivo' dopo una settimana (dalla telefonata); in pratica era un unico pezzo ordinato direttamente alla casa produttrice apposta X me. Certo cosi' si azzerano i magazzini (con tutti i vantaggi che ne conseguono) pero' c'e' il rischio effettivamente di aspettare un po' piu' a lungo perche' il pezzo non lo spediscono da solo ma insieme ad altri, quando c'e' unamassa critica di ordini anche se di prodotti doversi.Insomma il sito si vedeva che era spartano, ancora in costruzione e non avevano nemmeno un nome di dominio (reindirizzava ad un IP)...Oggi le cose sono cambiate, il sito e' completo ma allora il dubbio che potesse essere una truffa mi era venuto eccome... :Pero' il pagamento era ***ALLA CONSEGNA*** Pensate, sono venuti a portarmelo direttamenmte nell' ufficio al IV piano (avevo lasciato le disposizioni nell' ordine) 8)-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 26 luglio 2006 02.33-----------------------------------------------------------
    • Anonimo scrive:
      Re: per l'amico del controller..leggi..
      ho un controller SCIA mod SMART ARRAY 431,Compaq da vendere....vale molto....che mi dici=??serve a te,o qualche tuo amico??
      • Anonimo scrive:
        Re: per l'amico del controller..leggi..
        se ti va',e ti fidi,lasciami cell o email....io pure cambio spesso pezzi sul pc...e altro...ed ho sempre cose da vendere!....fammi sapere...cmq,io sono uno serio...quindi fidati..ciaoo
    • Guybrush scrive:
      Re: Non sempre....
      - Scritto da: Alessandrox
      Non sempre un sito spartano con prezzi molto
      inferiori alla media e' una
      truffa.
      Un annetto fa', ricercando un controller raid5
      3Ware al miglior prezzo trovai un sito che lo
      vendeva a 250 mentre tutti gli altri al minimo
      lo vendevano a 350... lo ordinai, arrivo' [...]Be' il 30% in meno (+spese di spedizione) non e' malaccio, ma se ti dicono: "ti diamo Windows2003 Server Enterprise Edition a 100 euro, risparmi 1300 euro" e paghi, posso dirti senz'ombra di dubbio che sei un (bip).In italia si chiama incauto acquisto.Insomma hai fatto bene a comprare quel controller, pero' la differenza di prezzo non era cosi' elevata (il 93% di sconto, suvvia) come in altri casi.Ciau
      GT
      • Alessandrox scrive:
        Re: Non sempre....
        - Scritto da: Guybrush
        - Scritto da: Alessandrox

        Non sempre un sito spartano con prezzi molto

        inferiori alla media e' una

        truffa.

        Un annetto fa', ricercando un controller raid5

        3Ware al miglior prezzo trovai un sito che lo

        vendeva a 250 mentre tutti gli altri al minimo

        lo vendevano a 350... lo ordinai, arrivo' [...]

        Be' il 30% in meno (+spese di spedizione) non e'
        malaccio, ma se ti dicono: "ti diamo Windows2003
        Server Enterprise Edition a 100 euro, risparmi
        1300 euro" e paghi, posso dirti senz'ombra di
        dubbio che sei un
        (bip).
        In italia si chiama incauto acquisto.

        Insomma hai fatto bene a comprare quel
        controller, pero' la differenza di prezzo non era
        cosi' elevata (il 93% di sconto, suvvia) come in
        altri
        casi. Si indubbiamente ci sono dei limiti agli sconti per qualificarli come aquisto sicuro.Ma per me e per te potra' risultare palese, per molti alle prime armi e la maggiorparte non tecnici valutare non e' sempre cosi' immediato.
    • Anonimo scrive:
      Re: Non sempre....
      il pagamento alla consegna e' quello meno sicuro.., la carta di credito non ricaricabile e' l'unico contestabile, tutti furbi su sto forum..
      • Alessandrox scrive:
        Re: Non sempre....
        - Scritto da:
        il pagamento alla consegna e' quello meno
        sicuro.., la carta di credito non ricaricabile e'
        l'unico contestabile, tutti furbi su sto
        forum..perche'? A me il fattorino mi ha anche dato la possibilita' di verificare il contenuto...meglio di cosi'... altro che pagamento on-line (che in effetti di per se e' abbastanza sicuro).
  • Anonimo scrive:
    siete una massa di fessi...SVEGLIAAA
    MA AVETE VISTO CHE SITI SPARTANI ERANO...MAMMA MIAA...PURE UN BIMBO DI 9ANNI,LO RICONOSCEVA LA TRUFFA-CONTATTI SOLO EMAIL,E CELL,NON FISSO..!!-LISTINO PRODOTTI SPARTANO,CON FOTO COPIA INCOLLA,FATTE MALISSIMOOO-SU HOME PAGE,FOTO DOCUMENTO SOCIETA' FITTIZIA,CHE MANCO PAOLO VILLAGGIO IN FRACCHIA...POTEVA CASCARCIIIIFESSI,CREDULONI,PIRLAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA
    • Anonimo scrive:
      Re: siete una massa di fessi...SVEGLIAAA
      Lo vuoi un grosso affare?
      • Anonimo scrive:
        Re: siete una massa di fessi...SVEGLIAAA
        dai non millantare che qui su internet tutte le donne hanno dalla 4°a in su e tutti gli uomini dai 30 cm in poi.
    • Anonimo scrive:
      Re: siete una massa di fessi...SVEGLIAAA
      hai il caps lock bloccato...
    • Anonimo scrive:
      Re: siete una massa di fessi...SVEGLIAAA
      - Scritto da:
      MA AVETE VISTO CHE SITI SPARTANI ERANO...MAMMA
      MIAA...PURE UN BIMBO DI 9ANNI,LO RICONOSCEVA LA
      TRUFFA

      -CONTATTI SOLO EMAIL,E CELL,NON FISSO..!!
      -LISTINO PRODOTTI SPARTANO,CON FOTO COPIA
      INCOLLA,FATTE
      MALISSIMOOO
      -SU HOME PAGE,FOTO DOCUMENTO SOCIETA'
      FITTIZIA,CHE MANCO PAOLO VILLAGGIO IN
      FRACCHIA...POTEVA
      CASCARCIIII




      FESSI,CREDULONI,PIRLAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAmmettilo, ti sei fatto fregare ed ora cerchi di reprimere questa verità :D
    • longinous scrive:
      Re: siete una massa di fessi...SVEGLIAAA
      te ne hanno già moderato uno, pensi che questo non te lo moderino?comunque non tutto quello che dici è sbagliato, purtroppo però, guarda caso, quello che i 6 hanno fatto è illegale...non che sia daccordo (in effetti un po' di selezione naturale ci starebbe pure bene, come già ebbi a dire), ma così è...
  • Gatto Selvaggio scrive:
    [ot] Vaglia online
    "Per inviare denaro con il vaglia online devi compilare, presso qualsiasi ufficio postale, il relativo modulo di richiesta e scegliere una parola chiave (composta da un minimo di tre fino a un massimo di sedici caratteri). L'operatore rilascia il numero del vaglia, che il mittente provvederà a comunicare al beneficiario insieme alla parola chiave e all'importo."http://www.poste.it/bancoposta/vagliaonline/a_index.shtmlChe c'è di ONLINE?Robb de virgolett!
    • Anonimo scrive:
      Re: [ot] Vaglia online
      questa è la parte del compratore...il venditore traffica SOLO online e a qualche cellulare fakein pratica quindi l' organizzazione criminale operava su Internet.
      • Anonimo scrive:
        Re: [ot] Vaglia online
        - Scritto da:
        questa è la parte del compratore...
        il venditore traffica SOLO onlineIn questo caso invece il venditore si recava all'uffico postale.
        in pratica quindi l' organizzazione criminale
        operava su
        Internet.Rileggere con attenzione l'articolo prego."Questo sistema di pagamento, spiegano alla PolPost, consentiva ai 6 di riscuotere le cifre sottratte alle proprie vittime in qualsiasi ufficio postale italiano""L'organizzazione - spiega la nota - era strutturata in modo assai complesso e funzionale:- telefonisti che si correlazionavano con i clienti/vittime invitando questi ultimi, una volta effettuato il pagamento, a comunicare loro il numero del vaglia online e la password per incassarlo;- soggetti che andavano presso gli Uffici Postali ad incassare i Vaglia online;"Quindi ha ragione gatto selvaggio a chiedersi, che c'e' di online se il compratore deve compilare un modulo in ufficio postale e il venditore deve andarci aad incassare?Ma che domade, Gatto, ovviamente il nome del servizio, bello intonato alla moda!In verita' il servizio puo' dirsi "online", per rispondere a Gatto, quando si e' titolari di un conto bancoposta.Per lo meno lo era, da diversi mesi non c'e' piu' la sezione per l'invio di vaglia online nemmeno per i correntisti.Insomma che c'è di ONLINE? POCO!
        • Anonimo scrive:
          Re: [ot] Vaglia online
          Di online c'era che rispetto al vaglia normale i dati vengo trasmessi in maniera telematica ai vari uffici postali, e la riscossione avviene a fronte della presentazione della password e non a presentazione del vaglia cartaceo.Vaglia normale: il documento cartaceo ha valore in qualsiasi ufficio postale, ci sono i tempi di spedizione del documento cartaceo.Vaglia online. Sola trasmissione del codice vaglia e della password al destinatario, lo riscuote in qualsiasi ufficio postale senza documento cartaceo.Online non significa prettamente via internet.
        • Anonimo scrive:
          Re: [ot] Vaglia online
          - Scritto da:
          - Scritto da:

          questa è la parte del compratore...

          il venditore traffica SOLO online

          In questo caso invece il venditore si recava
          all'uffico
          postale.


          in pratica quindi l' organizzazione criminale

          operava su

          Internet.

          Rileggere con attenzione l'articolo prego.

          "Questo sistema di pagamento, spiegano alla
          PolPost, consentiva ai 6 di riscuotere le cifre
          sottratte alle proprie vittime in qualsiasi
          ufficio postale
          italiano"

          "L'organizzazione - spiega la nota - era
          strutturata in modo assai complesso e
          funzionale:
          - telefonisti che si correlazionavano con i
          clienti/vittime invitando questi ultimi, una
          volta effettuato il pagamento, a comunicare loro
          il numero del vaglia online e la password per
          incassarlo;
          - soggetti che andavano presso gli Uffici
          Postali ad incassare i Vaglia
          online;"

          Quindi ha ragione gatto selvaggio a chiedersi,
          che c'e' di online se il compratore deve
          compilare un modulo in ufficio postale e il
          venditore deve andarci
          a
          ad incassare?
          Ma che domade, Gatto, ovviamente il nome del
          servizio, bello intonato alla
          moda!

          In verita' il servizio puo' dirsi "online", per
          rispondere a Gatto, quando si e' titolari di un
          conto
          bancoposta.
          Per lo meno lo era, da diversi mesi non c'e' piu'
          la sezione per l'invio di vaglia online nemmeno
          per i
          correntisti.

          Insomma che c'è di ONLINE? POCO!Ma se qualcuno ti manda dei soldi sul tuo conto online, pensi che se devi prelevarli ti escano dal monitor?
    • Anonimo scrive:
      Re: [ot] Vaglia online
      Basta con stà polemica, gatto emorroico.
      • Anonimo scrive:
        Re: [ot] Vaglia online
        - Scritto da: segafault
        Basta con stà polemica, gatto emorroico.Segaiolo fallito non hai capito un razzo.L'osservazione di gatto diarroico è sacrosanta.Si parla di una banda che operava su internet e poi si scopre che internet non c'entra un sasso e la sola la appioppavano direttamente dall'ufficio postale.Solita disinformazione, titoli che non hanno nulla a che vedere con i contenuti, demonizzazione di internet, solita melma insomma.A dare retta a questi sedicenti giornalisti internet è un girone infernale, pieno di truffatori, pedofili, mafiosi eccetera.Poi si viene a sapere che le truffe le fanno mettendosi in coda allo sportello delle poste, i pedofili sono familiari/parenti della vittima, i mafiosi invece usano i pizzini....Va a finire che gli unici delinquenti veramente online sono i giornalisti.
  • Anonimo scrive:
    ehehehe
    Un po' devo dire che vi sta bene anche perchè voi italiani negli acquisti siete scrocconi e basta.Nel resto d'Europa è chiaro che un prodotto di buona marca ha un certo prezzo e chi non se lo può permettere non ci pensa nemmeno. Voi dovete avere tutto e chi pensa di trovarlo a metà prezzo sà benissimo che si tratta di una fregatura. dai.
    • Alessandrox scrive:
      Re: ehehehe
      - Scritto da:
      Un po' devo dire che vi sta bene anche perchè voi
      italiani negli acquisti siete scrocconi e
      basta.E tu di che nazionalita' sei?
      Nel resto d'Europa è chiaro che un prodotto di
      buona marca ha un certo prezzo e chi non se lo
      può permettere non ci pensa nemmeno. Voi dovete
      avere tutto e chi pensa di trovarlo a metà prezzo
      sà benissimo che si tratta di una fregatura.
      dai.Bravo, applausi.
      • Anonimo scrive:
        Re: ehehehe
        Nazionalità svizzrrapoi quello che ho scritto è vero perciò grazie degli applausi eheh
        • Anonimo scrive:
          Re: ehehehe
          Signor saputello,Per la cronaca, la nazionalità svizzera non esiste.Esiste solo la cittadinanza svizzera.Tu, evidentemente sei cittadino svizzero di nazionalità italiana.- Scritto da:
          Nazionalità svizzrra

          poi quello che ho scritto è vero perciò grazie
          degli applausi
          eheh
        • Giambo scrive:
          Re: ehehehe
          - Scritto da:
          Nazionalità svizzrraPure io. Che tastiera hai ? Perche' sulla mia le lettere accentate che hai usato non le vedo.O forse hai la tastiera italiana ?
        • Alessandrox scrive:
          Re: ehehehe
          - Scritto da:
          Nazionalità svizzrra

          poi quello che ho scritto è vero perciò grazie
          degli applausi
          ehehHAHAHA certo mi fai veramente scompisciare dalle risate... e di quei turisti europei che regolarmente vengono truffati in alcune Citta' Italiane STRANOTE per gli "scherzetti" che ne dici? Diventano babbei appena entrano in Italia? per non parlare di quelli che si fregano da soli andando a fare gli acquisti nei negozi delle localita' di villeggiatura.... basta fare 1-2 Km piu' lontano per avere prezzi piu' onesti, questo lo sanno anche i bambini ma chissa' perche' gli affari li fanno lostesso. M i s t e r o dell' intelligenza dei turisti stranieri.... @^Sei uno spasso....(rotfl)
          • Anonimo scrive:
            Re: ehehehe

            basta fare 1-2 Km piu' lontano per avere prezzi piu' onestiMa tu proprio non capisci e te lo spiego con parole povere:"L'italiano vuole guidare la Golf che però deve costare meno della Fiat Stilo."Il tedesco o l'austriaco semplicemente neanche ci pensa se non se la può permettere.
    • Anonimo scrive:
      Re: ehehehe
      ma sarai meglio te, ma guarda un pò sto fesso
      • Anonimo scrive:
        Re: ehehehe
        - Scritto da:
        ma sarai meglio te, ma guarda un pò sto fessosu dai, bisogna ammettere che è un pochetto vero...che poi lui sia un cafonerazzista, lo si capisce da come scrive...oltre che a esser ladri, vedi osservazione sugli ori nazisti...
    • Luc@ scrive:
      Re: ehehehe
      Noi scrocconi? e voi svizzeri che avete rubato e tenuto tutti i soldi degli ebrei che venivano mandati nei campi di concentramento!!
      • Anonimo scrive:
        Re: ehehehe
        Calma calma... non scaldarti e informati, ci siamo dentro tutti... (purtroppo)...
      • Giambo scrive:
        Re: ehehehe
        - Scritto da: Luc@
        Noi scrocconi? e voi svizzeri che avete rubato e
        tenuto tutti i soldi degli ebrei che venivano
        mandati nei campi di
        concentramento!!Per favore basta con questa storia. L'oro degli ebrei imprigionati e uccisi da altre nazioni e' stato reso.Quel che stai cercando di fare e' voler incolpare il costruttore della cassaforte nella quale viene riposto del denaro sporco.
    • Anonimo scrive:
      Re: ehehehe
      - Scritto da:
      Un po' devo dire che vi sta bene anche perchè voi
      italiani negli acquisti siete scrocconi e
      basta.

      Nel resto d'Europa è chiaro che un prodotto di
      buona marca ha un certo prezzo e chi non se lo
      può permettere non ci pensa nemmeno. Voi dovete
      avere tutto e chi pensa di trovarlo a metà prezzo
      sà benissimo che si tratta di una fregatura.
      dai.Come volevasi dimostrare, svizzeri e francesi i più razzisti d' europa.
      • Giambo scrive:
        Re: ehehehe
        - Scritto da:
        Come volevasi dimostrare, svizzeri e francesi i
        più razzisti d'
        europa."La Svizzera è uno dei paesi in Europa con una delle percentuali più alte di stranieri: più del 20%."http://www.swissinfo.org/ita/prima_pagina/detail/Il_lavoro_fattore_d_integrazione_degli_stranieri.html?siteSect=105&sid=6676721&cKey=1147244069000Per favore ...
        • Anonimo scrive:
          Re: ehehehe
          Ma questo NON dimostra che NON sono razzisti. Per favore!!!
          • Anonimo scrive:
            Re: ehehehe
            se cerchi il razzismo... lo trovi dapertutto.Il razzismo è il trovare una differenza e trasformarla in una colpa.Se essere razzisti è: notare che nella tua ditta il 70% degli addetti ai lavori sono stranieri che accettano condizioni di lavoro sfavorevoli...Tu, in casa tua devi accettare le stesse condizioni se no ti ritrovi senza lavoro...Per tanto decidi di dire basta con quest'immigrazione, subito arrivano i paladini a dirti che sei razzista!La Svizzera, è un paese multiculturale da diverse generazioni, se essere razzisti è l'accoglienza, allora restatevene a casa!
          • Anonimo scrive:
            Re: ehehehe
            I luoghi comuni infatti sono duri a morire... Si sa... Italiani Pizza, Mandolino, Mafia e via dicendo... Adesso siamoa rrivati agli scrocconi...Stai tranquillo che ce n'è pure per gli svizzeri.Poi tornando sull'argomento principale due piccole osservazioni:Primo: da noi i prodotti di elettronica sono ricaricati di molte più tasse e spese aggiuntive di quanto non succeda nel resto d'Europa, basti pensare che nonostante spese di spedizione e commissioni sul pagamento generalmente maggiori, conviene comprare ad esempio in Germania e farsi spedire qui, piuttosto che comprare in un qualsiasi store (online o meno) italiano (e lo stesso vale oltreoceano con la differenza che in europa c'è la libera circolazione delle merci quindi non ci sono dazi doganali e quant'altro).E vi assicuro che non è colpa dell'avere commercianti ladri...Secondo: a me pare che il 99% dello spam mondiale, che si basa appunto sul miraggio di comprare a prezzi ultraconvenienti ogni genere di cavolata, sia di provenienza e sia indirizzato verso "vittime" (e faccia soldi regolarmente sulla pelle di queste) USA...Allora forse l'idea di risparmiare qualcosa non è una prerogativa di una nazione particolare... O forse gli svizzeri sono meno fessi degli altri perchè pagano tutto il doppio di quanto invece potrebbero?
          • Anonimo scrive:
            Re: ehehehe
            Durante l'epoca della lira, l'acquisto in svizzera conveniva per apparecchiature elettroniche di qualsiasi genere, (pc, foto, e hifi), ma con l'evento dell'euro, i prezzi si sono livellati, ora l'unica differenza è l'iva che in svizzera varia da 2 a 7% circa.quello che indirizza l'acquisto, oggi è un'eventuale necessità di garanzia.
          • Anonimo scrive:
            Re: ehehehe
            - Scritto da:
            Durante l'epoca della lira, l'acquisto in
            svizzera conveniva per apparecchiature
            elettroniche di qualsiasi genere, (pc, foto, e
            hifi), ma con l'evento dell'euro, i prezzi si
            sono livellati, ora l'unica differenza è l'iva
            che in svizzera varia da 2 a 7%
            circa.
            quello che indirizza l'acquisto, oggi è
            un'eventuale necessità di
            garanzia.si ti conveniva se poi passavi la dogana senza dichiarare :
          • Anonimo scrive:
            Re: ehehehe
            - Scritto da: he non è colpa dell'avere
            commercianti
            ladri...nemmeno e' colpa dell' Italia avere gente che la pensa come te, l'insegnamento sinistroide di dividere tutto in classi...I commercianti sono causa di tutti i mali di questa nazione: ci siamo arricchitti con l'Euro, non paghiamo le tasse, siamo dei ladri.Infatti noi non guadagnamo onestamente su quello che vendiamo, ma rubiamo a te la differenza.Se tu vendi su Ebay una cosa comprata in stock a 9 euro, a 49, sei furbo, se il commerciante ci guadagna il 15% e' un ladro.Ma vergognati!, qui stiamo tutti sulla stessa barca (che affonda oserei dire), non confondete le multinazionali con il piccolo commerciante, non considerando poi che sei un disinformato che non sa nemmeno di cosa parla, sai quanto incide la siae su ogni cosa abbia un supporto e possa registrare? lo sai che abbiamo l'iva piu' alta che in altri paesi?.Non tralasciando il fatto che molti "onesti" dipendenti l'iva se la fanno scalare "dimenticandosi" poi di dichiarla allo stato Italiano.
          • Anonimo scrive:
            Re: ehehehe
            Ma esattamente cosa ti sei fumato?Io, e sono lo stesso a cui hai risposto, ho detto esattamente quello che hai detto anche tu, sveglione."Non è colpa dell'avere commercianti ladri" era proprio per dire che non si può qualunquisticamente chiudere il discorso dicendo che i commercianti sono ladri, ma che il problema è un altro.Vabbè, tanto il livello di questo forum si è già visto, ma mi mancava la coda di paglia che viene a sfogare le frustrazioni personali (e dire che la realtà dei commercianti in elettronica la conosco "piuttosto bene", ma LOL).Saluti, e impariamo a capire cosa c'è scritto prima di sparare a zero sull'ignoranza altrui...
          • Anonimo scrive:
            Re: ehehehe
            - Scritto da:
            ragazzi, solo perchè una cosa è vera non c'è
            bisogno di sparare
            razzi.

            Siete scrocconi - mandate una persona neutra in
            giro per il mondo a chiedere cosa pensano degli
            italiani ... SOLO BENE, MA SONO SCROCCONI.Io penso che gli svizzeri, che hanno fatto del denaro sporco una risorsa non hanno proprio nulla da imparare dagli italiani in fatto di scrocco.Poi non hanno nemmeno una lingua loro, la scroccano ai paesi vicini.In fatto di arte però si riscattano alla grande perchè hanno avuto due tizi, uno che faceva le sculturine col fil di ferro e un altro che dipingeva mucche di terracotta.Per non parlare della scienza, infatti non ne parliamo proprio perchè non c'è nulla da dire.Va comunque citata la presenza di alcune università compiacenti che vendono titoli accademici, purtroppo a tariffe poco accessibili...
          • Gatto Selvaggio scrive:
            Re: ehehehe

            Per non parlare della scienza, infatti non ne
            parliamo proprio perchè non c'è nulla da
            dire.A me sembra che Euler e i Bernoulli fossero svizzeri.
          • Anonimo scrive:
            Re: ehehehe
            leggiti la storia .... E=MC2 ti dice niente ?Ah dimenticavo, per voi la scienza si chiama calcio...
          • Anonimo scrive:
            Re: ehehehe
            - Scritto da:
            leggiti la storia .... E=MC2 ti dice niente ?Scroccone di uno svizzero non sai che albertone è nato in germania???
            Ah dimenticavo, per voi la scienza si chiama
            calcio...Mentre da voi si chiama riciclaggio
          • Anonimo scrive:
            Re: ehehehe
            "Va comunque citata la presenza di alcune università compiacenti che vendono titoli accademici, purtroppo a tariffe poco accessibili..."Effettivamente visto il tuo livello di cultura, non volevano prendere rischi...1. ci lavorano Italiani2. "che vendono" è un'accusa, o è una scusa per quanto hai visto su striscia ?3. Rubacchiamo le lingue ? Prima di affermare certe immonde stronzate informati !Ed ancora:Vi sono una marea di architetti TICINESI (CH) che hanno fatto e fanno la storia nel mondo intero.Se parli di arte... hai fatto scuola da sgarbi ?ora capisco.Vivi in un paese che cambia lingua ogni 30Km. A quanto vedo critichi un paese che non conosci.Poi siamo noi i razzisti... mah...Meno male che l'italia non la pensa come te.(cel'hai il permesso di soggiorno?)
    • Anonimo scrive:
      Re: ehehehe
      Sono ach'io Svizzero, e dico che sei un emerito coglione!Se sei pieno di grana, continua a riempire le tasche dei piu ricchi di te.Come in Italia, in Germania, in Europa, come nel mondo intero, esiste (guarda caso) famiglie che hanno una reale necessità, ma non possono permettersela, perché troppo cara.E facile parlare quando il Papy paga tutto, e facile parlare "dopo", e quando leggo il poco rispetto che hai nei confronti dei nostri vicini di casa... posso solo esprimere un mio profondo e sincero sentimento: SEI UN COGLIONE!
    • Anonimo scrive:
      Re: ehehehe
      - Scritto da:
      Un po' devo dire che vi sta bene anche perchè voi
      italiani negli acquisti siete scrocconi e
      basta.Ma che discorso razzista.Basta con questi stereotipi!!il paese dei furbi, pizza, mandolino, o-sole-mio... ma basta!! non se ne può più!!!Si continua a fare di tutte le erbe un fascio maesiste anche una moltitudine di italiani del nord composta da onesti cittadini, gente laboriosa e rispettosa del prossimo.
    • Anonimo scrive:
      Re: ehehehe
      Rispondo al mediatore di PI:Il post è stato considerato offensivo, ingiurioso o lesivo della dignità delle persone... se uno prende per i fondelli un'italiano tutto va beneQuando un'italiano critica svizzeri e francesi, tutto va sempre bene.Quando uno svizzero da del COGLIONE ad un'altro svizzero in difesa di un'italiano che è stato offeso, questo viene censurato ?Secondo logica allora lo svizzero coglione è il mediatore?Censura anche questa va...
  • Anonimo scrive:
    siete una massa di fessi...SVEGLIAAA
    MA AVETE VISTO CHE SITI SPARTANI ERANO...MAMMA MIAA...PURE UN BIMBO DI 9ANNI,LO RICONOSCEVA LA TRUFFA-CONTATTI SOLO EMAIL,E CELL,NON FISSO..!!-LISTINO PRODOTTI SPARTANO,CON FOTO COPIA INCOLLA,FATTE MALISSIMOOO-SU HOME PAGE,FOTO DOCUMENTO SOCIETA' FITTIZIA,CHE MANCO PAOLO VILLAGGIO IN FRACCHIA...POTEVA CASCARCIIIIFESSI,CREDULONI,PIRLAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA
  • Brontoleus scrive:
    PolPost di Catania?
    Allora sono innocenti a prescindere, non credete alla loro presunta colpevolezza.E intanto come al solito gli rovinano la vita PRIMA del processo.Punto Informatico, ti credevo meno soggetto a certe notiziacce.Adesso per giustizia mi dovrai intervistare un avvocato dei presunti colpevoli per poter dare la loro versione. Altrimenti vorrà dire che anche Punto Informatico s'è venduto al sistema.Intanto mi hanno moderato il post. Ma almeno l'intervista all'avvocato la farete? Mah.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 26 luglio 2006 05.05-----------------------------------------------------------
    • Anonimo scrive:
      Re: PolPost di Catania?
      Finalmente li hanno beccati quei bastardi, hanno truffato anche me 2-3 anni fa!E dai e dai anche la polizia italiana vale qualcosa...A me hanno fregato 350 su un cellulare d500 pagato con vaglia on-line!!So che non rivedrò mai i miei soldi ma almeno si è fatta giustizia, buttate via la chiave a quei delinquenti!!Scusate lo sfogo ma ci volevaCiaoMatteo!
      • Anonimo scrive:
        Re: PolPost di Catania?
        - Scritto da:
        Finalmente li hanno beccati quei bastardi, hanno
        truffato anche me 2-3 anni
        fa!Te lo meriti.. non ti è minimamente passato per il cervello che poteva essere una truffa? In molti conoscevano quel sito e non era necessario essere troppo furbi per capire che c'era sotto qualcosa!
        • Anonimo scrive:
          Re: PolPost di Catania?
          - Scritto da:

          - Scritto da:

          Finalmente li hanno beccati quei bastardi, hanno

          truffato anche me 2-3 anni

          fa!

          Te lo meriti.. non ti è minimamente passato per
          il cervello che poteva essere una truffa? In
          molti conoscevano quel sito e non era necessario
          essere troppo furbi per capire che c'era sotto
          qualcosa!Soliti discorsi in cui si colpevolizzano le vittime. Classica mentalità italiota dalla parte del più furbo. Che schifo :s :s :s
          • Anonimo scrive:
            Re: PolPost di Catania?

            Soliti discorsi in cui si colpevolizzano le
            vittime. Classica mentalità italiota dalla parte
            del più furbo. Che schifo :s :s
            :sgià... :@
          • Anonimo scrive:
            www.superaffari.cjb.net= OKKIO E' ATTIVO
            ma che fanno li arrestano,e lasciano i siti ancora aperti??....ma che incompetenti...sono??mah......andate a vedere al sito....cmq,si vede certi siti,che sono SOLE....daii...svegliateviiiiiiiii-fatti male-spartani-copia/incolla di foto piccole e fatte male,dei prodotti-contatti con cell,ed email.....(no fisso)ci vuole solo essere una montagna,di fessi...in parte gli sta' bene....guardaaaaaaaaaa
          • Anonimo scrive:
            Re: www.superaffari.cjb.net= OKKIO E' AT
            - Scritto da:
            ma che fanno li arrestano,e lasciano i siti
            ancora aperti??Io vedo solo una pagina bianca con 2 link di cjb. net in cima.
          • Anonimo scrive:
            Re: www.superaffari.cjb.net= OKKIO E' AT
            - Scritto da:

            - Scritto da:

            ma che fanno li arrestano,e lasciano i siti

            ancora aperti??

            Io vedo solo una pagina bianca con 2 link di cjb.
            net in
            cima.io vedo un sitoprova con l'ipAddress: 204.13.161.23
          • Anonimo scrive:
            Re: PolPost di Catania?
            - Scritto da:
            Soliti discorsi in cui si colpevolizzano le
            vittime. Classica mentalità italiota dalla parte
            del più furbo. Che schifo No, qui non è questione di colpevolizzare le vittime. Sono sì vittime, ma prima di tutto della propria stupidità e avidità che li porta sempre e comunque a cercare l'"affare" ad ogni costo, cascando in truffe talmente banali che basterebbe un minimo di cervello per evitarle. D'altra parte, se in Italia non ci fossero così tanti fessi, Vanna Marchi non avrebbe fatto i miliardi. Investire sulla stupidità umana rende sempre molto bene.
          • lorenzot scrive:
            Re: PolPost di Catania?

            D'altra parte, se in Italia non ci fossero così
            tanti fessi, Vanna Marchi non avrebbe fatto i
            miliardi. Investire sulla stupidità umana rende
            sempre molto
            bene.Wanna Marchi qui credo che non c'entri, in quel caso c'erano altre questioni di mezzo, con implicazioni più pesanti.Qui si sta parlado di gadget elettronici o poco più, che come dici tu giustamente, si desiderano sostanzialmente per ingordigia.
          • lorenzot scrive:
            Re: il problema di chi compra


            Soliti discorsi in cui si colpevolizzano le
            vittime. Classica mentalità italiota dalla parte
            del più furbo. Che schifo :s :s
            :s
            Guarda che chi compra a quei prezzi sa bene cosa sta facendo (e avrà fatto i suoi confronti per scegliere proprio quei siti). E se lo fa è perché si crede più furbo del resto dell'umanità che compra a prezzi di mercato.Il suo problema non è l'ingenuità, ma il credersi (il più) furbo pur non essendolo assolutamente.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 26 luglio 2006 12.19-----------------------------------------------------------
          • Anonimo scrive:
            Re: PolPost di Catania?
            - Scritto da:

            - Scritto da:



            - Scritto da:


            Finalmente li hanno beccati quei bastardi,
            hanno


            truffato anche me 2-3 anni


            fa!



            Te lo meriti.. non ti è minimamente passato per

            il cervello che poteva essere una truffa? In

            molti conoscevano quel sito e non era necessario

            essere troppo furbi per capire che c'era sotto

            qualcosa!

            Soliti discorsi in cui si colpevolizzano le
            vittime. Classica mentalità italiota dalla parte
            del più furbo. Che schifo :s :s
            :sLa classica mentalità italiota è quella della vittima che si prende il rischio pensando di fare l'affarone e di essere un gran furbo.Nessuno colpevolizza le vittime, ma è chiaro che anche loro non sono degli ingenui ingannati da dei truffatori, loro stessi quantomeno sapevano di avere di fronte una cosa ai limiti del lecito.
        • Anonimo scrive:
          Re: PolPost di Catania?
          - Scritto da:

          - Scritto da:

          Finalmente li hanno beccati quei bastardi, hanno

          truffato anche me 2-3 anni

          fa!

          Te lo meriti.. non ti è minimamente passato per
          il cervello che poteva essere una truffa? In
          molti conoscevano quel sito e non era necessario
          essere troppo furbi per capire che c'era sotto
          qualcosa!Soffri di Sindrome di Stoccolma
          • Anonimo scrive:
            Re: PolPost di Catania?
            - Scritto da:

            - Scritto da:



            - Scritto da:


            Finalmente li hanno beccati quei bastardi,
            hanno


            truffato anche me 2-3 anni


            fa!



            Te lo meriti.. non ti è minimamente passato per

            il cervello che poteva essere una truffa? In

            molti conoscevano quel sito e non era necessario

            essere troppo furbi per capire che c'era sotto

            qualcosa!

            Soffri di Sindrome di StoccolmaSe sapessi cos'è non l'avresti scritto
        • Anonimo scrive:
          se sei un pirla,meriti di essere fregato
          FATTE ALTRO SONNO........FESSSOOOO...!!!IL FURBO,CHE PENSA A FARE L'AFFARONE.....MA VAI IN GIRO,PER GROSSI MARKET ELETTRONICI,IO NE HO FATTI DI AFFARI!!MOTOROLA V3 ULTIMA SERIE 105NEGLI ALTRI NEG. 220-230 CIRCA!SVEGLIATIII...ALZA IL CULONE-GROSSO CHE HAI COMODINO DAL PC..E GIRA....SUDATI NA' MATTINATA,PER GROSSI MAGAZZINI ELETTRONICI-HIFI-TELEFONIA!!SVEGLIAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA FATTE N'ALTRO SONNO!!
          • Anonimo scrive:
            vendo fessi,che credono ai mega-affaroni
            prezzo da concordare.....ahhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhfesssooooo
          • Anonimo scrive:
            MA DATEVI NA' SVEGLIATA,MAMMA MIAAA
            GLI AFFARI,SI FANNO SOLO NEI GROSSI MAGAZZINI DI ELETTRONICA-HIFI-TELEFONIA.....MA BISOGNA BECCARE IL GIORNO GIUSTO,L'ORA GIUSTA....E SEMPRE INFORMATIDOVEEE??-TRONY-EXPERT (MARCO POLO) affaroni,in giugno-luglio!-Auchan-Panorama ( a volte,ma di rado)reparti vari....SVEGLIAAAAAAAAAAA
          • Anonimo scrive:
            affaroni nei neg. Expert,quelli si,fico!
            li si fanno grossi affari,prezzi da fabbrica,ma anche meno......
          • Anonimo scrive:
            okkio,alcuni dei siti,sono ancora attivi
            pensa come sono lenti.....a chiudermi...che tristezza!!! mahhhhhhhhhhhhhh
          • Anonimo scrive:
            www.fraslek.com= e' ancora attivo,LADRI
            E' UNA VERA SCHIFEZZA...SONO ANCORA ATTIVI...CMQ,E' DA FESSI...MA NON AVETE VISTO,COME SONO SPARTANI E BRUTTI I SITI,FATTI MALE,DA GENTE ALLE PRIME ARMI....CON I SITI-WEB,LADRUNCOLI D'APP.TO!!....E GIUSTO DELLA SICILIA,POTEVANO ESSERE.....LA TERRONIA,COME AL SOLITO,VOGLIA DI LAVORARE ONESTAMENTE MENO DI ZERO,VOGLIA DI FOTTERE IL PROSSIMO ALTISSIMAA!!FESSO CHI SI E' FATTO FREGARE,CERTI SITI,SI VEDONO A 100KM,CHE SONO FASULLI!!!SVEGLIAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA TERRONIAAA!!
          • Anonimo scrive:
            Re: MA DATEVI NA' SVEGLIATA,MAMMA MIAAA
            Lo vuoi un grosso affare?
      • uguccione500 scrive:
        Re: PolPost di Catania?
        - Scritto da:
        Finalmente li hanno beccati quei bastardi, hanno
        truffato anche me 2-3 anni
        fa!

        E dai e dai anche la polizia italiana vale
        qualcosa...

        A me hanno fregato 350 su un cellulare d500
        pagato con vaglia
        on-line!!

        So che non rivedrò mai i miei soldi ma almeno si
        è fatta giustizia, buttate via la chiave a quei
        delinquenti!!

        Scusate lo sfogo ma ci voleva

        Ciao

        Matteo!Scusate, ma perchè la giustizia italiana DEVE proteggere fessi e furbacchioni? Se la casa madre vende un oggetto a un dato prezzo, com'è possibile che tu lo compri alla metà??? Non t'è venuto in mente che poteva essere un pakko??? Veramente pensavi che eri più furbo di tutti gli altri????? io se fossi lo stato ti arresterei per tentato incauto acquisto di materiale non legale, così la prossima volta ci pensi su due volte...
        • Anonimo scrive:
          Re: PolPost di Catania?
          Non è giusto perchè non è detto che chi compra debba essere per forza a conoscenza del prezzo di mercato dell'articolo. Tra l'altro anche tra i negozi normali a volte ci sono differenze di prezzo parecchio notevoli.
          • uguccione500 scrive:
            Re: PolPost di Catania?
            - Scritto da:
            Non è giusto perchè non è detto che chi compra
            debba essere per forza a conoscenza del prezzo di
            mercato dell'articolo. Tra l'altro anche tra i
            negozi normali a volte ci sono differenze di
            prezzo parecchio
            notevoli....certo, e se mia nonna avesse avuto le ruote sarebbe stata una bella bicicletta...Fatevi furbi se non volete essere buggerati, funziona solo così il mondo!!!
          • Anonimo scrive:
            Re: PolPost di Catania?
            - Scritto da:
            Non è giusto perchè non è detto che chi compra
            debba essere per forza a conoscenza del prezzo di
            mercato dell'articolo. Tra l'altro anche tra i
            negozi normali a volte ci sono differenze di
            prezzo parecchio
            notevoli.Certo forse la teoria è così ma chi compra in quei siti è CERTO del prezzo di mercato se no non lo farebbe....
    • Anonimo scrive:
      Re: PolPost di Catania?
      - Scritto da: Brontoleus
      Altrimenti vorrà dire che anche
      Punto Informatico s'è venduto al
      sistema.sI SI SISTEMA sistema sistema che t incatenaqui si parla di fatti acclarati e mesi di indaginema che dici... pi venduto a chi cosa quando ma che diciciao
Chiudi i commenti