Il traffico sui social media crollerà entro il 2025

Il traffico sui social media crollerà entro il 2025

Gartner prevede un calo del traffico sui social media, a causa di una minore qualità percepita, disinformazione e preoccupazioni sull'AI.
Il traffico sui social media crollerà entro il 2025
Gartner prevede un calo del traffico sui social media, a causa di una minore qualità percepita, disinformazione e preoccupazioni sull'AI.

Secondo uno studio di Gartner, società statunitense specializzata nella ricerca tecnologica, i social media potrebbero perdere metà dei loro utenti entro il 2025. Lo studio si basa su un sondaggio effettuato nel 2023 su 263 utenti, che ha mostrato che il 53% di loro ha notato un peggioramento della qualità dei social network negli ultimi anni.

Le cause del declino dei social media

Tra le cause di questo declino ci sono la diffusione della disinformazione, la tossicità delle comunità online e la presenza dei bot. Lo studio ha anche rivelato le preoccupazioni degli utenti di Internet per l’effetto dell’intelligenza artificiale generativa sui social media, con il 70% di loro che teme che l’uso di questa tecnologia possa peggiorare l’esperienza utente.

Le implicazioni per il marketing digitale

Emily Weiss, Principal Researcher di Gartner, ha consigliato ai marketer di adeguare le loro strategie di marketing digitale alle nuove tendenze dei social network. Weiss ha affermato che, pur rimanendo un canale importante per il marketing, i social media stanno perdendo appeal tra i consumatori, che cercano di ridurne l’uso.

Un altro studio, condotto da GWI, società britannica di ricerca sui consumatori, ha registrato un lieve calo nel tempo dedicato ai media, sia tradizionali che digitali. Questo calo sembra essere dovuto a un cambiamento nel comportamento degli utenti, che reagiscono alle variazioni delle informazioni sui social media.

Una possibile inversione di tendenza

Contrariamente all’idea che gli utenti di Internet siano sempre più connessi sui social network, sembra che ci sia una tendenza al ribasso. Questo trend è influenzata da fattori come la preoccupazione per la dipendenza dai social media e una possibile normalizzazione dopo l’aumento dell’uso online durante la pandemia.

Durante il periodo delle restrizioni, gli utenti di Internet usavano i social media per comunicare con i loro cari e per lavorare da remoto. Con la fine delle restrizioni, gli utenti di Internet sembrano aver ridotto la loro presenza sui social, il che potrebbe avere benefici per la salute mentale degli utenti più a rischio.

Velocità di esecuzione, precisione e pulizia. Queste sono le doti del nuovo Spazzolino Elettrico Ricaricabile Oral-B. Acquistalo su Amazon e ricevi un Alexa Echo Pop in regalo!

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 27 dic 2023
Link copiato negli appunti