Trento, hacker di tutto il mondo unitevi

Il capoluogo è stato scelto per ospitare l'edizione italiana del Random Hacks of Kindness: manifestazione che intende riunire gli hacker migliori per affrontare alcuni dei problemi più seri che affliggono il pianeta

Roma – Quest’anno anche l’Italia è fra i Paesi ospitanti del Random Hacks of Kindness , iniziativa supportata, tra gli altri, da Google, Yahoo!, Microsoft, NASA e World Bank e che ha lo scopo di far incontrare esperti di rischio, catastrofi e cambiamento climatico con sviluppatori software al fine di creare software in grado di risolvere alcune sfide a livello globale .

La città italiana prescelta è Trento, che, nei giorni del 4 e 5 giugno prossimi , vedrà incontrarsi brillanti hacker che offriranno il loro tempo e le loro capacità informatiche per tentare risolvere alcuni dei problemi più urgenti che affliggono il mondo reale .

Oltre al capoluogo trentino, tra le città scelte per ospitare la manifestazione ci sono Berlino, Bangalore, Philadelphia e Melbourne.

La formula scelta è quella della competizione in forma di maratona: dopo aver scelto una delle sfide, le squadre si organizzeranno nella creazione di un prototipo che sarà ultimato nel giro di 48 ore. I risultati migliori saranno premiati.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Pinco Pallino scrive:
    Poi vietiamo anche le scorregge ??
    Ma dico scherziamo?Procediamo con ordine: Vietiamo tutti i giochi dove si ammazzano gli animali ? Ok, gli uomini mica conteranno meno ? Vietiamo tutti i giochi di guerra. Ma allora anche i film. Ma allora anche i libri. Ma allora anche la parola.. oddio la censura.Di questo passo vietiamo tutto, anche pensare: e' pericoloso.Che poi ci voglia cautela okay, non darei quel gioco in mano a un ragazzino.A.
  • dart760 scrive:
    gioco sullo stupro.
    Io penso che adesso scriverò un gioco dove stupro la moglie del programmatore o magari darò la possibilità di incollare una foto della persona che vuoi violentare... tanto è finzione no? il discorso è semplice... quanto schifo fa? finzione o meno fa schifo un gioco dove si SIMULA una cosa del genere.Ma che XXXXX... prendersela con animali indifesi fa schifo non è moralismo... è squallido... un conto è una sana smitragliata in città a GTA, un conto è "simulare" una cosa del genere, in GTA non si simula un azz.Per chi fa esempi tipo appunto GTA o simili... non è paragonabile... è un po' differente il concetto e il tipo di violenza...
    • krane scrive:
      Re: gioco sullo stupro.
      - Scritto da: dart760
      Io penso che adesso scriverò un gioco dove stupro
      la moglie del programmatore o magari darò la
      possibilità di incollare una foto della persona
      che vuoi violentare... tanto è finzione no? Infatti, ti consiglio anche di mettere una serie di oggetti da vincere o trovare tipo: manette, corde, amici di gomma e simili.
      il discorso è semplice... quanto schifo fa? finzione
      o meno fa schifo un gioco dove si SIMULA una cosa
      del genere.E perche' in tv si invece ? Meglio guardare Dexter ? Perche' cosi' sei passivo ? Guardi e basta ?
      Ma che XXXXX... prendersela con animali indifesi
      fa schifo non è moralismo... è squallido... un
      conto è una sana smitragliata in città a GTA, un
      conto è "simulare" una cosa del genere, in GTA
      non si simula un azz.
      Per chi fa esempi tipo appunto GTA o simili...
      non è paragonabile... è un po' differente il
      concetto e il tipo di violenza...Invece un guerriero grande e grosso che falcia 10 trollini a colpi di palle di fuoco alla volta e' onorevole vero ? Non pensi mai alla mamma dei poveri troll che uccidi tu ?
      • dart760 scrive:
        Re: gioco sullo stupro.
        - Scritto da: krane
        E perche' in tv si invece ? Meglio guardare
        Dexter ? Perche' cosi' sei passivo ? Guardi e
        basta
        ?
        Se la vuoi sapere tutta mi fa schifo anche Dexter e le altre XXXXXXXte del genere (previo che dexter accoppa i cattivi)... Hostel e film simili per me sono solo cagate da perversi e frustrati.In ogni caso i tuoi paragoni non reggono rimane sempre un po' diverso...I "trollini" non esistono... i cani si... (anche se di troll ne conosco parecchi...)Poi se tu vuoi difendere una cosa del genere a tutti i costi fai pure.In ogni caso preferisco darmi due pugni in faccia su un ring nella realtà se voglio sfogare le mie frustrazioni (cosa che faccio regolarmente)... che giocare a massacrare dei cani... a te piace giocare a XXXXX simile? divertiti... sicuramente sei una persona che nella vita è felice a questo punto.Per me comunque il discorso è chiuso... tanto ogni persona, per fortuna, è libera di dire e pensare ciò che vuole... compreso il programmatore di quella XXXXX, fatta solo per farsi pubblicità... alla fine ha ottenuto ciò che voleva... far discutere.
        • krane scrive:
          Re: gioco sullo stupro.
          - Scritto da: dart760
          - Scritto da: krane

          E perche' in tv si invece ? Meglio guardare

          Dexter ? Perche' cosi' sei passivo ? Guardi e

          basta ?
          Se la vuoi sapere tutta mi fa schifo anche Dexter
          e le altre XXXXXXXte del genere (previo che
          dexter accoppa i cattivi)... Hostel e film simili
          per me sono solo cagate da perversi e frustrati.
          In ogni caso i tuoi paragoni non reggono rimane
          sempre un po' diverso...Perche' mai ?
          I "trollini" non esistono... i cani si... (anche
          se di troll ne conosco parecchi...)Cani cani.... Si ne possiedo uno, sono quelle creaturine che in cina mangiano, alcuni ecologisti hanno fermato un camion di cani destinati al macello ed ora dovranno pagare i danni.
          Poi se tu vuoi difendere una cosa del genere a
          tutti i costi fai pure.Io difendere ? Io faccio paragoni, perche' non protesti contro telefilm come Dexter o CSI ?
          In ogni caso preferisco darmi due pugni in faccia
          su un ring nella realtà se voglio sfogare le mie
          frustrazioni (cosa che faccio regolarmente)...
          che giocare a massacrare dei cani...Quindi sei un violento.
          a te piace giocare a XXXXX simile? divertiti...
          sicuramente sei una persona che nella vita è
          felice a questo punto.Se preferisci giocare a spaccare la faccia a gente vera consenziente fai pure, pero' mi sembri piu' violento tu.
          Per me comunque il discorso è chiuso... tanto
          ogni persona, per fortuna, è libera di dire e
          pensare ciò che vuole... compreso il
          programmatore di quella XXXXX, fatta solo per
          farsi pubblicità... alla fine ha ottenuto ciò che
          voleva... far discutere.Se per te il discorso e' chiuso forse hai finito gli argomenti.
          • dart760 scrive:
            Re: gioco sullo stupro.
            Il problema è che almeno io non me la prendo con indifesi (per di più virtuali...) ma con gente che fa il mio stesso gioco e che è li volontariamente per combattere... non perchè ci è stata messa...Ps. gli argomenti li hai finiti tu... semplicemente continuando a paragonarmi dexter con un gioco di combattimento tra cani.
          • krane scrive:
            Re: gioco sullo stupro.
            - Scritto da: dart760
            Il problema è che almeno io non me la prendo con
            indifesi (per di più virtuali...) ma con gente
            che fa il mio stesso gioco e che è li
            volontariamente per combattere... non perchè ci è
            stata messa...Indifesi e per di piu' virtuali ???Poverini, hai mai pensato di creare un'associazione tipo la lida pero' per le crature virtuali ?
            Ps. gli argomenti li hai finiti tu...
            semplicemente continuando a paragonarmi dexter
            con un gioco di combattimento tra cani.Ah scusa, un serial killer che va in giro ad ammazzare gente nei modi piu' efferati confrontato con dei cani che combattono...Protesta contro questi allora:http://www.film.tv.it/film/39361/walker-payne/http://www.mymovies.it/dizionario/recensione.asp?id=33130
          • dart760 scrive:
            Re: gioco sullo stupro.
            continui a paragonare materiale passivo con materiale attivo...In ogni caso ti dico che è XXXXX anche quella... ps. io ho un pittbull preso da un canile... sarà magari per quello che mi ha dato lievemente fastidio.In ogni caso è inutile continuare la discussione...
          • dont feed the troll/dovella scrive:
            Re: gioco sullo stupro.
            - Scritto da: dart760
            continui a paragonare materiale passivo con
            materiale
            attivo...

            In ogni caso ti dico che è XXXXX anche quella...
            ps. io ho un pittbull preso da un canile... sarà
            magari per quello che mi ha dato lievemente
            fastidio.
            Si ma, francamente, che tu hai e ami i cani che ce ne frega?Io non ne ho e mi stanno sui maroni, d'accordo? Forse per questo la mia opinione conta meno della tua?Mi rende un sadico assassino violento e dovrebbero incarcerarmi solo perchè mi commuovono molto + gli orfanatrofi dei canili?
            In ogni caso è inutile continuare la
            discussione...Mi sembra evidente che sia inutile: non sei in grado di sostenerla.
          • krane scrive:
            Re: gioco sullo stupro.
            - Scritto da: dart760
            continui a paragonare materiale passivo con
            materiale attivo...
            In ogni caso ti dico che è XXXXX anche quella...
            ps. io ho un pittbull preso da un canile... sarà
            magari per quello che mi ha dato lievemente
            fastidio.Io ho un microcane da 4k che se il tuo pitbull lo trova nella ciotola se lo mangia senza accorgersene !!
            In ogni caso è inutile continuare la
            discussione...
          • dart760 scrive:
            Re: gioco sullo stupro.
            hahaha ma va! se lo vedessi cambi idea... è un bacione totale! ti salta addosso e non la smette più di leccarti, dai bambini si fa fare di tutto...E persino dagli altri cani si lascia morsicchiare e ribaltare se si sta giocando...Ha solo due difetti fondamentali... si agita facilmente (e quindi quando va nella fase "non capisco più un XXXXX" va calmato altrimenti anche se morde per gioco schiaccia come una pressa...) e non gli piace essere sottomesso (quindi quando ci sono altri cani dominanti è meglio portarlo via... perchè sclera).Con il tuo probabilmente ci gioca fino a svenire!
          • krane scrive:
            Re: gioco sullo stupro.
            - Scritto da: dart760
            hahaha ma va! se lo vedessi cambi idea... è un
            bacione totale! ti salta addosso e non la smette
            più di leccarti, dai bambini si fa fare di
            tutto...
            E persino dagli altri cani si lascia morsicchiare
            e ribaltare se si sta
            giocando...
            Ha solo due difetti fondamentali... si agita
            facilmente (e quindi quando va nella fase "non
            capisco più un XXXXX" va calmato altrimenti anche
            se morde per gioco schiaccia come una pressa...)
            e non gli piace essere sottomesso (quindi quando
            ci sono altri cani dominanti è meglio portarlo
            via... perchè
            sclera).
            Con il tuo probabilmente ci gioca fino a svenire!Il mio e' un pauroso incredibile, forse traumi da piccolo al canile, se vede il tuo mi si piazza in braccio e nasconde la testa sotto un mio braccio credendo cosi' di essere al sicuro da tutto (rotfl)
          • dart760 scrive:
            Re: gioco sullo stupro.
            hehehe ma sai che anche il mio si nasconde da quando lo abbiamo preso con la testa sotto l'ascellazza?Sarà l'effetto canile...
          • Sgabbio scrive:
            Re: gioco sullo stupro.
            Se ti fai problemi per della finzione, mi sa che hai dei problemi.
        • Sgabbio scrive:
          Re: gioco sullo stupro.
          - Scritto da: dart760
          Se la vuoi sapere tutta mi fa schifo anche Dexter
          e le altre XXXXXXXte del genere (previo che
          dexter accoppa i cattivi)... Hostel e film simili
          per me sono solo cagate da perversi e
          frustrati.
          In ogni caso i tuoi paragoni non reggono rimane
          sempre un po'
          diverso...A parte che se non ricordo male Hostel è un videogioco dove poi ci hanno fatto un film.Però mi spiace anche nei film si simula delle azioni....
          I "trollini" non esistono... i cani si... (anche
          se di troll ne conosco
          parecchi...)
          Poi se tu vuoi difendere una cosa del genere a
          tutti i costi fai
          pure.Anche le persone esistono eppure ci sono tanti film, libri e fumetti dove umani muoiono.... Allora ? Cos'è vietiamo tutto ciò che ci può far schifo ?
          In ogni caso preferisco darmi due pugni in faccia
          su un ring nella realtà se voglio sfogare le mie
          frustrazioni (cosa che faccio regolarmente)...
          che giocare a massacrare dei cani...Quindi chi non può andare in palestra è un malato mentale ?
          a te piace giocare a XXXXX simile? divertiti...
          sicuramente sei una persona che nella vita è
          felice a questo
          punto.Per me un gioco di XXXXX è un gioco buggosso e fatto male tecnicamente.
          Per me comunque il discorso è chiuso... tanto
          ogni persona, per fortuna, è libera di dire e
          pensare ciò che vuole... compreso il
          programmatore di quella XXXXX, fatta solo per
          farsi pubblicità... alla fine ha ottenuto ciò che
          voleva... far
          discutere.Certo, come augurare al tizio programmatore di tale gioco i mali del mondo, purtroppo la forca e di facile reperimento su internet :(
    • uno qualsiasi scrive:
      Re: gioco sullo stupro.
      Se non ricordo male, esiste già un giochino in flash sullo stupro.
    • shevathas scrive:
      Re: gioco sullo stupro.

      o meno fa schifo un gioco dove si SIMULA una cosa
      del
      genere.
      tua opinione, ma finché si simula e non si fa niente di male ad animali reali non vedo cosa ci sia di così grave. Si tratta semplicemente di un gioco idiota, punto.
      Per chi fa esempi tipo appunto GTA o simili...
      non è paragonabile... è un po' differente il
      concetto e il tipo di
      violenza...mah sempre di violenza si tratta. Ma finquando rimane semplicemente la simulazione virtuale di quest'ultima ci può anche stare.
      • dart760 scrive:
        Re: gioco sullo stupro.
        - Scritto da: shevathas

        o meno fa schifo un gioco dove si SIMULA una
        cosa

        del

        genere.


        tua opinione, ma finché si simula e non si
        fa niente di male ad animali reali non vedo cosa
        ci sia di così grave. Si tratta semplicemente di
        un gioco idiota,
        punto.


        Per chi fa esempi tipo appunto GTA o simili...

        non è paragonabile... è un po' differente il

        concetto e il tipo di

        violenza...

        mah sempre di violenza si tratta. Ma finquando
        rimane semplicemente la simulazione
        virtuale di quest'ultima ci può anche
        stare.Ti quoto in tutto... hai ragione... è una simulazione... ma vedi io non sono preoccupato per te o per me o chi appunto sa benissimo sia una cagata... sono solo schifato... tutto quì.In ogni caso è un argomento ostico... io gioco da quando ho 5 anni con il mio primo vic20, adesso ho 34 anni e queste discussioni c'erano già allora... il discorso è che con gli anni si è andati degenerando...
        • krane scrive:
          Re: gioco sullo stupro.
          - Scritto da: dart760
          - Scritto da: shevathas


          o meno fa schifo un gioco dove si SIMULA


          una cosa del genere.

          tua opinione, ma finché si simula

          e non si fa niente di male ad

          animali reali non vedo cosa ci sia di

          così grave. Si tratta semplicemente

          di un gioco idiota, punto.


          Per chi fa esempi tipo appunto GTA o simili...


          non è paragonabile... è un po' differente il


          concetto e il tipo di violenza...

          mah sempre di violenza si tratta. Ma finquando

          rimane semplicemente la simulazione

          virtuale di quest'ultima ci può anche

          stare.
          Ti quoto in tutto... hai ragione... è una
          simulazione... ma vedi io non sono preoccupato
          per te o per me o chi appunto sa benissimo sia
          una cagata... sono solo schifato... tutto
          quì.
          In ogni caso è un argomento ostico... io gioco da
          quando ho 5 anni con il mio primo vic20, adesso
          ho 34 anni e queste discussioni c'erano già
          allora... il discorso è che con gli anni si è
          andati degenerando...Dici: "Gia' allora", ma quando intendi ? Perche' il primo GTA e' del 1996.
          • dart760 scrive:
            Re: gioco sullo stupro.
            Barbarian è del 1987 se non sbaglio... per c64... ed erano già polemiche allora... per le teste mozzate nello spashscreen... ed è solo il primo che mi viene in mente.Documentati, perchè altrimenti mi dimostri di essere solo giovane e di usare semplicemente google.
          • krane scrive:
            Re: gioco sullo stupro.
            - Scritto da: dart760
            Barbarian è del 1987 se non sbaglio... per c64...
            ed erano già polemiche allora... per le teste
            mozzate nello spashscreen... ed è solo il primo
            che mi viene in mente.E quindi in cosa si e' andato degenerando come affermavi tu ?
            Documentati, perchè altrimenti mi dimostri di
            essere solo giovane e di usare semplicemente
            google.Se seee... Magari...
          • dont feed the troll/dovella scrive:
            Re: gioco sullo stupro.
            - Scritto da: krane
            Dici: "Gia' allora", ma quando intendi ? Perche'
            il primo GTA e' del
            1996.Intendeva dire che le polemiche sui videogiochi (ma anche cartoni animati/ libri/ cinema etc) ci sono sempre state.
          • krane scrive:
            Re: gioco sullo stupro.
            - Scritto da: dont feed the troll/dovella
            - Scritto da: krane

            Dici: "Gia' allora", ma quando intendi ? Perche'

            il primo GTA e' del 1996.
            Intendeva dire che le polemiche sui videogiochi
            (ma anche cartoni animati/ libri/ cinema etc) ci
            sono sempre state.Veramente ha detto che: "che con gli anni si è andati degenerando..."A me non sembra e a te ????
          • dont feed the troll/dovella scrive:
            Re: gioco sullo stupro.
            - Scritto da: krane
            - Scritto da: dont feed the troll/dovella

            - Scritto da: krane



            Dici: "Gia' allora", ma quando intendi ?
            Perche'


            il primo GTA e' del 1996.


            Intendeva dire che le polemiche sui videogiochi

            (ma anche cartoni animati/ libri/ cinema etc) ci

            sono sempre state.

            Veramente ha detto che: "che con gli anni si è
            andati
            degenerando..."
            Una cosa non esclude l'altra.sosteneva che benché le polemiche ci fossero sempre state (ed erano ingiustificate) si è arrivati ad un punto tale che esagerando si è dato credito a tali polemiche.
            A me non sembra e a te ????Ora è chiaro che io non posso concordare con il significato che si vuole dare a questa posizione, benchè è indubbio che i media (taluni media)abbiano infranto alcuni tabù, approcciando talvolta con ironia e qualche altra volta con metodi + diretti e dirompenti.Ma questo esula dal giudizio di legittimità.Ma vogliamo veramente vivere in un mondo dove si stabilisce una morale comune e tutto ciò che non si conforma ad essa sia da bandire?Vogliamo veramente intendere il patto sociale di convivenza civile tra cittadini come una serie di regole impositive, non atte alla salvaguardia delle libertà di tutti, ma all'accondiscendenza verso una morale maggioritaria e possibilmente pure ipocrita?Si d'accordo il combattimento tra cani è uno schifo. Pace, amen, siamo tutti quasi d'accordo.Per la "nostra" morale è uno schifo e un gioco che la simuli è di cattivo gusto. Pacifico.Ma pure la tv è per me amorale, immorale, schifosa e di cattivo gusto ma non pretendo che venga abolita, come non pretendo che venga vietato,sanzionato ed ostacolato un simile gioco, per quanto non mi piaccia.D'altronde, possiamo pensare ad una aberrazione umana + disgustosa e condannabile della guerra? Eppure la guerra è un tema classico di molti videogiochi. Per la stessa visione distorta di ciò che è legittimo e cosa non dovrebbe esserlo dovremmo vietare anche questi.Chi si erge a scandalizzato moralizzatore dovrebbe leggere qualcosa a proposito della "catarsi" e comprenderne il significato in ambito intrattenitivo.
          • dart760 scrive:
            Re: gioco sullo stupro.
            - Scritto da: dont feed the troll/dovella
            - Scritto da: krane

            - Scritto da: dont feed the troll/dovella


            - Scritto da: krane





            Dici: "Gia' allora", ma quando intendi ?

            Perche'



            il primo GTA e' del 1996.




            Intendeva dire che le polemiche sui
            videogiochi


            (ma anche cartoni animati/ libri/ cinema etc)
            ci


            sono sempre state.



            Veramente ha detto che: "che con gli anni si è

            andati

            degenerando..."



            Una cosa non esclude l'altra.

            sosteneva che benché le polemiche ci fossero
            sempre state (ed erano ingiustificate) si è
            arrivati ad un punto tale che esagerando si è
            dato credito a tali
            polemiche.


            A me non sembra e a te ????

            Ora è chiaro che io non posso concordare con il
            significato che si vuole dare a questa posizione,
            benchè è indubbio che i media (taluni
            media)abbiano infranto alcuni tabù, approcciando
            talvolta con ironia e qualche altra volta con
            metodi + diretti e
            dirompenti.
            Ma questo esula dal giudizio di legittimità.
            Ma vogliamo veramente vivere in un mondo dove si
            stabilisce una morale comune e tutto ciò che non
            si conforma ad essa sia da
            bandire?
            Vogliamo veramente intendere il patto sociale di
            convivenza civile tra cittadini come una serie di
            regole impositive, non atte alla salvaguardia
            delle libertà di tutti, ma all'accondiscendenza
            verso una morale maggioritaria e possibilmente
            pure
            ipocrita?

            Si d'accordo il combattimento tra cani è uno
            schifo. Pace, amen, siamo tutti quasi
            d'accordo.
            Per la "nostra" morale è uno schifo e un gioco
            che la simuli è di cattivo gusto.
            Pacifico.
            Ma pure la tv è per me amorale, immorale,
            schifosa e di cattivo gusto ma non pretendo che
            venga abolita, come non pretendo che venga
            vietato,sanzionato ed ostacolato un simile gioco,
            per quanto non mi
            piaccia.

            D'altronde, possiamo pensare ad una aberrazione
            umana + disgustosa e condannabile della guerra?
            Eppure la guerra è un tema classico di molti
            videogiochi. Per la stessa visione distorta di
            ciò che è legittimo e cosa non dovrebbe esserlo
            dovremmo vietare anche
            questi.

            Chi si erge a scandalizzato moralizzatore
            dovrebbe leggere qualcosa a proposito della
            "catarsi" e comprenderne il significato in ambito
            intrattenitivo.ti quoto in tutto, il tuo discorso non perde un colpo, come anche il fatto che a te dei cani non te ne possa XXXXXXX di meno... (figurati a me non frega delle persone).Io non voglio fare il moralista, la tv la odio... ci ha rovinato.Io voglio solo evitare che col tempo sia giustificabile tutto... non voglio imporre nessuna morale ne vietare nulla... permettimi però di dire che fa XXXXXX, come tu giustamente dici, nessuno deve imporre nulla.
          • krane scrive:
            Re: gioco sullo stupro.
            - Scritto da: dont feed the troll/dovella
            - Scritto da: krane

            - Scritto da: dont feed the troll/dovella


            - Scritto da: krane



            Dici: "Gia' allora", ma quando intendi ?



            Perche' il primo GTA e' del 1996.


            Intendeva dire che le polemiche sui


            videogiochi (ma anche cartoni animati/


            libri/ cinema etc) ci sono sempre state.

            Veramente ha detto che: "che con gli anni

            si è andati degenerando..."
            Una cosa non esclude l'altra.
            sosteneva che benché le polemiche ci fossero
            sempre state (ed erano ingiustificate) si è
            arrivati ad un punto tale che esagerando si è
            dato credito a tali polemiche.

            A me non sembra e a te ????
            Ora è chiaro che io non posso concordare con il
            significato che si vuole dare a questa posizione,
            benchè è indubbio che i media (taluni
            media)abbiano infranto alcuni tabù, approcciando
            talvolta con ironia e qualche altra volta con
            metodi + diretti e dirompenti.
            Ma questo esula dal giudizio di legittimità.
            Ma vogliamo veramente vivere in un mondo dove si
            stabilisce una morale comune e tutto ciò che non
            si conforma ad essa sia da bandire?
            Vogliamo veramente intendere il patto sociale di
            convivenza civile tra cittadini come una serie di
            regole impositive, non atte alla salvaguardia
            delle libertà di tutti, ma all'accondiscendenza
            verso una morale maggioritaria e possibilmente
            pure ipocrita?
            Si d'accordo il combattimento tra cani è uno
            schifo. Pace, amen, siamo tutti quasi
            d'accordo.
            Per la "nostra" morale è uno schifo e un gioco
            che la simuli è di cattivo gusto.
            Pacifico.Alludi a quella morale per la quale invece siamo tranquilli ad aver mandato agenti provocatori in diversi paesi allo scopo di creare le condizioni perche' li invadiamo alla conquista del petrolio ?
            Ma pure la tv è per me amorale, immorale,
            schifosa e di cattivo gusto ma non pretendo che
            venga abolita, come non pretendo che venga
            vietato,sanzionato ed ostacolato un simile gioco,
            per quanto non mi piaccia.
            D'altronde, possiamo pensare ad una aberrazione
            umana + disgustosa e condannabile della guerra?
            Eppure la guerra è un tema classico di molti
            videogiochi. Per la stessa visione distorta di
            ciò che è legittimo e cosa non dovrebbe esserlo
            dovremmo vietare anche questi.Ma non solo dei videogioci, leggi i giornali vero ?Stiamo facendo un massacro al di la' del mare, decine di morti ogni giorni. Morti veri eh, non virtuali.
            Chi si erge a scandalizzato moralizzatore
            dovrebbe leggere qualcosa a proposito della
            "catarsi" e comprenderne il significato in ambito
            intrattenitivo.Completamente d'accordo, aggiungo che in generale i moralizzatori dovrebbero lweggere i gionrali invece di guardare le copertine nei negozi di videogiochi; troverebbero argomenti piu' seri e reali per scandalizzarsi.
          • dart760 scrive:
            Re: gioco sullo stupro.
            Krane hai ragione, i giornali li leggo, no comment sullo schifo REALE, io quì volevo solo dire che secondo me "visto che già fa XXXXXX tutto" che senso ha pompare virtualmente?
          • krane scrive:
            Re: gioco sullo stupro.
            - Scritto da: dart760
            Krane hai ragione, i giornali li leggo, no
            comment sullo schifo REALE, io quì volevo solo
            dire che secondo me "visto che già fa XXXXXX
            tutto" che senso ha pompare virtualmente?Perche' no ? Tanto fa gia' XXXXXX tutto, quindi lasciaci diverti'...Tanto il videogioco e' un media talmente di nicchia che non rappresenta percentualmente il problema maggiore.
          • dart760 scrive:
            Re: gioco sullo stupro.
            Nessuno te lo nega... anche se sono sicuro che è grazie anche alle persone come te che poi le cose cambieranno magari in positivo.Quindi mi inXXXXX tutto quì... sono solo un vecchio ubriacone sognatore.
          • krane scrive:
            Re: gioco sullo stupro.
            - Scritto da: dart760
            Nessuno te lo nega... anche se sono sicuro che è
            grazie anche alle persone come te che poi le cose
            cambieranno magari in positivo.
            Quindi mi inXXXXX tutto quì... sono solo un
            vecchio ubriacone sognatore.Bhe, anche io... Famoci una bevuta insieme, magari davanti a un videogioco tranquillo con i nostri cani (il mi osta in braccio tutto il tempo terrorizzata dal tuo (rotfl) ).
          • dart760 scrive:
            Re: gioco sullo stupro.
            Bhè un cin virtuale allora :) e chissà magari prima o poi una bevuta ci scappa, alla fine il mondo è veramente imprevedibile.
          • Sgabbio scrive:
            Re: gioco sullo stupro.
            perchè non si fa del male a nessuno ?
          • dont feed the troll/dovella scrive:
            Re: gioco sullo stupro.
            - Scritto da: krane

            Vogliamo veramente intendere il patto sociale di

            convivenza civile tra cittadini come una serie
            di

            regole impositive, non atte alla salvaguardia

            delle libertà di tutti, ma all'accondiscendenza

            verso una morale maggioritaria e possibilmente

            pure ipocrita?


            Si d'accordo il combattimento tra cani è uno

            schifo. Pace, amen, siamo tutti quasi

            d'accordo.

            Per la "nostra" morale è uno schifo e un gioco

            che la simuli è di cattivo gusto.

            Pacifico.

            Alludi a quella morale per la quale invece siamo
            tranquilli ad aver mandato agenti provocatori in
            diversi paesi allo scopo di creare le condizioni
            perche' li invadiamo alla conquista del petrolio
            ?
            Ora francamente io alla TEORIA degli agenti provocatori non ci credo.Certamente è pelosa quella morale per cui la guerra non si fa, ma si banchetta con i dittatori prima (a spese di poveri cristi) e poi li si lascia bombardare (sempre dei poveri cristi) e poi ci si ricorda che forse la guerra si può fare e si bombarda (sulla testa di altri poveri cristi).Pero' magari andiamo a messa la domenica. (voi perchè io no proprio, grazie lo stesso).

            D'altronde, possiamo pensare ad una aberrazione

            umana + disgustosa e condannabile della guerra?

            Eppure la guerra è un tema classico di molti

            videogiochi. Per la stessa visione distorta di

            ciò che è legittimo e cosa non dovrebbe esserlo

            dovremmo vietare anche questi.

            Ma non solo dei videogioci, leggi i giornali vero
            ?
            Stiamo facendo un massacro al di la' del mare,
            decine di morti ogni giorni. Morti veri eh, non
            virtuali.Scusami ma a fare centinaia di morti ogni giorno non abbiamo mai smesso.In qualche angolo di mondo, ogni giorno qualcuno viene ucciso per il tormaconto di qualcun altro.Non ricordiamocene solo quando vediamo i barconi di quelli che scappano.
          • dart760 scrive:
            Re: gioco sullo stupro.
            A me sembra che la grafica e l'interattività sia aumentata notevolmente... poi magari sbaglio.Prima un videogioco veniva programmato, dotato di grafica e musica da una o al massimo 5 persone per team... adesso i budget sono quasi da film... mi concedi che magari sia un po' diverso?Poi ti ripeto se vogliamo parlare di storia dei videogiochi e violenza... ben venga seguo la cosa da praticamente sempre... (e nessuno mi vieta una partita ad un buon FPS... a partire da spear of destiny in giù... ma è ben diverso il discorso... ripeto... dal far massacrare cani per hobbie... in fondo sono solo cani no?! ma che XXXXX...)Ps. Krane mi dici di essere un violento... hai ragione! non lo nego, ho una rabbia dentro non male! la differenza è che nonostante sempre di violenza si parli (e comunque ammetto sia sbagliata e seguendo la tua logica ammetto anche tu abbia ragione... la violenza è violenza.) non è indirizzata in maniera psicotica verso esseri indifesi e non consenzienti.Il tipo di violenza trattata in cose simili è brutale, senza un "fine" se non quello di fare del male... il soldato che nei giochi fa delle stragi (per quanto non condivida) le fa per "salvare" il mondo... l'etica di base è diversa.
          • krane scrive:
            Re: gioco sullo stupro.
            - Scritto da: dart760
            A me sembra che la grafica e l'interattività sia
            aumentata notevolmente... poi magari
            sbaglio.
            Prima un videogioco veniva programmato, dotato di
            grafica e musica da una o al massimo 5 persone
            per team... adesso i budget sono quasi da film...
            mi concedi che magari sia un po' diverso?No, secondo te la differenza e' la grafica ? Ma la grafica dei videogiochi e' ancora ben lontana dal fotorealismo della tv e del cinema, e se anche fosse e' comunque l'intensione quella che esce, fosse anche scritta in testuale.
            Poi ti ripeto se vogliamo parlare di storia dei
            videogiochi e violenza... ben venga seguo la cosa
            da praticamente sempre... (e nessuno mi vieta una
            partita ad un buon FPS... a partire da spear of
            destiny in giù... ma è ben diverso il discorso...
            ripeto... dal far massacrare cani per hobbie...
            in fondo sono solo cani no?! ma che XXXXX...)Cani, uomini, piccioni, condor, troll, che cambia ?
            Ps. Krane mi dici di essere un violento... hai
            ragione! non lo nego, ho una rabbia dentro non
            male! la differenza è che nonostante sempre di
            violenza si parli (e comunque ammetto sia
            sbagliata e seguendo la tua logica ammetto anche
            tu abbia ragione... la violenza è violenza.) non
            è indirizzata in maniera psicotica verso esseri
            indifesi e non consenzienti.Quindi tutti, anche i giochi dove si colpiscono i troll, che questi esistano o meno su questo pianeta e' altra faccenda.
            Il tipo di violenza trattata in cose simili è
            brutale, senza un "fine" se non quello di fare
            del male... il soldato che nei giochi fa delle
            stragi (per quanto non condivida) le fa per
            "salvare" il mondo... l'etica di base è
            diversa.Si, per salvare il mondo dopo che un altro XXXXX umano l'ha messo nella M... Trama di doom3 insegna...
          • Sgabbio scrive:
            Re: gioco sullo stupro.
            - Scritto da: dart760
            A me sembra che la grafica e l'interattività sia
            aumentata notevolmente... poi magari
            sbaglio.
            Prima un videogioco veniva programmato, dotato di
            grafica e musica da una o al massimo 5 persone
            per team... adesso i budget sono quasi da film...
            mi concedi che magari sia un po'
            diverso?Sempre finzione è!Non è che uccidi veramente qualcuno Poi ti ripeto se vogliamo parlare di storia dei
            videogiochi e violenza... ben venga seguo la cosa
            da praticamente sempre... (e nessuno mi vieta una
            partita ad un buon FPS... a partire da spear of
            destiny in giù... ma è ben diverso il discorso...
            ripeto... dal far massacrare cani per hobbie...
            in fondo sono solo cani no?! ma che
            XXXXX...)Finzione....Scusa si parla di finzione se poi una cosa non ti piace amen, ma non puoi di certo fare pipponi morali agli altri.
            Ps. Krane mi dici di essere un violento... hai
            ragione! non lo nego, ho una rabbia dentro non
            male! la differenza è che nonostante sempre di
            violenza si parli (e comunque ammetto sia
            sbagliata e seguendo la tua logica ammetto anche
            tu abbia ragione... la violenza è violenza.) non
            è indirizzata in maniera psicotica verso esseri
            indifesi e non
            consenzienti.Ma son virtuali....non sono reali è FINZIONE capito ? FINZIONE!
            Il tipo di violenza trattata in cose simili è
            brutale, senza un "fine" se non quello di fare
            del male... il soldato che nei giochi fa delle
            stragi (per quanto non condivida) le fa per
            "salvare" il mondo... l'etica di base è
            diversa.Mai visto CoD ?Ripeto è sempre finzione, se non ti piace la violenza fine a se stessa (come il sottoscritto) ok, però sempre finzione è.Non è che uno adesso si mette a massacrare i cani, oppure fa le varie fatality dell'ultimo mortal kombat!
          • krane scrive:
            Re: gioco sullo stupro.
            - Scritto da: Sgabbio
            Non è che uno adesso si mette a massacrare i
            cani, oppure fa le varie fatality dell'ultimo
            mortal kombat!Io lo conoscevo uno che lo faceva :D :D :D si prendeva regolarmente un sacco di botte da tutti quelli con cui ci provava (rotfl)(rotfl)
          • dart760 scrive:
            Re: gioco sullo stupro.
            hehhe mi piacerebbe riuscire a praticare una fatality...Ps. hai ragione su tutto... comunque non volevo fare la morale a nessuno... e lo so che è finzione... è che mi piace sentirlo ripetere e farlo ripetere anche per chi magari è un po' più fuori di testa della gente "normale".
          • dont feed the troll/dovella scrive:
            Re: gioco sullo stupro.
            - Scritto da: Sgabbio
            Mai visto CoD ?

            Ripeto è sempre finzione, se non ti piace la
            violenza fine a se stessa (come il sottoscritto)
            ok, però sempre finzione
            è.Io non solo sono un pacifista convinto, ma un nonvioleno tout-cour.Eppure ho giocato e gioco con sommo gaudio a tutti i COD usciti sul mercato.Quella simulazione di guerra mi aiuta stto due aspetti: mi comunica l'orrore della guerra in maniera + sublimniale e appaga i miei pochi istinti violenti.
          • dart760 scrive:
            Re: gioco sullo stupro.
            heheh ho giocato comunque tutti i cod anche io... (anche se gli unici che meritano sono cod4 e modern2)...
          • dont feed the troll/dovella scrive:
            Re: gioco sullo stupro.
            - Scritto da: dart760
            heheh ho giocato comunque tutti i cod anche io...
            (anche se gli unici che meritano sono cod4 e
            modern2)...Il mio preferito resta il primo.Cod4 è notevole mentre il mw2 mi ha convinto meno.A BO manca qualcosa ma non saprei dire cosa.Ma il problema è che ultimamente il single player lascia a desiderare
          • dart760 scrive:
            Re: gioco sullo stupro.
            Concordo anche a me piace più cod4, forse per via della trama...Il sigle player è vero ultimamente è una XXXXX in quasi tutti gli FPS... in più io preferisco magari un coop con qualche amico in splitscreen locale...
      • uno qualsiasi scrive:
        Re: gioco sullo stupro.
        Ostregaaaa, dove sei finito?
    • Sgabbio scrive:
      Re: gioco sullo stupro.
      - Scritto da: dart760
      Io penso che adesso scriverò un gioco dove stupro
      la moglie del programmatore o magari darò la
      possibilità di incollare una foto della persona
      che vuoi violentare... tanto è finzione no? il
      discorso è semplice... quanto schifo fa? finzione
      o meno fa schifo un gioco dove si SIMULA una cosa
      del
      genere.Sempre finzione è. Se ti fai problemi allora non guardare più film, non leggere più libri....
      Ma che XXXXX... prendersela con animali indifesi
      fa schifo non è moralismo... è squallido... un
      conto è una sana smitragliata in città a GTA, un
      conto è "simulare" una cosa del genere, in GTA
      non si simula un
      azz.Fai la vita di un criminale a dire il vero su GTA, ma sei moralista che te la prendi con l'irreale, perchè non usi le tue forze per combattere le cose reali ?
      Per chi fa esempi tipo appunto GTA o simili...
      non è paragonabile... è un po' differente il
      concetto e il tipo di
      violenza...No, su GTA fai attività criminali...
    • hermanhesse scrive:
      Re: gioco sullo stupro.
      Fa 'na roba: non giocarci e non rompere i c oglioni.Semplice no?
      • dart760 scrive:
        Re: gioco sullo stupro.
        anche tu fanne una... giocaci (e chi XXXXX te lo vieta?) e non mi rompere i XXXXXXXX se dico la mia oK? :)
      • dart760 scrive:
        Re: gioco sullo stupro.
        Falla anche tu una cosa... continua pure a giocarci nessuno te lo vieta... ma non mi rompere i XXXXXXXX se dico la mia... ok?-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 29 aprile 2011 16.30-----------------------------------------------------------
        • hermanhesse scrive:
          Re: gioco sullo stupro.
          Guarda, il problema non è dire la propria: è dire come stai facendo tu che chi la pensa in maniera differente da te sia... come dire .... un "poco di buono"???Per il resto vedo molto più pericolosa la gente che la pensa come te (oddio, dai tuoi commenti, magari poi non è assolutamente così, cerca di capire cosa intendo, ok?) che quelli che giocano a giochi di quel tipo.
          • dart760 scrive:
            Re: gioco sullo stupro.
            mi sa che allora ci siamo forse fraintesi... (probabilmente mi son fatto prendere troppo io e ho usato toni sbagliati... se è così chiedo scusa...)... io non voglio assolutamente dire che chi gioca è un maniaco o un poco di buono... (ripeto che sono un giocatore anche io... e poco più su dicevo a krane proprio che è la gente come voi che fa la differenza) semplicemente dico che secondo me è una violenza perversa rispetto ad altre... con questo non dico ne di aver ragione, ne voglio far la morale a nessuno e ne tantomeno rompere le palle! Scusami se mi son spiegato male... Non volevo essere così aggressivo. :)
  • Izio scrive:
    Però è buffa
    "...Tra i più accaniti detrattori del gioco un giocatore di Football, Michael Vick, arrestato proprio per aver preso parte ad un combattimento tra cani."Ammazza, l'avranno arrestato per aver conciato male il pitbull contro cui l'avevano schierato? :-D
  • Ser scrive:
    Un minimo di codice d'onore...
    ... anche nei giochi di combattimento ci vuole.Nei giochi di guerra i soldati si sparano tra "buoni" e "cattivi" ma comunque sempre tra muscolosi, superacXXXXXriati e ipervitaminizzati avatar. Mica spari ai bambini, ai randagi, ai vecchi, ai disabili...
    • Sgabbio scrive:
      Re: Un minimo di codice d'onore...
      - Scritto da: Ser
      ... anche nei giochi di combattimento ci vuole.
      Nei giochi di guerra i soldati si sparano tra
      "buoni" e "cattivi" ma comunque sempre tra
      muscolosi, superacXXXXXriati e ipervitaminizzati
      avatar.

      Mica spari ai bambini, ai randagi, ai vecchi, ai
      disabili...Che è sto moralismo ?Ma si è cosi dementi da non riconoscere tra finzione e realtà ?
      • Ser scrive:
        Re: Un minimo di codice d'onore...
        Vabbè, se sto parlando di codice d'onore e tu capisci moralismo, è un problema tuo. Personalmente non ho mai considerato i videogiochi come l'opportunità di massacrare i più deboli ma - una volta tanto - i più crudeli e più cattivi.Ma io da gggiovane guardavo Ken Il Guerriero.
        • Zen scrive:
          Re: Un minimo di codice d'onore...
          - Scritto da: Ser
          Vabbè, se sto parlando di codice d'onore e tu
          capisci moralismo, è un problema tuo.

          Personalmente non ho mai considerato i
          videogiochi come l'opportunità di massacrare i
          più deboli ma - una volta tanto - i più crudeli e
          più
          cattivi.
          Ma io da gggiovane guardavo Ken Il Guerriero.Hai mai giocato a The Chronicles of Riddick in cui sino all'ultimo non si capisce se stai dalla parte del bene o del male? da quella dell'onore o del disonore?Anche io guardavo KenShiro da giovane ma non per questo me ne andavo in giro a dare i mille pugni di Hokuto a tutti quelli che mi stavano antipatici.La morale e l'onore in un videogioco sono come una brezza momentanea che lascia il vento tra le foglie.La morale e l'onore nella realtà sono come un fulmine che attraversa l'aria in una splendida giornata di primavera.
          • Ser scrive:
            Re: Un minimo di codice d'onore...
            No, non ci ho mai giocato. Si massacrano animali indifesi, anziani, donne e bambini? Io rapporti di forza sono così sbilanciati come in un gioco in cui il tuo avatar non rischia nulla, perché si limita a scommettere sul cane che verrà sbranato prima?Ovvio che non penso che un gioco debba per forza "elevarti" - non sono mica scema - ma non venirmi a dire che il virtuale non è reale.Se scopri che il tuo vicino possiede una collezione di bambole che rappresentano uomini, donne, bambini e animali e si diverte a insultarli, torturarli, sparargli, impiccarli e dargli fuoco, gli lasceresti tua figlia quando esci per una commissione? Questo sto dicendo, non che "la violenza è male". E' molto diverso.
          • krane scrive:
            Re: Un minimo di codice d'onore...
            - Scritto da: Ser
            No, non ci ho mai giocato. Si massacrano animali
            indifesi, anziani, donne e bambini? Io rapporti
            di forza sono così sbilanciati come in un gioco
            in cui il tuo avatar non rischia nulla, perché si
            limita a scommettere sul cane che verrà sbranato
            prima?
            Ovvio che non penso che un gioco debba per forza
            "elevarti" - non sono mica scema - ma non venirmi
            a dire che il virtuale non è reale.In virtuale non e' reale.
            Se scopri che il tuo vicino possiede una
            collezione di bambole che rappresentano uomini,
            donne, bambini e animali e si diverte a
            insultarli, torturarli, sparargli, impiccarli e
            dargli fuoco, gli lasceresti tua figlia quando
            esci per una commissione?E tu la lascieresti a qualcuno che guarda regolarmente scene di violenza, omicidi, tradimenti, sparatorie, droga, dissezionatori di cadaveri ?Cosi' eh, perche' il tuo vicino magari guarda CSI o qualche giallo.
            Questo sto dicendo, non che "la violenza
            è male". E' molto diverso.
          • Sgabbio scrive:
            Re: Un minimo di codice d'onore...
            Secondo te uno che si diverte a massacrare dei pezzi di plastica è un omicida a prescindere ?
          • Ser scrive:
            Re: Un minimo di codice d'onore...
            Meno palle: gli lasceresti tua figlia si o no?
        • Sgabbio scrive:
          Re: Un minimo di codice d'onore...
          Pure io guardavo Hokuto no ken...
    • Max Damage scrive:
      Re: Un minimo di codice d'onore...
      e Carmageddon?
    • disgra scrive:
      Re: Un minimo di codice d'onore...

      Mica spari ai bambini, ai randagi, ai vecchi, ai
      disabili...e la serie di GTA dove devo combattere con la mafia, sparare alle forze dell'ordine, investire innocenti....non mi sembra tanto meglio...
  • ruppolo scrive:
    Sviluppatore XXXXXXXXXX
    Non ha capito che tirare uccelli con la fionda non ha una corrispondenza nella realtà (figuriamoci poi tirarli ai maiali), mentre le lotte tra cani sono una triste crudele realtà!
    • krane scrive:
      Re: Sviluppatore XXXXXXXXXX
      - Scritto da: ruppolo
      Non ha capito che tirare uccelli con la fionda
      non ha una corrispondenza nella realtà
      (figuriamoci poi tirarli ai maiali), mentre le
      lotte tra cani sono una triste crudele realtà!Si vede che non hai un giardino e non hai mai conosciuto nessun ragazzo di campagna.
      • sante pollastri scrive:
        Re: Sviluppatore XXXXXXXXXX
        quoto in pieno ... inoltre questo moralismo cretino prevederebbe la messa al bando di migliaia di videogiochi per motivi analoghi e via censurando sparirebbero libri, film, etc in nome della prepotenza e bigotteria di sparuti gruppi di pericolosissimi minorati mentali stile giovanardi i quali pensano di avere il diritto e il potere di decidere cosa possiamo o non possiamo vedere, pensare e leggere. la stragrande maggioranza di questi censorelli amici dell'animali anche virtuali ogni giorno però si mangiano la bistecca e la salsiccia nel mondo materiale, perchè manzi e maiali sono notoriamente esseri vegetali...
    • Sgabbio scrive:
      Re: Sviluppatore XXXXXXXXXX
      Se era su app store quel gioco, lo santificavi.
    • Sgabbio scrive:
      Re: Sviluppatore XXXXXXXXXX
      Eliminiamo i picchiaduro dalla faccia della terra ?
      • krane scrive:
        Re: Sviluppatore XXXXXXXXXX
        - Scritto da: Sgabbio
        Eliminiamo i picchiaduro dalla faccia della
        terra ?E anche il 99% dei film di holliwoo, dei fumetti, forse qualche sezione della Disney si salva...
      • ruppolo scrive:
        Re: Sviluppatore XXXXXXXXXX
        - Scritto da: Sgabbio
        Eliminiamo i picchiaduro dalla faccia della terra
        ?Sarebbe un progresso immeritato.
        • krane scrive:
          Re: Sviluppatore XXXXXXXXXX
          - Scritto da: ruppolo
          - Scritto da: Sgabbio

          Eliminiamo i picchiaduro dalla faccia

          della terra ?
          Sarebbe un progresso immeritato.Ti piacerebbe un Barbie word ?
          • panda rossa scrive:
            Re: Sviluppatore XXXXXXXXXX
            - Scritto da: krane
            - Scritto da: ruppolo

            - Scritto da: Sgabbio


            Eliminiamo i picchiaduro dalla faccia


            della terra ?


            Sarebbe un progresso immeritato.

            Ti piacerebbe un Barbie word ?Esistono solo due categorie di videogames:Civilization e tutto il resto.
        • Sgabbio scrive:
          Re: Sviluppatore XXXXXXXXXX
          - Scritto da: ruppolo
          Sarebbe un progresso immeritato.Spiegati meglio.
          • krane scrive:
            Re: Sviluppatore XXXXXXXXXX
            - Scritto da: Sgabbio
            - Scritto da: ruppolo

            Sarebbe un progresso immeritato.
            Spiegati meglio.Intende dire che finche' c'e' gente come lui la specie non si evolvera' anche se gli togli i videogiochi "cattivi".(rotfl)(rotfl)
      • MeX scrive:
        Re: Sviluppatore XXXXXXXXXX
        no che poi i tamarri con la XXXXtura nel cervello si scatenerebbero in strada
        • panda rossa scrive:
          Re: Sviluppatore XXXXXXXXXX
          - Scritto da: MeX
          no che poi i tamarri con la XXXXtura nel cervello
          si scatenerebbero in
          stradaPuoi sempre prenderne due alla volta e metterli uno contro l'altro.
        • Sgabbio scrive:
          Re: Sviluppatore XXXXXXXXXX
          giocatore di picchiaduro = Tamarro ?
    • ciccio pasticcio quello vero scrive:
      Re: Sviluppatore XXXXXXXXXX
      - Scritto da: ruppolo
      Non ha capito che tirare uccelli con la fionda
      non ha una corrispondenza nella realtà
      (figuriamoci poi tirarli ai maiali), mentre le
      lotte tra cani sono una triste crudele
      realtà!moralisti deficientinon hanno capito la differenza macroscopica tra "giochino" e "vita reale"
    • hermanhesse scrive:
      Re: Sviluppatore XXXXXXXXXX
      - Scritto da: ruppolo
      Non ha capito che tirare uccelli con la fionda
      non ha una corrispondenza nella realtà
      (figuriamoci poi tirarli ai maiali), mentre le
      lotte tra cani sono una triste crudele
      realtà!Resta nel tuo giardinetto per bambini, mi raccomando: il mondo è ben altro... Soprattutto, non sforziamoci a capire che la finzione e la realtà sono due cose differenti.
    • Wolf01 scrive:
      Re: Sviluppatore XXXXXXXXXX
      Si ok dai, a sto punto anche i giochi Pokémon dovrebbero essere illegali, ci sono combattimenti tra cani, uccelli, topi, gatti, tartarughe, PIANTE...
Chiudi i commenti