I canali Rai e Mediaset che passano a MPEG-4 il 20 ottobre

TV Digitale: i canali Rai e Mediaset in MPEG-4

Mercoledì 20 ottobre alcuni canali Rai e Mediaset passano alla codifica MPEG-4: ecco quali e come continuare a vederli sulla propria TV.
Mercoledì 20 ottobre alcuni canali Rai e Mediaset passano alla codifica MPEG-4: ecco quali e come continuare a vederli sulla propria TV.

Lo abbiamo anticipato a fine settembre in occasione della conferma ufficiale da parte del Ministero, ma è bene ribadirlo in vista del passaggio ormai imminente: tra poche ore, a partire da mercoledì 20 ottobre, alcuni canali Rai e Mediaset dismetteranno la codifica MPEG-2 in favore del nuovo standard MPEG-4. Il risultato? Saranno visibili solo ed esclusivamente in HD, di conseguenza potrebbero non essere più ricevuti da chi è in possesso di un televisore con qualche anno di attività alle spalle.

I canali Rai e Mediaset che passano a MPEG-4

Si tratta della prima fase del passaggio al nuovo digitale terrestre, che andrà a completarsi nel gennaio 2023 con l’attivazione definitiva del DVB-T2 (standard HEVC Main10). Ecco quelli interessati dallo switch di domani:

  • Rai 4, Rai 5, Rai Movie, Rai Yoyo, Rai Sport+ HD, Rai Storia, Rai Gulp, Rai Premium e Rai Scuola;
  • TGCOM24, Mediaset Italia 2, Boing Plus, Radio 105, R101 TV e Virgin Radio TV.

Tutti gli altri continueranno ad arrivare normalmente nelle case degli italiani come sempre, inclusi Rai 1, Rai 2, Rai 3, Rete 4, Canale 5 e Italia 1. Ad ogni modo, per essere certi di poter ricevere quelli HD, è sufficiente sintonizzare l’apparecchio su 501, 505 o 507 e vedere se compaiono rispettivamente Rai 1 HD, Canale 5 HD o LA7 HD. Se lo schermo non rimane nero, è tutto ok, in alternativa con puoi risolvere con poche decine di euro.

Il discorso cambia invece per quanto riguarda il prossimo passaggio al DVB-T2: il test per verificare il supporto può essere fatto sui canali 100 e 200. Se compare la scritta “Test HEVC Main10” si è pronti, in alternativa si può valutare l’acquisto di un decoder o di un nuovo televisore.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione. Le offerte potrebbero subire variazioni di prezzo dopo la pubblicazione.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 19 ott 2021
Link copiato negli appunti