Twitter, accorciasi URL

Annunciato per quest'estate il lancio di un servizio interno di abbreviazione dei link. Servirà a prevenire attacchi e, a parer di qualcuno, a sbaragliare la concorrenza

Roma – Twitter e i link: la lunghezza non dovrebbe avere importanza . Così il titolo di un recente intervento apparso sul blog ufficiale della cinguettante piattaforma di microblogging. A scriverlo, il responsabile per le comunicazioni Sean Garrett, che ha annunciato l’imminente lancio di un servizio chiamato t.co .

In sostanza, Twitter avrà un proprio URL shortener , attualmente in fase di testing interno, ma presto disponibile per tutti gli iscritti. Una mossa che – stando alle parole dello stesso Garrett – dovrebbe in parte risultare come uno scacco a minacce alla sicurezza informatica come quelle portate da phishing, malware e affini.

“Quando questo servizio sarà disponibile per tutti gli utenti – ha spiegato Garrett nel post sul blog ufficiale – tutti i link condivisi, su Twitter o su applicazioni terze, saranno impacchettati in URL t.co “. Garrett ha quindi sottolineato come un link molto lungo potrà essere abbreviato sia per la visualizzazione su SMS, sia per gli utenti web.

Quella di un abbreviatore di URL interno era già da tempo una delle priorità per il servizio in 140 caratteri, alle prese con ripetuti attacchi di phishing. Twitter aveva iniziato, a partire dallo scorso marzo, ad utilizzare un servizio di filtering per scovare link malevoli in grado di spingere gli utenti a rivelare dati personali come credenziali d’accesso.

Utenti più sicuri, dunque, soprattutto alla luce di recenti statistiche che hanno rivelato come nel mese di maggio Twitter abbia raggiunto i due miliardi di cinguettii . O anche 64 milioni di tweet al giorno, 2,7 milioni all’ora, 45mila al minuto, 750 al secondo.

Comunque, c’è chi ha applaudito all’annuncio di Garrett, sottolineando come finalmente venga tappata una falla rilevata sin dagli albori di Twitter. Sistemata ora con link più corti, precisamente dalla lunghezza massima di 20 caratteri . Mentre c’è chi prospetta che t.co possa minacciare il successo di servizi consolidati come Bit.ly .

Mauro Vecchio

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • NXjgwTiiCnn U scrive:
    fEYmGzKHWn
    http://www.theheatblog.com/home_insurance.html homeowners insurance quotations 9351 http://www.karenmartinezforassembly.org/health_insurance.html california health insurance 8-PPP http://www.tongfeng666.com/homeinsurance.htm home insurance szrulx http://www.radiodigitalchile.com/autoinsurance.php auto insurance dpiga http://www.robkellysurf.com/health_insurance_quotes.html health insurance quotes %((
  • attonito scrive:
    E dovella, dov'e'?
    (tipo coro da stadio)E dovella, dov'e'?(tamburi)bum bumbum bum bum!E dovella, dov'e'?(tamburi)bum bumbum bum bum!E dovella, dov'e'?(tamburi)bum bumbum bum bum!E dovella, dov'e'?(tamburi)bum bumbum bum bum!E dovella, dov'e'?(tamburi)bum bumbum bum bum!
  • panda rossa scrive:
    La falla nel golfo del Messico...
    La falla del golfo del Messico, quella che ha una fuoriuscita di milioni di barili di petrolio al giorno, in confronto e' una punturina di zanzara, perche' quella prima o poi riusciranno a turarla.Winsozz invece e' inturabile e decisamente piu' inquinante!
    • nome e cognome scrive:
      Re: La falla nel golfo del Messico...
      - Scritto da: panda rossa
      La falla del golfo del Messico, quella che ha una
      fuoriuscita di milioni di barili di petrolio al
      giorno, in confronto e' una punturina di zanzara,
      perche' quella prima o poi riusciranno a
      turarla.

      Winsozz invece e' inturabile e decisamente piu'
      inquinante!http://www.zdnet.com/news/q-a-red-hat-says-linux-cant-beat-windows/120507BP (the petroleum company) is putting 3,000 Linux servers at gas stations. What are the odds that if that machine goes down in a gas station there's going to be somebody in 50 miles that can get it working again? And the answer is there just isn't one. Reliability is everything to these guys. L'affidabilità è tutto per loro, e infatti usano linux, ahahahahahah(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
      • cognome e nome scrive:
        Re: La falla nel golfo del Messico...
        Sei tragi-comico....(rotfl)Date February 5, 2002Ma leggi prima di postare.
        • nome e cognome scrive:
          Re: La falla nel golfo del Messico...
          - Scritto da: cognome e nome
          Sei tragi-comico....(rotfl)

          Date February 5, 2002

          Ma leggi prima di postare.E perchè dovrebbe fare differenza?
          • panda rossa scrive:
            Re: La falla nel golfo del Messico...
            - Scritto da: nome e cognome
            - Scritto da: cognome e nome

            Sei tragi-comico....(rotfl)



            Date February 5, 2002



            Ma leggi prima di postare.

            E perchè dovrebbe fare differenza?Prova a rispondere a questa domanda allora: What are the odds that if that machine goes down in a gas station there's going to be somebody in 50 miles that can get it working again? Sono passati quasi 10 anni dalla loro decisione: quante volte si e' verificata questa retorica ipotesi?
          • collione scrive:
            Re: La falla nel golfo del Messico...
            nella sua testa bacata sempreovviamente è solo il suo cervello marcio a vedere queste cosema si sa, dovella è malato e ha bisogno di aiuto :DGET THE FACTS (rotfl)
          • nome e cognome scrive:
            Re: La falla nel golfo del Messico...
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: nome e cognome

            - Scritto da: cognome e nome


            Sei tragi-comico....(rotfl)





            Date February 5, 2002





            Ma leggi prima di postare.



            E perchè dovrebbe fare differenza?

            Prova a rispondere a questa domanda allora:

            What are the odds that if that machine goes
            down in a gas station there's going to be
            somebody in 50 miles that can get it working
            again?

            Sono passati quasi 10 anni dalla loro decisione:
            quante volte si e' verificata questa retorica
            ipotesi?Non lo so, e non me ne frega niente... visto che hanno causato il più grande disastro della storia evidentemente sanno bene come fare le loro scelte (rotfl)
          • collione scrive:
            Re: La falla nel golfo del Messico...
            ormai sei solo capace di trollare a quanto vedospari XXXXXXX a raffica e non ti vergogni nemmeno un pò
          • krane scrive:
            Re: La falla nel golfo del Messico...
            - Scritto da: nome e cognome
            - Scritto da: panda rossa

            - Scritto da: nome e cognome


            - Scritto da: cognome e nome



            Sei tragi-comico....(rotfl)







            Date February 5, 2002







            Ma leggi prima di postare.





            E perchè dovrebbe fare differenza?



            Prova a rispondere a questa domanda allora:



            <i
            What are the odds that if that machine goes

            down in a gas station there's going to be

            somebody in 50 miles that can get it working

            again? </i




            Sono passati quasi 10 anni dalla loro decisione:

            quante volte si e' verificata questa retorica

            ipotesi?

            Non lo so, e non me ne frega niente... visto che
            hanno causato il più grande disastro della storia
            evidentemente sanno bene come fare le loro scelte
            (rotfl)Pensa se avessero usato il neo nato windows 2000 allora che danni, o certo dirai: potevano tenere tutto sotto NT o '98.
    • gnulinux86 scrive:
      Re: La falla nel golfo del Messico...
      Comici nati è dire poco, visto con quale superficialità trattano certe tematiche, fanno piangere non ridere, con tutto il rispetto per Pandarossa.
    • collione scrive:
      Re: La falla nel golfo del Messico...
      fossi in Obama farei emettere immediatamente un ordine di arresto per i dirigenti di BPma si sa, chi c'ha i soldi può uccidere anche bambini a mano nude tanto non va in galera
      • gnulinux86 scrive:
        Re: La falla nel golfo del Messico...
        Sei troppo buono, io prenderei i maggiori esponenti della British Petroleum, li getterei nel petrolio e poi con bel fiammifero..... @^
  • cotton scrive:
    x-men
    Ma se correggono tutte le vulnerabilità.... poi windows diventa invulnerabile?????
    • panda rossa scrive:
      Re: x-men
      - Scritto da: cotton
      Ma se correggono tutte le vulnerabilità.... poi
      windows diventa
      invulnerabile?????Si, certo, e poi ti risvegli tutto sudato!
    • Robin scrive:
      Re: x-men
      - Scritto da: cotton
      Ma se correggono tutte le vulnerabilità.... poi
      windows diventa
      invulnerabile?????No, è come l'idra di Lerna: ogni falla che chiudi, se ne aprono altre due.
  • gnulinux86 scrive:
    Safari 46 falle corrette.
    Non ho trovato alcuna news relativa al fatto che l'update verso Safari5 ha portato alla risoluzione di ben 46 vulnerabilità.http://secunia.com/advisories/40105http://support.apple.com/kb/HT4196Ho postato già sulla news relativa a Safari, evidenziano la grave mancanza nell'articolo:http://punto-informatico.it/b.aspx?i=2907802&m=2909335#p2909335Ma dalla redazione nessuna risposta, mi chiedo perchè sul classico patch day mensile di Microsoft sono stati scritti 2 articoli, mentre sul corposo update di Safari nemmeno uno, si è fatto un articolo su quanto sia bello, ma delle falle corrette niente.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 09 giugno 2010 16.40-----------------------------------------------------------
    • giacche scrive:
      Re: Safari 46 falle corrette.
      Ti quoto: Punto Informatico sempre peggio!
      • Robin scrive:
        Re: Safari 46 falle corrette.
        - Scritto da: giacche
        Ti quoto: Punto Informatico sempre peggio!E al peggio non c'è limite... purtroppo.
    • Vega scrive:
      Re: Safari 46 falle corrette.
      MS non gli può regalare un tubo.... bisogna continuare a far credere alla gente che alla apple sono tutti supereroi....
    • nome e cognome scrive:
      Re: Safari 46 falle corrette.

      Ma dalla redazione nessuna risposta, mi chiedo
      perchè sul classico patch day mensile di
      Microsoft sono stati scritti 2 articoli, mentre
      sul corposo update di Safari nemmeno uno, si è
      fatto un articolo su quanto sia bello, ma delle
      falle corrette
      niente.Vista la quota di mercato gia è tanto che l'hanno fatto l'articolo, cosa vuoi un articolo per ogni software che corregge falle? Uhhh F5 BIG-IP corregge due falle... e chi se ne fotte. Per inciso anche chrome ed explorer hanno tappato falle in questi giorni...
      • cognome e nome scrive:
        Re: Safari 46 falle corrette.
        Io credo invece che Gnulinux abbia ragione, stiamo parlando di 46 falle nella stragrande maggioranza dei casi falle gravi, almeno potevo menzionare qualcosa nell articolo safari 5, se queste 46 falle riguardavano Firefox o Internet explorer, apriti cielo minimo 2 articoli con 800 commenti.
        • nome e cognome scrive:
          Re: Safari 46 falle corrette.
          - Scritto da: cognome e nome
          Io credo invece che Gnulinux abbia ragione,
          stiamo parlando di 46 falle nella stragrande
          maggioranza dei casi falle gravi, almeno potevo
          menzionare qualcosa nell articolo safari 5, se
          queste 46 falle riguardavano Firefox o Internet
          explorer, apriti cielo minimo 2 articoli con 800
          commenti.Beh ma apple mica tappa falle, affila le unghie e aggiunge feature. Non lo sapevi?
          • Robin scrive:
            Re: Safari 46 falle corrette.
            - Scritto da: nome e cognome
            - Scritto da: cognome e nome

            Io credo invece che Gnulinux abbia ragione,

            stiamo parlando di 46 falle nella stragrande

            maggioranza dei casi falle gravi, almeno potevo

            menzionare qualcosa nell articolo safari 5, se

            queste 46 falle riguardavano Firefox o Internet

            explorer, apriti cielo minimo 2 articoli con 800

            commenti.

            Beh ma apple mica tappa falle, affila le unghie e
            aggiunge feature. Non lo
            sapevi?E poi non sono falle, sono features! (rotfl)
        • CesareDrugStore scrive:
          Re: Safari 46 falle corrette.
          scusa mi dici una di queste falle gravi?
          • giacche scrive:
            Re: Safari 46 falle corrette.
            - Scritto da: CesareDrugStore
            scusa mi dici una di queste falle gravi?Se tu leggessi anche altre fonti oltre a Punto Informatico le conosceresti.
          • CesareDrugStore scrive:
            Re: Safari 46 falle corrette.
            Citamene una. Che ti costa? Citamene una grave che sia stata sfruttata.
          • giacche scrive:
            Re: Safari 46 falle corrette.
            - Scritto da: CesareDrugStore
            Citamene una. Che ti costa? Citamene una grave
            che sia stata sfruttata.Basta che leggi il documento ufficiale: http://support.apple.com/kb/HT4196Tra l'altro si dice che le vulnerabilità sono solo in parte risolte...Comunque l'oggetto di questa discussione iniziata da gnulinux8642 NON riguarda le 46 falle di Safari, ma il fatto che Punto Informatico le ignori.Non me ne importa se si tratti di Apple, Microsoft, Linux, Symbian, Android o chi vuoi tu, il fatto è che tacciare 46 falle tutte su un unico prodotto, mentre tutti gli altri siti di informazione ne parlano, è quanto meno "curioso".Ciao
      • gnulinux86 scrive:
        Re: Safari 46 falle corrette.
        Il problema è che Safari è il browser preinstallato di default su Os X, quindi parliamo di diverse decine di milioni di utenti a rischio, visto che Secunia recita "Partial fix"http://secunia.com/advisories/40105/
        • nome e cognome scrive:
          Re: Safari 46 falle corrette.
          - Scritto da: gnulinux86
          Il problema è che Safari è il browser
          preinstallato di default su Os X, quindi parliamo
          di diverse decine di milioni di utenti a rischio,
          visto che Secunia recita "Partial
          fix"

          http://secunia.com/advisories/40105/Si ma nessun possessore di mac ha la minima idea di come scrivere del codice, quindi stanno tranquilli ... se si potesse infettare qualcuno disegnando con photoshop allora sarebbero guai.
        • CesareDrugStore scrive:
          Re: Safari 46 falle corrette.
          preinstallato ma già automaticamente aggiornato. Le falle gravi (o presunte tali) sembrerebbero non aver sortito danni (o almeno non se ne ha notizia). La verità è che per far sembrare meno gravi le cose in casa winzozz si preferisce guardar sempre al (poco) marcio che c'è su Apple o Linux. Questa non è onesta intellettuale.
          • giacche scrive:
            Re: Safari 46 falle corrette.
            - Scritto da: CesareDrugStore
            preinstallato ma già automaticamente aggiornato.
            Le falle gravi (o presunte tali) sembrerebbero
            non aver sortito danni (o almeno non se ne ha
            notizia). La verità è che per far sembrare meno
            gravi le cose in casa winzozz si preferisce
            guardar sempre al (poco) marcio che c'è su Apple
            o Linux. Questa non è onesta intellettuale.Mi risulta che anche Windows si aggiorni automaticamente!
          • logicaMente scrive:
            Re: Safari 46 falle corrette.
            - Scritto da: giacche
            - Scritto da: CesareDrugStore

            preinstallato ma già automaticamente aggiornato.

            Le falle gravi (o presunte tali) sembrerebbero

            non aver sortito danni (o almeno non se ne ha

            notizia). La verità è che per far sembrare meno

            gravi le cose in casa winzozz si preferisce

            guardar sempre al (poco) marcio che c'è su Apple

            o Linux. Questa non è onesta intellettuale.

            Mi risulta che anche Windows si aggiorni
            automaticamente!Mi risulta che Windows sia l'unico ricettacolo significativo di tutto il marciume informatico mondiale, a partire dalle botnet. Portare come argomentazione il fatto che anche gli altri sistemi hanno bug e falle (concetto scontato, tra l'altro) è solo un modo per tentare di distrarre l'attenzione dal problema e minimizzarlo. Concordo con Cesare, è poco onesto intellettualmente.
          • giacche scrive:
            Re: Safari 46 falle corrette.
            - Scritto da: logicaMente
            - Scritto da: giacche

            - Scritto da: CesareDrugStore


            preinstallato ma già automaticamente
            aggiornato.


            Le falle gravi (o presunte tali) sembrerebbero


            non aver sortito danni (o almeno non se ne ha


            notizia). La verità è che per far sembrare
            meno


            gravi le cose in casa winzozz si preferisce


            guardar sempre al (poco) marcio che c'è su
            Apple


            o Linux. Questa non è onesta intellettuale.



            Mi risulta che anche Windows si aggiorni

            automaticamente!

            Mi risulta che Windows sia l'unico ricettacolo
            significativo di tutto il marciume informatico
            mondiale, a partire dalle botnet. Portare come
            argomentazione il fatto che anche gli altri
            sistemi hanno bug e falle (concetto scontato, tra
            l'altro) è solo un modo per tentare di distrarre
            l'attenzione dal problema e minimizzarlo.
            Concordo con Cesare, è poco onesto intellettualmente.Come vuoi tu, io non uso Windows!!!Rimane il fatto che Safari 4 non verrà aggiornato.Se io, sviluppatore di software, devo fare dei test sulla versione 4 e non posso passare alla 5 che faccio? Mi tengo sulla scrivania una mela bacata?Parliamo di Safari 4, non di un software uscito 10 anni fa e non più utilizzato.Questo sarebbe il famoso "servizio aggiunto" di Apple?
          • logicaMente scrive:
            Re: Safari 46 falle corrette.
            - Scritto da: giacche


            Mi risulta che anche Windows si aggiorni


            automaticamente!



            Mi risulta che Windows sia l'unico ricettacolo

            significativo di tutto il marciume informatico

            mondiale, a partire dalle botnet. Portare come

            argomentazione il fatto che anche gli altri

            sistemi hanno bug e falle (concetto scontato,
            tra

            l'altro) è solo un modo per tentare di distrarre

            l'attenzione dal problema e minimizzarlo.

            Concordo con Cesare, è poco onesto
            intellettualmente.

            Come vuoi tu, io non uso Windows!!!E se anche lo usassi, quale sarebbe il problema? Ognuno usa ciò che vuole o cciò che si ritrova.
            Rimane il fatto che Safari 4 non verrà aggiornato.Attenzione a non fare confusione: Safari 4 è e verrà aggiornato. L'"aggiornamento" si chiama Safari 5 (non è un gioco di parole) che infatti ha gli stessi requisiti hardware e software del predeXXXXXre e che lo rimpiazza in toto.
            Questo sarebbe il famoso "servizio aggiunto" di
            Apple?Direi di si (imho naturalmente): ti danno gratuitamente una versione nuova che migliora la precedente. Non ti obbligano a passare - pagando, naturalmente - all'ultima versione del sistema operativo come fanno "altri" (IE9, ad esempio...).
          • giacche scrive:
            Re: Safari 46 falle corrette.
            - Scritto da: logicaMente
            Attenzione a non fare confusione: Safari 4 è e
            verrà aggiornato. L'"aggiornamento" si chiama
            Safari 5 (non è un gioco di parole) che infatti
            ha gli stessi requisiti hardware e software del
            predeXXXXXre e che lo rimpiazza in toto.Bella forza!Mai sviluppato software?
          • logicaMente scrive:
            Re: Safari 46 falle corrette.
            - Scritto da: giacche
            - Scritto da: logicaMente

            Attenzione a non fare confusione: Safari 4 è e

            verrà aggiornato. L'"aggiornamento" si chiama

            Safari 5 (non è un gioco di parole) che infatti

            ha gli stessi requisiti hardware e software del

            predeXXXXXre e che lo rimpiazza in toto.

            Bella forza!
            Mai sviluppato software?Fammi capire, esattamente quali esigenze hai?Vuoi sviluppare (specifica cosa poi? webapp o altro?) spwecificatamente per una versione obsoleta di un software che ha una percentuale modestissima di utilizzo e che viene automaticamente aggiornato su tutte le piattaforme? Il fatto che entrambe le versioni aderiscano agli stessi standard dovrebbe rendere il passaggio del tutto trasparente.Specifica meglio il problema: vorresti che la Apple smettesse di rilasciare nuove versioni dei suoi software?-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 10 giugno 2010 11.11-----------------------------------------------------------
          • giacche scrive:
            Re: Safari 46 falle corrette.
            - Scritto da: logicaMente
            - Scritto da: giacche

            - Scritto da: logicaMente


            Attenzione a non fare confusione: Safari 4 è e


            verrà aggiornato. L'"aggiornamento" si chiama


            Safari 5 (non è un gioco di parole) che
            infatti


            ha gli stessi requisiti hardware e software
            del


            predeXXXXXre e che lo rimpiazza in toto.



            Bella forza!

            Mai sviluppato software?

            Fammi capire, esattamente quali esigenze hai?
            Vuoi sviluppare (specifica cosa poi? webapp o
            altro?) spwecificatamente per una versione
            obsoleta di un software che ha una percentuale
            modestissima di utilizzo e che viene
            automaticamente aggiornato su tutte le
            piattaforme? Il fatto che entrambe le versioni
            aderiscano agli stessi standard dovrebbe rendere
            il passaggio del tutto trasparente.

            Specifica meglio il problema, magari.Se Safari passa dalla versione 4 alla 5 non è un aggiornamento, è un cambio di versione.I cambi di versione sono fatti quando le specifiche di funzionamento cambiano, altrimenti si fanno gli aggiornamenti di versione.Io non capisco perché se queste cose la fa Microsoft bisogna scandalizzarsi, se le fa Apple, invece, tutto è normale.Ma soprattutto non capisco come un sito di informazione informatica salti a piè pari la notizia delle 46 vulnerabilità di Safari.
          • logicaMente scrive:
            Re: Safari 46 falle corrette.
            - Scritto da: giacche
            Se Safari passa dalla versione 4 alla 5 non è un
            aggiornamento, è un cambio di
            versione.Ok, reitero la domanda, anche se mi sembra che siamo sempre più OT. Cosa ti disturba nel fatto che cambino la versione? Cosa ti smette di funzionare?...
            Io non capisco perché se queste cose la fa
            Microsoft bisogna scandalizzarsi, se le fa Apple,
            invece, tutto è
            normale.Io invece non capisco quale sia il tuo problema con la Apple, da sempre tutti i software - qualunque sia l'azienda che li gestisce - vengono costantemente aggiornati ed in generale è un bene: se le cose sono fatte con criterio ci sono migliori prestazioni, maggiori funzionalità e (teoricamente) alcuni difetti delle versioni precedenti vengono corretti.
          • giacche scrive:
            Re: Safari 46 falle corrette.
            - Scritto da: logicaMente
            - Scritto da: giacche


            Se Safari passa dalla versione 4 alla 5 non è un

            aggiornamento, è un cambio di versione.

            Ok, reitero la domanda, anche se mi sembra che
            siamo sempre più OT. Cosa ti disturba nel fatto
            che cambino la versione? Cosa ti smette di
            funzionare?
            ...


            Io non capisco perché se queste cose la fa

            Microsoft bisogna scandalizzarsi, se le fa
            Apple,

            invece, tutto è

            normale.

            Io invece non capisco quale sia il tuo problema
            con la Apple, da sempre tutti i software -
            qualunque sia l'azienda che li gestisce - vengono
            costantemente aggiornati ed in generale è un
            bene: se le cose sono fatte con criterio ci sono
            migliori prestazioni, maggiori funzionalità e
            (teoricamente) alcuni difetti delle versioni
            precedenti vengono corretti.Forse mi spiego male!La mia nota era esclusivamente sulla notizia NON data da Punto Informatico.Se un sito di informazione informatica salta a piè pari una notizia come questa riguardo Apple e a distanza di poche ore ne pubblica 2 analoghe su Microsoft il problema non sono Apple e Microsoft: il problema è Punto Informatico che è evidentemente poco informato.
          • CesareDrugStore scrive:
            Re: Safari 46 falle corrette.
            No, è un aggiornamento che introduce però nuove funzioni al programma, quindi è una nuova versione.
          • max59 scrive:
            Re: Safari 46 falle corrette.
            - Scritto da: logicaMente
            Fammi capire, esattamente quali esigenze hai?
            Vuoi sviluppare (specifica cosa poi? webapp o
            altro?) spwecificatamente per una versione
            obsoleta di un software che ha una percentuale
            modestissima di utilizzo e che viene
            automaticamente aggiornato su tutte le
            piattaforme? Il fatto che entrambe le versioni
            aderiscano agli stessi standard dovrebbe rendere
            il passaggio del tutto
            trasparente.

            Specifica meglio il problema: vorresti che la
            Apple smettesse di rilasciare nuove versioni dei
            suoi
            software?cioè se c'è un bug devo aspettare il prox aggiornamento sperando che qualche virus non mi entri nel pc? :|se gli aggiornamenti non sono settimanali è un discorso che non esiste, ma nemmeno se uso il pc per videogiochi :s
          • CesareDrugStore scrive:
            Re: Safari 46 falle corrette.
            Scusa ma cio che sviluppi su safari 4 può funaionare tranquillamente su safari 5, non riesco a comprendere il tuo discorso.
          • gnulinux86 scrive:
            Re: Safari 46 falle corrette.
            Ancora il sistema perfetto non è stato inventato, tutti possono essere soggetti a bug gravi e non, il marciume delle botnet è dato dall'utenza utonta, tant è che adesso si registrano anche botnet Mac.Bisogna parlare dei problemi di sicurezza di tutte le piattaforme, che sia Linux, Os X O Windows non ha importanza bisogna parlarne.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 10 giugno 2010 10.55-----------------------------------------------------------
          • logicaMente scrive:
            Re: Safari 46 falle corrette.
            - Scritto da: gnulinux86
            Bisogna parlare dei problemi di sicurezza di
            tutte le piattaforme, che sia Linux, Os X O
            Windows non ha importanza bisogna
            parlarne.Non c'è dubbio. Parlarne è giusto. Affermare che, siccome i problemi ci sono dappertutto, allora tutti i sistemi sono uguali dal punto di vista della sicurezza è sbagliato. La realtà è diversa.
          • gnulinux86 scrive:
            Re: Safari 46 falle corrette.
            Chi avrebbe scritto che tutti i sistemi sono uguali dal punto di vista della sicurezza!? :| Io no di certo.
          • logicaMente scrive:
            Re: Safari 46 falle corrette.
            - Scritto da: gnulinux86
            Chi avrebbe scritto che tutti i sistemi sono
            uguali dal punto di vista della sicurezza!? :|
            Io no di
            certo.Non tu. Il mio messaggio (quello a cui tu hai risposto) seguiva quello di Cesare in cui lui afferma che (cito) " La verità è che per far sembrare meno gravi le cose in casa winzozz si preferisce guardar sempre al (poco) marcio che c'è su Apple o Linux. Questa non è onesta intellettuale. " Affermazione sulla quale concordo.Tuttlo li. ;)
          • markoer scrive:
            Re: Safari 46 falle corrette.
            No, soprattutto in ambito enterprise, è prassi disabilitare Windows update. Il patch management viene fatto dagli help desk delle aziendeCordiali saluti
          • giacche scrive:
            Re: Safari 46 falle corrette.
            - Scritto da: markoer
            No, soprattutto in ambito enterprise, è prassi
            disabilitare Windows update. Il patch management
            viene fatto dagli help desk delle aziende


            Cordiali salutiQuesto vale per qualsiasi sistema operativo.Cordiali saluti
          • markoer scrive:
            Re: Safari 46 falle corrette.
            Non necessariamente. Con RedHat, spesso si utilizza il servizio Satellite e si lascia che i server o i client si aggiornino automaticamente.Con Windows, ci sono troppi rischi che un aggiornamento "rompa" qualche applicazione aziendale che ha bisogno di una certa versione di Explorer o di .NET per funzionare... per non parlare del fatto che Windows update aggiorna soltanto Windows e non aggiorna tutti gli altri software (per esempio Acrobat eccetera). Quindi serve un sistema di patch management più complesso.Per Linux invece, il gestore degli aggiornamenti della distro è generalmente sufficiente da solo a gestire tutti i software.Per questo se c'è un OS che di solito da solo non si aggiorna questo è proprio WindowsCordiali saluti
          • nome e cognome scrive:
            Re: Safari 46 falle corrette.
            - Scritto da: markoer
            Non necessariamente. Con RedHat, spesso si
            utilizza il servizio Satellite e si lascia che i
            server o i client si aggiornino
            automaticamente.Si vabbè... poi ci si stupisce del fatto che il sito della banca smette di funzionare mentre stai vendendo le azioni.
            Con Windows, ci sono troppi rischi che un
            aggiornamento "rompa" qualche applicazione
            aziendale che ha bisogno di una certa versione diAhaha, con linux non c'è il rischio che l'aggiornamento rompa qualche applicazione aziendale (ammesso che ce ne sia qualcuno) c'è la certezza matematica: il rischio è che l'aggiornamento rompa qualche componente della distro...
            Explorer o di .NET per funzionare... per non
            parlare del fatto che Windows update aggiorna
            soltanto Windows e non aggiorna tutti gli altri
            software (per esempio Acrobat eccetera). Quindi
            serve un sistema di patch management più
            complesso.La massimo puoi obiettare che gli update di windows generalmente richiedono un riavvio (come del resto l'update del kernel di linux) per essere efficaci... ma la XXXXXXX che le update di linux (redhat compresa) sono più sicure di quelle di linux potevi risparmiartela: passi per uno che non ha mai visto un server in vita.
            Per Linux invece, il gestore degli aggiornamenti
            della distro è generalmente sufficiente da solo a
            gestire tutti i
            software.Si infatti, sui server di solito ci si tiene firefox e se proprio proprio sei una persona seria, moria; chi mai si sognerebbe di usare un server per installarci oracle, sap, siebel, e le migliaia di altri software inutili che oltretutto vengono aggiornati in automatico dal package manager perchè sap e oracle fanno i pacchetti appositamente per ogni distro del pianeta. E nelle release note consigliano assolutamente di installare in modalità unattended perchè va tutto bene: non fate nemmeno backup... Cavolo quasi quasi la vendo ad Urania questa rivaleggia con quelle di Asimov.
            Per questo se c'è un OS che di solito da solo non
            si aggiorna questo è proprio
            WindowsE ci mancherebbe che si aggiornasse da solo.
          • markoer scrive:
            Re: Safari 46 falle corrette.
            - Scritto da: nome e cognome[...]
            Si vabbè... poi ci si stupisce del fatto che il
            sito della banca smette di funzionare mentre stai
            vendendo le azioni.Probabilmente perché è fatto in .NET. Ma vedo che oltre a sparare trollate sui "bug irrisolti nel kernel di Linux" e su Firefox, ti stai addentrando anche nel mondo degli update server di RedHat. Andiamo nel comico
            Ahaha, con linux non c'è il rischio che
            l'aggiornamento rompa qualche applicazione
            aziendale (ammesso che ce ne sia qualcuno) c'è la
            certezza matematica: il rischio è che
            l'aggiornamento rompa qualche componente della
            distro...Non è divertente rispondere ai trolleggi, comunque, immaginando che qualcun altro possa leggere: ce ne sono eccome di applicazioni che girano su Linux, e chi lavora in una grande azienda lo sa bene. Alle aziende interessa, per esempio, far girare SAP, e nessuno è così scemo da pagare Microsoft 20.000 di licenza quando può pagarne 400 a RedHat per avere lo stesso sistema (o migliore...).Quando metti in produzione una RedHat collegata ad un proxy Satellite, stai relativamente (la sicurezza matematica non c'è) certo che gli upgrade saranno sempre compatibili. Infatti chi ha amministrato una RedHat sa benissimo, per esempio, che RedHat fa il backporting delle patch (per esempio per vulnerabilità) nelle vecchie versioni del software. Per esempio se supportano Apache 2.2.8 e c'è una vulnerabilità fissata con Apache 2.2.9, RedHat non fa l'upgrade, ma il backporting del fix alla vecchia versione. Pertanto sei abbastanza sicuro che non si "rompa" nulla.Inoltre, se stai facendo girare software supportato da RedHat (tipo Oracle, SAP, ecc. - troppi da elencare, si parta da qua: http://www.redhat.com/solutions/) sei sicuro che la patch è anche testata.Tutto questo te lo scordi con Windows. Infatti la mia azienda ha un reparto apposito che testa le patch una ad una prima di distribuirle ai client, infatti c'è più di un software per esempio che richiede una certa versione di service pack o di .NET che si rompe se lasci girare Windows Update agli utenti. Per questo è disabilitato nelle GPO di Dominio.Non sono un fanboy di Windows o Linux, me ne frego, per lavoro mi devo occupare trasversalmente di qualsiasi sistema la mia azienda voglia utilizzare.[...]
            La massimo puoi obiettare che gli update di
            windows generalmente richiedono un riavvio (come
            del resto l'update del kernel di linux)Le due cose non sono minimamente paragonabili. Qualsiasi patch idiota richiedere il riavvio di Windows, persino quelle per Internet Explorer. L'upgrade del kernel è invece una convenienza rara, ed in ambito aziendale semplicemente non si fa. Si installa una stessa versione, patchata, del kernel, se c'è una necessità per un bug o un problema di security. Ma per esperienza i server Windows richiederebbero un riavvio praticamente bisettimanale, quelli Linux *forse* semestrale.Detto questo, esistono per Linux sistemi enterprise di kernel plug-in che non richiedono nemmeno il riavvio...
            per
            essere efficaci... ma la XXXXXXX che le update di
            linux (redhat compresa) sono più sicure di quelle
            di linux potevi risparmiartela: passi per uno che
            non ha mai visto un server in vita.Guarda, non è che se scrivi più parolacce i tuoi argomenti migliorano. Anzi... ne devi ancora portare, di argomenti
            Si infatti, sui server di solito ci si tiene
            firefox e se proprio proprio sei una persona
            seria, moria; chi mai si sognerebbe di usare un
            server per installarci oracle, sap, siebel, e le
            migliaia di altri software inutili che oltretutto
            vengono aggiornati in automatico dal package
            manager perchè sap e oracle fanno i pacchetti
            appositamente per ogni distro del pianeta.beh, a me basta la RedHat.http://www.redhat.com/solutions/sap/http://www.oracle.com/technology/pub/articles/smiley_10gdb_install.html
            E
            nelle release note consigliano assolutamente di
            installare in modalità unattended perchè va tutto
            bene: non fate nemmeno backup...Non consigliano nulla, puoi decidere tu cosa fare.Ora, io installerei certamente un update delle glibc, ma non di SAP. Ma non perché non funzioni, semplicemente perché in un ambito aziendale medio grande devi comunque schedulare una maintenance window per fare un aggiornamento, e così via.Ma no, fare addirittura un backup, non serve. Esistono già i backup dei dati, il backup dell'OS e del software con una distro Linux è totalmente inutile, visto che posso usare il package manager. Mi serve invece con Windows, anzi un bel Ghost totale del disco perché i rollback non esistono e nessun Windows è mai tornato allo stato precedente dopo che hai deinstallato un software.Saluti al troll
          • nome e cognome scrive:
            Re: Safari 46 falle corrette.

            Probabilmente perché è fatto in .NET. Ma vedo cheMa come? Le banche usano software microsoft?
            oltre a sparare trollate sui "bug irrisolti nel
            kernel di Linux" e su Firefox, ti stai
            addentrando anche nel mondo degli update server
            di RedHat. Andiamo nel
            comicoC'eri dentro da quando hai scritto che i server linux si possono far aggiornare tranquillamente in automatico, nel caso non te ne fossi accorto.
            Non è divertente rispondere ai trolleggi,Io come vedi mi diverto.
            comunque, immaginando che qualcun altro possa
            leggere: ce ne sono eccome di applicazioni che
            girano su Linux, e chi lavora in una grande
            azienda lo sa bene. Alle aziende interessa, per
            esempio, far girare SAP, e nessuno è così scemoMa no? E ti è giunta voce che ci sono svariate componenti di SAP (forse è il caso di ricordarti che SAP è il nome dell'azienda non del software) che girano solo su windows?
            da pagare Microsoft 20.000 di licenza quando
            può pagarne 400 a RedHat per avere lo stesso
            sistema (o
            migliore...).ROTFL .... le licenze SAP o Oracle a seconda degli utenti, dei moduli e degli strumenti arrivano al milione di euro per un'azienda di medio/grandi dimensioni, delle centinaia di migliaia per quelle di piccole dimensioni. I servizi di consulenza per upgrade, installazione o customizzazione di SAP partono da qualche centinaia di migliaia di euro per arrivare a svariati milioni. I costi interni del personale a supporto ancora da qualche centinaia di migliaia di euro a milioni se il progetto di implementazione è grosso. L'hardware è un discorso secondario, le licenze del sistema operativo non sono nemmeno considerate.
            Pertanto sei abbastanza sicuro che non si "rompa"
            nulla.Sei abbastanza sicuro... il che dice tutto.
            Inoltre, se stai facendo girare software
            supportato da RedHat (tipo Oracle, SAP, ecc. -
            troppi da elencare, si parta da qua:
            http://www.redhat.com/solutions/) sei sicuro che
            la patch è anche
            testata.Guarda che non è red-hat a supportare oracle, ma il contrario. E stai tranquillo che capita e capita spesso, guardati nelle release note di oracle come cambiano i requisiti nel tempo. Nessuno sano di mente aggiorna i server in automatico senza fare test prima: unix o windows che sia.
            Tutto questo te lo scordi con Windows. Infatti laMa stai scherzando? Le patch di windows vengono sempre prima distribuite ai fornitori.
            mia azienda ha un reparto apposito che testa le
            patch una ad una prima di distribuirle ai client,
            infatti c'è più di un software per esempio che
            richiede una certa versione di service pack o di
            .NET che si rompe se lasci girare Windows Update
            agli utenti. Per questo è disabilitato nelle GPO
            di
            Dominio.E quello che fa la tua azienda DEVONO farlo tutte le aziende qualsiasi sia il software che fanno girare.
            Le due cose non sono minimamente paragonabili.
            Qualsiasi patch idiota richiedere il riavvio di
            Windows, persino quelle per Internet Explorer.E' da anni che i sistemi server di microsoft richiedono il reboot solo per patch molto specifiche e poi...hot-patching questo sconosciuto.
            Detto questo, esistono per Linux sistemi
            enterprise di kernel plug-in che non richiedono
            nemmeno il
            riavvio...Lol... ma hai mai provato? Sai di cosa stai parlando?
            Guarda, non è che se scrivi più parolacce i tuoi
            argomenti migliorano. Anzi... ne devi ancora
            portare, di
            argomenti

            appositamente per ogni distro del pianeta.
            beh, a me basta la RedHat.Bhe mica tutti gestiscono siti web al mondo per fortuna.
            http://www.redhat.com/solutions/sap/
            http://www.oracle.com/technology/pub/articles/smilSai vero, che non te lo aggiornano in automatico? Non vorrei che nel dubbio i tuoi server avessero ancora oracle 8.
            Non consigliano nulla, puoi decidere tu cosa fare.Hm, tu non hai mai letto una installation guide.
            Ora, io installerei certamente un update delle
            glibc, ma non di SAP. Ma non perché non funzioni,
            semplicemente perché in un ambito aziendale medio
            grande devi comunque schedulare una maintenance
            window per fare un aggiornamento, e così
            via.

            Ma no, fare addirittura un backup, non serve.No infatti, se qualcosa va storto ripristiniamo il backup dei dati alla notte precedente. Ovviamente questo possiamo farlo perchè il nostro server non fa assolutamente nulla tra un backup e l'altro.
            Esistono già i backup dei dati, il backup dell'OS
            e del software con una distro Linux è totalmente
            inutile, visto che posso usare il package
            manager. Mi serve invece con Windows, anzi un belGia perchè tutti i tuoi server sono banalmente delle distro pulite e soprattutto perchè sei ancora convinto che il package manager ti aggiorna lotus notes, piuttosto che oracle, piuttosto che sap.
            Ghost totale del disco perché i rollback non
            esistono e nessun Windows è mai tornato allo
            stato precedente dopo che hai deinstallato un
            software.Semplicemente perchè non lo sai usare, visto che ancora mi parli di un ridicolo ghost mentre i windows moderni supportano non solo il versionamento del filesystem ma gli snapshot, oltre chiaramente ad avere svariati strumenti di backup.
            Saluti al trollRicambio.
          • gnulinux86 scrive:
            Re: Safari 46 falle corrette.
            Anche Internet Explorer su Windows si aggiorna automaticamente, pure Firefox su Ubuntu si aggiorna automaticamente, tutti browser preinstallati su diverse piattaforme lo fanno, ma il punto non è questo riguardo Safari nonostante il corposo update, del quale risulta un "Partial fix" Punto-Informatico ha fatto un semplice articolo sui soli aspetti positivi di questo browser, dimenticandosi di menzionane l'aspetto legato alla sicurezza.Se pensi che io cerchi di far sembrare meno gravi i problemi di Windows sei totalmente fuori strada, credo che sia giusto parlare di tutti non solo di Windows.
          • markoer scrive:
            Re: Safari 46 falle corrette.
            Firefox su Ubuntu ha l'aggiornamento automatico disabilitato, e si aggiorna attraverso gli aggiornamenti di UbuntuCordiali saluti
          • gnulinux86 scrive:
            Re: Safari 46 falle corrette.
            Non capisco il senso della tua precisazione, i browser preinstallati, si aggiornano tutti tramite il gestore aggiornamenti presente in ogni sistema, Internet Explorer con Windows Update, Firefox su Ubuntu tramite Update Manager, Safari su Os X tramite Aggiornamento Software.
          • advange scrive:
            Re: Safari 46 falle corrette.
            Niente, è fatto così, mette i puntini sulle i: hai detto Firefox si aggiorna su Ubuntu e lui ha pensato ad un "si" riflessivo (Firefox aggiorna sé stesso).Precisazione ovviamente inutile e irrilevante.
          • gnulinux86 scrive:
            Re: Safari 46 falle corrette.
            Precisazione illogica, visto che in risposta ho fatto notare che tutti i browser presenti di default si aggiornano tramite il gestore aggiornamenti del sistema, non è una questione che riguarda solo Firefox con Ubuntu ma tutti quei browser preinstallati sulla varie piattaforme.
          • markoer scrive:
            Re: Safari 46 falle corrette.
            No. Firefox ha il suo proprio gestore di aggiornamenti interno, che nelle distro Linux viene di solito disabilitato per poter usare quello della distro stessa (via RPM o DEB). Da questo meccanismo restano per adesso escluse le estensioni, da un punto di vista della sicurezza questo è un rischio che andrebbe infatti considerato.Non mi risulta che su Windows, Firefox si aggiorni con Windows Update...È più chiaro adesso?Cordiali saluti
          • gnulinux86 scrive:
            Re: Safari 46 falle corrette.
            Scusa ma prima di postare leggi?Ho scritto:
            PREINSTALLATI!!!LEGGI PRIMA DI RISPONDERE.
          • markoer scrive:
            Re: Safari 46 falle corrette.
            Rileggi te stesso prima di rispondere a me :-)Tu hai scritto:"Anche Internet Explorer su Windows si aggiorna automaticamente, pure Firefox su Ubuntu si aggiorna automaticamente, tutti browser preinstallati su diverse piattaforme lo fanno"Non hai detto COME si aggiorna. Firefox si aggiorna automaticamente senza bisogno degli aggiornamenti dell'OS, ma su Linux questo meccanismo viene disabilitato di proposito. Per questo ho precisato, perché in Ubuntu l'unica cosa che l'utente vede di default è una iconcina in basso che gli dice che ci sono aggiornamenti da fare. Se sei come molti utenti che usano al 90% solo il browser, te ne freghi, e Firefox non verrà mai aggiornato.Su Windows invece, Firefox ti avverte visivamente, anzi si può anche aggiornare automaticamente.Non mi sembra una precisazione secondaria, assieme a quella che comunque i plug-in rimangono fuori dal meccanismo del package manager della distro, e i plug-in sono anche più pericolosi delle falle dei browser.Cordiali saluti
          • gnulinux86 scrive:
            Re: Safari 46 falle corrette.
            Possibile che non comprendi il significato di browser preinstallati?
          • markoer scrive:
            Re: Safari 46 falle corrette.
            Io sì, e tu?Cordiali saluti
      • Sgabbio scrive:
        Re: Safari 46 falle corrette.
        Opera è menno diffuso di safari eppure di falle che ne riguardano, se ne trova notizia su PI.
        • Robin scrive:
          Re: Safari 46 falle corrette.
          - Scritto da: Sgabbio
          Opera è menno diffuso di safari eppure di falle
          che ne riguardano, se ne trova notizia su
          PI.Be', se capita che Opera abbia falle (aperte) in effetti è una notizia :D
        • gnulinux86 scrive:
          Re: Safari 46 falle corrette.
          Ma come dice proprio nome e cognome, su Punto-Informatico, Apple affila le unghie e gli altri patchano.
    • Steve on Safari scrive:
      Re: Safari 46 falle corrette.
      NON SONO BUGS MA FEATURES!
    • carlo3gs scrive:
      Re: Safari 46 falle corrette.
      è diverso safari 5 è una release nuova di un browser, con MS di tappano buchi e basta
    • Vega scrive:
      Re: Safari 46 falle corrette.
      e non solo.... che comincino a mettere notizie anche del genere:http://www.rainews24.it/it/news.php?newsid=141795
      • logicaMente scrive:
        Re: Safari 46 falle corrette.
        - Scritto da: Vega
        e non solo.... che comincino a mettere notizie
        anche del
        genere:

        http://www.rainews24.it/it/news.php?newsid=141795Lo hanno fatto, se hai notato.Così adesso sappiamo che un sito dell'AT&T è stato bucato. Di nuovo. :-o
    • Steve Robinson Hakkabee scrive:
      Re: Safari 46 falle corrette.
      stammatina sul mac è partito l'update
  • Curioso scrive:
    Search Helper Extension
    Search Helper Extension 1.0 dopo aggiornamenti:CHE DIAVOLO E'?? Nuova inJezione di spywere??:-O
    • disattivato scrive:
      Re: Search Helper Extension
      Coma da titolo sono andato nei servizi e l'ho disattivato!!!
      • Robin scrive:
        Re: Search Helper Extension
        Sembra che MS si diverta ad installare estensioni per Firefox, come la Search Helper Extension, senza dir nulla all'ignaro utente. In pratica Windows è un trojan esso stesso:http://forums.mozillazine.org/viewtopic.php?f=38&t=1918559
        • advange scrive:
          Re: Search Helper Extension
          Un malware: dice di fare il SO, mentre infila plugin malevoli nei programmi all'insaputa degli utenti.
          • collione scrive:
            Re: Search Helper Extension
            beh mica è una novità, del resto il gioco xbill dovrebbe far capire cos'è veramente windows :D[img]http://www.games.ru/games/linux/screenshots/xbill.gif[/img]
  • Luther_Blissett scrive:
    Un colabrodo
    C.d.o.
    • Vega scrive:
      Re: Un colabrodo
      come tutti. solo che gli altri non dicono il numero di falle tappate ma rilasciano aggiornamenti più o meno occulti ad un occhio meno esperto.
      • Luther_Blissett scrive:
        Re: Un colabrodo
        Tutto vero.Purtroppo Winzoz è il sistema operativo più diffuso al mondo, e di conseguenza le sue continue falle sono un grave problema per la sicurezza degli utenti.Io uso Linux che, visto l'1% di diffusione, non se lo caga quasi nessuno.Non ho bisogno di antivirus, antispyware e altre XXXXXXXte. Il sistema è sempre leggero, stabile e veloce (al contrario delle continue bestemmie, patch, aggiornamenti, blocchi di sistema che avevo con Win). Spero che Linux non abbia mai troppo sucXXXXX così la pacchia durerà per sempre.- Scritto da: Vega
        come tutti. solo che gli altri non dicono il
        numero di falle tappate ma rilasciano
        aggiornamenti più o meno occulti ad un occhio
        meno
        esperto.
        • advange scrive:
          Re: Un colabrodo
          Per definizione i malware possono esistere sempre, indipendentemente dal SO: ovviamente la soluzione è quella che tu suggerisci (repo certificati).
        • ciuffo scrive:
          Re: Un colabrodo
          - Scritto da: Luther_Blissett
          Tutto vero.
          Purtroppo Winzoz è il sistema operativo più
          diffuso al mondo, e di conseguenza le sue
          continue falle sono un grave problema per la
          sicurezza degli
          utenti.
          Io uso Linux che, visto l'1% di diffusione, non
          se lo caga quasi
          nessuno.
          Non ho bisogno di antivirus, antispyware e altre
          XXXXXXXte. Il sistema è sempre leggero, stabile e
          veloce (al contrario delle continue bestemmie,
          patch, aggiornamenti, blocchi di sistema che
          avevo con Win). Spero che Linux non abbia mai
          troppo sucXXXXX così la pacchia durerà per
          sempre.
          Davvero un bel commento. Ormai ubuntu è diventato peggio di windows in quanto quasi ogni giorno ci sono aggiornamenti.Ovviamente ubuntu che ha degli aggiornamenti non fa notizia...
          • Luther_Blissett scrive:
            Re: Un colabrodo

            Davvero un bel commento.
            Ormai ubuntu è diventato peggio di windows in
            quanto quasi ogni giorno ci sono
            aggiornamenti.
            Ovviamente ubuntu che ha degli aggiornamenti non
            fa
            notizia...Sarà... io in due anni di uso quotidiano non ho MAI avuto un problema che fosse uno. Con winzoz era come minimo un formattone ogni 6 mesi (per non parlare dei bestemmioni per pulire il sistema da Trojans e XXXXXXX varie, tra l'altro con antivirus e firewall perennemente attivati e aggiornati).Con questo non voglio dire che Linux sia oro colato: anche lui ha i suoi problemi e le sue falle. Ma il fatto che sia poco diffuso e più ostico lo rende molto meno appetibile agli XXXXXXX. Viceversa se prendi un pc winzoz vergine, appena tolto dalla scatola, e lo colleghi a internet, molto probabilmente ti beccherai una porcheria entro i primi 6 secondi di navigazione. Un untore del terzo millennio.
  • Sgabbio scrive:
    ma il bug di aero ?
    E' stato corretto ???
    • Vega scrive:
      Re: ma il bug di aero ?
      forse frega poco solo a qualcuno. agli altri non frega nulla. frega solo ai macachi che così possono dare aria alla bocca.
      • Nome e cognome scrive:
        Re: ma il bug di aero ?
        so much butthurt (rotfl)
      • Sgabbio scrive:
        Re: ma il bug di aero ?
        Frega poco un piffero, visto che aero è attivo in defult in tutti il pre installato con su 7 ad esclusione della startert e Home Basic.
        • Vega scrive:
          Re: ma il bug di aero ?
          io su 6 installazioni (attive e funzionanti su 6 computer differenti) non ho mai avuto un problema pensa te...come dite voi sui virus per mac, tutta teoria finchè non ci sono problemi veri.ti dirò, se c'è una falla, va corretta. però tutta questa rottura di scatole non ha senso. per dimostrare cosa, che win ha una falla non corretta? e allora? la maggior parte delle correzioni delle falle che ci sono, anche se non venissero patchate, probabilmente la maggior parte della gente non se ne accorgerebbe. chissà quante ne hanno anche gli altri sistemi....
          • Sgabbio scrive:
            Re: ma il bug di aero ?
            Non sono un utente apple in primis, ma uso windows 7.La falla grave di aero fu scoperta a MAGGIO e annucciarono che la patch sarebbe arrivata a GIUGNO. Oggi non si è visto nulla!Tra l'altro la falla è bella grave, con tutto questo tempo che fanno passare, i problemi arriveranno.
          • panda rossa scrive:
            Re: ma il bug di aero ?
            - Scritto da: Sgabbio
            Non sono un utente apple in primis, ma uso
            windows
            7.

            La falla grave di aero fu scoperta a MAGGIO e
            annucciarono che la patch sarebbe arrivata a
            GIUGNO. Oggi non si è visto
            nulla!Hanno annunciato GIUGNO 2012.
            Tra l'altro la falla è bella grave, con tutto
            questo tempo che fanno passare, i problemi
            arriveranno.Non preoccuparti: i problemi arriverebbero comunque. Mica c'e' solo quella falla li'...Hai voluto la bicicletta? Mo' affoga!
          • nome e cognome scrive:
            Re: ma il bug di aero ?

            Hanno annunciato GIUGNO 2012.L'anno di linux finalmente.
          • Robin scrive:
            Re: ma il bug di aero ?
            - Scritto da: nome e cognome

            Hanno annunciato GIUGNO 2012.

            L'anno di linux finalmente.E vedrai che roba, sarà la fine del mondo!(battuta vecchia, per battuta vecchia :-o )
          • advange scrive:
            Re: ma il bug di aero ?
            - Scritto da: nome e cognome

            Hanno annunciato GIUGNO 2012.

            L'anno di linux finalmente.Cavolo, almeno distinguere gli anni dai mesi!
          • nome e cognome scrive:
            Re: ma il bug di aero ?
            - Scritto da: advange
            - Scritto da: nome e cognome


            Hanno annunciato GIUGNO 2012.



            L'anno di linux finalmente.
            Cavolo, almeno distinguere gli anni dai mesi!Cavolo, almeno sapere in che anno siamo ora...
          • advange scrive:
            Re: ma il bug di aero ?
            Perché, a seconda dell'anno in cui siamo "Giugno 2012" passa da mese ad anno? E in quale anno diventerà settimana? (rotfl)
          • CesareDrugStore scrive:
            Re: ma il bug di aero ?
            Già, stranamente però chi assembla, installa e ripara si ritrova sempre fra le mani pc con windows, sistema che difenderanno strenuamente perchè il fatto stesso di essere una cagata permette loro di lavorare. E attenzione, non è una critica. E' una cosa più che legittima.
          • collione scrive:
            Re: ma il bug di aero ?
            è verissimo, ma non dimenticare che da almeno mezzo decennio c'è la crisi dell'assemblatouna volta andava di moda farsi assemblare il pc, oggi l'utente preferisce compra il cassone del supermercato
      • goldrake scrive:
        Re: ma il bug di aero ?
        e adesso cosa ti hanno fatto i macachi?l'invidia, brutta cosa.
      • CesareDrugStore scrive:
        Re: ma il bug di aero ?
        Ah guarda, ce ne sarebbero motivi per aprire la bocca...
    • nome cognome scrive:
      Re: ma il bug di aero ?
      - Scritto da: Sgabbio
      E' stato corretto ???quale bug di aero ? *faccia a punto interrogativo*
      • Niente nome scrive:
        Re: ma il bug di aero ?
        - Scritto da: nome cognome
        - Scritto da: Sgabbio

        E' stato corretto ???

        quale bug di aero ? *faccia a punto interrogativo*Questo bug è solo su Windows 7 64 bit e Windows Server 2008 R2 (per sistemi Itanium e 64 bit).Boh.
      • collione scrive:
        Re: ma il bug di aero ?
        adesso fai finta di non capire? http://news.wintricks.it/web/patch-prodotti-microsoft/31794/bug-interfaccia-aero-windows7/GET THE FACTS (rotfl)
        • Sgabbio scrive:
          Re: ma il bug di aero ?
          In parole povere la patch non è ancora pronta...ed è passato un mese...
          • nome e cognome scrive:
            Re: ma il bug di aero ?
            - Scritto da: Sgabbio
            In parole povere la patch non è ancora
            pronta...ed è passato un
            mese...E capirai, è una falla classificata come "less critical", non ci sono casi di sfruttamento, non può causare alcun danno...
          • logicaMente scrive:
            Re: ma il bug di aero ?
            - Scritto da: nome e cognome
            - Scritto da: Sgabbio

            In parole povere la patch non è ancora

            pronta...ed è passato un

            mese...

            E capirai, è una falla classificata come "less
            critical", non ci sono casi di sfruttamento, non
            può causare alcun
            danno......è in giro da meno di 17 anni...
          • nome e cognome scrive:
            Re: ma il bug di aero ?

            ...è in giro da meno di 17 anni...Vero, come linux insegna le less critical si chiudono dopo almeno 6 anni...
          • Sgabbio scrive:
            Re: ma il bug di aero ?
            trollata.E indecente, non è less critical per nulla, vi dico solo che aero attivo in defult si trova su tutti i sistemi preinstallati con sette.
          • pippo75 scrive:
            Re: ma il bug di aero ?
            - Scritto da: Sgabbio
            trollata.

            E indecente, non è less critical per nulla, vi
            dico solo che aero attivo in defult si trova su
            tutti i sistemi preinstallati con
            sette.quatte quatte anche queste stanno crescendo benehttp://secunia.com/advisories/11224/http://secunia.com/advisories/11931/6 anni, bisogna pensare di iscriverle a scuola, non sono a livello di windows ma stanno crescendo bene, magari un giorno possono pensare di arrivare quasi allo stesso (de)grado.
          • logicaMente scrive:
            Re: ma il bug di aero ?
            - Scritto da: pippo75
            - Scritto da: Sgabbio

            trollata.



            E indecente, non è less critical per nulla, vi

            dico solo che aero attivo in defult si trova su

            tutti i sistemi preinstallati con

            sette.

            quatte quatte anche queste stanno crescendo bene

            http://secunia.com/advisories/11224/
            http://secunia.com/advisories/11931/

            6 anni, bisogna pensare di iscriverle a scuola,questa invece, ancora un po' ed era pronta per l'università:http://archives.neohapsis.com/archives/fulldisclosure/2010-01/0346.html;)
          • markoer scrive:
            Re: ma il bug di aero ?
            Per il primo, stai parlando di un bug di GNOME per cui non esiste alcun exploit? è semplicemente non aggiornato su Secunia, una distro ha pure rilasciato una patch: http://www.securityfocus.com/bid/9988/info ma direi che in generale, nessuno se ne frega, visto che non ha alcuna importanza.I siti di sicurezza spesso collezionano bug e li classificano come security relevant, ma francamente questo era veramente "long reach".Circa il secondo, nessuno ha fixato il bug perché adesso c'è uno stack Firewire totalmente nuovo: http://kerneltrap.org/node/8132Quindi ancora, perché fissare bachi di software che è obsoleto?Grazie per la trollata comunque, per lo meno sai usare google (ma non abbastanza bene, evidentemente)Cordiali saluti
          • nome e cognome scrive:
            Re: ma il bug di aero ?
            - Scritto da: markoer
            Per il primo, stai parlando di un bug di GNOME
            per cui non esiste alcun exploit? è semplicemente
            non aggiornato su Secunia, una distro ha pure
            rilasciato una patch:Stiamo parlando di un bug per cui non esiste alcun exploit, si come per quello di Aero.
            http://www.securityfocus.com/bid/9988/info ma
            direi che in generale, nessuno se ne frega, visto
            che non ha alcuna
            importanza.Come del resto tutti gli altri bug su linux.
            I siti di sicurezza spesso collezionano bug e li
            classificano come security relevant, ma
            francamente questo era veramente "long
            reach".E ora che hai infilato un paio di termini in inglese ti senti più sicuro? C'è un bug, si, è di scarso impatto si, è classificato dello stesso livello di quello di aero, si. Detto questo "farewell".
            Circa il secondo, nessuno ha fixato il bug perché
            adesso c'è uno stack Firewire totalmente nuovo:
            http://kerneltrap.org/node/8132

            Quindi ancora, perché fissare bachi di software
            che è
            obsoleto?Giusto perchè fissare i bachi per il software stabile quando è disponibile quello experimental (fino a Settembre 2009) e perchè fissare i bachi per il software vecchio quando quello nuovo ancora non è compatibile al 100%, e perchè fissare i bachi in quello vecchio quando possiamo far scegliere agli utenti se installare il vecchio bacato o quello nuovo bacato ...
            Grazie per la trollata comunque, per lo meno sai
            usare google (ma non abbastanza bene,
            evidentemente)Fammi sapere quando arrivi alla seconda lezione che si intitola "andare oltre il primo risultato".
          • markoer scrive:
            Re: ma il bug di aero ?
            Non sai manco di cosa parli, comunque, buona serataCordiali saluti
          • nome e cognome scrive:
            Re: ma il bug di aero ?
            - Scritto da: markoer
            Non sai manco di cosa parli, comunque, buona
            serata

            Cordiali salutiLol... toh fatti una cultura https://ieee1394.wiki.kernel.org/index.php/Juju_Migration
          • markoer scrive:
            Re: ma il bug di aero ?
            Grazie per il link, adesso per favore leggilo. Ma ovviamente servirà a poco, è come voler far leggere la bibbia a un integralista islamico
          • markoer scrive:
            Re: ma il bug di aero ?
            BTW, guarda caso la porta Firewire è proprio il classico metodo per aggirare il login screen di Windows ed accedere ad un sistema MS senza conoscere la password, se gugoli un po' lo trovi, forse
          • nome e cognome scrive:
            Re: ma il bug di aero ?
            - Scritto da: markoer
            BTW, guarda caso la porta Firewire è proprio il
            classico metodo per aggirare il login screen di
            Windows ed accedere ad un sistema MS senza
            conoscere la password, se gugoli un po' lo trovi,
            forseE se gugoli un altro pò capisci che è un problema dello standard ieee 1394 che permette lo stesso exploit anche su linux.
          • markoer scrive:
            Re: ma il bug di aero ?
            E anche su Mac, bravo. Vedo che sai gugolare, almeno.Ciao
          • nome e cognome scrive:
            Re: ma il bug di aero ?
            - Scritto da: markoer
            E anche su Mac, bravo. Vedo che sai gugolare,
            almeno.

            CiaoTu invece hai dimostrato ancora una volta di spararle grosse, bravo.
          • advange scrive:
            Re: ma il bug di aero ?
            Da notare il "from local" (giusto così, quatto quatto).
          • nome e cognome scrive:
            Re: ma il bug di aero ?
            - Scritto da: Sgabbio
            trollata.

            E indecente, non è less critical per nulla, vi
            dico solo che aero attivo in defult si trova su
            tutti i sistemi preinstallati con
            sette.E quindi? Se è classificata less critical significa che il rischio che succeda qualcosa è bassissimo.
          • collione scrive:
            Re: ma il bug di aero ?
            si certo, come le varie falle di cui non si sa nulla perchè ms le nasconde
          • nome e cognome scrive:
            Re: ma il bug di aero ?
            - Scritto da: collione
            si certo, come le varie falle di cui non si sa
            nulla perchè ms le
            nascondeCome del resto fa mozilla e chiunque altro.
          • collione scrive:
            Re: ma il bug di aero ?
            mozilla? e quando l'avrebbe fatto? link? fonte?
          • advange scrive:
            Re: ma il bug di aero ?
            E a che serve? I troll sono persone del tutto indipendenti dai fatti e dalla realtà.
          • pippo75 scrive:
            Re: ma il bug di aero ?
            - Scritto da: collione
            mozilla? e quando l'avrebbe fatto? link? fonte?e' una notizia vecchia, ma ho trovato questa.http://www.tomshw.it/news.php?newsid=14445Sia Mozilla che il sito in questione non renderanno pubblici i dettagli della vulnerabilità fino a quando non sarà pronto un correttivo.
          • nome e cognome scrive:
            Re: ma il bug di aero ?
            - Scritto da: collione
            mozilla? e quando l'avrebbe fatto? link? fonte?Link? fonte ma non sei capace di leggere il sito di mozilla? Le vulnerabilità di sicurezza NON le divulgano.
        • Vega scrive:
          Re: ma il bug di aero ?
          - Scritto da: collione
          adesso fai finta di non capire?
          http://news.wintricks.it/web/patch-prodotti-micros

          GET THE FACTS (rotfl)quindi? ci sono casi riportati di qualcuno che abbia sfruttato quella falla? virus che hanno utilizzato quella falla per fare danni?no? e allora chi se ne frega!quando uscirà sarete contenti forse. per adesso fate solo la figura dei bambini.
          • nome e cognome scrive:
            Re: ma il bug di aero ?

            no? e allora chi se ne frega!
            quando uscirà sarete contenti forse. per adesso
            fate solo la figura dei
            bambini.Stai parlando con gente che ha falle classificate della stessa gravità aperte da 6 anni.
          • Sgabbio scrive:
            Re: ma il bug di aero ?
            falso.
          • nome e cognome scrive:
            Re: ma il bug di aero ?
            - Scritto da: Sgabbio
            falso.http://secunia.com/advisories/11224/http://secunia.com/advisories/11931/E ti dico solo che il kernel è installato di default su tutte le distro linux (rotfl)
          • markoer scrive:
            Re: ma il bug di aero ?
            Ti ho risposto altrove:http://punto-informatico.it/b.aspx?i=2909294&m=2910708#p2910708Impara ad usare google un po' meglio...Cordiali saluti
          • nome e cognome scrive:
            Re: ma il bug di aero ?
            - Scritto da: markoer
            Ti ho risposto altrove:

            http://punto-informatico.it/b.aspx?i=2909294&m=291

            Impara ad usare google un po' meglio...

            Cordiali salutiDovresti imparare a leggere quello che trovi su google... la teoria c'è, devi migliorare la pratica.
          • markoer scrive:
            Re: ma il bug di aero ?
            Io non ho usato google... impara a capire il contenuto delle pagine linkate, dopo che hai seguito i risultati su google.Saluti al troll
          • nome e cognome scrive:
            Re: ma il bug di aero ?
            - Scritto da: markoer
            Io non ho usato google... impara a capire il
            contenuto delle pagine linkate, dopo che hai
            seguito i risultati su
            google.

            Saluti al trollIn pratica hai sparato delle XXXXXte native... forse era meglio usare google allora.
          • logicaMente scrive:
            Re: ma il bug di aero ?
            - Scritto da: Vega
            - Scritto da: collione

            adesso fai finta di non capire?


            http://news.wintricks.it/web/patch-prodotti-micros



            GET THE FACTS (rotfl)


            quindi? ci sono casi riportati di qualcuno che
            abbia sfruttato quella falla? virus che hanno
            utilizzato quella falla per fare
            danni?E tu hai l'assoluta certezza che nessuno l'abbia sfruttata? Anche se, in effetti, con tutti i problemi noti nella sicurezza di windows direi che una patch in più o in meno non faccia una gran differenza.
            no? e allora chi se ne frega!Hai ragione, l'importante è la salute. Di tutto il resto ce ne possiamo XXXXXXX.
            quando uscirà sarete contenti forse. per adesso
            fate solo la figura dei
            bambini.Ti pagano almeno per fare l'avvocato d'ufficio non richiesto o lo fai per la gloria?
          • nome e cognome scrive:
            Re: ma il bug di aero ?

            E tu hai l'assoluta certezza che nessuno l'abbia
            sfruttata? Anche se, in effetti, con tutti iE tu hai l'assoluta certezza che quelle 3 falle aperte da 6 anni sul kernel non siano usate per trapanarti dal 2004? O se sei un macaco sei sicuro che quelle 46 falle tappate ieri per safari non stiano permettendo ai russi di entrare nel tuo sistema quando riesci ad accenderlo?
          • Sgabbio scrive:
            Re: ma il bug di aero ?
            falso
          • logicaMente scrive:
            Re: ma il bug di aero ?
            - Scritto da: nome e cognome

            E tu hai l'assoluta certezza che nessuno l'abbia

            sfruttata? Anche se, in effetti, con tutti i

            E tu hai l'assoluta certezza che quelle 3 falle
            aperte da 6 anni sul kernel non siano usate per
            trapanarti dal 2004?Si, ho l'assoluta certezza. Poi se vuoi ti spiego anche il perchè.Adesso puoi rispondere alla domanda?
            O se sei un macaco No, l'ultima volta che ho controllato appartenevo al genere umano. A forza di guardarti allo specchio ti sei convinto che anche gli altri siano scimmie, suppongo.
          • nome e cognome scrive:
            Re: ma il bug di aero ?


            E tu hai l'assoluta certezza che quelle 3 falle

            aperte da 6 anni sul kernel non siano usate per

            trapanarti dal 2004?
            Si, ho l'assoluta certezza. Poi se vuoi ti spiego
            anche il
            perchè.Spiega spiega.
            Adesso puoi rispondere alla domanda?Io sono sicuro che nessun russo è entrato nel mio pc (che è senza antivirus o firewall) perchè ho sul desktop una simpatica scansione della mia carta di credito.

            O se sei un macaco
            No, l'ultima volta che ho controllato appartenevo
            al genere umano.Controlla controlla, macachi si diventa.
            A forza di guardarti allo specchio ti sei
            convinto che anche gli altri siano scimmie,
            suppongo.Si più mi guardo allo specchio e meglio riconosco i macachi, io in tasca ho un nokia da 50 euro.
          • logicaMente scrive:
            Re: ma il bug di aero ?
            - Scritto da: nome e cognome


            E tu hai l'assoluta certezza che quelle 3
            falle


            aperte da 6 anni sul kernel non siano usate
            per


            trapanarti dal 2004?

            Si, ho l'assoluta certezza. Poi se vuoi ti
            spiego

            anche il

            perchè.

            Spiega spiega.Speravo che ci arrivassi da solo. Quei bug (che tra l'altro sono corretti da eoni in tutte le distro anche se rimangono aperti nel kernel vanilla) permettono attacchi DoS da parte di utenti locali maliziosi... quindi niente "trapanamenti", niente botnet, niente di tutto quello da cui devi pararti il posteriore ogni giorno.

            Adesso puoi rispondere alla domanda?

            Io sono sicuro che nessun russo è entrato nel mio
            pc (che è senza antivirus o firewall) perchè ho
            sul desktop una simpatica scansione della mia
            carta di
            credito.Cosa fa, ti protegge come un santino? Ma LOL. Meno male che almeno il router con cui ti colleghi è basato su un sistema operativo appena appena robusto.


            O se sei un macaco

            No, l'ultima volta che ho controllato
            appartenevo

            al genere umano.

            Controlla controlla, macachi si diventa. Vedo che hai esperienza diretta in merito. E non dipende dal tipo di computer che usi.

            A forza di guardarti allo specchio ti sei

            convinto che anche gli altri siano scimmie,

            suppongo.

            Si più mi guardo allo specchio e meglio riconosco
            i macachi, io in tasca ho un nokia da 50
            euro.Guardati meglio, non è un nokia... (rotfl)[img]http://aghost.files.wordpress.com/2007/11/scimmia.jpg[/img]
          • nome e cognome scrive:
            Re: ma il bug di aero ?

            Speravo che ci arrivassi da solo.
            Quei bug (che tra l'altro sono corretti da eoni
            in tutte le distro anche se rimangono aperti nel
            kernel vanilla) permettono attacchi DoS da parteQuesto è tutto da vedere, visto che per i poveracci di secunia è impossibile tracciare tutte le schifezze che vengono riversate nel kernel dalle varie distro. Comunque questo significa anche che eventuali bug risolti nel kernel potrebbero essere presenti in quello delle distro, o essrcene di totalmente nuovi.
            di utenti locali maliziosi... quindi niente
            "trapanamenti", niente botnet, niente di tutto
            quello da cui devi pararti il posteriore ogni
            giorno.Ma pensa, esattamente come quella di aero... anche quella causa alla peggio un dos.
            Cosa fa, ti protegge come un santino? Ma LOL.
            Meno male che almeno il router con cui ti
            colleghi è basato su un sistema operativo appena
            appena
            robusto.Si proprio, basta attivare il qos per farlo esplodere.
            Vedo che hai esperienza diretta in merito. E non
            dipende dal tipo di computer che
            usi.Ho sicuramente esperienza diretta... negli USA ne vedi parecchi di macachi.
            Guardati meglio, non è un nokia... (rotfl)C'è scritto nokia, l'ho pagato 50 euro, telefona, funziona... deve proprio essere un nokia.
          • logicaMente scrive:
            Re: ma il bug di aero ?
            - Scritto da: nome e cognome

            Speravo che ci arrivassi da solo.

            Quei bug (che tra l'altro sono corretti da eoni

            in tutte le distro anche se rimangono aperti nel

            kernel vanilla) permettono attacchi DoS da parte

            Questo è tutto da vedere, visto che per i
            poveracci di secunia è impossibile tracciare
            tutte le schifezze che vengono riversate nel
            kernel dalle varie distro. Comunque questo
            significa anche che eventuali bug risolti nel
            kernel potrebbero essere presenti in quello delle
            distro, o essrcene di totalmente nuovi.
            No, significa che non sai come funziona il tracking di secunia. E si che qualcun altro in questo stesso thread ha anche avuto il buon cuore di spiegarlo in dettaglio.


            di utenti locali maliziosi... quindi niente

            "trapanamenti", niente botnet, niente di tutto

            quello da cui devi pararti il posteriore ogni

            giorno.

            Ma pensa, esattamente come quella di aero...... su tutte le altre invece sorvoli...
            anche quella causa alla peggio un dos.



            Cosa fa, ti protegge come un santino? Ma LOL.
            Si proprio, basta attivare il qos per farlo
            esplodere.Cambia router, allora.

            Vedo che hai esperienza diretta in merito. E non

            dipende dal tipo di computer che

            usi.

            Ho sicuramente esperienza diretta... Grazie per averlo confermato.

            Guardati meglio, non è un nokia... (rotfl)ho sprecato faccetta e ironia.
          • collione scrive:
            Re: ma il bug di aero ?
            cerchi di far capire cose del genere ad un poveraccio di troll sfigato?quello lì è un trollino che crede di essere un megaconsulente informatico ( si nei suoi sogni )un giorno crescerà e capirà che la vita non è solo uno schiacciamento di brufoli giorno dopo giorno :D
          • nome e cognome scrive:
            Re: ma il bug di aero ?

            No, significa che non sai come funziona il
            tracking di secunia. E si che qualcun altro in
            questo stesso thread ha anche avuto il buon cuore
            di spiegarlo in
            dettaglio.Ok non lo sai. Basta ammetterlo.
            ... su tutte le altre invece sorvoli...Su tutte le altre QUALI? Vai a vedere quante vulnerabilità aperte ha windows 7.

            Si proprio, basta attivare il qos per farlo

            esplodere.
            Cambia router, allora.Sono tutti uguali, ormai hanno preso l'abitudine di schiaffarci dentro linux rabberciarlo un po' e sperare che tiri fino al prodotto successivo.

            Ho sicuramente esperienza diretta...
            Grazie per averlo confermato.No problema. Se li conosci li eviti.


            Guardati meglio, non è un nokia... (rotfl)
            ho sprecato faccetta e ironia.E non solo... anche un sacco di caratteri, banda e tempo.
          • logicaMente scrive:
            Re: ma il bug di aero ?
            - Scritto da: nome e cognome
            E non solo... anche un sacco di caratteri, banda
            e
            tempo.Sono d'accordo. Parlare con te è come discutere di religione con un talebano./plonk
          • nome e cognome scrive:
            Re: ma il bug di aero ?

            Sono d'accordo. Parlare con te è come discutere
            di religione con un
            talebano.

            /plonkO di computer con un linaro / macaco...
          • markoer scrive:
            Re: ma il bug di aero ?
            - Scritto da: logicaMente[...]
            No, significa che non sai come funziona il
            tracking di secunia. E si che qualcun altro in
            questo stesso thread ha anche avuto il buon cuore
            di spiegarlo in dettaglio.Ma non andrò oltre, ho già fatto la fatica di rispondere alla trollata, più che altro per buona comprensione degli altri.E sí, Secunia - di cui siamo clienti - traccia tutte le maggiori distro, e scrive anche signature per IDS per tracciare le vulnerabilità. Secunia non è solo un CERT, è un centro di ricerca.Cordiali saluti
          • CesareDrugStore scrive:
            Re: ma il bug di aero ?
            Parlando per me, pur essendo un "macaco" sono sicuro da questo punto di vista, perché nel mac ci conservo tutti i dati bancari, dei depositi e delle carte di credito. E i soldi ci sono ancora tutti.
          • Vega scrive:
            Re: ma il bug di aero ?
            e tu?
          • logicaMente scrive:
            Re: ma il bug di aero ?
            - Scritto da: Vega
            e tu?La salute è a posto, grazie.
    • gnulinux86 scrive:
      Re: ma il bug di aero ?
      No, è considerato less critical:http://secunia.com/advisories/39577Quindi sarà risolto nel prossimo patchday.
Chiudi i commenti