Su Twitter un'etichetta per governi e funzionari

Nel nome della trasparenza, il social network attribuirà una nuova etichetta agli account gestiti da funzionari o realtà controllate dai governi.
Nel nome della trasparenza, il social network attribuirà una nuova etichetta agli account gestiti da funzionari o realtà controllate dai governi.

Nuovo annuncio da Twitter finalizzato a rendere la piattaforma sempre più trasparente, soprattutto per quanto concerne la comunicazione degli organi di stato e degli esponenti del mondo politico con i cittadini. Il social network introdurrà a breve una nuova etichetta per distinguere i loro account da quelli di tutti gli altri.

Governi ed funzionari: per loro un’etichetta su Twitter

Impossibile pensare che la decisione non abbia alcun legame con quanto avvenuto nell’ultimo periodo che ha visto la piattaforma giungere ai ferri corti con Trump dopo aver eseguito il fact checking di alcuni post del Presidente USA, oscurandone altri ritenuti non coerenti con quanto prevedono le sue regole. Di seguito un’immagine che mostra in quale modo verranno distinti i profili in questione: “Russia state-affiliated media” ad esempio per un sito o un’agenzia che hanno legami con Mosca.

L'etichetta di Twitter per gli account governativi

L’etichetta sarà attribuita sia agli alti ufficiali governativi (ministri degli esteri, autorità istituzionali, ambasciatori, portavoce e leader diplomatici) sia ai media così come alle loro firme più importanti e ai membri senior dello staff.

Nel post di annuncio, Twitter specifica ad ogni modo che per quanto riguarda i funzionari al momento l’iniziativa riguarderà solo cinque paesi, i membri permanenti del Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite ovvero Cina, Francia, Regno Unito, Russia e Stati Uniti. Il raggio d’azione verrà poi esteso in un secondo momento ad altri territori. I diretti interessati, dopo aver ricevuto dal social network una notifica che li avvisa della novità, avranno modo di appellarsi chiedendo che non venga applicata.

Fonte: Twitter
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Link copiato negli appunti