Twitter, Jack Dorsey lascia: tutto confermato

Twitter, Jack Dorsey lascia: tutto confermato

Twitter potrebbe cambiare guida: secondo la CNBC Jack Dorsey sarebbe pronto a fare un passo indietro per concentrarsi alla guida di Square.
Twitter potrebbe cambiare guida: secondo la CNBC Jack Dorsey sarebbe pronto a fare un passo indietro per concentrarsi alla guida di Square.

Jack Dorsey potrebbe lasciare il proprio ruolo da CEO di Twitter. L'ipotesi è scaturita dalla CNBC e la reazione dei mercati è stata immediata: il titolo TWTR è schizzato in Borsa del 10% in apertura, intravedendo evidentemente la possibilità di nuovi sbocchi a seguito di un avvicendamento dell'attuale Amministratore Delegato.

Qual è il futuro di Jack Dorsey?

La proprietà era divisa da mesi e non più compatta dietro la guida del fondatore. La parte più critica era quella vicina al fondo Elliott, da cui è giunta la richiesta di una maggior focalizzazione del CEO su una delle due aziende guidate (Twitter e Square) invece che entrambe. Tra le righe si trattava di una porta spalancata verso l'uscita, ma non sono ancora trapelati nomi di possibili successori.

Le azioni TWTR, giunte a un passo dalle quotazioni minime dell'anno, hanno registrato un immediato rimbalzo e quindi un rapido riallineamento: viaggiano in questi minuti con pochi punti percentuali in territorio positivo. Dalla CNBC non sono trapelate evoluzioni sulla vicenda, ma dal gruppo non si registrano ancora smentite. Il tema sembra pertanto essere credibile, ma non è chiaro quanto imminente, né quanto repentina possa essere la strada verso un nuovo CEO in grado di abbracciare le ambiziose prospettive della proprietà.

Aggiornamento: tutto confermato

Tutto confermato: Jack Dorsey ha ufficializzato il passaggio di mano. Il passo indietro è immediato e il timone viene preso dall'attuale CTO Parag Agrawal. Dorsey resterà temporaneamente nel CdA fino a scadenza di mandato, assicurando di fatto un passaggio di consegne morbido e lineare: un patto di non belligeranza evidentemente concordato all'interno di una frizione tra due anime del gruppo che non riuscivano più a convivere sotto la sua guida.

Lo stesso Dorsey confida parole di piena fiducia nei confronti del nuovo CEO, sottolineando quanto fosse già addentro le decisioni strategiche al suo fianco.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

29 11 2021
Link copiato negli appunti