Ubisoft frena sulle iniziative NFT e blockchain

Ubisoft frena sulle iniziative NFT e blockchain

Il CEO di Ubisoft ammette che le iniziative legate a NFT e blockchain sono state fin qui sperimentali: c'è ancora molto da lavorare.
Il CEO di Ubisoft ammette che le iniziative legate a NFT e blockchain sono state fin qui sperimentali: c'è ancora molto da lavorare.

Il progetto Quartz messo in campo lo scorso anno da Ubisoft con l’obiettivo di integrare gli NFT in alcuni dei propri titoli non si è rivelato esattamente un successo. Dopo aver dichiarato che sono i giocatori a non capire, il publisher ammette ora che la responsabilità di un’accoglienza più fredda del previsto va attribuita internamente e non riversata sulla community.

NFT e blockchain, sperimentali per Ubisoft

A parlarne è Yves Guillemot, CEO del gruppo francese, in occasione di un’intervista rilasciata al portale GameIndustry. Le ambizioni sembrano essere state riviste, tanto da arrivare a parlare di una fase di test in corso. Non si tratta dunque di un’iniziativa già a regime, come invece lasciato intendere in un primo momento.

Di recente, abbiamo sperimentato alcune cose che ci stanno fornendo informazioni a proposito di come possono essere utilizzate. Stiamo inoltre apprendendo cosa potrebbe fare nell’universo dei videogame. Stiamo eseguendo test con alcuni titoli e vedremo se risponderanno davvero alle esigenze dei giocatori. Direi che siamo però ancora in una fase di ricerca.

In un certo senso, Ubisoft fa ammenda, pur confermando di voler continuare a investire e a sperimentare su questo ambito.

Probabilmente, non siamo stati bravi nell’affermare che stiamo sperimentando. Avremmo dovuto dire che ci stavamo lavorando e che, quando avremo qualcosa in grado di fornire un reale vantaggio, lo offriremo.

Chi desidera acquistare (o vendere) asset ascrivibili alla categoria dei Non-Fungible Token può far riferimento alle piattaforme gestite da colossi legati al mondo delle criptovalute come Crypto.com, Coinbase e Binance. All’interno dei loro cataloghi si trovano asset di ogni tipo, caricati dagli artisti e proposti a chi desidera inserirli nelle sua collezione.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione.

Fonte: GameIndustry
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 13 set 2022
Link copiato negli appunti