Ubuntu Linux, un'app nella sandbox di Windows 10

Microsoft annuncia l'arrivo della shell di uno dei sistemi FOSS più popolari direttamente sullo store di app universali di Windows 10, un approccio distributivo che secondo la corporation offre molteplici vantaggi

Roma – Ubuntu Linux è arrivato sullo store di Windows , ha annunciato Microsoft sul blog corporate dedicato ai tool per sviluppatori da riga di comando. La novità, non si sa quanto attesa dagli sviluppatori di cui sopra, era in realtà già stata annunciata un paio di mesi addietro in occasione della conferenza BUILD2017 .

L’OS Canonical basato su kernel Linux si unisce dunque ad OpenSUSE e SUSE Linux Enterprise Server, già disponibili sotto forma di app universali da un paio di settimane, ed è naturalmente dedicato ai coder o a quegli utenti smanettoni che abbiano già abilitato il sottosistema Windows per Linux (WLS) tra le funzionalità accessorie di Windows 10 .

È altrettanto pacifico, nel caso di Ubuntu come del resto delle distro Linux “virtualizzate” nello store di app universali in formato UWP , che non si parla di sistemi Linux completi in ogni loro parte quanto piuttosto della shell da cui è possibile utilizzare GNU Bash, Git, i sistemi di gestione dei pacchetti di app, le connessioni ai server SSH e altro ancora.


La distribuzione di Ubuntu Linux tramite lo store di Windows permette secondo Microsoft di usufruire di vantaggi importanti , in particolare di procedure di download “più veloci e affidabili” (basate sull’uso di blocchi di dati) oppure la possibilità di installare e di usare versioni multiple delle distro FOSS una accanto all’altra.

Per quanto riguarda i requisiti indispensabili all’installazione dell’app Ubuntu, infine, oltre all’installazione della succitata funzionalità WLS è necessaria la disponibilità di una versione di Windows 10 a 64-bit. La release della shell Ubuntu offerta per il download gratuito, invece, è basata sulla versione 16.04 dell’OS FOSS (Xenial Xerus) con supporto a lungo termine (LTS) garantito fino ad aprile 2021.

Alfonso Maruccia

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • ... scrive:
    Arridatece er puzzone!
    fa caldo, sono in ferie ma parto solo tra una settimana... sono nello sXXXXX totale. non potete far fare al Galimba un articolo sull'iphone 8? cosi' per 2-3 giorni mi svago su PI. E dai, su!
  • analista scrive:
    facili soluzioni
    la speranza si chiama[img]http://static2.hypable.com/wp-content/uploads/2014/02/jessie-toy-story-theory-andys-mom.jpg[/img] un mese e neanche una riga[img]http://www.freeapplewallpapers.com/wp-content/uploads/2013/08/Jessie-Toy-Story-of-Terror.jpg[/img]
    • bubba scrive:
      Re: facili soluzioni
      - Scritto da: analista
      la speranza si chiama


      http://static2.hypable.com/wp-content/uploads/2014
      un mese e neanche una riga
      ecco la riga. anzi quattro.[img]http://st.ilfattoquotidiano.it/wp-content/uploads/2014/05/XXXXXXX-640.jpg[/img]
  • Maddog scrive:
    Backup...
    Backup su disco esterno via USB, da connettere SOLO per il backup. Nel remoto caso in cui facessi una caxxata e fossi abbastanza fesso da infettarmi allora basterebbe un semplice restore e passa la paura...
  • ... scrive:
    avvisare gli scrittori del virus
    i ricercatori dovrebbero avvisare i realizzatori del virus del bug trovato in modo che rilascino una patch per correggere il problema.
  • xte scrive:
    Per me
    per le vittime c'è una SOLA speranza: aver imparato la lezione. Lasciare quindi Windows (ed OSX, per buona misura), fare un backup decente, usare fs non così arcaici da non avere gli snapshot, cercare di usare FreeBSD (securelevel&c) anche se tra ferro e ports è un po' un problema lato desktop, fare pressione affinché diventi illegale ogni fw closed-source non facilmente compilabile e flashabile dall'utente e VIETARE la "vendita in licenza d'uso" (ossimorica e assurda) e VIETARE l'assenza di garanzie sul software closed.Altrimenti le vittime han solo speranza di trovare cetrioli di diametri più gradevoli, vischio al posto della sabbia e roba simile. Perdonate la volgarità.
    • xx tt scrive:
      Re: Per me
      x chi debba per forza usare windows...almeno usatelo sotto QubeOS.
      • 1320an356286 scrive:
        Re: Per me
        - Scritto da: xx tt
        x chi debba per forza usare windows...almeno
        usatelo sotto
        QubeOS.Spammone. Noto nel sito che perseguono la moda quasi solo italica di non pubblicare un listino, seppure parziale, dei servizi. A me sta cosa non piace.By(t)e
    • Mago scrive:
      Re: Per me
      - Scritto da: xte
      per le vittime c'è una SOLA speranza: aver
      imparato la lezione. Lasciare quindi Windows (ed
      OSX, per buona misura), fare un backup decente,
      usare fs non così arcaici da non avere gli
      snapshot, cercare di usare FreeBSD
      (securelevel&c) anche se tra ferro e ports è un
      po' un problema lato desktop, fare pressione
      affinché diventi illegale ogni fw closed-source
      non facilmente compilabile e flashabile
      dall'utente e VIETARE la "vendita in licenza
      d'uso" (ossimorica e assurda) e VIETARE l'assenza
      di garanzie sul software
      closed.

      Altrimenti le vittime han solo speranza di
      trovare cetrioli di diametri più gradevoli,
      vischio al posto della sabbia e roba simile.
      Perdonate la
      volgarità.ma non hai ancora capito non e' colpa di windows ma degli hacker russi 8)
    • ... scrive:
      Re: Per me
      - Scritto da: xte
      per le vittime c'è una SOLA speranza: aver
      imparato la lezione. Lasciare quindi Windows (ed
      OSX, per buona misura), fare un backup decente,
      usare fs non così arcaici da non avere gli
      snapshot, <b
      cercare di usare FreeBSD
      (securelevel&c) anche se tra ferro e ports è un
      po' un problema lato desktop </b
      Incredibile... un altro che suggerisce di non usare Linux. :D
      • capitan quotone scrive:
        Re: Per me
        - Scritto da: ...
        - Scritto da: xte

        per le vittime c'è una SOLA speranza: aver

        imparato la lezione. Lasciare quindi Windows
        (ed

        OSX, per buona misura), fare un backup
        decente,

        usare fs non così arcaici da non avere gli

        snapshot, <b
        cercare di usare FreeBSD

        (securelevel&c) anche se tra ferro e ports è
        un

        po' un problema lato desktop </b


        Incredibile... un altro che suggerisce di non
        usare Linux.
        :Dnon capisco, a questo punto perché non consigliare OpenBSD?
        • ... scrive:
          Re: Per me
          - Scritto da: capitan quotone
          - Scritto da: ...

          - Scritto da: xte


          per le vittime c'è una SOLA speranza: aver


          imparato la lezione. Lasciare quindi
          Windows

          (ed


          OSX, per buona misura), fare un backup

          decente,


          usare fs non così arcaici da non avere gli


          snapshot, <b
          cercare di usare
          FreeBSD


          (securelevel&c) anche se tra ferro e ports
          è

          un


          po' un problema lato desktop </b




          Incredibile... un altro che suggerisce di non

          usare Linux.

          :D

          non capisco, a questo punto perché non
          consigliare OpenBSD?perche OpenBSD e' ok a livello di server, ma per dirlo in francese, e' un assurdo palo nel XXXX per quanto riguarda il desktop. quantomeno, quelli di FreeBSD uno sforzo verso il desktop lo hanno fatto, qeulli di OpenBSD, no. Sono S.O. pensati per cose diverse.
      • Renaulto scrive:
        Re: Per me
        Incredibile, un XXXXXXXX!!!!!!!!!
      • Rubensosa scrive:
        Re: Per me
        No, suggerisce di non usare windows ed osx.Leggi bene.
    • il fruttivend olaro scrive:
      Re: Per me
      - Scritto da: xte...
      cercare di usare FreeBSDNon ce la faranno MAI ad installarlo, il loro destino è passare dai cetrioli alle angurie.
    • Max scrive:
      Re: Per me
      - Scritto da: xte
      per le vittime c'è una SOLA speranza: aver
      imparato la lezione. Lasciare quindi Windows (ed
      OSX, per buona misura), fare un backup decente,
      usare fs non così arcaici da non avere gli
      snapshot, Due domande:1) ma se uno fa un backup decente, perché allora dovrebbe fare il resto che suggerisci? Vorresti dire che alcuni sistemi sono inviolabili?2) a che FS arcaici che non hanno snapshot ti riferisci?
Chiudi i commenti