UE, Internet non è servizio universale

La Commissione rinuncia a cercare un'armonizzazione diretta da Bruxelles della broad band e del settore telecomunicazioni. La Rete non è la stessa in tutta l'Unione: e la crisi non aiuta a cambiarla

Roma – La commissione europea ha deciso di rinunciare a legiferare in materia di banda larga e di servizi di telecomunicazione mobile . Ovvero, l’Europa non imporrà agli stati membri l’equiparazione tra telefono e connessione a Internet.

L’UE ha preso la decisione dopo una lunga consultazione pubblica lanciata nel marzo 2010 per decidere se estendere l’attuale concetto europeo di “Servizio Universale” delle telecomunicazioni alla connessione in banda larga. “Voglio garantire che le regole del servizio universale portino reali benefici dell’economia digitale” ha sottolineato Neelie Kroes, commissario per l’Agenda digitale.

Il commissario Kroes non ha tirato in ballo direttamente la crisi economica che sta investendo il Vecchio Continente, ma ha detto di voler evitare “oneri sproporzionati per i Paesi e distorsioni del mercato”, soprattuto a causa della troppa disparità tra gli Stati membri nel settore e troppo alti i potenziali costi conseguenti: il concetto di servizio universale comporta infatti oneri aggiuntivi a carico di un gestore pubblico o privato di un servizio definito pubblica utilità.

Bruxelles, comunque, non rinuncia a tutte le responsabilità nel settore : a livello europeo dovranno (per motivi di concorrenza) essere approvati sempre i piani in materia di sviluppo di banda larga, i programmi di sviluppo in materia e la Commissione continuerà a lavorare per la definizione dei meccanismi di designazione dei provider del servizio universale e del calcolo del costo netto degli obblighi del servizio e, infine, dei meccanismi di finanziamento.

Claudio Tamburrino

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • ThEnOra scrive:
    Tanto rumore per nulla!
    "Si è subito parlato di una decisione storica, di un vero e proprio crocevia verso la tutela dei diritti e delle libertà su Internet. Una decisione che avrebbe un impatto significativo nell'attuale dibattito - nazionale ed europeo - sulla protezione del copyright e le conseguenti modalità di lotta alla pirateria online."Già! Un caso avviato nel 2002 per cui l'esito era ampiamente prevedibile (direttiva E-commerce).Inoltre, come sempre, PI commenta solo gli aspetti che gli interessano (pro-piracy) e non si sofferma a rilevare un aspetto, molto molto importante, ossia quello relativo alla posizione assunta dai giudici sulla possibilità per i detentori dei diritti di poter richiedere ingiunzioni contro gli ISP, secondo le regole nazionali. Questo aspetto viene evidenziao solo attraverso un "commento" alla notizia (presidente CCI), manipolandone così l'autorevolezza dell'informazione.Proprio bravi, questo si che è giornalismo!
    • Luco da mobile e sloggato scrive:
      Re: Tanto rumore per nulla!
      E' buono quel legno, eh? (rotfl) su con la sigla...[yt]kPdublQShQM[/yt]
      • ThEnOra scrive:
        Re: Tanto rumore per nulla!
        Wellaaaaaaa! Don Chuck Castoro!!!!Un bel tuffo nel passato! Bei tempi!Spensierato, sempre ad esplorare nuove modalità di cazzeggio!!!Grazie :D
        • Luco, giudice di linea mancato scrive:
          Re: Tanto rumore per nulla!
          - Scritto da: ThEnOra
          Wellaaaaaaa! Don Chuck Castoro!!!!
          Un bel tuffo nel passato! Bei tempi!
          Spensierato, sempre ad esplorare nuove modalità
          di cazzeggio!!!

          Grazie :DTieni, il tuo legnetto...[img]http://img52.imageshack.us/img52/7997/fanlkaabh.jpg[/img]
    • Cittadino scrive:
      Re: Tanto rumore per nulla!
      Tu chi pensi che possa applicare i filtri sulla connessione dei propri utenti?E poi questo rappresenta un bel PRECEDENTE.
      • ThEnOra scrive:
        Re: Tanto rumore per nulla!
        Chi applica i filtri a chi?E' evidente che non sai di cosa si sta discutendo.Ti invito a ulteriori approfondimenti.Poi sul precedente, che precedente è questo se già si sapeva che "quella strada" non era percorribile per legge?Ci fossero altri casi simili pendenti, sarebbe un altro discorso...
        • Luco, giudice di linea mancato scrive:
          Re: Tanto rumore per nulla!
          - Scritto da: ThEnOra
          Chi applica i filtri a chi?L'AGCOM a Megavideo, per esempio...
          • ThEnOra scrive:
            Re: Tanto rumore per nulla!
            Già come no!Indicami il preciso articolo dello schema di regolamento AGCOM che direbbe questo.
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: Tanto rumore per nulla!
            - Scritto da: ThEnOra
            Già come no!
            Indicami il preciso articolo dello schema di
            regolamento AGCOM che direbbe
            questo.398/11/CONS http://www.agcom.it/Default.aspx?message=visualizzadocument&DocID=6693 <i
            Dallanalisi dei contributi pervenuti dai soggetti coinvolti nella consultazione pubblica, appare evidente lattenzione per la misura che comporta linibizione allacXXXXX ai siti che utilizzano contenuti in violazione di legge mediante il blocco del nome di dominio o dellindirizzo IP. La predisposizione di black list è stata invece frequentemente ritenuta inefficace e di difficile implementazione.Su questa posizione concordano diversi soggetti <b
            di cui uno, in particolare </b
            (chissà chi NdLuco) <b
            , auspica il blocco amministrativo per quei siti scarsamente collaborativi con i titolari dei diritti e i produttori o con server allestero e che traggono profitto dalluso illegittimo dei contenuti; altri soggetti, oltre a concordare chiedono lapplicazione in maniera congiunta del blocco dellindirizzo IP e del nome di dominio, sistema che è stato molto efficace nel caso Piratebay; diversi soggetti suggeriscono lestensione della misura di inibizione anche ai siti che forniscono unicamente link ad ulteriori contravventori. </b
            </i
            PS Redazione c'è ancora il bug relativo a quando i tag del messaggio non sono stati chiusi-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 25 novembre 2011 19.36-----------------------------------------------------------
          • bubba scrive:
            Re: Tanto rumore per nulla!
            - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato
            - Scritto da: ThEnOra

            Già come no!

            Indicami il preciso articolo dello schema di

            regolamento AGCOM che direbbe

            questo.

            398/11/CONS
            http://www.agcom.it/Default.aspx?message=visualizz
            <i
            Dallanalisi dei contributi pervenuti
            dai soggetti coinvolti nella consultazione
            pubblica, appare evidente lattenzione per la
            misura che comporta linibizione allacXXXXX ai
            siti che utilizzano contenuti in violazione di
            legge mediante il blocco del nome di dominio o
            dellindirizzo IP. La predisposizione di black
            list è stata invece frequentemente ritenuta
            inefficace e di difficile
            implementazione.
            Su questa posizione concordano diversi soggetti
            <b
            di cui uno, in particolare </b

            (chissà chi NdLuco) <b
            , auspica il blocco
            amministrativo per quei siti scarsamente
            collaborativi con i titolari dei diritti e i
            produttori o con server allestero e che traggono
            profitto dalluso illegittimo dei contenuti;
            altri soggetti, oltre a concordare chiedono
            lapplicazione in maniera congiunta del blocco
            dellindirizzo IP e del nome di dominio, sistema
            che è stato molto efficace nel caso Piratebay;
            diversi soggetti suggeriscono lestensione della
            misura di inibizione anche ai siti che forniscono
            unicamente link ad ulteriori contravventori.
            </b
            </i



            PS Redazione c'è ancora il bug relativo a quando
            i tag del messaggio non sono stati
            chiusiBel pezzo... ma pensavo.. perche' all'AGCOM, invece di perdere tempo con singoli provvedimenti di "inibizione" alla risoluzione di dominio e all'ip, non chiedono direttamente l'"inibizione" dei provider internet... XXXXX sarebbe molto piu efficace!"inibiscono" Alice adsl e sicuramente la pirateria cala del 30% di botto... e poi giu con vodafone,infostrada,teletu e zak un altro 30%! e cosi' via..Poi vabbe c'e' il dettaglio che nessuno piu' usa Internet.. ma che importa! Tanto serve solo per i pedoterrosatanisti e i pirati!
  • Mario scrive:
    Povero Mazza...e' sotto shock...
    "La decisione della Corte di Giustizia sul ruolo dei Service Provider nel contrasto alla pirateria conferma che è possibile per la magistratura e gli organi amministrativi vigilanti ordinare misure per inibire le attività illecite agli intermediari ai sensi della Direttiva 2000/31".Credo che il signor Mazza abbia letto un'altra sentenza...l'esatto contrario di questa. O forse la notizia e' stata una...Mazza...ta per lui? ^_^
  • illosan scrive:
    aams
    Quindi anche i filtri imposti dall'aams sono illegali?
    • unaDuraLezione scrive:
      Re: aams
      contenuto non disponibile
      • Luco da mobile e sloggato scrive:
        Re: aams
        - Scritto da: unaDuraLezione
        Qui si parla di impedire ai giudici di poter
        ordinare di filtrare un protocollo (quale che
        sia), non un sito
        particolare.
        Questo perché, ovviamente, il protocollo non
        viola nessuna legge (casomai lo fanno alcuni suoi
        utilizzatori).

        Al contrario di un sito con contenuto illecito.Su The Pirate Bay ci trovi torrent che puntano (eh già perché i torrent non sono i file e se non ci sono persone che lo condividono ancora non scarichi un XXXXX... Comodo contare i torrent vecchi di anni, contate piuttosto quelli che hanno ancora seeders) a file perfettamente legali. C'è persino una distribuzione Linux che ha The Pirate Bay come fonte UFFICIALE di distribuzione (e che quindi oscurando TPB è scomparsa per chi non si è letto la mia guida per superare il blocco).Allo stesso modo, oscurando Megavideo (troppo scomodo segnalargli i contenuti di tua proprietà? Perché con Youtube lo fai e con Megavideo no? Solo perché non hai un motore di ricerca interno? Usa i forum che vuoi far chiudere e vedi come trovi il link, lamer) oscuri anche il MIO filmato che nulla ha di illegale.
        • unaDuraLezione scrive:
          Re: aams
          contenuto non disponibile
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: aams
            - Scritto da: unaDuraLezione
            il provider è obbligato a filtrare TPB perché
            l'ultimo giudice che ha preso in esame il caso ha
            deciso che il sito (a torto o a ragione) è
            illegale.E questa sentenza dice proprio tutto il contrario.
            Il provider non è obbligato a filtrare il
            protocollo torrent (usato per trasferire i file)
            nè il protocollo http (TPB utilizza
            esclusivamente quest'ultimo).A dirla tutta TPB usa il DHT e non più il torrent (tant'è vero che il tracker è offline da anni)

            Allo stesso modo, oscurando Megavideo (troppo

            scomodo segnalargli i contenuti di tua
            proprietà?

            Ma è oscurato?E' quello che vogliono i videotecari.Ed è quello che farà AGCOM, visto che Megavideo GIUSTAMENTE risponde alle richieste di rimozioni solo se vengono dai proprietari dei diritti e non se vengono da autorità terze (di uno stato a cui non è tenuta a rispondere) né se vengono da roba come SIAE o FIMI.Che si sbattano Fox, Disney, Warner, Sony eccetera, sempre ammesso che ci tengano davvero a preservarli questi diritti...
            A me risulta che sia safe harbor perché rimuove
            tempestivamente i link segnalati in ottemperanza
            al DMCA.Esatto: quindi perché i videotecari vogliono farla oscurare?Questo spezzonehttp://www.megavideo.com/?d=H4R5DT2Sche ho linkato in un altro messaggio, sai da quanto tempo è su? Evidentemente alla Fox non gliene importa, non le dà fastidio, anche perché si tratta di pochi secondi di una puntata peraltro ancora inedita in Italia.
            Qui stai dicendo un'altra cosa, ovvero parli
            degli effetti collaterali dell'oscuramento di un
            sito.Già sucXXXXX, io non me le invento mica le cose:http://punto-informatico.it/3332613/PI/News/warner-bros-rimozioni-indebite-hotfile.aspx
            Nulla di paragonabile agli effetti collaterali
            della chiusura di un protocollo (prova ad
            immaginare cosa significherebbe chiudere ftp
            tanto per prendere uno nemmeno tanto famoso
            oggi).Non sarebbe possibile neanche volendo.
          • unaDuraLezione scrive:
            Re: aams
            contenuto non disponibile
  • bubbly scrive:
    purtroppo
    carissimi,purtroppo l'articolo parla del famigerato Audible Magic, un "coso" di almeno 7 anni fa,che praticamente blocca tutti i files condivisi... non centra niente con l'hadopi, ma se si vuol festeggiare festeggiamo.... evviva! nessuno che legge e inquadra le notizie?passare alla prossima forma di pirateria, dvd, online, provate con i satelliti ,o onde radio.
    • ega scrive:
      Re: purtroppo
      - Scritto da: bubbly
      carissimi,purtroppo l'articolo parla del
      famigerato Audible Magic, un "coso" di almeno 7
      anni fa,che praticamente blocca tutti i files
      condivisi... non centra niente con l'hadopi, ma
      se si vuol festeggiare festeggiamo.... evviva!
      nessuno che legge e inquadra le
      notizie?

      passare alla prossima forma di pirateria, dvd,
      online, provate con i satelliti ,o onde
      radio.carissima bollicina sei liberissima di pensare quello che vuoi.Noi per lo meno siamo in grado di evolverci,voi sapete solo cambiare il il piatto con uno di diverso colore.P.S. comunque il salame per essere consumato deve essere ingerito no messo sopra gli occhi
    • Dottor Stranamore scrive:
      Re: purtroppo
      - Scritto da: bubbly
      carissimi,purtroppo l'articolo parla del
      famigerato Audible Magic, un "coso" di almeno 7
      anni fa,che praticamente blocca tutti i files
      condivisi... non centra niente con l'hadopi, ma
      se si vuol festeggiare festeggiamo.... evviva!
      nessuno che legge e inquadra le
      notizie?

      passare alla prossima forma di pirateria, dvd,
      online, provate con i satelliti ,o onde
      radio.Ascolta bittorrent può essere utilizzato anche per fini legali, quindi è giusto che i filtri vengano tolti. Metti che uno fa un videogioco che usa il protocollo bittorrent per scambiare dati di gioco tra gli utenti? Ecco viene filtrato.Altra cosa invece lo scambio piratesco e impunito che avviene da tempo. Per me l'unica è questa:-i film non devono più uscire in DVD, né essere venduti o noleggiati online, ma devono essere visibili solo al cinema-la musica non deve più uscire in CD, al massimo qualche traccia gratuita su Internet e il resto si deve ascoltare solo ai concerti-i libri non devono più essere stampati, bisogna permettere di leggerli solo nelle biblioteche pagando un biglietto giornaliero, i proventi verranno girati all'editore.
      • Wolf01 scrive:
        Re: purtroppo
        Sai qual'è stato il guaio? È stato dare alla plebe la facoltà di utilizzare strumenti di duplicazione: videoregistratori, mangiacassette con registratore, masterizzatori, software per rippare e convertire musica/film etc in digitale (e una volta che è digitale non esistono freni alla copia, neanche i DRM).Se questi sistemi se li fossero tenuti le grandi aziende a cui servivano per produrre le opere, adesso non ci sarebbe nessun problema, saremmo tutti abituati a comprare e usufruire dei prodotti originali, non potendo fare altro che leggerli.Ma no, ci hanno dato la facoltà di SCRIVERE!E lo hanno anche fatto consapevolmente, perché se produco pistole certamente so che una buona parte verrà usata per uccidere la gente.
        • enriker scrive:
          Re: purtroppo
          - Scritto da: Wolf01
          Sai qual'è stato il guaio? È stato dare alla
          plebe la facoltà di utilizzare strumenti di
          duplicazione: videoregistratori, mangiacassette
          con registratore, masterizzatori, software per
          rippare e convertire musica/film etc in digitale
          (e una volta che è digitale non esistono freni
          alla copia, neanche i
          DRM).

          Se questi sistemi se li fossero tenuti le grandi
          aziende a cui servivano per produrre le opere,
          adesso non ci sarebbe nessun problema, saremmo
          tutti abituati a comprare e usufruire dei
          prodotti originali, non potendo fare altro che
          leggerli.

          Ma no, ci hanno dato la facoltà di SCRIVERE!

          E lo hanno anche fatto consapevolmente, perché se
          produco pistole certamente so che una buona parte
          verrà usata per uccidere la
          gente.ma non tutte le aziende hanno interessi legati al copyright (e meno male)Quindi le aziende che producono solamente dispotivi elettronici non hanno interesse a favorire altri settori sanno che il mercato richiede constantemente dispositivi per registarre, duplicare, masterizzare..ecc. e loro li vendono..Poi sarebbe illegale vietare la vendita di un masterizzatore perchè magari qualcuno lo usa per copiare la propria musica o quella libera CC. Insomma non puoi certo limitare la libertà di tutti per gli interessi di pochi...Il responsabile è solo chi utilizza il dispotivio in modo illecito (es. vendere copie non autorizzate) o forse ti piace il proibizionismo? La Sony per esempio ha interesse nel copyright ma produce ache molti dispotivi per la duplicazione e registrazione...
        • Dottor Stranamore scrive:
          Re: purtroppo
          - Scritto da: Wolf01
          E lo hanno anche fatto consapevolmente, perché se
          produco pistole certamente so che una buona parte
          verrà usata per uccidere la
          gente.Chi vuole produrre pistole può continuare a farlo. Gli autori non hanno bisogno di una legge per vietarle, semplicemente basterà loro smettere di fare i proiettili. Niente più materiale da copiare, niente più pirateria. Basta fare come Prince che ha deciso di non pubblicare più niente. Saranno contenti quelli che dovranno muovere il sedere per andare ai concerti, andare al cinema, andare in una sala di lettura a pagamento.
          • krane scrive:
            Re: purtroppo
            - Scritto da: Dottor Stranamore
            - Scritto da: Wolf01

            E lo hanno anche fatto consapevolmente,
            perché
            se

            produco pistole certamente so che una buona
            parte

            verrà usata per uccidere la

            gente.

            Chi vuole produrre pistole può continuare a
            farlo. Gli autori non hanno bisogno di una legge
            per vietarle, semplicemente basterà loro smettere
            di fare i proiettili.Non e' che ci voglia tanto a fare un proiettile...
            Niente più materiale da copiare, niente più
            pirateria. Basta fare come Prince che ha
            deciso di non pubblicare più niente. Finalmente una buona notizia !! Ecco perche' non si sente piu' in radio.
            Saranno contenti quelli che dovranno
            muovere il sedere per andare ai
            concerti, andare al cinema, andare in
            una sala di lettura a pagamento.Se sei un fan cosa meglio che andare ai concerti ?
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: purtroppo

            Chi vuole produrre pistole può continuare a
            farlo. Gli autori non hanno bisogno di una legge
            per vietarle, semplicemente basterà loro smettere
            di fare i proiettili. Niente più materiale da
            copiare, niente più pirateria. Basta fare come
            Prince che ha deciso di non pubblicare più
            niente. Saranno contenti quelli che dovranno
            muovere il sedere per andare ai concerti, andare
            al cinema, andare in una sala di lettura a
            pagamento.È un'ottima soluzione. Bravo.Ti invito a metterla in pratica subito: comincia con il non pubblicare più nulla tu (a cominciare dai tuoi post , ovviamente)
        • unaDuraLezione scrive:
          Re: purtroppo
          contenuto non disponibile
          • Wolf01 scrive:
            Re: purtroppo
            Era una provocazione.Anzi, io non vedo l'ora di poter masterizzare la mia auto così se succede qualcosa ho la copia privata di backupPerò se lo faranno veramente tutti saranno contenti, ma a lungo andare inizieranno con "non potete copiare le auto, sarebbe come rubare e i concessionari finirebbero come i videotechini", "non copiate le banconote da 500" e via dicendo..
        • Luco da mobile e sloggato scrive:
          Re: purtroppo
          - Scritto da: Wolf01
          Sai qual'è stato il guaio? È stato dare alla
          plebe la facoltà di utilizzare strumenti di
          duplicazione: videoregistratori, mangiacassette
          con registratore, masterizzatori, software per
          rippare e convertire musica/film etc in digitale
          (e una volta che è digitale non esistono freni
          alla copia, neanche i
          DRM).Il miglior sistema di duplicazione è il CERVELLO UMANO.
      • alex scrive:
        Re: purtroppo
        - Scritto da: Dottor StranamorePer me l'unica è
        questa:
        -i film non devono più uscire in DVD, né essere
        venduti o noleggiati online, ma devono essere
        visibili solo al
        cinema
        -la musica non deve più uscire in CD, al massimo
        qualche traccia gratuita su Internet e il resto
        si deve ascoltare solo ai
        concerti
        -i libri non devono più essere stampati, bisogna
        permettere di leggerli solo nelle biblioteche
        pagando un biglietto giornaliero, i proventi
        verranno girati
        all'editore.si ok, ma come al solito è una cosa improponibile...non è una proposta reale...
        • Dottor Stranamore scrive:
          Re: purtroppo
          - Scritto da: alex
          - Scritto da: Dottor Stranamore
          Per me l'unica è

          questa:

          -i film non devono più uscire in DVD, né essere

          venduti o noleggiati online, ma devono essere

          visibili solo al

          cinema

          -la musica non deve più uscire in CD, al massimo

          qualche traccia gratuita su Internet e il resto

          si deve ascoltare solo ai

          concerti

          -i libri non devono più essere stampati, bisogna

          permettere di leggerli solo nelle biblioteche

          pagando un biglietto giornaliero, i proventi

          verranno girati

          all'editore.

          si ok, ma come al solito è una cosa
          improponibile...
          non è una proposta reale...Prince intanto ha deciso di non fare più dischi.
          • sbrotfl scrive:
            Re: purtroppo
            - Scritto da: Dottor Stranamore
            - Scritto da: alex

            - Scritto da: Dottor Stranamore

            Per me l'unica è


            questa:


            -i film non devono più uscire in DVD,

            essere


            venduti o noleggiati online, ma devono
            essere


            visibili solo al


            cinema


            -la musica non deve più uscire in CD,
            al
            massimo


            qualche traccia gratuita su Internet e
            il
            resto


            si deve ascoltare solo ai


            concerti


            -i libri non devono più essere
            stampati,
            bisogna


            permettere di leggerli solo nelle
            biblioteche


            pagando un biglietto giornaliero, i
            proventi


            verranno girati


            all'editore.



            si ok, ma come al solito è una cosa

            improponibile...

            non è una proposta reale...

            Prince intanto ha deciso di non fare più dischi.MEglio per noi :D
          • alex scrive:
            Re: purtroppo
            - Scritto da: Dottor Stranamore
            - Scritto da: alex

            - Scritto da: Dottor Stranamore

            Per me l'unica è


            questa:


            -i film non devono più uscire in DVD,

            essere


            venduti o noleggiati online, ma devono
            essere


            visibili solo al


            cinema


            -la musica non deve più uscire in CD,
            al
            massimo


            qualche traccia gratuita su Internet e
            il
            resto


            si deve ascoltare solo ai


            concerti


            -i libri non devono più essere
            stampati,
            bisogna


            permettere di leggerli solo nelle
            biblioteche


            pagando un biglietto giornaliero, i
            proventi


            verranno girati


            all'editore.



            si ok, ma come al solito è una cosa

            improponibile...

            non è una proposta reale...

            Prince intanto ha deciso di non fare più dischi.si ma perchè è ricco sfondato e vive di rendita con quelli che ha fatto..ma in realtà è improponibile..
          • Dottor Stranamore scrive:
            Re: purtroppo
            - Scritto da: alex
            si ma perchè è ricco sfondato e vive di rendita
            con quelli che ha
            fatto..
            ma in realtà è improponibile..se la motivazione è che è ricco sfondato, allora possono farlo tutti i più importanti artisti perché anche loro sono ricchi sfondati. La gente indovina di chi vuole ascoltare le canzoni? Dei più importanti o di mister nessuno?
          • krane scrive:
            Re: purtroppo
            - Scritto da: Dottor Stranamore
            - Scritto da: alex

            si ma perchè è ricco sfondato e vive

            di rendita con quelli che ha fatto..

            ma in realtà è improponibile..
            se la motivazione è che è ricco sfondato, allora
            possono farlo tutti i più importanti artisti
            perché anche loro sono ricchi sfondati. La gente
            indovina di chi vuole ascoltare le canzoni? Dei
            più importanti o di mister nessuno?Una volte ci si doveva accontentare di quello che passava la radio, quindi le mayor controllavano i gusti della gente; ora grazie alla rete questo meccanismo si puo' finalmente spezzare e si puo' andare a cercare gli autori senza intermediari.
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: purtroppo
            - Scritto da: krane
            - Scritto da: Dottor Stranamore

            - Scritto da: alex


            si ma perchè è ricco sfondato e vive


            di rendita con quelli che ha fatto..


            ma in realtà è improponibile..


            se la motivazione è che è ricco sfondato,
            allora

            possono farlo tutti i più importanti artisti

            perché anche loro sono ricchi sfondati. La
            gente

            indovina di chi vuole ascoltare le canzoni?
            Dei

            più importanti o di mister nessuno?

            Una volte ci si doveva accontentare di quello che
            passava la radio, quindi le mayor controllavano i
            gusti della gente; ora grazie alla rete questo
            meccanismo si puo' finalmente spezzare e si puo'
            andare a cercare gli autori senza
            intermediari.Quoto
          • krane scrive:
            Re: purtroppo
            - Scritto da: Dottor Stranamore
            - Scritto da: alex

            - Scritto da: Dottor Stranamore

            Per me l'unica è


            questa:


            -i film non devono più uscire in DVD,

            essere


            venduti o noleggiati online, ma devono
            essere


            visibili solo al


            cinema


            -la musica non deve più uscire in CD,
            al
            massimo


            qualche traccia gratuita su Internet e
            il
            resto


            si deve ascoltare solo ai


            concerti


            -i libri non devono più essere
            stampati,
            bisogna


            permettere di leggerli solo nelle
            biblioteche


            pagando un biglietto giornaliero, i
            proventi


            verranno girati


            all'editore.



            si ok, ma come al solito è una cosa

            improponibile...

            non è una proposta reale...

            Prince intanto ha deciso di non fare più dischi.Gia, poverino, e che lavoro fa adesso ? Se vuole un lavoro da metalmeccanico gli posso suggerire dove mandare il CV.
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: purtroppo
            - Scritto da: Dottor Stranamore
            Prince intanto ha deciso di non fare più dischi.Bene, qualcuno che ha capito.
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: purtroppo

            Prince intanto ha deciso di non fare più dischi.Benissimo! Così può essere sicuro che nessuno glieli scaricherà.
      • uno qualsiasi scrive:
        Re: purtroppo

        Altra cosa invece lo scambio piratesco e impunito
        che avviene da tempo. Per me l'unica è
        questa:
        -i film non devono più uscire in DVD, né essere
        venduti o noleggiati online, ma devono essere
        visibili solo al
        cinema
        -la musica non deve più uscire in CD, al massimo
        qualche traccia gratuita su Internet e il resto
        si deve ascoltare solo ai
        concerti
        -i libri non devono più essere stampati, bisogna
        permettere di leggerli solo nelle biblioteche
        pagando un biglietto giornaliero, i proventi
        verranno girati
        all'editore.Sai che sono d'accordo con te?È una buona idea. Così sul p2p si troverà solo più:-tutte le produzioni libere (con il consenso dell'autore)-le registrazioni live dei concerti e gli screener dei film (che saranno in bassa qualità e quindi non faranno nessuna concorrenza a cinema e concerti, anzi, potranno essere una buona pubblicità-tutti i film, i libri e la musica prodotti prima di tale transizione, che saranno liberamente scaricabili perchè, essendo cessata la vendita di cd e dvd, nessuno avrà più interesse ad ostacolarli.Così saremo tutti contenti: autori, spettatori paganti e utenti che scaricano.È esattamente quello che volevo io; se lo dicevi prima, ci saremmo subito trovati d'accordo ed avremmo evitato molte discussioni.
  • attonito scrive:
    Dove sono i cani rabbiosi?
    Dove sono i cani rabbiosi, sbavanti ed abbaianti contro tutta questa liberta' e contro i giudici - evidentemente - comunisti?
    • sbrotfl scrive:
      Re: Dove sono i cani rabbiosi?
      - Scritto da: attonito
      Dove sono i cani rabbiosi, sbavanti ed abbaianti
      contro tutta questa liberta' e contro i giudici -
      evidentemente -
      comunisti?Sono occupati ad abbassare le saracinesche delle loro videoteche
      • attonito scrive:
        Re: Dove sono i cani rabbiosi?
        - Scritto da: sbrotfl
        - Scritto da: attonito

        Dove sono i cani rabbiosi, sbavanti ed
        abbaianti

        contro tutta questa liberta' e contro i
        giudici
        -

        evidentemente -

        comunisti?

        Sono occupati ad abbassare le saracinesche delle
        loro videotecheRuppi e Pipino hanno una videoteca?!?!? non sapevo.
        • sbrotfl scrive:
          Re: Dove sono i cani rabbiosi?
          - Scritto da: attonito
          - Scritto da: sbrotfl

          - Scritto da: attonito


          Dove sono i cani rabbiosi, sbavanti ed

          abbaianti


          contro tutta questa liberta' e contro i

          giudici

          -


          evidentemente -


          comunisti?



          Sono occupati ad abbassare le saracinesche delle

          loro videoteche

          Ruppi e Pipino hanno una videoteca?!?!? non
          sapevo.Aiutano gli amici :DDopo anni passati a non lavorare non riescono neanche più a chiudere da soli
  • master scrive:
    Bene bene...
    Dopo l'abolizione dell'esclusiva dei diritti tv questa segna finalmente l'inzio per una "sana" concorrenza contro il vecchio.
    • aldo scrive:
      Re: Bene bene...
      speriamo...a parte l'app ritirata, una software propone abbonamenti mensili a pochi euro per giocare con tutti i loro giochi su iphone... a quando siti che a 10-20 euro max al mese ti fanno scaricare e condividere la musica come si vuole? ... un meccanismo tipo social netwotk "chiuso" alla facebook attirerebbe un po' tutti. Ovviamente non si puo' proporlo totalmente gratis, a prezzi ragionevoli potrebbe funzionare...
      • Chicken Baluba scrive:
        Re: Bene bene...

        a
        quando siti che a 10-20 euro max al mese ti fanno
        scaricare e condividere la musica come si vuole?Ci sono, sono Rhapsody, Zune e Sony, non condividi ma per 10 euri al mese attingi a un catalogo immenso.
  • OHI scrive:
    E' LA FINE DELLE VIDEOTECHE!
    I videotechini chiudano la baracca, adesso a catena sparisce tutto: regolamento AGCOM anti-pirateria, HADOPI in Francia, ecc...E per cambiare la situazione, sempre che qualcuno voglia farlo, ci vorrebbe "solo" un cambiamento del Trattato UE, insomma un decennio o giù di lì.Andassero a vendere banane sulle spiagge.:D
    • Luco, giudice di linea mancato scrive:
      Re: E' LA FINE DELLE VIDEOTECHE!
      - Scritto da: OHI
      I videotechini chiudano la baracca, adesso a
      catena sparisce tutto: regolamento AGCOM
      anti-pirateria, HADOPI in Francia, ecc...E per
      cambiare la situazione, sempre che qualcuno
      voglia farlo, ci vorrebbe "solo" un cambiamento
      del Trattato UE, insomma un decennio o giù di
      lì.

      Andassero a vendere banane sulle spiagge.

      :DAIZA AIZA AIZAACALA ACALA ACALAACCOSTA ACCOSTA ACCOSTAALLA SALUTE NOSTA!!![img]http://www.golook.it/Immagini%20Articoli/etichette1.jpg[/img]
      • tucumcari scrive:
        Re: E' LA FINE DELLE VIDEOTECHE!
        - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato
        - Scritto da: OHI

        I videotechini chiudano la baracca, adesso a

        catena sparisce tutto: regolamento AGCOM

        anti-pirateria, HADOPI in Francia, ecc...E
        per

        cambiare la situazione, sempre che qualcuno

        voglia farlo, ci vorrebbe "solo" un
        cambiamento

        del Trattato UE, insomma un decennio o giù di

        lì.



        Andassero a vendere banane sulle spiagge.



        :D

        AIZA AIZA AIZA
        ACALA ACALA ACALA
        ACCOSTA ACCOSTA ACCOSTA
        ALLA SALUTE NOSTA!!!
        [img]http://www.golook.it/Immagini%20Articoli/eticeddai regà un po di pietà!già è una pessima giornata... se poi continuate a bastonarli sui denti...mmmhh ... che volevo dì..... ahhh siii.Se poi continuate a bastonarli sui denti.... quasi quasi vi do una mano!(rotfl)(rotfl)
        • alex scrive:
          Re: E' LA FINE DELLE VIDEOTECHE!
          - Scritto da: tucumcari
          eddai regà un po di pietà!
          già è una pessima giornata... se poi continuate a
          bastonarli sui
          denti...ma va.. han preso benissimo la notizia e aspettano che agcom sistemi tutto..sono straconvinti della cosa.. come bubble che nemmeno gli risponde nessuno sui proxi !!!ormai ci siamo.. ritorneranno i tempi d'oro per loro e tutto grazie ad agcom !!!
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: E' LA FINE DELLE VIDEOTECHE!
            - Scritto da: alex
            - Scritto da: tucumcari


            eddai regà un po di pietà!

            già è una pessima giornata... se poi continuate
            a

            bastonarli sui

            denti...

            ma va.. han preso benissimo la notizia e
            aspettano che agcom sistemi
            tutto..
            sono straconvinti della cosa.. come bubble che
            nemmeno gli risponde nessuno sui proxi
            !!!
            ormai ci siamo.. ritorneranno i tempi d'oro per
            loro e tutto grazie ad agcom
            !!!Posso finalmente riprendere il proiettore super8 e andare a noleggiarmi Avatar in 8 bobine da 180 metri... al mio cuginetto invece gli regalerò un FESTACOLOR così potrà guardarsi i cartoni della Disney...
    • Mauro scrive:
      Re: E' LA FINE DELLE VIDEOTECHE!
      le videoteche non chiuderanno mai,caro mio, perchè fortunatamente ci sono milioni di persone a cui non frega un XXXXX di internet e pirateria e comunque se un giorno dovesse finire l'home video lo seguirà a ruota il cinema e addio film in prima visione.dubito fortemente che succederà..
      • panda rossa scrive:
        Re: E' LA FINE DELLE VIDEOTECHE!
        - Scritto da: Mauro
        le videoteche non chiuderanno mai,caro mio,
        perchè fortunatamente ci sono milioni di persone
        a cui non frega un XXXXX di internet e pirateriaQuindi sei a posto. Di che ti lamenti?Li avessi io milioni di clienti...
        e comunque se un giorno dovesse finire l'home
        video lo seguirà a ruota il cinema e addio film
        in prima visione.Il cinema esisteva da prima delle videoteche, ed esistera' anche dopo.
        dubito fortemente che succederà..E allora stai sereno, e fregatene di quelli che scaricano, che tanto ci sono milioni di persone a cui non frega niente di internet, e tu stai qui a farti il sangue amaro per 4 gatti che si scaricano pellicole coreane, che in italia non si trovano.
        • Mauro scrive:
          Re: E' LA FINE DELLE VIDEOTECHE!
          hai ragione,ma quello che mi fa XXXXXXXre e che si pensi che le videoteche stiano chiudendo tutte, quando in realtà stanno chiudendo quelle che hanno aperto con il boom del dvd, si ritornerà agli anni 80 90con le vere videoteche che hanno sempre dato un servizio al cliente e che continueranno a darlo.
          • anon scrive:
            Re: E' LA FINE DELLE VIDEOTECHE!
            - Scritto da: Mauro
            con le vere videoteche che hanno sempre dato un
            servizio al cliente e che continueranno a
            darlo.le "vere" videoteche? (rotfl)che danno un servizio ai clienti?? (rotfl)(rotfl)e che continueranno a farlo??? (rotfl)(rotfl)(rotfl)
          • ... scrive:
            Re: E' LA FINE DELLE VIDEOTECHE!
            - Scritto da: anon
            - Scritto da: Mauro


            con le vere videoteche che hanno sempre dato
            un

            servizio al cliente e che continueranno a

            darlo.

            le "vere" videoteche? (rotfl)evidentemente esistono anche quelle false, magari a Napoli, chissa'.
            che danno un servizio ai clienti?? (rotfl)(rotfl)Si, tu entri chiedi "querre stellari"? e quello risponde: avanti, secondo corridoio a destra, scaffale "fantascienza".
            e che continueranno a farlo???
            (rotfl)(rotfl)(rotfl)Forse parla del distributore di bibite e snack che molte videoteche mettono come "genere di conforto".
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: E' LA FINE DELLE VIDEOTECHE!
            - Scritto da: ...
            - Scritto da: anon

            - Scritto da: Mauro




            con le vere videoteche che hanno sempre
            dato

            un


            servizio al cliente e che continueranno a


            darlo.



            le "vere" videoteche? (rotfl)
            evidentemente esistono anche quelle false, magari
            a Napoli, chissa'.Quelle che noleggiavano i film di prima visione in quel momento al cinema.Hanno chiuso pure loro.Povera camorra, non può più fare soldi per colpa dei pirati. Togliamo di mezzo i pirati, così i padri di famiglia camorristi possono tornare a portare la pagnotta a casa...
          • il solito bene informato scrive:
            Re: E' LA FINE DELLE VIDEOTECHE!
            - Scritto da: anon
            - Scritto da: Mauro


            con le vere videoteche che hanno sempre dato
            un

            servizio al cliente e che continueranno a

            darlo.

            le "vere" videoteche? (rotfl)
            che danno un servizio ai clienti?? (rotfl)(rotfl)un modo elegante per dire "chi noleggia/vende XXXXXgrafia".
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: E' LA FINE DELLE VIDEOTECHE!
            - Scritto da: il solito bene informato
            - Scritto da: anon

            - Scritto da: Mauro




            con le vere videoteche che hanno sempre
            dato

            un


            servizio al cliente e che continueranno
            a


            darlo.



            le "vere" videoteche? (rotfl)

            che danno un servizio ai clienti??
            (rotfl)(rotfl)

            un modo elegante per dire "chi noleggia/vende
            XXXXXgrafia".Ah, i sexy shop :D
          • Joe Tornado scrive:
            Re: E' LA FINE DELLE VIDEOTECHE!

            con le vere videoteche che hanno sempre dato un
            servizio al cliente e che continueranno a
            darlo.Copia VHS ?Masterizzazione CD Playstation ?Tessere Pay TV clonate ?
      • uno qualsiasi scrive:
        Re: E' LA FINE DELLE VIDEOTECHE!

        e comunque se un giorno dovesse finire l'home
        video lo seguirà a ruota il cinema e addio film
        in prima visione.dubito fortemente che
        succederà..Sei sicuro? La produzione di film degli ultimi anni come sta andando?E comunque, il posto dei film potrebbe essere preso abbastanza in fretta dai telefilm e dalle serie a puntate (che, nascendo per la tv, dove spesso sono gratuite da subito, risentono molto meno della pirateria)
      • Luco, giudice di linea mancato scrive:
        Re: E' LA FINE DELLE VIDEOTECHE!
        - Scritto da: Mauro
        le videoteche non chiuderanno mai,caro mio,Credici a lungo (rotfl)http://www.megavideo.com/?d=H4R5DT2S
      • Joe Tornado scrive:
        Re: E' LA FINE DELLE VIDEOTECHE!
        ci sono milioni di persone
        a cui non frega un XXXXX di internetAh ... quindi sul forum dei videonoleggiatori si piange il morto per XXXXXXX il vivo !
      • Funz scrive:
        Re: E' LA FINE DELLE VIDEOTECHE!
        - Scritto da: Mauro
        le videoteche non chiuderanno mai,caro mio,
        perchè fortunatamente ci sono milioni di persone
        a cui non frega un XXXXX di internet e pirateria
        e comunque se un giorno dovesse finire l'home
        video lo seguirà a ruota il cinema e addio film
        in prima visione.dubito fortemente che
        succederà..(rotfl)Se crolla l'home video crolla la civiltà occidentale(rotfl)
  • Luco, giudice di linea mancato scrive:
    Intanto...
    Un noto forum di videotecari riporta la scritta "SITO WEB IN MANUTENZIONE". (rotfl)
    • krane scrive:
      Re: Intanto...
      - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato
      Un noto forum di videotecari riporta la scritta
      "SITO WEB IN MANUTENZIONE".
      (rotfl)Hahahahahahah
    • sbrotfl scrive:
      Re: Intanto...
      - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato
      Un noto forum di videotecari riporta la scritta
      "SITO WEB IN MANUTENZIONE".
      (rotfl)Il noto sito è tornato su... ma su google è rimasto Videotecheforum.itwww.videotecheforum.it/Sito web in manutenzione.(rotfl) (rotfl) (rotfl)
      • Luco, giudice di linea mancato scrive:
        Re: Intanto...
        - Scritto da: sbrotfl
        - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato

        Un noto forum di videotecari riporta la
        scritta

        "SITO WEB IN MANUTENZIONE".

        (rotfl)

        Il noto sito è tornato su... ma su google è
        rimasto


        Videotecheforum.it
        www.videotecheforum.it/
        Sito web in manutenzione.

        (rotfl) (rotfl) (rotfl)LOLprova a rifiutare il cookie e vedi che ti esce :D
        • sbrotfl scrive:
          Re: Intanto...
          - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato
          - Scritto da: sbrotfl

          - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato


          Un noto forum di videotecari riporta la

          scritta


          "SITO WEB IN MANUTENZIONE".


          (rotfl)



          Il noto sito è tornato su... ma su google è

          rimasto





          Videotecheforum.it

          www.videotecheforum.it/

          Sito web in manutenzione.



          (rotfl) (rotfl) (rotfl)

          LOL
          prova a rifiutare il cookie e vedi che ti esce :DAHAHAHAHAAHAHAHAMessaggio Forum. È stato riscontrato un errore. Se non sei sicuro su come utilizzare una funzione del forum ti preghiamo di consultare i nostri file di Aiuto. ...
    • Cittadino scrive:
      Re: Intanto...
      - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato
      Un noto forum di videotecari riporta la scritta
      "SITO WEB IN MANUTENZIONE".
      (rotfl)Perché nessuno considera mai anche l'altro forum???http://www.pantareiweb.com/body/forum/3/viewforum.php?f=2
      • krane scrive:
        Re: Intanto...
        - Scritto da: Cittadino
        - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato

        Un noto forum di videotecari riporta la
        scritta

        "SITO WEB IN MANUTENZIONE".

        (rotfl)

        Perché nessuno considera mai anche l'altro
        forum???
        http://www.pantareiweb.com/body/forum/3/viewforum.E gia ! E pensare che ci si trovano cose cosi' carine:[img]http://www.pantareiweb.com/body/forum/3/download/file.php?id=95[/img]
        • sbrotfl scrive:
          Re: Intanto...
          - Scritto da: krane
          - Scritto da: Cittadino

          - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato


          Un noto forum di videotecari riporta la

          scritta


          "SITO WEB IN MANUTENZIONE".


          (rotfl)



          Perché nessuno considera mai anche l'altro

          forum???


          http://www.pantareiweb.com/body/forum/3/viewforum.


          E gia ! E pensare che ci si trovano cose cosi'
          carine:

          [img]http://www.pantareiweb.com/body/forum/3/downl(rotfl)(rotfl)(rotfl)
        • Cittadino scrive:
          Re: Intanto...

          E gia ! E pensare che ci si trovano cose cosi'
          carine:Sniff dicono cose brutte sul nostro forum preferito :(http://www.pantareiweb.com/body/forum/3/viewtopic.php?f=2&t=8838
          • panda rossa scrive:
            Re: Intanto...
            - Scritto da: Cittadino

            E gia ! E pensare che ci si trovano cose
            cosi'

            carine:

            Sniff dicono cose brutte sul nostro forum
            preferito
            :(
            http://www.pantareiweb.com/body/forum/3/viewtopic.Il dominio sara' in vendita l'anno prossimo???Quasi quasi lo compro io e ne faccio un sito di relink!
          • Cittadino scrive:
            Re: Intanto...

            Il dominio sara' in vendita l'anno prossimo???
            Quasi quasi lo compro io e ne faccio un sito di
            relink!La guerra continua!http://www.videotecheforum.it/index.php?showtopic=29122Chi vincerà?
          • sbrotfl scrive:
            Re: Intanto...
            - Scritto da: Cittadino

            Il dominio sara' in vendita l'anno
            prossimo???

            Quasi quasi lo compro io e ne faccio un sito
            di

            relink!

            La guerra continua!
            http://www.videotecheforum.it/index.php?showtopic=

            Chi vincerà?L'ultimo non senz'altro... considera che...L'errore riscontrato è:Spiacente, il link che ti ha portato qui è sbagliato oppure non esiste più.
          • Joe Tornado non loggato scrive:
            Re: Intanto...
            Goduriosa sequenza di posts ... litigano tra loro !... Panda Rossa, mi passi le pop-corn ?
        • Arse Killa scrive:
          Re: Intanto...
          - Scritto da: krane
          E gia ! E pensare che ci si trovano cose cosi'
          carine:

          [img]http://www.pantareiweb.com/body/forum/3/downlChe cari, si sono premurati di fornire un template per le comunicazioni di chiusura.
        • Cittadino scrive:
          Re: Intanto...
          Notare la quantità di prodotti non da noleggio in vetrina, dalleWii ai giochi.Chissà perché chiude.Sarà colpa dei pirati cattivi o della crisi?
          • sbrotfl scrive:
            Re: Intanto...
            - Scritto da: Cittadino
            Sarà colpa dei pirati cattivi o della crisi?Spero tanto che sia per i primi... almeno avremo... ehm... avranno più soddisfazione
      • Luco, giudice di linea mancato scrive:
        Re: Intanto...
        - Scritto da: Cittadino
        Perché nessuno considera mai anche l'altro
        forum???
        http://www.pantareiweb.com/body/forum/3/viewforum.Quello dove hanno chiamato "XXXXXXX" (poi sostituito con dei puntini) un musicista che aveva risposto alle domande della SIAE e che era stato minacciato di morte da uno di loro?
Chiudi i commenti