UK, spionaggio illegale e legalizzato

Il tribunale delle spie britanniche ha confermato l'illegalità della raccolta di massa delle comunicazioni digitali effettuata dagli agenti. Violazioni imbarazzanti, anche se il nuovo quadro legale ha oramai bonificato tutto

Roma – Privacy International (PI) ha reso pubblici gli effetti dell’ultima decisione emessa dall’Investigatory Powers Tribunal (IPT), organismo giudiziario con potere sanzionatorio nei confronti delle varie agenzie di spionaggio britanniche che nel caso in oggetto ha confermato quanto era già noto da tempo: le spie del GCHQ hanno effettuato “raccolte di massa” di dati e comunicazioni digitali violando la legge e la privacy dei cittadini del Regno Unito e non solo.

Il piano di intercettazione di massa in UK (Bulk Communications Data o BCD) era già emerso negli anni scorsi grazie ai documenti forniti da Edward Snowden, con GCHQ impegnata ad ammassare enormi dataset contenenti informazioni personali, dettagli sulle comunicazioni digitali (e via cellulare) e tutto quanto in un periodo che va dal 1998 al 2015.

Tale raccolta è avvenuta in palese violazione dell’Articolo 8 della Convenzione europea sui Diritti Umani, hanno stabilito i giudici dell’IPT, con un programma mai approvato dal parlamento né adeguatamente illustrato dai responsabili. Non è un caso che il governo conservatore avesse intenzione di rendere nulla la validità della Convenzione in UK, con o senza Brexit.

Imbarazzanti e inquietanti le violazioni alla privacy riconosciute dall’IPT, con i database raccolti usati come fossero Facebook per identificare la data di nascita e altri particolari personali di amici e colleghi – e questo nonostante gli avvisi distribuiti dalla stessa GCHQ contro questo genere di pratiche.

Quali gli effetti pratici della nuova sentenza dell’IPT? Sostanzialmente nessuno, lamenta Privacy International , visto che il parlamento britannico ha già legalizzato l’intercettazione di massa imponendo una politica di divulgazione che dovrebbe – molto teoricamente – contrastare gli abusi rivelati dal tribunale. Gli attivisti britannici non si danno in ogni caso per vinti e continuano a definire lo spionaggio di GCHQ come illegale.

Alfonso Maruccia

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Vindicator scrive:
    Mancano tante, ma tante feature
    Non ho il modello in oggetto ma un D7000, la GUI è identica comunque quindi non credo di sbagliare dicendo che "sono più o meno la stessa roba".Andando al sodo, avendo speso circa 200 su questo modem router mi aspettavo molte più features.Prima tra tutte, la risoluzione dei nomi del dhcp locale o anche delle macchine connesse con IP statico, qualcosa in stile dnsmasq insomma. Ma non c'è.Altra cosa che mi sarei aspettato era una GUI molto più utilizzabile per filtrare siti, ad esempio passando direttamente tutta la lista di domini di adblock o liste di malware domains conosciuti ecc. No, bisogna inserire un dominio alla volta attraverso un'interfaccia scomodissima.Note positive, ha effettivamente un segnale molto buono, specie utilizzando il beamforming.In casa mia (300+mq) con muri spessi ha reso obsoleto i powerline.Anche le funzioni di condivisione sono ottime, SMB o AFP che sia.Infine, ci sono sia per iOS che per Android le applicazioni per monitorare le collision wireless, i canali occupati, la potenza del segnale etc.
    • Paolo scrive:
      Re: Mancano tante, ma tante feature

      In casa mia (300+mq) con muri spessi ha reso
      obsoleto i
      powerline.Usi i 2.4GHz o va anche solo con i 5GHz?
      • Vindicator scrive:
        Re: Mancano tante, ma tante feature
        - Scritto da: Paolo

        In casa mia (300+mq) con muri spessi ha reso

        obsoleto i

        powerline.

        Usi i 2.4GHz o va anche solo con i 5GHz?2.4, il 5ghz ha sempre un raggio minore e non passa più di tre muri.
  • Pinko Pallino scrive:
    bha.....
    Ho un netgear di qualche anno fa pagato meno di 100. A parte le 4 antenne fa tutto quello che fa sto coso... per quella cifra molto meglio un FRITZ!Box
Chiudi i commenti