UK, un nuovo fronte contro il cybercrime

Il Regno Unito si accoda agli States e si cautela per prevenire gli attacchi. Come bilanciare sicurezza e diritto alla privacy?

Roma – Evitare il collasso. Per le autorità del Regno Unito è tempo di armarsi contro il cybercrime . Un centro di sicurezza nazionale per combattere i cracker stranieri e le loro infiltrazioni criminali nelle reti governative, militari e finanziarie.

Quella britannica è una virata decisa nell’ottica di una più vasta strategia di difesa informatica . Una vera e propria inversione di tendenza rispetto alle dichiarazioni del Ministero della Difesa di solo 18 mesi fa. “Non è nell’interesse della sicurezza nazionale – si diceva – confermare il possesso da parte dei nostri dipartimenti di informazioni su eventuali attacchi contro sistemi IT”. Presto, invece, verrà diffuso a Downing Street un documento strategico di sicurezza contro quelle che già il presidente USA Barack Obama ha definito nuove “armi di distruzione di massa”.

La lotta, infatti, assume sempre più un sapore di guerra fredda, rivisitata al tempo del cybercrimine. Da un lato della rete, gli Stati Uniti di Obama. Un leader che non ha mai fatto mistero dei suoi più convinti propositi a favore di un Pentagono informatico. Motivazioni forti che hanno portato a non convenzionali risultati come la nomina del cracker Jeff Moss come membro dell’Homeland Security Council. O a programmi più imponenti come la creazione di un’autorità federale unica coordinata dall’ormai noto cyberzar.
Dall’altro lato, i nuovi “cattivi” della cyberwar. Parlano russo, cinese e nordcoreano, violano le università e i cieli statunitensi .

Ora gli USA e il Canada avranno a nel Regno Unito un nuovo, prezioso alleato contro quegli stati che continuano a negare ogni coinvolgimento nelle attività di spionaggio e terrorismo informatico. Una mossa a sorpresa caldamente sponsorizzata dal capo dell’MI5 Jonathan Evans per porre, così, fine al basso profilo (se non segretezza) delle precedenti attività britanniche in materia.

La cyberguerra pare appena iniziata con le forze nazionali già disposte sul campo. Eppure c’è più di qualche apprensione , lato oscuro di questo dispiegamento di uomini e centri nazionali. L’attivista per la pace Frida Berrigan aggiunge la sua voce alla recente dichiarazione dello stesso Obama che ha negato qualsiasi operazione dei militari o del governo per controllare email e, in generale, quello che i cittadini della rete fanno online. “Se il Pentagono ed i servizi militari vedono il cyberspazio come un campo di battaglia – denuncia Berrigan – allora le frontiere che proteggono la nostra privacy e le nostre libertà civili diventeranno molto presto confuse”.

Mauro Vecchio

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • paolo del bene scrive:
    microsoft in vendita ?
    magari dopo 30 anni si riuscisse a frazionarla, scoporarla per provvedere alla vendita della compagnia.microsoft e le sue politiche di tentativo di standardizzazione del mercato con softwares non liberi e sistema operativo non libero,lascia sinceramente pensare.inutile poi mettersi a raccontare le sue politiche anticoncorrenzialinei confronti di altre compagnie che ha fatto fallire od ha acquistato in toto, perchè incapace a realizzare dei softwares non liberi.microsoft è capace a mettere il brand, ma in pratica non realizza nulla, anzi copia spudoratamente.
  • Federico scrive:
    Molto rumore per nulla
    E' sufficiente che, durante l'installazione, W7E ti chieda quale browser vuoi installare. Dopo un semplicissimo click (che mia nonna è in grado di imparare in una frazione di secondo, e forse è disposta a insegnarlo a Luca Annunziata) il browser scelto verrebbe scaricato e installato automaticamente in poco tempo.Questa idea, talmente banale che mi sono vergognato a scriverla, verrà certamente anche al buon Ballmer o a qualcuno dei suoi dipendenti. Sai, LA, alla Micro$oft, così come all'UE, c'è gente pagata per pensare tutto il giorno. Non ti preoccupare, non sarai costretto a riesumare i dischetti da 5 pollici e 1 quarto. (ma, nel caso, sono certo che lo faresti volentieri, pur di non passare a GNU/Linux)
  • JiJJal scrive:
    MADDAI....
    ho speso già un monte di euri per un pc nuovo di pacca, spendo altri 3 o 4 euro, compro una rivista con cd, installo il browser che mi pare.Non dovrebbe essere così difficile, no?
  • pippo75 scrive:
    Ma la UE sa cosa è un browser
    Parlano di browser html, parlano del monopolio di MS, parlano del fatto che IE distrugge il mercatoma poi come immagine di browser html mi mettono:[img]http://ec.europa.eu/geninfo/query/images/mime_icons/HTML.gif[/img]
    • Microsoftfa nboy scrive:
      Re: Ma la UE sa cosa è un browser
      Ehh attacchiamoci a qualsiasi cosa per difendere la microsoft, eh ?
      • Federico scrive:
        Re: Ma la UE sa cosa è un browser
        Ah, ha difeso M$? Io credevo che desse per scontato che M$ è uno schifo (visto che non si è espresso in proposito) ma che, in più, stesse attaccando anche la UE. Il mio errore è che uso troppo la logica e penso che lo facciano anche i miei interlocutori. Invece certi passaggi che noi diamo per scontati, per certe persone, richiederebbero anni di riflessioni ascetiche.
  • marco scrive:
    Re: ma quale ftp???
    suvvia non è complicato
  • Piccio Paccio scrive:
    Re: Non complicato :-D
    - Scritto da: Alienhunter 2010
    Anche perche' - parliamoci chiaro - non e' carino
    che i cittadini dell'UE si facciano l'immagine
    (sbagliata) che una legge europea li abbia posti
    nelle condizioni di acquistare un computer "senza
    internet".Concordo!E' già difficile spiegare il perché di questa iniziativa della commissione ad un pubblico abbastanza informato come quello di PI, figuriamoci al grande pubblico che sa solo dove sta il pulsante del mouse.Voglio vedere però come faranno a stabilire quali browser dovranno figurare nell'ipotetico menu di scelta.
  • Filippo B scrive:
    che stupidaggine...
    L'UE sta facendo una stupidaggine, perchè così invece di andare avanti andiamo indietro.E allora Ubuntu che viene installato con qualche decina di programmi già inseriti per fare qualsiasi cosa?E il Mac?Vecchi e antistorici...!
    • Giambo scrive:
      Re: che stupidaggine...
      - Scritto da: Filippo B
      E allora Ubuntu che viene installato con qualche
      decina di programmi già inseriti per fare
      qualsiasi
      cosa?
      E il Mac?E che palle ! Ma rileggersi i messaggi qua sopra no, eh :@ ?!
    • pabloski scrive:
      Re: che stupidaggine...
      dovella è inutile che posti lo stesso messaggio mille volte, non per questo diventerà vero :D
    • Lorenzo Olivotto scrive:
      Re: che stupidaggine...
      - Scritto da: Filippo B
      L'UE sta facendo una stupidaggine, perchè così
      invece di andare avanti andiamo
      indietro.
      E allora Ubuntu che viene installato con qualche
      decina di programmi già inseriti per fare
      qualsiasi
      cosa?
      E il Mac?

      Vecchi e antistorici...!Bravo e basta
  • Emoticon e Video scrive:
    Se io fossi MS....
    se io fossi ms farei 2 cose: 1) metterei la loro cavolo di tendina con 25 browser da poter installare all'avvio di windows. 2) creerei internet explorer per mac e linux &co, e poi romperei le balle per avere in queste distro una tendina in fase di installazione (senza una scelta predefinita) in cui si possa installare IE.Tutti sarebbero felici e morta qua.
    • lroby scrive:
      Re: Se io fossi MS....
      - Scritto da: Emoticon e Video
      se io fossi ms farei 2 cose:
      1) metterei la loro cavolo di tendina con 25
      browser da poter installare all'avvio di
      windows.
      2) creerei internet explorer per mac e linux
      &co, e poi romperei le balle per avere in queste
      distro una tendina in fase di installazione
      (senza una scelta predefinita) in cui si possa
      installare
      IE.

      Tutti sarebbero felici e morta qua.NO,ti sbagli non saranno mai tutti felici.. perchè ognuno ha i suoi gusti.LROBY
    • Piccio Paccio scrive:
      Re: Se io fossi MS....
      - Scritto da: Emoticon e Video
      se io fossi ms farei 2 cose:
      1) metterei la loro cavolo di tendina con 25
      browser da poter installare all'avvio di
      windows.
      2) creerei internet explorer per mac e linux
      &co, e poi romperei le balle per avere in queste
      distro una tendina in fase di installazione
      (senza una scelta predefinita) in cui si possa
      installare IE.A parte che la MS non farà IE per Mac e Linux, ma anche se lo facesse non potrebbe obbligare Apple e le distribution Linux ad includere il suo sw finché quelli non si renderanno colpevoli delle pratiche commerciali scorrette per cui è stata condannata lei.Le regole ora sono a sfavore di MS perché è stata scorretta lei in primo luogo e adesso deve pagare.
      Tutti sarebbero felici e morta qua.Certo che se rilasciassero IE open source sulle distribution Linux ci finirebbe abbastanza in fretta.
      • Microsoftfa nboy scrive:
        Re: Se io fossi MS....
        - Scritto da: Piccio Paccio
        - Scritto da: Emoticon e Video

        se io fossi ms farei 2 cose:

        1) metterei la loro cavolo di tendina con 25

        browser da poter installare all'avvio di

        windows.

        2) creerei internet explorer per mac e linux

        &co, e poi romperei le balle per avere in queste

        distro una tendina in fase di installazione

        (senza una scelta predefinita) in cui si possa

        installare IE.

        A parte che la MS non farà IE per Mac e Linux, ma
        anche se lo facesse non potrebbe obbligare Apple
        e le distribution Linux ad includere il suo sw
        finché quelli non si renderanno colpevoli delle
        pratiche commerciali scorrette per cui è stata
        condannata
        lei.Ti rammento che IE per Mac c'è stato.
  • darksenderl scrive:
    Secondo mè part 2
    Prendo atto del fatto che win Vista per aggiornare il suo SO non ha più bisogno di IE(non lo sapevo)ma se è cosi allora ci trovano gusto si vede a giocare a battagli navale con la microsoft,non c'è altra soluzione dal mio punto di (vista) se cruda non gli piace e cotta nemmeno l' UE farà anzi sta facendo il gioco di tutti i browser concorrenti,ma penso che per smantellare un SO come stanno cercando di fare da anni passerànno probabilmente qualche annetto ancora,nessuno storca il naso se può ma dopo tutto quello che vedo sembra il mondo intero contro microsoft....ma secondo voi un pò di merito di innovazione alla microsoft glielo si riconoscerà?? oppure anche voi volete vedere affondare microsoft ed IE insieme?(non vuol esser una provocazione ovviamente)ma sinceramente mettendo da parte linux apple ecc...,non credo che microsoft abbia sfornato solo (zozzerie)da quando è nata (siate buoni)vorrei solo capire un pò.Grazie a tutti.
    • lroby scrive:
      Re: Secondo mè part 2
      - Scritto da: darksenderl
      Prendo atto del fatto che win Vista per
      aggiornare il suo SO non ha più bisogno di IE(non
      lo sapevo)ma se è cosi allora ci trovano gusto si
      vede a giocare a battagli navale con la
      microsoft,non c'è altra soluzione dal mio punto
      di (vista) se cruda non gli piace e cotta nemmeno
      l' UE farà anzi sta facendo il gioco di tutti i
      browser concorrenti,ma penso che per smantellare
      un SO come stanno cercando di fare da anni
      passerànno probabilmente qualche annetto
      ancora,nessuno storca il naso se può ma dopo
      tutto quello che vedo sembra il mondo intero
      contro microsoft....ma secondo voi un pò di
      merito di innovazione alla microsoft glielo si
      riconoscerà?? oppure anche voi volete vedere
      affondare microsoft ed IE insieme?(non vuol esser
      una provocazione ovviamente)ma sinceramente
      mettendo da parte linux apple ecc...,non credo
      che microsoft abbia sfornato solo (zozzerie)da
      quando è nata (siate buoni)vorrei solo capire un
      pò.
      Grazie a tutti.imho credo che il più grosso problema dei s.o. MS (in particolare dal Windows 98 in poi,ma in particolare xp e vista al momento, tra pochi mesi toccherà a 7) sia sempre stato,è e sarà il fatto che appena installati hanno bisogno di essere ottimizzati per funzionare in una maniera migliore e che come se non bastasse, le case produttrici dell'hardware (acer,hp,dell etc.etc) gli aggiungono un sacco di ulteriori schifezze, cosicchè il classico utente finale, dal primo momento in cui sballa il pc nuovo ha subito una "user experience" decisamente diversa (leggasi peggiore) di come invece avrebbe potuto essere..onestamente vorrei conoscere la percentuale di persone che appena acquistato un pc notebook o desktop di marca,l'hanno SUBITO formattato e reinstallato il s.o. pulito con i giusti programmi che ogni singolo cristiano decide poi di usare su quel pc.LROBY
    • Birillo Brillo scrive:
      Re: Secondo mè part 2
      - Scritto da: darksenderl
      Prendo atto del fatto che win Vista per
      aggiornare il suo SO non ha più bisogno di IE(non
      lo sapevo)ma se è cosi allora ci trovano gusto si
      vede a giocare a battagli navale con la
      microsoft,non c'è altra soluzione dal mio punto
      di (vista) se cruda non gli piace e cotta nemmeno
      l' UE farà anzi sta facendo il gioco di tutti i
      browser concorrenti,ma penso che per smantellare
      un SO come stanno cercando di fare da anni
      passerànno probabilmente qualche annetto
      ancora,nessuno storca il naso se può ma dopo
      tutto quello che vedo sembra il mondo intero
      contro microsoft....Sai com'è... Per anni il gioco è stato Microsoft contro il mondo; adesso il mondo sta reagendo per ripristinare delle condizioni di mercato regolari.Quel che tanti non capiscono è che MS non viene crocifissa per divertimento ma perché è stata giudicata colpevole di pratiche commerciali scorrette. Siino felici che a loro danno solo multe e li costringano a implementare rimedi al danno che hanno fatto.
      ma secondo voi un pò di
      merito di innovazione alla microsoft glielo si
      riconoscerà?? Mi viene difficile pensare a qualcosa che sia stato inventato dalla parti di Redmond e non semplicemente copiato e poi migliorato o peggiorato a seconda dei casi, ma può darsi che nel mucchio qualche cosa ci sia. Ma cosa ha a che vedere con il fatto che MS ha danneggiato illecitamente il mercato del sw?
      oppure anche voi volete vedere
      affondare microsoft ed IE insieme?(non vuol esser
      una provocazione ovviamente)ma sinceramente
      mettendo da parte linux apple ecc...,non credo
      che microsoft abbia sfornato solo (zozzerie)da
      quando è nata (siate buoni)vorrei solo capire un
      pò.
      Grazie a tutti.Spero di essere stato abbastanza buono :-)
    • Processo Sottomarin o scrive:
      Re: Secondo mè part 2
      - Scritto da: darksenderl
      Prendo atto del fatto che win Vista per
      aggiornare il suo SO non ha più bisogno di IE(non
      lo sapevo)Pure XP non ne ha bisogno. C'è il windows update che va avanti da solo giorno dopo giorno.
      • Microsoftfa nboy scrive:
        Re: Secondo mè part 2
        Gli aggiornamenti automatici sono una cosa, l'acXXXXX al l'intero elenco di patch e aggiornamenti messe a disposizione di microsoft è un'altra.Non confondiamo le due cose.
  • PandaR1 scrive:
    Perche' fermarsi a IE...
    ...movie maker toglie mercato ai programmi di montaggio video, il supporto integrato agli zip toglie mercato a winrar e winzip, il gestore dei temi ai gestori di temi terze parti, gli screensaver integrati a quelli a pagamento, wordpad ai vari word proXXXXXr, remote desktop a vnc e radmin, hyper terminal agli emulatori tty... la barra sotto la possono lasciare o gli facciamo togliere anche quella ?
    • Giambo scrive:
      Re: Perche' fermarsi a IE...
      Se una ditta si ritenesse danneggiata da questo comportamento, potrebbe intentare una causa esattamente come ha fatto Opera.
    • SiGlobal scrive:
      Re: Perche' fermarsi a IE...
      - Scritto da: PandaR1
      ...movie maker toglie mercato ai programmi di
      montaggio video, il supporto integrato agli zip
      toglie mercato a winrar e winzip, il gestore dei
      temi ai gestori di temi terze parti, gli
      screensaver integrati a quelli a pagamento,
      wordpad ai vari word proXXXXXr, remote desktop a
      vnc e radmin, hyper terminal agli emulatori
      tty... la barra sotto la possono lasciare o gli
      facciamo togliere anche quella
      ?Sì va tolta.E va tolta anche la gestione del file system e delle schede di rete.sig.
    • bibop scrive:
      Re: Perche' fermarsi a IE...
      no, la stai facentdo fuori dal vaso... perche' IE dovrebbe essere un client ad un "protocollo"quell'html che ms ha violentato stuprato e torturato per un decennio... rendento il web una giungla di incompatibilita' e problemi per chi i contenuti del web li produce e per chi il web lo usase IE fosse un browser decentemente compatibile con lo standard w3c sarebbe tutto un'altro discorso... con l'emorragia di utenti e la presa di consapevolezza di utenti e autorita' ms sta cercando di porre rimedio alla sua politica di supporta/modifica/distruggi che le si e' rivolta contro... ma caso strano dopo proclami e annunci IE rimane il meno aderente agli standard w3c oltre che il piu' lento browser sul mercato...quindi IE e' ben diverso da movie maker o dai compressori/decompressori zip (formato di file del quale pkware fornisce le specifiche per l'interoperabilita') c'hai provato ma se tu fossi un mio studente direi... sei fuori tema, di piu', hai dimostrato di non capire il problema nella sua forma piu' elementare...
      • rodo dentro scrive:
        Re: Perche' fermarsi a IE...
        TE INVECE NON HAI CAPITO PROPRIO COSA STA SUCCEDENDO...LA UE STA IMPONENDO UNA SOCIETA' PRIVATA A PRIVARSI DI UN COMPONENTE DEL SUO PRODOTTO MENTRE PERMETTE AI CONCORRENTI DI POTER LASCIARE UN BROWSER PREDEFINITO PREINSTALLATO NEL SISTEMA OPERATIVO.QUANDO C''E DA CRITICARE OK MA SU QUESTA COSA BISSOGNA STARE DALLA PARTE DI MICROSOFT.LA UE NO PUO' OBBLIGARE MICROSOFT A PREINSTALLARE DEL SOFTWARE NEL SUO SISTAM OPERATIVO.E' PERFETTAMENTE LEGALE VENDERE UN SISTEMA OPERATIVO SENZA BROWSER INTERNET GRAFICO.LA UE E'MAFIA SIGNORI.
        • Giambo scrive:
          Re: Perche' fermarsi a IE...
          [img]http://www.nocapslock.org/images/capslock.jpg[/img]
        • bibop scrive:
          Re: Perche' fermarsi a IE...
          ahahahahhahaahma sei un comico o ti pagano??
          • rodo dentro scrive:
            Re: Perche' fermarsi a IE...
            E TU SEI UN FIGLIO DI QUELLA POVERINA DI TUA MADRE O TI HANNO ADOTTATO????INTANTO SEI STATO SCONFESSATO ALLA GRANDE POCO SOPRA NONOSTANTE I TUOI VANI TENTATIVI STILE "NON HAI CAPITO QUELLO CHE VOLEVO DIRE"...SVEGLIA COLLIONAZZO!!!
          • ettore trope scrive:
            Re: Perche' fermarsi a IE...
            E TE INVECE SEI UN FALLITO O TI PAGANO???MA BABBACAZZZO!!!!
          • bibop scrive:
            Re: Perche' fermarsi a IE...
            e tu invece perche' non la pianti di usare il capslock e almeno usa lo stesso nick patetico tentativo di flamer
        • Birillo Brillo scrive:
          Re: Perche' fermarsi a IE...
          - Scritto da: rodo dentro
          TE INVECE NON HAI CAPITO PROPRIO COSA STA
          SUCCEDENDO...Temo che a non aver capito sia tu.MS ha obbligato i produttori di computer a non includere prodotti a lei concorrenti, altrimenti gli faceva pagare di più le licenze di Windows mettendoli di fatto fuori mercato.Uno di questi prodotti, quello per cui sono stati fatti ricorsi negli USA e in Europa, è il browser.La commissione ha riconosciuto che MS si è resa colpevole di abuso di posizione dominante e adesso gli sta dando multe e li sta obbligando a rimediare al danno fatto, per quel che è possibile.Qual è il problema? Che qualcuno abbia protestato dopo che la MS gli ha messo i piedi in testa? Per me dovevano individuare i dirigenti MS che hanno dato il via a quelle schifezze e metterli in galera appena avessero messo piede in Europa, altro che limitarsi alle multe e alla scelta del browser.Sia inteso: questa volta è la MS ad aver sbagliato e a dover pagare, ma la mia posizione sarebbe la stessa per qualsiasi altra azienda.
          • deactive scrive:
            Re: Perche' fermarsi a IE...
            in galera ? ma ti rendi conto delle sciocchezze che dici ? si parla di un browser .. oh !
      • DarkOne scrive:
        Re: Perche' fermarsi a IE...
        - Scritto da: bibop
        no, la stai facentdo fuori dal vaso...

        perche' IE dovrebbe essere un client ad un
        "protocollo"
        Finchè parliamo dell'integrazione in windows sono d'accordo, ma se è installato come programma a sè stante e disinstallabile io non vedo dove sta il problema.Microsoft sta fornendo un sistema operativo completo ed usabile da subito.
        se IE fosse un browser decentemente compatibile
        con lo standard w3c sarebbe tutto un'altro
        discorso... con l'emorragia di utenti e la presa
        di consapevolezza di utenti e autorita' ms sta
        cercando di porre rimedio alla sua politica di
        supporta/modifica/distruggi che le si e' rivolta
        contro... ma caso strano dopo proclami e annunci
        IE rimane il meno aderente agli standard w3c
        oltre che il piu' lento browser sul
        mercato...
        Fammi capire, se IE fosse Firefox andrebbe bene? Diamo i numeri al lotto?
        quindi IE e' ben diverso da movie maker o dai
        compressori/decompressori zip (formato di file
        del quale pkware fornisce le specifiche per
        l'interoperabilita')
        E perchè dovrebbe essere diverso da movie maker o dagli "zip" ? La tua argomentazione è vaga e scarna. Cosa c'entra l'adesione agli standard nel discorso principale?Anche "zip" oramai è uno standard e ci sono mille software che fanno la stessa cosa, perchè consentire le cartelle compresse e IE no?

        c'hai provato ma se tu fossi un mio studente
        direi... sei fuori tema, di piu', hai dimostrato
        di non capire il problema nella sua forma piu'
        elementare...Se io fossi un tuo studente cambierei corso...
        • Birillo Brillo scrive:
          Re: Perche' fermarsi a IE...
          - Scritto da: DarkOne
          - Scritto da: bibop

          c'hai provato ma se tu fossi un mio studente

          direi... sei fuori tema, di piu', hai dimostrato

          di non capire il problema nella sua forma piu'

          elementare...

          Se io fossi un tuo studente cambierei corso...In effetti tutte le questioni tecniche che ha sollevato non hanno nulla a che vedere con la ragione per cui la Commissione sta giustamente dando addosso a MS. Speriamo che non insegni giurisprudenza.
        • bibop scrive:
          Re: Perche' fermarsi a IE...
          perche' se ms nell'arco di 10/15 anni avesse cercato e fosse riuscita a diffondere una versione di zip leggermente incompatibile con quella standard sarebbe da riparlarne, ma nn l'ha fattose ms con moviemaker dicesse di produrre file mpeg standard che pero' poi sono riproducibili solo da windows e x-box sarebbe da riparlarne, ma non lo fa perche' modificando html ha legato milioni di computer ai suoi prodotti impedendo la concorrenza... e' un fatto storico accertato... e non accettato solo dai solitise non capisci la differenza posso tranquillamente dire che io non ti vorrei nel mio corso... passa il modulo di cambio corso che te lo firmo ad occhi chiusi... c'e' un master nel campus ms per imbonitori che ti aspetta...
          • DarkOne scrive:
            Re: Perche' fermarsi a IE...
            - Scritto da: bibop
            se non capisci la differenza posso
            tranquillamente dire che io non ti vorrei nel mio
            corso... passa il modulo di cambio corso che te
            lo firmo ad occhi chiusi... c'e' un master nel
            campus ms per imbonitori che ti
            aspetta...ma che cosa c'entra standard o non standard con l'argomento principale? l'hai capito quello di cui si sta parlando, si?a questo punto mi sorge il dubbio.microsoft è stata sanzionata per sfruttamento di posizione dominante del mercato (giustamente) e adesso viene aggredita per la stessa motivazione, non perchè IE non aderisce agli standard.molto opinabile questa presa di posizione da parte della UE, perchè microsoft è già stata ampiamente sanzionata e credo che togliere il browser dal sistema operativo non sia una soluzione che favorisca l'utente.secondo me la condizione ideale è lasciare internet explorer come PROGRAMMA a sè stante, disinstallabile o addirittura opzionabile al momento dell'installazione/prima configurazione.una volta fatto questo ciascun utente va su google e si cerca il browser che più gli piace, lo installa e disinstalla IE. fine.
          • bibop scrive:
            Re: Perche' fermarsi a IE...
            microsoft e' stata sanzionata per vari motivi diversi... l'interoperabilita' dei server, windows media e ora per il client www... tre situazioni diverse e stavolta invece della sanzione beffa della versione N ci sara' una sola versione... piu' un bel po' di soldi... stavolta nn si faranno XXXXXXX... non "ci" faremo XXXXXXXa
            apra il browserb
            scusi cosa e' il brauser?a
            clicchi due volte su internet explorerb
            cosa e' internet explorer?a
            la E azzurra sul desktopb
            aaaaaaaaa devo aprire internet!! poteva dirlo subito!!!a questi vogliamo lasciare le sorti dell'evoluzione dell'informatica... meglio una mazzata ben assestata all'origine... per poter vedere i png decentemente supportati da explorer ci son voluti 10 anni... in questi 10 anni per mantenere interoperabilita' i creatori di contenuti del web hanno continuato ad usare gif... c'e' voluta l'ascesa di firefox e l'aumento delle quote di mercato di macintosh per far cambiare le cose... 10 anni... l'evoluzione ogni tanto ha bisogno di cambiamenti veloci... altri 10 anni per veder eseguita decentemente una applicazione ajax pesante non li voglio aspettare...-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 15 giugno 2009 18.08-----------------------------------------------------------
          • ettore trope scrive:
            Re: Perche' fermarsi a IE...
            MA QUANTE MINKIATE...
          • bibop scrive:
            Re: Perche' fermarsi a IE...
            grazie dell'ennesimo intervento inutile... puoi tornare a passeggiare in cortile...
          • pippo75 scrive:
            Re: Perche' fermarsi a IE...
            - Scritto da: bibop
            perche' se ms nell'arco di 10/15 anni avesse
            cercato e fosse riuscita a diffondere una
            versione di zip leggermente incompatibile con
            quella standard sarebbe da riparlarne, ma nn l'ha
            fattosolo perchè non ti ricordi non vuol dire che non l'abbia mai fatto.faceva talmente pena che è stato perso nel nulla, compattava i file mettendo un "_" nell'estensione.successivamente sono nati i .CAB che ancora vivono, ma nessuno pensa di usarli al posto del .ZIP.
            se ms con moviemaker dicesse di produrre file
            mpeg standard che pero' poi sono riproducibili
            solo da windows e x-box sarebbe da riparlarne, ma
            non lo fainfatti fa WMV.
            perche' modificando html ha legato milioni di
            computer ai suoi prodotti impedendo la
            concorrenza...era MS vs NetScape, guerra all'ultima novità non standard.Purtroppo hai perso i dettagli.
          • bibop scrive:
            Re: Perche' fermarsi a IE...
            solo perche' uso l'italiano e l'italiano e' bello perche' ha tante paroline che se in serite in una frase ne modificano o alterano il senso non vuol dire che si debba cercare di farmi dire qualcosa che non ho detto...
            avesse cercato e fosse riuscita a diffonderesecondo te cosa vuol dire?te lo spiego... in nessuno dei casi succitati tranne l'ultimo microsoft ha fatto abuso di posizione dominante... perche' il "suo" zip non se lo caga nessuno, perche' cab e' roba che viene usata per comprimere i "suoi" programi perche' moviemaker e' legittimo usi wmv o quello che ms ritiene piu' opportuno... vistpo che non e' il client ad un protocollo standardizzato ma un creatore di contenuti...per quanto riguarda netscape troppo facile voler liquidare cosa e' sucXXXXX con una guerra all'ultimo standard...ma se uno mi dice che ms non ha avuto ed ha una posizione dominante in ambito desktop mi metto a ridere... a proposito di dettagli... tu ne vedi forse troppi e perdi il disegno d'insieme...
          • Zeross scrive:
            Re: Perche' fermarsi a IE...
            - Scritto da: bibop

            te lo spiego... in nessuno dei casi succitati
            tranne l'ultimo microsoft ha fatto abuso di
            posizione dominante... perche' il "suo" zip non
            se lo caga nessuno, perche' cab e' roba che viene
            usata per comprimere i "suoi" programiEd è un peccato, perchè il formato cab era più efficiente dello zip.Peraltro sembri ignorare la grande battaglia che si è combattuta proprio sul formato zip, con i vari winzip, powerarchiver, ecc... che hanno via via introdotto nuovi formati zip custom con una continua rincorsa alla compatibilità.
            perche' moviemaker e' legittimo usi wmv o quello che ms
            ritiene piu' opportuno... vistpo che non e' il
            client ad un protocollo standardizzato ma un
            creatore di contenuti...Ma vè... ti è sfuggito che l'algoritmo alla base del WMV 9.x non è più in mano a Microsoft da tempo ma è ora uno standard.
            per quanto riguarda netscape troppo facile voler
            liquidare cosa e' sucXXXXX con una guerra
            all'ultimo standard...Ti è sfuggito pure questo?Ora sono curioso, cosa insegni di grazia? Taglio e cucito?
          • bibop scrive:
            Re: Perche' fermarsi a IE...
            e infatti si parlava di microsoft che non e' stata sanzionata perche' anche se ha tentato gli e' andata male sul fronte zip... complimentie infatti l'argomento non era l'efficenza del formato di compressione... complimentie infatti non ho detto nulla sul formato wmv se non che moviemaker non e' un client ad un protocollo ma un creatore di contenutianche fosse talgio e cucito qua dimostri quanto sei stupido a non rispettare una professione dignitosa come quella del sartoe per concludere se anche tu pensi che non ci sia differenza tra un browser web e un programma di motagigo video sei messo maluccio anche tu...
          • Ittiointerprete scrive:
            Re: Perche' fermarsi a IE...
            Quindi seguendo il tuo discorso, l'UE dovrebbe imporre (e lo troverei giusto) a MS di poter vendere il sistema operativo solo se IE è conforme allo standard.Ma è ben diverso che imporre la possibilità di scelta di software della concorrenza.Perchè Opera non si lamenta che in una installazione UBUNTU desktop c'è preinstallato Firefox?Mi sa che si cerca di sparare solo al bersaglio più grosso, solo perchè è più facile portare a casa un po' di carne.Poi non capisco, stiamo discutendo della sanzionabile strategia di marketing con gli OEM, o di browser conformi allo standard?Quale browser interpreta correttamente il tag quando è "self closed" ?Provate questo esempio:
          • bibop scrive:
            Re: Perche' fermarsi a IE...
            no seguendo il mio discorso si capirebbe che il problema attuale di microsoft e' dovuto alla mancanza storica di aderenza agli standard di ie ... ms sta cercando di parare il colpo con ie8 ma da tanti proclami e' scaturito un browser mediocre...opera software spara a chi l'abuso di posizione dominante l'ha cavalcato... e ha il lock-in tanto becerato dagli utenti windosw quando si tratta di ipod+itunes ma poi girano tutti la faccia quando si parla di prodotti mssai la realta' e' fatta di tante situazioni correlate.. .se i browser ms fossero stati conformi agli standard non si sarebbe creato il problema alla radice che sommato alle politiche ricattatorie hanno creato il market share bulgaro di oltre il 95 % di ie non piu' di pochi anni fa...per quanto riguarda il tag self closed... un punto a favore di ie... gli aaltri mille mila a sfavore?
      • Zeross scrive:
        Re: Perche' fermarsi a IE...
        - Scritto da: bibop
        se IE fosse un browser decentemente compatibile
        con lo standard w3c sarebbe tutto un'altro
        discorso... con l'emorragia di utenti e la presa
        di consapevolezza di utenti e autorita' ms sta
        cercando di porre rimedio alla sua politica di
        supporta/modifica/distruggi che le si e' rivolta
        contro... ma caso strano dopo proclami e annunci
        IE rimane il meno aderente agli standard w3c
        oltre che il piu' lento browser sul mercato...Vediamo... IE ad oggi ha l'implementazione più completa e corretta di CSS fino alla versione 2.1.Come dici? CSS3? Non è ad oggi uno standard ratificato, e il suo supporto in IE è limitato alle feature già considerate "final".HTML5? Come sopra.SVG? Ok, è uno standard, al momento non supportato nativamente da IE. Mi chiedo però quanti lo usano? Non molti mi pare, e ad ogni modo è previsto per la prossima versione.Per la lentezza mah, è un discorso che mi fa tenerezza... è davvero importante che un javascript venga eseguito in 0.01s invece che 0.1s?In certi ambiti potrei anche essere d'accordo, per l'uso comune assolutamente no, dato che di media il tempo di download, lettura e rendering della pagina pesa in media per il 70% sul tempo totale.
        c'hai provato ma se tu fossi un mio studente
        direi... sei fuori tema, di piu', hai dimostrato
        di non capire il problema nella sua forma piu'
        elementare...Lo stesso si potrebbe dire di te, caro "professore"... ;)-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 15 giugno 2009 16.47-----------------------------------------------------------
        • bibop scrive:
          Re: Perche' fermarsi a IE...
          a me fa tenerezza l'affrontare sto tema nei tuoi termini... dal fondo.. si la velocita' di esecuzione dei javascript e' importante ... e non ammetterlo e' voler difendere ad oltranza un prodotto scadente come ie8 prova ad usare su un'adsl veloce chrome e ie8 su googlemaps oppure visita un sito che fa largo uso di ajax per l'interfaccia e l'interazione... poi ne riparliamoper quanto riguarda il resto me lo aspettavo che qualcuno l'avrebbe tirato fuori, ma il mio discorso sull'aderenza agli standard era in senso retrospettivo... di storico del programma e di condotta dell'azienda che lo ha prodotto... il mercato degli os desktop e' malato e non mi interessa se oggi dopo 15 anni sono riusciti a tirar fuori un client www decente, per riequilibrare il mercato c'e' bisogno dell'intervento della ue visto che l'antitrust americano e' stato ben oliato durante l'amministrazione bushtroppo facile prendere l'ultima versione del programma xyz che e' stato imposto con il ricatto e l'estorsione e nn guardare al passato... e assurdo semplicistico e stupido tirar fuori moviemaker o il wordpad per difendere ie
          • DarkOne scrive:
            Re: Perche' fermarsi a IE...
            - Scritto da: bibop
            e assurdo semplicistico e stupido tirar fuori
            moviemaker o il wordpad per difendere
            iecredo che qui siamo tutti (o quasi) d'accordo sul fatto che IE faccia vomitare. nessuno vuole difendere IE, si cerca di dire che togliere un browser da un sistema operativo perchè danneggia la concorrenza è stupido.è stupido perchè lo stesso discorso si può fare di notepad, paint, wordpad, calc, movie maker...ecc ecc. tutti questi programmi danneggiano la concorrenza perchè preinstallati su windows?è una cagata abominevole!
          • bibop scrive:
            Re: Perche' fermarsi a IE...
            no perche' internet explorer non e' paragonabile a moviemaker o wordpad.. sei tu che ti ostini a non voler vedere la differenza... oppure conosci intere strutture aziendali che hanno il cappio alla gola a causa di wordpad? i pesi e le misure sono diversi per i numeri e la rilevanza strategica di certe tecnologie/prodotti voler mettere tutto sullo stesso piano e' stupidocome e' stupido pensare al selettore di browsercosa verra' scritto nel trafiletto di presentazione dei vari browser???internet explorer 8: ben integrato con windows ma lento e costantemente sotto attacco diretto dei malware;firefox: moderatamente veloce, poco integrato con windows ma ricco di estensioni e plug in per personalizzare l'esperienza della navigazione;opera: tutto in uno, veloce e poco usato (nn saprei cosa scrivere non uso opera da una vita)safari: moderatamente integrato con windows, velocissimo e avido di risorse, a causa di falle di windows puo' risultare veicolo di attacco di malware chrome: look plasticolo e velocita' per il browser google ...non dico che e' una soluzione elegante... ma qualcosa va fatto, il mercato dei pc desktop e' malato da 10 anni di abuso di posizione dominante.. anche se solo un 15% ulteriore di persone lasciasse internet explorer dove si merita - toilette - questa imposizione della UE sarebbe un miracolo
          • DarkOne scrive:
            Re: Perche' fermarsi a IE...
            - Scritto da: bibop
            no perche' internet explorer non e' paragonabile
            a moviemaker o wordpad.. sei tu che ti ostini a
            non voler vedere la differenza... oppure conosci
            intere strutture aziendali che hanno il cappio
            alla gola a causa di wordpad?

            i pesi e le misure sono diversi per i numeri e la
            rilevanza strategica di certe tecnologie/prodotti

            voler mettere tutto sullo stesso piano e' stupido

            come e' stupido pensare al selettore di browserma io la differenza la vedo, solo che sei cocciuto a non capire che queste differenze non c'azzeccano assolutamente nulla nel contesto attuale.che cavolo c'entra che gli sviluppatori software hanno mille problemi a causa di IE che non rispetta gli standard? si parla di sfruttamento di posizione dominante sul mercato, non c'entra un'emerita mazza il software in sè che fa schifo oppure è bello.ti pongo la stessa domanda di prima: se microsoft avesse sviluppato firefox al posto di IE, questa non sarebbe più passibile di sanzione?ti rendi conto della scemenza di questa cosa o no? non so più in che altro modo porla, se sei un professore sono davvero sconvolto.
          • bibop scrive:
            Re: Perche' fermarsi a IE...
            se ms avesse sviluppato un client che non creava "dipendenze" non avrebbe con tutta probabilita' avuto la possibilita' di abusare della sua posizione sul mercato...alle prime avvisaglie di grossi problemi sarebbe stato sostituito ie con altro .. cosa impossibile da fare ancor oggi visto quanto ie e' "indispensabile" in molte aziende o tipologie di impresa... quindi windows e' indispensabile...tale posizione l'ha raggiunta in virtu' del lock-in creato dalla non aderenza agli standard di ie, tra le altre cosequesta posizione ha permesso a ms di ricattare gli oem...questa situazione ha impedito la diffusione degli altri browser... applicazioni che vengono usate in ambito lavorativo per fare di tutto dall'acXXXXX alle banche dati alla posta eccecc ma questo e' cosa risaputa quindi un browser non e' COME wordpad o moviemaker...se ms avesse sviluppato firefox saremmo tutti in un altra era informatica... se apple avesse giocato bene le sue carte in tribunale negli anni 80 nn ci sarebbe windows...se se se... io parlo di fatti accaduti e di contingenze attualila sanzione della ue e' tardiva ma essendo pesante puo' riuscire a smuovere il mercato
          • deactive scrive:
            Re: Perche' fermarsi a IE...
            internet explorer 8: ben integrato con windows ma lento e costantemente sotto attacco diretto dei malware;firefox: moderatamente veloce*************************************ma il tuo pc ha problemi ? a me risulta il contrario da quando c'e' FF3 in circolazione ..
          • bibop scrive:
            Re: Perche' fermarsi a IE...
            nessuno da 15 anni... ma sto lontano da windows da 15 anni...
          • Zeross scrive:
            Re: Perche' fermarsi a IE...
            Dai aria a quella cantina, o accendi il condizionatore... :-o
          • bibop scrive:
            Re: Perche' fermarsi a IE...
            vedo che i tuoi post sono sempre carichi di significato... perche' non entri in quel wormhole magari ti ritrovi in un mondo di lobotomizzati dal marketing.... ti troveresti bene...
      • deactive scrive:
        Re: Perche' fermarsi a IE...
        IE lento non credo. Con IE8 le cose sono notevolmente migliorate. L'importante e' che venga sempre data la chance di scegliere.
        • Zeross scrive:
          Re: Perche' fermarsi a IE...
          Ma no, ma sei pazzo... non puoi parlare di IE8... devi parlare di IE6, anzi no IE4, meglio ancora se parli di IE2... sennò poi arriva il professorone bibop e ti mette in castigo! (rotfl)
          • bibop scrive:
            Re: Perche' fermarsi a IE...
            grazie potevi apportare alla discussione qualcosa di interessante ... non hai potuto far altro che flammare...
        • bibop scrive:
          Re: Perche' fermarsi a IE...
          certo... sono 8 volte piu' lente di chrome e safari e 5 volte piu' lente di firefox...
  • rodo dentro scrive:
    HANNO ROTTO IL CAXXO
    LA UE HA ROTTO IL CAXXO.PRIMA DI TUTTO PAR CONDICIO:SAFARI FUORI DA MAC OSX.O TUTTI O NESSUNO.QUESTA VOLTA STO NETTAMENTE DALLA PARTE DI MICROSOFT.SE SAFARI O FIRFOX O OPERA NON HANNO ISOLDI STAMPARE I CD DA METTERE IN VENDITA SONO CAXXI LORO PUNTO E BASTA.LA CONTRADDIZIONE E' DELLA UE PERCHE' NON C''E NESSUNA LEGGE CHE OBBLIGA UN SISTEMA OPERATIVO AD AVERE UN BROWSER INTERNET.UNA VOLTA IL PC TE LO DAVANO "ADDIRITTURA" SENZA SISTEMA OPERATIVO PENSA UN PO'!!!!ADESSO SI LAMENTANO PERCHE' NON DANNO UN BROWSER!!!!ALLORA UN BROWSER CI VUOLE!!!A QUESTO PUNTO TUTTI E DICO PROPRIO TUTTI I SISTEMI OPERATIVI PER LEGGE DEVONO AVERE INSTALLATO DI DEFAULT ALMENO 2/3 BROWSER NON FATTI DALLA STESSA SOFTWARE HOUSE CHE FA IL SISTEMA STESSO.QUESTA E' LEGGE TUTTO IL RESTO DELLE IMPOSIZIONI CHE LA UE FARA' A MICROSOFT SOLO SONO TERRORISMO O MEGLIO MAFIA.
    • Giambo scrive:
      Re: HANNO ROTTO IL CAXXO
      1) Pigia "Caps-Lock", grazie :)2) Blah blah blah rileggi i vecchi messaggi, gia' discusso3) Scardina "Caps-Lock" ;)
    • kimj scrive:
      Re: HANNO ROTTO IL CAXXO
      - Scritto da: rodo dentro
      LA UE HA ROTTO IL CAXXO.

      PRIMA DI TUTTO PAR CONDICIO:

      SAFARI FUORI DA MAC OSX.

      O TUTTI O NESSUNO.

      QUESTA VOLTA STO NETTAMENTE DALLA PARTE DI
      MICROSOFT.

      SE SAFARI O FIRFOX O OPERA NON HANNO ISOLDI
      STAMPARE I CD DA METTERE IN VENDITA SONO CAXXI
      LORO PUNTO E
      BASTA.

      LA CONTRADDIZIONE E' DELLA UE PERCHE' NON C''E
      NESSUNA LEGGE CHE OBBLIGA UN SISTEMA OPERATIVO AD
      AVERE UN BROWSER
      INTERNET.

      UNA VOLTA IL PC TE LO DAVANO "ADDIRITTURA" SENZA
      SISTEMA OPERATIVO PENSA UN
      PO'!!!!

      ADESSO SI LAMENTANO PERCHE' NON DANNO UN
      BROWSER!!!!

      ALLORA UN BROWSER CI VUOLE!!!

      A QUESTO PUNTO TUTTI E DICO PROPRIO TUTTI I
      SISTEMI OPERATIVI PER LEGGE DEVONO AVERE
      INSTALLATO DI DEFAULT ALMENO 2/3 BROWSER NON
      FATTI DALLA STESSA SOFTWARE HOUSE CHE FA IL
      SISTEMA
      STESSO.

      QUESTA E' LEGGE TUTTO IL RESTO DELLE IMPOSIZIONI
      CHE LA UE FARA' A MICROSOFT SOLO SONO TERRORISMO
      O MEGLIO
      MAFIA.1-chi ha rotto il XXXXX è microsoft.2-no. safari si disinstalla trascinando safari.app nel cestino, con ie come fai?2-safari rispetta gli standard del www consortium al 100%, ie forse al 17%.3-basterebbe poter far scegliere4-microsoft è dominante nel settore os, e ne abusa forzando gli utenti ad usare ie (è il browser predefinito).gli alttri os non hanno una posizione dominante, e quindi non ne possono abusare
      • pippo75 scrive:
        Re: HANNO ROTTO IL CAXXO

        2-no. safari si disinstalla trascinando
        safari.app nel cestino, con ie come
        fai?come fai a toglierlo, visto che non te lo danno più :)
        3-basterebbe poter far sceglieresono anni che leggo sta storia, ma allora tutte le voci che FireFox sta recuperando terreno e tra un po ci sarà il sorpasso, sono tutte panzanate ?
        4-microsoft è dominante nel settore os, e ne
        abusa forzando gli utenti ad usare ie (è il
        browser predefinito).OS Desktop e non tutti, ma solo X86 compatibili.E degli X86 neanche tutti.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 15 giugno 2009 13.13-----------------------------------------------------------
        • bibop scrive:
          Re: HANNO ROTTO IL CAXXO
          - Scritto da: pippo75

          4-microsoft è dominante nel settore os, e ne

          abusa forzando gli utenti ad usare ie (è il

          browser predefinito).

          OS Desktop e non tutti, ma solo X86 compatibili.
          E degli X86 neanche tutti.a si e ora si scopre che ms e' una povera start-up con si' e no 10000 installazioni sparse tra stati uniti ed europa...questo si chiama negazionismo... ms ha tenuto in scacco il web per quasi 10 anni grazie alle pecore e ai fanboy che prima per l'invidia del pene e poi per rivalsa da anni di prese per il cu|o arribvano a difendere l'indifendibile...
          • Gino scrive:
            Re: HANNO ROTTO IL CAXXO
            La maggior parte dei server in rete non ha windows... il software più usato come server web è apache... supera il 50% dei server web su internet.Windows è il S.O. più usato lato desktop, laddove la pubblicità funziona.
          • bibop scrive:
            Re: HANNO ROTTO IL CAXXO
            cosa nel messaggio quotato al quale ho risposto non ti e' chiaro?? cosa nel messaggio da me quotato si riferisce ai server??niente, basterebbe leggere e capire cosa si sta leggendo...
          • rodo dentro scrive:
            Re: HANNO ROTTO IL CAXXO
            INFATTI SEI TE QUELLO OFF TOPIC COLLIONAZZO...LOL!!!
          • bibop scrive:
            Re: HANNO ROTTO IL CAXXO
            vai a fare una passeggiata....
          • Gino scrive:
            Re: HANNO ROTTO IL CAXXO
            Dunque...Il messaggio quotato afferma che windows è dominante solo lato desktop e per hardware x86.Tu gli rispondi ironicamente che è un negazionista e aggiungi un po' di parolaccie.A quel punto io, come esempio, prendo un contesto non desktop, quello server e in particolare quello web-server, dove immagino che ci siano tante macchie e sistemi operativi, e ti dico che lì la microsoft non ha la maggioranza... e in un post sotto metto il link per documentare il tutto.A questo punto chiedo a te, cosa è che non ti torna?
          • bibop scrive:
            Re: HANNO ROTTO IL CAXXO

            OS Desktop e non tutti, ma solo X86 compatibili.
            E degli X86 neanche tutti.e' come dire si ms c'ha qualche installazione desktop ma nn sono cosi' tante... quindi povera ms quando la ue la attacca
          • Gino scrive:
            Re: HANNO ROTTO IL CAXXO
            - Scritto da: bibop

            OS Desktop e non tutti, ma solo X86 compatibili.

            E degli X86 neanche tutti.

            e' come dire si ms c'ha qualche installazione
            desktop ma nn sono cosi' tante... quindi povera
            ms quando la ue la
            attaccaNo, questo lo concludi tu.L'hardware x86 (che io sappia) è il più usato e i sistemi operativi desktop sono per lo meno una fetta dominante del mercato (se non quella economicamente più rilevante).Anche la Machintosh è passata a intell (x86)...E' lato server, dove non è irrilevante riavviare una macchina, che windows perde tanto mercato, pur essendo comunque uno dei protagonisti del mercato.
          • bibop scrive:
            Re: HANNO ROTTO IL CAXXO
            allora premesso che e' pacifico che ms non abbia il controllo del mercato server...

            4-microsoft è dominante nel settore os, e ne

            abusa forzando gli utenti ad usare ie (è il

            browser predefinito).

            OS Desktop e non tutti, ma solo X86 compatibili.
            E degli X86 neanche tutti.qui si sta parlando dei desktop non del mercato serverqui si sta dicendo che ms ha una posizione dominante di cui ha abusato pippo75 risponde che non e' vero ... che ms non ha posizione dominante poi butta li a caso un po' di fumo... 88% circa odierno di marketshare negli os desktop e il 66% dei browser sono frutto degli sforzi congiunti di tutti gli altri nel tentativo di arginare la deriva degli anni passati... 3 anni fa windows aveva il 93% circa dello stesso mercato... ie era quasi all'80% se nn sono queste cifre da posizione dominante...
          • Gino scrive:
            Re: HANNO ROTTO IL CAXXO
            Concordiamo lato server.Pippo75 risponde a kimj su alcune cose e in fondo alla risposta scrive:kimj:

            4-microsoft è dominante nel settore os, e ne

            abusa forzando gli utenti ad usare ie (è il

            browser predefinito).Pippo75:
            OS Desktop e non tutti, ma solo X86 compatibili.
            E degli X86 neanche tutti.Mi sembra che Pippo75 parli esplicitamente di Sistemi Operativi (OS) e di macchine, non di browser. E ne parla in risposta a kimj che per primo parla di OS (e qundi non solo di browser).A quel punto tu parli di negazionismo, ed io intervengo sostenendo la tesi di Pippo75 con un esempio e un link.Successivamente però chiarisci che parli di browser, così come l'articolo parla di browser e in questo caso sarebbe effettivamente "negazionismo" non riconoscere alla microsoft la dominanza assoluta.Penso che ci siamo chiariti.
          • bibop scrive:
            Re: HANNO ROTTO IL CAXXO
            i primi 3 punti della risposta di kimj vertevano sui browser e il 4 sul mercato di microsoft in relazione al quale e' riuscita e relativamente riesce oggi a imporre ie, dove ms puo' imporre qualcosa non e' certo, e non lo e' mai stato, il mercato "server"dei server non si parlava in nessun punto precedente alle risposte di kimj quindi la mia risposta era pertinete... cmq si ci siamo chiariti, buona giornata
          • rodo dentro scrive:
            Re: HANNO ROTTO IL CAXXO
            MA STAI ZITTO BIPOP...NEL MERCATO SERVER DOMINA MICROSOFT???NEL SETTORE WEB SERVER DOMINA IIS???MA DAI OH...
          • Giambo scrive:
            Re: HANNO ROTTO IL CAXXO
            - Scritto da: rodo dentro
            MA STAI ZITTO BIPOP...
            NEL MERCATO SERVER DOMINA MICROSOFT???
            NEL SETTORE WEB SERVER DOMINA IIS???

            MA DAI OH...[img]http://www.nocapslock.org/images/capslock.jpg[/img]
          • Gino scrive:
            Re: HANNO ROTTO IL CAXXO
            Perchè non scrivi in minuscolo e documenti quello che dici?Qualcuno ti direbbe, perchè semplicemente non taci?
          • bibop scrive:
            Re: HANNO ROTTO IL CAXXO
            ahahahahhahaprima dimostra di avere una mente pensante... rileggi il thread usa l'indice sinistro per disattivare il caps-lock e poi vai a fare una passeggiata ....
          • rodo dentro scrive:
            Re: HANNO ROTTO IL CAXXO
            INTANTO SEI STATO SCONFESSATO COLLIONAZZO...IO DISABILITO IL CAPSLOCK MA TE ACCENDI QUELLA LENTICCHIA DI CERVELLO CHE HAI COLLIONAZZO!!!
          • bibop scrive:
            Re: HANNO ROTTO IL CAXXO
            - Scritto da: rodo dentro
            INTANTO SEI STATO SCONFESSATO COLLIONAZZO...

            IO DISABILITO IL CAPSLOCK MA TE ACCENDI QUELLA
            LENTICCHIA DI CERVELLO CHE HAI
            COLLIONAZZO!!!ahahahahah ripeto sei un buffone...sconfessato di cosa? per aver detto a pippo75 quando scrive che i pc desktop non sono largamente appannaggio di windows??svegliaaaaaaaa usa la tua di lenticchie e capisci che era tutto riferito ai desktop!!!e complimenti per la dialettica... nn riesci a non essere volgare vero?? patetico
          • Gino scrive:
            Re: HANNO ROTTO IL CAXXO
            Ah... dimenticavo il link!http://news.netcraft.com/
      • rodo dentro scrive:
        Re: HANNO ROTTO IL CAXXO
        MA CHE CAXXO DICI!!!!1)BASTA NON COMPRARE WINDOWS.SE APPLE FOSSE TALMENTE SUPERIORE IN TUTTI I CAMPI COME MAI NESSUNO SE LI COMPRA I MAC????2)IE LO DISINSTALLI DA INSTALLAZIONE APPLICAZIONE E DISABILITANDOLO DAI COMPONENTI AGGIUNTIVI...SE NON LO SAI FARE SEI UN XXXXX TU...3)AHAHAHAHHAHAHHAHAHHAHAHHAH4/5 E' UNA QUWESTIONE DI PRINCIPIOSE TU FAI UNA LEGGE SOLO PER UNO NON VIETI AD UN ALTRO DI USARE LA STESSA PRATICA MONOPOLISTICA.LA LEGGE DEVE VALERE PER TUTTI.SE LA COSA NON TI PIACE IL PRIMO MAFIOSO SEI TU
      • deactive scrive:
        Re: HANNO ROTTO IL CAXXO
        Togli la spunta su Internet Explorerhttp://tech.yahoo.com/blog/null/35598poi, vedi te ..regardsAlex
      • Piccio Paccio scrive:
        Re: HANNO ROTTO IL CAXXO
        - Scritto da: kimj
        - Scritto da: rodo dentro
        1-chi ha rotto il XXXXX è microsoft.Vero, ma non esattamente per le ragioni che scrivi, infatti
        2-no. safari si disinstalla trascinando
        safari.app nel cestino, con ie come fai?Questo è abbastanza irrilevante. Il punto non è come disinstallare Explorer ma il come è arrivato sul desktop.
        2-safari rispetta gli standard del www consortium
        al 100%, ie forse al 17%.Questo è del tutto irrilevante.
        3-basterebbe poter far scegliereAnche questo non è importante, ma stiamo arrivando al punto, che è:
        4-microsoft è dominante nel settore os, e ne
        abusa forzando gli utenti ad usare ie (è il
        browser predefinito).Ecco, quasi ci siamo ma la ragione è quella sbagliata. MS ha abusato dell'avere un OS dominante obbligando di fatto gli OEM a non installare sui loro (degli OEM) PC il sw che non le è gradito. Un OEM sarebbe anche stato libero di installare ed impostare come default un browser che non fosse IE, ma la MS gli avrebbe fatto pagare di più la licenza di Windows. Questa è stata la pratica monopolistica scorretta, non l'avere un monopolio ed aver installato un browser insieme a Windows. Riscrivo la tua affermazione:4-microsoft è dominante nel settore os, e neabusa forzando gli OEM a non installare browser diversi da ie.
        gli alttri os non hanno una posizione dominante,
        e quindi non ne possono abusare.Soprattutto non ne hanno abusato.
        • DarkOne scrive:
          Re: HANNO ROTTO IL CAXXO
          - Scritto da: Piccio Paccio

          4-microsoft è dominante nel settore os, e ne

          abusa forzando gli utenti ad usare ie (è il

          browser predefinito).

          Ecco, quasi ci siamo ma la ragione è quella
          sbagliata. MS ha abusato dell'avere un OS
          dominante obbligando di fatto gli OEM a non
          installare sui loro (degli OEM) PC il sw che non
          le è gradito. Un OEM sarebbe anche stato libero
          di installare ed impostare come default un
          browser che non fosse IE, ma la MS gli avrebbe
          fatto pagare di più la licenza di Windows. Questa
          è stata la pratica monopolistica scorretta, non
          l'avere un monopolio ed aver installato un
          browser insieme a Windows.Ecco qui un pensiero intelligente e sensato. Quello che stanno facendo adesso alla UE è solo una presa per il *ulo per gli utenti che dovranno trovare il modo di installarsi il browser, piuttosto che essere operativi da subito.
          • MINCULPOP scrive:
            Re: HANNO ROTTO IL CAXXO
            - Scritto da: DarkOne
            - Scritto da: Piccio Paccio


            4-microsoft è dominante nel settore os, e ne


            abusa forzando gli utenti ad usare ie (è il


            browser predefinito).



            Ecco, quasi ci siamo ma la ragione è quella

            sbagliata. MS ha abusato dell'avere un OS

            dominante obbligando di fatto gli OEM a non

            installare sui loro (degli OEM) PC il sw che non

            le è gradito. Un OEM sarebbe anche stato libero

            di installare ed impostare come default un

            browser che non fosse IE, ma la MS gli avrebbe

            fatto pagare di più la licenza di Windows.
            Questa

            è stata la pratica monopolistica scorretta, non

            l'avere un monopolio ed aver installato un

            browser insieme a Windows.

            Ecco qui un pensiero intelligente e sensato.
            Quello che stanno facendo adesso alla UE è solo
            una presa per il *ulo per gli utenti che dovranno
            trovare il modo di installarsi il browser,
            piuttosto che essere operativi da subito.In qualche modo però il libero mercato va ristabilito, agli abusi della MS si deve porre rimedio e la MS va danneggiata come punizione. Se Bill G. fosse disposto a pigliarsi anche solo una bacchettata sulle dita, ma di quelle che fanno male, quasi quasi lascerei correre ma visto che non si può, vada per la rimozione del browser e la sua installazione in un secondo tempo.Incidentalmente, il fatto che la MS non possa installare un browser non vuol dire che l'OEM non lo possa fare. La mia scommessa è che quasi tutti metteranno Explorer perché è ciò a cui 3/4 dei clienti sono abituati, ma è possibile che ci mettano anche (o solo) altro. Certo è che questa volta MS non potrà obbligare di nuovo gli OEM e mettere solo IE pena l'aumento dei prezzi di Windows.
    • ruppolo scrive:
      Re: HANNO ROTTO IL CAXXO
      Sei un cretino.
    • Federico scrive:
      Re: HANNO ROTTO IL CAXXO
      1) si dice XXXXX2) se tu usi i sistemi proprietari sono fatti tuoi, ti meriti sia IE che Safari3) Ie è molto più invasivo di Safari; inoltre Safari a qualcuno piace, cosa che non si può proprio dire di IE4) i cd??? ma ti sei messo d'accordo con LA per diffondere questa voce cretina??? Firefox 1 era distribuito anche su CD, Opera pure, i soldi li hanno non preoccuparti... il punto casomai è che sarebbe una gran XXXXXXXta e nessuno (tranne LA) ha preso in considerazione una cosa così ebete...5) riscrivi un messaggio pro-UE usando gli stessi toni. Scommettiamo che ti censurano? A proposito, nessuno mi può togliere il dubbio che tu sia LA, o forse il DeAndreis in persona.
  • Lettore anonimo scrive:
    Bloccare il software "oem"
    Secondo questi non sanno che pesci pigliare.L'unica è vietare il software "oem", è un abominio. O una ditta vende software, e quindi me lo vende allo stesso prezzo sia se è "inscatolato" sia se è "preinstallato" (al limite una piccola differenza per la confezione) oppure vende hardware con software di sua produzione (o comunque con proprio marchio).Questa faccenda del software "oem", di cui il produttore dell'hardware si "lava le mani" è tutta una farsa.Siamo arrivati al paradosso dei sistemi operativi windows venduti a 15 dollari agli OEM ed a 600 euro al dettaglio. Non è possibile!
    • Giambo scrive:
      Re: Bloccare il software "oem"
      - Scritto da: Lettore anonimo
      Siamo arrivati al paradosso dei sistemi operativi
      windows venduti a 15 dollari agli OEM ed a 600
      euro al dettaglio.In Svizzera potevi (Si puo' ancora ?) comperare un OEM con un lettore floppy USB da una decina di Euro come hardware associato :)Edit: Vedo che vendono ancora XP OEM, per circa 130 Euro : ...-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 15 giugno 2009 12.28-----------------------------------------------------------
      • Lettore anonimo scrive:
        Re: Bloccare il software "oem"
        - Scritto da: Giambo
        In Svizzera potevi (Si puo' ancora ?) comperare
        un OEM con un lettore floppy USB da una decina di
        Euro come hardware associato
        :)

        Edit: Vedo che vendono ancora XP OEM, per circa
        130 Euro :appuntoio windows a 15 dollari non lo trovo in giro, eppure pare che i costruttori di netbook lo paghino quella cifra :|
        • Giambo scrive:
          Re: Bloccare il software "oem"
          - Scritto da: Lettore anonimo
          io windows a 15 dollari non lo trovo in giro,
          eppure pare che i costruttori di netbook lo
          paghino quella cifra
          :|"La prima dose e' gratis !"
          • Lettore anonimo scrive:
            Re: Bloccare il software "oem"
            - Scritto da: Giambo
            "La prima dose e' gratis !"quindi è un mercato "drogato" :/
          • Giambo scrive:
            Re: Bloccare il software "oem"
            - Scritto da: Lettore anonimo

            "La prima dose e' gratis !"

            quindi è un mercato "drogato" :/Ma tu pensa un po :o !
        • pippo75 scrive:
          Re: Bloccare il software "oem"

          appunto

          io windows a 15 dollari non lo trovo in giro,
          eppure pare che i costruttori di netbook lo
          paghino quella cifra
          :|in concetto di grossista dalle tue parti deve ancora arrivare oppure sei in malafede?
          • Lettore anonimo scrive:
            Re: Bloccare il software "oem"
            - Scritto da: pippo75
            in concetto di grossista dalle tue parti deve
            ancora arrivare oppure sei in
            malafede?tu dal "grossista" trovi oggetti scontati del 97,5 %?non sarai tu in malafede?
          • pippo75 scrive:
            Re: Bloccare il software "oem"
            - Scritto da: Lettore anonimo
            - Scritto da: pippo75


            in concetto di grossista dalle tue parti deve

            ancora arrivare oppure sei in

            malafede?

            tu dal "grossista" trovi oggetti scontati del
            97,5
            %?

            non sarai tu in malafede?Scontato del 97,5% e parli di 15$.Windows XP Pro Oem lo trovo io come privato a 125euro.Prima hai parlato di 15$, quindi circq 11 euro ( scarsi ).Quindi 90% non 97%, considerando che c'è la possibilità che:- i costi del supporto siano a parte- l'OEM compri x-Mila licenze.- potrebbe darsi che l'OEM compri non solo windows.Se costasse all'OEM solo 11 euro, come mai quando si parla di rimborso salta fuori che l'OEM lo deve pagare almeno 80 euro?
          • Lettore anonimo scrive:
            Re: Bloccare il software "oem"
            - Scritto da: pippo75
            Quindi 90% non 97%, e tu trovi il 90% di sconto dal grossista?? (comunque la differenza era con una confezione retail di windows)
            considerando che c'è la
            possibilità
            che:

            - i costi del supporto siano a parte
            - l'OEM compri x-Mila licenze.
            - potrebbe darsi che l'OEM compri non solo
            windows.non sono tali da giustificare un simile sconto
            Se costasse all'OEM solo 11 euro, come mai quando
            si parla di rimborso salta fuori che l'OEM lo
            deve pagare almeno 80
            euro?il prezzo è stato indicato dal wall street journal e riportato da diverse testatehttp://www.pcworld.it/showPage.php?template=attualita&id=9178
          • Zeross scrive:
            Re: Bloccare il software "oem"
            - Scritto da: Lettore anonimo
            e tu trovi il 90% di sconto dal grossista??
            (comunque la differenza era con una confezione
            retail di windows)Stai confrontando pere con mele.Una licenza retail è MOLTO diversa da una OEM.Inoltre non c'è nessuna licenza client di Windows che costi 600 (Vista Ultimate retail costa poco più 300).
          • Lettore anonimo scrive:
            Re: Bloccare il software "oem"
            - Scritto da: Zeross
            Una licenza retail è MOLTO diversa da una OEM.ah davvero??
          • Zeross scrive:
            Re: Bloccare il software "oem"
            È una domanda seria o mi prendi per il qlo?Mai letto l'EULA?
          • nome e cognome scrive:
            Re: Bloccare il software "oem"

            tu dal "grossista" trovi oggetti scontati del
            97,5
            %?Sono sconti più che normali quando si comprano grossi volumi di prodotti in fine serie...
          • Lettore anonimo scrive:
            Re: Bloccare il software "oem"
            - Scritto da: nome e cognome
            Sono sconti più che normali quando si comprano
            grossi volumi di prodotti in fine
            serie...si certo...windows 7 è fine serie? ma non deve ancora uscire?
          • nome e cognome scrive:
            Re: Bloccare il software "oem"
            - Scritto da: Lettore anonimo
            - Scritto da: nome e cognome


            Sono sconti più che normali quando si comprano

            grossi volumi di prodotti in fine

            serie...

            si certo...

            windows 7 è fine serie? ma non deve ancora uscire?Windows 7 costa 15 dollari agli OEM?
          • Lettore anonimo scrive:
            Re: Bloccare il software "oem"
            - Scritto da: nome e cognome
            Windows 7 costa 15 dollari agli OEM?http://punto-informatico.it/2631982/PI/News/netbook-secondo-windows.aspx"una copia di W7 Starter for Small Notebook costerà agli OEM circa 15 dollari"versione che "guarda caso" non troverai sul mercato
          • nome e cognome scrive:
            Re: Bloccare il software "oem"
            - Scritto da: Lettore anonimo
            - Scritto da: nome e cognome


            Windows 7 costa 15 dollari agli OEM?

            http://punto-informatico.it/2631982/PI/News/netboo

            "una copia di W7 Starter for Small Notebook
            costerà agli OEM circa 15
            dollari"

            versione che "guarda caso" non troverai sul
            mercatoTralasciamo il "secondo alcune fonti" che sa molto di "un anonimo informatore". Ammesso che poi sia effettivamente quello il prezzo si tratta di versioni molto particolari soggette a contratto molto particolare e legate a stringenti limitazioni. Windows 7 per notebook non costerà 15 dollari.
          • Lettore anonimo scrive:
            Re: Bloccare il software "oem"
            - Scritto da: nome e cognome
            Windows 7 per notebook non costerà 15 dollari.almeno in un caso sì, e questo dimostra la mia tesi che i software "OEM" dovrebbero essere dichiarati illegali senza se e senza mauna unica versione (sulla quale non potranno essere fatti prezzi "a strozzo" per "controllare" i costruttori hardware)oppure che microsoft si costruisca i propri personal computer ed installi windows solo su quelli (come fa per xbox)
          • nome e cognome scrive:
            Re: Bloccare il software "oem"


            Windows 7 per notebook non costerà 15 dollari.

            almeno in un caso sì, e questo dimostra la mia
            tesi che i software "OEM" dovrebbero essere
            dichiarati illegali senza se e senza
            maE perchè mai? Un produttore sarà ben libero di vendere il proprio software come preferisce. Apple vende il suo sistema operativo a 129$ perchè recupera con l'hardware, microsoft farà lo stesso con i netbook e i notebook. Del resto se in concorrenza c'è un sistema operativo gratuito, per quanto schifo possa fare è difficile batterlo sul rapporto qualità / prezzo.
            una unica versione (sulla quale non potranno
            essere fatti prezzi "a strozzo" per "controllare"
            i costruttori
            hardware)Quindi una politica di scontistica equivale a "strozzo"? Tu sai che le catene di GDO si fanno pagare dai fornitori per fare promozione?
            oppure che microsoft si costruisca i propri
            personal computer ed installi windows solo su
            quelli (come fa per
            xbox)E perchè dovrebbe farlo? Finchè c'è richiesta per il suo sistema operativo fa bene a venderlo.
          • Lettore anonimo scrive:
            Re: Bloccare il software "oem"
            - Scritto da: nome e cognome
            E perchè mai? Un produttore sarà ben libero di
            vendere il proprio software come preferisce.
            Apple vende il suo sistema operativo a 129$
            perchè recupera con l'hardware, microsoft farà lo
            stesso con i netbook e i notebook.già, ma microsoft non applica una politica di prezzi chiara, ma stabilisce dei patti non alla luce del sole con i suoi "partner", a detrimento dei concorrenti e (quindi) dei consumatori che sono privati della libertà di scelta
            Quindi una politica di scontistica equivale a
            "strozzo"? Tu sai che le catene di GDO si fanno
            pagare dai fornitori per fare promozione?ho spiegato sopra, non c'è "una politica di scontistica", ci sono accordi sotto banco tali che nessuno sa di preciso quanto paghino i grossi oem (quelli con il marchio sul "certificato di originalità") a microsoft
            E perchè dovrebbe farlo? Finchè c'è richiesta per
            il suo sistema operativo fa bene a
            venderlo.l'articolo a cui hai risposto esponeva il mio punto di vista su cosa dovrebbe fare l'unione europea per risolvere una volta per tutte "il caso microsoft", ovvero vietare i software oemtra l'altro ho trovato adesso che pare anche l'aduc la pensi come me, tanto che ha presentato un esposto all'antitrust europea proponendo questa soluzione:http://www.aduc.it/dyn/osservatoriolegale/art/singolo.php?id=208717
          • pippo75 scrive:
            Re: Bloccare il software "oem"


            già, ma microsoft non applica una politica di
            prezzi chiara, ma stabilisce dei patti non alla
            luce del sole con i suoi "partner",e perchè mai dovrebbe mettere tutto in piazza?Secondo te quanto la fiat ( o anche altri produttori ) compra dai suoi fornitori, mette i contratti alla luce del sole.
            dei concorrenti e (quindi) dei consumatori che
            sono privati della libertà di
            sceltami piacerebbe sapere cosa c'entra il contratto tra MS e il suo cliente con la libertà di scelta dell'utente finale?
            ho spiegato sopra, non c'è "una politica di
            scontistica", ci sono accordi sotto banco tali
            che nessuno sa di preciso quanto paghino i grossi
            oem (quelli con il marchio sul "certificato di
            originalità") a microsofti grossi OEM spero lo sappiano.
            l'articolo a cui hai risposto esponeva il mio
            punto di vista su cosa dovrebbe fare l'unione
            europea per risolvere una volta per tutte "il
            caso microsoft", ovvero vietare i software
            oemper quale motivo? E allora perchè non vietiamo i programmi gratis? Dopotutto danneggiano le ditte che sviluppano per campare.
          • Lettore anonimo scrive:
            Re: Bloccare il software "oem"
            - Scritto da: pippo75

            e perchè mai dovrebbe mettere tutto in piazza?

            Secondo te quanto la fiat ( o anche altri
            produttori ) compra dai suoi fornitori, mette i
            contratti alla luce del
            sole.

            mi piacerebbe sapere cosa c'entra il contratto
            tra MS e il suo cliente con la libertà di scelta
            dell'utente
            finale?visto che ti piace il paragone "automobilistico"...quando devo cambiare i pneumatici alla mia fiat trovo una moltitudine di offerte sul mercato, indipendentemente dal prezzo pagato dalla fiat ai suoi fornitoriinoltre posso benissimo "rivendere" i pneumatici che ho ricevuto con la vettura e montarne altri di mio gradimentoperché essi hanno un ben preciso valore di mercato, sempre indipendente dal prezzo pagato da fiatè evidente che il mercato è stato "drogato" da microsoft perché questo non è possibile con i prodotti OEM di microsoft, e questo penalizza il consumatore
            per quale motivo? E allora perchè non vietiamo i
            programmi gratis? Dopotutto danneggiano le ditte
            che sviluppano per
            campare.perché nel mercato tutti devono concorrere ad armi pari, non esiste che una ditta che opera in regime di monopolio "taglieggi" i suoi clienti con politiche di prezzo clandestine
          • Fabio scrive:
            Re: Bloccare il software "oem"
            - Scritto da: Lettore anonimo
            - Scritto da: nome e cognome


            Sono sconti più che normali quando si comprano

            grossi volumi di prodotti in fine

            serie...

            si certo...

            windows 7 è fine serie? ma non deve ancora uscire?Queste percentuali di sconto sono piu' che normali per grandissimi volumi di ordini.Fino a qualche anno fa lavoravo per una multinazionale FrancoAmericana, la quale ad uno dei piu' grandi fornitori di telefonia fissa (ometto i nomi per correttezza) faceva il 97% di sconto sul listino prezzi.Non vi scandalizzate dei 15$. Dappertutto e' cosi'.
          • Lettore anonimo scrive:
            Re: Bloccare il software "oem"
            - Scritto da: Fabio
            Fino a qualche anno fa lavoravo per una
            multinazionale FrancoAmericana, la quale ad uno
            dei piu' grandi fornitori di telefonia fissa
            (ometto i nomi per correttezza) faceva il 97% di
            sconto sul listino
            prezzi.scusa ma qui non si sta parlando di listino prezzi (che spesso sono gonfiati), qui si sta parlando di un prodotto REALMENTE venduto a prezzi enormemente differenti attraverso un canale e ad attraverso un altro, e senza apparente motivo (non è il caso dei telefonini in abbinamento ad un contratto vincolato ad un operatore)
            Non vi scandalizzate dei 15$. Dappertutto e'
            cosi'.ripeto che è un caso unico, ed è reso possibile da accordi quantomeno "originali" stipulati da microsoft (il cui risultato per ora è solo una riduzione delle possibilità di scelta del consumatore)per quanto riguarda la telefonia (fissa o mobile) ancora un po' di concorrenza c'è
        • nome e cognome scrive:
          Re: Bloccare il software "oem"

          io windows a 15 dollari non lo trovo in giro,
          eppure pare che i costruttori di netbook lo
          paghino quella cifra
          :|E quindi? Quanto pensi che paghi FIAT per una gomma Pirelli?
          • Lettore anonimo scrive:
            Re: Bloccare il software "oem"
            - Scritto da: nome e cognome
            E quindi? Quanto pensi che paghi FIAT per una
            gomma
            Pirelli?non lo soma sulla fiat (di primo equipaggiamento) trovo pneumatici pirelli, continental, goodyear, michelin... (mi pare che la concorrenza ci sia)come mai invece nella maggior parte dei p.c. sul mercato (e non solo quelli di una sola marca) trovo un solo fornitore di sistema operativo?
          • nome e cognome scrive:
            Re: Bloccare il software "oem"

            ma sulla fiat (di primo equipaggiamento) trovo
            pneumatici pirelli, continental, goodyear,
            michelin... (mi pare che la concorrenza ci
            sia)Nessun dubbio, ma il post non era una lamentela sui prezzi troppo bassi praticati agli OEM?
            come mai invece nella maggior parte dei p.c. sul
            mercato (e non solo quelli di una sola marca)
            trovo un solo fornitore di sistema
            operativo?Perchè è l'unico fornitore sul mercato e nonostante questo riescono a farsi fare dei forti sconti.
          • Lettore anonimo scrive:
            Re: Bloccare il software "oem"
            - Scritto da: nome e cognome
            Perchè è l'unico fornitore sul mercato SBAGLIATO
          • nome e cognome scrive:
            Re: Bloccare il software "oem"
            - Scritto da: Lettore anonimo
            - Scritto da: nome e cognome


            Perchè è l'unico fornitore sul mercato

            SBAGLIATOSe lo dici tu...
          • Lettore anonimo scrive:
            Re: Bloccare il software "oem"
            - Scritto da: nome e cognome
            Se lo dici tu...non lo dico io, sei tu che dici cose che non stanno ne in cielo ne in terraesistono numerosi sistemi operativi per personal computer, tempo fa ce ne erano di più ma alcune aziende sono fallite a causa degli accordi illegali di microsoft (vedi BeOS)
          • nome e cognome scrive:
            Re: Bloccare il software "oem"

            esistono numerosi sistemi operativi per personal
            computer, tempo fa ce ne erano di più ma alcune
            aziende sono fallite a causa degli accordi
            illegali di microsoft (vedi
            BeOS)Oddio, e a Rosswell è atterrato un UFO nel 1949... alla BE hanno dato 23 milioni di dollari, cioè noccioline, solo per smettere di pagare gli avvocati. Stai tranquillo che se fai causa alla microsoft e tieni duro dopo un pò quella cifra la prendi persino tu...
          • Lettore anonimo scrive:
            Re: Bloccare il software "oem"
            - Scritto da: nome e cognome
            Oddio, e a Rosswell è atterrato un UFO nel
            1949... alla BE hanno dato 23 MILIONI DI DOLLARI (nel 2003),
            cioè noccioline (??), solo per smettere di pagare gli
            avvocati. Stai tranquillo che se fai causa alla
            microsoft e tieni duro dopo un pò quella cifra la
            prendi persino
            tu... (!!!)ma tu stai fuori di brutto, lasciatelo dire...
          • pippo75 scrive:
            Re: Bloccare il software "oem"

            esistono numerosi sistemi operativi per personal
            computer, tempo fa ce ne erano di più ma alcune
            aziende sono fallite a causa degli accordi
            illegali di microsoft (vedi
            BeOS)Vero, ma quanti valgono la pena dal punto di vista commerciale?Xandros, Mandriva, Ubuntu ( ma molto meno ) e basta.Poi andiamo a vedere quante ditte presenti sul mercato desktop supportano questi Os.Talmente tante che non vale la pena.Fino ad un paio di anni fa anche il CPM era ancora usato ( ora non so ), ma dire che fosse valido per il mercato....Naturalmente puoi smentirmi e darmi un elenco di programmi commerciali ( per utente desktop e/o casalingo ) sviluppato per Mandriva/Ubuntu/Xendros.
          • Lettore anonimo scrive:
            Re: Bloccare il software "oem"
            - Scritto da: pippo75
            Naturalmente puoi smentirmi e darmi un elenco di
            programmi commerciali ( per utente desktop e/o
            casalingo ) sviluppato per
            Mandriva/Ubuntu/Xendros.che intendi per "programmi commerciali"? comunque la maggior parte degli usi di un computer odierno si riducono ad internet, mail, scrivere qualche lettera, catalogare fotonon ci sono problemi per questi usi con i sistemi che hai indicato
          • pippo75 scrive:
            Re: Bloccare il software "oem"


            che intendi per "programmi commerciali"? quelli belli e impacchettati che trovi nei negozi.In genere pieni di aggiuntivi ( effetti, musiche, altro ) che tanto vanno di moda.
            comunque la maggior parte degli usi di un
            computer odierno si riducono ad internet, mail,
            scrivere qualche lettera, catalogare
            fotoprendiamo catalogare foto, vado in negozio e trovo AcdSee.Prendo la scatola e vedo: per windows.Al limite trovo Photoshop ( versione album o elements che sia ) o qualcosa simil-finson.Mi dici che c'è Jalbum, peccato che l'utente medio allo stesso modo che non conosce i browser alternativi non puo' conoscere questi programmi alternativi.
            non ci sono problemi per questi usi con i sistemi
            che hai indicatoTu compreresti un lettore dischi video per vedere solo filmati amatoriali?O preferisci un lettore dischi video per vedere filmati commerciali?E la maggior parte delle persone?
          • Lettore anonimo scrive:
            Re: Bloccare il software "oem"
            - Scritto da: pippo75
            Tu compreresti un lettore dischi video per vedere
            solo filmati
            amatoriali?
            O preferisci un lettore dischi video per vedere
            filmati
            commerciali?
            E la maggior parte delle persone?non è questo il problemail problema è che le "pratiche" di microsoft hanno eliminato quasi completamente la possibilità di sceltala "maggior parte delle persone" non può fare una scelta, semplicemente perché il mercato è stato "epurato" in modo che non ci siano alternative
          • pippo75 scrive:
            Re: Bloccare il software "oem"

            la "maggior parte delle persone" non può fare una
            scelta, semplicemente perché il mercato è stato
            "epurato" in modo che non ci siano
            alternativese lo dici tu, devi avere per forza di cose ragione.quei cattivi che invece scrivono:http://news.wintricks.it/web/dal-web/29445/safari-11-milioni-in-3-giorni/"...come oltre la metà dei download abbiano interessato la versione per Windows"deve essere sicuramente una notizia falsa.
          • Ittiointerprete scrive:
            Re: Bloccare il software "oem"
            Ho visto su listini Pirelli (ma anche Goodyear ecc), sconti del 60% + 40% ( per un container di un migliaio di pneumatici per trattori ).Non importa che tu abbia un'ampia scelta, comunque tutti ti fregano in modo uguale.Ancora peggio quando pensi di comperare dalla concorrenza, mentre i proprietari sono sempre gli stessi individui.
  • AMEN scrive:
    Norton Antivirus
    Perchè non multano anche Norton, che te lo ritrovi praticamente su tutti i pc? Non è posizione dominante che limita l'uso di altri antivirus?
    • Giambo scrive:
      Re: Norton Antivirus
      - Scritto da: AMEN
      Perchè non multano anche Norton, che te lo
      ritrovi praticamente su tutti i pc? Non è
      posizione dominante che limita l'uso di altri
      antivirus?Non lo so, hai cifre da presentare a sostegno della tua tesi ?
      • AMEN scrive:
        Re: Norton Antivirus
        - Scritto da: Giambo

        Non lo so, hai cifre da presentare a sostegno
        della tua tesi ?Compra un qualsiasi pc e vedi cosa ti dannoOppure vai nei negozi di informatica e hai bancali di Norton (e in un angolino McAfee)....
        • Giambo scrive:
          Re: Norton Antivirus
          - Scritto da: AMEN

          Non lo so, hai cifre da presentare a sostegno

          della tua tesi ?

          Compra un qualsiasi pc e vedi cosa ti dannoStatisticamente irrilevante, dovresti portarmi qualcosa di piu' solido :
          Oppure vai nei negozi di informatica e hai
          bancali di Norton (e in un angolino
          McAfee)....Vedi sopra: Magari il 99% della gente scarica antivirus gratis da Internet ;)
  • sw3ntrax scrive:
    mi sono perso... Mac, win, linux...
    ma le varie ditribuzioni linux, quelle per mac... hanno nell'installazione la possibilità di scegliere il browser???se la risposta è no, perchè deve farlo microsoft solo?se passa sta cosa, pure il linux ci deve essere la possibilità di farlo, e pure l'alternativa a safari deve essere firefox o IE ...P.S.: non sono dalla parte di bigM ... anzi... ha cercato il monopolio per tutta la vita...
    • pippuz scrive:
      Re: mi sono perso... Mac, win, linux...
      - Scritto da: sw3ntrax
      ma le varie ditribuzioni linux, quelle per mac...
      hanno nell'installazione la possibilità di
      scegliere il
      browser???

      se la risposta è no, perchè deve farlo microsoft
      solo?leggi i post precedenti, capirai anche tu
      • fiertel91 scrive:
        Re: mi sono perso... Mac, win, linux...
        Sinceramente anche io dopo la lettura di quasi tutti i post precedenti non sono ancora convinto delle ragioni di un browser non preinstallato.Io credo che se Microsoft vende un pacchetto di prodotti (os + browser + paint etc.) allora è l'utente che deve scegliere tra i vari "pacchetti".All'utente è già permesso di sceglierlo a posteriori (scegliendolo dal web) sostituendo quello preinstallato e anche di scegliere un altro sistema operativo (nel caso volesse Mac OSX sceglie un Mac oppure per un Linux un netPC abilitato o un assemblato).Detto questo penso che la priorità per l'utente sia l'operatività immediata che apporta il poter usufruire istantaneamente di un qualsivoglia browser preinstallato (specialmente se quello preinstallato è piuttosto valido).Temo invece che ne sarà fatta una campagna politica interminabile che prima si giocherà sul browser, dopo sul riproduttore musicale, finché si arriverà addirittura a Paint, e magari a qualche componente del sistema operativo stesso. Fintanto che si dovrà perfino scegliere con quali caratteri binari comporre il proprio Windows.
    • Piccio Paccio scrive:
      Re: mi sono perso... Mac, win, linux...
      - Scritto da: sw3ntrax
      ma le varie ditribuzioni linux, quelle per mac...
      hanno nell'installazione la possibilità di
      scegliere il
      browser???

      se la risposta è no, perchè deve farlo microsoft
      solo?Perché Microsoft ha abusato della sua posizione dominante per uccidere i concorrenti nel campo dei browser e ora viene punita in questo modo dalla commissione. Chi non ha commesso abusi può fare quel che vuole. E' lo stesso che succede a chi ruba: va in carcere ma tutti gli altri che non hanno rubato stanno fuori. E' un'ingiustizia? Non mi pare.
      se passa sta cosa, pure il linux ci deve essere
      la possibilità di farlo, e pure l'alternativa a
      safari deve essere firefox o IE
      ...


      P.S.: non sono dalla parte di bigM ... anzi... ha
      cercato il monopolio per tutta la
      vita...
    • Piccio Paccio scrive:
      Re: mi sono perso... Mac, win, linux...
      - Scritto da: sw3ntrax
      P.S.: non sono dalla parte di bigM ... anzi... ha
      cercato il monopolio per tutta la vita...Dimenticavo: creare un monopolio non è un crimine. E' abusarne che non va bene. MS non viene punita perché c'è Windows sul 90% dei computer, ma per i comportamenti commerciali abusivi che ha tenuto in passato. Si è arricchita in modo illecito, e ora è giusto che soffra un po'. I miliardi (di dollari) guadagnati da MS non torneranno però mai indietro ai concorrenti eliminati illecitamente nel corso degli anni.
      • Paolo scrive:
        Re: mi sono perso... Mac, win, linux...
        E Google? Ogni volta che lancia un prodotto nuovo e GRATIS arricchendosi con il suo sistema pubblicitario MONOPOLISTa, disintegra centinaia di startup e concorrenti.Google sarà il prossimo da gambizzare e spero facciano presto perchè non se ne può più.
  • nonhosoldi scrive:
    come farà l'utente finale a navigare....
    ......fino al sito del browser da lui preferito per scaricarlo e installarlo?Con LINUX SI PUO' GRAZIE ALLE REPOSITORY!GO LINUX!
    • Pippo Lacoca scrive:
      Re: come farà l'utente finale a navigare....
      FTP, questo protocollo misterioso...
      • W la fisica e che Dio la benedisica scrive:
        Re: come farà l'utente finale a navigare....
        Non so perché, ma ho come l'impressione che l'utente medio non sappia cosa siano né il repository né il file transfer protocol... La tecnologia non dovrebbe diventare più user friendly, con il passare del tempo?
      • pabloski scrive:
        Re: come farà l'utente finale a navigare....
        basta il componente bits incluso in tutte le copie di windows dal 2000 in poiuna piccola interfaccia in vb di 50 righe et voilàovviamente ms non lo farà perchè vuole creare difficoltà per screditare le decisioni dell'UE
  • nome e cognome scrive:
    astensionismo...
    poi ci si chiede come mai la gente si disinteressi dell'Europa. Microsoft acconsente alle richieste dell'unione e loro si rendono conto di un piccolo problema, senza browser non si scarica il browser e i nostri amati sudditi non riusciranno mai ad usare FTP. Quindi l'idea eccezionale, obblighiamo microsoft a creare un software apposito per scaricare i browser dei concorrenti, clicchi e installi firefox o chrome.Bellissimo... il libero mercato definitivamente nel XXXXX. Senza contare che resta il piccolo problema di chi debba mantenere questo programmino, e chi decide quanti e quali browser alternativi ci debbano essere dentro (vorrete mica lasciare fuori phaseout browser oppure deepnet explorer).Chi supporta eventuali problemi nello scaricamento.
    • pippuz scrive:
      Re: astensionismo...

      Bellissimo... il libero mercato definitivamente
      nel XXXXX.cos'ha di libero mercato la pratica di abuso di posizione dominante di MS?
      Senza contare che resta il piccolo
      problema di chi debba mantenere questo
      programmino, e chi decide quanti e quali browser
      alternativi ci debbano essere dentro (vorrete
      mica lasciare fuori phaseout browser oppure
      deepnet
      explorer).io la farei molto semplice: i browser che dovranno essere inclusi sono quelli che si sono accodati ad Opera in quanto soggetti danneggiati nell'azione antitrust contro MS; mi sento danneggiato -
      partecipo all'azione antitrust -
      se vinco -
      godo delle disposizioni date per accentuare la concorrenza
      Chi supporta eventuali problemi nello
      scaricamento.il software dovrà essere già incluso nell'OEM / sistema operativo, non dovrai scaricarlo
      • AMEN scrive:
        Re: astensionismo...
        - Scritto da: nome e cognome
        E se domani io decido di scrivere un nuovo
        browser? Devo rivolgermi alla UE per farlo
        inserire nell'elenco?


        Ancora peggio. Sarebbe l'OEM a doversi fare
        carico di installare un software di terze parti?
        E se poi non funziona chi ne risponde? Se
        l'utente non sa usare uno qualsiasi dei browser
        installati chi chiama? Il supporto
        dell'OEM?

        E sulle versioni retail come si fa?In poche righe hai aperto dei problemi mostruosi...La UE mi sa che è andata a impegolarsi...
        • nome e cognome scrive:
          Re: astensionismo...

          In poche righe hai aperto dei problemi
          mostruosi...
          La UE mi sa che è andata a impegolarsi...La UE purtroppo non si è impegolata in niente, come al solito per sostenere pochi la fa pagare a tutti i cittadini. L'unica cosa certa di tutta questa situazione è che ci sarà un aggravio di costi, che ovviamente ricadranno sui consumatori.Tutto questo per regalare qualche percentuale di mercato a Opera...Nel frattempo possiamo vedere come sui monopoli che realmente colpiscono i cittadini (banche, carburanti, assicurazioni) la UE non stia facendo niente.Sarà perchè in quei settori la maggior parte delle società sono in Europa?
      • DarkOne scrive:
        Re: astensionismo...
        - Scritto da: nome e cognome
        Ancora peggio. Sarebbe l'OEM a doversi fare
        carico di installare un software di terze parti?
        E se poi non funziona chi ne risponde? Se
        l'utente non sa usare uno qualsiasi dei browser
        installati chi chiama? Il supporto
        dell'OEM?

        E sulle versioni retail come si fa?Lascia perdere, "non c'è più sordo di chi non vuol sentire".Basta leggere i loro commenti per capire che sparano solo XXXXXte.
      • pippuz scrive:
        Re: astensionismo...

        Nel momento in cui MS lascia la possibilità di
        disinstallare il browser all'utente non esiste
        più alcuna posizione dominante.Benvenuto nel mondo di fantàsia. La posizione dominante, che in sé non è un male, è un dato di fatto: MS ha più o meno il 90% dell'installato. Questa è posizione dominante, che tu lo voglia o no. Ripeto, la posizione dominante in sé non è un male. Il male è l'abuso che, eventualmente, se ne fa. Al massimo, si potrebbe discutere di questo. Ma anche negli USA sono arrivati alle stesse conclusioni. Là l'Antitrust locale ha deciso per 'sanzioni' diverse, ma che miravano comunque allo stesso obiettivo: dare ai produttori di browser le stesse possibilità di penetrare il mercato di MS.
        E se domani io decido di scrivere un nuovo
        browser? Devo rivolgermi alla UE per farlo
        inserire nell'elenco?se domani decidi di scrivere un nuovo browser, significa che oggi non sei stato danneggiato dalle politiche anticoncorrenziali di MS. se dopodomani ti dovessi ritenere danneggiato, presenta un esposto all'antitrust europeo.


        Chi supporta eventuali problemi nello


        scaricamento.



        il software dovrà essere già incluso nell'OEM /

        sistema operativo, non dovrai

        scaricarlo

        Ancora peggio. Sarebbe l'OEM a doversi fare
        carico di installare un software di terze parti?lo fa già oggi con una miriade di software.
        E se poi non funziona chi ne risponde? se l'antivirus che l'OEM 'OGGI' ti fornisce non funziona chi ne risponde?
        Se
        l'utente non sa usare uno qualsiasi dei browser
        installati chi chiama? Il supporto
        dell'OEM?oggi, come funziona per gli stessi SW forniti dall'OEM? se non sai usare IE chiami MS? se non sai guidare un'auto, chiami la FIAT?
        E sulle versioni retail come si fa?nel mio post precedente ho scritto OEM / sistema operativo. potrebbe anche essere integrato all'interno del sistema operativo. d'altronde, quando installi IE ti viene chiesto quale motore di ricerca vuoi usare; questo non implica che MS ti faccia assistenza su Google. Lo stesso vale per il browser.
        • nome e cognome scrive:
          Re: astensionismo...

          Benvenuto nel mondo di fantàsia. La posizione
          dominante, che in sé non è un male, è un dato di
          fatto: MS ha più o meno il 90% dell'installato.Quindi? Esistono le normali barriere all'ingresso. Microsoft non ha posto vincoli tecnologici o legali (come fa invece apple) sul proprio sistema operativo. Chiunque è libero di installare un browser alternativo. Scuse come 1) la gente non sa che ci sono alternative 2) la gente non si sbatte per installare qualcosa di diverso non reggono. Significa semplicemente che non ci sono 1) informazioni sufficienti a capire che ci sono alternative e questo è un problema dei produttori 2) motivi che giustificano lo sforzo e questo è un problema del software.
          Ma anche negli USA sono arrivati alle stesse
          conclusioni. Là l'Antitrust locale ha deciso per
          'sanzioni' diverse, ma che miravano comunque allo
          stesso obiettivo: dare ai produttori di browser
          le stesse possibilità di penetrare il mercato di
          MS.Negli usa le sanzioni sono state solo per i prezzi delle licenze, niente è stato fatto per i browser perchè il mercato libero negli usa viene tutelato. Se non ci sono reali barriere all'ingresso di competitor, si deve lasciare al mercato.Se voglio entrare in mercato saturo non devo proporre un prodotto solo leggermente migliore, uguale o inferiore al concorrente ... come si fa solitamente in Europa ... ma un prodotto nettamente superiore.
          se domani decidi di scrivere un nuovo browser,
          significa che oggi non sei stato danneggiato
          dalle politiche anticoncorrenziali di MS. se
          dopodomani ti dovessi ritenere danneggiato,
          presenta un esposto all'antitrust
          europeo.Quindi è corretto, la UE sta cercando di risolvere un monopolio creando un oligopolio?

          Ancora peggio. Sarebbe l'OEM a doversi fare

          carico di installare un software di terze parti?
          lo fa già oggi con una miriade di software.Quindi la UE obbligherà i produttori a supportare tutti i browser che chiederanno di essere inclusi nell'installazione ed eventuali browser futuri. Togliendo ai produttori il libero arbitrio: la possibilità di decidere come fare il proprio prodotto e costringendoli a sostenere dei costi enormi.
          se l'antivirus che l'OEM 'OGGI' ti fornisce non
          funziona chi ne
          risponde?L'OEM, come scritto chiaramente in qualsiasi licenza OEM.
          oggi, come funziona per gli stessi SW forniti
          dall'OEM? se non sai usare IE chiami MS? se nonChiami l'OEM che si è strutturato, sostenendo dei costi, per dare supporto a certi programmi in forza delle licenze che ha comprato.Erogare supporto costa. Erogare supporto a tutti i browser di questa terra costa molto... chi paga? La UE? O il cittadino come al solito?
          sai guidare un'auto, chiami la
          FIAT?Se non sai guidare un auto non puoi guidare un auto. Fai esempi pertinenti.

          E sulle versioni retail come si fa?
          nel mio post precedente ho scritto OEM / sistema
          operativo. potrebbe anche essere integrato
          all'interno del sistema operativo. d'altronde,E chi lo mantiene? Microsoft? E a quel punto sarebbe una parte integrante del sistema operativo? Se qualcuno decidesse di fare un software di scaricamento dei browser alternativo e magari farci qualche soldo che succederebbe?
          quando installi IE ti viene chiesto quale motore
          di ricerca vuoi usare; questo non implica che MS
          ti faccia assistenza su Google. Lo stesso vale
          per il
          browser.No non è per niente la stessa cosa, quando tu compri un portatile compri un sistema, non compri dei servizi di ricerca su internet. Se lo facessi sarebbero tenuti a garantire il funzionamento di google e a farti assistenza.Come al solito fate l'errore di non guardare al di la del naso e non capite quali sono le implicazioni di una cosa all'apparenza semplicissima quale includere un software all'interno del proprio prodotto.
    • ruppolo scrive:
      Re: astensionismo...
      - Scritto da: nome e cognome
      poi ci si chiede come mai la gente si
      disinteressi dell'Europa.

      Microsoft acconsente alle richieste dell'unioneDi quali richieste stai parlando?
      e
      loro si rendono conto di un piccolo problema,
      senza browser non si scarica il browser"loro" chi?Tu hai capito il contrario di quello che è accaduto.
  • Fragarach scrive:
    cit.
    "L'unica possibilità sarà quella di usare un FTP (protocollo oscuro ai più), oppure ricorrere a qualcosa che non si vedeva da un decennio: CD con sopra soltanto il browser, roba andata in soffitta da secoli dopo i primi vagiti di Internet e l'epoca della concorrenza tra ISP a suon di floppy d'installazione."ma che e' sta roba? ma con tutti gli strumenti che abbiamo oggi pensi veramente che anche l'utente meno smaliziato non arrivi ad utilizzare un cacchio di supporto USB?ma sono io l'unico stupido che si scarica un programma una volta sola e poi lo copia su disco esterno/chiave usb o CD RW per portarlo su altri computer?e' proprio vero che l'informatica di massa ha arrugginito il cervello ai piu'.
    • nome e cognome scrive:
      Re: cit.

      e' proprio vero che l'informatica di massa ha
      arrugginito il cervello ai
      piu'.Quindi ti immagini un mondo in cui il primo passo dopo l'acquisto di un sistema operativo sia la telefonata all'amico per farti portare la chiavetta usb con sopra il browser, giusto?
      • Fragarach scrive:
        Re: cit.
        - Scritto da: nome e cognome

        e' proprio vero che l'informatica di massa ha

        arrugginito il cervello ai

        piu'.

        Quindi ti immagini un mondo in cui il primo passo
        dopo l'acquisto di un sistema operativo sia la
        telefonata all'amico per farti portare la
        chiavetta usb con sopra il browser,
        giusto?no. mi immagino un mondo in cui le persone si salvano i programmi che usano e non li scaricano da internet tutte le benedette volte.si, lo so, mera utopia..
        • nome e cognome scrive:
          Re: cit.

          no. mi immagino un mondo in cui le persone si
          salvano i programmi che usano e non li scaricano
          da internet tutte le benedette
          volte.

          si, lo so, mera utopia..E perchè mai? Se viene più comodo scaricarlo ogni volta piuttosto che occupare spazio inutilmente su una chiavetta?
  • il campo nome scrive:
    Ma un corsetto di economia o antitrust?
    Allora, partiamo dalle basi:gli Stati Uniti, non il mostro cattivo, ha inventato l'antitrust dopo che circa 100 anni fa si sono accorti che i trust = cartelli o monopoli sono male perché drogano il "libero" mercato e fanno venir fuori cose brutte sia per i consumatori (vedi il mercato della telefonia italiano) sia per il mercato stesso (svariate crisi enomiche anyone?)Antitrust significa che chi ha una posizione dominante in un mercato non può abusare della propria posizione dominante in quel mercato per imporre al mercato le sue scelte né può sfruttare la sua posizione dominante in un mercato per espandersi surretizziamente in un altro mercato.Per verificare se si sta violando una norma antitrust bisogna verificare due ipotesi contemporaneamente: che si stia dominando un mercato e che si stia abusando della propria posizione per eliminare la concorrenza.****STEP 1****Su che mercato opera MS ? OS/Browser/Applicazioni da ufficio.Su che mercato opera Apple? HD + Software specifico per un determinato HD.MS ha una posizione dominante?Sì in tutti e tre i mercati in cui opera Apple ha una posizione dominante?No, nel mercato hardware la sua posizione è minoritaria, in campo softwtare idem con patate.Conclusioni: solo MS è suscettibile di abusare di una posizione dominante! :O****STEP 2****MS abusa della propria posizione dominante nel campo OS?Sì perché la sfrutta per promuovere surretizziamente, cioè a discapito della libera concorrenza, la sua posizione in un altro mercato (Browser).MS abusa della propria posizione dominante nel campo Browser?Magari fino a IE6/7 sì visto che voleva imporre dei suoi standard diversi, e non descritti, alla rete, impedendo di fatto la concorrenza. Ora con IE8 pare si siano un po' ridimensionati. NOTA BENE: gli standard sono diventati una priorità per l'implementazione nel momento in cui c'è stata effettivamente un concorrente che ha conquistato una fetta di mercato importante ed è diventato chiaro che il mercato non avrebbe tollerato oltre una situazione del genere. SECONDO NOTA BENE: Il tentativo di MS di drogare il mercato Browser, approfittando della sua larghissima fetta di mercato, imponendo dei suoi standard particolari ha danneggiato in qualche modo i consumatori o il mercato in senso lato?Sì, in entrambi i casi. Ha danneggiato sia i consumatori (ad esempio quelli affetti da disabilità), sia il mercato (facendo spendere a numerose aziende più del dovuto per creare siti che fossero compatibili con due standard di cui uno formale e uno surretizio)MS abusa della propria posizione dominante nel campo Office?No, almeno non da quando ha fatto diventare uno standard ISO il proprio formato documentale (discutibile il modo in cui l'ha fatto ma va beh...)Conclusione numero 2: MS sta violando la normativa antitrust****GRAN FINALE****Sanzioni: Le sanzioni possono essere sia una multa (come punzione) sia la richiesta di azioni riparatorie per ripristinare la neutralità del mercato. MS che non è scema ha già provveduto in due casi su tre a mettere in atto delle azioni preventive per evitare di essere danneggiata (ha messo in atto azioni riparatorie a proprie spese) sul primo campo, dopo essere stata beccata, se ne è uscita con una soluzione che è evidentemente inaccettabile. Ne esistono altre due, che sono riportate nell'articolo: o i produttori OEM stringono accordi con i vari produttori di software (ma bisogna tener presente che MS domina il mercato OEM), oppure si lascia al consumatore finale la scelta. ****Considerazioni a margine****Spero che nessuno degli eminentissimi qui sopra abbia una laurea in economia o giurisprudenza. Perché queste cose io le ho imparate al liceo.Non arrabbiatevi siamo in Italia, l'unico paese in cui abbiamo un centrodestra (non parlo del csx ché non è mai stato un punto programmatico della sinistra europea il libero mercato) che non ha mai rigorosamente fatto nulla per favorire un sistema basato sul libero mercato che non fosse strangolato da cartelli, monopoli, patti di sindacato e chi più ne ha più ne metta. È normale, quindi, che non abbiate un minimo di comprensione del fenomeno, tranquilli, ve la farete col tempo, quando sarete colpiti negativamente dalle conseguenze dei trust, che, (s)fortunatamente, in Italia non mancano.
    • PandaR1 scrive:
      Re: Ma un corsetto di economia o antitrust?

      Apple ha una posizione dominante?No, nel mercato hardware la sua posizione è minoritaria, in campo softwtare idem con patate.Apple detiene il 100% dell'hardware su cui puo' girare osx, e osx detiene il 100% dell'hardware mac (a parte mac vecchi con os precedente)... ha una posizione assolutamente dominante, se ti vuoi comprare un mac ti devi sorbire osx e se vuoi osx ti devi comprare un mac... altro che XXXXX... e' un monopolista 10 volte ms, infatti su hardware pc puoi installare almeno 10 os diversi, e altrettanti browser...
      • il campo nome scrive:
        Re: Ma un corsetto di economia o antitrust?
        Sì anche FIAT è dominante nel mercato delle Panda....
        • rodo dentro scrive:
          Re: Ma un corsetto di economia o antitrust?
          CHE CAXXO CENTRA COLLIONE!!!!SIAMO NEL 2009 !!!IO VOGLIO AVERE LA LIBERTA' DI INSTALLARE UN SISTEMA OPERATIVO SU TUTTO L'HARDWARE CHE QUEL SISTEMA OPERATIVO SUPPORTA!!!!SE COMINCIAMO A CONSIDERARO IL SOFTWARE COME PARTE DI UN PRODOTTO A QUESTO PUNTO HA RAGIONE MICROSOFT A CONSIDERARE IE COM PARTE DI UN PRODOTTO CHIAMATO WINDOWS!!!SVEGLIA COLLIONAZZI!!!
      • ruppolo scrive:
        Re: Ma un corsetto di economia o antitrust?
        - Scritto da: PandaR1

        Apple ha una posizione dominante?
        No, nel mercato hardware la sua posizione è
        minoritaria, in campo softwtare idem con
        patate.

        Apple detiene il 100% dell'hardware su cui puo'
        girare osx, e osx detiene il 100% dell'hardware
        mac (a parte mac vecchi con os precedente)... ha
        una posizione assolutamente dominante, se ti vuoi
        comprare un mac ti devi sorbire osx e se vuoi osx
        ti devi comprare un mac... altro che XXXXX... e'
        un monopolista 10 volte ms, infatti su hardware
        pc puoi installare almeno 10 os diversi, e
        altrettanti
        browser...Ora capisco perché all'estero dicono che la maggior parte degli italiani sono stupidi...
    • rodo dentro scrive:
      Re: Ma un corsetto di economia o antitrust?
      MA CHE CAXXO DICI?????APPLE HA FATTO FALLIRE UN'AZIENDA CHE PRODUCEVA HARDWARE(PER ALCUNI VERSI MIGLIORE) ER FAR GIRARE OSX!!!ALLA FACCIA DELLA POSIZIONE DOMINANTE...SECONOD LA LICENZA APPLE TU NON PUOI INSTALLARE IL TUO OSX SU UN PC...SE QUESTA NON E' POSIZIONE DOMINANTE!!!SVEGLIATEVI COLLIONAZZI!!!
  • pippuz scrive:
    confronti Ms-Apple,Win-OS X,IE-Safari
    se dovete scrivere un nuovo post in cui dire che vale lo stesso per Appe-Mac OS X-Safari, riflettete prima sul fatto che l'infrazione che MS ha commesso è 'abuso di posizione dominante'; non si può abusare di una posizione dominante che non si ha (i Mac mi pare siano al 8-10%).
    • SiGlobal scrive:
      Re: confronti Ms-Apple,Win-OS X,IE-Safari
      - Scritto da: pippuz
      se dovete scrivere un nuovo post in cui dire che
      vale lo stesso per Appe-Mac OS X-Safari,
      riflettete prima sul fatto che l'infrazione che
      MS ha commesso è 'abuso di posizione dominante';
      non si può abusare di una posizione dominante che
      non si ha (i Mac mi pare siano al
      8-10%).In cosa consiste l'abuso di posizione dominante della Microsoft nel caso dei browser?Non è possibile installare altri browser su Windows?sig.
      • pippuz scrive:
        Re: confronti Ms-Apple,Win-OS X,IE-Safari
        - Scritto da: SiGlobal
        - Scritto da: pippuz

        se dovete scrivere un nuovo post in cui dire che

        vale lo stesso per Appe-Mac OS X-Safari,

        riflettete prima sul fatto che l'infrazione che

        MS ha commesso è 'abuso di posizione dominante';

        non si può abusare di una posizione dominante
        che

        non si ha (i Mac mi pare siano al

        8-10%).

        In cosa consiste l'abuso di posizione dominante
        della Microsoft nel caso dei
        browser?mi pare fosse chiaro, probabilmente non c'è peggior sordo di chi non vuol sentire.ad ogni modo, http://punto-informatico.it/2526958/PI/News/microsoft-nel-mirino-antitrust-dell-europa.aspx
        Non è possibile installare altri browser su
        Windows?informati, leggi, documentati (basta PI). scoprirai che non è questo il punto
      • Microsoftfa nboy scrive:
        Re: confronti Ms-Apple,Win-OS X,IE-Safari
        - Scritto da: SiGlobal
        - Scritto da: pippuz

        se dovete scrivere un nuovo post in cui dire che

        vale lo stesso per Appe-Mac OS X-Safari,

        riflettete prima sul fatto che l'infrazione che

        MS ha commesso è 'abuso di posizione dominante';

        non si può abusare di una posizione dominante
        che

        non si ha (i Mac mi pare siano al

        8-10%).

        In cosa consiste l'abuso di posizione dominante
        della Microsoft nel caso dei
        browser?

        Non è possibile installare altri browser su
        Windows?

        sig.Ma l'hai letta la notizia ?
    • ruppolo scrive:
      Re: confronti Ms-Apple,Win-OS X,IE-Safari
      - Scritto da: pippuz
      se dovete scrivere un nuovo post in cui dire che
      vale lo stesso per Appe-Mac OS X-Safari,
      riflettete prima sul fatto che l'infrazione che
      MS ha commesso è 'abuso di posizione dominante';
      non si può abusare di una posizione dominante che
      non si ha (i Mac mi pare siano al
      8-10%).Non è quello il punto, non c'entra niente.Un produttore ha tutto il diritto di costruire/progettare/realizzare tutto l'occorrente per il suo prodotto. Questo anche se avesse il 100% del mercato.
  • albertismo scrive:
    La commissione NON è ignorante!
    punto primo: non è vero che su Mac e Linux è la stessa cosa. Se su Mac e Linux si vuole disinstallare Safari o Firefox, lo si può fare senza problemi. Su win no. Questo è un punto fondamentale che ha motivato la commissione. punto secondo: M$ diceva che explorer era un componente fondamentale del sistema; adesso se ne esce con win 7 senza explorer, dimostrando di aver mentito alla commissione. punto terzo: su Linux è possibile installare altri browser via repository, anche senza Firefox installato. su M$ e mac no. Vedrete che, sistemato il monopolista, la commissione sposterà l'attenzione su Safari. Risultato: finalmente, nel 2009, si potrà scegliere il browser da usare al momento dell'installazione del sistema. Più concorrenza, migliori servizi.
    • pippuz scrive:
      Re: La commissione NON è ignorante!

      punto terzo: su Linux è possibile installare
      altri browser via repository, anche senza Firefox
      installato. su M$ e mac no. Vedrete che,
      sistemato il monopolista, la commissione sposterà
      l'attenzione su Safari.dici? ricordo che il problema sta tutto nell'abuso di posizione dominante: senza una posizione dominante è difficile.
    • SiGlobal scrive:
      Re: La commissione NON è ignorante!
      - Scritto da: albertismo
      punto primo: non è vero che su Mac e Linux è la
      stessa cosa. Se su Mac e Linux si vuole
      disinstallare Safari o Firefox, lo si può fare
      senza problemi. Su win no. Questo è un punto
      fondamentale che ha motivato la commissione.Non mi sembra.Io uso Firefox senza problemi su Windows e non mi sembra ci sia nessuna difficoltà nell'installarlo.
      punto secondo: M$ diceva che explorer era un
      componente fondamentale del sistema; adesso se ne
      esce con win 7 senza explorer, dimostrando di
      aver mentito alla commissione.Nelle versioni precedenti di Windows lo era.Se lo disinstallavi non funzionava più niente.
      punto terzo: su Linux è possibile installare
      altri browser via repository, anche senza Firefox
      installato. su M$ e mac no. Vedrete che,
      sistemato il monopolista, la commissione sposterà
      l'attenzione su Safari.C'è però Konqueror preinstallato, che sta diventando a tutti gli effetti un browser.
      Risultato: finalmente, nel 2009, si potrà
      scegliere il browser da usare al momento
      dell'installazione del sistema. Che XXXX, questo sì che è un passo in avanti per l'informatica.
      Più concorrenza, migliori servizi.Mi sembra che la concorrenza sui browser ci sia già, non credo che questo sia il problema principale dell'informatica.sig
      • pippuz scrive:
        Re: La commissione NON è ignorante!

        Non mi sembra.
        Io uso Firefox senza problemi su Windows e non mi
        sembra ci sia nessuna difficoltà
        nell'installarlo.leggi meglio, lui scrive che non è (era, a 'sto punto) possibile disinstallare IE
        Nelle versioni precedenti di Windows lo era.
        Se lo disinstallavi non funzionava più niente.MS diceva che non sarebbe stato possibile scindere le due parti, però sono stati così bravi, che alla fine ci sono riusciti
        C'è però Konqueror preinstallato, che sta
        diventando a tutti gli effetti un
        browser.il problema non si pone, non si può parlare in questi casi di abuso di posizione dominante.
        • bright scrive:
          Re: La commissione NON è ignorante!
          Konqueror non è PREINSTALLATO in Linux - l'utente sceglie tra GNOME / KDE / XFCE / LXDE / Enlightment e quanti altri sistemi Desktop Manager ci sono....Konqueror e' il browser di KDE, lo si ottiene facendo una SCELTA
          • SiGlobal scrive:
            Re: La commissione NON è ignorante!
            - Scritto da: bright
            Konqueror e' il browser di KDE, lo si ottiene
            facendo una
            SCELTAQuindi ogni Desktop Manager ha un browser preinstallato.Dovrebbero permettere di SCEGLIERE, così non è.sig.
          • Piccio Paccio scrive:
            Re: La commissione NON è ignorante!
            - Scritto da: SiGlobal
            - Scritto da: bright

            Konqueror e' il browser di KDE, lo si ottiene

            facendo una

            SCELTA

            Quindi ogni Desktop Manager ha un browser
            preinstallato.
            Dovrebbero permettere di SCEGLIERE, così non è.

            sig.Stiamo confondendo le cose. La libera scelta non ha ormai nulla a che fare con questa storia.In passato MS ha tenuto comportamenti illeciti per uccidere la concorrenza nel campo dei browser e ora viene punita in questo modo dalla commissione. Gli altri non hanno avuto comportamenti illeciti, e possono continuare a fare quel che vogliono.
          • Tony scrive:
            Re: La commissione NON è ignorante!
            è solo questione di $... vogliono incassare le multe :)
      • albertismo scrive:
        Re: La commissione NON è ignorante!

        Che XXXX, questo sì che è un passo in avanti per l'informatica.guarda che non si sta parlando di bibite e patatine, devi capire un concetto: la maggiore parte delle aziende, degli enti, dei privati, delle PA, in EU come nel mondo, utilizzano un sistema operativo di M$. Non si sta parlando di informatica o di quant'altro, ma di un ecosistema, occupato solamente da un monopolista, su cui si stanno costruendo le basi della società informatizzata del futuro. E la questione è strategica per la commissione, anche perché non si tratta di un'azienda o un consorzio europeo. E la commissione sta operando solamente per rendere il sistema più aperto alla concorrenza e, si conseguenza, al miglioramento dello stesso. Lo scopo, è MIGLIORARE. Che succederebbe se domani si scoprisse un virus o quant'altro che bloccasse il 100 % dei pc che utilizzano Explorer? Riflettici-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 15 giugno 2009 12.16-----------------------------------------------------------
        • SiGlobal scrive:
          Re: La commissione NON è ignorante!
          - Scritto da: albertismo
          guarda che non si sta parlando di bibite e
          patatine, devi capire un concetto: la maggiore
          parte delle aziende, degli enti, dei privati,
          delle PA, in EU come nel mondo, utilizzano un
          sistema operativo di M$. Credo che questa sia stata una naturale conseguenza del fatto che per anni Windows è stato più usabile delle varie distribuzioni di Linux o di altri sistemi operativi.Esempio:Per instare un software su Windows bastava un doppio click su un eseguibile, su altri sistemi operativi invece:./configure..makemake install(sempre che fossero già installati compilatore e librerie)Lo stesso vale per il supporto delle periferiche, le interfacce grafiche, ecc.Quindi credo che Windows abbia avuto sucXXXXX semplicemente perché era più facile da usare e più produttivo.
          E
          la commissione sta operando solamente per rendere
          il sistema più aperto alla concorrenza e, si
          conseguenza, al miglioramento dello stesso. Lo
          scopo, è MIGLIORARE. Non vedo come questo provvedimento possa incentivare la ricerca e lo sviluppo di software migliore.sig
    • Pippo Lacoca scrive:
      Re: La commissione NON è ignorante!
      - Scritto da: albertismo
      punto terzo: su Linux è possibile installare
      altri browser via repository, anche senza Firefox
      installato. su M$ e mac no. Vedrete che,
      sistemato il monopolista, la commissione sposterà
      l'attenzione su Safari.
      Veramente questa cosa e' possibile anche su MS e Mac, visto che entrambi montano un client ftp CLI
  • SiGlobal scrive:
    E il Safari di Leopard?
    Sbaglio o tutti i sistemi operativi hanno un browser preinstallato?Perché Windows non dovrebbe averlo?Non mi sembra che la UE si accanisca nello stesso modo con la Apple.Tutti i mac con Leopard hanno Safari preinstallato.sg
    • ruppolo scrive:
      Re: E il Safari di Leopard?
      - Scritto da: SiGlobal
      Sbaglio o tutti i sistemi operativi hanno un
      browser
      preinstallato?
      Perché Windows non dovrebbe averlo?
      Non mi sembra che la UE si accanisca nello stesso
      modo con la
      Apple.
      Tutti i mac con Leopard hanno Safari
      preinstallato.

      sgC'è una SOTTILE differenza: Chi compra un Mac non compra un computer con un sistema operativo terze parti in bundle, ma un sistema completo, pronto all'uso, in cui machina, sistema operativo e applicativi di base sono prodotti e mantenuti da Apple.Ben diverso il PC: nessun produttore di PC produce anche il sistema operativo, né le applicazioni. Quindi il sistema operativo va SCELTO tra le terze parti. Ecco, è questa SCELTA che viene a mancare, sia per sistema operativo, che per il browser, che per il player multimediale.
      • SiGlobal scrive:
        Re: E il Safari di Leopard?
        - Scritto da: ruppolo
        C'è una SOTTILE differenza: Chi compra un
        Mac non compra un computer con un sistema
        operativo terze parti in bundle, ma un sistema
        completo, pronto all'uso, in cui machina, sistema
        operativo e applicativi di base sono prodotti e
        mantenuti da
        Apple.Quindi una situazione di monopolio ancora peggiore per i produttori di software di terze parti.
        Ben diverso il PC: nessun produttore di PC
        produce anche il sistema operativo, né le
        applicazioni. Quindi il sistema operativo va
        SCELTO tra le terze parti. Ecco, è questa SCELTA
        che viene a mancare, sia per sistema operativo,
        che per il browser, che per il player
        multimediale.Mi sembra che chi acquista un pc può scegliere di acquistarlo senza sistema operativo preinstallato o di installare il suo sistema operativo preferito senza nessun problema.Se si vuole che un software sia preferito ad un altro basta dimostrare che è migliore da un punto di vista delle funzionalità, delle prestazioni, della grafica, della usabilità ecc.Non c'è bisogno di ricorrere a queste coercizioni.sig.
        • pippuz scrive:
          Re: E il Safari di Leopard?

          Mi sembra che chi acquista un pc può scegliere di
          acquistarlo senza sistema operativo preinstallatodici? non ne sarei così sicuro
          o di installare il suo sistema operativo
          preferito senza nessun
          problema.

          Se si vuole che un software sia preferito ad un
          altro basta dimostrare che è migliore da un punto
          di vista delle funzionalità, delle prestazioni,
          della grafica, della usabilità
          ecc.
          Non c'è bisogno di ricorrere a queste coercizioni.dillo alla betamax. le coercizioni sono necessarie, in quanto MS non ha cercato di imporre il proprio Browser attraverso la sua qualità, ma attraverso pratiche che, ed è lampante, distorcono il mercato.
        • ruppolo scrive:
          Re: E il Safari di Leopard?
          - Scritto da: SiGlobal
          Quindi una situazione di monopolio ancora
          peggiore per i produttori di software di terze
          parti.Certamente, solo che non chiama monopolio, si chiama concorrenza.Il monopolio, quando c'è, e per noi utenti.Diciamo che i produttori di software possono concentrarsi su altro, magari più redditizio di fare browser gratuiti...

          Ben diverso il PC: nessun produttore di PC

          produce anche il sistema operativo, né le

          applicazioni. Quindi il sistema operativo va

          SCELTO tra le terze parti. Ecco, è questa SCELTA

          che viene a mancare, sia per sistema operativo,

          che per il browser, che per il player

          multimediale.

          Mi sembra che chi acquista un pc può scegliere di
          acquistarlo senza sistema operativo preinstallato
          o di installare il suo sistema operativo
          preferito senza nessun
          problema.Ti sembra male.
          Se si vuole che un software sia preferito ad un
          altro basta dimostrare che è migliore da un punto
          di vista delle funzionalità, delle prestazioni,
          della grafica, della usabilità
          ecc.
          Non c'è bisogno di ricorrere a queste coercizioni.Benvenuto nella Terra. Il tempo su Marte com'era?
          • DarkOne scrive:
            Re: E il Safari di Leopard?
            - Scritto da: ruppolo
            Certamente, solo che non chiama monopolio, si
            chiama
            concorrenza.Ah, ho capito. Se lo fa apple si chiama concorrenza, se lo fa microsoft si chiama monopolio.Le tue visioni distorte della realtà iniziano ad essere enigmatiche.


            Mi sembra che chi acquista un pc può scegliere
            di

            acquistarlo senza sistema operativo
            preinstallato

            o di installare il suo sistema operativo

            preferito senza nessun

            problema.
            Ti sembra male.
            Da quando non si possono acquistare pc e portatili senza sistema operativo? O_oAh, scusa...per te esistono solo i mac, adesso si che quadra ;)E per concludere è proprio la tua cara apple che impedisce a noi utenti di scegliere OSX, quindi la vogliamo finire di sparare ca**ate a raffica?
          • Microsoftfa nboy scrive:
            Re: E il Safari di Leopard?
            - Scritto da: DarkOne

            Ah, ho capito. Se lo fa apple si chiama
            concorrenza, se lo fa microsoft si chiama
            monopolio.
            Le tue visioni distorte della realtà iniziano ad
            essere
            enigmatiche.Apple vende soluzioni che comprendono il suo software. Tra l'altro faccio notare che Apple non ha una posizione di monopolio come microsoft (se poi parliamo di Safari, quello lo puoi levare vie senza complicazioni...con windows ? Si deve aspettare la versione 7....tanto per dire).Tra l'altro non mi risulta che Apple abbia fatto tecniche scorrette per devastare il mercato dell'informatica come ha fatto microsoft. Giusto per precisare.
            Da quando non si possono acquistare pc e
            portatili senza sistema operativo?
            O_o
            Ah, scusa...per te esistono solo i mac, adesso si
            che quadra
            ;)Non mi risulta che si trovano in vendita pc senza sistema operativo. LA gente compra gli assemblati è solo ma maggioranza. Sono in pochi, quelli che decidono di assembrlare un pc da zero! Ricordatelo. Per non parlare poi dei notebook.
            E per concludere è proprio la tua cara apple che
            impedisce a noi utenti di scegliere OSX, quindi
            la vogliamo finire di sparare ca**ate a
            raffica?Apple Vende HW e mette a disposizione una piattaforma software come OSX..... c'è una bella differenza! Certo che per giustificare microsoft, ci si attacca a tutto :D
      • PandaR1 scrive:
        Re: E il Safari di Leopard?

        C'è una SOTTILE differenza: Chi compra un Mac non compra un computer con un sistema operativo terze parti in bundle, ma un sistema completo, pronto all'uso, in cui machina, sistema operativo e applicativi di base sono prodotti e mantenuti da Apple.ROTFL... quindi una situazione di monopolio ben peggiore di quella del mondo pc... Apple dovrebbe dare allora la possibilita' di scegliere che sistema operativo installare sul proprio hardware, e dovrebbe dare la possibilita' di installare il proprio os su hardware terze parti... altro che ms, e' apple il vero monopolista! Idem sull'iphone dove non puoi installare roba non certificata, alla faccia della concorrenza...
        • ruppolo scrive:
          Re: E il Safari di Leopard?
          - Scritto da: PandaR1

          C'è una SOTTILE differenza: Chi compra un Mac
          non compra un computer con un sistema operativo
          terze parti in bundle, ma un sistema completo,
          pronto all'uso, in cui machina, sistema operativo
          e applicativi di base sono prodotti e mantenuti
          da
          Apple.

          ROTFL... quindi una situazione di monopolio ben
          peggiore di quella del mondo pc...Esattamente, solo che non si chiama monopolio. Si chiama "sul mio prodotto metto il XXXXX che mi pare e piace".
          Apple dovrebbe dare allora la possibilita' di
          scegliere che sistema operativo installare sul
          proprio hardware,Per caso la Fiat mi dà questa possibilità per i motori? Posso acquistare la vettura senza motore?
          e dovrebbe dare la possibilita'
          di installare il proprio os su hardware terze
          parti...E perché non la Epson con i loro scanner? E se volessi un cellulare Sansung con il sistema operativo del Nokia?
          altro che ms, e' apple il vero
          monopolista!Certo, ma di una sola cosa: della tua testa.
          Idem sull'iphone dove non puoi
          installare roba non certificata, alla faccia
          della
          concorrenza...Infatti i 50 mila programmi su AppStore non concorrono tra loro...
          • PandaR1 scrive:
            Re: E il Safari di Leopard?

            Esattamente, solo che non si chiama monopolio. Si chiama "sul mio prodotto metto il XXXXX che mi pare e piace".Ma rotfl, campione del mondo di arrampicata sugli specchi... ms non puo' manco metterci il browser che le pare mentre apple blinda tutto ma chiaramente chi e' il diavolo da distruggere ? MS, ovvio... Ma ti rendi conto delle cagate che dici?Ok, perfetto, da domani ms decide che dato che il prodotto e' suo e' ci fa il XXXXX che gli pare, decide che si mette a vendere hardware e blinda windows7 in modo da girare esclusivamente sul suo hardware... secondo la minkiata che hai sparato non ci sarebbe niente da dire, giusto?
        • Lettore anonimo scrive:
          Re: E il Safari di Leopard?
          - Scritto da: PandaR1
          Apple dovrebbe dare allora la possibilita' di
          scegliere che sistema operativo installare sul
          proprio hardware, e dovrebbe dare la possibilita'
          di installare il proprio os su hardware terze
          parti... dovrebbe essere così se sul mercato trovassi solo personal computer apple (situazione di monopolio)invece io trovo quasi esclusivamente p.c. con windows, e per giunta su una pluralità di marchi che non "dovrebbero" aver nulla a che fare con microsofttutto questo non ti fa sentire puzza di bruciato?
    • pippuz scrive:
      Re: E il Safari di Leopard?
      - Scritto da: SiGlobal
      Sbaglio o tutti i sistemi operativi hanno un
      browser
      preinstallato?
      Perché Windows non dovrebbe averlo?
      Non mi sembra che la UE si accanisca nello stesso
      modo con la
      Apple.
      Tutti i mac con Leopard hanno Safari
      preinstallato.

      sguff, mi sto stufando, visto che ci sono almeno 5-6 post che lo dicono, ormai dovresti arrivarci da solo. do you know "abuso della posizione dominante"? bisogna avere prima una posizione dominante, che Apple con il suo 8-10% non ha. poi, bisogna abusarne, ma la strada è ancora lunga...
      • SiGlobal scrive:
        Re: E il Safari di Leopard?
        - Scritto da: pippuz
        uff, mi sto stufando, visto che ci sono almeno
        5-6 post che lo dicono, ormai dovresti arrivarci
        da solo. do you know "abuso della posizione
        dominante"? bisogna avere prima una posizione
        dominante, che Apple con il suo 8-10% non ha.
        poi, bisogna abusarne, ma la strada è ancora
        lunga...Credo semplicemente che le regole debbano essere le stesse per tutte le aziende che operano in un settore.In questo modo si creano soltanto delle disparità e non si favorisce affatto una concorrenza basata sulla ricerca di soluzioni innovative ed economiche.Farebbero prima a dire che non si deve poter vendere un sistema operativo se il suo nome comincia con "Micro" e finisce con "soft".Non voglio difendere Microsoft, ma questo accanimento contro di essa mi sembra un po' ridicolo.sig.
        • Piccio Paccio scrive:
          Re: E il Safari di Leopard?
          - Scritto da: SiGlobal
          - Scritto da: pippuz

          uff, mi sto stufando, visto che ci sono almeno

          5-6 post che lo dicono, ormai dovresti arrivarci

          da solo. do you know "abuso della posizione

          dominante"? bisogna avere prima una posizione

          dominante, che Apple con il suo 8-10% non ha.

          poi, bisogna abusarne, ma la strada è ancora

          lunga...

          Credo semplicemente che le regole debbano essere
          le stesse per tutte le aziende che operano in un
          settore.No, ancora non hai capito il punto.Microsoft ha acquisito una posizione dominante tramite pratiche che tribunali in Europa e negli USA hanno stabilito essere illecite. Le regole a cui ora viene sottoposta sono diverse da quelle a cui sono sottoposte tutte le altre aziende proprio per rimediare agli abusi commessi da MS.Quando le conseguenze di quegli abusi saranno state annullate, anche Microsoft potrà ricominciare a lavorare come tutti gli altri. Fino a quel momento verrà sfavorita in vari modi tra cui anche questo del browser in bundle.
          • SiGlobal scrive:
            Re: E il Safari di Leopard?
            - Scritto da: Piccio Paccio
            Microsoft ha acquisito una posizione dominante
            tramite pratiche che tribunali in Europa e negli
            USA hanno stabilito essere illecite. Le regole a
            cui ora viene sottoposta sono diverse da quelle a
            cui sono sottoposte tutte le altre aziende
            proprio per rimediare agli abusi commessi da
            MS.Sarei curioso di sapere quali siano queste pratiche illecite.sig.
          • Pippo Lacoca scrive:
            Re: E il Safari di Leopard?
            cerca in rete. e' pieno di info
    • AMEN scrive:
      Re: E il Safari di Leopard?
      - Scritto da: SiGlobal
      Tutti i mac con Leopard hanno Safari
      preinstallato.
      Io voglio IE su Mac....
      • pippuz scrive:
        Re: E il Safari di Leopard?
        - Scritto da: AMEN
        - Scritto da: SiGlobal

        Tutti i mac con Leopard hanno Safari

        preinstallato.


        Io voglio IE su Mac....http://web.archive.org/web/20050831131641/www.microsoft.com/mac/downloads.aspx?pid=download&location=/mac/DOWNLOAD/IE/ie5_osx.xml&secid=30&ssid=10&flgnosysreq=True
      • SiGlobal scrive:
        Re: E il Safari di Leopard?
        - Scritto da: AMEN
        - Scritto da: SiGlobal

        Tutti i mac con Leopard hanno Safari

        preinstallato.


        Io voglio IE su Mac....Io voglio Mac su IE
      • Pippo Lacoca scrive:
        Re: E il Safari di Leopard?
        C'era. Una ciofeca, te lo assicuro
  • saxabar scrive:
    Europa
    Già che ci siamo non facciamo uscire win7 in Europa e mettiamo un bel region lock per non farlo installare, così la pianteranno di rompere le b°°°e con l'antitrust... Poi vediamo quanti riescono a fare remote banking
    • Giambo scrive:
      Re: Europa
      - Scritto da: saxabar
      Già che ci siamo non facciamo uscire win7 in
      Europa :o
      e mettiamo un bel region lock per non
      farlo installare, così la pianteranno di rompere
      le b°°°e con l'antitrust...Grandissima idea :o !!!!!1uno
      Poi vediamo quanti riescono a fare remote
      bankingBoh, io ce la faccio benissimo ...
    • panda rossa scrive:
      Re: Europa
      - Scritto da: saxabar
      Poi vediamo quanti
      riescono a fare remote
      bankingLa mia banca e' differente!
    • pippuz scrive:
      Re: Europa
      - Scritto da: saxabar
      Già che ci siamo non facciamo uscire win7 in
      Europa e mettiamo un bel region lock per non
      farlo installare, così la pianteranno di rompere
      le b°°°e con l'antitrust... Poi vediamo quanti
      riescono a fare remote
      bankingla Microsoft è libera di scegliere il mercato che preferisce; se non vorrà vendere Win 7 in Europa liberissima di farloil remote banking lo faccio da parecchi anni senza avere alcun SO Microsoft; brutta cosa l'ignoranza, se poi se ne parla a vanvera...
      • saxabar scrive:
        Re: Europa

        il remote banking lo faccio da parecchi anni
        senza avere alcun SO Microsoft; brutta cosa
        l'ignoranza, se poi se ne parla a
        vanvera...Buon per te, con la mia non fa ne firefox ne chrome
        • pippuz scrive:
          Re: Europa
          - Scritto da: saxabar

          il remote banking lo faccio da parecchi anni

          senza avere alcun SO Microsoft; brutta cosa

          l'ignoranza, se poi se ne parla a

          vanvera...

          Buon per te, con la mia non fa ne firefox ne
          chromebanca?
        • klez scrive:
          Re: Europa
          - Scritto da: saxabar

          il remote banking lo faccio da parecchi anni

          senza avere alcun SO Microsoft; brutta cosa

          l'ignoranza, se poi se ne parla a

          vanvera...

          Buon per te, con la mia non fa ne firefox ne
          chromela tua banca è differente :Pi miei genitori fanno tranquillamente home banking su mac+firefox...-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 15 giugno 2009 12.43-----------------------------------------------------------
    • pabloski scrive:
      Re: Europa
      io uso il remote banking con linux, non vedo che problemi ci siano
      • saxabar scrive:
        Re: Europa
        - Scritto da: pabloski
        io uso il remote banking con linux, non vedo che
        problemi ci
        sianoDiciamo che se i programmi sono scritti bene non dovrebbero essercene, solitamente uso ietab per firefox altrimenti non c'è verso di usarlo.
        • pabloski scrive:
          Re: Europa
          ho capito, ti riferisci ai siti di banche che sono compatibili solo con ieperò francamente al giorno d'oggi una banca che non è in grado di commissionare un sito serio compatibile con tutti i maggiori browser, non so quante garanzie possa offrire ai clienti :Dè dai dettagli che si vede la capacità e la serietà di un'organizzazione
  • Fabio P. scrive:
    Le regole non uguali
    Io condivido in pieno la tua affermazione, ma senza andare a guardare molto lontano, MAC OS X viene venduto con safari e quick time... Siamo nella stessa situazione di windows e IE + Media Player!!!! Le regole dovrebbero essere uguali per tutti!!!
    • asdasd scrive:
      Re: Le regole non uguali
      - Scritto da: Fabio P.
      Io condivido in pieno la tua affermazione, ma
      senza andare a guardare molto lontano, MAC OS X
      viene venduto con safari e quick time... Siamo
      nella stessa situazione di windows e IE + Media
      Player!!!! Le regole dovrebbero essere uguali per
      tutti!!!microsoft è , a differenze di apple, in posizione dominante di mercato.in ogni caso io lascierei installare a Ms tutto quello che vuole, pur odiandola.
  • Fry scrive:
    Redmond voleva fare un dispetto
    LOL, hanno reagito come i bimbetti ai giardinetti, li sgridi e se la prendono e allora pigliano il pallone e se lo portano via.Una volta pensavo che erano alla frutta, ma mo credo siano arrivati al digestivo.
    • ruppolo scrive:
      Re: Redmond voleva fare un dispetto
      - Scritto da: Fry
      Una volta pensavo che erano alla frutta, ma mo
      credo siano arrivati al
      digestivo.Ti sbagli, sono al conto.
  • atamata scrive:
    internet explorer ?
    Internet explorer si ma come proXXXXX a se stante il che significa non mi piace lo disinstallo completamente bastava fare semplicemente questo
    • Piccio Paccio scrive:
      Re: internet explorer ?
      Non basta, perché troppe persone non sanno una o più di queste cose1) che cosa sia Explorer, o che cosa sia un browser, ("la e azzurra è Internet!").2) che ci sono altri browser oltre a Explorer.3) che gli altri browser sono generalmente più veloci di Explorer.Tutto ciò a causa delle azioni anticompetitive di MS per cui è stata condannata in passato in Europa e negli USA. L'unico rimedio è proprio eliminare Explorer dal sistema operativo.Un menu di scelta del browser comunque non indebolirà tantissimo la quota di Explorer: dovendo scegliere tra 4 icone di cui tre sconosciute, chi non cliccherà l'unica conosciuta? Ci vorrà una forte campagna pubblicitaria (tv, giornali, radio) dei concorrenti per smuovere in fretta il mercato, oppure anni di passaparola come per Firefox.
      • panda rossa scrive:
        Re: internet explorer ?
        - Scritto da: Piccio Paccio
        Non basta, perché troppe persone non sanno una o
        più di queste
        cose

        1) che cosa sia Explorer, o che cosa sia un
        browser, ("la e azzurra è
        Internet!").
        2) che ci sono altri browser oltre a Explorer.
        3) che gli altri browser sono generalmente più
        veloci di
        Explorer.4) Gli altri browser sono infinitamente piu' stabili e piu' sicuri di IE.
        • Utente 77 scrive:
          Re: internet explorer ?
          - Scritto da: panda rossa
          4) Gli altri browser sono infinitamente piu'
          stabili e piu' sicuri di
          IE.Questo lo sai tu, lo so io e lo sa buona parte delle persone che leggono quanto stiamo scrivendo. Come ho scritto sopra, il problema dell'ignoranza sul mondo dei computer è dato anche dal menefreghismo che la gente ha verso questo mistico oggetto.Se vorranno cambiare le cose, quelli di Firefox, Opera & co dovranno darsi da fare con una massiccia campagna pubblicitaria su giornali NON di settore (tipo gazzetta dello sport)
          • panda rossa scrive:
            Re: internet explorer ?
            - Scritto da: Utente 77
            Se vorranno cambiare le cose, quelli di Firefox,
            Opera & co dovranno darsi da fare con una
            massiccia campagna pubblicitaria su giornali NON
            di settore (tipo gazzetta dello
            sport)Solo un monopolista con un prodotto scadente puo' permettersi di investire in pubblicita' piuttosto che in sicurezza e sviluppo.Quelli di Firefox e Opera mica hanno soldi da buttar via per spiegare alla gente che la ruota e' rotonda.
          • Utente 77 scrive:
            Re: internet explorer ?
            - Scritto da: panda rossa
            Solo un monopolista con un prodotto scadente puo'
            permettersi di investire in pubblicita' piuttosto
            che in sicurezza e
            sviluppo.

            Quelli di Firefox e Opera mica hanno soldi da
            buttar via per spiegare alla gente che la ruota
            e' rotonda.Però, così facendo la situazione continuerà a rimanere invariata (IE più conosciuta dalla "gente" contro gli altri browsers, conosciuti solo da una "nicchia" di persone). Se loro non hanno i soldi dovranno trovare degli sponsors per farsi conoscere :|
        • deactive scrive:
          Re: internet explorer ?
          devo dire di aver odiato IE7, ma con IE8 un passo in avanti si e' fatto. E su una cosa sono certo, FF3 ci mette troppo ad avviarsi ( il perche' e' ovvio e lo so gia', ma resta il fatto che mi trovo 220Mb di ram allocata all'avvio di FF).regards
        • Paolo scrive:
          Re: internet explorer ?
          - Scritto da: panda rossa
          - Scritto da: Piccio Paccio

          4) Gli altri browser sono infinitamente piu'
          stabili e piu' sicuri di
          IE.Firefox è il peggior browser mai utilizzato (spero la versione nuova sia migliore.)Crash continui, lento rispetto ad Opera, Chrome, IE8 e Safari.Safari è il migliore a mio dire, seguito dagli altri pari merito, escluso Firefox in ultima posizione.
          • panda rossa scrive:
            Re: internet explorer ?
            - Scritto da: Paolo
            - Scritto da: panda rossa

            - Scritto da: Piccio Paccio




            4) Gli altri browser sono infinitamente piu'

            stabili e piu' sicuri di

            IE.

            Firefox è il peggior browser mai utilizzato
            (spero la versione nuova sia
            migliore.)
            Crash continui, lento rispetto ad Opera, Chrome,
            IE8 e
            Safari.Crash continui???
            Safari è il migliore a mio dire, seguito dagli
            altri pari merito, escluso Firefox in ultima
            posizione.De gustibus...Fortunatamente ci sono fior di benchmark che illustrano dati di fatto incontrovertibili.Altro che crash continui e lentezza.
          • deactive scrive:
            Re: internet explorer ?
            a me spesso crasha quando ho dei Media player flash ( tipo youtube ) che girano.
      • atamata scrive:
        Re: internet explorer ?
        se uno non si informa è un problema suo non mio secondo me internet explorer dovrebbe esserci è un prodotto microsoft ma dovrebbe essere disinstallabile completamente aggiungo che chi non sa che esistono altri browser per lui va bene internet explorer
      • AMEN scrive:
        Re: internet explorer ?
        - Scritto da: Piccio Paccio
        Non basta, perché troppe persone non sanno una o
        più di queste
        coseContinuando sulla tua falsariga dell'ignoranza dell'utente, un domani gli si apre la finestra dove viene richiesto che browser installare e l'utente, che conosce solo IE, cliccherà solamente IE, che gli altri browser chi li conosce, magari sono dei virus...Anzi, farà di meglio, chiamerà i supporti tecnici di mezza europa chiedendo cosa diavolo è quella finestra che compare all'avvio...
  • penzium scrive:
    La commissione europea è ignorante!
    La commessione europea è di una ignoranza da far paura, invece di occuparsi di cose che veramente contano per il consumatore, perde tempo in cose di cui non capisce nemmeno!Secondo la UE allora:- la Vodafone dovrebbe mettere un riferimento alla Tim sulle proprie schede telefoniche... - la Barilla dovrebbe mettere la foto dei tortellini di Giovanni Rana sulla scatola della pasta Barilla...- Canale5 dovrebbe mettere nella trasmissione "Amici" una info su "Accademy" della RAI...
    • penzium scrive:
      Re: La commissione europea è ignorante!
      Berlusconi dovrebbe mettere nel suo logo dil partito un riferimento al PD
      • Loke scrive:
        Re: La commissione europea è ignorante!
        - Scritto da: penzium
        Berlusconi dovrebbe mettere nel suo logo dil
        partito un riferimento al PDGià fatto, non per niente si chiamano PDL.
    • Fabio P. scrive:
      Re: La commissione europea è ignorante!
      Io condivido in pieno la tua affermazione, ma senza andare a guardare molto lontano, MAC OS X viene venduto con safari e quick time... Siamo nella stessa situazione di windows e IE + Media Player!!!! Le regole dovrebbero essere uguali per tutti!!!
      • Giambo scrive:
        Re: La commissione europea è ignorante!
        - Scritto da: Fabio P.
        Le regole dovrebbero essere uguali per tutti!!!Quando Apple avra' la quota di mercato di Microsoft, ne riparleremo.
        • Ferrango scrive:
          Re: La commissione europea è ignorante!
          Cosa che mi auguro non accada mai.Se ci sarà qualcuno che prenderà il posto di Microsoft quando questa mancherà, spero che lo faccia il pinguino.Per ora, W Microsoft e W Internet Explorer!!!!!Che poi Microsoft, per fare contenta l'UE dovrebbe solo adattare l'installer di Windows Fundamentals a Win 7 è un'altra cosa...
          • Giambo scrive:
            Re: La commissione europea è ignorante!
            - Scritto da: Ferrango
            Cosa che mi auguro non accada mai.
            Se ci sarà qualcuno che prenderà il posto di
            Microsoft quando questa mancherà, spero che lo
            faccia il pinguino.Io spero non lo faccia nessuno. Spero che ci sia un mercato variato e frizzante come negli anni 80 :) !
    • pippuz scrive:
      Re: La commissione europea è ignorante!
      - Scritto da: penzium
      La commessione europea è di una ignoranza da far
      paura, invece di occuparsi di cose che veramente
      contano per il consumatore, perde tempo in cose
      di cui non capisce
      nemmeno!ha parlato il pozzo di scienza
      Secondo la UE allora:
      - la Vodafone dovrebbe mettere un riferimento
      alla Tim sulle proprie schede telefoniche...

      - la Barilla dovrebbe mettere la foto dei
      tortellini di Giovanni Rana sulla scatola della
      pasta
      Barilla...
      - Canale5 dovrebbe mettere nella trasmissione
      "Amici" una info su "Accademy" della
      RAI...nessuno di questi soggetti ha una posizione dominante, di cui non può quindi abusare. ma si sa, è più facile dare dell'ignorante ad altri che saper leggere
    • ruppolo scrive:
      Re: La commissione europea è ignorante!
      - Scritto da: penziumPensa se tutti i cellulari venissero venduti con la SIM di Tim e avrai una idea molto più chiara della situazione.Ah, la SIM è interna. Poi c'è anche lo slot dove metterne una diversa, ma intanto quando lo accendi è già pronto all'uso con Tim.
  • darksenderl scrive:
    Secondo mè
    Secondo mè non hanno capito che anche se microsoft toglie IE dal suo SO,per aggiornare lo stesso win 7 dovrai per forza usare IE,con altri browser non potrai aggiornare un qualsiasi SO microsoft,e col risultato che dovrai tenerti 2 browser invece di uno solo,ma e cosi difficile da capire io mi domando? io ho xp pro ma ho capito da tempo l'antifona.....se vuoi usare microsoft update per l'aggiornamento solo IE consente di scaricare,provate con Opera,Mozzilla ecc,se riuscite a scaricarvi gli aggiornamenti e poi si ride....Ciao.
    • pippuz scrive:
      Re: Secondo mè
      - Scritto da: darksenderl
      Secondo mè non hanno capito che anche se
      microsoft toglie IE dal suo SO,per aggiornare lo
      stesso win 7 dovrai per forza usare IE,con altri
      browser non potrai aggiornare un qualsiasi SO
      microsoft,e col risultato che dovrai tenerti 2
      browser invece di uno solo,ma e cosi difficile da
      capire io mi domando? io ho xp pro ma ho capito
      da tempo l'antifona.....se vuoi usare microsoft
      update per l'aggiornamento solo IE consente di
      scaricare,provate con Opera,Mozzilla ecc,se
      riuscite a scaricarvi gli aggiornamenti e poi si
      ride....
      Ciao."La nuova versione di Windows Update inclusa in Windows Vista non usa più Internet Explorer, ma è un programma separato indipendente, presente nel Pannello di controllo. "dalla voce relativa su Wikipedia
    • klez scrive:
      Re: Secondo mè
      - Scritto da: darksenderl
      Secondo mè non hanno capito che anche se
      microsoft toglie IE dal suo SO,per aggiornare lo
      stesso win 7 dovrai per forza usare IE,con altri
      browser non potrai aggiornare un qualsiasi SO
      microsoft,e col risultato che dovrai tenerti 2
      browser invece di uno solo,ma e cosi difficile da
      capire io mi domando? io ho xp pro ma ho capito
      da tempo l'antifona.....se vuoi usare microsoft
      update per l'aggiornamento solo IE consente di
      scaricare,provate con Opera,Mozzilla ecc,se
      riuscite a scaricarvi gli aggiornamenti e poi si
      ride....
      Ciao.e ti pare giusto questo in primis?
  • vostok scrive:
    italiano mamma mia
    Che questo poi basteràdiciamo che sarebbe stato meglio scrivereChe questo poi basti
  • Random scrive:
    Quello che non capisco
    è perchè a bruxelles scassino tanto i maroni solo per il browser. Con windows io posso aprire i file .zip senza usare winzip o winrar. eppure non mi pare che i produttori di winzip e winrar siano lì a sXXXXXXXre dicendo "non è giusto,se usano il tuo scompattatore zip poi non usano quello che vendo io"Ma vale quel qualsiasi cosa. Se vogliono essere veramente cosi integralisti dovrebbe proibire l'integrazione di Paint perchè potrebbe danneggiare photoshop,l'integrazione di windows mail (o il vecchio outlook express) perchè danneggia thunderbir, e via cosi all'infinito.Se compro un sistema operativo voglio TUTTI gli strumenti essenziali.Voglio un editor di testo,un visualizzatore di foto,un lettore multimediale e voglio un browser internet.SE poi il browser internet mi fa schifo sono libero di installarne un altro, però UNO preinstallato ci DEVE essere. Pretendere che windows preinstalli browser concorrenti è follia, è come se acquistassi un mac e poi denunciassi apple perchè c'è safari installato e non opera
    • newbam07 scrive:
      Re: Quello che non capisco
      non è mica uguale.i mercati degli altri sw sono da sempre più "protetti", ovvero da sempre c'è più consapevolezza dell'alternativa.microsoft gioca sull'ignoranza. molte persone che acquistano un computer la pensano come te e sono indotte a credere che Il Computer sia Windows (XP/Vista/7), non hardware + software qualunque. per chi sa questo, non c'è problema... ma il mercato dice che la maggior parte delle persone non lo sa: non scelgono di usare questo o quel sw: semplicemente non vengono informati del fatto che c'è una alternativa.microsoft deve fornire il sistema operativo. una volta nella parola "sistema operativo" non era incluso nessun sw fuori da quello veramente base e "amministrativo".oggi tu vuoi "nel" sistema operativo tutto... e ti vendono quel sistema operativo per quel tutto che c'è. invece, dovrebbe essere tutto separato (ed eventualmente, tutto comprato a parte, con un atto volontario, dunque non "per omissione di rifiuto", per chi sceglie di farlo).il "come faccio a scaricare questo o quello se non ho già un browser" sono pippe da medioevo. il modo, come si trovava nel passato, si trova oggi nel "futuro".la differenza sostanziale tra i sw da te citati e un browser (e qualche altra eccezione) è l'importanza che oggi riveste un browser anche nella fornitura di servizi terzi, cosa che da sempre lo mette al centro di "battaglie" di varia natura.
      • botero scrive:
        Re: Quello che non capisco
        Parlo da Europeo.Opera e' un azienda europea ed e' un dovere difenderne gli interessi. Cosi come ci sono altre aziende europee molto interessanti che implementano ottimo codice ma che non sfondano per il monopolio m$.A me della m$ non me ne frega proprio nulla!
      • Utente 77 scrive:
        Re: Quello che non capisco
        - Scritto da: newbam07
        non è mica uguale.
        i mercati degli altri sw sono da sempre più
        "protetti", ovvero da sempre c'è più
        consapevolezza
        dell'alternativa.

        microsoft gioca sull'ignoranza. molte persone che
        acquistano un computer la pensano come te e sono
        indotte a credere che Il Computer sia Windows
        (XP/Vista/7), non hardware + software qualunque.
        per chi sa questo, non c'è problema... ma il
        mercato dice che la maggior parte delle persone
        non lo sa: non scelgono di usare questo o quel
        sw: semplicemente non vengono informati del fatto
        che c'è una alternativa.Ti dirò, non sono così convinto che i miei compagni winnari cambierebbero browser piuttosto che world editor ecc ecc o, più di tutti, il sistema operativo. Primo per una questione di "troppo sbattimento" che riscontro spesso nella gente (io, ad esempio, potrei utilizzare Mac o Linux, visto che le mie sessioni sul computer ormai si riducono a posta+forum+ventrillo+World of Warcraft, ma siccome dovrei sbattermi a cambiare sistema operativo ed imparare ad usarne uno nuovo, non lo faccio), e in secondo luogo per un generale menegreghismo nei confronti dei computer. Di tutti gli utenti Win, indicativamente al 90-95% non gliene frega una mazza del PC e di come funziona: lo vedono come il "televisore" che serve per accedere a Internet, giocare se non si ha la XboX/Wii/Ps3 e stop. E' vero che c'è molta ignoranza, ma ho dei forti dubbi che, se anche ci fosse informazione questa gente si sbatterebbe per capire cos'hanno nel computer e come provare qualcosa di diverso.
    • ruppolo scrive:
      Re: Quello che non capisco
      - Scritto da: Random
      è perchè a bruxelles scassino tanto i maroni solo
      per il browser.Perché è uno dei punti deboli.L'obiettivo è togliere di mezzo questa azienda, che ormai non la sopporta più nessuno. Ma non puoi fare un attacco frontale, altrimenti ti rompi la testa.
  • Terapia_Tap ioco scrive:
    Perchè diavolo
    microsoft dovrebbe proporre in fase di installazione del proprio SO la scelta di SW della concorrenza ????Questo è palesemte scorretto.....se compro un MAC so che al suo interno vi gira safari e se voglio lo posso disinstallare.....forse i nostri politici in europa non hanno niente di meglio da fare che propugnarci queste idee balsane di finta competitività e trasparenza.Come quando il governo prodi con le sue "lenzuolate" (sic) eliminò i costi di ricarica delle sim prepagate, andando ad intromettersi nella gestione di aziende private che pagano allo stato le concessioni per poter operare. Peccato che bersani si sia dimenticato di scuotere il lenzuolo delle utenze business lasciando invariati i costi del balzello chiamato concessione governativa su ogni singola sim dei professionisti.Farvi i XXXXX vostri a bruxelles no eh ???
    • Alvaro Vitali scrive:
      Re: Perchè diavolo
      - Scritto da: Terapia_Tap ioco
      microsoft dovrebbe proporre in fase di
      installazione del proprio SO la scelta di SW
      della concorrenza
      ????Il punto è proprio quello: la concorrenza!Nel mondo Microsoft la concorrenza non esiste; se il produttore del SO produce anche gli applicativi, tutte le altre aziende che sviluppano software per Windows non possono fare altro che chiudere bottega.Se la FIAT ti imponesse di mettere solo benzina Agip sulle proprie automobili, tu cosa diresti?Ma, soprattutto, cosa direbbero gli altri produttori di carburanti?
      • Terapia_Tap ioco scrive:
        Re: Perchè diavolo
        Permettimi di farti notare che il paragone fiat/agip non è calzante.Microsoft fa un sistema operativo, sviluppa o acquista un player multimediale e lo inserisce al suo interno , sviluppa o acquista un sistema di navigazione e lo inserisce al suo interno, poi vi è notepad, wordpad etc etc.Il tutto per permettere all'utente di iniziare ad essere operativo......Se uno non è contento di questo puo comprare nero con il suo player e usare quello, comprare office o scaricare openoffice, non usare explorer e scaricare il browser che piu gli aggrada etc etc......
      • Minimoke scrive:
        Re: Perchè diavolo
        - Scritto da: Alvaro Vitali
        - Scritto da: Terapia_Tap ioco

        microsoft dovrebbe proporre in fase di

        installazione del proprio SO la scelta di SW

        della concorrenza

        ????

        Il punto è proprio quello: la concorrenza!
        [...]

        Se la FIAT ti imponesse di mettere solo benzina
        Agip sulle proprie automobili, tu cosa diresti?Un paragone migliore sarebbe: se la FIAT avesse il 90% del mercato, della catena di distribuzione e dei riparatori, e fosse stata condannata per pratiche anticompetitive, i tre quarti dei distributori fossero Agip e l'Agip fosse di proprietà della FIAT, se quest'ultima ponesse un bell'adesivo "Fai rifornimento con AGIP" sul tappo del serbatoio, se la benzina Agip facesse andare le auto assai più piano che le benzine dei concorrenti, se la maggioranza degli automobilisti non sapesse che ci sono altre benzine oltre all'Agip, tu non saresti felice di un intervento EU che imponesse alla FIAT almeno di rimuovere quell'adesivo o anche di sostituirlo con un altro con i loghi di tutti i produttori di carburanti? Non avremmo un mondo migliore potendo scegliere e spezzando un monopolio?Chiudendo con la metafora della benzina, quel che è peggio nel nostro caso informatico è che i soldi dati alla MS finiscono oltre oceano. Mi sfugge perché mai il mondo voglia pagare questa tassa internazionale a Redmond senza cercare attivamente un'alternativa, anzi, lamentandosi quando qualcuno come la commissione EU prova ad imporne una. Se al posto di Windows+Explorer il sistema dominante fosse europeo l'ecologia delle aziende di sw nostrane rimarrebbe inalterata: chi fa gestionali per Windows (solo per fare un esempio) li farebbe per qualcos'altro e tutti i soldi rimarrebbero quà in Europa, OS ed applicazioni. Non dovremmo però salassarci di licenze MS.Meglio ancora se poi il sistema di riferimento fosse open source, così nessuno ci lucrerebbe, non ci sarebbero soldi in uscita dalle varie economie e le aziende che fanno applicazioni potrebbero contribuirci secondo le loro necessità (chi tanto, chi poco, chi niente). Dovrebbe essere evidente che è nell'interesse comune avere uno stack software libero, senza licenze da pagare, su cui fare sw per i clienti.
        • nome e cognome scrive:
          Re: Perchè diavolo

          esempio) li farebbe per qualcos'altro e tutti i
          soldi rimarrebbero quà in Europa, OS ed
          applicazioni. Non dovremmo però salassarci di
          licenze
          MS.Ma questa gigantesca idiozia come ti è venuta in mente? Microsoft è una multinazionale quotata che ha sedi ovunque. La stragrande maggioranza dei soldi che microsoft incassa in Europa restano in Europa sotto forma di tasse e stipendi alle migliaia di dipendenti microsoft. Il resto (una volta pagate le tasse dei vari paesi europei) finisce in remunerazione degli investimenti e fino a prova contraria niente e nessuno impedisce di comprare azioni microsoft a qualsiasi europeo.
          • Minimoke scrive:
            Re: Perchè diavolo
            Il primo trimestre di quest'anno è stato il primo in cui ha peggiorato il dato rispetto allo stesso trimestre dell'anno precedente. Nonostante ciò ha avuto ricavi per 13.59 miliardi di dollari e un utile netto di 2.98 miliardi.http://www.nytimes.com/2009/04/24/technology/companies/24microsoft.htmlPerché dovrei esser felice che questi soldi se li mangi qualcuno negli USA e dovrei accontentarmi di comprare azioni ed incassare dividendi?Perché non dovrei preferire che rimanga tutto da questa parte dell'oceano e le azioni non se le compri un americano?Soprattutto, perché una qualunque azienda europea, americana, asiatica, etc dovrebbe esser felice di concorrere a concentrare tutta quella ricchezza in relativamente poche mani quando invece potrebbe spargere il suo contributo agli utili e al fatturato MS nelle aziende informatiche vicine a dove opera?
          • nome e cognome scrive:
            Re: Perchè diavolo

            Perché dovrei esser felice che questi soldi se li
            mangi qualcuno negli USA e dovrei accontentarmi
            di comprare azioni ed incassare
            dividendi?Cosa significa "se li mangi qualcuno negli USA"? Se li "mangia" chi ha comprato azioni Microsoft.
            Perché non dovrei preferire che rimanga tutto da
            questa parte dell'oceano e le azioni non se le
            compri un
            americano?Perchè se le azioni le comprasse un americano non resterebbe da questo lato dell'oceano.
            Soprattutto, perché una qualunque azienda
            europea, americana, asiatica, etc dovrebbe esser
            felice di concorrere a concentrare tutta quella
            ricchezza in relativamente poche mani quando
            invece potrebbe spargere il suo contributo agli
            utili e al fatturato MS nelle aziende
            informatiche vicine a dove
            opera?Quindi tu preferisci un mondo di piccole / medie aziende ovvero il mercato italiano, fatto di padroncini e body rental giusto, di contratti a progetto, di aziende che falliscono senza tutele, giusto?
          • Minimoke scrive:
            Re: Perchè diavolo
            - Scritto da: nome e cognome

            Soprattutto, perché una qualunque azienda

            europea, americana, asiatica, etc dovrebbe esser

            felice di concorrere a concentrare tutta quella

            ricchezza in relativamente poche mani quando

            invece potrebbe spargere il suo contributo agli

            utili e al fatturato MS nelle aziende

            informatiche vicine a dove

            opera?

            Quindi tu preferisci un mondo di piccole / medie
            aziende ovvero il mercato italiano, fatto di
            padroncini e body rental giusto, di contratti a
            progetto, di aziende che falliscono senza tutele,
            giusto?Le tue risposte ai punti precendenti possono essere condivise oppure no, è questione di punti di vista. Personalmente penso che l'azionista che vive dall'altra parte del mondo prende sì il dividendo, ma anche quasi tutto l'indotto di lavoro e competenze dello sviluppo sw Microsoft sta negli USA e non da noi. Sarebbe meglio averlo vicino invece che lontano e con un approccio open source sarebbe distribuito presso le aziende che lavorano nell'informatica.Non capisco però quest'ultima tua risposta che ho citato.Le piccole e medie aziende di cui scrivi sono quelle che abbiamo in un mondo dominato da giganti che spesso sono oltreoceano (nulla contro gli USA, sono stati bravi con il sw e si godono quel che hanno prodotto). Quel che penso è che se parte di quei miliardi di dollari rimanesse qui, magari anche solo sotto forma di mancate licenze sw da pagare, le nostre aziende sarebbero un po' più ricche e magari meno piccole. Qualcuna forse potrebbe addirittura diventare grande.Infine, il fatto che le nostre aziende falliscano senza tutele dipende solo dal fatto che gli viene permesso di chiudere bottega così. Non mi pare conseguenza di quel che si scriveva.
          • nome e cognome scrive:
            Re: Perchè diavolo

            Le tue risposte ai punti precendenti possono
            essere condivise oppure no, è questione di punti
            di vista. Personalmente penso che l'azionista che
            vive dall'altra parte del mondo prende sì il
            dividendo, ma anche quasi tutto l'indotto di
            lavoro e competenze dello sviluppo sw Microsoft
            sta negli USA e non da noi. Sarebbe meglio averloUna multinazionale come microsoft non ha un solo centro di sviluppo, hanno sviluppatori che arrivano da tutto il mondo e sicuramente contribuiscono molto di più alla ricerca europea di quanto facciano aziende come Opera.
            vicino invece che lontano e con un approccio open
            source sarebbe distribuito presso le aziende che
            lavorano
            nell'informatica.Cosa ti garantisce che l'ipotetica OperaSoft non appalti lo sviluppo in India? O cosa impedisce a una mozilla foundation di reclutare sviluppatori in tutto il mondo (cosa che peraltro fa)?
            Non capisco però quest'ultima tua risposta che ho
            citato.

            Le piccole e medie aziende di cui scrivi sonoLe PM sono la rovina dell'economia italiana, quello che ci impedisce di concorrere, quello che tiene la nostra economia a livello di nanismo europeo. Siamo l'unico paese al mondo che non riesce ad esprimere multinazionali degne di questo nome salvo che nel settore della moda o con pesantissimi sostegni statali (eni, fiat)...
            quelle che abbiamo in un mondo dominato da
            giganti che spesso sono oltreoceano (nulla contro
            gli USA, sono stati bravi con il sw e si godono
            quel che hanno prodotto). Quel che penso è che se
            parte di quei miliardi di dollari rimanesse qui,
            magari anche solo sotto forma di mancate licenze
            sw da pagare, le nostre aziende sarebbero un po'
            più ricche e magari meno piccole. Qualcuna forse
            potrebbe addirittura diventare
            grande.Le aziende americane pagano licenze e le pagano fino in fondo, non è certo quello che crea problemi.
            Infine, il fatto che le nostre aziende falliscano
            senza tutele dipende solo dal fatto che gli viene
            permesso di chiudere bottega così. Non mi pare
            conseguenza di quel che si
            scriveva.No le nostre aziende falliscono senza tutela perchè non raggiungono una massa critica che permette di sopravvivere in tempi difficili. E in questo periodo dove chiudono aziende enormi, quelle piccole stanno semplicemente sparendo senza che nessuno se ne accorga. Se avessimo un po' più di aziende grosse, in grado di superare questo tzunami non ci ritroveremo nel 2011 con una economia da terzo mondo (cosa che invece accadrà). Basta girare per l'Europa per capire che la nostra economia è piccola e insignificante e purtroppo la colpa è proprio delle PMI.
          • marco scrive:
            Re: Perchè diavolo
            Non esiste una MS Holding
      • SiGlobal scrive:
        Re: Perchè diavolo
        - Scritto da: Alvaro Vitali
        Se la FIAT ti imponesse di mettere solo benzina
        Agip sulle proprie automobili, tu cosa
        diresti?Microsoft ti impedisce di usare altri browser su Windows?Non mi sembra.L'accanimento della UE contro la Microsoft è diventato eccessivo, esagerato e ingiustificato.sig
        • pippuz scrive:
          Re: Perchè diavolo
          - Scritto da: SiGlobal
          - Scritto da: Alvaro Vitali

          Se la FIAT ti imponesse di mettere solo benzina

          Agip sulle proprie automobili, tu cosa

          diresti?

          Microsoft ti impedisce di usare altri browser su
          Windows?
          Non mi sembra.
          L'accanimento della UE contro la Microsoft è
          diventato eccessivo, esagerato e
          ingiustificato.http://punto-informatico.it/2526958/PI/News/microsoft-nel-mirino-antitrust-dell-europa.aspxMicrosoft è arrivato ad un pelo dall'essere smembrata in più parti, non in UE, ma in USA, non oggi, già una decina di anni fa. Poi è arrivato Bush.Ad ogni modo, ho capito che sei solo un troll, scemo io che non me ne sono accorto prima
      • AMEN scrive:
        Re: Perchè diavolo
        - Scritto da: Alvaro Vitali
        - Scritto da: Terapia_Tap ioco

        microsoft dovrebbe proporre in fase di

        installazione del proprio SO la scelta di SW

        della concorrenza

        ????

        Il punto è proprio quello: la concorrenza!
        VabbèE perchè nessuno multa, ad esempio, Norton?Lo trovi praticamente su TUTTI i pc in venditaE gli altri antivirus?
    • pippuz scrive:
      Re: Perchè diavolo
      - Scritto da: Terapia_Tap ioco
      microsoft dovrebbe proporre in fase di
      installazione del proprio SO la scelta di SW
      della concorrenza
      ????ha abusato della propria posizione dominante nel campo dei SO per trarre ulteriore vantaggio in un altro mercato: ora, visto che fra l'altro ha portato avanti questi comportamenti per fin troppo tempo, deve porre rimedio. altrimenti, se vuole, può tranquillamente ritirarsi dal mercato europeo.
      Questo è palesemte scorretto.....se compro un MAC
      so che al suo interno vi gira safari e se voglio
      lo posso disinstallare.....forse i nostri
      politici in europa non hanno niente di meglio da
      fare che propugnarci queste idee balsane di finta
      competitività e
      trasparenza.come ricordato da qualcuno più sopra, per arrivare all'abuso di posizione dominante ci devono essere due cose: la posizione dominante e il suo abuso. la Apple, con il suo 8-10% non ha una posizione dominante, di conseguenza non può abusarne.
      Come quando il governo prodi con le sue
      "lenzuolate" (sic) eliminò i costi di ricarica
      delle sim prepagate, andando ad intromettersi
      nella gestione di aziende private che pagano allo
      stato le concessioni per poter operare. cavoli, però quando gli aziende private hanno bisogno dei soldi dello stato, allora lì va tutto bene, vero? le aziende private, comunque, devono rispettare le regole che il paese in cui vogliono operare stabilisce. oh, le aziende telefoniche si inventano un costo fittizio per spillare soldi ai propri utenti, mettendosi d'accordo tra di loro in modo che l'utente non abbia scelta... il liberismo privo di regole ha mostrato le proprie magagne già troppe volte, nel caso tu non te ne sia accorto
      [...]
      Farvi i XXXXX vostri a bruxelles no eh ???fanno gli interessi dei cittadini; dal 1° luglio gli sms intra-UE dovranno costare al massimo 0,11 ; in Italia, dove, si sa, la concorrenza è evitata come la peste, costano 0,15. alla faccia... tanto per fare un paragone, in Francia sono gratuiti se hai un qualsiasi tipo di abbonamento, in Germania costano 0,07, 0,0755 in Svezia, 0,09 in Olanda, 0,0651 in Danimarca.
      • SiGlobal scrive:
        Re: Perchè diavolo
        - Scritto da: pippuz
        ha abusato della propria posizione dominante nel
        campo dei SO per trarre ulteriore vantaggio in un
        altro mercato: ora, visto che fra l'altro ha
        portato avanti questi comportamenti per fin
        troppo tempo, deve porre rimedio. altrimenti, se
        vuole, può tranquillamente ritirarsi dal mercato
        europeo.Se la Microsoft non avesse fatto da traino allo sviluppo del software e alla diffusione dei pc in tutte le case oggi saremmo ancora a scaricare la posta a linea di comando nei centri di calcolo delle università.Questa è la verità.sig.
        • pippuz scrive:
          Re: Perchè diavolo

          Se la Microsoft non avesse fatto da traino allo
          sviluppo del software e alla diffusione dei pc in
          tutte le case oggi saremmo ancora a scaricare la
          posta a linea di comando nei centri di calcolo
          delle
          università.
          Questa è la verità.1 la gestione del desktop (o le finestre, se preferisci) non le ha di sicuro inventate MS. poi, se fosse per MS, oggi avremmo MS Network, una rete proprietaria al posto di Internet. mi fermo con gli esempi, ma potrei continuare. solo per chiarire che spesso MS ha cercato di "chiudere" un mercato approfittando di avere quote ingenti di mercato2 non è questo il punto; AT&T (quella vecchia, non l'attuale) negli USA ha avuto un ruolo fondamentale nello sviluppo della rete telefonica e non solo (nei loro laboratori è stato sviluppato il transistor, i MOSFET, i CCD, il linguaggio C e C++, il sistema operativo Unix, WaveLAN la prima rete wireless e diverse altre cose); eppure, quando era diventato impossibile farle concorrenza a causa delle sue pratiche monopolistiche, è stata smembrata.
    • newbam07 scrive:
      Re: Perchè diavolo
      - Scritto da: Terapia_Tap ioco
      microsoft dovrebbe proporre in fase di
      installazione del proprio SO la scelta di SW
      della concorrenza
      ????sì, altrimenti, vista la posizione dominante sulmercato (monopolio), non ci sarebbe concorrenza... se vai sui siti e leggi le statistiche di uso di IE trovi 70-90%... non perché il 70-90% degli utenti abbiano SCELTO di usare IE, ma solo perché se lo sono trovati e sono stati tenuti all'oscuro dell'alternativa.
      Questo è palesemte scorretto.....se compro un MAC
      so che al suo interno vi gira safari e se voglio
      lo posso disinstallare.....forse i nostri
      politici in europa non hanno niente di meglio da
      fare che propugnarci queste idee balsane di finta
      competitività enon c'è competitività dove c'è un monopolio, che ha i suoi lacché, vuoi per convenienza, vuoi per stupidità.cosa c'entra la nota storico-politica poi non so.
    • ezio scrive:
      Re: Perchè diavolo
      - Scritto da: Terapia_Tap ioco
      microsoft dovrebbe proporre in fase di
      installazione del proprio SO la scelta di SW
      della concorrenza ????
      Questo è palesemte scorretto.....se compro un MAC
      so che al suo interno vi gira safari e se voglio
      lo posso disinstallare.....forse i nostri
      politici in europa non hanno niente di meglio da
      fare che propugnarci queste idee balsane di finta
      competitività e trasparenza.perchè anche tu sei convinto che comprare windows significhi comprare un pc con windows..di persone che vanno dal negoziante a comprare windows ce ne sono veramente poche. nel 99,99% dei casi è preinstallato in un qualsiasi pc e l'utente non ha alcuna possibilità di scelta (solo fra vista home e vista ultimate al massimo).quanti negozianti ti dicono "devi scegliere il sistema operativo"?discorso analogo per i browser
    • Piccio Paccio scrive:
      Re: Perchè diavolo
      - Scritto da: Terapia_Tap ioco
      microsoft dovrebbe proporre in fase di
      installazione del proprio SO la scelta di SW
      della concorrenza
      ????
      Questo è palesemte scorretto.....Quel che è palesemente scorretto è l'abuso di posizione dominante per cui MS è stata condannata sia negli USA che nell'EU. Questo che gli viene imposto in Europa è un rimedio a quell'abuso originale.Chi non ha abusato in prima persona non si vede costretto né a pagare multe né a pubblicizzare la concorrenza. La MS invece viene obbligata ad azioni che ristabiliscano le condizioni eque di mercato.
      • Tony scrive:
        Re: Perchè diavolo
        Allucinante questo accanimento contro microsoft... mi sa che vogliono solo i $ delle multe...
        • Piccio Paccio scrive:
          Re: Perchè diavolo
          - Scritto da: Tony
          Allucinante questo accanimento contro
          microsoft... mi sa che vogliono solo i $ delle
          multe...Quel che è allucinante è ciò che ha fatto Microsoft e sarebbe allucinante che non vi fosse posto rimedio fino in fondo. Da quando la giustizia è allucinante?
    • pippo75 scrive:
      Re: Perchè diavolo
      - Scritto da: Terapia_Tap ioco
      microsoft dovrebbe proporre in fase di
      installazione del proprio SO la scelta di SW
      della concorrenza ????ma da quando le scelte burocratiche sono fatte in base a criteri logici?
      Farvi i XXXXX vostri a bruxelles no eh ???questo no, ma almeno si decidano a fare le cose alla meno peggio.
    • pabloski scrive:
      Re: Perchè diavolo
      - Scritto da: Terapia_Tap ioco
      Farvi i XXXXX vostri a bruxelles no eh ???no e ti dirò di più, c'è una cospirazione segretissima messa in piedi dal Regno Unito per distruggere Berlusconi e MS in un sol colpo :D
  • Stefano Boni scrive:
    boh
    ma apple non fa la stessa cosa con safari? e pure su linux c'è firefox no? boh mi sembra giusto che ogni os abbia il suo browser.. poi uno fa quel che li pare..
    • Anticensura scrive:
      Re: boh
      Per cadere in abuso di posizione dominante servono due cose, la posizione dominante e l'abuso. Solo Microsoft ha la prima nel campo degli OS.
      • Enoeh scrive:
        Re: boh
        Che palle co sta posizione dominante! Apple HA di fatto "posizione dominante" all'interno del suo ecosistema, suvvia non nascondiamoci dietro un dito! OSX funziona solo (ufficialmente e guai a fare i contrario!) sui pc Apple, e su OSX esiste solo Safari in dotazione e non si parla minimamente di altri browser. Per scoprirne l'esistenza bisogna navigare o parlare con gli amici, allora sì che scopri che c'è altro oltre Safari, ma Apple non te lo dice e non te lo fornisce. Microsoft posizione dominante? nel mondo Apple si parla sempre di milioni e milioni di utenti, non di bruscolini, se si vogliono guardare i numeri a tutti i costi. Se invece di guardare i numeri si vuol essere ragionevoli allora anche Apple dovrebbe essere sanzionata e dovrebbe proporre alternative al suo browser e anche a quicktime, da subito, all'utente.
        • Giambo scrive:
          Re: boh
          - Scritto da: Enoeh
          Che palle co sta posizione dominante! Apple HA di
          fatto "posizione dominante" all'interno del suo
          ecosistema, suvvia non nascondiamoci dietro un
          dito!Apple produce le sue macchine e ci schiaffa sopra quel che preferisce. Come fa Nintendo con la Wii, la Siemens con i suoi telefoni da ufficio e la BMW sulle sue automobili.I Microsoft con la XBox.Questa e' la differenza.
          • nome e cognome scrive:
            Re: boh

            Apple produce le sue macchine e ci schiaffa sopra
            quel che preferisce. Come fa Nintendo con la Wii,Come Asus, Acer, Lenovo, HP, Dell, ...
          • Giambo scrive:
            Re: boh
            - Scritto da: nome e cognome

            Apple produce le sue macchine e ci schiaffa
            sopra

            quel che preferisce. Come fa Nintendo con la
            Wii,

            Come Asus, Acer, Lenovo, HP, Dell, ...Ma fai apposta o veramente non vedi la differenza :o ?
          • nome e cognome scrive:
            Re: boh
            - Scritto da: Giambo
            - Scritto da: nome e cognome


            Apple produce le sue macchine e ci schiaffa

            sopra


            quel che preferisce. Come fa Nintendo con la

            Wii,



            Come Asus, Acer, Lenovo, HP, Dell, ...

            Ma fai apposta o veramente non vedi la differenza
            :o
            ?No spiegamela, mi piacerebbe capire qual'è la differenza tra Apple che decide cosa mettere sulle sue macchine e Asus che decide cosa mettere sulle sue macchine.Ma per non restare giusto su Apple, spiegami la differenza tra Nintendo che ti fornisce Opera e Asus che ti fornisce windows.
          • Giambo scrive:
            Re: boh
            - Scritto da: nome e cognome


            Come Asus, Acer, Lenovo, HP, Dell, ...



            Ma fai apposta o veramente non vedi la
            differenza

            :o

            ?

            No spiegamela, mi piacerebbe capire qual'è la
            differenza tra Apple che decide cosa mettere
            sulle sue macchine e Asus che decide cosa mettere
            sulle sue
            macchine.Che Asus non produce Windows :o !
            Ma per non restare giusto su Apple, spiegami la
            differenza tra Nintendo che ti fornisce Opera e
            Asus che ti fornisce
            windows.Che per Nintendo non ha la posizione dominante, che per Nintendo non c'e' altro browser all'infuori di Opera, che Asus non produce Windows :o !
          • Penetril scrive:
            Re: boh
            Asus non produce Windows. Interessante. Hai ragione. Però Asus, come altri, in qualità di produttore può scegliere di installare programmi non Microsoft, e in effetti lo fa, anche se la maggior parte sono bloatware. Io sono d'accordo che Windows 7 venga venduto con IE8, o senza browser. Nella seconda possibilità gli OEM potranno scegliere il o i browser da installare, ora che non c'è più di default IE, se installano IE8 la "colpa" non sarà di Microsoft ma dell'OEM che vende nello stato europeo ove vige l'antipatia verso IE. Poi, chi compra la versione retail si suppone che sappia già come installare il browser mancante, a propria scelta nel ventaglio di quelli disponibili, e sono tanti, forse troppi. Il resto sono chiacchiere faziose e irragionevoli.
          • Giambo scrive:
            Re: boh
            - Scritto da: Penetril
            Però Asus, come altri, in qualità di
            produttore può scegliere di installare programmi
            non Microsoft, e in effetti lo fa, anche se la
            maggior parte sono bloatware.Avevo letto un'articolo che stimava quanto i produttori di PC ricevessero per installare bloatware.Norton, Google, Microsoft, AOL ... Non credo non debbano pagare nulla per "infettare" il PC con il loro software.
            Io sono d'accordo che Windows 7 venga venduto con IE8, o
            senza browser.Io mi accontenterei di un laptop di marca senza Windows :(
          • nome e cognome scrive:
            Re: boh

            Io mi accontenterei di un laptop di marca senza
            Windows
            :(E io vorrei un apple senza macosx a 129 in meno... per quale motivo entrambi non possiamo averli? Perchè il produttore decide da cosa è composto il proprio prodotto.
          • Giambo scrive:
            Re: boh
            - Scritto da: nome e cognome

            Io mi accontenterei di un laptop di marca senza

            Windows

            :(

            E io vorrei un apple senza macosxOra uso il martello per ficcartelo in testa:APPLE PRODUCE I COMPUTERS SUI QUALI INSTALLA MACOSX !!!!
            Perchè il produttore decide da cosa è
            composto il proprio
            prodotto.Vabbeh, hai ragione te e tutti gli avvocati che stanno dibattendo ora in seno all'UE sono miopi :
          • nome e cognome scrive:
            Re: boh


            E io vorrei un apple senza macosx
            Ora uso il martello per ficcartelo in testa:
            APPLE PRODUCE I COMPUTERS SUI QUALI INSTALLA
            MACOSX
            !!!!E torno a ripeterti, questo cosa cambia? Apple produce i dischi fissi che installa sui pc apple? Perchè macosx è diverso dalla tastiera? Fino a prova contraria tu compri un prodotto da Apple, cosi' come tu compri un prodotto da Asus e la responsabilità del prodotto è di chi te la vende.Asus ha deciso che sui suoi pc c'è un sistema operativo prodotto da microsoft, cosi' come apple ha deciso che nei suoi pc c'è un disco fisso prodotto da hitachi.
            Vabbeh, hai ragione te e tutti gli avvocati che
            stanno dibattendo ora in seno all'UE sono miopi
            :Ma hai almeno capito su cosa stanno dibattendo gli avvocati in seno alla UE?
          • Giambo scrive:
            Re: boh
            - Scritto da: nome e cognome


            E io vorrei un apple senza macosx


            Ora uso il martello per ficcartelo in testa:

            APPLE PRODUCE I COMPUTERS SUI QUALI INSTALLA

            MACOSX

            !!!!

            E torno a ripeterti, questo cosa cambia?Esempio produttore marmellata blah blah produttore di pane blah blah, chiaro ora :) ?
            Apple produce i dischi fissi che installa sui pc apple?Si, vabbeh, Steve Jobs e' andato a mani nude a grattare la ferrite in miniera ... Se non riesci a distinguere il Software dall'Hardware c'e' poco da fare :
          • nome e cognome scrive:
            Re: boh


            E torno a ripeterti, questo cosa cambia?

            Esempio produttore marmellata blah blah
            produttore di pane blah blah, chiaro ora :)
            ?


            Apple produce i dischi fissi che installa sui
            pc
            apple?

            Si, vabbeh, Steve Jobs e' andato a mani nude a
            grattare la ferrite in miniera ... Se non riesci
            a distinguere il Software dall'Hardware c'e' poco
            da fare
            :Quindi tu sopra usi come esempio pane e marmellata, pero' poi distingui tra hardware e software? Dal punto di vista dell'acquirente cosa cambia? Perchè un produttore può decidere da chi acquistare i dischi e non da chi acquistare il sistema operativo?
          • Giambo scrive:
            Re: boh
            - Scritto da: nome e cognome
            Quindi tu sopra usi come esempio pane e
            marmellata, pero' poi distingui tra hardware e
            software?Pane e tostapane va meglio ?
            Dal punto di vista dell'acquirente cosa cambia?
            Perchè un produttore può decidere da chi
            acquistare i dischi e non da chi acquistare il
            sistema
            operativo?Domandatelo la prossima volta che assieme al tostapane ti imporranno pure l'acquisto di una certa marca di toast ;)E' cosi' difficile capire che Hardware e Software sono due cose diverse ?
          • nome e cognome scrive:
            Re: boh
            - Scritto da: Giambo
            - Scritto da: nome e cognome


            Quindi tu sopra usi come esempio pane e

            marmellata, pero' poi distingui tra hardware e

            software?

            Pane e tostapane va meglio ?Quindi mi stai dicendo che comprare pane e tostapane dello stesso produttore sarebbe legittimo mentre sarebbe illegittimo se la philips mi fornisse i tostapane con una forma di pane del mulino bianco?
            Domandatelo la prossima volta che assieme al
            tostapane ti imporranno pure l'acquisto di una
            certa marca di toast
            ;)Mi preoccuperebbe molto di più comprare il tostapane ed essere costretto a mangiare pane della imetec ...
            E' cosi' difficile capire che Hardware e Software
            sono due cose diverse
            ?E' difficile capire che un hard disk e un chip sono due cose diverse? O che una scheda madre e un monitor LCD sono due cose diverse? Ma che il produttore ti vende un sistema completo di tutto?
          • Giambo scrive:
            Re: boh
            - Scritto da: nome e cognome

            Pane e tostapane va meglio ?

            Quindi mi stai dicendo che comprare pane e
            tostapane dello stesso produttore sarebbe
            legittimo mentre sarebbe illegittimo se la
            philips mi fornisse i tostapane con una forma di
            pane del mulino bianco?Se la Mulino Bianco avesse piu' del 90% del mercato dei toast e ti obbligasse a comperarne una confezione da 100 per ogni tostapane che acquisti, tu non avresti nulla da dire ?Le parole chiavi sono "posizione dominante", "abuso" e "costringere".

            Domandatelo la prossima volta che assieme al

            tostapane ti imporranno pure l'acquisto di una

            certa marca di toast

            ;)

            Mi preoccuperebbe molto di più comprare il
            tostapane ed essere costretto a mangiare pane
            della imetec ...Ringrazia dio che hai ancora scelta, e non sei obbligato a mangiare pane della Imetec ;) !

            E' cosi' difficile capire che Hardware e
            Software

            sono due cose diverse

            ?

            E' difficile capire che un hard disk e un chip
            sono due cose diverse? O che una scheda madre e
            un monitor LCD sono due cose diverse? Ma che il
            produttore ti vende un sistema completo di
            tutto?Sono cose diverse che fanno parte dello stesso prodotto, assemblati dallo stesso venditore, testa dura :@ !Hardware e Software, come il tostapane e il pane o l'auto e la benzina o la lavatrice e il detersivo NO
          • nome e cognome scrive:
            Re: boh
            - Scritto da: Giambo
            - Scritto da: nome e cognome



            Pane e tostapane va meglio ?



            Quindi mi stai dicendo che comprare pane e

            tostapane dello stesso produttore sarebbe

            legittimo mentre sarebbe illegittimo se la

            philips mi fornisse i tostapane con una forma di

            pane del mulino bianco?

            Se la Mulino Bianco avesse piu' del 90% del
            mercato dei toast e ti obbligasse a comperarne
            una confezione da 100 per ogni tostapane che
            acquisti, tu non avresti nulla da dire
            ?Tu il tostapane lo compri alla mulino bianco? L'assegno per il tostapane lo intesti alla mulino bianco? In che modo ti obbliga?
            Le parole chiavi sono "posizione dominante",
            "abuso" e
            "costringere".La parola che non torna è costringere, nessuno fino ad ora mi ha fatto firmare un contratto che mi obbliga a comprare laptop con sopra windows. Tu compri da Asus un prodotto creato da Asus con componenti decisi da Asus in parte prodotti in casa in parte comprati da 3e parti, esattamente la stessa cosa che fai comprando un prodotto Apple. Se non ti piace quello che Asus inserire nel suo prodotto compri Apple. Se non ti piace Apple cerchi quel 10% di mercato che opera in modo diverso.


            Domandatelo la prossima volta che assieme al


            tostapane ti imporranno pure l'acquisto di una


            certa marca di toast


            ;)



            Mi preoccuperebbe molto di più comprare il

            tostapane ed essere costretto a mangiare pane

            della imetec ...

            Ringrazia dio che hai ancora scelta, e non sei
            obbligato a mangiare pane della Imetec ;)Ringrazio quindi aziende come microsoft e il fatto che la UE fino ad ora non ci ha messo il naso ...
            Sono cose diverse che fanno parte dello stesso
            prodotto, assemblati dallo stesso venditore,
            testa dura :@Bravo, esattamente come un laptop. O il sistema operativo te lo danno a parte e te lo installi tu?
            Hardware e Software, come il tostapane e il pane
            o l'auto e la benzina o la lavatrice e il
            detersivo
            NO A parte che non è cosi' visto che il sistema operativo non è un consumabile ... torno a chiederti se fiat ti obbligasse ad usare benzina fiat, se imetec ti obbligasse ad usare pane della imetec e se indesit ti obbligasse ad usare il detersivo della indesit sarebbe corretto mentre se ti obbligassero ad usare la benzina, il pane o il detersivo di qualsiasi altra marca no?
          • marco scrive:
            Re: boh
            - Scritto da: nome e cognome

            Le parole chiavi sono "posizione dominante",

            "abuso" e

            "costringere".

            La parola che non torna è costringere, nessuno
            fino ad ora mi ha fatto firmare un contratto che
            mi obbliga a comprare laptop con sopra windows.
            Ah beh peccato che il produttore del laptop abbia già firmato un contratto con MS per l'installazione di Windows che tu puoi accettare. Se non vuoi windows fai la tua bella richiesta di rimborso e sappiamo che avventura ti aspetta.Prova a chiederti come mai la richiesta la devi fare al produttore del laptop e non alla MS.
            Tu compri da Asus un prodotto creato da Asus con
            componenti decisi da Asus in parte prodotti in
            casa in parte comprati da 3e parti, esattamente
            la stessa cosa che fai comprando un prodotto
            Apple. Se non ti piace quello che Asus inserire
            nel suo prodotto compri Apple. Se non ti piace
            Apple cerchi quel 10% di mercato che opera in
            modo diverso.
            Quindi se accendo il laptop e mi trovo windows che è prodotto da MS e che ha venduto la licenza ad asus che poi l'ha rivenduta a te quando hai preso il pc è meglio?E per il rimborso di Windows vado da MS da Asus o da Babbo Natale?
            Ringrazio quindi aziende come microsoft e il
            fatto che la UE fino ad ora non ci ha messo il
            naso
            ...E per cosa? per aver brevettato la vaselina ?
            A parte che non è cosi' visto che il sistema
            operativo non è un consumabile ... torno a
            chiederti se fiat ti obbligasse ad usare benzina
            fiat, se imetec ti obbligasse ad usare pane della
            imetec e se indesit ti obbligasse ad usare il
            detersivo della indesit sarebbe corretto mentre
            se ti obbligassero ad usare la benzina, il pane o
            il detersivo di qualsiasi altra marca
            no?Dipende dalla posizione che ha FIAT, IMETEC, INDESIT eccOppure sono tutti scemi a vedere l'abuso di posizione dominante di MS?
          • Giambo scrive:
            Re: boh
            - Scritto da: nome e cognome

            Se la Mulino Bianco avesse piu' del 90% del

            mercato dei toast e ti obbligasse a comperarne

            una confezione da 100 per ogni tostapane che

            acquisti, tu non avresti nulla da dire

            ?

            Tu il tostapane lo compri alla mulino bianco?Tu il Dell lo comperi alla Microsoft ?
            L'assegno per il tostapane lo intesti alla mulino
            bianco?Windows preinstallato e' un regalo ?
            In che modo ti obbliga?Non proponendomi alternativa.

            Le parole chiavi sono "posizione dominante",

            "abuso" e

            "costringere".

            La parola che non torna è costringere, nessuno
            fino ad ora mi ha fatto firmare un contratto che
            mi obbliga a comprare laptop con sopra windows.Nessuno mi ha neppure obbligato ad acquistare la corrente elettrica presso l'Enel (OK, WBZ :)), ma l'alternativa e' usare le candele di sego.E trovare un laptop con le caratteristiche che servono a me e senza Windows e' dura.


            Mi preoccuperebbe molto di più comprare il


            tostapane ed essere costretto a mangiare pane


            della imetec ...



            Ringrazia dio che hai ancora scelta, e non sei

            obbligato a mangiare pane della Imetec ;)

            Ringrazio quindi aziende come microsoft e il
            fatto che la UE fino ad ora non ci ha messo il
            naso
            ...Hai capito niente del paragone, vabbeh : ...

            Sono cose diverse che fanno parte dello stesso

            prodotto, assemblati dallo stesso venditore,

            testa dura :@

            Bravo, esattamente come un laptop.No. Il sistema operativo non fa parte del "ferro", del laptop che compero. Come non fa parte l'assicurazione prolungata a 5 anni, i fascicoli di "PC Facile", l'allacciamento a Internet e la consulenza telefonica.Eppure sono tutte cose che potresti essere costretto a comperare, che un produttore potrebbe ficcarci dentro nel suo "ferro" come ora fa con Windows.
            O il sistema operativo te lo danno a parte e te lo
            installi tu?Forse sei troppo giovane per ricordarti com'era 15 anni fa :)

            Hardware e Software, come il tostapane e il pane

            o l'auto e la benzina o la lavatrice e il

            detersivo

            NO

            A parte che non è cosi' visto che il sistema
            operativo non è un consumabile ...Irrilevante, dato che lo paghi e dopo qualche anno effettivamente e' "consumato" (Obsoleto, non supportato, ...)
            torno a chiederti se fiat ti obbligasse ad usare benzina
            fiat, se imetec ti obbligasse ad usare pane della
            imetec e se indesit ti obbligasse ad usare il
            detersivo della indesit sarebbe corretto mentre
            se ti obbligassero ad usare la benzina, il pane o
            il detersivo di qualsiasi altra marca
            no?Sono libero di comperare un'altra marca, dato che non c'e' un regime di monopolio.
          • marco scrive:
            Re: boh
            - Scritto da: nome e cognome

            Io mi accontenterei di un laptop di marca senza

            Windows

            :(

            E io vorrei un apple senza macosx a 129 in
            meno... per quale motivo entrambi non possiamo
            averli?Perché punto primo a te non interessa nulla di OSX e mace punto secondo apple vende un prodotto hw+sw mentre gli altri produttori vendono hw corredato con OS di MS la cui licenza è già stata pagata in anticipo per i motivi che ben si sanno Perchè il produttore decide da cosa è
            composto il proprio
            prodotto.perché c'é libertà d'impresa e ogni produttore decide cosa produrre e vendere.
          • Llama scrive:
            Re: boh
            youbuy vende un laptop acer "new of pac" senza Windows a 310 euro. Se cerchi bene con google o altro, magari con i motori di ricerca specifici per gli acquisti tipo idealo o altri, ne trovi di PC senza Windows, di "marca".
          • pippuz scrive:
            Re: boh
            - Scritto da: [...]
            che vende nello stato europeo ove vige
            l'antipatia verso IE.[...]le chicche: 1 lo stato europeo2 "antipatia verso IE": anche negli USA, usando le tue parole, c'è "antipatia verso IE". più che altro, sono i mercati più regolamentati in senso antitrust. di conseguenza, cercano di far rispettare le regole.
          • Teregaziz scrive:
            Re: boh
            Cosa non ti è chiaro?L'UE non significa tutta l'Europa, solo gli Stati appartenenti ad essa. Windows 7 sarà venduto senza IE solo negli stati europei che fanno parte della UE, negli altri sarà venduta in versione integrale.Antipatia. Esatto. E' "antipatia" verso IE8, non ha senso, io almeno non lo vedo anche considerando tutti i risvolti pro e contro che tutti ormai conosciamo, non ha senso obbligare ad includere altri browser alternativi, chi li vuole se li cerca da solo. Come pure non ha avuto senso l'obbligo di stralciare il Windows Media Player da XP da una certa data in avanti. XXXXXXX astronomiche! E XXXXXXX è un termine gentile!Plaudo a Microsoft che ha deciso di togliere del tutto IE8. In altre cose sono d'accordo nel voler maggior trasparenza e minore volontà monopolistica da parte di questa azienda, ma con l'aver preso di mira IE8 si dà prova di non aver capito una fava di ciò che bisognava chiedere davvero (aderenza agli standard e apertura dei formati e cessazione di crearne di nuovi senza ragione, elenco degli entry-point del SO non rivelati), prendendo di mira IE8 ci si comporta come bambini che pestano i piedi e frignano e "ora lo dico a papà" per avere il pallone. Vergogna UE!
          • krane scrive:
            Re: boh
            - Scritto da: Teregaziz
            Cosa non ti è chiaro?
            L'UE non significa tutta l'Europa, solo gli Stati
            appartenenti ad essa. Windows 7 sarà venduto
            senza IE solo negli stati europei che fanno parte
            della UE, negli altri sarà venduta in versione
            integrale.
            Antipatia. Esatto. E' "antipatia" verso IE8, non
            ha senso, io almeno non lo vedo anche
            considerando tutti i risvolti pro e contro che
            tutti ormai conosciamo, non ha senso obbligare ad
            includere altri browser alternativi, chi li vuole
            se li cerca da solo. Come pure non ha avuto senso
            l'obbligo di stralciare il Windows Media Player
            da XP da una certa data in avanti. E' vero, ma purtroppo l'europa non puo' fare il mestiere dell'antitrust americano, loro avrebbero dovuto anni fa separare non il SO ma la ditta, come gia' avvenuto per AT&T e Standard Oil.
          • nome e cognome scrive:
            Re: boh


            No spiegamela, mi piacerebbe capire qual'è la

            differenza tra Apple che decide cosa mettere

            sulle sue macchine e Asus che decide cosa
            mettere

            sulle sue

            macchine.

            Che Asus non produce Windows :o !E quindi? Il prodotto "laptop Asus" è composto da hardware e software esattamente come il prodotto "laptop apple". Il produttore decide cosa metterci dentro, sia in termini di hardware che in termini di software: entrambi diventano componenti di un prodotto.

            Ma per non restare giusto su Apple, spiegami la

            differenza tra Nintendo che ti fornisce Opera e

            Asus che ti fornisce

            windows.

            Che per Nintendo non ha la posizione dominante,Come no? Stiamo parlando di un buon 70/80% di market share.
            che per Nintendo non c'e' altro browser
            all'infuori di Opera, che Asus non produce
            Windows :o
            !Per nintendo non c'è altro browser per via della chiusura delle specifiche e il fatto che asus non produca windows è del tutto irrilevante...
          • Giambo scrive:
            Re: boh
            - Scritto da: nome e cognome

            Che Asus non produce Windows :o !

            E quindi? Il prodotto "laptop Asus" è composto da
            hardware e software esattamente come il prodotto
            "laptop apple".No, come il prodotto "Pane" non e' composto da "Pane e Nutella"
            Il produttore decide cosa
            metterci dentro, sia in termini di hardware che
            in termini di software: entrambi diventano
            componenti di un prodotto.Quindi se da domani comparisse un monopolio per quel che concerne la panificazione, e ti costringesse ad acquistare solo pane contenente marmellata di formiche, tu non avresti nulla di cui lamentarti ?


            Ma per non restare giusto su Apple, spiegami
            la


            differenza tra Nintendo che ti fornisce Opera
            e


            Asus che ti fornisce


            windows.



            Che per Nintendo non ha la posizione dominante,

            Come no? Stiamo parlando di un buon 70/80% di
            market share.Fonte ?

            che per Nintendo non c'e' altro browser

            all'infuori di Opera, che Asus non produce

            Windows :o

            !

            Per nintendo non c'è altro browser per via della
            chiusura delle specificheEcco, ti sei risposto da solo :)
            e il fatto che asus non
            produca windows è del tutto
            irrilevante...Questo lo dici te, per sostenere la tua tesi.
          • VirQuam scrive:
            Re: boh
            - Scritto da: Giambo

            E quindi? Il prodotto "laptop Asus" è composto da

            hardware e software esattamente come il prodotto

            "laptop apple".

            No, come il prodotto "Pane" non e' composto da
            "Pane e Nutella"L'esempio è perfetto. La truffa di Windows preinstallato è proprio qui: il prodotto acquistato è l'hardware, mentre il software preinstallato è un secondo prodotto venduto molto spesso in modo "tacito", ovvero senza che l'acquirente venga correttamente informato. E' assolutamente falso che software e hardware costituiscano un unico prodotto. La prova è fornita direttamente da Microsoft: esiste una licenza molto chiara. La EULA stabilisce che il sistema operativo viene fornito sotto licenza d'uso, ovvero con un contratto diretto tra acquirente e Microsoft, distinto e separato dal contratto di vendita del PC. Quindi, anche se posso metterci tante cose sulla mia fetta di pane, il fatto che tutti i panificatori abbiano un contratto con un produttore di marmellata che mi costringe ad acquistare il pane con quella marmellata sopra è una chiara violazione dei miei diritti.

            e il fatto che asus non

            produca windows è del tutto

            irrilevante...

            Questo lo dici te, per sostenere la tua tesi.Infatti. Non è irrilevante, ma è esattamente il cuore del problema. Per riprendere l'immagine del pane, se un produttore di pane decidesse di vendere il SUO pane con la SUA marmellata, non ci sarebbe alcun problema di abuso. Infatti ci sarebbe tutto il resto del mercato nel quale scegliere altro pane con (o senza) altra marmellata. Il problema nasce quando il maggior produttore di marmellate impone a tutti i produttori di prespalmare il proprio prodotto sui panini. E vediamo quanti ancora non capiscono. O fingono di non capire.
          • nome e cognome scrive:
            Re: boh

            No, come il prodotto "Pane" non e' composto da
            "Pane e
            Nutella"Ok allora la Ferrero fino a prova contraria non produce liquori e non produce caffè, eppure ti vende i Mon Chéri e i pocket coffé. Secondo il tuo ragionamento dovrebbe venderti i cioccolatini vuoti in modo che tu possa decidere autonomamente la marca del liquore.Mentre la Nestle che invece produce anche caffe è legittimata a venderti l'equivalente del pocket coffe.

            Il produttore decide cosa

            metterci dentro, sia in termini di hardware che

            in termini di software: entrambi diventano

            componenti di un prodotto.

            Quindi se da domani comparisse un monopolio per
            quel che concerne la panificazione, e ti
            costringesse ad acquistare solo pane contenente
            marmellata di formiche, tu non avresti nulla di
            cui lamentarti
            ?Esattamente a meno che non ci siano contratti che ti impongono di fornirti da quello specifico produttore. Il mercato dice che se lui vuole venderti pane con marmellata di formiche è libero di farlo (salvo violare le norme igieniche). Cosi' come tu sei libero di non comprarlo.

            Come no? Stiamo parlando di un buon 70/80% di

            market share.
            Fonte ?http://www.tgdaily.com/content/view/39784/98/

            Per nintendo non c'è altro browser per via della

            chiusura delle specifiche
            Ecco, ti sei risposto da solo :)Quindi in questo caso c'è un effettivo abuso di posizione dominante con barriera legale all'ingresso: il peggiore in assoluto.

            e il fatto che asus non

            produca windows è del tutto

            irrilevante...
            Questo lo dici te, per sostenere la tua tesi.Semplicemente perchè la tua tesi è che se un produttore non fa in casa tutti i componenti allora non ha diritto di decidere il fornitore. Che ovviamente fa a pugni con l'economia mondiale...
          • Giambo scrive:
            Re: boh
            - Scritto da: nome e cognome
            Ok allora la Ferrero fino a prova contraria non
            produce liquori e non produce caffè, eppure ti
            vende i Mon Chéri e i pocket coffé.Che sono cibo, fanno parte della ricetta, come le viti dell'hardware Apple.
            Secondo il
            tuo ragionamento dovrebbe venderti i cioccolatini
            vuoti in modo che tu possa decidere autonomamente
            la marca del
            liquore.No, secondo il mio ragionamento all'acquisto di un contenitore di cioccolatini ti viene fornita pure una scatola di cioccolatini. Solo quella scatola di cioccolatini (Piccola, media, grande, pro, home e ultimate), prodotti da una ditta che ha il monopolio dei cioccolatini.

            Quindi se da domani comparisse un monopolio per

            quel che concerne la panificazione, e ti

            costringesse ad acquistare solo pane contenente

            marmellata di formiche, tu non avresti nulla di

            cui lamentarti

            ?

            EsattamenteCapisco.Per me e' inutile proseguire a "discutere" con te :)
          • nome e cognome scrive:
            Re: boh
            - Scritto da: Giambo
            - Scritto da: nome e cognome


            Ok allora la Ferrero fino a prova contraria non

            produce liquori e non produce caffè, eppure ti

            vende i Mon Chéri e i pocket coffé.

            Che sono cibo, fanno parte della ricetta, come le
            viti dell'hardware
            Apple.E un sistema operativo è un prodotto informatico come l'hardware che fa parte dello stesso prodotto (laptop).Caffe e liquore vengono venduti separatamente, come le viti e come il sistema operativo. E comunque visto che ti piace... la ferrero dovrebbe venderti i prodotti sfusi dato che non produce carta argentata o cartone ...
            No, secondo il mio ragionamento all'acquisto di
            un contenitore di cioccolatini ti viene fornita
            pure una scatola di cioccolatini. Solo quella
            scatola di cioccolatini (Piccola, media, grande,
            pro, home e ultimate), prodotti da una ditta che
            ha il monopolio dei
            cioccolatini.E la scatola non è un contenitore? Il fatto di non riuscire a fare esempi concreti dovrebbe farti riflettere sul fatto che stai sostenendo una tesi che non sta in piedi da sola.
            Capisco.
            Per me e' inutile proseguire a "discutere" con te
            :)Capisco...
          • pabloski scrive:
            Re: boh
            - Scritto da: nome e cognome
            Come Asus, Acer, Lenovo, HP, Dell, ...e da quando questi signori producono software? :D
          • nome e cognome scrive:
            Re: boh
            - Scritto da: pabloski
            - Scritto da: nome e cognome


            Come Asus, Acer, Lenovo, HP, Dell, ...

            e da quando questi signori producono software? :DE da quando è importante? Ripeto: Apple produce i dischi fissi che installa? I monitor? I lettori CD? Eppure non mi pare che sia possibile chiedere di avere un mac senza questi componenti per poterne scegliere la marca.Cosa distingue hardware e software quando tu compri un prodotto finito? Perchè Asus non può decidere in autonomia di montare sistema operativo microsoft mentre apple può decidere di montare uno schermo sony (see magari).
          • pabloski scrive:
            Re: boh
            ma nessuno impone ad asus di non montare un sistema microsoft....qui si parla di abuso di posizione dominante e di spingere formati lato server tramite il supporto esclusivo offerto da iese poi vuoi far finta di non capire quale sia il problema, beh, spero che almeno ballmer ti paghi bene :D
      • Processo Sottomarin o scrive:
        Re: boh
        - Scritto da: Anticensura
        Per cadere in abuso di posizione dominante
        servono due cose, la posizione dominante e
        l'abuso.

        Solo Microsoft ha la prima nel campo degli OS.Soprattutto ci vuole l'abuso. Puoi dominare quanto vuoi, ma se non te ne approfitti nessuno ti fa niente. MS invece ne ha approfittato in modi che non doveva e adesso deve pagare in modi che non prevedeva.Intanto però ha fatturato, incassato, eliminato concorrenti, per cui le andrà lo stesso tutto bene.
    • newbam07 scrive:
      Re: boh
      - Scritto da: Stefano Boni
      ma apple non fa la stessa cosa con safari? e
      pure su linux c'è firefox no? boh mi sembra
      giusto che ogni os abbia il suo browser.. poi uno
      fa quel che li
      pare..microsoft.. (abisso).apple.. (abisso).altri...si combatte uno per volta, un po' alla volta, a partire dal "top worst"
    • kimj scrive:
      Re: boh
      - Scritto da: Stefano Boni
      ma apple non fa la stessa cosa con safari? e
      pure su linux c'è firefox no? boh mi sembra
      giusto che ogni os abbia il suo browser.. poi uno
      fa quel che li
      pare..ma microsoft produce l'os più utilizzato sul pianeta, e ci mette un browser inferiore alla concorrenza e che non rispetta gli standard del www consortium (w3c), obbligando i webmasters a creare siti compatibili solo con ie, ammazzando la concorrenza.oltretutto è data agli oem la possibilità di sceglere il browser, che a furia di mazze..... accordi commerciali installeranno ie.l'utente privato invece, dovrà scaricare un browser, usando un browser, quindi inserirà il cd di win e si installerà ie per installare ff.siamo messi esattamente come prima.
      • kimj scrive:
        Re: boh
        oltretutto su mac, per liminare safari, si trascina safari.app dalla cartella applicazioni al cestino.su linux, per eliminare firefox si apre il pakage manger, si cerca firefox, si toglie la spunta a firefo, si inserisce la password ed è fatta, oppure-in questo caso per debian/ubuntu/ sudo apt-get remove --purge firefox (ed ora capite perchè nelle guide linux danno i comandi anche se esiste la via grafica: si fa prima)
    • AMEN scrive:
      Re: boh
      - Scritto da: Stefano Boni
      ma apple non fa la stessa cosa con safari? e
      pure su linux c'è firefox no? boh mi sembra
      giusto che ogni os abbia il suo browser.. poi uno
      fa quel che li pare..Io voglio IE8 su UbuntuMe lo date?
      • Giambo scrive:
        Re: boh
        - Scritto da: AMEN
        Io voglio IE8 su Ubuntu
        Me lo date?Forse e' possibile con wine ... Ma se e' il dolore che cerchi, perche' non ti limiti al sadomaso :o ?!
    • pabloski scrive:
      Re: boh
      ma apple non è un monopolista, non ricatta gli oem e non lega i suoi servizi web e relativi formati a iein una parola: ABUSO DI POSIZIONE DOMINANTEè così difficile capire questa cosa?
    • Federico scrive:
      Re: boh
      Firefox non è "il browser di GNU/Linux". E' uno dei tanti browser che puoi installare o disinstallare completamente con due click. Ecco la differenza tra un sistema operativo e una cagata allucinante.
      • ajambo scrive:
        Re: boh
        - Scritto da: Federico
        Firefox non è "il browser di GNU/Linux". E' uno
        dei tanti browser che puoi installare o
        disinstallare completamente con due click. Ecco
        la differenza tra un sistema operativo e una
        cagata
        allucinante.Meno male che qualcuno lo dice, che palle sto firefox, io uso epiphany, galeon e iceape, quando serve iceweasel.Firefox viene distribuito con qualche distro, non con tutte.
  • kimj scrive:
    se a...
    linux, ad esempio ubuntu, la ue togliesse il browser, potrei installarlo senza bisogno di andare in internet. apro aggiungi rimuoi, scrivo il nome del browser, metto la spunta, clicco su applica, inserisco la password, oppure sudo apt-get install nomebrowser poveri utenti win, per installare un browser hanno bisogno di un browser. ridicolo.
    • nome e cognome scrive:
      Re: se a...
      Su windows per giocare ad un gioco inserisco il cd e installo. Su linux ops devo aggiornare i driver ma non sono compatibili col kernel allora devo ricompilare ma gcc non è la versione esatta allora devo modificare i sorgenti ma XXXXX non trovo le librerie per ricompilare tutto allora BOM SUICIDIO
      • Alvaro Vitali scrive:
        Re: se a...
        Pur di parlare male di Linux ti stai rendendo ridicolo.
      • newbam07 scrive:
        Re: se a...
        - Scritto da: nome e cognome
        Su windows per giocare ad un gioco inserisco il
        cd e installo. Su linux ops devo aggiornare i
        driver ma non sono compatibili col kernel allora
        devo ricompilare ma gcc non è la versione esatta
        allora devo modificare i sorgenti ma XXXXX non
        trovo le librerie per ricompilare tutto allora
        BOM
        SUICIDIOma che stai dicendo. quando mai. a parte che cedega e wine fanno girare alcuni giochi meglio che su windows... per quelli "nativi" (che pure esistono), mai sentito problemi. il kernel si aggiorna con la stessa facilità con cui si aggiorna una applicazione:un clic.gcc non è la versione esatta? ma hai mai programmato? compilato? ... o parli per sentito dire (di persone inette)?bah.
      • uomo nero scrive:
        Re: se a...
        In sole 5 righe sei andato completamente OT, hai detto una marea di XXXXXXX e stai pure rosicando di brutto.Complimenti.
      • Giambo scrive:
        Re: se a...
        - Scritto da: nome e cognome
        Su windows per giocare ad un gioco inserisco il
        cd e installo. Su linux ops devo aggiornare i
        driver ma non sono compatibili col kernel allora
        devo ricompilare ma gcc non è la versione esatta
        allora devo modificare i sorgenti ma XXXXX non
        trovo le librerie per ricompilare tutto allora
        BOM
        SUICIDIOTu non hai mai usato Linux ... O, diciamo, non hai mai installato qualcosa con Ubuntu, vero ;) ?
      • il signor rossi scrive:
        Re: se a...
        - Scritto da: nome e cognome
        Su windows per giocare ad un gioco inserisco il
        cd e installo. Su linux ops devo aggiornare i
        driver ma non sono compatibili col kernel allora
        devo ricompilare ma gcc non è la versione esatta
        allora devo modificare i sorgenti ma XXXXX non
        trovo le librerie per ricompilare tutto allora
        BOM
        SUICIDIOnon proprio... su windows per usare un software inserisco il cd e installo, se è un gioco installo, il gioco crasha, aggiorno i driver della scheda video, il gioco crasha, aggiorno i driver della scheda audio [...] alla fine dopo immani sforzi ce la faccio.Su Linux non devo in genere installare nulla perché, installata una distro, ho già tutti i software per la produttività e la navigazione.Se mi serve qualcosa, apro l'installer, seleziono un pacchetto e lo installo.Quando poi voglio fare un gioco, collego la mia wii/xbox/playstation al televisore, inserisco il gioco e gioco senza neanche bisogno di installarlo.
      • Nome e cognome scrive:
        Re: se a...
        Sicuro che devi impazzire con i driver?Io gioco senza problemi, ovviamente non con tutti i giochi del mercato Windows che sono troppi... basta saper scegliere.Chi ha bisogno di 1000 giochi piratati, quando ne bastano 2 originali?Anzi, ormai chi ha il tempo di finire 2 giochi al giorno d'oggi... dicono che c'è crisi ma io non ho mai lavorato così tanto.
      • pabloski scrive:
        Re: se a...
        dovella finiscila :D
      • Federico scrive:
        Re: se a...
        - Scritto da: nome e cognome
        Su windows per giocare ad un gioco inserisco il
        cd e installo. Su linux ops devo aggiornare i
        driver ma non sono compatibili col kernel allora
        devo ricompilare ma gcc non è la versione esatta
        allora devo modificare i sorgenti ma XXXXX non
        trovo le librerie per ricompilare tutto allora
        BOM
        SUICIDIOA proposito, mia madre ha comprato già 3 stampanti all-in-one nessuna delle quali funziona sotto Windows (nonostante, sulla carta, dovrebbero funzionare tutte e tre). Su GNU/Linux invece funzionano tutte utilizzando i driver di altri modelli.
    • Terapia_Tap ioco scrive:
      Re: se a...
      chiamiamo te se a un ragazzino il giorno della sua cresima un parente integralista unix/linux gli regala un netbook e deve solo digitare "sudo apt-get install firefox ????Oppure a un calzolaio (puo essere anche un fabbro che aggiusta eliche, un vetraio, un decoratore di mobili) di 55 anni che deve iniziare a fare internet banking e pagare le tasse online....se non visualizza bene le pagine in flash basta scaricare flash-player.deb aprire il browser e digitare about:plugins e verificare se tutto è in ordine.Mentre se il proXXXXXre è un AMD la cosa con i prodotti adobe dovrebbe essere piu semplice ....vero saputello ????Vatti a bere una cedrata e non fare flame su cio che è meglio o peggio di linux nei confronti di windows
      • newbam07 scrive:
        Re: se a...
        - Scritto da: Terapia_Tap ioco
        chiamiamo te se a un ragazzino il giorno della
        sua cresima un parente integralista unix/linux
        gli regala un netbook e deve solo digitare "sudo
        apt-get install firefoxc'è l'interfaccia grafica; specie nei netbook poi,che hanno sistemini tutti "tunati" per essere faciliper gli utenti più utonti.
        ????
        Oppure a un calzolaio (puo essere anche un fabbro
        che aggiusta eliche, un vetraio, un decoratore di
        mobili) di 55 anni che deve iniziare a fare
        internet banking e pagare le tasse online....se
        non visualizza bene le pagine in flash basta
        scaricare flash-player.deb aprire il browser ebasta andare sul sito dell'adobe vermente, einstallare il flash player... l'adobe lo fornisce anche per linux, chissà perché poi.
        digitare about:plugins e verificare se tutto è in
        ordine.
        Mentre se il proXXXXXre è un AMD la cosa con i
        prodotti adobe dovrebbe essere piu semplice??non so cosa c'entra... ma se ancora nel 2009 esistono programmatori che scrivono codice che funziona solo sugli intel, vuol dire che stiamo messi proprio male.
        ....vero saputello
        ????
        Vatti a bere una cedrata e non fare flame su cio
        che è meglio o peggio di linux nei confronti di
        windowsinfatti non era un flame: la gestione delle applicazioni/installazioni/disinstallazione è molto più intelligente su linux che non su windows.
      • aabbcc scrive:
        Re: se a...
        lol i proXXXXXri amd cosa centrano?
      • Minimoke scrive:
        Re: se a...
        - Scritto da: Terapia_Tap ioco
        chiamiamo te se a un ragazzino il giorno della
        sua cresima un parente integralista unix/linux
        gli regala un netbook e deve solo digitare "sudo
        apt-get install firefox ????Su dai non fare così...I comandi apt-get si trovano nei reference ma non per questo sei obbligato ad usarli. Offrono una notazione molto più compatta, distribution-indipendent e language indipendente che dire System, Administration, Synaptic Package Manager, scrivi Firefox, clicca Search, seleziona Firefox, clicca Apply, ma isolata la parolina firefox dopo all'apt-get install, te la trovi dal Synaptic. Inoltre c'è anche la versione rapida (con però un elenco meno completo di programmi) che è Applications, Add/Remove Programs.Al ragazzino gli fai vedere come entrare nel Synaptic, esattamente come gli fai vedere come entrare nel Rimuovi Applicazioni di Windows (nessuno nasce "imparato"), e poi da lì farà lui. I ragazzini tra l'altro sono particolarmente svegli in queste cose. Deve passare una ventina d'anni perché da potenziali utenti si trasformino in completi utonti.Il vantaggio di Windows sarebbe che ha solo un'interfaccia di disinstallazione grafica e non anche una a command line e che l'installazione è solo a trova-il-sito, fai-download, clicca-setup, avanti-avanti-avanti? Mi pare uno svantaggio.
      • kimj scrive:
        Re: se a...
        - Scritto da: Terapia_Tap ioco
        chiamiamo te se a un ragazzino il giorno della
        sua cresima un parente integralista unix/linux
        gli regala un netbook e deve solo digitare "sudo
        apt-get install firefox
        ????
        Oppure a un calzolaio (puo essere anche un fabbro
        che aggiusta eliche, un vetraio, un decoratore di
        mobili) di 55 anni che deve iniziare a fare
        internet banking e pagare le tasse online....se
        non visualizza bene le pagine in flash basta
        scaricare flash-player.deb aprire il browser e
        digitare about:plugins e verificare se tutto è in
        ordine.
        Mentre se il proXXXXXre è un AMD la cosa con i
        prodotti adobe dovrebbe essere piu semplice
        ....vero saputello
        ????
        Vatti a bere una cedrata e non fare flame su cio
        che è meglio o peggio di linux nei confronti di
        windows1-io sono un ragazzino2-può anche usare la via grafica3-con 7 bdovrebbe aggiungere un server ftp (naturalmente conoscerne l'indirizzo esatto), navigarci, trovare l'exe ed instalalre il browser.4-per installare flashplayer si scarica il pacchetto oppure si cerca flash in aggiungi-rimuovi oppure digiti sudo apt-get install flashplayer-nonfree5-cosa c'entra il proXXXXXre amd?6-non ho detto che linux è meglio di windows. ho detto che nell'instalalre programmi linux è meglio e più semplice dii windows.
      • Nome e cognome scrive:
        Re: se a...
        Concordo in parte, e tra l'altro io ho installato Firefox su Debian 5 dopo che hanno fatto quella schifezza di fork impronunciabile... di Firefox ha solo la somiglianza, ma è troppo giovane.tornando in topic, Linux è MOLTO più complicato di Windows, ma se qualcosa non funziona di dice il perchè e trovi nei suoi log tutto quello che ti serve per venirne a capo.Ora ho problemi a lavoro con VMWare che stamattina non ne ha voluto sapere di partire. Perchè? Boh!Il server simile, però con Linux, è sempre partito e non ha MAI dato problemi. Non dico ogni tanto, ma non si è mai fermato un minuto. Lo ha fatto il primo giorno, ed ho capito il perchè dai log. Fine.Invece il primo pc del nipote sarà Windows, ma intanto gli sto spiegando cosa è Linux perchè lo ha sempre sentito nominare ma a parte Windows non conosce nessun altro sistema. A scuola? Windows pirata ovviamente.Volete caXXXXX che i prodotti vanno usati per quello che fanno meglio? Su windows ci giochi, se non ne hai bisogno usa Mac o Ubuntu che sono "facili" e danno un primo sistema funzionante. Poi uno si specializza se ha tempo e voglia, ovvio.
      • pabloski scrive:
        Re: se a...
        synaptic questo sconosciuto (linux)
    • Enoeh scrive:
      Re: se a...
      Di ridicolo ci sei solo tu. Ridicolo perchè parli ma non sai di cosa stai parlando, non conosci gli argomenti o fingi di non conoscerli. Complimenti!Per installare un browser hai due strade, oggi come oggi: fornirlo tramite file d'installazione (su cd, chiavetta, distro, o ndove ti pare) o scaricarlo dal web in qualche maniera. Su Ubuntu il discorso non cambia: o lo hai nel cd o dvd con la distro o salaXXXXXXX d'installazione o lo scarichi, non hai scelta, e la seconda diventa obbligata se non ce l'hai già da qualche parte. Idem per Windows. Per scaricarne uno "alla cieca" con windows senza browser hai due possibilità: tramite FTP o tramite gli aggiornamenti automatici (in questo caso IE8). Se non ti è chiaro posso scriverlo in stampatello.
      • kimj scrive:
        Re: se a...
        - Scritto da: Enoeh
        Di ridicolo ci sei solo tu. Ridicolo perchè parli
        ma non sai di cosa stai parlando, non conosci gli
        argomenti o fingi di non conoscerli.
        Complimenti!
        Per installare un browser hai due strade, oggi
        come oggi: fornirlo tramite file d'installazione
        (su cd, chiavetta, distro, o ndove ti pare) o
        scaricarlo dal web in qualche maniera. Su Ubuntu
        il discorso non cambia: o lo hai nel cd o dvd con
        la distro o salaXXXXXXX d'installazione o lo
        scarichi, non hai scelta, e la seconda diventa
        obbligata se non ce l'hai già da qualche parte.
        Idem per Windows. Per scaricarne uno "alla cieca"
        con windows senza browser hai due possibilità:
        tramite FTP o tramite gli aggiornamenti
        automatici (in questo caso IE8).

        Se non ti è chiaro posso scriverlo in stampatello.ok, ma su windows ti devi aggiungere un server ftp, altrimenti come lo scarichi?linux lo fa in automatico
        • Pippo Lacoca scrive:
          Re: se a...
          A parte che sarebbe al massimo un "client" ftp e non un server, e cmq fai una prova: apri una finestra di dos di una macchina windows e scrivi "ftp" e poi dai invio
          • kimj scrive:
            Re: se a...
            - Scritto da: Pippo Lacoca
            A parte che sarebbe al massimo un "client" ftp e
            non un server, e cmq fai una prova: apri una
            finestra di dos di una macchina windows e scrivi
            "ftp" e poi dai
            invioed il client ftp (mi pare anche esplora risorse) a cosa si connette? e tu, non devi conoscere a memoria l'indirizzo del server ftp?
          • Renew scrive:
            Re: se a...
            In Windows scrivi nella barra degli indirizzi di una finestra qualsiasi, se non ti piace la finestra "dos":ftp://ftp.mozilla.org (invio)e passa la paura, se vuoi Firefox. Altrimenti procedi con gli aggiornamenti di Windows e ti viene proposto IE8 dal quale scaricare ciò che vuoi. O tenere così com'è!.
      • pabloski scrive:
        Re: se a...
        sei tu che non sai di cosa parlisu linux hai bisogno di un browser per scaricare un browser?e apt-get, yum, yast e compagnia esistono per fare figo?su windows basta usare il componente bits e creare un'interfaccia banalissima con 20 righe di vb e scarichi il tuo fighissimo browserah....quante braccia rubate all'agricoltura :D
    • lroby scrive:
      Re: se a...
      - Scritto da: kimj
      poveri utenti win, per installare un browser
      hanno bisogno di un browser.
      ridicolo.io da utente Win,non ho bisogno di installare alcun browser,tutte le versioni da me usate dei vari Windows ne possiedono già uno di serie..LROBY
      • kimj scrive:
        Re: se a...
        - Scritto da: lroby
        - Scritto da: kimj

        poveri utenti win, per installare un browser

        hanno bisogno di un browser.

        ridicolo.
        io da utente Win,non ho bisogno di installare
        alcun browser,tutte le versioni da me usate dei
        vari Windows ne possiedono già uno di
        serie..
        LROBY7 no.
        • LROBY scrive:
          Re: se a...
          - Scritto da: kimj
          - Scritto da: lroby

          - Scritto da: kimj


          poveri utenti win, per installare un browser


          hanno bisogno di un browser.


          ridicolo.

          io da utente Win,non ho bisogno di installare

          alcun browser,tutte le versioni da me usate dei

          vari Windows ne possiedono già uno di

          serie..

          LROBY


          7 no.la RC possiede IE8.0 per ora.. vedremo la versione in commercio..LROBY
Chiudi i commenti