Un Chrome da battaglia

I tecnici Google rinforzano la nona versione del browser con un aggiornamento tattico, prima che inizino gli agoni dell'hacking

Roma – Lo scorso mese il colosso di Moutain View ha alzato la posta in palio del Pwn2Own , la celebre sfida di hacking che mette sotto torchio i principali browser web. Gli “exploit writer” che riusciranno a scardinare le protezioni innalzate dagli ingegneri Google otterranno un premio extra di 20mila dollari.

Per fare in modo che Chrome 9 non arrivi impreparato all’appuntamento della settimana prossima , l’azienda ha appena rilasciato un aggiornamento ( 9.0.597.107 ) che ripara 19 vulnerabilità. 16 di questi bug sono stati giudicati di livello “alto” mentre il resto viene catalogato come “medio”.

La patch scaricabile da lunedì è costata 14mila dollari in premi. Ricompense distribuite ai cacciatori di bug indipendenti che hanno fatto già spendere un totale di 100mila dollari al programma Chromium Security Rewards . Alle segnalazioni di questa tornata hanno contribuito nove ricercatori diversi. Nell’elenco dei ringraziamenti spicca “il solito” Sergey Glazunov .

Le vulnerabilità risolte in questo update di fine febbraio riguardavano le API per l’accelerazione grafica WebGL, il rendering SVG (Scalable Vector Graphics) e la stessa barra degli indirizzi del browser Google. L’aggiornamento di Chrome 9 è stato rilasciato per Windows, Mac OS X e Linux.

Roberto Pulito

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Findi scrive:
    interessante....
    a Roma si direbbe..." e sti ++zzi!"
  • Adriano Comai scrive:
    titolo
    Ma chi li decide questi titoli? Dovrebbero invogliare a leggere l'articolo, ma se sono troppo "creativi" (come questo) fanno scappare il lettore.
    • Funz scrive:
      Re: titolo
      - Scritto da: Adriano Comai
      Ma chi li decide questi titoli? Dovrebbero
      invogliare a leggere l'articolo, ma se sono
      troppo "creativi" (come questo) fanno scappare il
      lettore.Forse è perché non hai colto la citazione.
  • Darth Vader scrive:
    Come in Italia...
    ... la sinistra fa le liste dei buoni e cattivi.
    • deactive scrive:
      Re: Come in Italia...
      non sono messi mica cosi' male come da noi. ( non che G.Brown mi stia simpatico, per carita' ).Io credo che la regina ( o qualcuno nei labour ) usi windows invece ;D
      • Rover scrive:
        Re: Come in Italia...
        Circa il 90% direi....
      • Darth Vader scrive:
        Re: Come in Italia...
        - Scritto da: deactive
        non sono messi mica cosi' male come da noi. ( non
        che G.Brown mi stia simpatico, per carita'
        ).

        Io credo che la regina ( o qualcuno nei labour )
        usi windows invece
        ;DUso Windows e preferisco Windows da sempre... tuttavia credo fermamente che Steve Jobs sia uno dei geni del '900 che ha cambiato il modo in cui le persone lavorano e comunicano tra di loro tutti i giorni.
        • Steve Wozniak scrive:
          Re: Come in Italia...
          - Scritto da: Darth Vader
          Uso Windows e preferisco Windows da sempre...
          tuttavia credo fermamente che Steve Jobs sia uno
          dei geni del '900 che ha cambiato il modo in cui
          le persone lavorano e comunicano tra di loro
          tutti i
          giorni.Cala, cala.
        • c railer swoll scrive:
          Re: Come in Italia...

          Uso Windows e preferisco Windows da sempre...
          tuttavia credo fermamente che Steve Jobs sia uno
          dei geni del '900 che ha cambiato il modo in cui
          le persone lavorano e comunicano tra di loro
          tutti i
          giorni.Steve Job è una persona che al massimo è brava nel suo lavoro ed ha gusto in fatto di design.Definirlo genio è un'offesa a veri geni come Mozart, Dodgson, Einstein, Da Vinci...Col portafoglio pieno di soldi almeno il 50% di noi farebbe qualcosa con design accattivante, vendutissimo, con buon software, buon hardware.Magari spendiamo anche qualche migliaio di dollari per fare un design che sia funzionale prima di essere una delizia vivisa...Jobs può permettersi i migliori programmatori, i migliori design, i migliori studi di marketing...grazie al C. che fa buoni prodotti! Ma mica li fa da solo.Smettiamola di chiamarlo genio, hai i suoi meriti e non dico che sia l'ultimo arrivato, anzi è molto ingamba nel suo lavoro...ma è un visionario, un artista, un ottimo manager, ma non un genio.
          • Spacca scrive:
            Re: Come in Italia...
            - Scritto da: c railer swoll

            Uso Windows e preferisco Windows da sempre...

            tuttavia credo fermamente che Steve Jobs sia uno

            dei geni del '900 che ha cambiato il modo in cui

            le persone lavorano e comunicano tra di loro

            tutti i

            giorni.

            Steve Job è una persona che al massimo è brava
            nel suo lavoro ed ha gusto in fatto di
            design.
            Definirlo genio è un'offesa a veri geni come
            Mozart, Dodgson, Einstein, Da
            Vinci...

            Col portafoglio pieno di soldi almeno il 50% di
            noi farebbe qualcosa con design accattivante,
            vendutissimo, con buon software, buon
            hardware.
            Magari spendiamo anche qualche migliaio di
            dollari per fare un design che sia funzionale
            prima di essere una delizia
            vivisa...

            Jobs può permettersi i migliori programmatori, i
            migliori design, i migliori studi di
            marketing...grazie al C. che fa buoni prodotti!
            Ma mica li fa da
            solo.
            Smettiamola di chiamarlo genio, hai i suoi meriti
            e non dico che sia l'ultimo arrivato, anzi è
            molto ingamba nel suo lavoro...ma è un
            visionario, un artista, un ottimo manager, ma non
            un
            genio.QUOTO, XXXXX se quoto.
        • Cavallo Pazzo scrive:
          Re: Come in Italia...
          Non è una questione di credo, è un dato di fatto.
      • bertuccia scrive:
        Re: Come in Italia...
        - Scritto da: deactive

        Io credo che la regina usi windows invece :D
    • il solito bene informato scrive:
      Re: Come in Italia...
      - Scritto da: Darth Vader
      ... la sinistra fa le liste dei buoni e cattivi.o come la Lega che sta epurando tutti i dirigenti che sollevano la "questione morale"...
Chiudi i commenti