Un game contro la violenza dei coltelli

La polizia inglese ha sovvenzionato lo sviluppo di una demo e di un sito che hanno come obiettivo la sensibilizzazione dei giovani sul pericolo dell'uso delle armi da taglio


Londra – Dopo tante campagne volte a screditare il mondo dei videogiochi, dal Regno Unito echeggia un’intelligente iniziativa per sensibilizzare i teenager sul pericolo dell’uso delle armi bianche. Metropolitan Police si è impegnata nella realizzazione di una campagna denominata Carrying a knife, it’s not a game .

Il problema delle ferite da coltello fra i più giovani è diventato rilevante sul territorio anglosassone: per questo motivo la polizia ha deciso di intraprendere una strada mai battuta in passato: realizzare una sorta di demo-videogioco e un sito Web che possano mostrare gli effetti dell’utilizzo delle armi da taglio . La demo verrà distribuita nelle scuole, in versione DVD, a migliaia di giovani. Inoltre, è disponibile una versione mini che può essere scaricata dal sito ufficiale della polizia per poi essere riprodotta su PC o Sony PSP.

Nella versione scaricabile si ha la sensazione di trovarsi nel classico “personal shooter” dove il protagonista – in questo caso un giovane – bazzica un comune sobborgo metropolitano. La grafica è di qualità, così come la colonna sonora dai ritmi “house” – realizzata per l’occasione dai noti Coldcut . Nella parte alta dello schermo viene visualizzata la barra della “vita” e la dotazione di armi, ovvero il pugno e il coltello. L’incontro con un piccolo gruppo di altri giovani si risolve con un accoltellamento . Il protagonista assiste, a questo punto, alla trasformazione della vittima. Le immagini elettroniche lasciano spazio a quelle di repertorio. L’accoltellato ha il volto e gli abiti di uno dei tanti giovani. Le sirene della polizia, intanto, si fanno sempre più vicine. Le radio gracchiano. Una donna piange, le forze dell’ordine portano via il protagonista ormai ammanettato. Le dissolvenze fanno scorgere il volto del giovane in cella di sicurezza. Anche la sua texture digitale sembra essere in procinto di dissolversi. Rimane solo il suo sguardo vuoto. E’ pura realtà. Brilla la scritta finale: “Portare un coltello non è un gioco”.

“E’ un metodo innovativo per trasmettere il messaggio ai giovani”, ha dichiarato il Comandante Alf Hitchcock, responsabile della Operation Blunt , il piano anti-coltello della polizia. “Speriamo non solo di raggiungere migliaia di ragazzi, ma anche di contrastare questo fenomeno”.

L’Università del Michigan, tempo fa, con un’approfondita ricerca, aveva sostenuto che in qualche modo la violenza virtuale sarebbe in grado di stimolare quella nel mondo reale . Forse i giochi sono in grado di condizionare gli acquisti, come dicono i ricercatori di Nielsen Entertainment . Forse la dimensione videoludica è in grado di influire sulle coscienze. Forse, per una volta, tutti sperano che un’iniziativa come “Carrying a knife, it’s not a game” si riveli vincente.

Dario d’Elia

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • mimmo70 scrive:
    il verme giustiziere!
    Questa si che è una notizia veramente fibrillante...! Un worm che, per ignoranza della vittima, consegna alla polizia un archiviatore di materiale pedopornografico.Dico vittima perchè vittima del worm ma, certamente non è una vittima !!! Anzi, io credo che chi detiene materiale NON pornografico bensì PEDOpornografico non abbia tanto le rotelline al posto giusto.Cioè parliamo di persone che, comunque, non si sono limitate a visionarle perchè magari spinte da uno studio di una strana forma psichica ma, hanno archiviate sul proprio PC in cartelle specifiche tale materiale. Credo che gia' l'atteggiamento di archiviazione sia sintomo evidente di un pedofilia latente.Invece, la pornografia, quella seria, non è altro che cio' che facciamo tutti NOI con le nostre donne (o anche le donne degli altri !) quindi, non c'e' da scandalizzarsi se magari alcuni PC siano custodi di materiale sesso-pratico. La pornografia è sesso, la PEDOpornografia è un'anomalia, è una manifestazione di istinto malato certamente da debellare.E pensa un po'! Worm vuol dire verme.... un verme che cattura un altro verme....!
    • Anonimo scrive:
      Re: il verme giustiziere!
      Io so che cosa hai fatto e so che te ne pentirai amaramente...Confessati !!!
    • Anonimo scrive:
      Re: il verme giustiziere!
      - Scritto da: mimmo70
      Questa si che è una notizia veramente
      fibrillante...! Un worm che, per ignoranza della
      vittima, consegna alla polizia un archiviatore di
      materiale
      pedopornografico.
      Dico vittima perchè vittima del worm ma,
      certamente non è una vittima !!! Anzi, io credo
      che chi detiene materiale NON pornografico bensì
      PEDOpornografico non abbia tanto le rotelline al
      posto
      giusto.

      Cioè parliamo di persone che, comunque, non si
      sono limitate a visionarle perchè magari spinte
      da uno studio di una strana forma psichica ma,
      hanno archiviate sul proprio PC in cartelle
      specifiche tale materiale. Credo che gia'
      l'atteggiamento di archiviazione sia sintomo
      evidente di un pedofilia
      latente.
      Invece, la pornografia, quella seria, non è altro
      che cio' che facciamo tutti NOI con le nostre
      donne (o anche le donne degli altri !) quindi,
      non c'e' da scandalizzarsi se magari alcuni PC
      siano custodi di materiale sesso-pratico. La
      pornografia è sesso, la PEDOpornografia è
      un'anomalia, è una manifestazione di istinto
      malato certamente da
      debellare.

      E pensa un po'! Worm vuol dire verme.... un verme
      che cattura un altro
      verme....!il discorso quadra se cerano bambini o bambine,ma se invece aveva foto di 16-18nni quasi coetanee,punibili per la legge attuale,come la metti?
  • Anonimo scrive:
    momenti di panico generale
    siamo venuti a conoscenza che sul suo PC ospita programmi ottenuti illegalmente e privi di licenza, la preghiamo di autodenunciarsi al più presto.
    • Anonimo scrive:
      Re: momenti di panico generale
      - Scritto da: Anonimo
      siamo venuti a conoscenza che sul suo PC ospita
      programmi ottenuti illegalmente e privi di
      licenza, la preghiamo di autodenunciarsi al più
      presto.Ci siami gia' dimenticati che la RIAA manda in giro mail del genere a caso?Evidentemente qualche idiota che ci crede e risponde ammettendo le sue colpe, pentendosi per il male che ha commesso privando quei miliardari di altro denaro, lo trovano...
  • Anonimo scrive:
    Chi indovina che sistema operativo usa?
    "La scarsa conoscenza del proprio sistema operativo e del problema dei worm che circolano in gran copia..."Cosi' comincia l'articolo...Le domande sono: che sistema operativo usa?che browser usa?che client di posta usa?
    • Anonimo scrive:
      Re: Chi indovina che sistema operativo u
      Solite domande da troll insomma...
      • Anonimo scrive:
        Re: Chi indovina che sistema operativo u
        - Scritto da: Anonimo
        Solite domande da troll insomma...Vero. Evitiamo di trasformare anche questo articolo in una guerra di religione, per favore?
      • Anonimo scrive:
        Re: Chi indovina che sistema operativo u
        - Scritto da: Anonimo
        Solite domande da troll insomma...Solita coda di paglia, insomma...
      • Anonimo scrive:
        Re: Chi indovina che sistema operativo u
        - Scritto da: Anonimo
        Solite domande da troll insomma...Semplice constatazione...
      • Anonimo scrive:
        Re: Chi indovina che sistema operativo u
        - Scritto da: Anonimo
        Solite domande da troll insomma...I problemi di quella merda di software ce li portiamo dietro da anni e se li devono sorbire pure quelli che usano sistemi diversi...Non è trollismo, è la realtà che la mia mailbox sia piena di immondizia generata da win zombie.E questo nonostante io usi Linux da 10 anni e non abbia mai fatto nulla per riceverla a parte scrivere mail a gente che poi usa quella porcata di Outlook express su Winrogna
    • Anonimo scrive:
      Re: Chi indovina che sistema operativo u

      "La scarsa conoscenza del proprio sistema
      operativo e del problema dei worm che circolano
      in gran copia..."Ehh, questo e' un indizio importante direi :D
      Cosi' comincia l'articolo...

      Le domande sono:
      che sistema operativo usa?
      che browser usa?
      che client di posta usa?Daltronde se passi la giornata a ricompilare il kernel quando lo trovi il tempo per scaricare immagini pedoporno?
      • Anonimo scrive:
        Re: Chi indovina che sistema operativo u
        - Scritto da: Anonimo

        "La scarsa conoscenza del proprio sistema

        operativo e del problema dei worm che

        circolano in gran copia..."
        Ehh, questo e' un indizio importante direi :D

        Cosi' comincia l'articolo...

        Le domande sono:

        che sistema operativo usa?

        che browser usa?

        che client di posta usa?
        Daltronde se passi la giornata a ricompilare il
        kernel quando lo trovi il tempo per scaricare
        immagini pedoporno?Io scrivo "Make" e poi porneggio tranquillo per ore senza paure...
        • Anonimo scrive:
          Re: Chi indovina che sistema operativo u
          - Scritto da: Anonimo
          - Scritto da: Anonimo


          "La scarsa conoscenza del proprio sistema


          operativo e del problema dei worm che


          circolano in gran copia..."

          Ehh, questo e' un indizio importante direi :D



          Cosi' comincia l'articolo...


          Le domande sono:


          che sistema operativo usa?


          che browser usa?


          che client di posta usa?


          Daltronde se passi la giornata a ricompilare il

          kernel quando lo trovi il tempo per scaricare

          immagini pedoporno?

          Io scrivo "Make" e poi porneggio tranquillo per
          ore senza paure...Non "make" con la "m" minuscola?
  • Anonimo scrive:
    [OT] Un uomo di 20 anni
    Ai telegiornali si sente parlare di "uomo di 20 anni" oppure di "ragazzo di 35 anni". Beh decidetevi ;-)
  • Anonimo scrive:
    Anche se...
    Non ha fatto bene a fare quello che ha fatto, però non è detto che sia un criminale da condannare, io che di pc ne vedo parecchi, dovrei far arrestare un bel pò di gente, si no che ne dite ?Poi voglio vedere quanti pc sono veramente "puliti", la pornografia è diffusissima, un male ma diffussissima.Un ragazzo giovane può avere certe curiosità e pruriti, bisogna che venga messo nelle condizioni di capire e di non fare e ricevere male da queste cose, non lo castrerei questo è sicuro.Oggi che il sesso è visto e trattato come merce, perde ogni valenza critica e religiosa.In parole povere sta andando tutto in vacca...Comunque a mille foto porto è da preferire una brava ragazza che ti vuole bene anche se te la fa pesare.
    • Anonimo scrive:
      Re: Anche se...
      non si parla di PORNO ma di PEDOPORNO.... non noti la differenza?
    • Anonimo scrive:
      Re: Anche se...
      Anchio di pc ne riparo parecchi e non nascondo che, se ho tempo, rovisto nei bytes loro.Di materiale pornografico ne trovo a iosa e a volte anche la foto della loro moglie in "posture disinibite ed in vestali succinte".Ma ti giuro che se trovassi anche una solo foto pedo lo comunicherei immediatamente ai Carabinieri. Lo giuro!Ma non ho mai trovate e prego Dio di non trovarne mai!Pero le mogli degli altri sono... ehm... "simpatiche" :-)Spesso le trovo con l'attributo hidden, che dà all'utente una falsa sicurezza. Dovresti vedere le faccie ed i silenzi quando ridò il pc e proclamo: "dotto' tutto a posto, e sono riuscito a recuperare TUTTI (...) i suoi files!"
      • Anonimo scrive:
        Re: Anche se...
        - Scritto da: Anonimo
        Ma ti giuro che se trovassi anche una solo foto
        pedo lo comunicherei immediatamente ai
        Carabinieri. Lo giuro!ecco, bravo e poi autodenunciati per violazione della privacy ! che tra l'altro e' un reato gravissimo.
    • Anonimo scrive:
      Re: Anche se...
      - Scritto da: Anonimo
      condannare, io che di pc ne vedo parecchi, dovrei
      far arrestare un bel pò di gente, si no che ne
      dite ?in primis tu, che violi la privacy dei tuoi clienti...
      • Anonimo scrive:
        Re: Anche se...
        Mamma mia, sei veramente la vergogna della categoria!Se c'è una sola cosa che un informatico (colui che tratta le informazioni appunto) deve avere è proprio la deontologia professionale. Quella che gli "impone" di scivolare su tutto ciò che passa di fronte ai propri occhi. Putroppo ci son troppi bambini che si improvvisano in questo che è un settore delicato (e molti non l'hanno ancora capito).Tu invece riesci anche a vantarti di quella che è l'infamia più grossa; ti rendi conto che ti poni a livello dei guardoni da parco di periferia? Che schifo!
    • Anonimo scrive:
      Re: Anche se...
      Questo non si è costituito perché avrà avuto qualche foto di pamela anderson in luna di miele, si è costituito perché avrà avuto foto e video di BAMBINI violentati. Purtroppo in questi forum vedo sempre voti altissimi a chi eufemizza queste violenze atroci. Parlano di adolescenti quando invece la pedofilia riguarda i BAMBINI, fanno sembrare come se sia normale imbattersi in materiale pedoporno quando non mi sono mai imbattuto nemmeno per sbaglio in tale materiale e di porno, come molti, ne ho scaricati da internet, fanno sembrare che la polizia agisca anche solo per una foto di una sedicenne nuda quando invece i casi dubbi nel 99% dei casi nemmeno li calcolano, ma vanno a cercare chi ha grossi quantitativi di foto e video di BAMBINI stuprati (altro che sedicenni), fanno sembrare che la pedofilia sia qualcosa di sano quando invece è un parafilia ed è classificato come disturbo mentale dagli pischiatri, e via discorrendo.
      • Anonimo scrive:
        Re: Anche se...
        - Scritto da: Anonimo
        Questo non si è costituito perché avrà avuto
        qualche foto di pamela anderson in luna di
        miele, si è costituito perché avrà avuto foto
        e video di BAMBINI violentati.
        Purtroppo in questi forum vedo sempre voti
        altissimi a chi eufemizza queste violenze
        atroci.
        Parlano di adolescenti quando invece la
        pedofilia riguarda i BAMBINI, fanno
        sembrare come se sia normale imbattersi
        in materiale pedoporno quando
        non mi sono mai imbattuto nemmeno
        per sbaglio in tale materiale e di porno,
        come molti, ne ho scaricati da internet,
        fanno sembrare che la polizia agisca
        anche solo per una foto di una
        sedicenne nuda quando invece i casi
        dubbi nel 99% dei casi nemmeno li
        calcolano, ma vanno a cercare chi ha grossi
        quantitativi di foto e video di BAMBINI
        stuprati (altro che sedicenni), Lavori alla polizia ? Hai link statistiche ?Come fai a fare queste affermazioni ?Io invece ho saputo di un sacco di errori giudiziari, non e' che la mancanza di fiducianelle forze dell'ordine che tanto hanno e' meritata ?Quanto vorrei delle dichiarazioni ufficiali credibili !!!
        fanno sembrare che la pedofilia sia
        qualcosa di sano quando invece è una
        parafilia ed è classificato come disturbo
        mentale dagli pischiatri, e via discorrendo.
      • Anonimo scrive:
        Re: Anche se...
        - Scritto da:
        Questo non si è costituito perché avrà avuto
        qualche foto di pamela anderson in luna di miele,
        si è costituito perché avrà avuto foto e video di
        BAMBINI violentati.

        Purtroppo in questi forum vedo sempre voti
        altissimi a chi eufemizza queste violenze atroci.
        Parlano di adolescenti quando invece la pedofilia
        riguarda i BAMBINI, fanno sembrare come se sia
        normale imbattersi in materiale pedoporno quando
        non mi sono mai imbattuto nemmeno per sbaglio in
        tale materiale e di porno, come molti, ne ho
        scaricati da internet, fanno sembrare che la
        polizia agisca anche solo per una foto di una
        sedicenne nuda quando invece i casi dubbi nel 99%
        dei casi nemmeno li calcolano, ma vanno a cercare
        chi ha grossi quantitativi di foto e video di
        BAMBINI stuprati (altro che sedicenni), fanno
        sembrare che la pedofilia sia qualcosa di sano
        quando invece è un parafilia ed è classificato
        come disturbo mentale dagli pischiatri, e via
        discorrendo.invece i processi li fanno a gente con foto di 16-18nni e succede spesso!poi gli sbirri mandono in giro le veline che si trattano di neonati!!
  • Bruco scrive:
    ROFTL
    E' la prima volta che rido semplicemente leggendo il titolo di una notizia. :) Ma come si fa, dico io?Poi mi sono ricordato che la scorsa settimana un amico mi ha raccontato di avere ricevuto un email dall'fbi...La cosa triste viene alla fine: "Quanto successo - ha dichiarato ironicamente un portavoce delle forze dell'ordine di Paderborn - mostra che non sempre i worm informatici sono distruttivi. Qui ci hanno aiutato a scoprire un crimine che altrimenti sarebbe probabilmente rimasto sconosciuto".Insomma, un criminale libero in meno, Grottesco...
  • Alessandrox scrive:
    Ma a 20anni... (versione pulita)
    Ma vatti a cercare una bella figliuola di 18-19 anni no ?Perdindirindina... perbacco
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma a 20anni... (versione pulita)
      - Scritto da: Alessandrox
      Ma vatti a cercare una bella figliuola di 18-19
      anni no ?
      Perdindirindina... perbaccoQuelle di 4-5 anni ora fanno tendenza
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma a 20anni... (versione pulita)
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Alessandrox

        Ma vatti a cercare una bella figliuola di 18-19

        anni no ?

        Perdindirindina... perbacco

        Quelle di 4-5 anni ora fanno tendenzax fashion victim?
  • Alessandrox scrive:
    9 --
  • Ekleptical scrive:
    Darwin Awards informatici?
    Urge l'istituzione di nuove categorie ai Darwin Awards, dopo una simile genialata! :DE cmq, bravo pirla, gli sta bene....
    • Anonimo scrive:
      Re: Darwin Awards informatici?
      Ahaha, qualcuno effettivamente conosce i Darwin Awards oltre a me.Comunque è una buona idea proporre dei Darwin Awards informatici, sono sicuro che questo tizio sarebbe sicuramente tra i migliori candidati al premio.
      • Anonimo scrive:
        Re: Darwin Awards informatici?
        - Scritto da: Anonimo
        Ahaha, qualcuno effettivamente conosce i Darwin
        Awards oltre a me.Oltre a te?Ma chi ti credi di essere? :) Siamo tutti ignoranti qui dentro forse? ;)
    • Anonimo scrive:
      Re: Darwin Awards informatici?
      - Scritto da: Ekleptical
      Urge l'istituzione di nuove categorie ai Darwin
      Awards, dopo una simile genialata! :D

      E cmq, bravo pirla, gli sta bene....Sono stati assegnati i Darwin Awards 2005!!!7. Un giovane maschio canadese che, cercando di ubriacarsi con pochi soldi, dato che non aveva di che comprare alcool, ha mischiato benzina e latte. Come è facile immaginare, la miscela lo ha fatto star male evomitare nel caminetto di casa. L'esplosione risultante ed il fuoco hanno incendiato e distrutto la casa, uccidendo sia lui che sua sorella.6. Un maschio bianco di 34 anni è stato trovato morto nella cantina di casa, secondo la polizia è morto per soffocamento. Era alto più o meno un metro e 87 e pesava 102 chili. Vestiva una gonna pieghettata, reggiseno bianco, scarpe basse bianche e nere ed una parrucca da donna. Sembra stesse cercando di dare l'idea di una uniforme da scolaretta. Vestiva anche una maschera antigas militare con un tubo di gomma attaccato al posto del filtro. L'altra estremità della canna di gomma era collegata alla fine di un tubo cavo, lungo circa 30 cm e di 8 cm di diametro. L'altra estremità del tubo era inserita nel suo retto, per motivi ignoti, ed era stata la causa del soffocamento. La polizia ha trovato l'impresa, di spiegare le circostanze della morte,molto scomoda.5. Tre maschi brasiliani stavano volando su di un superleggero a bassa quota quando un altro aereoplano si è avvicinato. Sembra che abbiano deciso di mostrare il culo nudo agli occupanti dell'altro veivolo ma, perso il controllo del loro mezzo, siano precipitati schiantandosi al suolo. Sono stati trovati morti, tra i rottami dell'aereo, con i pantaloni abbassati.4. Un ventiduenne di Glade Drive, Reston, VA, è stato trovato morto dopo che aveva provato ad usare delle cinghie per i bagagli per fare bungee jumping dal cavalcavia di una ferrovia alto una ventina di metri. La polizia della contea di Fairfax ha riferito che Eric Barcia,impiegato di un Fast-Food, ha attaccato assieme col nastro adesivo, un mazzo di di cinghie, se ne è legata un'estremità ad un piede, ha fissato l'altra al cavalcavia di Lake Accotin Park, è saltato ed ha colpito il suolo. Warren Carmichael, il portavoce della polizia, ha detto che gli investigatori pensano che Barcia fosse da solo perché la sua auto è stata trovata poco lontano. "La lunghezza della corda che ha assemblato, era più lunga della distanzatra il cavalcavia e la terra" ha riferito Carmichael. La Polizia afferma che la causa apparente della morte sia un "Trauma importante".3. Un uomo in Alabama è morto per il morso di un serpente a sonagli. Sembra che lui ed un amico stessero giocando a catch(?), usando il serpente come palla. L'amico, senza dubbio un futuro candidato ai Darwin Awards, è stato ricoverato in ospedale.2. Gli impiegati di un magazzino di medie dimensioni nel Texas dell'ovest anno notato l'odore di una perdita di gas. Sensatamente la direzione ha fatto evaquare l'edificio, facendo spegnere tutte le possibili cause di accensione; luci, corrente, ecc. Dopo che l'edificio è stato svuotato, due tecnici della compagnia del gas, sono stati fatti entrare. Ma questi, dopo essere entrati si sono accorti di avere difficoltà a vagare al buio. Con rammarico si sono accorti che nessuna delle luci funzionava. Dei testimoni hanno riferito in seguitodi aver visto uno dei tecnici mettere una mano in tasca estraendone un accendino per sigarette. E, dopo che l'oggetto a forma di accendino era stato fatto funzionare, il gas nel magazzino è esploso, scagliando frammenti fino a cinque chilometri di distanza. Dei tecnici non èstata trovata traccia ma, l'esplosione non ha praticamente toccato l'accendino. Il tecnico sospettatodi aver causato il botto non era mai stato considerato 'brillante' dai colleghi.ED IL VINCITORE...1. In seguito ad una scommessa con altri membri del gruppo, Everitt Sanchez ha provato a lavare le proprie "palle" nel lavapalle del locale campo da golf. Provando ancora una volta che la birra ed il testosterone sono un pessimo cocktail, Sanchez è riuscito a cavalcare il lavapalle ed ad infilare il proprio scroto nella macchina. Ma, con suo rammarico, uno dei suoi amici ha alzato la posta girando l'albero della macchina con lo scroto di Sanchez all'interno, bloccandolo solidamente nel meccanismo. Sanchez, ha immediatamente oltrepassato la soglia del dolore, è cascato rotolando. Sfortunatamente per Sanchez, l'altezza del lavapalle era più alta di trenta centimetri, rispetto alla normale altezza dal suolo dei suoi testicoli, e lo scroto rappresentava l'anello più debole. Lo scroto di Sanchez si è strappatonella caduta, ed un testicolo gli è stato tolto per sempre restando nel lavapalle, mentre l'altro testicolo è stato compresso e schiacciato mentre era spinto all'interno dei meccanismi rotanti della macchina. Per aggiungere beffa al danno, Sanchez ha rotto una mazza nuova (driver) da 300.00 dollari che aveva appena comprato in un negozio specializzato, che stava usando per mantenere l'equilibrio.Sanchez è stato portato d'urgenza in ospedale per essere operato mentre gli altri del gruppo sono stati fatti allontanare dal percorso.
      • Anonimo scrive:
        Re: Darwin Awards informatici?
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Ekleptical

        Urge l'istituzione di nuove categorie ai Darwin

        Awards, dopo una simile genialata! :D



        E cmq, bravo pirla, gli sta bene....

        Sono stati assegnati i Darwin Awards 2005!!!

        (cut)
        5. Tre maschi brasiliani stavano volando su di un
        superleggero a bassa quota quando un altro
        aereoplano si è avvicinato. Sembra che abbiano
        deciso di mostrare il culo nudo agli occupanti
        dell'altro veivolo ma, perso il controllo del
        loro mezzo, siano precipitati schiantandosi al
        suolo. Sono stati trovati morti, tra i rottami
        dell'aereo, con i pantaloni abbassati.(cut)Fortuna che non hanno fatto tale saluto ad un elicottero della pula, perchè poi i becchini avrebbero dovuto estrarre i manganelli da certi loro orifizi :D .
  • Anonimo scrive:
    Al rogo al rogo
    Pedofili al rogo senza processo!
    • Anonimo scrive:
      Re: Al rogo al rogo
      - Scritto da: Anonimo
      Pedofili al rogo senza processo!blah blah blah, trollata di scarso valore.
      • Federikazzo scrive:
        Re: Al rogo al rogo
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        Pedofili al rogo senza processo!

        blah blah blah, trollata di scarso valore.insomma... i pedofili sono proprio la cosa più schifosa che esista. e una bella ripulita, forse, gioverebbe a tutti.
Chiudi i commenti