Un SMS da 21.100 euro

Spedire un messaggino pubblicitario può costare caro, se l'Antitrust lo ritiene ingannevole

Roma – Un SMS può costare più di ventimila euro? Sì, se si tratta di un messaggio pubblicitario che l’ Antitrust ha bollato come ingannevole. Ma contrariamente ad altri provvedimenti analoghi di cui Punto Informatico ha dato cronaca, questa volta a farne le spese non è un operatore mobile o fisso, ma una società, la High Tech Network, che è stata condannata a una multa di 21.100 euro per un SMS pubblicitario.

1 aprile 2006, ore 13.53. Al telefonino di un utente TIM giunge un SMS che dice: “Da segreteria utente: Una favolosa sorpresa ti aspetta. Chiama subito 892.600 trovi quello che hai sempre cercato”. Un pesce d’aprile? Probabilmente no e l’utente, insospettito dal testo del messaggio e dalla numerazione citata – usualmente legata a servizi cosiddetti “a valore aggiunto”, le cui condizioni non sono state però in alcun modo dettagliate nel messaggio – decide di chiedere l’intervento del Garante della concorrenza e del mercato. La segnalazione evidenzia che il messaggio, proveniente dal numero 44763, appare come un messaggio pubblicitario camuffato come messaggio di segreteria, nonché privo di indicazioni sui costi della chiamata telefonica eventualmente da effettuare al numero pubblicizzato.

Va precisato che la numerazione 44763 può essere legata a servizi di più committenti, in quanto si tratta di una numerazione unica di cui i clienti Telecom Italia , aderendo al contratto “Multicontact”, possono usufruire. Lo scopo è poter inviare SMS di varia natura agli utenti. Con tale servizio, precisa Telecom, ai clienti non viene fornita alcuna banca dati degli utenti, ma si mette a disposizione il canale trasmissivo attraverso la sua rete radiomobile, come avviene con la banda Internet o con una connessione di rete geografica, veicolando gli SMS al pari del traffico voce o del traffico Internet.

Il cliente del servizio, come riferisce l’Antitrust, è obbligato ad identificarsi quale mittente del messaggio utilizzando i primi caratteri a disposizione nel testo del SMS. La numerazione 892.600 è risultata fare capo alla High Tech Network srl , che ha fatto pervenire all’Authority una memoria in cui ha affermato che il numero 892600, indicato nel messaggio, “…è senza dubbio un numero che lascia intendere la
valenza pubblicitaria dello stesso con evidente percezione” e che con la dicitura una favolosa sorpresa ti aspetta si intende far riferimento ad una offerta pubblicitaria (…) in quanto il (…) prefisso 892 è notoriamente indicato come input pubblicitario, basti guardare alle numerose offerte pubblicitarie da parte di società di tiratura nazionale (…)”.

Motivazioni che l’Antitrust non ha ritenuto però sufficienti a discolpare la High Tech Network, la cui campagna pubblicitaria SMS è stata ritenuta ingannevole per vari aspetti:
– la mancata dichiarazione del mittente originale, dal momento che la numerazione 44763 poteva indurre l’utenza a ritenere che si trattasse di TIM (convinzione rafforzata dalle prime parole del testo, “Da segreteria utente”);
– l’assenza di descrizione della tipologia del servizio promosso (il messaggio, ha evidenziato l’Authority, si limita ad invogliare il consumatore – promettendogli “una favolosa sorpresa” non identificata né identificabile – a chiamare il numero telefonico “892.600”);
– l’assenza di indicazioni sulle condizioni del servizio legato alla numerazione 892.600.

D.B.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • aghost scrive:
    Il paese dei burosauri
    L'Italia è probabilmente il paese con più leggi al mondo . Non si sa neppure esattamente quante siano: chi dice 250.000, chi 300.000 o più.In Inghilterra e in Germania sono molto meno di 30.000. In Italia c'e' questa mania demenziale di normare tutto , fare leggi su leggi che si accavallano e si contraddicono tra loro, creando un mostruoso sistema legislativo dove la " discrezione interpretativa ", anziché la certezza del diritto, diventa la regola e non l'eccezione. Cosi chi può si aggiusta le leggi o trova sempre il cavillo per cavarsela, mentre il popolo bue è sempre sotto costante minaccia del burocrate di turno .Invece che sfoltire questa giungla inestricabile di leggi che appensantiscono il paese e complicano la vita ai cittadini, gente come fioroni vorrebbe infittirla ancora, renderla più oscura e avviluppante con altre leggi cretine e cervellotiche, inutili o inapplicabili. Questa classe politica parassitaria, clericale, oligarchica e oscurantista è il vero tumore del paese.http://www.aghost.wordpress.com/
    • lanciadany scrive:
      Re: Il paese dei burosauri
      Il problema dei videogiochi e' che la percentuale di quelli violenti supera quella dei non violenti. Molte stragi negli Stati Uniti sono da attribuirsi a questa condizione psicologica di dipendenza ed emulazione.
      • Jinta Yadomi scrive:
        Re: Il paese dei burosauri
        - Scritto da: lanciadany
        Il problema dei videogiochi e' che la percentuale
        di quelli violenti supera quella dei non
        violenti. Molte stragi negli Stati Uniti sono da
        attribuirsi a questa condizione psicologica di
        dipendenza ed
        emulazione.Fammi capire.In USA le persone non hanno supporto sanitario se non qualcosa di molto molto molto raso-terra che praticamente non serve ad un tubo.In USA c'è un'altissima percentuale di poveri che non ricevono nemmeno il minimo necessario per arrivare a fine settimana.In USA oggi hai lavoro, domani potresti non avercelo più, praticamente con zero preavviso.In USA nelle grosse città vedi girare bambini abbandonati a sé stessi che per sopravvivere sono costretti a rubare e organizzarsi in bande.In USA se sei nero la probabilità di finire in galera è talmente alta che oramai i neri si presentano spontaneamente in centrale nella speranza che così facendo almeno riescano ad evitare di essere picchiati.Tuttavia, secondo te, la ragione dell'alta percentuale di violenza sono i videogiochi... gli stessi a cui, fra l'altro, gli europei/canadesi/cinesi/... giocano.[img]http://i.imgur.com/dIO8Oy3.gif[/img]
      • krane scrive:
        Re: Il paese dei burosauri
        - Scritto da: lanciadany
        Il problema dei videogiochi e' che la percentuale
        di quelli violenti supera quella dei non
        violenti. Molte stragi negli Stati Uniti sono da
        attribuirsi a questa condizione psicologica di
        dipendenza ed emulazione.Link a statistiche ?
  • Anonimo scrive:
    Ah, ora si spiega tutto....
    Era Tetris che spingeva dei folli a lanciare sassi dai cavalcavia..Ed è stato Super Mario a diffondere l'uso di funghi allucinogeni che "allungano" l'esperienza..Che sciocco a non pensarci prima!!!(rotfl):'(
  • Anonimo scrive:
    caro sig. fioroni
    signor fioroni,ma di tanti problemi che abbiamo in italia, e' mai possibile che si parli sempre e solo di cavolate?vorrei ricordarle che e' un nostro dipendente e che dovrebbe fare il bene del paese.se ne ricordi
  • Anonimo scrive:
    Non si farà mai!
    Come da topic.... Nessun produttore di videogame si sogna di perdere soldi con questa buffonata...
  • Anonimo scrive:
    Fioroni e i bulli.
    Da piccolo lo picchiavano sempre.E lui sapeva che non era colpa loro, facevano così perché decenni dopo avrebbero giocato a Resident Evil, un violento e immorale gioco dove si devono uccidere innocenti zombie democristi, dotato di una tale capacità corruttrice da traviare le giovani menti con anni di anticipo rispetto all'esposizione. :| :| :|
  • Anonimo scrive:
    Qualcuno fermi questo folle
    qualcuno fermi questo folle per cortesia.. ossignur in che mani stiamo
    • Anonimo scrive:
      Re: Qualcuno fermi questo folle
      - Scritto da:
      qualcuno fermi questo folle per cortesia..
      ossignur in che mani
      stiamoSe mi garantite l'impunità e mi procurate questo:http://www.steyr-aug.com/amr.htmci penso io O) :D
    • Anonimo scrive:
      Re: Qualcuno fermi questo folle
      - Scritto da:
      qualcuno fermi questo folle per cortesia..
      ossignur in che mani
      stiamoMi offro di fare quanto proposto dahttp://punto-informatico.it/pm.aspx?m_id=1819874&id=1818369&r=PI&d=0alle stesse condizioni, ma in più sono disposto a partecipare alle spese :p :D
      • Anonimo scrive:
        Re: Qualcuno fermi questo folle
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        qualcuno fermi questo folle per cortesia..

        ossignur in che mani

        stiamo

        Mi offro di fare quanto proposto da
        http://punto-informatico.it/pm.aspx?m_id=1819874&i
        alle stesse condizioni, ma in più sono disposto a
        partecipare alle spese :p
        :DIo offro di più, ci metto anche una scatola di orsetti gommosi da 1kg da dividere fra i partecipanti :D :D :D
  • Anonimo scrive:
    Emulare che ?
    Ma ministro Fioroni, mi faccia capire una cosa, un gioco in cui si spara a qualunque cosa si muova e' nocivo per il corretto sviluppo mentale di un bambino, mentre i tronisti di Maria de Filippi, che faccio notare vanno in onda in piena fascia protetta in barba a qualunque legge e regolamento, favoriscono il corretto sviluppo mentale dei bambini ?Non e' forse vero che anche quel genere di programmi porta ad una conseguente ed inevitabile emulazione ? Peccato pero' che in questo caso siamo di fronte a pericoli molto piu' gravi quali l'anoressia, tuttavia non mi sembra di aver letto o sentito di alcuna legge o provvedimento mirato ad impedire la trasmissione di spazzatura simile.Sono piu' di 20 anni, in pratica da quando e' stato inventano PacMan, che i vari governi e "benpensanti", nonche' associazioni di "genitori" che di tutto fanno fuorche' occuparsi dei loro figli, tentano di porre lucchetti e censure ai videogiochi. In 20 anni nessuno c'e' riuscito.Volete vietare i videogiochi ai minori di 18 anni ? Bene, fate pure, non mi interessa proprio perche' io a mio figlio quei giochi li comprero' ugualmente e ci giochero' con lui e ci divertiremo un mondo. Vorrei pero' vedere spostato il programma di Maria de Filippi fuori dalla fascia protetta, intorno alle 2 o 3 di notte.
  • Anonimo scrive:
    Vandea.
    A suo tempo fu una barbarie, adesso, contro i democristi, sarebbe legittima difesa.
  • Kirisuto scrive:
    Consigliati a Fioroni...
    ...suvvia, si faccia aiutare!http://www.cottolengo.org/web/interna.asp?idArea=24...e durante le crisi più gravi, un evergreen:http://www.salus.it/medicinadelledipendenze/comorbidita_psichiatrica7.html(idea) O) :D
    • Anonimo scrive:
      Re: Consigliati a Fioroni...
      Mi sembrano misure fin troppo leggere, io proporrei l'eutanasia passiva, basterebbe staccare la spina alle macchine che collegano il suo cerve^H^H^H ganglio alla Congragazione per la Dottrina della Fede fornendogli il catechismo indispensabile alle sue funzioni vitali.
      • Anonimo scrive:
        Re: Consigliati a Fioroni...
        - Scritto da:
        Mi sembrano misure fin troppo leggere, io
        proporrei l'eutanasia passiva, basterebbe
        staccare la spina alle macchine che collegano il
        suo cerve^H^H^H ganglio alla Congragazione per la
        Dottrina della Fede fornendogli il catechismo
        indispensabile alle sue funzioni
        vitali.Capace che gli hanno impiantato un chippino e lo continuano a catechizzare in Wi-Fi (idea)(geek)(rotfl)
        • Anonimo scrive:
          Re: Consigliati a Fioroni...
          - Scritto da:

          - Scritto da:

          Mi sembrano misure fin troppo leggere, io

          proporrei l'eutanasia passiva, basterebbe

          staccare la spina alle macchine che collegano il

          suo cerve^H^H^H ganglio alla Congragazione per
          la

          Dottrina della Fede fornendogli il catechismo

          indispensabile alle sue funzioni

          vitali.

          Capace che gli hanno impiantato un chippino e lo
          continuano a catechizzare in Wi-Fi
          (idea)(geek)(rotfl)Io pensavo più a una cosa tipo "La maledizione di Elmer":http://en.wikipedia.org/wiki/Brain_Damage_%28film%29 :D
        • Anonimo scrive:
          Re: Consigliati a Fioroni...


          Capace che gli hanno impiantato un chippino e lo
          continuano a catechizzare in Wi-Fi
          (idea)(geek)(rotfl)uhaaahahahah haha uhuuhh hhhaaa...bellissima!!!(rotfl)(rotfl)(rotfl)
  • Anonimo scrive:
    Fioroni è un pericolo
    Con il suo falso buonismo e patetico bigottismo da quattro soldi di una persona che è poi realmente un '68ino cattocomunista incallito.Questa gente è un vero pericolo per la democrazia.
    • Kirisuto scrive:
      Re: Fioroni è un pericolo
      - Scritto da:
      Con il suo falso buonismo e patetico bigottismo
      da quattro soldi di una persona che è poi
      realmente un '68ino cattocomunista
      incallito.

      Questa gente è un vero pericolo per la democrazia.E invece è un esemplare unico che andrebbe preservato perché anche le future generazioni possano goderne!Propongo di inglobarlo in un cubo di plexiglass! (idea)(geek) O) :p :D
      • Anonimo scrive:
        Re: Fioroni è un pericolo
        - Scritto da: Kirisuto

        - Scritto da:

        Con il suo falso buonismo e patetico bigottismo

        da quattro soldi di una persona che è poi

        realmente un '68ino cattocomunista

        incallito.



        Questa gente è un vero pericolo per la
        democrazia.

        E invece è un esemplare unico che andrebbe
        preservato perché anche le future generazioni
        possano
        goderne!
        Propongo di inglobarlo in un cubo di plexiglass!
        (idea)(geek) O) :p
        :DghghghghghghMagari sotto salamoia!!!
  • Anonimo scrive:
    ministro all'Istruzione
    Che pensi alla scuola, al fatto che ci sono altri problemi ben conosciuti.Ogni anno quanto si butta via in libri perche' quello precedente non serve piu'?Bandire i videogiochi e le armi?Non dico pistole e/o fucili, ma petardi, mortaretti, fionde, ......I delinquenti hanno l'indulto i videogiochi il divieto......
  • maephisto scrive:
    Piu' sono politici.. piu' sono ignoranti
    Il problema fondamentale di tutto il sistema è che i politici (così come molti altri) parlano senza SAPERE NIENTE... come fa Fioroni che probabilmente nn ha mai giocato neanche ad un flipper nè tanto meno a (ghost) pac man (ghost) a sparare sentenze sui videogames!?!? Come si permette Panorama di dare giudizi su qualcosa che probabilmente in quella redazione nessuno ha mai toccato con mano?!? Hanno rotto le palle con i libri, poi con i film e poi con i videogames... ma nel medioevo (prima di gutemberg, così escludiamo pure i libri) perchè la gente era così violenta?!?! per colpa dei videogames? forse era altro... bullismo, nonnismo, violenza, pedofilia, guerre... io do solo la colpa agli uomini in sè... senza bisogno di agenti esterni o capri espiatorii... maephisto, cresciuto a videogames violenti e film pieni zeppi di sangue... eppure nn ho mai picchiato nessuno o violentato ragazzine innocenti...ps. guardatevi The Village... anche se è un film leggermente mediocre fa proprio capire che anche in una comunità lontana dal mondo può cmq esistere la violenza...
  • Anonimo scrive:
    Cattomoralismo totalitario.
    "contribuire, invece, alla crescita di una generazione sana, retta e cosciente dei valori e del rispetto dell'essere umano e della legalità"E chi non sarà SANO, RETTO E COSCIENTE sarà eliminato o inviato nei campi di rieducazione.Ipocriti cattomoralisti!La coscienza civica non la crei inculcandola a forza, con imposizioni e censure! La crei aprendo SPAZI DI LIBERTA'!I regimi totalitari, quelli nazisti, stalinisti e cattolici (questi ultimi durati 1700 anni) sono TUTTI falliti! E anche l'Italia papalina prima o poi finirà... anzi, sta già finendo...
  • xWolverinex scrive:
    E perche' allora auto di gommapiuma ?
    Continuando su questo discorso, lo Stato dovrebbe legiferare in modo da imporre solo la costruzione di auto di gommapiuma con velocita' msssima 5Km/h alimentate a acqua distillata.. si sa' che in TUTTI gli incidenti stradali sono provocati da un qualche tipo di veicolo, e TUTTe le esplosioni sono causate da carburanti infiammabili.. mentre non e' assolutamente dimostrato che il bullismo dipenda dai videogiochi.... Continuando dovremmo vietare il matrimonio per legge (e' la prima causa di divorzio al mondo) o vietare la coltivazione dell'uva (da cui si produce vino -
    incidenti -
    morti).Dovremmo usare solo coltelli di plastilina (poi voglio vederlo Psycho come fa'!) utilizzare libri in carta velina (la carta normale taglia, eccomse se taglia!)Vogliamo continuare caro ministro o si rendera' conto delle baggianate che dice ?
    • Anonimo scrive:
      Re: E perche' allora auto di gommapiuma
      - Scritto da: xWolverinex
      Continuando su questo discorso, lo Stato dovrebbe
      legiferare in modo da imporre solo la costruzione
      di auto di gommapiuma con velocita' msssima 5Km/h
      alimentate a acqua distillata.. si sa' che in
      TUTTI gli incidenti stradali sono provocati da un
      qualche tipo di veicolo, e TUTTe le esplosioni
      sono causate da carburanti infiammabili.. mentre
      non e' assolutamente dimostrato che il bullismo
      dipenda dai videogiochi....

      Continuando dovremmo vietare il matrimonio per
      legge (e' la prima causa di divorzio al mondo) o
      vietare la coltivazione dell'uva (da cui si
      produce vino -
      incidenti -

      morti).
      Dovremmo usare solo coltelli di plastilina (poi
      voglio vederlo Psycho come fa'!) utilizzare libri
      in carta velina (la carta normale taglia, eccomse
      se
      taglia!)

      Vogliamo continuare caro ministro o si rendera'
      conto delle baggianate che dice
      ?Il bello della lobotomia frontale è che lo ha messo completamente in pace con sé stesso :p
  • Anonimo scrive:
    Servono nuovi politici
    Perchè il signor Fioroni non utilizza meglio il suo tempo (pagato dal contribuente) in modo più costruttivo?Che ne so, potrebbe incominciare a migliorare qualcosina nella scuola...
  • nous.mc scrive:
    Genitori
    Io mi chiedo... ...ma perché i politici del 2000 si sforzano tanto a voler sostituire i genitori all'interno della famiglia?Che sia dovuto alle frustrazioni del troppo lavoro?Mi chiedo: se si sentono così in colpa per aver trascurato troppo le loro famiglie, perché si devono sfogare sulle nostre?Sono io che decido i giochi per mio figlio. E se penso che un gioco è troppo violento, voglio essere io a censurarlo.Oppure questi politici pensano che le famiglie siano branchi di irresponsabili?
  • Anonimo scrive:
    PI censura le critiche al governo
    Su PI non si può criticare l'operato del governo.Avrei espresso il concetto che quello che Fioroni sta facendo non è peggio di quello che il governo ha già fatto o che farà.Ho parlato di ipertassazione, di stroncatura della ripresa economica (prospettata da Confindustria) di un terrorista rosso (condannato e che ha scontato la pena) vice-presidente della Camera, ho parlato di spinello libero (e la Turco cosa ha fatto?), ho parlato di supporto a Hezbollah (che la comunità europea ha incluso nella lista dellea organizzazioni terroristiche) mediante una missione che ha di fatto sta permettendo loro di riarmarsi.Davanti a tutto questo, la censura dei videogiochi mi sembra un problema veramente secondario.Dove sono stato lesivo della dignità delle persone, tanto da meritarmi il bollino rosso? Ho citato solo fatti.
    • Anonimo scrive:
      Re: PI censura le critiche al governo
      - Scritto da:
      Su PI non si può criticare l'operato del governo.si PI se vai OR vieni icsato.
      Davanti a tutto questo, la censura dei
      videogiochi mi sembra un problema veramente
      secondario.certo, ma PI si occupa di tecnologia, non si hezzbollah. se vai OT sei OT. non ci sono santi ne censure, e qui nessun messaggio viene cancellatoma se proprio te la cerchi non frignare.
      • Anonimo scrive:
        Re: PI censura le critiche al governo
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        Su PI non si può criticare l'operato del
        governo.

        si PI se vai OR vieni icsato.


        Davanti a tutto questo, la censura dei

        videogiochi mi sembra un problema veramente

        secondario.

        certo, ma PI si occupa di tecnologia, non si
        hezzbollah. se vai OT sei OT. non ci sono santi
        ne censure, e qui nessun messaggio viene
        cancellato

        ma se proprio te la cerchi non frignare.PI si occupa di tecnologia ? ahahahaha!Che è, una barzelletta ? Questo è un giornale online palesemente politico e schierato a sinistra.
      • Anonimo scrive:
        Re: PI censura le critiche al governo
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        Su PI non si può criticare l'operato del
        governo.

        si PI se vai OR vieni icsato.


        Davanti a tutto questo, la censura dei

        videogiochi mi sembra un problema veramente

        secondario.

        certo, ma PI si occupa di tecnologia, non si
        hezzbollah. se vai OT sei OT. non ci sono santi
        ne censure, e qui nessun messaggio viene
        cancellato

        ma se proprio te la cerchi non frignare.
        OT? Sì, e poi c'era la marmotta che incartava la cioccolata...
  • Anonimo scrive:
    Una prolungata esposizione...
    Una prolungata esposizione di Fioroni a contenuti non idonei alla sua età e capacità di discernimento porta ad un conseguente ed inevitabile rimbecillimento...
  • Anonimo scrive:
    Fioroni dimmi qualcosa di sinistra
    Fioroni da te mi aspetto che dici cose di sinistra altrimenti togli il mazzo da quella poltrona
    • Anonimo scrive:
      Re: Fioroni dimmi qualcosa di sinistra
      - Scritto da:

      Fioroni da te mi aspetto che dici cose di
      sinistra altrimenti togli il mazzo da quella
      poltronaVestiremo il Papa di rosso!Cordiali SalutiGiuseppe Fioroni
  • Anonimo scrive:
    Tutta colpa dei video giochi!?
    Quando leggo queste cose mi sale il sangue al cervello, possibile che se un bambino è violento è colpa dei videogiochi?Possibile che la gente non si renda conto che il primo male è dato da alcuni genitori?Figli viziati, abituati ad avere tutto, perchè così non rompono troppo. Genitori che stanno sempre meno con i figli, che litigano davanti ai figli fregandosene delle conseguenze, e poi devo leggere che i giochi si devono dare una regolata perchè troppo violenti?Allora io sono nato e cresciuto con Wolfstein, doom, quake, GTA da quando ero piccolo a ora che ho quasi 25 e mi ritengo una persone anche troppo mite. Mai fatto a botte, mai trovato a minacciare, sempre più calmo e tranquillo possibile. Invece di evirare parte del mercato dei video giochi, cercassero il vero problema dei comportamenti violenti dei bambini.Luigi
    • Anonimo scrive:
      Re: Tutta colpa dei video giochi!?
      Scusate per l'anonimo, appena rientro da lavoro mi registro e metto una risposta autenticata qui sotto ;)
  • SyS-track scrive:
    Ah, ora ho capito.....
    ...da dove nasce la violenza minorile di cui non si fa altro che parlare ultimamente un giorno si e l'altro pure nei telegiornali...come se non fosse mai esistita prima dei videogiochi.Complimenti Fioroni, mente aguzza e cervello fino.Con tutte le problematiche che ci sono in Italia guarda un po' questi cosa vanno a pensare, vergogna!!!!
  • Anonimo scrive:
    Via Fioroni dal governo
    La situazione in italia peggiora ogni anno, prima sto coglione rovina la scuola .. poi vuole mettere mano anche nei videogames.Ma perché cazzo l'avete votato
  • Anonimo scrive:
    UN LINK PER FIORONI
    Gent. Ministro Fioroni,ovviamente lei conosce l'inglese .... e certamente sa anche cosa sia GTA!http://www.gamerevolution.com/features/violence_and_videogames
    • tdimax scrive:
      Re: UN LINK PER FIORONI
      Ottimo link. Davvero interessante. Certo vorrei vedere qualche verme che pubblichi questa statistica nei telegiornali, allora varrebbe qualcosa...altrimenti se lo sappiamo solo noi a che serve?Vorrei vedere come ne uscirebbe da un eventuale "Porta a Porta" con le statistiche alla mano, dal titolo "I videogiochi NON sono pericolosi."
  • Anonimo scrive:
    Ci aspetta di peggio...
    Ipertassazione, stroncatura della ripresa economica, via libera allo spinello, occupazione di tutte le istituzioni, Brigatisti e terroristi rossi in posizioni istituzionali, supporto a organizzazioni terroristiche islamiche(Hezbollah)... Tutto questo in 6 mesi.Cosa vi fa pensare che andrà meglio? E la censura sui videogiochi, francamente, non è nemmeno la peggiore delle cose che ci può ancora succedere.
  • eu scrive:
    Unica voce dissonante
    Unica voce dissonante di ieri(come da notizia di P.I.:"non è possibile arrestare l'evoluzione tecnologica" e siccome "la scuola è l'unica istituzione (..) in grado di trasmettere valori oltre che cultura, il punto è adeguare il più possibile la scuola ai tempi che viviamo per metterla in grado di accompagnare la crescita delle nuove generazioni". Ministro della Pubblica Istruzione Fioroni è d'accordo con questo semplice ragionamento?
  • Anonimo scrive:
    Esiste già il PEGI...
    ...con tanto di bollino sulle confezioni. Il problema è dei genitori che devono educare i propri figli anzichè abbandonarli a loro stessi.
  • Anonimo scrive:
    Un pochino più grave..
    Quoto: "Una prolungata esposizione dei minori a contenuti non idonei alla loro età e capacità di discernimento porta ad una conseguente ed inevitabile emulazione da parte degli stessi."Perchè non ci toglie dai maroni il CATECHISMO che fa MOLTI più danni??? :D
    • tdimax scrive:
      Re: Un pochino più grave..
      - Scritto da:
      Quoto: "Una prolungata esposizione dei minori a
      contenuti non idonei alla loro età e capacità di
      discernimento porta ad una conseguente ed
      inevitabile emulazione da parte degli
      stessi."
      Perchè non ci toglie dai maroni il CATECHISMO che
      fa MOLTI più danni??? :D
      Si ma seriamente... se mi immagino mio figlio che viene su come quell'incapace di fioroni, urlando alla censura e alle cose più stupide che gli vengono in mente, beh... piuttosto lo ammazzo con le mie mani un figlio così!!!
  • xWolverinex scrive:
    Se la TV e i VIDEOGIOCHI devono EDUCARE
    Si arriva a queste proposte OSCENE . MA I GENITORI DOVE [P/C]AZZO STANNO ? Quando prentendono che sia la TV ad educare i propri figli ecco spuntare il MOIGE che dice che BAMBI e' DISEDUCATIVO e VIOLENTO, quando invece si aspettano che siano le CONSOLE ecco proposte come questa. Ma io mi dico... MA SIAMO MATTI ? CHE I GENITORI FACCIANO I GENITORI E SIANI PRESENTI NELLA VITA DEI LORO FIGLI ! Se non riescono a insegnare ai propri figli la differenza tra REALTA' e FINZIONE che gli venga TOLTA la patria potesta' ! Il problema del bullismo a scuola sono i telefonini ? VIA I TELEFONINI ! COSA KAZZO SE NE FANNO I 12ENNI DEI TELEFONINI? Come abbiamo fatto noi da piccoli a sopravvivere senza telefonino? Senza internet? Senza computer? Che non c'erano film violenti quando eravammo piccoli? Certo che c'erano. Ma non andavamo mica in giro con il cortello alla fondina come rambo o con un megapistolone come robocop ! CHE I GENITORI FACCIANO I GENITORI ! E CHE I POLITICI GESTISCANO LA RES PUBLICA ! I FIGLI SONO RES PRIVATA ! -----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 20 dicembre 2006 09.18-----------------------------------------------------------
    • Anonimo scrive:
      Re: Se la TV e i VIDEOGIOCHI devono EDUC
      - Scritto da: xWolverinex
      COSA KAZZO SE NE FANNO I 12ENNI DEI TELEFONINI? bella domanda..io il primo cellulare a 15-16 anni, fino ad allora ho vissuto tranquillamente...e avrei vissuto anche fino a 18 anni direi (solo che fa comodo se si vuole essere reperibili per colloqui di lavoro e quant altro)
      • Anonimo scrive:
        Re: Se la TV e i VIDEOGIOCHI devono EDUC
        - Scritto da:
        - Scritto da: xWolverinex

        COSA KAZZO SE NE FANNO I 12ENNI DEI
        TELEFONINI?


        bella domanda..io il primo cellulare a 15-16
        anni, fino ad allora ho vissuto
        tranquillamente...e avrei vissuto anche fino a 18
        anni direi (solo che fa comodo se si vuole essere
        reperibili per colloqui di lavoro e quant
        altro)Io il primo cellulare a 24 anni (ora ne ho 32). E solo perché mi serviva per lavoro.
      • xWolverinex scrive:
        Re: Se la TV e i VIDEOGIOCHI devono EDUC
        beh non credo che a 12 anni tu debba fare colloqui di lavoro... a meno che non sei un cinese (rotfl)
      • tdimax scrive:
        Re: Se la TV e i VIDEOGIOCHI devono EDUC
        Troppo difficile educare i propri figli. Gli italiani preferiscono delegare il tutto allo stato e lamentarsi poi con lui quando le cose vanno male. E' gia tanto che non ti delegano qualcuno per pulirgli il culo..
    • Anonimo scrive:
      Re: Se la TV e i VIDEOGIOCHI devono EDUC

      CHE I GENITORI FACCIANO I GENITORI ! E CHE I
      POLITICI GESTISCANO LA RES PUBLICA ! I FIGLI SONO
      RES PRIVATA
      !
      Ehm... guarda che RES vuol dire COSA. I figli non sono esattamente una proprietà privata (se non di loro stessi, ovviamente). Comunque ci siamo capiti, non era questo che volevi dire, vero?
      • xWolverinex scrive:
        Re: Se la TV e i VIDEOGIOCHI devono EDUC
        Beh i figli sono di chi li ha creati. Non dello stato. Quando si mettono al mondo dei figli si hanno delle responsabilita'. Non puoi pretendere che lo Stato crei una culla ovattata per i tuoi figli. Secondo me lo Stato dovrebbe occuparsi di gestire la cosa pubblica ovviamente. E i tuoi/miei/loro figli non lo sono. Se non vuoi la responsabilita' che un figlio comporta... non metterlo al mondo. Era questo che intendevo.
    • Anonimo scrive:
      Re: Se la TV e i VIDEOGIOCHI devono EDUC
      Scendi dal pero un bambino passa minimo 8 ore a scuole ed un paio di fronte alla tv o ai videogame, al giorno non alla settimana. I genitori sono a lavorare, a prepare la cena a tirar fiato dopo essersi sbattuti dietro i figli e le loro necessità tutto il giorno. il problema si acuisce ulteriromente se il minore viene da una famiglia di ceto medio basso, con babbo e mamma che fanno un lavoro di fatica e arrivano a casa più pronti per il letto che per un lavoro da fini pedagoghi. Personalmente ho fatto delle scelte ben precise in campo educativo, ma proprio per il fatto che so benissimo quanto costa in termini di tempo ed economici sono cosciente del fatto che non tutti possono permetterselo. Per cui finiamola di fare i Fioroni alla rovescia, già basta l'originale.
      • xWolverinex scrive:
        Re: Se la TV e i VIDEOGIOCHI devono EDUC
        8 ore a scuola ? 2 ore al giorno davanti alle console ?le 8 ore a scuola significa che vivi fuori dal mondo.le 2 ore davanti alle console vuol dire che i genitori preferiscono incollarli li che fare qualcosa con loro.Lego, puzzle, cose che stimolano la fantasia e la manualita'. Non cose che li rincretiniscono e li rendono ebeti oltre che danneggiargli la vista (sullo sviluppo farli fissare alla tv 2 ore e' la morte della retina). Quando ero piccolo io c'erano poi i programmi per bambini che duravano massimo una mezz'ora. un ora. Adesso il programma piu' per bambini che c'e' in tv e' Paso Adelante :s . Se Fioroni vuole riformare qualcosa..... tolga il trash dalla tv.
  • Anonimo scrive:
    ma fioroni ...
    ... quanto idi0ta è?
  • LockOne scrive:
    Fioroni chi, quello del pornoblog?
    Quello coi commenti spammati, coi link porno, con l'achero che gli ha attaccato il blog?che-stia-zitto.
  • Anonimo scrive:
    spinelli SI - videogiochi NO
    Ma come ci educa bene i ragazzi questo governo:da un lato dice che i videogiochi fanno malissimo e dall'altro raddoppia il numero di spinelli che uno si può portare appresso.Della serie: drogatevi tutti, non toccate i computer e non rompeteci le scatole ;-)
    • Anonimo scrive:
      Re: spinelli SI - videogiochi NO
      Qualunquismo dilagante....La Turco ha solo raddoppiato la quantità nella voce "uso personale" onde evitare che finissero in galera ragazzini che si facevano uno spino..Però nessuno parla anche del fatto che ha reso possibile l'utilizzo della maria anche in campo medico, cosa che altri paesi (tra cui l'inghilterra bacchettona rinomata) fanno ormai da anni..... Non mi pare che il precedente governo abbia aiutato più di tanto la libertà su internet (vedi legge Urbani)...
    • Angelone scrive:
      Re: spinelli SI - videogiochi NO
      quelli a dir la verità le dosi per spinello le hanno fatte in modo random.il doppio o la metà di un numero random è pur sempre un numero random.
    • Wakko Warner scrive:
      Re: spinelli SI - videogiochi NO
      - Scritto da:
      Ma come ci educa bene i ragazzi questo governo:
      da un lato dice che i videogiochi fanno malissimo
      e dall'altro raddoppia il numero di spinelli che
      uno si può portare
      appresso.

      Della serie: drogatevi tutti, non toccate i
      computer e non rompeteci le scatole
      ;-)Gli spinelli sono innocui, così come i videogiochi. Fioroni è semplicemente un vecchio che si è fissato su un'idea e non vuole fare marcia indietro per non fare la figura del vecchio che di tecnologia non ne capisce nulla... quale è.
      • Anonimo scrive:
        Re: spinelli SI - videogiochi NO
        - Scritto da: Wakko Warner

        - Scritto da:

        Ma come ci educa bene i ragazzi questo governo:

        da un lato dice che i videogiochi fanno
        malissimo

        e dall'altro raddoppia il numero di spinelli che

        uno si può portare

        appresso.



        Della serie: drogatevi tutti, non toccate i

        computer e non rompeteci le scatole

        ;-)

        Gli spinelli sono innocui, così come i
        videogiochi.


        Fioroni è semplicemente un vecchio che si è
        fissato su un'idea e non vuole fare marcia
        indietro per non fare la figura del vecchio che
        di tecnologia non ne capisce nulla... quale
        è.Se è arteriosclerosi, forse con una dieta appropriata ed eventualmente angioplastica dei vasi ostruiti e una lunghissima riabilitazione psicomotoria potrebbe tornare a una vita quasi normale.Se è Alzheimer non c'è nulla da fare, ce l'ha in un piede.
      • freenetdreamer scrive:
        Re: spinelli SI - videogiochi NO
        - Scritto da: Wakko Warner


        Fioroni è semplicemente un vecchio che si è
        fissato su un'idea e non vuole fare marcia
        indietro per non fare la figura del vecchio che
        di tecnologia non ne capisce nulla... quale
        è.parole sante Wakko! ah a proposito il suo blog è sempre "in aggiornamento" (rotfl)(rotfl)
      • Max3D scrive:
        Re: spinelli SI - videogiochi NO
        il problema e' che piu' fa.. peggio fa.. era quasi meglio urbani :D
    • Anonimo scrive:
      Re: spinelli SI - videogiochi NO
      - Scritto da:
      Ma come ci educa bene i ragazzi questo governo:
      da un lato dice che i videogiochi fanno malissimo
      e dall'altro raddoppia il numero di spinelli che
      uno si può portare
      appresso.

      Della serie: drogatevi tutti, non toccate i
      computer e non rompeteci le scatole
      ;-)Aggiungo anche: i videogiochi portano alla violenza..vietiamoli.Sei in galera per violenza? Libero!
  • ishitawa scrive:
    demagogia
    come da titolo: demagogia da 4 soldi, colpiamo interntet e i videogiochi, si rastrella voti dalla maggioranza degli 'anta (quella roba li, ai miei tempi) e si fa poca faticae poi dire al coro di lamentosi che il bollino "16+" c'era già e loro hanno comprato lo stesso il gioco e messo il figlioletto di 10 anni davanti alla plaistascion cosi non rompe non è politically.bellissima poi la motivazione "il rating non serve perchè tanto su internet si può scaricare" vabbè ma scaricare è illegale, fai una legge per colpire gente che COMPRA REGOLARMENTE perchè ALTRI scaricano? Non è giosto che gente adulta possa comprare le auto perchè ci sono dei ragazzotti che le rubano? che discorsi sono?
    • Alucard scrive:
      Re: demagogia
      - Scritto da: ishitawa
      come da titolo: demagogia da 4 soldi, colpiamo
      interntet e i videogiochi, si rastrella voti
      dalla maggioranza degli 'anta (quella roba li, ai
      miei tempi) e si fa poca
      fatica
      e poi dire al coro di lamentosi che il bollino
      "16+" c'era già e loro hanno comprato lo stesso
      il gioco e messo il figlioletto di 10 anni
      davanti alla plaistascion cosi non rompe non è
      politically.

      bellissima poi la motivazione "il rating non
      serve perchè tanto su internet si può scaricare"
      vabbè ma scaricare è illegale, fai una legge per
      colpire gente che COMPRA REGOLARMENTE perchè
      ALTRI scaricano? Non è giosto che gente adulta
      possa comprare le auto perchè ci sono dei
      ragazzotti che le rubano? che discorsi
      sono?Che poi si può scaricare ugualmente visto che il resto del mondo se ne fregancazzo di Fioroni.
  • Anonimo scrive:
    Fioroni...
    ...ecco, credo che una bella bancarella di questi dolcissimi frutti, sia il mestiere adatto al dipendente "Fioroni" il quale, sta ampiamente dimostrando la sua ignoranza nella materia su cui vuole legiferare.Le cose sono due:o è un sempliciotto ignoranteo vi è uno strano interesse nell'obiettivo che si prefigge insistendo con le sue sparate da piazza ortofrutticola.In entrambi i casi, per quanto mi riguarda, il nostro dipendente fioroni, credo si meriterebbe, ovviamente con una lettera di preavviso secondo i termini di legge, un bel licenziamento.Il buono uscita? Un chilo di fioroni, ovviamente, chissà che non si addolcisca quella lingua amara che si ritrova ultimamente.RESET!
  • Anonimo scrive:
    Il problema è un altro
    Penso che il problema principale è che i soldi dei giochi vanno a finire sopratutto all'estero, in quanto le software house sono quasi tutte straniere. Bisognerebbe incentivare la crescita del nostro settore videoludico, la caccia alle streghe non fa che peggiorarne la situazione e mettere in cattiva luce quel poco di buono che esiste nel nostro paese. Se a questi politici non stanno bene i giochi stranieri, perchè non si propongono iniziative per la creazione di prodotti Made in Italy?
  • Anonimo scrive:
    ALIMENTARE il fenomeno dilagante del bul
    Ora se la scuola non è capace di educare si da la colpa ai videogiochi?Poi tutto quel vespaio su rule of rose!L'ho finito e ci saranno state il 10% di scene violente che magari si possono trovare in silent hill.Un gioco come un altro non capisco... Nulla di eclatante!
  • avvelenato scrive:
    Non capisco il problema
    Non esiste già un rating per i videogiochi?Al massimo, se già non esiste, basta una legge che ne vieti la vendita ai minori dell'età specificata dal rating.Fine, bòn, tutti contenti, si spera.
    • Anonimo scrive:
      Re: Non capisco il problema
      - Scritto da: avvelenato
      Non esiste già un rating per i videogiochi?

      Al massimo, se già non esiste, basta una legge
      che ne vieti la vendita ai minori dell'età
      specificata dal
      rating.Sì vabbe' facciamo leggi e leggine, tanto non controlla mai niente nessuno. Poi uno diventa maggiorenne, compra il gioco, si collega e lo fraggano con l'aimbot...
      • Anonimo scrive:
        Re: Non capisco il problema
        - Scritto da:

        - Scritto da: avvelenato

        Non esiste già un rating per i videogiochi?



        Al massimo, se già non esiste, basta una legge

        che ne vieti la vendita ai minori dell'età

        specificata dal

        rating.

        Sì vabbe' facciamo leggi e leggine, tanto non
        controlla mai niente nessuno.Allora è questo il problema ma al governo fa più comodo sorvolare e dare la colpa al videogioco di turno. Mi sembra giustissimo eh? :
        • Anonimo scrive:
          Re: Non capisco il problema
          il bello è che le stesse fregnacce le sparavano anche una dozzina d'anni fa con Wolfenstein.lo sviluppo cerebrale della nostra "classe politica" non ha fatto un passo avanti da allora.
          • Anonimo scrive:
            Re: Non capisco il problema
            se è per quello nel 1978 hanno fatto una interrogazione parlamentare per bloccare Goldrake.Si sà come è andata a finire, Goldrake non lo blocca nessuno.
          • Anonimo scrive:
            Re: Non capisco il problema
            - Scritto da:
            se è per quello nel 1978 hanno fatto una
            interrogazione parlamentare per bloccare
            Goldrake.
            Si sà come è andata a finire, Goldrake non lo
            blocca
            nessuno.Per forza, ha la barba spaziata! :D :D :D
          • Anonimo scrive:
            Re: Non capisco il problema
            - Scritto da:
            il bello è che le stesse fregnacce le sparavano
            anche una dozzina d'anni fa con
            Wolfenstein.

            lo sviluppo cerebrale della nostra "classe
            politica" non ha fatto un passo avanti da
            allora.Perchè non hanno giocato a Wolfenstein.(anonimo)
          • Anonimo scrive:
            Re: Non capisco il problema
            - Scritto da:
            il bello è che le stesse fregnacce le sparavano
            anche una dozzina d'anni fa con
            Wolfenstein.

            lo sviluppo cerebrale della nostra "classe
            politica" non ha fatto un passo avanti da
            allora.Hanno ragione, Wolfenstein 3D ha segnato per sempre la mia giovane mente, dopo averlo giocato sono diventato un cacciatore di nazisti, mi chiamano il Wiesental del Nord-Ovest!E non vi dico cosa sono diventato dopo aver giocato ahttp://en.wikipedia.org/wiki/Communist_Mutants_from_Space(rotfl)(rotfl)(rotfl)
    • Anonimo scrive:
      Re: Non capisco il problema
      ok tutti contenti ma, come quella sulla vendita degli alcolici ai minori, questa legge non la rispetterebbe nessunopoi c'è sempre il p2pcioè alla fine tutto sto discorso non porterà a nessun risultato concreto ed è meglio così perchè da una limitazione sulla carta ad una vera censura (o peggio ad un autocensura dei produttori, vedi Carmageddon per esempio), con tanto di comitato di salute pubblica, il passo è molto breve.
      • avvelenato scrive:
        Re: Non capisco il problema
        - Scritto da:
        ok tutti contenti
        ma, come quella sulla vendita degli alcolici ai
        minori, questa legge non la rispetterebbe
        nessunoA me alcolici (un cuba libre) quando ero piccirillo non me ne hanno venduti, e parlo di parecchi anni fa
        poi c'è sempre il p2pC'è anche il contrabbando d'armi, ciò non significa che la legge sul porto d'armi sia inutile
        cioè alla fine tutto sto discorso non porterà a
        nessun risultato concreto ed è meglio così perchè
        da una limitazione sulla carta ad una vera
        censura (o peggio ad un autocensura dei
        produttori, vedi Carmageddon per esempio), con
        tanto di comitato di salute pubblica, il passo è
        molto
        breve.Io invece preferisco che ci siano norme molto chiare, perché la censura è fatta dal 90% di paura, e solo del 10% di provvedimenti restrittivi.Se la gente -in questo caso i produttori- non avranno la certezza che il loro gioco sarà commerciabile almeno ai maggiori di 18 anni QUALUNQUE ABOMINEVOLE CONTENUTO POSSIEDA, gli stessi eviteranno e faranno giochi autocensurati.Vedi il caso GTA, è un videogioco tutto da sparare e ammazzare, ma per una scena di sesso è venuto fuori il finimondo -in america. Se ci fosse stata sicurezza legali per i produttori probabilmente avrebbero loro stessi voluto inserire certe scene senza doverle mascherare da mod o altre stupidaggini ipocrite, arricchendo l'esperienza di chi compiuta una certa età si sente in grado di distinguere tra la realtà e la finzione.
    • Freisar scrive:
      Re: Non capisco il problema
      Le regolamentazioni esistono gia, sta ai genitori e ai negozianti rispettarle, è come dire aboliamo i libri e film horror o violenti ecc.La censura non va bene per niente non è democratica un conto è regolamentare e/o consigliare appunto i genitori del "pericolo" di certi contenuti ma il maggiorenne ha il dovere/diritto di poter giocare vedere certe cose, se il gioco ti fa schifo se ti crea problemi morali è semplice non lo compri nessuno ti obbliga ma chi ti dà il diritto di decidere per me che sono maggiorenne se il problema sono i negozianti che non rispettano la vendita solo per maggiorenni allora che si controlli loro e/o che i genitori si svegliano visto che sono "loro" a dover educare i figli se sanno ancora cosa vuol dire!Per quanto si possa dire dei giochi violenti ora come ora non è mai visto uno offensivo nei confronti di qualcuno o qualcosa certo possono essere diseducativi violenti, ma se si pensa come la stessa TV statale ci sbatte infaccia roba diseducativa (molto più dei videogiochi), ah e perchè non ricordare ai signori che un percentuale dei proventi li prendono dall'enalotto ecc cosè adesso buttar via i soldi in scommesse ecc è diventato "moralmente etico"?!Sarebbero loro da censurare...
    • tdimax scrive:
      Re: Non capisco il problema
      Il vero problema non è Fioroni, che fondamentalmente è solo un deficiente (proprio nel senso che gli manca qualcosa) che spara cazzate a seconda di come pensa la gente. E il problema è proprio questo: LA GENTE. Pentapolis, http://www.pentapolis.itAnima per il Sociale, http://www.animaroma.itSono questi gli stronzi ai quali non dobbiamo farla passare liscia! Andiamo nei loro siti dimostriamogli che quello che dicono loro non vale un cazz0...
    • Anonimo scrive:
      Re: Non capisco il problema
      il problema è che l'attuale compagine di governo -come la precedente- ci ha dato ampia conferma e dimostrazione che di IT non ne capisca poi molto. neppure mezza fava.se quelli di prima erano presi dall'esprimere una "finanza creativa", questi di adesso si sono consumati nella "tassazione creativa". tra il resto, non rappresentano "la fantasia al potere"?quindi, siccome le tasse non piacciono ai più (visto che si sommano pure alla pesante crisi portata dal -loro- euro) bisogna distrarre il popolo-bue con problemi esistenziali. e cosa t'inventano i 'fantastici al potere', amanti di regole, regolette, leggi e leggine? quale ambito umano non è attualmente regolamentato?toh, i videogiochi. the last frontier. qui va a finire che si stava meglio quando si stava peggio.
    • Anonimo scrive:
      Re: Non capisco il problema
      - Scritto da: avvelenato
      Non esiste già un rating per i videogiochi?

      Al massimo, se già non esiste, basta una legge
      che ne vieti la vendita ai minori dell'età
      specificata dal
      rating.
      Fine, bòn, tutti contenti, si spera.il problema sono i politici ignoranti che vogliono censurare, fermare, limitare tutto quello che non capiscono e/o che non gradiscono con leggi e leggine che andranno a far mucchio con le altre... per poi essere dichiarate "obsolete" da qui a qualche anno. Non sanno piu neanche fare il loro mestiere, pensano subito alle leggi, ai controlli, alla polizia... magari ci vorrebbe solo un po di buon senso (anche da parte nostra) e un po meno marketing da parte di produttori e industrie che ci rincoglioniscono in continuazione.P.s. per me l'articolo apparso su Panorama rientra tra quelle che si definiscono MARCHETTE
      • Anonimo scrive:
        Re: Non capisco il problema
        - Scritto da:
        P.s. per me l'articolo apparso su Panorama
        rientra tra quelle che si definiscono
        MARCHETTEuna rivista italiana parla negativamente di un gioco che in Italia non è neanche commercializzato... di chi sarebbe la marchetta?
        • Anonimo scrive:
          Re: Non capisco il problema
          - Scritto da:

          - Scritto da:


          P.s. per me l'articolo apparso su Panorama

          rientra tra quelle che si definiscono

          MARCHETTE

          una rivista italiana parla negativamente di un
          gioco che in Italia non è neanche
          commercializzato... di chi sarebbe la
          marchetta?non e' neanche commercializzato... Azz, bisogna dirlo agli ambulanti per strada eh!Che vuoi farci e' la globalizzazione
        • Anonimo scrive:
          Re: Non capisco il problema
          più che marchetta, a me sa tanto di pastone. tappabuchi. c'è aria sul giornale (aria in gergo vuol dire spazio vuoto). che si fa? si esce con del bianco? no.1. metti caso che sul circuito del pastone arrivi una notizia strana2. metti caso che sia una notizia insignificante ma sensazionalistica (non sensazionale) come questa 3. metti il caso che che in altri tempi nessuno si sarebbe mai sognato di pubblicare 4. metti il caso che ci consenta di fare un favore a qualcuno al momento governo che si sta lanciando in campagne pseudo-sociali5. metti caso che i più (che non hanno tempo di videogiocare) possano emettere degli "ohh" 6. più che scekerare questi elementi, li "agiti"e puff!, come per magia, si ha tra le mani un caso. aria fritta dirai. certo. ma forse risulta utile anche per sviare l'attenzione da problemi veri. vedi la tassazione creativa della finanziaria. o qualche stangata sull'IT. vatti a fidare di chi governa.comunque i videogames politically s/correct ci sono da sempre. forse questa sarebbe la vera notizia. strano che il giornalista di panorama e certi ministri se ne accorgano solo ora.
    • Anonimo scrive:
      Re: Non capisco il problema
      - Scritto da: avvelenato
      Non esiste già un rating per i videogiochi?si ma è "autoregolmentato" (cioè ognuno fa quello che gli pare)
      Al massimo, se già non esiste, basta una legge
      che ne vieti la vendita ai minori dell'età
      specificata dal
      rating.
      Fine, bòn, tutti contenti, si spera.giusto... anche se non serve a nulla:-non serve a nulla la legge perché tanto non sarà rispettata-non serve a nulla vietare perché non è vero che chi gioca a videogiochi vuiolenti diventa violento... altrimenti cosa facciamo? vietiamo anche la proiezione di film di guerra? e perché non censurare la stupidità oltre alla violenza? vietiamo il GrandeFratello&C e tutti gli show insulsi della domenica pomeriggio
      • avvelenato scrive:
        Re: Non capisco il problema
        - Scritto da:

        - Scritto da: avvelenato


        Non esiste già un rating per i videogiochi?

        si ma è "autoregolmentato" (cioè ognuno fa quello
        che gli
        pare)
        e allora tiriamo fuori il nostro rating, istituzionalizzato.

        Al massimo, se già non esiste, basta una legge

        che ne vieti la vendita ai minori dell'età

        specificata dal

        rating.

        Fine, bòn, tutti contenti, si spera.

        giusto... anche se non serve a nulla:
        -non serve a nulla la legge perché tanto non sarà
        rispettatavabbé ma questo è un altro problema, altrimenti aboliamo le leggi in toto e torniamo al far west.Dobbiamo tener conto che le leggi vengano fatte applicare. E pretenderlo, sempre.
        -non serve a nulla vietare perché non è vero che
        chi gioca a videogiochi vuiolenti diventa
        violento... altrimenti cosa facciamo? vietiamo
        anche la proiezione di film di guerra?prima di una certa età, potrebbe essere.Psicologia e pedagogia non sono i miei rami. Sicuramente però prima di una certa età alcuni contenuti, specialmente quelli violenti (non capisco tutta la fobia sui contenuti sessuali, tipicamente americana btw), non sono consigliabili.Anche se, secondo il mio parere, tale potere dannoso sia ampiamente sopravvalutato. Presumo che dai 15/16 anni un ragazzo sia in grado di non farsi influenzare da un gioco più di quanto non potrebbe farsi influenzare dalla sua stessa fantasia (aka: se è "fuori di zucca", per usare un termine tecnico, non sarà colpa dei videogiochi se causerà strage o altro, la farebbe comunque).
        e perché
        non censurare la stupidità oltre alla violenza?
        vietiamo il GrandeFratello&C e tutti gli show
        insulsi della domenica
        pomeriggioSe censurassimo la stupidità ci ritroveremmo senza politici né al governo né all'opposizione. :)
        • medioman scrive:
          Re: Non capisco il problema
          - Scritto da: avvelenato
          e allora tiriamo fuori il nostro rating,
          istituzionalizzato.Giusto, esiste per il cinema perche' non per le altre forme di espressione ludica? Ovviamente il cinema e' anche una forma d'arte e quindi merita un po piu' di liberta' ma il principio e' lo stesso.
          vabbé ma questo è un altro problema, altrimenti
          aboliamo le leggi in toto e torniamo al far
          west.
          Dobbiamo tener conto che le leggi vengano fatte
          applicare. E pretenderlo,
          sempre.Quoto. Aggiungo pero' che dobbiamo anche fare tutto quello che possiamo affinche' vengano cambiate le leggi che riteniamo inique.

          -non serve a nulla vietare perché non è vero che

          chi gioca a videogiochi vuiolenti diventa

          violento... altrimenti cosa facciamo? vietiamo

          anche la proiezione di film di guerra?

          prima di una certa età, potrebbe essere.
          Psicologia e pedagogia non sono i miei rami.
          Sicuramente però prima di una certa età alcuni
          contenuti, specialmente quelli violenti (non
          capisco tutta la fobia sui contenuti sessuali,
          tipicamente americana btw), non sono
          consigliabili.
          Anche se, secondo il mio parere, tale potere
          dannoso sia ampiamente sopravvalutato. Presumo
          che dai 15/16 anni un ragazzo sia in grado di non
          farsi influenzare da un gioco più di quanto non
          potrebbe farsi influenzare dalla sua stessa
          fantasia (aka: se è "fuori di zucca", per usare
          un termine tecnico, non sarà colpa dei
          videogiochi se causerà strage o altro, la farebbe
          comunque).Se ad un adolescente e' stato insegnato a guardare la realta' con spirito critico non c'e' nulla da temere sulle esperienze che puo' avere.Se invece lo si cresce sin da bambino affidandolo alla tv allora non c'e' rating che tenga.


          e perché

          non censurare la stupidità oltre alla violenza?

          vietiamo il GrandeFratello&C e tutti gli show

          insulsi della domenica

          pomeriggio

          Se censurassimo la stupidità ci ritroveremmo
          senza politici né al governo né all'opposizione.
          :)Un comportamento e' stupido quando reca danno a chi lo espleta. La miglior censura in questo caso e' l'evoluzione naturale...hola
      • Anonimo scrive:
        Re: Non capisco il problema

        e perchénon censurare la stupidità oltre alla violenza?appunto. come si censura il governo?
    • Kirisuto scrive:
      Re: Non capisco il problema
      - Scritto da: avvelenato
      Non esiste già un rating per i videogiochi?

      Al massimo, se già non esiste, basta una legge
      che ne vieti la vendita ai minori dell'età
      specificata dal
      rating.
      Fine, bòn, tutti contenti, si spera.Idea sensata, peccato che i politici aborrano le cose semplici, perché una legge intricata e vessatoria aumenta il loro potere sui sudditi.
    • Anonimo scrive:
      Re: Non capisco il problema
      Troppo semplice! Ricorda che siamo in Italia.Qui le cose semplici e normali non si fanno.Occorre scomodare politici e censurare!Il problema non è di chi fa i videogiochi ma di chi li compra. Un venditore deve guardare il rating e vendere o no a un ragazzino in base ad esso.Un genitore deve controllare cosa compra al proprio figlio. Non è che se compra un gioco questo non abbia pericoli. Chi non conosce i videogiochi mette allo stesso piano Un GTA con barbie.Questo è il problema.
    • Max3D scrive:
      Re: Non capisco il problema
      si che esiste, esiste ed e' internazionalmente riconoscituo.. ma i genitori sono dei mentecatti e comprano di tutto ai figli purche' stiano zitti, chi vende, vende e se ne frega se un bimbo di 10 anni si sta comprando quake, e chi ci governa non ha ancora capito bene come ci si allacciano le scarpe :
  • Angelone scrive:
    Penso che...
    un qualsiasi frequentatore di punto informatico potrebbe essere 10 volte migliore di Fioroni nel suo lavoro.La prego signor Fioroni, torni a fare il medico... oppure ha iniziato a fare il politico perchè anche in quel campo faceva di ste sparate?
  • Davz scrive:
    Sarebbe il caso che molti genitori...
    ...si dessero una seria svegliata. Primo, leggendo almeno quello che c'è scritto sulle confezioni. Secondo, educando i figli e non solo facendo la vece dei loro amichetti: l'altro giorno ho visto in un negozio Fnac bambini di 6-7 anni giocare a gears of war col padre a lato che li guardava, interessato più alla grafica del gioco che al fatto che il figlio stesse mitragliando che neanche Swartzy...protezione a oltranza dei figli (anche quando sbagliano), ignoranza di ciò con cui i bambini entrano in contatto: ecco le questioni. Qualcuno ha detto che è un problema di questa generazione di genitori, fortemente scollegata dal punto di vista tecnologico rispetto ai figli. Svegliaaaa!
    • Anonimo scrive:
      Re: Sarebbe il caso che molti genitori..
      ma che dici? ci giocherei anche io coi miei figli a Dawn Of War o quello che e'! quanti di noi da piccoli hanno giocato a cowboy e indiano o cose del genere? e mi pare che non sia pratica dilagante andare in giro a sctennare la gente...
    • Anonimo scrive:
      Re: Sarebbe il caso che molti genitori..
      - Scritto da: Davz
      Qualcuno ha detto
      che è un problema di questa generazione di
      genitori, fortemente scollegata dal punto di
      vista tecnologico rispetto ai figli.Questa generazione, come qualsiasi generazione di genitori, può tranquillamente SCOLLEGARE i figli. Stacca il cavo e la consolle non funziona.:-)
  • Anonimo scrive:
    Da vomitare
    Ogni giorno che passa la differenza tra governo attuale e governo precedente sfuma sempre più verso il pallido indistinto.
  • Anonimo scrive:
    WAKKO KO
    il suo giochino eprverso e' illegale... ops...polizia in vista!bye bye
  • Anonimo scrive:
    Un video gioco con politici?
    forse sarebbe il caso di farlo, non sarebbe la prima volta, ma con quelli italiani non ho presenti, avete qualche link? :)
    • castigo scrive:
      Re: Un video gioco con politici?
      - Scritto da:
      forse sarebbe il caso di farlo , non sarebbe la
      prima volta, ma con quelli italiani non ho
      presenti, avete qualche link?
      :)solo se lo scopo del videogioco è impiccarne il più possibile, con un bonus se riesci ad appendere il mortadella o il nano prima della metà del gioco (rotfl)
  • medioman scrive:
    Fioroni e la Fiera delle banalita
    Dire che i minori non debbano accedere a contenuti violenti e pornografici e' una banalita', cosi' come e' una banalita' dire che un adulto abbia il diritto di usufruire di tali contenuti. Ovviamente il signor Fioroni ben si guarda dal suggerire una via non banalòe per risolvere il problema, del resto il signor Fioroni e' un politico, mica uno che deve risolvere i problemi dei cittadini.Forse il signor dipendente Fioroni non si e' accorto che il mondo e' complesso e violento. Forse non ha mai visto un telegiornale, oppure la sua idea e' quella di bandire la violenza anche dalla realta', e quindi dalla cronaca? Vogliamo censurare le immagini dell'attentato di Londra, o quelle dei bombardamenti al fosforo su Falluja dai telegiornali, perche' potrebbero colpire i minori?. Spero che la risposta sia ovviamente... no!!! La violenza nei videogiochi e' l'ultimo dei problemi, ma ammetto che trovo corretto impedire la vendita di videogiochi violenti ai minori. Se si crede pero' che3 questo sia il rimedio alla violenza della societa' moderna si e' degli imbecilli totali, o al limite dei furbetti...
  • Anonimo scrive:
    Ed allora il film "Non aprite......
    Io non capisco:Si permette la visione ai 14 enni di un film pieno zeppo di scene strazianti e scioccanti, stò parlando di "Non aprite quella porta: l'inizio" e poi si cerca di censurare un videogioco che è tutta fantasia e finzione?Questi sono matti, ma chi li ha messi lì???Informatevi e poi parlate! :@
  • Anonimo scrive:
    Fioroni : il classico frescone catto-
    Fioroni : il classico frescone catto-moralista ed ignorante ,ma la smettesse di sparar cazzate ! :@ :@
  • Anonimo scrive:
    Fare leggi sui videogames.
    Stiamo alle barzellette. :|E Prodi diceva:"La serietà al governo".(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
    • Sgabbio scrive:
      Re: Fare leggi sui videogames.
      Prodi di certo non prevedeva di sicure certe sparate.
      • Kirisuto scrive:
        Re: Fare leggi sui videogames.
        - Scritto da: Sgabbio
        Prodi di certo non prevedeva di sicure certe
        sparate.Chiamare un democristo a far parte del governo, è inevitabile che gli si ritorca contro come un boomerang (cit. :D), ma per Prodi è un'aggravante, da ex-democristo non poteva non sapere (cit. anche questa O) @^ :D)
        • Anonimo scrive:
          Re: Fare leggi sui videogames.
          - Scritto da: Kirisuto

          - Scritto da: Sgabbio

          Prodi di certo non prevedeva di sicure certe

          sparate.

          Chiamare un democristo a far parte del governo, è
          inevitabile che gli si ritorca contro come un
          boomerang (cit. :D), ma per Prodi è
          un'aggravante, da ex-democristo non poteva non
          sapere (cit. anche questa O) @^
          :D)COMUNISTADIMMERDA!!! :D
    • Anonimo scrive:
      Re: Fare leggi sui videogames.
      - Scritto da:
      Stiamo alle barzellette. :|

      E Prodi diceva:

      "La serietà al governo".


      (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)

      e perchè no, il mondo è un continuo tentativo di sopraffazione dei cattivi sui buoninon escludo che in un futuro prossimo anche i videogame potrebbero diventare armi e strumenti da usare a proprio vantaggio, in fondo l'uomo è fatto anche di immagini e astrazioni e una legge su immagini e strazioni (videogame) non mi scandalizza per niente
    • Anonimo scrive:
      Re: Fare leggi sui videogames.

      "La serietà al governo".Speriamo che non salti fuori un'altra bufalata alla Urbani...Cmq io continuerò a votare sinistra finchè il nano non diventa proprio una polpetta. Meglio una mortadella che un mentecatto che vede non vede rosso solo il suo specchio!
      • Anonimo scrive:
        Re: Fare leggi sui videogames.
        - Scritto da:
        Cmq io continuerò a votare sinistra finchè il
        nano non diventa proprio una polpetta. Meglio una
        mortadella che un mentecatto che vede non vede
        rosso solo il suo
        specchio!Questo è il vero spirito italiano!Non voto a favore di questi! Voto contro gli altri! Continua a ragionare così che vedrai che l'Italia va sempre meglio!
  • Anonimo scrive:
    Secondo me puntano al blocco del P2P...
    Fioroni vuole bloccare i giochi non idonei ai minori.Fin qui sembra tutto ok.Pero' non basta bloccarli nei negozi, perche' ovviamente c'e' chi se li puo' scaricare online.E qui iniziano i problemi : come bloccare il download ai minori che navigano in rete ?Beh...sicuramente si faranno venire qualche bella idea (computer con Trusted Computing, sistemi operativi bloccati, blocchi e filtri del Governo Italiano verso certi siti, sanzioni inasprite per chi usa il p2p (e qui le major festeggiano !)...Chi di voi ha votato per questo Fioroni, adesso si dia una martellata sui maroni ;)
  • Masque scrive:
    fioroni, che padre è?
    mi piacerebbe sapere che tipo di padre sia, Fioroni.me lo immagino a distribuire dei regolamenti a tutte le persone che entrano in contatto con suo figlio, così può lasciarlo per i cavoli propri, convinto che tutto va bene ed andrà bene, nel giardino.insomma, come costringere il proprio sindaco ad installare una enorme tenda parasole che copra tutta la città, perché a me da fastidio il sole
    • tdimax scrive:
      Re: fioroni, che padre è?
      - Scritto da: Masque
      mi piacerebbe sapere che tipo di padre sia,
      Fioroni.

      me lo immagino a distribuire dei regolamenti a
      tutte le persone che entrano in contatto con suo
      figlio, così può lasciarlo per i cavoli propri,
      convinto che tutto va bene ed andrà bene, nel
      giardino.
      insomma, come costringere il proprio sindaco ad
      installare una enorme tenda parasole che copra
      tutta la città, perché a me da fastidio il
      soleChiamare fioroni "padre" è offensivo per ogni papà di questo mondo... disgraziati i figli..
      • Anonimo scrive:
        Re: fioroni, che padre è?
        tra l'altro quel vigliacco non ha ancora rimesso up il blog... AHAHAHHAHAHAHAHAHAPAURA DI SENTIRE LE CRITICHE? PAURA DI SENTIRE LA VERITA'?
  • Anonimo scrive:
    Fioroni, imbecille...
    Sto demente s'è mai domandato cosa farebbe molta gente se non potesse sfogare i propri istinti nei vg ?
    • Anonimo scrive:
      Re: Fioroni, imbecille...

      Sto demente s'è mai domandato cosa farebbe molta
      gente se non potesse sfogare i propri istinti nei
      vg
      ?Perché, cosa farebbe questo povero sfigato che non potesse più sfogare i propri istinti?Piangerebbe nel suo piccolo angoletto, solo e abbandonato, sognando impossibili rivincite?Cioé, continuerebbe a fare quello che fa sempre, solo senza più nemmeno l'illusione di poter essere "bravo" in qualcosa?Sai che paura.
      • Anonimo scrive:
        Re: Fioroni, imbecille...
        - Scritto da:


        Sto demente s'è mai domandato cosa farebbe molta

        gente se non potesse sfogare i propri istinti
        nei

        vg

        ?

        Perché, cosa farebbe questo povero sfigato che
        non potesse più sfogare i propri
        istinti?

        Piangerebbe nel suo piccolo angoletto, solo e
        abbandonato, sognando impossibili
        rivincite?

        Cioé, continuerebbe a fare quello che fa sempre,
        solo senza più nemmeno l'illusione di poter
        essere "bravo" in
        qualcosa?

        Sai che paura.No, verrebbe ad aprirti come una cozza con un machete e dopo darebbe i tuoi resti puzzolenti in pasto ai cani e ai porci.
  • Anonimo scrive:
    ...MA CHE BELLA SINISTRA.....CONTENTI??
    Tasse e censura....Che altro si potrebbe chiedere ad un Governo per essere più felici?Complimenti a tutti quelli che hanno votato sta gentaglia.... :@
    • Anonimo scrive:
      Re: ...MA CHE BELLA SINISTRA.....CONTENT
      - Scritto da:
      Tasse e censura....Che altro si potrebbe chiedere
      ad un Governo per essere più
      felici?

      Complimenti a tutti quelli che hanno votato sta
      gentaglia....

      :@Cos'è? Non sei contento? Strano, eppure capitan mortadella aveva detto che, se vincevano, tutti sarebbero stati felici.D'altronde, che ci si aspetta da un governo comunista? Bugie, ladrocinio e ipocrisia.Tutto era già stato predetto.
      • Anonimo scrive:
        Re: ...MA CHE BELLA SINISTRA.....CONTENT
        sisi... ma d'altronde tutto ha una sua logica,quando i bulli hanno picchiato il disabile, hanno dato la colpa al telefonino .... -.-''e poi scusate ma i genitori che ce stanno a fa?non volete che si diffondano giochi violenti?NON COMPRATELIsemplice, rapido,indolore
    • Anonimo scrive:
      Re: ...MA CHE BELLA SINISTRA.....CONTENT
      - Scritto da:
      Tasse e censura....Che altro si potrebbe chiedere
      ad un Governo per essere più
      felici?

      Complimenti a tutti quelli che hanno votato sta
      gentaglia....

      :@Per il momento sono le parole di 1 ministro e non è stato approvato NIENTE. Al contrario della URBANI che è passata liscia come l'olio.Intanto già Di Pietro e Gentiloni sul loro blog (blog senza spam e avviati già da molto tempo, ben prima di diventare ministri) hanno espresso pareri diversi da quello di Fioroni.
      • Anonimo scrive:
        Re: ...MA CHE BELLA SINISTRA.....CONTENT
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        Tasse e censura....Che altro si potrebbe
        chiedere

        ad un Governo per essere più

        felici?



        Complimenti a tutti quelli che hanno votato sta

        gentaglia....



        :@

        Per il momento sono le parole di 1 ministro e non
        è stato approvato NIENTE. Al contrario della
        URBANI che è passata liscia come
        l'olio.
        Intanto già Di Pietro e Gentiloni sul loro blog
        (blog senza spam e avviati già da molto tempo,
        ben prima di diventare ministri) hanno espresso
        pareri diversi da quello di
        Fioroni.La Urbani passò con l'avallo della sinistra visto che il centrista cattocomunista Urbani ha continuato ad elargire fondi pubblici alla gente di sinistra dello spettacolo e kultura...
        • Anonimo scrive:
          Re: ...MA CHE BELLA SINISTRA.....CONTENT

          La Urbani passò con l'avallo della sinistra visto
          che il centrista cattocomunista Urbani ha
          continuato ad elargire fondi pubblici alla gente
          di sinistra dello spettacolo e
          kultura...Che strano che nessuno lo dica anche per l'indulto...Comunque destra o sinistra è tutta una manica di...
    • arlon scrive:
      Re: ...MA CHE BELLA SINISTRA.....CONTENT
      Fioroni e Sinistra sono due parole che non hanno nulla in comune... aspetta, uhmm..
      • Anonimo scrive:
        Re: ...MA CHE BELLA SINISTRA.....CONTENT
        - Scritto da: arlon
        Fioroni e Sinistra sono due parole che non hanno
        nulla in
        comune
        ... aspetta, uhmm..... aspetta, uhmm.. vuoi dire che la sinistra ha messo al governo uno di destra?... aspetta, uhmm..
    • Anonimo scrive:
      Re: ...MA CHE BELLA SINISTRA.....CONTENT
      - Scritto da:
      Tasse e censura....Che altro si potrebbe chiedere
      ad un Governo per essere più
      felici?

      Complimenti a tutti quelli che hanno votato sta
      gentaglia....

      :@Mi associo. tanti tanti complimenti con l'augurio che gli effetti devastanti dei provvedimenti del "mamozio" ricadano con particolare violenza su chi lo ha votato
      • Anonimo scrive:
        Re: ...MA CHE BELLA SINISTRA.....CONTENT
        vorrei solo far notare che giochi in cui si "picchiano" i compagni di scuola sono in commercio da più di 12 anni.Ricordo fra tutti di un per il Commodore 64 un chiamato Pandora.in cui lo scopo era di buttare fuori dal proprio posto i compagni di classe a suon di botte evitando che il prof ti colpisse con la cancellina della lavagna."...alla crescita di una generazione sana, retta e cosciente dei valori e del rispetto dell'essere umano e della legalità" Inizino pure i politici a dare esempio di valori quali legalità, rispetto e intelligenza, invece di sparare cazzate.Saluti mgvnn
        • Anonimo scrive:
          Re: ...MA CHE BELLA SINISTRA.....CONTENT
          Io mi ricordo di Skool Daze e Mikie ma questo proprio no. Ad ogni modo, questi giochi ci sono sempre stati e non per questo siamo diventati tutti delinquenti...
      • tdimax scrive:
        Re: ...MA CHE BELLA SINISTRA.....CONTENT
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        Tasse e censura....Che altro si potrebbe
        chiedere

        ad un Governo per essere più

        felici?



        Complimenti a tutti quelli che hanno votato sta

        gentaglia....



        :@

        Mi associo. tanti tanti complimenti con
        l'augurio che gli effetti devastanti dei
        provvedimenti del "mamozio" ricadano con
        particolare violenza su chi lo ha votato
        Sei uguale a quegli str0nzi che accusano il cellulare e i videogiochi come causa del bullismo
        • Sgabbio scrive:
          Re: ...MA CHE BELLA SINISTRA.....CONTENT
          Ci mancava il Flame politico :)Faccio prensente una cosa: Ma se la Destra avrebbe vinto, pensate che non avrebbe fatto un discorso uguale ?
          • Anonimo scrive:
            Re: ...MA CHE BELLA SINISTRA.....CONTENT
            - Scritto da: Sgabbio
            Ci mancava il Flame politico :)

            Faccio prensente una cosa: Ma se la Destra
            avrebbe vinto, pensate che non avrebbe fatto un
            discorso uguale
            ?"avesse vinto"... A parte Casini, Fini, Follini, Tabacci, Bonaiuti.. il resto della CdL non avrebbe certo imitato le idiozie cattocomuniste pseudo-bigotte da quattro soldi della sinistra ora al potere.
          • Anonimo scrive:
            Re: ...MA CHE BELLA SINISTRA.....CONTENT
            - Scritto da:

            - Scritto da: Sgabbio

            Ci mancava il Flame politico :)



            Faccio prensente una cosa: Ma se la Destra

            avrebbe vinto, pensate che non avrebbe fatto un

            discorso uguale

            ?

            "avesse vinto"...

            A parte Casini, Fini, Follini, Tabacci,
            Bonaiuti.. il resto della CdL non avrebbe certo
            imitato le idiozie cattocomuniste pseudo-bigotte
            da quattro soldi della sinistra ora al potere.
            stride l’osceno uccello della notte.Henry James Sr.
    • Anonimo scrive:
      Re: ...MA CHE BELLA SINISTRA.....CONTENT

      Complimenti a tutti quelli che hanno votato sta
      gentaglia....
      complimenti a te e al tuo leader![img]http://www.ginge.it/immagini/berlusconi-tasse.jpg[/img](rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
  • Anonimo scrive:
    I videogame per console sono approvati
    da multinazionali come Sony e Microsoft. Figurati che cazzo gliene frega delle esternazioni di Fioroni.
  • Hiei3600 scrive:
    Secondo Me Fioroni Crede...
    ...che i videogiochi escano dai negozi da soli,se ne vanno nelle case dei nostri poveri ed innocenti figli da soli,che si mettono da soli nella Playstation(O altra console),che accendano pure la TV,attacchino i Joystick,e li mettano in mano ai nostri figli.....non gli è passato dalla testa di quei genitori che glieli comprano senza battere ciglio o quegl'altri che non sanno neanche che giochi hanno i loro figli?(Uno oggi potrebbe avere l'intera collezione di film a luci rosse,tanto i propri genitori sono troppo occupati per accorgersene!) :@
    • Anonimo scrive:
      Re: Secondo Me Fioroni Crede...
      uno dei problemi di fondo dell'italia è che la classe politica ha un'età media di 60 anni.una classe politica che non sa adeguarsi e che non vuole adeguarsi ai giorni nostri.ho 29 anni e nelle scuole negli intervalli ci si è sempre azzuffati.Se giochi al computer 8 ore al giorno e ti rincoglionisci vuol dire che primo non hai un cazzo da fare durante il giorno,secondo non hai dei genitori
      • Anonimo scrive:
        Re: Secondo Me Fioroni Crede...
        L'età non conta. E' il cervello che conta. E considerando che i giovani sono più strafatti di droghe dei vecchi, avere una classe politica di gente più giovane tanto per questione di età aumenterebbe semplicemente il livello di cannati come questo ministro e tanti altri in Parlamento.- Scritto da:
        uno dei problemi di fondo dell'italia è che la
        classe politica ha un'età media di 60
        anni.
        una classe politica che non sa adeguarsi e che
        non vuole adeguarsi ai giorni
        nostri.

        ho 29 anni e nelle scuole negli intervalli ci si
        è sempre
        azzuffati.

        Se giochi al computer 8 ore al giorno e ti
        rincoglionisci vuol dire che primo non hai un
        cazzo da fare durante il
        giorno,
        secondo non hai dei genitori
    • Anonimo scrive:
      Re: Secondo Me Fioroni Crede...
      - Scritto da: Hiei3600
      ...che i videogiochi escano dai negozi da soli,se
      ne vanno nelle case dei nostri poveri ed
      innocenti figli da soli,che si mettono da soli
      nella Playstation(O altra console),che accendano
      pure la TV,attacchino i Joystick,e li mettano in
      mano ai nostri figli.....[...]
      (Uno oggi potrebbe avere l'intera collezione di
      film a luci rosse,tanto i propri genitori sono
      troppo occupati per accorgersene!)
      :@Infatti io ho ca. 400GB di pornazzi e i miei non lo sanno O) :D :D :D
  • longinous scrive:
    Così parlò Fioroni
    Fioroni: sui videogame servono nuove leggiLonginous: gli incompetenti si informino prima di sparare idiozieOra, senza nulla togliere a Fioroni (lavoro inutile), ma vorrebbe farmi credere che sa di cosa parla?Non ho letto una sola frase di senso compiuto e vera allo stesso tempo!
  • CoreDump scrive:
    Questi si che fanno paura....
    ..altro che Rule of Rose, fa paura questa gentebigotta che pensa che censurando ( perchè di censura stiamo parlando che ne dica fioroni ) siriesca a ridurre il problema SEMPRE esistito delbullismo etc.etc. si pensa che rimuovendo ifilmati su internet si rosolva il problema e becerto occhio non vede...., poi il summo di tuttola diffusione sul p2p, come se le software housefossero responsabile dell'uso che se ne fà delloro software, come se sul p2p non girasse dimolto peggio ma tanto è inutile stare a discuterecon persone che si riempiono la bocca di tanteparole di argomenti di cui non conoscono unavirgola, per quale motivo io 35enne dovrei rinunciarea giocare a questi giochi poi è da capire, è colpaforse delle software house de i genitori irresponsabili( e anche un pò ignoranti ) comprano il gioco conil bollino 16+ e lo danno in mano a ragazzinidi 10 anni o meno, seguendo questo ragionamentodovremmo vietare anche tutto il porno vistoche si trova su mezza internet, ma probabilmenteil giro di soldi generato è troppo lucroso peressere fermato, a si in questa italietta, paesedelle banane non possiamo lasciar fuori ipseudo giornalisti che a rotazione trovanol'argomento del mese a mo di scaletta e si allineano copiandosi gli articoletti tra di lororeinventandosi lo scandalo del momentoche si fottessero tutti quanti :|-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 20 dicembre 2006 00.18-----------------------------------------------------------
    • Anonimo scrive:
      Re: Questi si che fanno paura....
      - Scritto da: CoreDump
      dovremmo vietare anche tutto il porno visto
      che si trova su mezza internet, Beh non c'e' solo il porno, esistono altri tipi contenuti adatti solo ad un pubblico adulto e coprono tutte le forme di divulgazione: libri, giornali, opere d'arte, film, musica... Per esempio, basta andare in libreria: sembra innocuo ma se ci pensi bene i libri non hanno un PEGI in copertina, ma quanti dei libri che si vendono sono adatti ai ragazzini. A volte pure libri cosidetti di "letteratura" hanno contenuti forti...E in certi musei d'arte moderna, non espogono opere o installazioni che possono scioccare le menti piu' ingenue.A gia', quella pero' e' cultura e i videogiochi sottocultura ...
      • CoreDump scrive:
        Re: Questi si che fanno paura....


        Beh non c'e' solo il porno, esistono altri tipi
        contenuti adatti solo ad un pubblico adulto e
        coprono tutte le forme di divulgazione: libri,
        giornali, opere d'arte, film, musica...

        Per esempio, basta andare in libreria: sembra
        innocuo ma se ci pensi bene i libri non hanno un
        PEGI in copertina, ma quanti dei libri che si
        vendono sono adatti ai ragazzini. A volte pure
        libri cosidetti di "letteratura" hanno contenuti
        forti...
        E in certi musei d'arte moderna, non espogono
        opere o installazioni che possono scioccare le
        menti piu'
        ingenue.
        A gia', quella pero' e' cultura e i videogiochi
        sottocultura
        ...Si hai ragione da vendere, il mio era solo ilprimo esempio che mi è venuto in mente :)
  • Sgabbio scrive:
    Cosa mi tocca sentire......
    "alle singole imprese dell'entertainment video e alle loro rappresentanze di settore di RINUNCIARE ad iniziative di produzione e commerciali basate su prodotti dal contenuto così palesemente violento e antieducativo per i giovani, al fine di NON ALIMENTARE il fenomeno dilagante del bullismo, della violenza e della criminalità giovanile e contribuire, invece, alla crescita di una generazione sana, retta e cosciente dei valori e del rispetto dell'essere umano e della legalità".ma il PEGI che mette i bollini, l'ho fa solo per abbellimento grafico... ?e poi ancora con sta storia del bullussmo e della criminalità giovanile.... Scusate... non è che forse l'assenza delle figure materne e paterne, lascia i figli allo sbando?Perchè Fioroni invece di fare la solita cosciata non s'impegna a fare in modo che i genitori possano stare il più possibile con i figli ?Dico bene o no ?
    • Anonimo scrive:
      Re: Cosa mi tocca sentire......
      - Scritto da: Sgabbio
      "alle singole imprese dell'entertainment video e
      alle loro rappresentanze di settore di RINUNCIARE
      ad iniziative di produzione e commerciali basate
      su prodotti dal contenuto così palesemente
      violento e antieducativo per i giovani, al fine
      di NON ALIMENTARE il fenomeno dilagante del
      bullismo, della violenza e della criminalità
      giovanile e contribuire, invece, alla crescita di
      una generazione sana, retta e cosciente dei
      valori e del rispetto dell'essere umano e della
      legalità".


      ma il PEGI che mette i bollini, l'ho fa solo per
      abbellimento grafico...
      ?

      e poi ancora con sta storia del bullussmo e della
      criminalità giovanile.... Scusate... non è che
      forse l'assenza delle figure materne e paterne,
      lascia i figli allo
      sbando?

      Perchè Fioroni invece di fare la solita cosciata
      non s'impegna a fare in modo che i genitori
      possano stare il più possibile con i figli
      ?

      Dico bene o no ?Dici bene dici bene... ma quello NON ha nessun interesse a tutelare un bel niente. Per lui e quelli della sua risma ogni scusa è buona per regolamentare, controllare, politicizzare, insomma far passare TUTTO attraverso lo Stato. Perché controllare internet? è ovvio. Perché controllare i videogiochi? Per far passare solo i concetti da lorsignori ritenuti politicamente corretti (e in linea con le loro idee).Perché legalizzare le droghe leggere? per un solo motivo: TASSARLE!Se poi ci mettiamo un ministro con una gran voglia di fare il primo della classe...
      • Anonimo scrive:
        Re: Cosa mi tocca sentire......
        Beh, che sia per tassarle o per giustizia basta che sta legalizzazione delle droghe leggere (per cominciare solo quelle, ma per cominciare) si faccia!
        • Anonimo scrive:
          Re: Cosa mi tocca sentire......
          - Scritto da:
          Beh, che sia per tassarle o per giustizia basta
          che sta legalizzazione delle droghe leggere (per
          cominciare solo quelle, ma per cominciare) si
          faccia!Sì, come no. Non ti bastano 'sti pagliacci drogati al governo ? Nooo! Tu vuoi drogarti con l'assenso dello Stato.. ehh! Che fine la società... una massa di drogati fuori di testa che poi blaterano "della violenza dei videogiochi" .. ehh!La droga invece "è tanto amore", eh? Lo slogan demente dal '68... ma per favore !
          • Anonimo scrive:
            Re: Cosa mi tocca sentire......
            - Scritto da:

            - Scritto da:

            Beh, che sia per tassarle o per giustizia basta

            che sta legalizzazione delle droghe leggere (per

            cominciare solo quelle, ma per cominciare) si

            faccia!

            Sì, come no. Non ti bastano 'sti pagliacci
            drogati al governo ? Nooo! Tu vuoi drogarti con
            l'assenso dello Stato.. ehh!

            Che fine la società... una massa di drogati fuori
            di testa che poi blaterano "della violenza dei
            videogiochi" ..
            ehh!
            La droga invece "è tanto amore", eh? Lo slogan
            demente dal '68... ma per favore
            !Ovviamente questo post viene marchiato come "Troll" dal moderatore.. se non viene censurato. Guai a toccare la gente di sinistra. La gente di sinistra può dire e fare qualsiasi cosa, chi osa criticarla viene denigrato, censurato, condannato,giustiziato...
    • Anonimo scrive:
      Re: Cosa mi tocca sentire......
      - Scritto da: Sgabbio
      "alle singole imprese dell'entertainment video e
      alle loro rappresentanze di settore di RINUNCIARE
      ad iniziative di produzione e commerciali basate
      su prodotti dal contenuto così palesemente
      violento e antieducativo per i giovani, al fine
      di NON ALIMENTARE il fenomeno dilagante del
      bullismo, della violenza e della criminalità
      giovanile e contribuire, invece, alla crescita di
      una generazione sana, retta e cosciente dei
      valori e del rispetto dell'essere umano e della
      legalità".


      ma il PEGI che mette i bollini, l'ho fa solo per
      abbellimento grafico...
      ?

      e poi ancora con sta storia del bullussmo e della
      criminalità giovanile.... Scusate... non è che
      forse l'assenza delle figure materne e paterne,
      lascia i figli allo
      sbando?

      Perchè Fioroni invece di fare la solita cosciata
      non s'impegna a fare in modo che i genitori
      possano stare il più possibile con i figli
      ?

      Dico bene o no ?E poi come glielo spiega al FMI? (cylon)Produci, schiavo!
    • Anonimo scrive:
      Re: Cosa mi tocca sentire......
      E' un muro di gomma, ma non l'hai capito che vogliono sfruttare ogni appiglio per imporre la censura per aumentare il loro potere sui sudditi?
  • Anonimo scrive:
    Fioroni ha rotto i MARONI!
    Faccia il suo mestiere di ministro ella pubblica istruzione se ne è capace o se ne vada.
    • longinous scrive:
      Re: Fioroni ha rotto i MARONI!
      hanno messo alle infrastrutture un ex PM che con le infrastrutture non c'entra un Ca220 e alla giustizia un fantoccio leccaculo.che ti aspetti, che quello all'istruzione sappia anche come si chiama senza farselo leggere la mattina dalla colf filippina (che legge l'italiano meglio di lui) dalla carta d'identità?
      • Anonimo scrive:
        Re: Fioroni ha rotto i MARONI!
        - Scritto da: longinous
        hanno messo alle infrastrutture un ex PM che con
        le infrastrutture non c'entra un Ca220 Preferivi quello che diceva che bisognava "convivere con la mafia"?Di Pietro è una persona onesta ed è quello che serve in quel ministero. Gli ingegneri e gli architetti devono eseguire le opere, non il ministro.
        • Anonimo scrive:
          Re: Fioroni ha rotto i MARONI!
          - Scritto da:

          - Scritto da: longinous

          hanno messo alle infrastrutture un ex PM che con

          le infrastrutture non c'entra un Ca220

          Preferivi quello che diceva che bisognava
          "convivere con la
          mafia"?
          Di Pietro è una persona onesta ed è quello che
          serve in quel ministero. Gli ingegneri e gli
          architetti devono eseguire le opere, non il
          ministro.guarda che quello che intendeva dire lui era che sarebbe stato più corretto mettere un architetto alle infrastrutture e un ex pm alla giustizia xchè per quanto possano essere le persono sotto di lui che devono fare il lavoro se quello che comanda non ne sa na madonna se lo possono rigirare come vogliono.In parole povere ad ognuno il suo.Possibile che ci debba essere sempre qualche troll che deve buttarla subito in politica.......
        • Anonimo scrive:
          Re: Fioroni ha rotto i MARONI!
          - Scritto da:

          - Scritto da: longinous

          hanno messo alle infrastrutture un ex PM che con

          le infrastrutture non c'entra un Ca220

          Preferivi quello che diceva che bisognava
          "convivere con la
          mafia"?
          Di Pietro è una persona onesta ed è quello che
          serve in quel ministero. Gli ingegneri e gli
          architetti devono eseguire le opere, non il
          ministro.Di Pietro una persona onesta.. ahahahaha! Sì, come Unipol & Coop .. l'onestà e la serietà al governo.. ehhh!
          • Anonimo scrive:
            Re: Fioroni ha rotto i MARONI!
            - Scritto da:

            - Scritto da:



            - Scritto da: longinous


            hanno messo alle infrastrutture un ex PM che
            con


            le infrastrutture non c'entra un Ca220



            Preferivi quello che diceva che bisognava

            "convivere con la

            mafia"?

            Di Pietro è una persona onesta ed è quello che

            serve in quel ministero. Gli ingegneri e gli

            architetti devono eseguire le opere, non il

            ministro.

            Di Pietro una persona onesta.. ahahahaha! Sì,
            come Unipol & Coop .. l'onestà e la serietà al
            governo..
            ehhh!Vedrai che l'inchiesta andrà tanto per le lunghe contro chi ormai è compromesso, che la maggior parte dei colpevoli la farà franca per prescrizione.
          • Anonimo scrive:
            Re: Fioroni ha rotto i MARONI!
            - Scritto da:

            - Scritto da:



            - Scritto da:





            - Scritto da: longinous



            hanno messo alle infrastrutture un ex PM che

            con



            le infrastrutture non c'entra un Ca220





            Preferivi quello che diceva che bisognava


            "convivere con la


            mafia"?


            Di Pietro è una persona onesta ed è quello che


            serve in quel ministero. Gli ingegneri e gli


            architetti devono eseguire le opere, non il


            ministro.



            Di Pietro una persona onesta.. ahahahaha! Sì,

            come Unipol & Coop .. l'onestà e la serietà al

            governo..

            ehhh!
            Vedrai che l'inchiesta andrà tanto per le lunghe
            contro chi ormai è compromesso, che la maggior
            parte dei colpevoli la farà franca per
            prescrizione.D'altra parte Previti, Berlusca e altri compagnucci, sono ormai maestri in questo, non vedo dove sia il problema..
          • Anonimo scrive:
            Re: Fioroni ha rotto i MARONI!
            - Scritto da:
            [...]
            D'altra parte Previti, Berlusca e altri
            compagnucci, sono ormai maestri in questo, non
            vedo dove sia il
            problema..Piccola differenza: se i magistrati ti sono ostili fino all'accanimento (p. es. Squillante assolto dalla corruzione, ma Previti condannato per averlo corrotto, non c'è qualcosa che non va?) e ciononostante vieni assolto per prescrizione, è legittimo il dubbio che l'accusa non sia riuscita in un tempo ragionevole a produrre prove sufficienti e inconfutabili di colpevolezza.Se la magistratura invece ti è amica e sopraggiunge la prescrizione o addirittura non vieni inquisito nonostante gravi indizi (p.es. Prodi mai processato per Cirio), allora c'è da pensare parecchio male.
        • longinous scrive:
          Re: Fioroni ha rotto i MARONI!
          Preferivo che mettessero un ex PM alla giustizia che almeno sa di cosa si parla e alle infrastrutture qualcuno che sapesse di cosa parlasse.O è così difficile da capire?
Chiudi i commenti