Uno YouTube per la Turchia

Il canale di videosharing ha deciso di accogliere le richieste di Ankara optando per la registrazione di un dominio nazionale. Preoccupazione per la possibile stretta censoria sui contenuti considerati sospetti

Roma – Il lungo scontro tra la Turchia e YouTube sembra essere giunto a un parziale compromesso a favore del governo di Ankara. Quest’ultimo avrebbe convinto il sito di videosharing a operare sotto un dominio locale e a sottostare al regime fiscale nazionale, ottenendo, di fatto, un maggiore controllo sui contenuti presenti.

Come notano gli osservatori, l’atteggiamento di Ankara nei confronti di YouTube si è sempre contraddistinto per un forte sospetto e una vigilanza serrata spesso sfociata in azioni di censura alternate a fasi di accesso più o meno libero. Una politica tutto sommato restrittiva, quella turca, spesso finita sotto la lente d’osservazione della comunità internazionale, preoccupata per le limitazioni alla libertà di espressione .

La decisione di predisporre la versione turca del canale di videosharing incontra gli entusiasmi delle autorità nazionali tra cui il ministro dei trasporti e delle comunicazioni, Binali Yildirim, per il quale si tratterebbe di un “importante passo in avanti” che obbliga le aziende che si occupano di telecomunicazione a risiedere nei paesi entro i quali operano. “Finalmente – afferma Yildirim – Youtube ha deciso di risiedere in Turchia. D’ora in poi opererà sotto il dominio com.tr “.

Da parte sua, il Tubo ha diramato una nota con la quale ha annunciato il lancio del sito in versione turca, che offrirà, secondo i responsabili della piattaforma, “un’esperienza vissuta in lingua originale insieme alla presenza di contenuti rilevanti sul piano nazionale”. Un portavoce di Mountain View ha spiegato che i browser che operano con un IP turco reindirizzeranno automaticamente al dominio youtube.com.tr e, in caso le autorità del luogo avessero una valida autorizzazione giudiziaria per chiedere la rimozione di un video, l’accesso a quel contenuto sarà bloccato.

Di recente, YouTube è stato oggetto di censura da parte del governo di Ankara in seguito all’ordine di rimozione delle clip relative al film The Innocence of Muslims , considerato blasfemo da tutto il mondo islamico. A tal proposito, non mancano le preoccupazioni dettate dall’obbligo di registrazione in Turchia, visto da molti come uno strumento che aiuterà a rimuovere più facilmente e rapidamente i contenuti contestati .

Cristina Sciannamblo

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • max scrive:
    le cause hanno migliorato Android
    le cause di Apple hanno costretto Samsung e di riflesso anche Google a differenziare di più i loro prodotti, migliorandoli.Android soprattutto ha tratto grosso beneficio da quaeste cause
    • ass fidanken scrive:
      Re: le cause hanno migliorato Android
      - Scritto da: max
      le cause di Apple hanno costretto Samsung e di
      riflesso anche Google a differenziare di più i
      loro prodotti,
      migliorandoli.
      Android soprattutto ha tratto grosso beneficio da
      quaeste
      causestai dicendo che per colpa delle causee apple peggiora quindi?
    • Internetcrazia scrive:
      Re: le cause hanno migliorato Android
      e io che credevo di essere l'unico a pensarlo...
      • Cotton scrive:
        Re: le cause hanno migliorato Android
        in effetti ecco un esempio: schermo a densità in pixel superiore a retina http://www.tecnocino.it/articolo/schermo-sharp-da-5-full-hd-va-oltre-il-retina-display-foto/36215/
  • Colin scrive:
    bleah
    Non saprei dire se è più disgustosa la Apple o la Microsoft.Che schifo!
  • Claudio scrive:
    Mediaset vs De Benedetti
    Un anno e mezzo fa Mediaset è stata condannata al risarcimento di 700 milioni di euro pari ad oggi a circa 900 milioni di dollari a De Benedetti per il "furto" della Mondadori. Mediaset non mi sembra ne abbia risentito poi tanto ed è almeno 100 volte piu piccola di samsung...
    • pappopero scrive:
      Re: Mediaset vs De Benedetti
      E già, non ne ha proprio risentito.....Chiedilo a chi vive all'interno delle varie aziende se non ne ha risentito.....
    • Donini scrive:
      Re: Mediaset vs De Benedetti
      Non ne ha risentito?Dico ma ... guardare un attimo le quotazioni di borsa prima di dire cose a caso e senza senso no eh?Tra il lodo Mondadori e la picchiata nelle vendite pubblicitarie Mediaset è in costante calo e ha superato abbondantemente perdite per oltre il 41%.
      • eheheh scrive:
        Re: Mediaset vs De Benedetti
        - Scritto da: Donini
        Non ne ha risentito?
        Dico ma ... guardare un attimo le quotazioni di
        borsa prima di dire cose a caso e senza senso no
        eh?
        Tra il lodo Mondadori e la picchiata nelle
        vendite pubblicitarie Mediaset è in costante calo
        e ha superato abbondantemente perdite per oltre
        il
        41%.la condanna al risarcimento è in capo alla fininvest che non è quotata, quindi il danno è in capo alla famiglia berlusconi che dovrà rinunciare ai dividendi fininvest per un tot di anniinvece il calo della pubblicità e/o delle vendite di libri quello influisce sulle quotazioni mediaset e mondadori esattamente come per ogni altra aziendaun interessante articolo che evidenzia che i probleimi fininvest iniziano molto primahttp://www.sbilanciamoci.info/Archivio/Inchieste/Le-grandi-imprese-italiane/La-Fininvest-sta-peggio-del-capo-6125
        • Donini scrive:
          Re: Mediaset vs De Benedetti
          - Scritto da: eheheh
          la condanna al risarcimento è in capo alla
          fininvest che non è quotata, quindi il danno è in
          capo alla famiglia berlusconi che dovrà
          rinunciare ai dividendi fininvest per un tot di
          anniRibadisco ... prima di dire cose a caso documentarsi.Mediaset è una controllata dalla holding Fininvest, proprietà della famiglia Berlusconi.Sostenere che Mediaset non risente dei guai di Fininvest (o viceversa) è come sostenere che in una famiglia non si risente della perdita di uno stipendio se uno dei due coniugi resta disoccupato.http://www.ilsole24ore.com/art/finanza-e-mercati/2012-07-14/cosi-basso-impero-berlusconi-160736.shtml?uuid=AbOZMo7F
  • zdrovie scrive:
    ma lo sapete ?
    Il proXXXXXre Apple A6 ..... Il proXXXXXre è prodotto da Samsung con un proXXXXX a 32 nmL'Apple A5 e A5X ..... il proXXXXXre A5 è prodotto nello stabilimento SamsungL'Apple A4 ...... fabbricato in uno stabilimento ad Austin, Texas (USA) da Samsungtrovate tutto su Wikipediae questi si fanno delle guerre !!ma per piacere !!!!
    • Rover scrive:
      Re: ma lo sapete ?
      E' una diversa forma di pubblicità.Solo i fan accecati non lo hanno capito
      • Nome e cognome scrive:
        Re: ma lo sapete ?
        - Scritto da: Rover
        E' una diversa forma di pubblicità.
        Solo i fan accecati non lo hanno capitoUn po costosa visto che costa un miliardo di dollari. Poi scusami cosa serve fare pubblicità a un prodotto che poi non puoi vendere perchè ne hanno bloccato le importazioni?La verità è molto semplice: Samsung di guadagna a fare le CPU di apple, allora perchè dovrebbe smettere? Per ripicca? tanto apple va da un altro nel giro di 5 minuti.. Anche se queste aziende si comportano da bambini ricordatevi sempre che farebbero qualunque cosa per i soldi..
        • crumiro scrive:
          Re: ma lo sapete ?
          Bloccato... quale prodotto?
        • Rover scrive:
          Re: ma lo sapete ?
          Bloccate, forse, in USA. Ma il mercato è da un'altra parte.Non è così facile andare da chiunque a farsi fare CPU, e pure in elevati volumi. Poi noi non conosciamo i contratti stipulati e le relative penali...
    • Giuliano Milli scrive:
      Re: ma lo sapete ?
      - Scritto da: zdrovie
      Il proXXXXXre Apple A6 ..... Il proXXXXXre è
      prodotto da Samsung con un proXXXXX a 32
      nm

      L'Apple A5 e A5X ..... il proXXXXXre A5 è
      prodotto nello stabilimento
      Samsung

      L'Apple A4 ...... fabbricato in uno stabilimento
      ad Austin, Texas (USA) da
      Samsung

      trovate tutto su Wikipedia

      e questi si fanno delle guerre !!
      ma per piacere !!!!Vero, vogliamo parlare delle memorie che montano i vari iphone??? 80% sono SAMSUNG!!! LOL
  • MZorzy scrive:
    ed in cina ?
    me le perdo io o non ci son proprio queste guerre di brevetti in terra cinese? ed è un mercato non da poco ..
    • ruppolo scrive:
      Re: ed in cina ?
      - Scritto da: MZorzy
      me le perdo io o non ci son proprio queste guerre
      di brevetti in terra cinese? ed è un mercato non
      da poco
      ..Te le perdi tu: LG ha da poco trascinato in tribunale Samsung per violazione di brevetti.
      • panda rossa scrive:
        Re: ed in cina ?
        - Scritto da: ruppolo
        - Scritto da: MZorzy

        me le perdo io o non ci son proprio queste
        guerre

        di brevetti in terra cinese? ed è un mercato non

        da poco

        ..

        Te le perdi tu: LG ha da poco trascinato in
        tribunale Samsung per violazione di
        brevetti.C'e' qualcuno qui dentro a cui frega qualcosa di samsung o di LG?
        • crumiro scrive:
          Re: ed in cina ?
          Sì, ma non si può dire, altrimenti c'è il rischio di essere denunciati per diffamazione.
        • aphex twin scrive:
          Re: ed in cina ?
          Ma é pieno di "travati" che cercano le pagliuzze agli altri. Tu per primo.Oltre alla tua solita malafede, odio, imparzialitá che ti attanaglia e non ti fa ragionare.
          • panda rossa scrive:
            Re: ed in cina ?
            - Scritto da: aphex twin
            Ma é pieno di "travati" che cercano le pagliuzze
            agli altri.Alla faccia delle pagliuzze!
            Tu per primo.Se non ci fossi tu cosi' lesto a rispondere, potrei anche prendermela piu' comoda, sai?
            Oltre alla tua solita malafede, odio,
            imparzialitá che ti attanaglia e non ti fa
            ragionare.Ragionare? Sul forum di PI?
          • aphex twin scrive:
            Re: ed in cina ?
            - Scritto da: panda rossa

            Oltre alla tua solita malafede, odio,

            imparzialitá che ti attanaglia e non ti
            fa

            ragionare.

            Ragionare? Sul forum di PI?Nel tuo caso ovunque.
          • panda rossa scrive:
            Re: ed in cina ?
            - Scritto da: aphex twin
            - Scritto da: panda rossa


            Oltre alla tua solita malafede, odio,


            imparzialitá che ti attanaglia e
            non
            ti

            fa


            ragionare.



            Ragionare? Sul forum di PI?

            Nel tuo caso ovunque.Io esisto solo qua.
          • aphex twin scrive:
            Re: ed in cina ?
            Lo so che fuori di qui sei nessuno, inutile specificarlo.
  • collione scrive:
    e aggiungiamo pure.....
    .....che il ban sul galaxy tab è stato rimosso http://apple.slashdot.org/story/12/10/02/1842249/galaxy-tab-sales-ban-lifted-samsung-sues-apple-over-iphone-5la vittoria di Pirro si sta man mano mostrando tale :Dvediamo i fanboy quali ventose useranno stavolta (rotfl)
    • Pixar scrive:
      Re: e aggiungiamo pure.....
      Semplicemente che seagate non é controllata da Samsung che ha solo una quota del 9% delle azioni e non lo era di certo vent'anni fa.Samsung é destinata a rovinarsi le unghie sui vetri.Meglio, viene piú facile contare le banconote da dare ad apple
  • crumiro scrive:
    Evvai
    Evviva! Ed intanto gli ut(o)nti pagano gli avvocati.
    • Cog Nome scrive:
      Re: Evvai
      Eggiá, storia senza fine con i soliti mazziati = noi!Apple fan, se gioite vuol dire che la "distorsione della realtá" funziona benissimo: se Apple prende un miliardo state sicuri che il vostro bel "iphone5" continuerete a pagarlo a pieno prezzo!Lo volete capire o no che in cause come questa ci perdiamo tutti 2 volte?1. l'evoluzione tecnologica si rallenta2. i monopolisti impongono il prezzo
      • crumiro scrive:
        Re: Evvai
        L'importante è difendere a spada tratta un marchio.Che schifo, ragazzi.
      • panda rossa scrive:
        Re: Evvai
        - Scritto da: Cog Nome
        Eggiá, storia senza fine con i soliti mazziati =
        noi!Noi chi, scusa?Tu sei per caso cliente apple o cliente samsung?
        Apple fan, se gioite vuol dire che la
        "distorsione della realtá" funziona benissimo: se
        Apple prende un miliardo state sicuri che il
        vostro bel "iphone5" continuerete a pagarlo a
        pieno
        prezzo!Poco ma sicuro.
        • NemoTizen scrive:
          Re: Evvai
          io cliente nokia ma son daccordo :D
        • Pixar scrive:
          Re: Evvai
          Se il prezzo ti pare alto, non comprarlo!O forse vuoi dire che ad un prezzo piú basso compreresti l'iphone?
          • Luck scrive:
            Re: Evvai
            Forse vuole solo dire che l'iPhone non vale quello che lo paghi. Tesi che peraltro sposo.
          • panda rossa scrive:
            Re: Evvai
            - Scritto da: Pixar
            Se il prezzo ti pare alto, non comprarlo!Non e' una questione di prezzo.
            O forse vuoi dire che ad un prezzo piú basso
            compreresti
            l'iphone?Ma neanche gratis.Io ci tengo alla mia liberta'.
      • ThEnOra scrive:
        Re: Evvai
        - Scritto da: Cog Nome
        Eggiá, storia senza fine con i soliti mazziati =
        noi!

        Apple fan, se gioite vuol dire che la
        "distorsione della realtá" funziona benissimo: se
        Apple prende un miliardo state sicuri che il
        vostro bel "iphone5" continuerete a pagarlo a
        pieno
        prezzo!

        Lo volete capire o no che in cause come questa ci
        perdiamo tutti 2
        volte?

        1. l'evoluzione tecnologica si rallentaIo sono dell'idea opposta. Se non puoi usare quel brevetto allora innoverai il tuo approccio per creare un qualcosa che fa la stessa cosa ma con un approccio diverso. Ricordati che a copiare si diventa/rimane asini!
        2. i monopolisti impongono il prezzoPer quello c'è l'antitrust.
        • Creative Common scrive:
          Re: Evvai

          "Ricordati che a copiare si diventa/rimane asini!".Vallo a dire ad Henri Poincaré che affermava che nel 1905 affermava che: Creatività è unire elementi esistenti con connessioni nuove, che siano utili.Oppure ti cito Satojana: non c'è nulla di nuovo sotto questo cielo se non il dimenticato.Tutta la tua semantica e sintattica linguistica è copiata. Dato che scrivi in italiano, diciamo che stai copiando qualcosa che ha un po' meno di 100 anni. Mentre in termini di struttura (metalinguaggio) è copiata da millenni.Inoltre tutto quello che hai appreso lo hai fatto attraverso il copiare. Credo che il copiare meriti più rispetto, antropologicamente parlando.
Chiudi i commenti