USA, il fair use salverà Google Books?

I legali del gigante californiano chiedono l'applicazione dell'uso legittimo per chiudere il caso con l'associazione degli autori Authors Guild. Il progetto Books alimenta la conoscenza e non danneggia gli autori

Roma – Un nuovo capitolo nella battaglia legale tra il gigante Google e l’associazione degli autori statunitensi Authors Guild . I legali di Mountain View hanno chiesto al giudice newyorchese Danny Chin di porre fine alle ostilità, lasciando al colosso californiano la possibilità di digitalizzare altri milioni di opere .

È una questione di fair use , l’uso legittimo dei contenuti previsto dalle regole sul copyright a stelle e strisce. Secondo gli avvocati di Google, la piattaforma Books non dovrebbe chiedere il permesso agli autori per la digitalizzazione e la pubblicazione di parti sostanziali delle proprie opere.

Lo stesso progetto Books non solo risulterebbe utile (ai lettori), ma anche positivo per la distribuzione digitale dei contenuti. In altre parole, gli scrittori riuscirebbero a guadagnare in notorietà per una distribuzione più estesa dei rispettivi lavori . Muovendosi nell’ambito dell’uso legittimo, Google amplierebbe la diffusione della conoscenza sul Pianeta.

Nessun danno economico agli autori, così come sottolineato dai legali dell’azienda californiana. La Authors Guild non avrebbe prove concrete sulla effettiva previsione di vendita di un solo libro digitalizzato . Gli utenti continueranno ad acquistare i volumi in maniera tradizionale, garantendo i profitti ai detentori dei diritti.

Saltato l’accordo – per decisione dello stesso giudice Danny Chin – da 125 milioni di dollari, Authors Guild era tornata alla carica agli inizi dello scorso maggio con una nuova denuncia nei confronti di Google Books. Il giudice della Grande Mela aveva dato il via libera per lo status di class action contro il gigante a stelle e strisce .

BigG vorrebbe adesso il summary judgement , nel tentativo di ottenere una rapida fine del caso. Il giudice di New York si esprimerà agli inizi del prossimo ottobre, attendendo nel frattempo la risposta da parte dei legali di Authors Guild .

Mauro Vecchio

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • zanoprova scrive:
    questione dì accenti
    Per me, l'accento su stà ci stà proprio male.http://www.accademiadellacrusca.it/faq/faq_risp.php?id=4016&ctg_id=93
  • claudio scrive:
    Mi comincio a preoccupare sul serio
    Negli anni 80 sono nate le basi dell'informatica di massa dei 30 anni successivi. I pionieri sono 2 Bill Gates con la Microsoft e Steve Jobs con la Apple. Jobs puntava sul PC stile console, dove un unica azienda forniva hw e sf in un pacchetto di alta qualità e completo con proXXXXXri RISC costosi ma sicuramente i più performanti. Gates invece la vedeva in maniera completamente diversa: Io produco un sw, in particolare un sistema operativo per un tipo di struttura hw, la scelta dell'hw cadde sulla architettura x86 di IBM, la più diffusa, economica, affidabile e accettabile nella qualità specialmente se rapportata al costo, a patto che tale architettura, non fosse producibile solo dall'IBM, ma che possa essere sfruttata e prodotta da chiunque. Così nacquero gli IBM-Compatibili ai quali si affiancarono milioni di swhouse che erano liberi di produrre sw per il s.o. di microsoft senza che quest'ultima ci mettesse bocca. Quindi si aveva un MAC iper-performante ma era una scatola chiusa l'Apple metteva il muso ovunque ed il costo era esagerato. Dall'altra si aveva un PC completamente libero nell'hw e nel sw, questo permetteva costi bassi e tanta scelta da parte degli utenti finali. Il MAC divenne la macchina migliore per i grafici e per l'editing video/audio che hanno necessita di calcolo. Il PC si diffuse presto a tutta la massa più competente in ambito informatico. Con l'avvento di W95 il PC divenne molto più user frendly, niente a che vedere con OSx, ma in ogni caso mantenendo le caratteristiche di cui sopra presenti nell'MSDOS e in windows 3.x permise di portare il PC in ogni casa e con W4nt in ogni ufficio. La Microsoft viene criticata da molti, ma la sua scelta (condivisa con l'IBM) di rendere libera la scelta di HW e di permettere la produzione, anche a scopo di lucro, di qualsiasi SW, senza nessun controllo e sopratutto senza nessuna "tassa" di MS, permise questa veloce diffusione e portò i PC a quelli che sono stati fino ad oggi. Oggi la vediamo normale, ma il PC x86 è l'unico dispositivo elettronico esistente con queste caratteristiche, tutti gli altri presenti negli anni '80 o nati nei decenni successivi, avevano sempre usato il sistema Apple, o meglio Apple aveva deciso di usare quel sistema chiuso che tutti gia usavano per qualsiasi dispositivo. La vera novità del binomio MS-IBM fu proprio questa. Linux, aggiunse alla libertà la trasparenza, ma una versione userfrandly arrivò troppo tardi, ed il suo miglior pregio (il codice sorgente in chiaro) è anche il suo peggior difetto per la produzione di sw, perché molte case vogliono continuare a sviluppare a codice chiuso, soprattutto quelle swhouse che producono sw ad hoc, per una applicazione specifica richiesta su commissione da una certa società (e in italia di queste ne siamo pieni) e che ovviamente si fanno pagare extra qualsiasi aggiornamento o funzione aggiuntiva che altrimenti potrebbe essere sviluppata dal cliente se ne avesse il codice sorgente, ovviamente Windows è il sistema ideale per la produzione di tale sw. Insomma questo lungo aneddoto è per dire che le scelte di Gates e dell'IBM negli anni '80 hanno reso il PC l'unico dispositivo elettronico libero, non trasparente, ma sicuramente libero. Ora credo che l'intenzione di MS si quello di ritornare al modello Apple anche sui PC, o meglio togliere al PC quello che lo distingue a qualsiasi altro dispositivo elettronico, la libertà di sviluppo sw e di utilizzo di hw, visto il sucXXXXX dei prodotti chiusi Apple. Un proXXXXX che sarà lento e lungo, magari durerà 20'anni, ma è già iniziato. I primi passi sono L'EFI, il boot obbligato con un SO prescelto, quel sistema di qualche anno fa che stabilisce a livello hw quale sw può essere installato o meno (usato nell'xbox) tutti sistemi più o meno presenti nelle schede madri degli ultimi 2 anni che oggi non sono sfruttati ma esistono. poi ci aggiungi il Windows Market, il Tablet microsoft (a mio avviso un test). Tutte pedine che vengono aggiunte una per una sulla scacchiera, noi neanche ce ne accorgeremo ma alla fine l'unico dispositivo elettronico libero, non ci sarà più.
    • Passante scrive:
      Re: Mi comincio a preoccupare sul serio
      - Scritto da: claudio
      Negli anni 80 sono nate le basi dell'informatica
      di massa dei 30 anni successivi. I pionieri sonoTutto sto sbrodolio di parole per dire quello che Crazy diceva mill'anta anni fa: http://www.no1984.org/
  • W.O.P.R. scrive:
    WG or not WG?
    Non ho capito se faranno davvero il Walled Garden.Sarebbe la morte di windows e la messa in liquidazione di Microsoft.La forza di windows è sempre stata la stragrande quantità di software disponibile, se faranno il walled garden, così come è concepito sull'aifon almeno, molti produttori cominceranno a girare la testa verso altre paittaforme, e i piccoli scompariranno. Se diversamente feranno solo un marketplace ma permettereanno che il software possa essere distribuito anche tramite i soliti canali, allora sarà diverso.Secondo me questa è la chiave di tutto.
    • Paolo T. scrive:
      Re: WG or not WG?
      Sì, in effetti il problema maggiore dell'iPhone è che manca il software...
      • W.O.P.R. scrive:
        Re: WG or not WG?
        Sai benissimo che non era quello che volevo dire.Il problema è che se tutto il software deve passare attraverso il Ms store, con censura o approvazione alla maniera bulgara, e con relativo compenso a microsoft, così come ora succede in apple, molti sviluppatori guarderanno altrove.E sarà un male per windows, ma forse un bene per l'umanità.Una delle scuse che sento principalmente da chi non vuole usare Linux, è che manca la suite Adobe. E se adobe pensasse di fare la sua suite anche per Linux?Come ci si abitua a metro ci si abitua anche a Gnome se conviene.
      • uno qualsiasi scrive:
        Re: WG or not WG?
        Il software vero sì.Su iphone ci sono solo i siti web trasformati in app, e poco altro.
  • FDG scrive:
    Valve e Blizzard?
    Cioè Steam e BattleNet? Ovvio che si lamentino :)
    • Alfonso Maruccia scrive:
      Re: Valve e Blizzard?
      Al di là dell'ipocrisia (che agli ammerikani non fa MAI difetto), nel caso specifico hanno ragione.
      • Ma ci facci il piacere... scrive:
        Re: Valve e Blizzard?
        Veramente in MS hanno sempre specificato che il Walled Garden ci sarà solo per le versioni RT, per la versione W8 Pro si avrà la stessa libertà che con un PC normale.E se il Walled Garden va benissimo per Apple e Android, è chiaro che per il device ARM sarà la soluzione più logica.
  • Young&Nerd scrive:
    Re: Alcune persone che hanno provato Win8
    invece trovo che sia uno dei migliori post visti su P.I.[img]http://image.torrent-invites.com/images/55810_10_perfect.jpg[/img]
    • krane scrive:
      Re: Alcune persone che hanno provato Win8
      - Scritto da: Young&Nerd
      invece trovo che sia uno dei migliori post visti
      su
      P.I.
      [img]http://image.torrent-invites.com/images/55810Quoto (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
  • Uno scrive:
    Metro
    Metro è la scelta giusta chi ha usato win 8, anche solo per qualche giorno si accorge che l'interfaccia metro per il 90% degli utenti è una benedizione anche con mouse e tastiera, chi dice il contrario ragiona per partito preso. La scelta di surface invece la trovo assurda non si deve imitare apple, il modello faccio tutto io software e hardware, lo dimostra la storia dell'informatica, va bene per un periodo poi finisce. Per altro credo che questo surface sia più una linea guida per i produttori che un prodotto vero e proprio.
    • Francesco_Holy87 scrive:
      Re: Metro
      Surface per me sarà un grande flop: a quel prezzo è improponibile perchè già la versione RT che non ha niente di più di un iPad costa troppo, figurarsi la versione x86! Al massimo se lo comprerà qualche manager: non farà altro che inimicare i partner Microsoft, ma forse il prezzo è così alto per non fare concorrenza, chissà!Sono d'accordo, Windows 8 è usabilissimo anche con il mouse, l'ho usato per un mesetto senza problemi.
    • ruppolo scrive:
      Re: Metro
      - Scritto da: Uno
      Metro è la scelta giusta chi ha usato win 8,
      anche solo per qualche giorno si accorge che
      l'interfaccia metro per il 90% degli utenti è una
      benedizione anche con mouse e tastiera, chi dice
      il contrario ragiona per partito preso.EHI, UN PUNTO!!!Ma allora non era il tasto del punto che era rotto...
      La scelta
      di surface invece la trovo assurda non si deve
      imitare apple, il modello faccio tutto io
      software e hardware, lo dimostra la storia
      dell'informatica, va bene per un periodo poi
      finisce.Si certo, infatti Apple è un'azienda giovane...
      Per altro credo che questo surface sia
      più una linea guida per i produttori che un
      prodotto vero e
      proprio.Ma certo, sono dei campioni gratuiti.
      • Uno scrive:
        Re: Metro
        - Scritto da: ruppolo
        - Scritto da: Uno

        Metro è la scelta giusta chi ha usato win 8,

        anche solo per qualche giorno si accorge che

        l'interfaccia metro per il 90% degli utenti
        è
        una

        benedizione anche con mouse e tastiera, chi
        dice

        il contrario ragiona per partito preso.

        EHI, UN PUNTO!!!
        Ma allora non era il tasto del punto che era
        rotto...


        La scelta

        di surface invece la trovo assurda non si
        deve

        imitare apple, il modello faccio tutto io

        software e hardware, lo dimostra la storia

        dell'informatica, va bene per un periodo poi

        finisce.

        Si certo, infatti Apple è un'azienda giovane...Apple è un azienda che è stata capace di reinventarsi uscendo dal mercato dei computer, dove non aveva molta fortuna, per entrare nel mercato gadget.


        Per altro credo che questo surface sia

        più una linea guida per i produttori che un

        prodotto vero e

        proprio.

        Ma certo, sono dei campioni gratuiti.
  • rover scrive:
    Re: Alcune persone che hanno provato Win8
    Tu chi sei di questi?Oppure non l'hai provato?
  • bancai scrive:
    guerra agli oem? :)
    non la vedo proprio, venderanno il surface a un prezzo molto salato e quindi la concorrenza non ci sarà (se non con i top di gamma degli altri costruttori in una nicchia di mercato)
  • benkj scrive:
    epic fail
    persino un fanboy come Maruccia ha un tono critico per un prodotto microsoft... prevedo un epic fail
    • P.Inquino scrive:
      Re: epic fail
      - Scritto da: benkj
      persino un fanboy come Maruccia ha un tono
      critico per un prodotto microsoft... prevedo un
      epic
      failquoto...2014 (rotfl)
      • iRoby scrive:
        Re: epic fail
        - Scritto da: rockroll
        Bah, ma non le bastavano i flop di WinME e Vista,
        che se li è andati a cercare da sola, visto che
        proprio nessuno sentiva la necessità di questi
        prodotti, anzi?Windows 8 farà schifo.Windows 9 invece sarà buono.Ripensa ai prodotti passati erano uno buono seguito da una probabile schifezza.Win3.0-3.1 schifezzeWin3.11 buonino per l'epocaWin95 schifezzaWin98 buoninoWinME grossa schifezzaWin2000 buonoWinXP buono perché era solo un restyling del Win2000Vista emerita schifezza galatticaWin7 buonoWin8 prevedo altra schifezzaWin9 si riprenderanno, forse... :)
        • orcoiPoD scrive:
          Re: epic fail
          - Scritto da: iRoby
          - Scritto da: rockroll

          Bah, ma non le bastavano i flop di WinME e
          Vista,

          che se li è andati a cercare da sola, visto
          che

          proprio nessuno sentiva la necessità di
          questi

          prodotti, anzi?

          Windows 8 farà schifo.
          Windows 9 invece sarà buono.

          Ripensa ai prodotti passati erano uno buono
          seguito da una probabile
          schifezza.
          Win3.0-3.1 schifezze
          Win3.11 buonino per l'epoca
          Win95 schifezza
          Win98 buonino
          WinME grossa schifezza
          Win2000 buono
          WinXP buono perché era solo un restyling del
          Win2000
          Vista emerita schifezza galattica
          Win7 buono

          Win8 prevedo altra schifezza
          Win9 si riprenderanno, forse... :)considerando che 95 era ottimo per l'epoca, che hai saltato nt 3, 3.1 e 4 e che XP fino al SP2 faceva veramente skifo, puoi anche andare a nasconderti
      • Paolo T. scrive:
        Re: epic fail
        Metà dei PC gira ancora con XP. È chiaro che MS deve trovare qualche ragione per far vendere i suoi sistemi.
  • Gianfranco scrive:
    Windows 8
    Tanta preoccupazione inutile a mio avviso. Le ragioni di Valve e Blizzard sono inspiegabili. La tastiera e il mouse non scompaiono. Stiamo parlando solo di una diversa impostazione dell'interfaccia. Il meglio di windows 7 rimarrà su windows 8 quindi non vedo dov'è il problema. Il problema reale è che Microsoft si è messa a produrre hardware e quindi i margini di profitto dei partener OEM è visto in discesa; di conseguenza quale miglior modo o mossa commerciale ad appannaggio di Microsoft denigrare il suo windows 8? I Partner punteranno così su windows 7 o sceglieranno altre SO.
    • Pino scrive:
      Re: Windows 8
      - Scritto da: Gianfranco
      Tanta preoccupazione inutile a mio avviso. Le
      ragioni di Valve e Blizzard sono inspiegabili. La
      tastiera e il mouse non scompaiono. Stiamo
      parlando solo di una diversa impostazione
      dell'interfaccia. Il meglio di windows 7 rimarrà
      su windows 8 quindi non vedo dov'è il problema.
      Il problema reale è che Microsoft si è messa a
      produrre hardware e quindi i margini di profitto
      dei partener OEM è visto in discesa; di
      conseguenza quale miglior modo o mossa
      commerciale ad appannaggio di Microsoft denigrare
      il suo windows 8? I Partner punteranno così su
      windows 7 o sceglieranno altre
      SO.Devi essere uno di quelli che non ha ancora provato Windows 8...
      • Gianfranco scrive:
        Re: Windows 8
        Questa è una tua opinione ma devi sapere che ho e uso quotidianamente windows 7, Lion, ubuntu e win 8. Il fatto che la tua mente sia restia ai cambiamenti è un problema tuo non di questo post.
        • Sgabbio scrive:
          Re: Windows 8
          Non è che ad ogni cambiamento proposto, bisogna accettarlo buttandoci a pesce, eh ?
          • Gianfranco scrive:
            Re: Windows 8
            - Scritto da: Sgabbio
            Non è che ad ogni cambiamento proposto, bisogna
            accettarlo buttandoci a pesce, eh
            ?ma va? Sei sempre così razionale? Ti sei mai buttato a pesce in una cosa e hai detto caxxo in fondo non è male? Sei uno di quelli che pensa che l'odore dellaXXXXX è sempre lo stesso o varia da persona a persona?
          • Young&Nerd scrive:
            Re: Windows 8
            Sei uno di quelli che pensa che
            l'odore dellaXXXXX è sempre lo stesso o varia da
            persona a
            persona?accidenti quanti spunti di riflessione ci sono sul forum[img]http://t3.gstatic.com/images?q=tbn:ANd9GcSKsGOJ4IbzBpmxF8tOz6w6_wu0Q8LHaVRypBxBqgwoxc_RMcxiHCcTrG02[/img]
          • Gianfranco scrive:
            Re: Windows 8
            - Scritto da: Sgabbio
            Non è che ad ogni cambiamento proposto, bisogna
            accettarlo buttandoci a pesce, eh
            ?ti ho risposto ma mi hanno censurato :)
        • iRoby scrive:
          Re: Windows 8
          Io li ho usati pure tutti...Ma quando mi sono configurato per bene Linux, faccio molte più cose che con Windows, e molto più velocemente, specie lavorare con le reti...
    • IlTester scrive:
      Re: Windows 8
      - Scritto da: Gianfranco
      Tanta preoccupazione inutile a mio avviso. Le
      ragioni di Valve e Blizzard sono inspiegabili. La
      tastiera e il mouse non scompaiono. StiamoBeh, devo dire che hai capito tutto. Il timore per Valve e Blizzard è sicuramente la scomparsa della tastiera, mica il fatto che MS abbia in mente di creare un suo walled garden con il MS store...
      parlando solo di una diversa impostazione
      dell'interfaccia. Il meglio di windows 7 rimarrà
      su windows 8 quindi non vedo dov'è il problema.Si è capito che non lo vedi...
      Il problema reale è che Microsoft si è messa a
      produrre hardware e quindi i margini di profitto
      dei partener OEM è visto in discesa; di
      conseguenza quale miglior modo o mossa
      commerciale ad appannaggio di Microsoft denigrare
      il suo windows 8? I Partner punteranno così su
      windows 7 o sceglieranno altre
      SO.Eh?
      • Gianfranco scrive:
        Re: Windows 8
        Sai qual'è il tuo problema? E' lo stesso del signore di sopra. Per secoli la filosofia windows è stata questa e adesso si trova difficoltà ad abituarsi ad un sistema che si adatta ai tempi. Devi anche sapere che i migliori tester sono quelli che scrivono i tutorial di utilizzo di windows 8 e mentre tu stai a lamentarti già escono molte guide (ovviamente in altre lingue) che ti spiegano tutto. Questo è un segno di come il sistema in realtà sta già prendendo piede. Ma siccome gli italiani sono duri come il marmo sanno fare solo una cosa:lamentarsi. Non ti piace passa ad altro.
        • P.Inquino scrive:
          Re: Windows 8

          Non ti piace
          passa ad
          altro.che non è affatto male....
          • Gianfranco scrive:
            Re: Windows 8
            - Scritto da: P.Inquino

            Non ti piace

            passa ad

            altro.

            che non è affatto male....detto da te non è una novità :)Ogni sistema è bello dagli altri perchè si differenzia. Gia questo basta ad incuriosire e a smanettarci sopra.
          • P.Inquino scrive:
            Re: Windows 8
            - Scritto da: Gianfranco
            - Scritto da: P.Inquino


            Non ti piace


            passa ad


            altro.



            che non è affatto male....

            detto da te non è una novità :)
            Ogni sistema è bello dagli altri perchè si
            differenzia. Gia questo basta ad incuriosire e a
            smanettarci
            sopra.syllable, haiku, arOS e reactOS sono s.o ..sotto mia osservazione :D da parecchio tempo
          • mr_caos scrive:
            Re: Windows 8
            non devi proprio avere una mazza da fare
          • P.Inquino scrive:
            Re: Windows 8
            - Scritto da: mr_caos
            non devi proprio avere una mazza da faresono un system manager, non un winaro brufoloso che passa il tempo in cameretta a sverminare, riclonare e riavviare il pc
          • FDG scrive:
            Re: Windows 8
            - Scritto da: P.Inquino
            - Scritto da: mr_caos

            non devi proprio avere una mazza da fare

            sono un system manager...Un cantinaro? ;)
          • P.Inquino scrive:
            Re: Windows 8
            - Scritto da: FDG
            - Scritto da: P.Inquino


            - Scritto da: mr_caos


            non devi proprio avere una mazza da fare



            sono un system manager...

            Un cantinaro? ;)un CEDaro
          • orcoiPoD scrive:
            Re: Windows 8
            uno sfig4to, chiamiamo le cose col loro nome
          • P.Inquino scrive:
            Re: Windows 8
            - Scritto da: orcoiPoD
            uno sfig4to, chiamiamo le cose col loro nomedipende..sei usi winzoz sei uno sfigatone proprioperchè non avrai mai modo di avere *ulo utilizzando quel groviera o.s.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 31 luglio 2012 18.09-----------------------------------------------------------
        • IlTester scrive:
          Re: Windows 8
          - Scritto da: Gianfranco
          Sai qual'è il tuo problema? E' lo stesso del
          signore di sopra. Per secoli la filosofia windows
          è stata questa e adesso si trova difficoltà ad
          abituarsi ad un sistema che si adatta ai tempi.Eh? Cosa c'entra questo con il MS store? Te lo spiego io cosa c'entra: dopo essere stato brutalmente smontato, la stai buttando in caciara cercando di cambiare discorso.
          Devi anche sapere che i migliori tester sono
          quelli che scrivono i tutorial di utilizzo di
          windows 8 e mentre tu stai a lamentarti giàDi tutorial su windows 8 ne ho visti parecchi, e la maggior parte non son scritti dai migliori tester, al massimo dai migliori lamer.
          escono molte guide (ovviamente in altre lingue)
          che ti spiegano tutto. Questo è un segno di come
          il sistema in realtà sta già prendendo piede. MaPrenderà veramente piede con i preinstallati, come sempre in casa MS.
          siccome gli italiani sono duri come il marmo
          sanno fare solo una cosa:lamentarsi. Non ti piace
          passa ad
          altro.Veramente uso già ben altro. Notare, non ho detto da nessuna parte che windows 8 non mi piace (ma nemmeno che mi piace, se è per questo).
      • eleirbag scrive:
        Re: Windows 8

        Beh, devo dire che hai capito tutto. Il timore
        per Valve e Blizzard è sicuramente la scomparsa
        della tastiera, mica il fatto che MS abbia in
        mente di creare un suo walled garden con il MS
        store...MS HA creato e adesso diffonderà, non appena uscirà W8,non un suo Walled Garden, ma IL WG per Windows.Quello che dici è verissimo. E c'è gente che pensaancora che la più grande differenza tra W7 e W8 stianell'interfaccia, orribile aggiungerei, Metro.Non hanno ancora capito che Metro è solo un mezzo perlasciare fuori tutti i suoi partner storici; oem, partnersoftware, distributori, fornitori di servizie, ecc. ecc.per accentrare e decidere tutto quanto Lei(MS).-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 30 luglio 2012 23.46-----------------------------------------------------------
        • P.Inquino scrive:
          Re: Windows 8

          Metro è solo un mezzo
          per
          lasciare fuori tutti i suoi partner storici;
          oem,
          partner
          software, distributori, fornitori di servizie,
          ecc.
          ecc.
          per accentrare e decidere tutto quanto Lei(MS).bene...si concentrano sul loro suidicio (rotfl)
          • volgare scrive:
            Re: Windows 8
            - Scritto da: P.Inquino

            Metro è solo un mezzo

            per

            lasciare fuori tutti i suoi partner storici;

            oem,

            partner

            software, distributori, fornitori di
            servizie,

            ecc.

            ecc.

            per accentrare e decidere tutto quanto
            Lei(MS).

            bene...si concentrano sul loro suidicio (rotfl)Suidicio? Forse intendevi dire sudicio? [img]http://scrapetv.com/News/News%20Pages/Technology/images-2/steve-ballmer-sweaty.jpg[/img] :D :D :D
          • P.Inquino scrive:
            Re: Windows 8
            - Scritto da: volgare
            - Scritto da: P.Inquino


            Metro è solo un mezzo


            per


            lasciare fuori tutti i suoi partner
            storici;



            oem,


            partner


            software, distributori, fornitori di

            servizie,


            ecc.


            ecc.


            per accentrare e decidere tutto quanto

            Lei(MS).



            bene...si concentrano sul loro suidicio
            (rotfl)

            Suidicio? Forse intendevi dire sudicio?
            [img]http://scrapetv.com/News/News%20Pages/Technol(rotfl)
    • nome e cognome scrive:
      Re: Windows 8
      - Scritto da: Gianfranco
      Tanta preoccupazione inutile a mio avviso. Le
      ragioni di Valve e Blizzard sono inspiegabili. LaROTFL, te le spiego in 2 parole, steam, battlenet. Tira le conclusioni.
      • Gianfranco scrive:
        Re: Windows 8
        su metro posso essere daccordo ma su pc steam non ha niente da perdere e rimarrà invariato. A questo punto qual'è la differenza con osx? Gia parliamo di profezie su windows 8?
        • FDG scrive:
          Re: Windows 8
          - Scritto da: Gianfranco
          su metro posso essere daccordo ma su pc steam non
          ha niente da perdere e rimarrà invariato. A
          questo punto qual'è la differenza con osx? Gia
          parliamo di profezie su windows
          8?Ma che dici? :D Tu pensi che sia solo un caso che Valve e Blizzard si siano lamentate? Vai a spiegargli tu il loro business, va...
        • nome e cognome scrive:
          Re: Windows 8
          - Scritto da: Gianfranco
          su metro posso essere daccordo ma su pc steam non
          ha niente da perdere e rimarrà invariato. A
          questo punto qual'è la differenza con osx? Gia
          parliamo di profezie su windows
          8?metro? Io non ho parlato di interfacce, valve e blizzard si lamentano della possibilità di installare tramite market place, ovvero concorrenza. Dell'interfaccia a valve e blizzard non gliene può XXXXXXX di meno.
          • Gianfranco scrive:
            Re: Windows 8
            Si ma voi confondete le versioni: di che parliamo di windows rt o windows 8 pro? Mi riferivo a metro non all'interfaccia ma alla versione del so che trovo logica tutto qua. Perciò tanta preoccupazione inutile. Credo che il motivo sia in realtà non su questo cavolo di wallet green che vogliono far credere.
    • Nome e cognome scrive:
      Re: Windows 8
      - Scritto da: GianfrancoLe
      ragioni di Valve e Blizzard sono inspiegabili. MS vuole il 30% del prezzo di quello che si vende sul suo market.Sara' MS a scegliere cosa e come va' sul market. Il market e' installato di default su tutti i sistemi operativi.
    • anon scrive:
      Re: Windows 8
      - Scritto da: Gianfranco
      Il meglio di windows 7 rimarrà
      su windows 8 quindi non vedo dov'è il problema.Vorrai dire: il peggio.Ma il vero problema di win8 è che si propone di innovare in modo radicale, ma allo stesso cerca in tutti i modo di rimanere ancorato al passato.Il risultato è un accozzaglia di due diversi sistemi/approcci (mondo tablet+PC) fusi in uno. E di certo questo non può essere un bene.L'interfaccia Metro, per esempio, è totalmente improponibile in ambito desktop/pc. E' scomoda, confusionaria, e poco intuitiva. Ma soprattutto: è fastidiosa. Certa roba(-ccia) dovrebbe starsene solo sui tablet.L'eliminazione di buona parte degli effetti grafici dall'interfaccia classica poi, è stata un'altra pessima mossa. Da una parte c'è l'orrendo Metro con le sue tiles squadrate, e poi quando passi da quella schifezza all'interfaccia classica, ti sembra di essere ritornato ad usare win2000, tanto hanno abbruttito la grafica.e potrei andare avanti ancora...
      • W.O.P.R. scrive:
        Re: Windows 8

        ..., e poi
        quando passi da quella schifezza all'interfaccia
        classica, ti sembra di essere ritornato ad usare
        win2000, tanto hanno abbruttito la
        grafica.
        Non pensi chè l'abbiano fatto volutamente? Così gli utonti dicono "che brutto!", meglio imparare a usare quegli strani quadrati.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 31 luglio 2012 11.41-----------------------------------------------------------
        • anon scrive:
          Re: Windows 8
          - Scritto da: W.O.P.R.
          Non pensi chè l'abbiano fatto volutamente? Così
          gli utonti dicono "che brutto!", meglio imparare
          a usare quegli strani quadrati.Sì, era proprio quello che pensavo. Far sbrilluccicare Metro a scapito della vecchia GUI.E ancora oggi quella mi sembra l'unica spiegazione sensata possibile. (almeno voglio credere che sia così)
        • P.Inquino scrive:
          Re: Windows 8

          Non pensi chè l'abbiano fatto volutamente? Così
          gli utonti dicono "che brutto!", meglio imparare
          a usare quegli strani
          quadrati.
          --------------------------------------------------
          Modificato dall' autore il 31 luglio 2012 11.41
          --------------------------------------------------no...spingeranno gli utonti a migrare finalmente verso altri s.o, in via definitiva...
  • bertuccia scrive:
    poveri OEM
    ecco che succede a fare affari con le persone sbagliate (rotfl)
    • marco scrive:
      Re: poveri OEM
      - Scritto da: bertuccia
      ecco che succede a fare affari con le persone
      sbagliate
      (rotfl)Bene gli OEM dovrebbe iniziare a fare concorrenza a Microsoft con PC con altri OS con buon marketing al seguito. Basta con gli accordi in esclusiva con Microsoft, lo dice un utente che si trova bene con Win7 ma ha un senso critico.Win8? Una confusione, miscuglio tra grafica PC e Tablet, alla prima installazione ti costringono a fare un account, ma sono impazziti, almeno Apple ha un OS per i macbook e uno per il touchscreen (Ipad).
      • collione scrive:
        Re: poveri OEM
        forse è a questo che si sono riferiti sia il ceo di valve che quello di blizzardwindows 8 già ha i suoi bei problemi a causa di quell'assurda interfacciapoi si mettono pure a fare la guerra agli oem e in un periodo in cui i produttori di linux commerciali sono agguerritissimisenza contare i margini di profitto che si riducono sempre di più nel mondo pcè evidente che gli oem che vorranno sopravvivere punteranno ad offrire loro soluzioni chiavi in mano, verosimilmente non basate su windows visto che non è di loro proprietà
        • memedesimo scrive:
          Re: poveri OEM
          Non vedo dove sia il problema dell'interfaccia metro, se non la vuoi usare non la usi e passi alla modalità Desktop, di conseguenza sarà identico a win7 con qualche accorgimento in più....... ma lo avete davvero usato win8?
          • Sgabbio scrive:
            Re: poveri OEM
            - Scritto da: memedesimo
            Non vedo dove sia il problema dell'interfaccia
            metro, se non la vuoi usare non la usi e passi
            alla modalità Desktop, di conseguenza sarà
            identico a win7 con qualche accorgimento in
            più....... ma lo avete davvero usato
            win8?A dire il vero, metro non lo puoi levare definitivamente...
          • memedesimo scrive:
            Re: poveri OEM
            levarlo no, ma lo si può ignorare
          • Mario Arcuti scrive:
            Re: poveri OEM
            La modalità desktop è sempre li disponibile a garantire la retro compatibilità con milioni di applicazioni Win32. Puoi tranquillamente ignorare Metro al quale dovrebbero andare i nostri ringraziamenti. Per farlo girare sui tablet con hardware ridicolo, il sistema è stato super ottimizzato a tutto vantaggio del vecchio caro desktop che sarà leggero, scattante e senza fronzoli (vedi Aero). Ma dov'è il problema? Se hai un touch screen (anche i desktop saranno a breve tutti touch vedi all-in-one), l'interfaccia Metro è banalissima da apprendere. Ma vi rendete conto che non esistono più finestre da ridimensionare o spostare e addirittura programmi da chiudere? Non c'è che dire l'interfaccia è per le masse e il vecchi mondo dista un click.
          • Funz scrive:
            Re: poveri OEM
            - Scritto da: Mario Arcuti
            La modalità desktop è sempre li disponibile a
            garantire la retro compatibilità con milioni di
            applicazioni Win32. Puoi tranquillamente ignoraree meno male, che lo puoi ignorare.Chissà se però alla prossima release o service pack ti sarà ancora graziosamente permesso...
            Metro al quale dovrebbero andare i nostri
            ringraziamenti. Per farlo girare sui tablet conma grazie! Grazie al c... :p
            hardware ridicolo, il sistema è stato super
            ottimizzato a tutto vantaggio del vecchio caro
            desktop che sarà leggero, scattante e senza
            fronzoli (vedi Aero). Ma dov'è il problema? Sese tu non vedi il problema, vuol dire sei tu che non vedi il problema. Non che non c'è il problema
            hai un touch screen (anche i desktop saranno a
            breve tutti touch vedi all-in-one), l'interfacciaBuon lavoro, 8 ore a braccia sollevate a diteggiare su uno schermo...
            Metro è banalissima da apprendere. Ma vi rendete
            conto che non esistono più finestre da
            ridimensionare o spostare e addirittura programmimi rendo conto, e penso che sia una cosa orripilante!
            da chiudere? Non c'è che dire l'interfaccia è per
            le masse e il vecchi mondo dista un
            click.il vecchio mondo presto verrà dichiarato obsoleto. Pazienza, ci restano sempre altri OS.
          • Paolo T. scrive:
            Re: poveri OEM

            Puoi tranquillamente ignorare MetroCome fai (hack a parte)? Sostituisce il menu Start, quindi ci saranno sempre operazioni da compiere tramite Metro.
          • xxx scrive:
            Re: poveri OEM
            - Scritto da: Paolo T.

            Puoi tranquillamente ignorare Metro

            Come fai (hack a parte)? Sostituisce il menu
            Start, quindi ci saranno sempre operazioni da
            compiere tramite
            Metro.Ripropongo la domanda...Nemmeno a me pare possibile e non trovo affatto gratificante tornare in metro per far poi ricomparire una applicazione qualsiasi sul dektop...Insomma come si toglie metro definitivamente?
          • Sgabbio scrive:
            Re: poveri OEM
            - Scritto da: Mario Arcuti
            La modalità desktop è sempre li disponibile a
            garantire la retro compatibilità con milioni di
            applicazioni Win32. Puoi tranquillamente ignorare
            Metro al quale dovrebbero andare i nostri
            ringraziamenti. Per farlo girare sui tablet con
            hardware ridicolo, il sistema è stato super
            ottimizzato a tutto vantaggio del vecchio caro
            desktop che sarà leggero, scattante e senza
            fronzoli (vedi Aero). Ma dov'è il problema? Se
            hai un touch screen (anche i desktop saranno a
            breve tutti touch vedi all-in-one), l'interfaccia
            Metro è banalissima da apprendere. Ma vi rendete
            conto che non esistono più finestre da
            ridimensionare o spostare e addirittura programmi
            da chiudere? Non c'è che dire l'interfaccia è per
            le masse e il vecchi mondo dista un
            click.-_- queste fesserie non andrebbero nemmeno commentate.
          • krane scrive:
            Re: poveri OEM
            - Scritto da: memedesimo
            levarlo no, ma lo si può ignorareE ignora questo e ignora quello, finira' che saremo costretti a comprare altri 8 core e 8 Gb di ram solo per le cose che vengono ignorate.Ma il mio metro non lo posso far girare su Azure ? Che gli consumi le loro risorse invece delle mie !
          • orcoiPoD scrive:
            Re: poveri OEM
            ma sei serio?
          • krane scrive:
            Re: poveri OEM
            - Scritto da: orcoiPoD
            ma sei serio?Perche' metro usa forse un proXXXXX che riesce a non consumare ne' memoria ne' cpu ? Magari neanche spazio disco ?
      • pippo scrive:
        Re: poveri OEM
        Scusa quali accordi esclusivi???Dell vende anche PC con linuxacer vende anche pc con linux e android...Sei produttori di PC vendono prevalentemente con WIndoes e soprattutto se quelli venduti con linux costano pressochè uguale a quelli venduti con windows fatevi una domanda...ciao
        • Sgabbio scrive:
          Re: poveri OEM
          - Scritto da: pippo
          Scusa quali accordi esclusivi???
          Dell vende anche PC con linux
          acer vende anche pc con linux e android...Con linux non lo vendono ovunque, purtroppo...indovina il motivo ?E nemmeno con lo stesso HW sui pc con cui solitamente ci sta winm indovina il motivo ?
          Sei produttori di PC vendono prevalentemente con
          WIndoes e soprattutto se quelli venduti con linux
          costano pressochè uguale a quelli venduti con
          windows fatevi una
          domanda...
          ciaoLOL.... i pc con su linux costano uguali a win... DOPPIO LOL
      • Zucca Vuota scrive:
        Re: poveri OEM
        - Scritto da: marco
        ... alla prima installazione ti costringono a
        fare un accountMica vero.
Chiudi i commenti