Dagli USA una nuova ondata di ban per la Cina

Il Dipartimento del Commercio USA mette al bando altre 28 aziende con sede in Cina: c''è anche Hikvision che produce dispositivi di sorveglianza.
Il Dipartimento del Commercio USA mette al bando altre 28 aziende con sede in Cina: c''è anche Hikvision che produce dispositivi di sorveglianza.

La Entity List compilata dal Dipartimento del Commercio degli Stati Uniti si arricchisce in questi giorni di 28 nuove realtà provenienti dalla Cina. Per le aziende e le istituzioni USA entra dunque in vigore il divieto di collaborarvi senza prima aver ottenuto un’apposita autorizzazione, proprio come accaduto nei mesi scorsi con Huawei. Si tratta sia di aziende sia di realtà istituzionali e pubbliche amministrazioni.

Dagli USA il ban per altre 28 aziende cinesi

Sembrano dunque destinati a inasprirsi ulteriormente i già tesi rapporti commerciali tra le due superpotenze mondiali. La decisione è stata presa da Washington con l’obiettivo dichiarato di mettere al bando coloro ritenuti responsabili di attività persecutorie nei confronti della minoranza musulmana Uiguri presente nella parte settentrionale del paese asiatico. Si parla di abusi e violazioni dei diritti umani. Queste le parole di Wilbur Ross, Segretario al Commercio.

Il Governo degli Stati Uniti e il Dipartimento del Commercio non possono e non potranno tollerare la brutale repressione delle minoranze etniche nel territorio cinese.

Riportiamo di seguito l’elenco completo delle 28 entità interessate dal ban. 20 sono uffici pubblici, mentre in 8 casi si tratta di aziende, alcune delle quali note anche in occidente come nel caso di Hikvision (42 miliardi di capitalizzazione) o Sense Time (finanziata tra gli altri da Alibaba), operanti nei territori di intelligenza artificiale e nella commercializzazione di dispositivi destinati alla sorveglianza: Aksu District Public Security Bureau, Altay Municipality Public Security BureauBayingolin Mongolian Autonomous Prefecture Public Security Bureau, Boertala Mongolian Autonomous Prefecture Public Security Bureau, Changji Hui Autonomous Prefecture Public Security Bureau, Dahua Technology, Hami Municipality Public Security Bureau, Hetian Prefecture Public Security Bureau, Hikvision, IFLYTEK, Kashgar Prefecture Public Security Bureau, Kelamayi Municipality Public Security Bureau, Kezilesu Kyrgyz Autonomous Prefecture Public Security Bureau, Megvii Technology, Sense Time, Shihezi Municipality Public Security Bureau, Tacheng Prefecture Public Security Bureau, Tumushuke Municipal Public Security Bureau, Turfan Municipality Public Security Bureau, Urumqi Municipal Public Security Bureau, Wujiaqu Municipality Public Security Bureau, Xiamen Meiya Pico Information, Xinjiang Police College, Xinjiang Production and Construction Corps Public Security Bureau, Xinjiang Uighur Autonomous Region People’s Government Public Security Bureau, Yili Kazakh Autonomous Prefecture Public Security Bureau, Yitu Technologies, Yixin Science and Technology.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Link copiato negli appunti