USA, per le impronte digitali non serve un mandato

I cellulari sbloccati tramite le dita non sono protetti dal quinto emendamento. Per le password bisogna ancora ottenere il permesso di un giudice

Roma – Negli Stati Uniti le autorità possono pretendere dai sospettati lo sblocco di un cellulare protetto tramite impronte digitali, laddove fino a ieri avevano avuto bisogno di un mandato per ottenere la password in caso di sistemi più “vecchia scuola” di blocco.

A stabilirlo è stata una sentenza della Corte distrettuale di Virginia Beach, secondo cui un utente che protegge il proprio smartphone tramite l’identificazione delle impronte digitali può essere costretto dalla polizia a sbloccarlo: il caso riguarda un uomo accusato di aver strangolato la sua ragazza e vede gli investigatori voler accedere al suo cellulare, ma la portata dell’interpretazione è ben più ampia.

Secondo il Tribunale presieduto dal giudice Steven Frucci, infatti, le impronte digitali sono assimilabili ad una chiave hardware o ad un campione di DNA, elementi che le autorità possono già chiedere legalmente dai sospettati. Al contrario password o altri tipi di codici rappresentano “conoscenze”, e dato che non sono oggetti fisici sono tutelati dal quinto emendamento.

A giugno una sentenza della Corte Suprema era già in parte intervenuta sulla questione, stabilendo che le “perquisizioni” di smartphone e cellulari necessitano del mandato di un giudice e sono soggette, come le altre perquisizioni potenzialmente illegali, ai vincoli già stabiliti dal Quarto Emendamento della Costituzione americana.

Claudio Tamburrino

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Giovanni Milano scrive:
    Anche qui
    Anche qui http://goo.gl/LQgbgE
  • Leguleio scrive:
    Ma che prevenuti
    " Le autorità svedesi avevano conXXXXX che Svartholm fosse stato a sua volta vittima di cracking e che terzi avessero perpetrato uno dei reati che gli erano stati ascritti, ma quattro dei sei membri della giuria incaricata di valutare il caso danese hanno ritenuto che dietro gli pseudonimi di Advanced Persistent Terrorist Threat e My Evil Twin, che avrebbero condotto l'incursione in maniera "sistematica e organizzata", si celassero proprio Anakata e il suo complice ."Ma che giuria prevenuta al tribunale di Frederiksberg (un Comune all'interno del Comune di Copenaghen, analogamente a Città del Vaticano dentro Roma)! A tutti può capitare che freghino le credenziali e poi attuino un attacco hacker con quelle.
    • ... scrive:
      Re: Ma che prevenuti
      - Scritto da: Leguleio
      " Le autorità svedesi avevano conXXXXX che
      Svartholm fosse stato a sua volta vittima di
      cracking e che terzi avessero perpetrato uno dei
      reati che gli erano stati ascritti, ma quattro
      dei sei membri della giuria incaricata di
      valutare il caso danese hanno ritenuto che dietro
      gli pseudonimi di Advanced Persistent Terrorist
      Threat e My Evil Twin, che avrebbero condotto
      l'incursione in maniera "sistematica e
      organizzata", si celassero proprio Anakata e il
      suo
      complice ."

      Ma che giuria prevenuta al tribunale di
      Frederiksberg (un Comune all'interno del Comune
      di Copenaghen, analogamente a Città del Vaticano
      dentro Roma)! A tutti può capitare che freghino
      le credenziali e poi attuino un attacco hacker
      con
      quelle.[yt]Twsl_kAt8Zo[/yt]
    • bubba scrive:
      Re: Ma che prevenuti
      - Scritto da: Leguleio
      " Le autorità svedesi avevano conXXXXX che
      Svartholm fosse stato a sua volta vittima di
      cracking e che terzi avessero perpetrato uno dei
      reati che gli erano stati ascritti, ma quattro
      dei sei membri della giuria incaricata di
      valutare il caso danese hanno ritenuto che dietro
      gli pseudonimi di Advanced Persistent Terrorist
      Threat e My Evil Twin, che avrebbero condotto
      l'incursione in maniera "sistematica e
      organizzata", si celassero proprio Anakata e il
      suo
      complice ."

      Ma che giuria prevenuta al tribunale di
      Frederiksberg (un Comune all'interno del Comune
      di Copenaghen, analogamente a Città del Vaticano
      dentro Roma)! A tutti può capitare che freghino
      le credenziali e poi attuino un attacco hacker
      con
      quelle.beh e' quello che si fa di solito... per mettere un 'muro' tra te e la vittima.... cmq too long... tutto parte dalla aggressiva persecuzione per TPB..
      • Leguleio scrive:
        Re: Ma che prevenuti


        " <I
        Le autorità svedesi avevano conXXXXX che

        Svartholm fosse stato a sua volta vittima di

        cracking e che terzi avessero perpetrato uno dei

        reati che gli erano stati ascritti, ma quattro

        dei sei membri della giuria incaricata di

        valutare il caso danese hanno ritenuto che
        dietro

        gli pseudonimi di Advanced Persistent Terrorist

        Threat e My Evil Twin, che avrebbero condotto

        l'incursione in maniera "sistematica e

        organizzata", si celassero proprio Anakata e il

        suo

        complice </I
        ."



        Ma che giuria prevenuta al tribunale di

        Frederiksberg (un Comune all'interno del Comune

        di Copenaghen, analogamente a Città del Vaticano

        dentro Roma)! A tutti può capitare che freghino

        le credenziali e poi attuino un attacco hacker

        con

        quelle.
        beh e' quello che si fa di solito... per mettere
        un 'muro' tra te e la vittima....E che sfiga Gottfrid Svartholm, hanno preso proprio le sue credenziali anziché quelle di un insospettato utonto che non saperbbe collegarsi a internet senza la guida scritta.
        • Sg@bbio scrive:
          Re: Ma che prevenuti
          Non escluderei certe eventualità.
        • ... scrive:
          Re: Ma che prevenuti
          - Scritto da: Leguleio
          E che sfiga Gottfrid Svartholm, hanno preso
          proprio le sue credenziali anziché quelle di un
          insospettato utonto che non saperbbe collegarsi a
          internet senza la guida scritta.Qui la sfiga non c'entra niente.Il punto è che se non hai prove che le cose non sia andate così, allora possono anche essere andate così. Mi pare elementare.
    • sfinito scrive:
      Re: Ma che prevenuti
      2 °° :'(
Chiudi i commenti