USA, provider di pattuglia?

Vicinissimo un accordo tra RIAA, signori della connettività e vertici governativi. I vari ISP inizierebbero ad inviare notifiche agli utenti, prima di procedere con misure estreme. Soffocamento delle connessioni compreso

Roma – Un agguerrito piano strategico, rivelato in esclusiva dalla redazione della testata specializzata CNET : gli alti rappresentanti dell’industria statunitense sarebbero ormai ad un passo da un accordo che si rivelerebbe cruciale per le sorti dei cosiddetti scariconi della Rete. Una sinergia di forze, dispiegate dai legittimi detentori dei diritti con la fondamentale collaborazione dei vertici dell’Amministrazione Obama.

Gli Stati Uniti avrebbero così una propria versione della famigerata dottrina Sarkozy, essenzialmente basata sull’invio graduale di notifiche di avvenuta violazione del diritto d’autore. I vari ISP a stelle e strisce si trasformerebbero dunque in poliziotti della Rete, pronti ad identificare i propri abbonati per il successivo invio di quelli che sono stati già definiti Copyright Alerts .

I principali promotori dell’accordo sarebbero i soliti, a partire dai vertici di RIAA e MPAA. A braccetto con i grandi operatori come Comcast, Time Warner Cable e AT&T. La stessa AT&T aveva in precedenza dimostrato di non gradire particolarmente il delicato ruolo di agente del web, affidando alla Casa Bianca il compito di diramare uno specifico piano per la lotta alla condivisione selvaggia dei contenuti.

Il Presidente Barack Obama sembra ora più determinato che mai: i vari provider potrebbero dover scegliere tra una serie di misure estreme da imporre agli utenti recidivi. Tra queste, il soffocamento della banda o addirittura il blocco di certe risorse web . Stando alle indiscrezioni, tutti i netizen colti in flagrante potrebbero essere costretti a navigare tra soli 200 siti web , indicati come top site dall’industria.

Nel frattempo, in terra britannica, i provider British Telecom e TalkTalk non hanno ottenuto il lasciapassare per ricorrere in aula contro il contestato Digital Economy Act (DEA), che pure interverrà con misure drastiche contro fenomeni come il P2P. I vertici dei due ISP stanno prendendo in considerazione l’ipotesi di ricorrere a livello comunitario, sottolineando come la legge d’Albione violi i fondamentali diritti dell’uomo .

Mauro Vecchio

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Macaco Fanatico scrive:
    Grande Apple!
    Avete capito? Da qui in avanti se vi beccheremo in giro con i vostri smartphone pieni di icone touch, vi faremo bere olio di ricino, vi spezzeremo le reni, vi daremo la caccia per terra, cielo e mare! A cominciare da quelli un pò grassocci e con gli occhiali! Perchè noi siamo il bene! Noi siamo i creativi! Noi siamo l'innovazione! E voi tutti dovrete riconoscere e adorare il nostro Dio![img]http://www.applerumors.it/wp-content/uploads/2011/01/steve-jobs1.jpg[/img][img]http://steliq.com/c/lm/b/b9/16819010_GP.jpg[/img] (nuovo logo in via di approvazione)
  • iupiter scrive:
    ke sfigati gli applefan
    come da titolo
  • ANTI apple scrive:
    Mela Marcia
    Mela Marcia http://www.agenziax.it/imgProdotti/43D.pdf
  • bertuccia scrive:
    [OT] Elop is a Magician!!!
    Guardate che M ee ago![img]http://www.freeimagehosting.net/uploads/01ed25c018.jpg[/img]via | https://twitter.com/#!/camb078/status/84209510759145472
  • Fabio scrive:
    dispositivi mobili
    "Cupertino avrebbe rivendicato praticamente tutti i dispositivi mobile touchscreen"... vorrei ricordare che i primi dispositivi mobili touch screen sono stati i PDA Phone motorizzati Microsoft Windows Mobile.
    • biomaurone scrive:
      Re: dispositivi mobili
      No i primi pda con schermo tuch e pennino (no phone) sono stati apple si chiamavano newton.. Poi il telefono lo ha aggiunto palmMicrocoz non inventa al massimo copia, raramente benino, spesso male.
      • Fabio scrive:
        Re: dispositivi mobili
        infatti, erano così obbrobriosi che"Dopo 5 anni e più di 500 milioni di dollari spesi in ricerca, Apple decise di eliminare il progetto Newton e di sciogliere la divisone che se ne occupava" (fonte http://it.wikipedia.org/wiki/Apple_Newton), mentre il Windows CE del 1996 ancora oggi gira su hifi car, palmari, registratori di cassa, telefoni ecc..., supporta media, immagini e periferiche.
        • biomaurone scrive:
          Re: dispositivi mobili
          Erano uno schifo vero! Ma l'idea originale è quella.. inutile citare win ce che è arrivato dopo e in quel caso ha solo migliorato l'idea di base. Esattamente come ipod ha migliorato l'idea di base del nomad (di stra molto migliorato)
          • Rover scrive:
            Re: dispositivi mobili
            Non ho capito:se è apple a migliorare un'idea altrui ha fatto benese invece è l'altrui che migliora l'idea apple è un lestofante della peggior specie.Suvvia, un po' di onestà.
          • biomaurone scrive:
            Re: dispositivi mobili
            Quando avrei detto una cosa simile? Di certo microvirus ha peggiorato, palm sicuramente ha migliorato il concetto di pda inventato da apple (li ho usati per anni).... Gli altri? Cosa? il Galaxy? ahahah HTC? Brutte copie nessun miglioramento. Apple inventa o migliora gli altri copiano.. spesso male spessissimo molto male. Trovatemi una cosa inventata da Apple e fatta meglio da altri... Si forse una! MS-DOS teneva 15/20 comandi in + del Q-DOS dell'Apple IIlol
      • lul scrive:
        Re: dispositivi mobili
        - Scritto da: biomaurone
        No i primi pda con schermo tuch e pennino (no
        phone) sono stati apple si chiamavano newton..
        Poi il telefono lo ha aggiunto
        palm
        Microcoz non inventa al massimo copia, raramente
        benino, spesso
        male.come disse quel XXXXXone di sculley hanno preso l'idea da un dispositivo creato dalla ibm ma mai realizzato per la vendita, è mai sucXXXXX che apple non copiasse da qualcuno?
    • ruppolo scrive:
      Re: dispositivi mobili
      Ti do' un indizio: PDA è un acronimo che ha inventato Apple.
      • Pel scrive:
        Re: dispositivi mobili
        - Scritto da: ruppolo
        Ti do' un indizio: PDA è un acronimo che ha
        inventato
        Apple.Mah... forse è meglio lasciar perdere... questi fanno ancora pipì nel pannolino, e già vengono su PI a sparare cazz... ehm, commenti. Senza avere neanche la più pallida nozione della storia e dell'evoluzione dell'informatica negli ultimi 30 anni. E se non conosci il passato, non puoi giudicare il presente.
        • deactive scrive:
          Re: dispositivi mobili
          pero' mi sa che ha ragione sta volta.
        • Fabio scrive:
          Re: dispositivi mobili
          In effetti la cosa mi ha sorpreso, ignoravo il fatto che i primi dispositivi touchscreen fossero gli Apple Newton (lo ammetto, in questo punto sono risultato ignorante).Però, dire che Apple dovrebbe possedere i brevetti sui dispositivi touchscreen perchè ha avuto l'idea originale sarebbe come dire che Da Vinci (piuttosto che Dedalo o Icaro) dovrebbe possedere i brevetti sugli aerei, realizzati in modo discreto solo molti secoli dopo dai Fratelli Wright. Non so se sono stato chiaro con la similitudine, spero di sì.Ragionando in proporzione:"Macchina volante di Leonardo":"Aereo Wright"="Apple Newton":"PDA Windows Mobile"PS:Per Pel, non mi conosci, non sono uno "che fa la pipì nel pannolino". Ho lavorato e lavoro nel campo dell'informatica da anni, uso sia sistemi Windows, che Apple, che Linux; ho fatto il sistemista, l'amministratore di rete e sono un programmatore con una mole non indifferente di progetti alle spalle nonostante la mi "tenera" età. I commenti esistono per questo, per confrontarsi, dare delle opinioni non per "snobbare" chi, magari, non ha avuto la fortuna di essere come te, un matusa dell'informatica.
          • ruppolo scrive:
            Re: dispositivi mobili
            Non so se Apple abbia o meno dei brevetti riguardanti MessagePad o Newton, ma non ci vedo nulla di strano in una azienda che possiede brevetti su ciò che inventato e prodotto. Sta di fatto che la maggior parte degli attuali informatici ignora la storia recente dell'informatica, di conseguenza le scemenze proferite nei forum sono all'ordine del giorno.
          • Fabio scrive:
            Re: dispositivi mobili
            Ok, ma brevettare l'IDEA del touch screen come interfaccia uomo-macchina è assurdo: bloccherebbe lo sviluppo, la concorrenza. è un sistema malato quello dei brevetti e del copyright in ambito informatico. Non dico di abolire il copyright, per carità, altrimenti morirei di fame io stesso per primo. Ma i brevetti sulle IDEE non sono accettabili, a mio parere. Apple, a quanto pare, vuole brevettare tutto ciò che la circonda, dice che è sempre la prima a produrre una tecnologia... non è che il cloud computing l'ha inventato lei?Andate a vedere qualche discorso di Richard Stallman. Io ho avuto l'opportunità di seguirlo dal vivo e di assistere ad una sua lezione sul software libero. Ne ho dedotto che Apple = Microsoft. Entrambi copiano ed entrambi comprano brevetti.
          • Scapegoat scrive:
            Re: dispositivi mobili
            http://bimbisi.it/?p=famiglie&c=12&prod=487Il touchscreen l'ho inventato io!
  • Fabio Scia scrive:
    Bla Bla Bla
    Scusate, ma quattro anni fa non si faceva ironia dell'iPhone anche su questo forum? (e, esattamente dieci anni fa, sempre qui, l'ironia e le perplessità erano ancora più graffianti alla presentazione del primo iPod) Non contavate anche voi più spernacchiamenti verso la Apple e le sue innovazioni nei commenti alle notizie di Puntoinformatico? Non erano i più a difendere la Nokia, la Rim e le fantastiche "tastiere reali" dei loro dispositivi??E che ca**o! Avete già dimenticato il vostro miopismo e, oggi, quando quelle "visioni" hanno avuto la meglio malgrado i vs. insulsi ommenti, vi accanite contro la Apple che ha osato niente popodimenoche proteggere le proprie "stron...te" arrivando a brevettarle?Siete patetici.
    • bertuccia scrive:
      Re: Bla Bla Bla
      WIN
    • xxx scrive:
      Re: Bla Bla Bla
      quoto. Apple ha innovato. Quello che mi da fastidio sono cose tipo non poter leggere una sd o seplicemente scambiare file via blutooth con apparati non apple...sono semplici esempi di cose che mi fanno vedere Apple come un'azienda che se la tira.E' innovativa, se non se la tirasse vendrerebbe 10 volte di piu' ... forse
      • lucapas scrive:
        Re: Bla Bla Bla

        E' innovativa, se non se la tirasse vendrerebbe
        10 volte di piu' ...
        forseE' ma guadagnerebbe molto meno!Siamo realisti: Apple non ha inventato NIENTE!! Esisteva già tutto! L'unica cosa che ha fatto e anche bene, è un SO che sfrutta bene tali tecnologie (già esistenti ripeto), molto semplice e di immediato utilizzo, PUNTO.Putroppo sulla sua scia anche Google ha fatto un buon SO e ora non gli rimane che il patent-trolling. RIDICOLI!!!
        • biomaurone scrive:
          Re: Bla Bla Bla
          Mica vero informati.. la memoria sulla storia dell'informatica e l'eletrronica di consumo non è ancora sviluppata ma dovreste andare a vedere anche negli anni passati. aplpe si è inventate di tutto a partire dai font al desktop pub alla videoscrittura, i primi pda con pennino etc etc etc.
        • Fabio Scia scrive:
          Re: Bla Bla Bla
          Apple ha solo inventato un OS che fa funzionare bene le innovazioni..."hai detto c*zzi! Infatti l brevetto è sulla UI , Interfaccia utente... e se non è sistema operativo quello...BLA BLA BLA
          • Darwin scrive:
            Re: Bla Bla Bla
            - Scritto da: Fabio Scia
            e se non è sistema
            operativo
            quello...
            BLA BLA BLAInfatti non è sistema operativo quello.In Mac OS X l'interfaccia grafica è solo uno strato esterno all'OS vero e proprio, proprio come avviene negli altri Unix.
          • ruppolo scrive:
            Re: Bla Bla Bla
            - Scritto da: Darwin
            - Scritto da: Fabio Scia

            e se non è sistema

            operativo

            quello...

            BLA BLA BLA
            Infatti non è sistema operativo quello.
            In Mac OS X l'interfaccia grafica è solo uno
            strato esterno all'OS vero e proprio, proprio
            come avviene negli altri
            Unix.E quindi?
          • Darwin scrive:
            Re: Bla Bla Bla
            - Scritto da: ruppolo
            E quindi?Prima di rispondere, rileggi il post.
      • ruppolo scrive:
        Re: Bla Bla Bla
        Non vedo il nesso tra "tirarsela" e non poter scambiare file via Bluetooth. Ti ricordo comunque che la caratteristica principale di iOS, a parte il touch, è l'assenza di un file manager. Quindi la scelta di non scambiare file generici via Bluetooth (che è una tecnologia, non una applicazione) è coerente con la scelta di non aver implementato un file manager.
        • Prozac scrive:
          Re: Bla Bla Bla
          - Scritto da: ruppolo
          Non vedo il nesso tra "tirarsela" e non poter
          scambiare file via Bluetooth. Ti ricordo comunque
          che la caratteristica principale di iOS, a parte
          il touch, è l'assenza di un file manager. Quindi
          la scelta di non scambiare file generici via
          Bluetooth (che è una tecnologia, non una
          applicazione) è coerente con la scelta di non
          aver implementato un file
          manager.Io uso spesso il bluetooth per mandare/ricevere file ad altri dispositivi. Ma, in un anno di possesso del Torch, non ho mai utilizzato il file manager! Mai. Questo significa che non è poi così importante avere un file manager per spedire/ricevere file. (Almeno certe tipologie di file).
  • cotton scrive:
    molto bene
    ...cio' non farà altro che accelerare l'inevitabile e necessaria revisione delle norme sui brevetti.anzi mi auguro che aziende come la apple continuino ad abusare di questo meccanismo....
    • ruppolo scrive:
      Re: molto bene
      - Scritto da: cotton
      ...cio' non farà altro che accelerare
      l'inevitabile e necessaria revisione delle norme
      sui
      brevetti.
      anzi mi auguro che aziende come la apple
      continuino ad abusare di questo
      meccanismo....Abusa chi brevetta senza realizzare nulla. Apple realizza.
      • collione scrive:
        Re: molto bene
        - Scritto da: ruppolo
        Abusa chi brevetta senza realizzare nulla. Apple
        realizza.giusto, creano cose impensabile per gli altri[img]http://2.bp.blogspot.com/_XCJ62cJhAPU/Sb-GJPbUb0I/AAAAAAAAAqA/sYFnEkm9E8g/s400/ishit_hotlinkcunts.jpg[/img]
      • LuLu scrive:
        Re: molto bene
        Vero che realizza, c'è da dire però che quando è Apple a copiare (come è avvenuto spesso, anche recentemente) è lecito, se lo fanno gli altri invece è un grave peccato mortale...
        • ruppolo scrive:
          Re: molto bene
          - Scritto da: LuLu
          Vero che realizza, c'è da dire però che quando è
          Apple a copiare (come è avvenuto spesso, anche
          recentemente) è lecito, se lo fanno gli altri
          invece è un grave peccato
          mortale...Magari c'è una certa differenza su cosa copi... o copiare un sistema operativo vale come copiare un'icona?-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 24 giugno 2011 10.03-----------------------------------------------------------
          • xxx scrive:
            Re: molto bene
            bè allora ha copiato piu' Apple da Unix che Windows da Apple ... Windows ha copiato la gui, non certo l'OS... magari sarebbe stato anche meglio eh...
          • Darwin scrive:
            Re: molto bene
            - Scritto da: ruppolo
            Apple non ha "copiato" da Unix, Apple ha PRESO da
            Unix perché ciò che ha preso sta lì per farsi
            prendere.Apple non ha preso affatto Unix, visto che FreeBSD non è Unix.Sun ha preso Unix e ha sviluppato Solaris.Tra l'altro Apple fino al 2007 ha usato impropriamente il termine Unix (con Leopard, OS X è diventato UNIX).
          • lul scrive:
            Re: molto bene
            Modificato dall' autore il 24 giugno 2011 10.03
            --------------------------------------------------forse alla xerox non la pensano come te, neanche tutte le aziende a cui apple ha copiato i nomi, neanche alla nokia la pensano allo stesso modo, e neanche alla kodak, e cosi via ma sei troppo stupido per riuscire a capirlo.. peccato
      • lol scrive:
        Re: molto bene
        - Scritto da: ruppolo
        - Scritto da: cotton

        ...cio' non farà altro che accelerare

        l'inevitabile e necessaria revisione delle norme

        sui

        brevetti.

        anzi mi auguro che aziende come la apple

        continuino ad abusare di questo

        meccanismo....

        Abusa chi brevetta senza realizzare nulla. Apple
        realizza.le gestures hahahahahail resto dei brevetti una qualsiasi azienda avrebbe anche vergogna a citarli ma apple detto anche cancro dell'informatica li vanta lol
      • Zero Tolerance scrive:
        Re: molto bene
        - Scritto da: ruppolo
        Abusa chi brevetta senza realizzare nulla. Apple
        realizza.Apple realizza minkiate hce ipnotizzano poveri deboli di cervello come te!
  • ruppolo scrive:
    OTTIMO!
    Il Mac OS gli è stato fregato da Microsoft, la quale ha raccolto i frutti del lavoro di Apple (e pure gli onori dagli ignoranti, ancora oggi rimasti tali).Ma sbagliando si impara, ed ora Apple brevetta tutto ciò che inventa.
    • Papple scrive:
      Re: OTTIMO!
      - Scritto da: ruppolo
      Il Mac OS gli è stato fregato da Microsoft, la
      quale ha raccolto i frutti del lavoro di Apple (e
      pure gli onori dagli ignoranti, ancora oggi
      rimasti
      tali).
      Ma sbagliando si impara, ed ora Apple brevetta
      tutto ciò che
      inventa.L' unica cosa che Apple dovrebbe brevettare sono gli utenti lobotomizzati, dato che questa è l'unica vera innovazione che ha prodotto
      • BSD_like scrive:
        Re: OTTIMO!
        Ce l'ha con il look dell'interfaccia grafica .... e parliamo di un'AZIENDA INFORMATICA non della Maison Armani!!Cioè un'azienda informatica che ricorse alla denuncia per il designment del desktop (win3.2) all'epoca: questo descrive l'essenza Apple; dopo Steve potrebbero chiamare Armani o Dolce&Gabbana; tanto il core business di Apple sono i PC/notebook/iPhone/Ipad luccicosi e dal look da sarto-alta-moda.
        • lul scrive:
          Re: OTTIMO!
          - Scritto da: BSD_like
          Ce l'ha con il look dell'interfaccia grafica ....
          e parliamo di un'AZIENDA INFORMATICA non della
          Maison
          Armani!!
          Cioè un'azienda informatica che ricorse alla
          denuncia per il designment del desktop (win3.2)
          all'epoca: questo descrive l'essenza Apple; dopo
          Steve potrebbero chiamare Armani o Dolce&Gabbana;
          tanto il core business di Apple sono i
          PC/notebook/iPhone/Ipad luccicosi e dal look da
          sarto-alta-moda.per finocchi insomma
          • ruppolo scrive:
            Re: OTTIMO!
            - Scritto da: lul
            - Scritto da: BSD_like

            Ce l'ha con il look dell'interfaccia grafica
            ....

            e parliamo di un'AZIENDA INFORMATICA non della

            Maison

            Armani!!

            Cioè un'azienda informatica che ricorse alla

            denuncia per il designment del desktop (win3.2)

            all'epoca: questo descrive l'essenza Apple; dopo

            Steve potrebbero chiamare Armani o
            Dolce&Gabbana;

            tanto il core business di Apple sono i

            PC/notebook/iPhone/Ipad luccicosi e dal look da

            sarto-alta-moda.

            per finocchi insommahttp://punto-informatico.it/3186952/PI/News/usa-manette-voyeur-dei-mac.aspx
    • BSD_like scrive:
      Re: OTTIMO!
      Non sono invenzioniSpesso sono "cose" usate da anniSpesso sono di una generalità tale da non essere nulla.M$ fregò Apple sul loock dell'interfaccia grafica: all'inizio (con win3.2) Apple ebbe ragione e evitò il tribunale ritirando win3.2 dal mercato (infatit non si è mai visto); qualche anno dopo approfittando del momento di momentanea mancanza di guida e di abbassamento degli utili di Apple, M$ ci riprovò e tirò fuori win95: Apple non aveva soldi/energie e amministrazione tale da mettersi in battaglia legale con M$. Se l'avesse fatto avrebbe sicuramente vinto. I frutti di quel mancato ricorso in tribunale si vedono oggi: tutti hanno il look & fell fondamentalmente del desktop Apple sul proprio PC (win, linux o altri).Però scusa ricorrere in tribunale per il look di un desktop ..... è da crumiri.
      • ruppolo scrive:
        Re: OTTIMO!
        - Scritto da: BSD_like
        Non sono invenzioni
        Spesso sono "cose" usate da anni
        Spesso sono di una generalità tale da non essere
        nulla.

        M$ fregò Apple sul loock dell'interfaccia
        grafica: all'inizio (con win3.2) Apple ebbe
        ragione e evitò il tribunale ritirando win3.2 dal
        mercato (infatit non si è mai visto); qualche
        anno dopo approfittando del momento di momentanea
        mancanza di guida e di abbassamento degli utili
        di Apple, M$ ci riprovò e tirò fuori win95: Apple
        non aveva soldi/energie e amministrazione tale da
        mettersi in battaglia legale con M$. Se l'avesse
        fatto avrebbe sicuramente vinto. I frutti di quel
        mancato ricorso in tribunale si vedono oggi:
        tutti hanno il look & fell fondamentalmente del
        desktop Apple sul proprio PC (win, linux o
        altri).
        Però scusa ricorrere in tribunale per il look di
        un desktop ..... è da
        crumiri.Il look? Forse ti sfugge che cartelle, icone, menu, pulsanti, non solo "look", sono Graphical User Interface.Prima di Mac si andava a 80 colonne per 24 righe.
        • hp sucks scrive:
          Re: OTTIMO!

          Il look? Forse ti sfugge che cartelle, icone,
          menu, pulsanti, non solo "look", sono Graphical
          User
          Interface.
          Prima di Mac si andava a 80 colonne per 24 righe. e precisamente "prima di mac" a 80x24 colonne o se preferisci a 320*200pixel e 4 colori scelti tra sedici anche se non luccicavano ne avevano l'effeto ombra c'erano gia cartelle, icone, menu, pulsanti, files, click, doppio click drag, drop, cazz e mazz!
        • Difensore scrive:
          Re: OTTIMO!
          Win 3.2http://toastytech.com/guis/win32.html
        • collione scrive:
          Re: OTTIMO!
          frena frena http://en.wikipedia.org/wiki/Graphical_user_interface
        • panda rossa scrive:
          Re: OTTIMO!
          - Scritto da: ruppolo
          Il look? Forse ti sfugge che cartelle, icone,
          menu, pulsanti, non solo "look", sono Graphical
          User
          Interface.
          Prima di Mac si andava a 80 colonne per 24 righe.Scusa?[img]http://img171.imageshack.us/img171/1338/largep.png[/img][img]http://robertobizzarri.altervista.org/iweb/origine_files/geos.gif[/img]
          • Jester68 scrive:
            Re: OTTIMO!
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: luppolo

            Scusa?
            [img]http://img171.imageshack.us/img171/1338/large

            [img]http://robertobizzarri.altervista.org/iweb/orMa Amiga (1985) e G.E.O.S. (1986-87 mi pare) sono successivi al Macintosh (1984), o no?
          • ciccio pasticcio quello falso scrive:
            Re: OTTIMO!
            "Il Lisa venne presentato il 19 gennaio 1983 [...] Nonostante molti pensino che il Lisa sia il primo computer dotato di interfaccia grafica (GUI) ad essere venduto sul mercato, questo in realtà non è corretto. Infatti a precederlo e a sottrargli il primato è nel 1981 lo Xerox Star. Rimane comunque il primo computer dotato di GUI ad entrare nelle case della gente comune"fonte: http://it.wikipedia.org/wiki/Apple_Lisa
          • Jester68 scrive:
            Re: OTTIMO!
            - Scritto da: ciccio pasticcio quello falso
            "Il Lisa venne presentato il 19 gennaio 1983
            [...] Nonostante molti pensino che il Lisa sia il
            primo computer dotato di interfaccia grafica
            (GUI) ad essere venduto sul mercato, questo in
            realtà non è corretto. Infatti a precederlo e a
            sottrargli il primato è nel 1981 lo Xerox Star.
            Rimane comunque il primo computer dotato di GUI
            ad entrare nelle case della gente
            comune"

            fonte: http://it.wikipedia.org/wiki/Apple_LisaIl che conferma che i primi personal computer ad introdurre un'interfaccia WIMP sono stati Lisa e Macintosh: da quello che si legge su Wikipedia, lo Star era un "bambino" da 70.000$ multi terminale
          • Pel scrive:
            Re: OTTIMO!

            Ma Amiga (1985) e G.E.O.S. (1986-87 mi pare) sono
            successivi al Macintosh (1984), o
            no?Esattamente. Sono entrambi sistemi ispirati all'interfaccia utente di Lisa, uscito nel 1983.Che siano ispirati a Lisa e non a Xerox Star si vede dall'impostazione dell'interfaccia, che ricalca i miglioramenti introdotti da Apple all'interfaccia Xerox comprata qualche anno prima (nota: Apple all'epoca assunse tutti i ricercatori Xerox impegnati nel progetto Star, quindi gli autori del sistema di Lisa sono gli stessi che hanno progettato il software Xerox).
          • mura scrive:
            Re: OTTIMO!
            - Scritto da: panda rossa
            Scusa?
            [img]http://img171.imageshack.us/img171/1338/large
            Ehm questa immagine non è esattamente il desktop di un amiga lo sai vero ? No ? E allora che parli a fare ?
        • gnammolo scrive:
          Re: OTTIMO!

          Il look? Forse ti sfugge che cartelle, icone,
          menu, pulsanti, non solo "look", sono Graphical
          User
          Interface.
          Prima di Mac si andava a 80 colonne per 24 righe.Ma ci sei?Primo SO con GUI Xerox (apple 2nda)Primo SO con GUI a colori Atari subito dopo amiga. (Apple 3za)
        • HappyCactus scrive:
          Re: OTTIMO!
          - Scritto da: ruppolo
          Il look? Forse ti sfugge che cartelle, icone,
          menu, pulsanti, non solo "look", sono Graphical
          User
          Interface.
          Prima di Mac si andava a 80 colonne per 24 righe.Buono a sapersi, ora vado a brevettare la rappresentazione del sole con i raggi. Così tutti i bimbi dell'asilo potranno pagarmi una royalty.Suvvia!
          • biomaurone scrive:
            Re: OTTIMO!
            Il problema non è il sole con i raggi ma quel sole con quei raggi.Guardati l'evoluzione del mac os con quelle di winz...Quando ho visto per la prima volta vista mi sono accorto che la copiata era proprio pesante, addirittra alcune icone identiche e pannelli spostati da destra a sinistra! Ma microcozz lo può fare perché ha la licenza (data da un idiota di dirigente apple nel 91 o 92 senza scadenza)...
          • HappyCactus scrive:
            Re: OTTIMO!
            - Scritto da: biomaurone
            Il problema non è il sole con i raggi ma quel
            sole con quei
            raggi.Irrilevante.Pensa se apple avesse brevettato il pulsante o l'interruttore. Per fortuna i brevetti scadono, ma il tasso di scadenza comincia ad essere troppo lungo rispetto il ciclo di vita tecnologico.
            Guardati l'evoluzione del mac os con quelle di
            winz...
            Quando ho visto per la prima volta vista mi sono
            accorto che la copiata era proprio pesante,
            addirittra alcune icone identiche e pannelli
            spostati da destra a sinistra! Ma microcozz lo
            può fare perché ha la licenza (data da un idiota
            di dirigente apple nel 91 o 92 senza
            scadenza)...In Europa non esiste un brevetto del genere, perché non ha senso. E' come se brevettassi il colore rosso nella mia interfaccia. Aboliamo il rosso da tutti i miei competitors, allora?Suvvia, stiamo esagerando.
          • biomaurone scrive:
            Re: OTTIMO!
            Ti consiglio una lettura divertente e leggera: Marchi e brevetti. Guida teorico-pratica alla proprietà industriale. Con CD-ROMPoi si parla di brevetti negli usa e visto che al momento sono gli usa il riferimento mondiale... del resto del mondo a loro nn importa un fico (e lo comprendo) comunque il colore non è brevettabile mentre un disegno si, se pubblico un'icona quel disegno è il mio e ti ripeto microcozz lo può fare perché ha la licenza, per il software libero il discorso cambia visto che no ci sta commercio e lo sviluppo è "comunitario" nessuno si mette a impelagarsi in una eventuale causa contro chi non si fa pagare... sarebbe un suicidio per l'immagine. Comunque negli ultimi anni i sistemi liberi sono sempre più originali li ci lavora gente molto ingamba.Tu dici che è irrilevante quando dico di quel sole e quei raggi... Prova a usare il marchio di SUN per una tua attività e vedi che ti succede. Nessuno ti vieta di usare un sole ma non quel sole, il sole di SUN.PS il tasto cmd ex mela :-( è il simbolo dei camping in svezia (o un altro posto non ricordo) ma stai sicuro che se qualcuno lo utilizza per fare un tasto di una tastiera o chiede il permesso a Apple o sono guai, proprio come per il tasto uinzozz.PPS i brevetti se utilizzati e non bloccati in un cassetto, servono a far crescere le aziende vedi geox per le scarpe, il sistema d'apertura delle lattine, il mouse, il chip di correzione errore dei lettori ottici (CD DVD BL) etc.etc.etc.etc.
          • HappyCactus scrive:
            Re: OTTIMO!
            - Scritto da: biomaurone
            Ti consiglio una lettura divertente e leggera:
            Marchi e brevetti. Guida teorico-pratica alla
            proprietà industriale. Con
            CD-ROMConosco benissimo la materia, grazie. Purtroppo mi ci scontro quotidianamente.Cosa contesteresti, i preciso?
            Poi si parla di brevetti negli usa e visto che al
            momento sono gli usa il riferimento mondiale...Infatti non dicevo nulla di diverso.
            lo comprendo) comunque il colore non è
            brevettabile mentre un disegno si, se pubblico
            un'icona quel disegno è il mio e ti ripeto
            microcozz lo può fare perché ha la licenza, perInfatti non si stava parlando di una precisa icona, ma della struttura dell'interfaccia grafica, di suggerisco di rileggere il thread, onde non perdere il filo.
            il software libero il discorso cambia visto che
            no ci sta commercio e lo sviluppo è "comunitario"
            nessuno si mette a impelagarsi in una eventuale
            causa contro chi non si fa pagare... sarebbe un
            suicidio per l'immagine. Fammi pensare... come con SuSE, intendi?
            Comunque negli ultimi
            anni i sistemi liberi sono sempre più originali
            li ci lavora gente molto
            ingamba.Sei fuori strada, c'entra molto poco. Il discorso, se vuoi, è che è più difficile colpire un'ente senza una sede, praticamente inesistente dal punto di vista legale, come una community. Anche volessero colpire Debian (tanto per far nomi e cognomi) sarebbe piuttosto difficile - e inutile - tentare di "uccidere" il software libero.

            Tu dici che è irrilevante quando dico di quel
            sole e quei raggi... Prova a usare il marchio di
            SUN per una tua attività e vedi che ti succede.
            Nessuno ti vieta di usare un sole ma non quel
            sole, il sole di
            SUN.Ma non dicevo nulla di diverso. Non si parlava di un particolare MARCHIO, ma di un concetto, se vuoi quello delle finestre o delle icone a rappresentare i file. E' una XXXXXXX a mio parere.
            PS il tasto cmd ex mela :-( è il simbolo dei
            camping in svezia (o un altro posto non ricordo)
            ma stai sicuro che se qualcuno lo utilizza per
            fare un tasto di una tastiera o chiede il
            permesso a Apple o sono guai, proprio come per il
            tasto
            uinzozz.Infatti, ribadisco: è una XXXXXXX. Non è un marchio, come la mela, ma un simbolo. Altrimenti alla prossima registro la lettera H (come "HappyCactus") e sai come ti ritrovi in questo forum, tutti a scrivere con la "k" ? ;-)
            PPS i brevetti se utilizzati e non bloccati in un
            cassetto, servono a far crescere le aziende vedi
            geox per le scarpe, il sistema d'apertura delle
            lattine, il mouse, il chip di correzione errore
            dei lettori ottici (CD DVD BL)
            etc.etc.etc.etc.Per certi versi sono d'accordo. Ma devono avere una durata ragionevole ed avere un senso pratico. Devono esser frutto dell'ingegno, non del marketing. O lo possono essere, ma a patto che la durata sia breve. A occhio, 5 anni per le tecniche innovative e 2 per le "idee", o anche meno. E 0 per il software, come in Europa.E ferrea decadenza per i brevetti "dormienti" (in Europa vietatissimi)
          • panda rossa scrive:
            Re: OTTIMO!
            - Scritto da: biomaurone
            PPS i brevetti se utilizzati e non bloccati in un
            cassetto, servono a far crescere le aziende vedi
            geox per le scarpe, il sistema d'apertura delle
            lattine, il mouse, il chip di correzione errore
            dei lettori ottici (CD DVD BL)
            etc.etc.etc.etc.Come fanno a far crescere le aziende?Se io brevettassi qualcosa, la posso usare solo io nei miei prodotti, quindi mi spieghi come fai tu a crescere?Saresti costretto ad usare altro, e alla fine chi ci smena e' il consumatore che a seconda dell'azienda ha dei pulsanti o delle funzionalita' diverse per fare cose analoghe.
          • biomaurone scrive:
            Re: OTTIMO!
            Faccio finta di non aver capito la domanda
          • ciccio quanta ciccia scrive:
            Re: OTTIMO!
            E io quella delle nuvolette.... visto che il cloud va di moda becco più soldi io di te!!! :p :D
      • uno qualsiasi scrive:
        Re: OTTIMO!
        Windows 3.2 era solo una riedizione di windows 3.1 per il mercato cinese, stando a wikipedia.Forse ti confondi con il gem della digital research (loro sì, avevano dovuto cambiare l'interfaccia per evitare contenziosi legali)
    • The Dude non loggato scrive:
      Re: OTTIMO!

      Ma sbagliando si impara, ed ora Apple brevetta
      tutto ciò che
      inventa.Appunto. Ridicoli.
    • Rover scrive:
      Re: OTTIMO!
      Apple non ha inventato un bel niente.Tanto per citare u esempio il SE P800 da me posseduto disponeva di una tastiera virtuale touch già qualche anno prima del 2007. E di icone con le quali si poteva interagire.Mai sentito parlare di Xerox ALto e Xerox Star? Quelli sì che sono stati copiati, e sappiamo tutti da chi.Altrochè apple inventa tutto. Smettila con queste balle da macaco invasato.Ovviamente restituisco al mittente la definizione di ignorante
      • 1881ig453488 scrive:
        Re: OTTIMO!
        Di più !Se andate a fare qualche ricerca storica, già nel 2001-2 un miliardario americano profetizzò i computer di dimensioni ridotte, tutto schermo e senza tasteria fisica, portabili, leggeri e a ridotto consumo energetico.... sapete di chi si trattava ? Di Bill Gates e parlava dei TABLET. Pochi ahimè lo hanno visto, ma i primi tablet erano dei portatili dell'HP cui si girava lo schermo che era touch (ma non capacitivo ovviamente, la tecnologia era primitiva).Apple ha fatto un lavoro straordinario nel REALIZZARE l'idea, ma non l'ha certo avuta, tant'è che il primo vero SmartPhone fu, mooolto prima dell'iPhone, il mitico iPack di Compaq/HP con sistema operativo Windows Mobile. Onore a Apple, ma non ditemi che ha INVENTATO il tablet o lo smartphone perchè è una vera idiozia storica.
        • aphex twin scrive:
          Re: OTTIMO!
          Se non ci fosse stato Gates nel lontano 2001 a "profetizzare" chissá oggi dove sarebbe la Apple.Ero tu vero quello dei fatti e non parole !? E adesso te ne salti fuori con le "profezie".Fatti non profezie !
        • gnammolo scrive:
          Re: OTTIMO!
          fra un paio d'anni vedrai che i macachi diranno che apple a inventato anche il cloud
        • Rover scrive:
          Re: OTTIMO!
          E' tutto vero, salvo il fatto che si chiamava iPaq e lo faceva Compaq ben prima dell'acquisizione da parte di HP
      • Pel scrive:
        Re: OTTIMO!

        Mai sentito parlare di Xerox ALto e Xerox Star?
        Quelli sì che sono stati copiati, e sappiamo
        tutti da
        chi.
        Altrochè apple inventa tutto. Smettila con queste
        balle da macaco
        invasato.
        Ovviamente restituisco al mittente la definizione
        di
        ignorantePurtroppo sei davvero ignorante. Magari non è colpa tua, a quei tempi probabilmente non eri nato, o non ti occupavi di informatica. Chi, come me, già c'era e lavorava nel settore sa benissimo come sono andate le cose. Il PARC tanto per cominciare era un laboratorio di ricerca, produceva più idee che prodotti veri e propri. Per visitarlo, come ha fatto Jobs, bisognava pagare (perché, come ho appena detto, PARC vendeva idee, non computer), e Apple infatti ha pagato e ha comprato i diritti sul lavoro del gruppo che aveva progettato Xerox Alto e Xerox Star, guidato da Alan Kay: è lui la mente che ha tracciato le linee di sviluppo dell'informatica consumer dagli anni '70 ad oggi. Apple inoltre ha assunto tutti i tecnici del gruppo, e per ultimo ha convinto anche Alan Kay (che era nel frattempo andato mi pare in Atari).Alan Kay in Apple ha portato la sua visione di Dynabook, il progetto originale che aveva proposto in Xerox: cerca su google e avrai una sorpresa. Anzi, ti risparmio la fatica: da un punto di vista hardware, di fatto DynaBook si è concretizzato in iPad. Se prendi il prototipo di DynaBook e gli togli la tastiera integrata, le sue misure sono identiche all'iPad con meno di mezzo pollice di scarto. Dal punto di vista software invece la realizzazione è solo parziale perché, nelle idee di Alan Kay, DynaBook doveva avere un software totalmente aperto, open source e, probabilmente, gratuito.Ecco, questo in estrema sintesi come sono andate veramente le cose. Quindi piantala con queste storie di "Apple ha copiato", "Apple ha rubato" o caz*ate del genere, sono solo balle.
        • Rover scrive:
          Re: OTTIMO!
          Tra di noi mi permettto di farte notare che l'ignorante sei tu, e per colpa tua.Non sto neanche a rispondere perchìè non mi va di perdere tempo con certi professori....
    • Sgabbio scrive:
      Re: OTTIMO!
      ti discorsi da fanboy e haters mi hanno stancato da tempo, comunque: All'epoca il sistema brevetti non era una cloaca come quello attuale, va giusto precisato.Nel bene o nel male.
    • 1881ig453488 scrive:
      Re: OTTIMO!
      questa proprio non l'avevo mai sentita prima !I fatti storici:- Apple ha rubato il suo primo OS da Xerox, mouse compreso;- Se Microsoft ha rubato qualcosa, dubito, lo ha fatto ad IBM con OS/2 Warp e non certo da Apple;- Il kernel di MacOS è profondamente diverso da qualsiasi versione Windows, figuriamoci che MacOS ha avuto il multi-taking pre-emptive solo 2-3 anni fa, mentre Windows lo usa dai tempi di Windows 3.11;Fatti, fatti, fatti, fatti, non chiacchere....
      • aphex twin scrive:
        Re: OTTIMO!
        - Scritto da: 1881ig453488
        questa proprio non l'avevo mai sentita prima !
        I fatti storici:

        - Apple ha rubato il suo primo OS da Xerox, mouse
        compreso;Cerchi i fatti ? Bene , fammi vedere la sentenza di condanna che dice che Apple ha rubato qualsiasi cosa a Xerox.Prego, ce lo dimostri!
        - Se Microsoft ha rubato qualcosa, dubito, lo ha
        fatto ad IBM con OS/2 Warp e non certo da
        Apple;E questi sono fatti ? I "fatti" stridono con le parole "dubito" e "non certo"Adesso che hai chiacchierato ci fai vedere anche i fatti ?
        • gnammolo scrive:
          Re: OTTIMO!
          - Scritto da: aphex twin
          - Scritto da: 1881ig453488

          questa proprio non l'avevo mai sentita prima !

          I fatti storici:



          - Apple ha rubato il suo primo OS da Xerox,
          mouse

          compreso;

          Cerchi i fatti ? Bene , fammi vedere la sentenza
          di condanna che dice che Apple ha rubato
          qualsiasi cosa a
          Xerox.

          Prego, ce lo dimostri!Apple ha avuto migliori avvocati e Xerox non ha difeso bene il proprio prodotto ma cio non toglie che apple ha copiato da xerox. O credi che basti una sentenza per rednere OJ simpson un non assassino?


          - Se Microsoft ha rubato qualcosa, dubito, lo ha

          fatto ad IBM con OS/2 Warp e non certo da

          Apple;

          E questi sono fatti ? I "fatti" stridono con le
          parole "dubito" e "non
          certo"

          Adesso che hai chiacchierato ci fai vedere anche
          i fatti
          ?beh tu hai prodotto parecchi inutili byte con sciocchezze da troll... se ci vedi similitudini fra il primo mac os e win 1.0 ti bevi l'LSD al mattino. E visto che ti piacciano le sentenze in questo caso sì l'assoluzione c'è, MS NON ha copiato da apple. http://en.wikipedia.org/wiki/Apple_Computer,_Inc._v._Microsoft_Corp.
          • aphex twin scrive:
            Re: OTTIMO!
            - Scritto da: gnammolo
            Apple ha avuto migliori avvocati e Xerox non ha
            difeso bene il proprio prodotto ma cio non toglie
            che apple ha copiato da xerox. Quindi NON ha rubato nulla.
            O credi che basti
            una sentenza per rednere OJ simpson un non
            assassino?
            Quindi "il fatto" é che OJS NON HA UCCISO nessuno.Il resto lo pensan tutti ma il FATTO resta quello sentenziato.
            beh tu hai prodotto parecchi inutili byte con
            sciocchezze da troll... Schicchezze ? Fatti, non parole.
          • gnammolo scrive:
            Re: OTTIMO!
            ok sei un troll...
          • aphex twin scrive:
            Re: OTTIMO!
            Fatti non parole,l'hai detto tu.Predichi bene e razzoli malissimo.PS: se riesci a smentirmi fallo con i fatti perche a darmi del troll la ragione non si sposta.
          • gnammolo scrive:
            Re: OTTIMO!

            PS: se riesci a smentirmi fallo con i fatti
            perche a darmi del troll la ragione non si
            sposta.Esatto la ragione non si sposta, infatti non alberga da te
          • aphex twin scrive:
            Re: OTTIMO!
            Dimostrami che hai ragione allora.Se ne sei convinto non dovrebbe essere un problema. Poi se vuoi continuare a darmi del troll senza riuscire a smentire le mie parole fai pure, ma da solo peró.
          • gnammolo scrive:
            Re: OTTIMO!
            mi sono rotto di perdere tempo dietro a te se ti va bene che apple abbia inventato l'interfaccia grafica, ok contento tu...
          • aphex twin scrive:
            Re: OTTIMO!
            CVD, ciao
          • Ciccio pasticcio scrive:
            Re: OTTIMO!
            in Realtà O.J. Simpson è stato condannato dal tribunale civile come responsabile dei due omicidi al pagamento di i 8,5 milioni di dollari, più una pena suppletiva di altri 25 milioni di dollari. Mentre nel proXXXXX penale non è stato condannato oltre ogni ragionevole dubbio (come vuole la giustizia americana), per via di alcune prove contestate dalla difesa, che nonostante fossero schiaccianti, non erano state accertate attenendosi scrupolosamente alla procedura (che potrebbe anche voler dire che in un referto in vece di 8 firme in 12 pagine di verbale ne sono state messe 7): in questo caso riguarda il DNA prelevato che lasciava una remota possibilità di inquinamento (in Italia la prova per intenderci sarebbe stata ammissibile), più un errore madornale del procuratore che ha fornito più di una mano per "annullare" la seconda prova schiacciante del reato. Questo per essere precisi e perchè ci sia chiarezza nei fatti (senza voler entrare nel vostro scambio di battute).
          • ciccio quanta ciccia scrive:
            Re: OTTIMO!
            Caro omonimo... purtroppo c'è gente che confonde sentenza con fatto concreto... invece di cavolate colossali dai tribunali ne escono a quintali ogni settimana...
        • Rover scrive:
          Re: OTTIMO!
          Non esiste in quanto mi sembra di ricordare che Xerox non aveva registrato queste invenzioni.Comunque c'è una sentenza indiretta, quella di apple vs MS che dice che gli oggetti del contendere di quella causa erano stati messo a punto in Xerox e non in apple.Comunque questo sistema è una vera oscenità. Qualcuno è in grado di dimostrare in modo certo che se un comune individuo cercasse di registrare quei brevetti gli sarebbe conXXXXX?Oppure ciò è conXXXXX solo ad apple, ibm, ms, eccetera?Cioè il sistema di brevetti usa cerca di tutelare in modo improprio le aziende americane?
      • Pel scrive:
        Re: OTTIMO!
        - Scritto da: 1881ig453488
        questa proprio non l'avevo mai sentita prima !
        I fatti storici:

        - Apple ha rubato il suo primo OS da Xerox, mouse
        compreso;
        - Se Microsoft ha rubato qualcosa, dubito, lo ha
        fatto ad IBM con OS/2 Warp e non certo da
        Apple;
        - Il kernel di MacOS è profondamente diverso da
        qualsiasi versione Windows, figuriamoci che MacOS
        ha avuto il multi-taking pre-emptive solo 2-3
        anni fa, mentre Windows lo usa dai tempi di
        Windows
        3.11;

        Fatti, fatti, fatti, fatti, non chiacchere....Fatti??? Mi sa che tu ti sei fatto... e di roba cattiva anche! Hai inanellato una serie di str*nzate che raramente capita di vedere tutte insieme...Tanto per riassumere rapidamente,1. Apple non ha "rubato il suo primo OS da Xerox", ma ha acquisito (cioè comprato) dal PARC le idee alla base del nuovo tipo di interfaccia utente, e ha ASSUNTO tutto il gruppo di lavoro che è migrato dal PARC ad Apple, seguito a breve distanza dalla mente del gruppo, Alan Kay, l'uomo che per primo ha proposto un computer come oggi lo conosciamo (progetto DynaBook).2. OS/2 Warp è uscito nel 1994, quando Windows era già alla versione 3.11 e stava per uscire la Win95. Me lo ricordo perché io ero presente a Monterrey, durante la convention di sviluppatori Borland, quando Sam Palmisano, allora "solo" vicepresident di IBM, presentò in anteprima il nuovo sistema a noi developer.Viceversa, l'interfaccia di Windows era identica a quella di Mac oS, con la sola particolarità di aver invertito le posizioni di quasi tutti gli elementi per sfuggire all'accusa di plagio.3. Il kernel di MacOS non ha MAI avuto il multitasking preemptive. Mai, nemmeno nella versione 9, ultima a essere venduta. Viceversa Mac Os X è nato (a inizio 2001) con multitasking preemptive, essendo basato su Unix BSD. Tra parentesi, tu sei proprio sicuro sicuro che Windows abbia un vero multitasking preemptive? Perché vedi, questo è ciò che afferma il loro ufficio marketing, ma... ci sono alcuni "strani comportamenti" che fanno invece pensare a un multitasking parziale, almeno fino a XP sicuramente. La linea NT/Vista/7 invece dovrebbe essere davvero multitasking, almeno fino a prova contraria.Ecco, mi pare di aver portato "fatti" a sufficienza. Buona indigestione.
        • Rover scrive:
          Re: OTTIMO!
          Sapientone dei miei stivali: OS/2 era nato 10 anni prima da IBM, poi sviluppato insieme a MS. Poi il sodalizio ebbe fine e dal 94 OS/2 warp era solo IBM.Il preemptive fu introdotto già da Win95, e alcuni prodotti di altri produttori ora scomparsi dal mercato lo usavano già da un po'.Comunque, visto che sostieni di esserci stato, all'epoca, e anche in posizioni di un certo rilievo, come mai sei finito a scrivere certi post pieni di str***anezze su PI?
    • gnammolo scrive:
      Re: OTTIMO!
      sisi...http://it.wikipedia.org/wiki/Interfaccia_grafica#Desktop_environment
    • biomaurone scrive:
      Re: OTTIMO!
      Approvo!
  • MeX scrive:
    per chi sa l'inglese...
    http://thisismynext.com/2011/06/22/apple-granted-patent-webpage-scrolling-behaviors-media-crazy/PI... includete questo sito tra le vostre fonti va... così magari fate più belle figure...
    • ThEnOra scrive:
      Re: per chi sa l'inglese...
      Grazie per il link.Un po' di luce è stata fatta!PI: o suvvia, non fatevi prendere dalla foga, approfondite, approfondite!Se non fosse per il forum... mi sa che nessuno leggerebbe più PI...
    • LuLu scrive:
      Re: per chi sa l'inglese...
      In questo caso le cose cambiano, ma rimane da dire: chi è quel pazzo che ha brevettato una cosa del genere?? Dove sarebbe l'innovazione in uno scrolling a due dita??? (lo fa pure il mio netbook)Tralasciando il fatto che differenzia "parti di pagina" è l'ennesima cosa vista e stra-vista...
    • Claudio Tamburrino scrive:
      Re: per chi sa l'inglese...
      Ehm...letto e linkato alle parole "potrebbe rappresentare".In effetti è uno spunto di riflessione interessante, perché spesso si dimentica che a fare il valore di un brevetto sono esclusivamente le rivendicazioni e non tutto il contorno dato da descrizioni ecc.Non l'ho considerato la fonte "assoluta" perché si tratta solo di un commento con una visione ben precisa: come ho spiegato all'ultimo paragrafo il valore effettivo che potrà avere il brevetto in questione difficilmente si può sapere adesso, ma sarà determinato durante le eventuali procedure in opposizione o i processi avviati da o contro Apple. Un "gioco", insomma, di consulenze e considerazioni davanti ad un giudice che si troverà a valutare cosa significa ogni singola parola (ognuna determinante) dei claim.
  • The Dude scrive:
    Ridicoli
    Andando avanti così o ingessano gli sviluppi tecnologici o arricchiscono gli avvocati.XXXXX in entrambi i casi.A meno che, ed è quello che spero, non riescano a far implodere tutto il sistema dei brevetti!
    • Picchiatell o scrive:
      Re: Ridicoli
      - Scritto da: The Dude
      Andando avanti così o ingessano gli sviluppi
      tecnologici o arricchiscono gli
      avvocati.
      XXXXX in entrambi i casi.
      A meno che, ed è quello che spero, non riescano a
      far implodere tutto il sistema dei
      brevetti!l'ingessatura e' cominciata gia' da tempo...
  • babbaluscia scrive:
    Da utente Apple
    Apple...ha rotto i XXXXXXXX con questo XXXXXXXte sui brevetti. Ricomincia piuttosto a fare programmi seri per i professionisti, non come quell'aborto di Final Cut X, altrimenti prevedo una migrzione verso windows (ance da parte mia)....
    • babbaluscia scrive:
      Re: Da utente Apple
      Pardon per la grammatica ma ho scritto di fretta...
      • Franco Califano scrive:
        Re: Da utente Apple
        Tanto i lettori di PI neanche la conoscono la grammatica...
        • Shiba scrive:
          Re: Da utente Apple
          E, ironia della sorte, è l'unica cosa che guardano.
          • Metsada scrive:
            Re: Da utente Apple
            - Scritto da: Shiba
            E, ironia della sorte, è l'unica cosa che
            guardano.I grammar nazi sono ovunque, PI non può sperare di restarne immune.
          • ciccio quanta ciccia scrive:
            Re: Da utente Apple
            Foi pikkoli pampini italiani sgrammatikati ja! Io odia foi tutti che non zapere scrifere!!! @^
    • ruppolo scrive:
      Re: Da utente Apple
      - Scritto da: babbaluscia
      Apple...ha rotto i XXXXXXXX con questo XXXXXXXte
      sui brevetti. Ricomincia piuttosto a fare
      programmi seri per i professionisti, non come
      quell'aborto di Final Cut X, altrimenti prevedo
      una migrzione verso windows (ance da parte
      mia)....Ecco bravo, migra, fuori!
      • Redskull scrive:
        Re: Da utente Apple
        - Scritto da: ruppolo
        - Scritto da: babbaluscia

        Apple...ha rotto i XXXXXXXX con questo XXXXXXXte

        sui brevetti. Ricomincia piuttosto a fare

        programmi seri per i professionisti, non come

        quell'aborto di Final Cut X, altrimenti prevedo

        una migrzione verso windows (ance da parte

        mia)....

        Ecco bravo, migra, fuori!non riesco a interpretarti, dalle tue risposte non capisci niente di informatica, non capisci niente di brevetti, non capisci niente di ecosistemi digitali ma continui a sentenziare cose che nel mondo normale farebbero sbellicare dalle risa chiunque, come mai non ti bannano per dimostrata incompetenza? capisco essere applefan, anche io lo sono stato ai tempi ma tu sei proprio stupido geneticamente
        • ruppolo scrive:
          Re: Da utente Apple
          - Scritto da: Redskull
          - Scritto da: ruppolo

          - Scritto da: babbaluscia


          Apple...ha rotto i XXXXXXXX con questo
          XXXXXXXte


          sui brevetti. Ricomincia piuttosto a fare


          programmi seri per i professionisti, non come


          quell'aborto di Final Cut X, altrimenti
          prevedo


          una migrzione verso windows (ance da parte


          mia)....



          Ecco bravo, migra, fuori!

          non riesco a interpretarti,Si vede che il tuo cervello è troppo limitato.
          dalle tue risposte
          non capisci niente di informatica, non capisci
          niente di brevetti, non capisci niente di
          ecosistemi digitali ma continui a sentenziare
          cose che nel mondo normale farebbero sbellicare
          dalle risa chiunque,Il riso abbonda, nella bocca degli stolti.
          come mai non ti bannano per
          dimostrata incompetenza?Perché non glielo chiedi?
          capisco essere applefan,
          anche io lo sono stato ai tempi ma tu sei proprio
          stupido
          geneticamenteE tu con parli con me, non sei altrettanto stupido?
      • Babbaluscia scrive:
        Re: Da utente Apple
        Vuoi forse dirmi che FCX sia un programma pensato per professionisti come lo era FCP? NO perchè c'è una coda impressionante di gente inXXXXXXX nei blog (quasi tutti professionisti del settore) che si sente derubata da Apple per aver fatto pagar loro un programma che altro non è che un iMovie Pro... Ormai (e lo dico malincuore) Apple pensa solo al mercato consumer. Quello professionisti invece, quello che le ha dato il pane per questi lunghi anni è stato messo da parte. Puoi scrivere tutte le XXXXXXXte che vuoi, ma poi i fatti parlano da soli, senza l'aiuto del fanboy-bimboXXXXXXX del momento...;)
        • ruppolo scrive:
          Re: Da utente Apple
          Non ho visto il nuovo Fcp, ma so che Apple ha intenzione di espanderlo a breve. In ogni caso anche Apple ha dato il pane ai professionisti (o, se preferisci, gli strumenti per fare il pane), la cosa è reciproca. Del resto, se guardiamo avanti, sempre più Internet e sempre meno tv: in futuro un Fcp come quello che c'è stato non servirà più.
          • babbaluscia scrive:
            Re: Da utente Apple
            Vi prego ditemi che è una barzelletta questo personaggio e che è semplicemente qualcuno che ha voglia di fare l'avvocato della cause perse...
          • onda scrive:
            Re: Da utente Apple
            Guarda che stai parlando con uno PAGATO per diffondere il Verbo nei forum se vedi ha postato oltre 20000 post di pura propaganda Apple, voglio dire ... uno deve pur trovare il tempo di lavorare oltre a scrivere post per la squadra del cuore
          • ciccio quanta ciccia scrive:
            Re: Da utente Apple
            No, no esiste veramente ed è PROPRIO COSI' COME APPARE!!! Check it out: www.ruppolo.comApple è da anni che ha dato l'addio all'utenza professionale (e in certa misura viceversa). Una volta mica ti mettevano idioti in maglietta blu a fare scenette tipo ragazzine isteriche ai concerti della boy band di turno ad accoglierti dentro e fuori i negozi (leggiti su l'articolo che ha consigliato hermanhesse... raccapricciante!), da quando ha tolto "Computer" dalla ragione sociale (se non prima) la svolta è pro-gonzo con buona pace delle colonne portanti che l'avevano sostenuta per anni.
  • hermanhesse scrive:
    Re: Un, due, tre...stella!
    Sei forse l'unico che ha centrato il problema.I miei complimenti.
  • hermanhesse scrive:
    In topic
    Bertuccia voleva sapere questo, lo aiutate?http://punto-informatico.it/b.aspx?i=3196432&m=3197005#p3197005
    • bertuccia scrive:
      Re: In topic
      troppo gentile :D
      • hermanhesse scrive:
        Re: In topic
        Magari impari DOVE si chiedono le cose.
        • bertuccia scrive:
          Re: In topic
          - Scritto da: hermanhesse

          Magari impari DOVE si chiedono le cose.scusa se ho osato inquinare il tuo articolo..è il motivo per cui ora sei qui a inquinare questo?almeno, a differenza di come fai tu di solito,ho specificato nel titolo che ero OT
          • hermanhesse scrive:
            Re: In topic
            Tu sei SEMPRE OT.Precisamente da quando ti svegli alla mattina :D .
          • bertuccia scrive:
            Re: In topic
            ok c'era solo da attendere, ora sono disponibilihttp://developer.apple.com/videos/wwdc/2011/
  • ABOLIRE IL COPYRIGHT scrive:
    I brevetti sono un freno al Progresso
    Questa pretesa di poter possedere i concetti astratti è una immane stronz..ta .Le idee sono di tutti ed i brevetti non sono altro che un freno al Progresso.
  • bubba scrive:
    prior art ?
    Considerando che i palmari a colori con touchscreen commerciali, esistono almeno dal 1999 [1], mi pare IMPROBABILE che nessuno, dal 1999 al 2007 (anno del brevetto apple) abbia mai fatto un appz che toccando e muovendo le dita sul display, accadano 'cose' nella disposizione degli 'oggetti'.[1] http://en.wikipedia.org/wiki/Itsy_Pocket_Computer -
    Itsy = Compaq iPaq
    • ottomano scrive:
      Re: prior art ?
      - Scritto da: bubba
      Considerando che i palmari a colori con
      touchscreen commerciali, esistono almeno dal 1999
      [1], mi pare IMPROBABILE che nessuno, dal 1999 al
      2007 (anno del brevetto apple) abbia mai fatto un
      appz che toccando e muovendo le dita sul display,
      accadano 'cose' nella disposizione degli
      'oggetti'.Infatti non vedo cosa abbiano brevettato questi qui.La tastiera a schermo esiste da decenni, come pure le icone che possono essere spostate (lo fanno tutti i SO desktop, non capisco che innovazione ci sia nel farlo fare ad un SO mobile).Boh, mi sembra la solita idiozia dell'ufficio brevetti americano.Nicola
      • HappyCactus scrive:
        Re: prior art ?
        - Scritto da: ottomano
        Boh, mi sembra la solita idiozia dell'ufficio
        brevetti
        americano.L'ufficio brevetti non ha il compito di smentire la brevettabilità, solo di registrarla. Il compito di stabilire se il brevetto sia valido o meno è demandato in caso di contenzioso. Ed è giusto sia così, sinceramente.Il problema è la forza legale e contrattuale che può avere un'azienda come apple contro un "piccolo". E mi pare che brevetti come questo siano troppo facilmente utilizzabili come deterrente per potenziali competitors piuttosto che come "scudo" per i propri investimenti in innovazione.
        • DuDe scrive:
          Re: prior art ?
          - Scritto da: HappyCactus
          L'ufficio brevetti non ha il compito di smentire
          la brevettabilità, solo di registrarla. Il
          compito di stabilire se il brevetto sia valido o
          meno è demandato in caso di contenzioso. Ed è
          giusto sia così,
          sinceramente.
          Il problema è la forza legale e contrattuale che
          può avere un'azienda come apple contro un
          "piccolo". E mi pare che brevetti come questo
          siano troppo facilmente utilizzabili come
          deterrente per potenziali competitors piuttosto
          che come "scudo" per i propri investimenti in
          innovazione.Appunto si chiede che la brevettabilita' sia verificata all atto del deposito del brevetto, altrimenti vincera' sempre chi avra' piu' soldi.
          • HappyCactus scrive:
            Re: prior art ?
            - Scritto da: DuDe
            Appunto si chiede che la brevettabilita' sia
            verificata all atto del deposito del brevetto,
            altrimenti vincera' sempre chi avra' piu'
            soldi.Ovvio che non è possibile: chi verifica questa brevettabilità? Chi richiede il brevetto? Tautologico. L'ufficio preposto? inutilmente dispendioso e difficilmente praticabile, con molti strascichi conseguenti.
          • ciccio quanta ciccia scrive:
            Re: prior art ?
            Difficilmente praticabile una beata megasuper mazza... esistono gli istituti di certificazione che fanno le prove per rilasciare le varie certificazioni di conformità, qualità gna gna gna... bene... fai come loro, ti organizzi su una struttura, se necessario esternalizzi qualcosa e via. I brevetti comunque andrebbero eliminati e basta!
          • HappyCactus scrive:
            Re: prior art ?
            - Scritto da: ciccio quanta ciccia
            Difficilmente praticabile una beata megasuper
            mazza... esistono gli istituti di certificazione
            che fanno le prove per rilasciare le varie
            certificazioni di conformità, qualità gna gna
            gna... bene... fai come loro, ti organizzi su una
            struttura, se necessario esternalizzi qualcosa e
            via. I brevetti comunque andrebbero eliminati e
            basta!Ovvio che non hai chiaro di cosa si sta parlando.La verifica di conformità non è obbligatoria per la quasi totalità dei prodotti, ma è un requisito a cui quasi tutte le aziende si adeguano, per opportunità, a causa delle pesanti ripercussioni che si hanno in caso di verifica.E sul fatto dell'esternalizzazione, ricorda che in un paese ad altissimo tasso di corruzione come quello italiano, anche ammesso che tale esternalizzazione sia economicamente fattibile, è assai pericolosa.Poi non capisco: sei talmente generoso che vorresti pagare il costo della verifica dei brevetti e di questa esternalizzazione, invece che farlo pagare alle aziende? Non so, a me la tua posizione sembra autolesionistica oltre che stupida.
          • ciccio quanta ciccia scrive:
            Re: prior art ?
            - Scritto da: HappyCactus
            - Scritto da: ciccio quanta ciccia

            Difficilmente praticabile una beata megasuper

            mazza... esistono gli istituti di certificazione

            che fanno le prove per rilasciare le varie

            certificazioni di conformità, qualità gna gna

            gna... bene... fai come loro, ti organizzi su
            una

            struttura, se necessario esternalizzi qualcosa e

            via. I brevetti comunque andrebbero eliminati e

            basta!

            Ovvio che non hai chiaro di cosa si sta parlando.Certo certo... vedi sotto e capirai che sei tu che non hai capito il mio punto.
            La verifica di conformità non è obbligatoria per
            la quasi totalità dei prodotti, ma è un requisito
            a cui quasi tutte le aziende si adeguano, per
            opportunità, a causa delle pesanti ripercussioni
            che si hanno in caso di
            verifica.Era un esempio in merito alla fattibilità del verificare la brevettabilità, sei tu che non hai capito, eppure era scritto bello chiaro.
            E sul fatto dell'esternalizzazione, ricorda che
            in un paese ad altissimo tasso di corruzione come
            quello italiano, anche ammesso che tale
            esternalizzazione sia economicamente fattibile, è
            assai
            pericolosa.Si parlava degli USA... la prossima volta scriverò in un'altra lingua, magari capisci meglio.Qualsiasi esternalizzazione è pericolosa in linea di principio.
            Poi non capisco: sei talmente generoso che
            vorresti pagare il costo della verifica dei
            brevetti e di questa esternalizzazione, invece
            che farlo pagare alle aziende? Non so, a me la
            tua posizione sembra autolesionistica oltre che
            stupida.Dove avrei mai detto che le aziende non devono pagare? Vuoi il brevetto.... paghi!
          • HappyCactus scrive:
            Re: prior art ?
            - Scritto da: ciccio quanta ciccia[Verifica di conformità]
            Era un esempio in merito alla fattibilità del
            verificare la brevettabilità, Esempio sbagliato allora. Riprova e sarai più fortunato.

            E sul fatto dell'esternalizzazione, ricorda che

            in un paese ad altissimo tasso di corruzione
            come

            quello italiano, anche ammesso che tale

            esternalizzazione sia economicamente fattibile,
            è

            assai

            pericolosa.

            Si parlava degli USA... la prossima volta
            scriverò in un'altra lingua, magari capisci
            meglio.No ciccio, il brevetto è un problema internazionale, non dei soli USA. Se sei convinto del contrario sei ingenuo, e una discussione senza tener conto degli ambiti transnazionali è di per sé monca.

            Poi non capisco: sei talmente generoso che

            vorresti pagare il costo della verifica dei

            brevetti e di questa esternalizzazione, invece

            che farlo pagare alle aziende? Non so, a me la

            tua posizione sembra autolesionistica oltre che

            stupida.

            Dove avrei mai detto che le aziende non devono
            pagare? Vuoi il brevetto....
            paghi!La tua ingenuità è disarmante. I costi in ambito commerciale non sono mai solo quelli meramente economici, ma vi sono una marea di altri costi - e problematiche - che non sono risolvibili semplicemente con un "se vuoi, paghi".Tornando all'origine della discussione, ti sei chiesto perché l'Europa ha deciso di rendere la marcatura di conformità OBBLIGATORIA ma, per una vastissima classe di prodotti, una semplice AUTOCERTIFICAZIONE, quando moltissime legislazioni europee invece prevedevano il controllo ex-ante?Considerazione finale:E' una caratteristica tipicamente italiana quella di pensare che "tutto si può fare purché autorizzati", per il semplice fatto che si ha una sfiducia endemica nella giustizia. Il resto del mondo, invece, è del parere che "tutto si può fare, tranne quello che è vietato". E' per questo che rimarremo sempre il buco del XXXX del mondo (economicamente parlando, of course).
        • ciccio quanta ciccia scrive:
          Re: prior art ?
          - Scritto da: HappyCactus
          - Scritto da: ottomano

          Boh, mi sembra la solita idiozia dell'ufficio

          brevetti

          americano.

          L'ufficio brevetti non ha il compito di smentire
          la brevettabilità, solo di registrarla. Il
          compito di stabilire se il brevetto sia valido o
          meno è demandato in caso di contenzioso. Ed è
          giusto sia così,
          sinceramente.Giusto? Ma scherzi? Cioè... è come se la motorizzazione rilasciasse patenti a tutti e poi la tua idoneità alla guida la decide il tribunale... ma per favore!!! I requisiti vanno verificati dall'ente che rilascia, se rilasci brevetti ti DEVI preoccupare della brevettabilità, ossia dell'idoneità della richiesta. Chi ti verifica per i diplomi a scuola? La pretura???L'ufficio brevetti USA è un XXXXXXXX... entri, paghi e te la danno!
          Il problema è la forza legale e contrattuale che
          può avere un'azienda come apple contro un
          "piccolo". E mi pare che brevetti come questo
          siano troppo facilmente utilizzabili come
          deterrente per potenziali competitors piuttosto
          che come "scudo" per i propri investimenti in
          innovazione.
          • HappyCactus scrive:
            Re: prior art ?
            - Scritto da: ciccio quanta ciccia

            L'ufficio brevetti non ha il compito di smentire

            la brevettabilità, solo di registrarla. Il

            compito di stabilire se il brevetto sia valido o

            meno è demandato in caso di contenzioso. Ed è

            giusto sia così,

            sinceramente.


            Giusto? Ma scherzi? Cioè... è come se la
            motorizzazione rilasciasse patenti a tutti e poi
            la tua idoneità alla guida la decide il
            tribunale... ma per favore!!! E' evidente che non hai la minima idea di cosa significhi fare un brevetto, visto che ne fai il paragone tra la verifica di idoneità alla guida (relativamente semplice).
            I requisiti vanno
            verificati dall'ente che rilascia, se rilasci
            brevetti ti DEVI preoccupare della
            brevettabilità, ossia dell'idoneità della
            richiesta. Chi ti verifica per i diplomi a
            scuola? La
            pretura???Non sai di cosa stai parlando, semplicemente.
            L'ufficio brevetti USA è un XXXXXXXX... entri,
            paghi e te la
            danno!Non è esattamente così. Sai cos'è una marcatura CE? e come si fa? Ecco, prendi quello come esempio, e capirai.
          • ciccio quanta ciccia scrive:
            Re: prior art ?
            E allora, genio dei geni a che XXXXXXX serve un ente che semplicemente stampa carta straccia se poi ti servono gli avvocati? Solo a dire... sono arrivato primo?Hai visto su gli esempi sui brevetti della ruota e simili? Fatti un'autocertficazione e via allora... fai prima e costa meno se tanto vale tutto e non ci sono criteri basati SUL BUON SENSO.
          • HappyCactus scrive:
            Re: prior art ?
            - Scritto da: ciccio quanta ciccia
            E allora, genio dei geni a che XXXXXXX serve unTi suggerisco di tenere per te queste considerazioni personali, please. A svalutare le tue considerazioni basta già il contenuto stesso, non occorre che ti fai in braga passando all'offesa personale.
            ente che semplicemente stampa carta straccia se
            poi ti servono gli avvocati? Solo a dire... sono
            arrivato
            primo?Bravo. Ci sei arrivato alla fine. Ti pare poco?
            Hai visto su gli esempi sui brevetti della ruota
            e simili? Fatti un'autocertficazione e via
            allora... fai prima e costa meno se tanto vale
            tutto e non ci sono criteri basati SUL BUON
            SENSO.La tua ingenuità è disarmante, lo ribadisco. La ruota ha applicazioni già evidenti (prior-art) e rivendicarne il possesso in giudizio sarebbe suicida, così come semplicemente affrontare i costi di brevetto. Ma questo sono sicuro ci puoi arrivare da solo a capirlo.
      • Rover scrive:
        Re: prior art ?
        Stai tranquillo, l'avessimo chiesto o tu o io quel brevetto, ci avrebbero sputato in un occhio, e poi ci avrebbero preso a calci nel sedere.
    • Picchiatell o scrive:
      Re: prior art ?
      - Scritto da: bubba
      Considerando che i palmari a colori con
      touchscreen commerciali, esistono almeno dal 1999
      [1], mi pare IMPROBABILE che nessuno, dal 1999 al
      2007 (anno del brevetto apple) abbia mai fatto un
      appz che toccando e muovendo le dita sul display,
      accadano 'cose' nella disposizione degli
      'oggetti'.


      [1]
      http://en.wikipedia.org/wiki/Itsy_Pocket_Computer
      -
      Itsy = Compaq
      iPaqstar trek esisteva da prima...odissea nello spazio da molto prima
  • bertuccia scrive:
    @fAndroids & Apple haters
    dovreste solo ringraziare che sia avvenuta una cosa del genere..tra poco MS avrà in mano tutti i brevetti di Nokia, e stiamo parlando di due aziende alla frutta in questo settore..indovinate un po' quale sarà l'unica carta che potranno giocarsi..avremmo il medioevo degli smartphone, dopo che siamo appena usciti dal medioevo dei PC
    • hermanhesse scrive:
      Re: @fAndroids & Apple haters
      - Scritto da: bertuccia
      dovreste solo ringraziare che sia avvenuta una
      cosa del
      genere..Ma vergognati! Indottrinato che non sei altro!

      tra poco MS avrà in mano tutti i brevetti di
      Nokia, e stiamo parlando di due aziende alla
      frutta in questo
      settore..Allora di cosa ti preoccupi?Preferisco Microsoft e Nokia ad Apple.

      indovinate un po' quale sarà l'unica carta che
      potranno
      giocarsi..Scoprire che Apple ha scopiazzato tutto quello che poteva scopiazzare?

      avremmo il medioevo degli smartphone, dopo che
      siamo appena usciti dal medioevo dei
      PCNel medioevo c'era poca libertà e poca informazione.Proprio come quando si usano i prodotti Apple.Persone indottrinate a questi livelli:http://gilioli.blogautore.espresso.repubblica.it/2010/10/21/%C2%ABcosi-apple-mi-ha-cacciato%C2%BB/Che alle domande dei giornalisti rispondono con un "no comment".Complimenti vivissimi eh!
      • Francesco scrive:
        Re: @fAndroids & Apple haters
        - Scritto da: bertuccia

        lo smartphone di oggi l'ha inventato apple.
        prima del 2007 non esisteva nulla di paragonabile
        Scusa ma il Blackberry cos'è per te? Mi sembra che i primi siano arrivati in azienda dove lavoro verso il 2004, massimo 2005.A guardarli oggi fanno tenerezza, ma c'erano e funzionavano proprio bene.
        • hermanhesse scrive:
          Re: @fAndroids & Apple haters
          Lui giocava con le figurine dei Pokemon all'epoca.
        • bertuccia scrive:
          Re: @fAndroids & Apple haters
          - Scritto da: Francesco

          Scusa ma il Blackberry cos'è per te? Mi sembra
          che i primi siano arrivati in azienda dove lavoro
          verso il 2004, massimo
          2005.se è per quello, c'erano anche i terminali symbian in quel periodo.poi è arrivato iPhone, e chi non ha saputo adattarsi al cambiamento è stato spazzato via.BB fa bene un compito specifico, ovvero la comunicazione: telefonia, sms, email. E lo fa bene dal punto di vista del settore business, non è detto che vada bene per il privato.in quell'ambito terrà anche bene se fanno le mosse giuste, ma al di fuori di quello, il paragone con iPhone non esiste.giusto per dirne una, fosse stato per RIM, la navigazione internet era ancora col cursore, come dimostrato da modelli ancora in produzione come il curve.
          • Prozac scrive:
            Re: @fAndroids & Apple haters
            - Scritto da: bertuccia
            - Scritto da: Francesco



            Scusa ma il Blackberry cos'è per te? Mi sembra

            che i primi siano arrivati in azienda dove
            lavoro

            verso il 2004, massimo

            2005.

            se è per quello, c'erano anche i terminali
            symbian in quel
            periodo.

            poi è arrivato iPhone, e chi non ha saputo
            adattarsi al cambiamento è stato spazzato
            via.

            BB fa bene un compito specifico, ovvero la
            comunicazione: telefonia, sms, email. E lo fa
            bene dal punto di vista del settore business, non
            è detto che vada bene per il
            privato.

            in quell'ambito terrà anche bene se fanno le
            mosse giuste, ma al di fuori di quello, il
            paragone con iPhone non
            esiste.

            giusto per dirne una, fosse stato per RIM, la
            navigazione internet era ancora col cursore, come
            dimostrato da modelli ancora in produzione come
            il
            curve.Io penso proprio che i BlackBerry tu non sappia nemmeno come funzionano...Anzi, ti dirò di più. Oggi mi sono letto tutte le fantastiche nuove funzionalità inserite in iOS 5...Mi sembrava di leggere le caratteristiche del mio BlackBerry Torch.Smartphone che ho da un anno...Leggendo quelle funzionalità sul sito di Apple, mi sembrava di assistere a quando qualche mese fa confrontavamo l'usabilità di iPhone e Torch io ed un mio amico (lui con l'iPhone 4, io con il Torch)... Beh... Tutte funzionalità dove lui diceva:"Cavolo, semplice così!".Ora, finalmente, le hanno messe anche sull'iPhone!BlackBerry Torch fa molto bene quello che facevano i BlackBerry di sempre (utilizzo aziendale).BlackBerry Torch fa molto bene quello che facevano gli iPhone 4 (utilizzo consumer).Nell'OS 6 di BlackBerry sono riusciti a:- Nascondere il file-system (esattamente come sull'iPhone) ma, se lo vuoi, farti navigare il file-system.- Rendere utile, immediato, e facile il bluetooth (che ti permette di mandare file a chiunque).Elenco funzionalità nuove in iOS 5:- Centro notifiche (Tap in alto sullo schermo e le hai tutte)- iMessenger (BlackBerry Messenger. Esiste da un secolo)- Promemoria (Attività. Esiste da un secolo)- Twitter (Twitter :P Ma non solo: Facebook, AIM, Google Talk, Windows Live, Yahoo! Messenger e BlackBerry Messenger. Tutti raggiungibili dallo stesso posto, allo stesso modo)- Fotocamera (Tasto foto ;) )- Safari (Beh... Fino a poco fa primi incontrastati in html5test con 258+1, ora terzi sigh dietro ad OS 7 e iOS 5). Per quanto riguarda le tab, sempre avute e pure la scomparsa della barra indirizzi.- PC Free: Da sempre- Sincronizzazione WiFi (Da sempre)- Mail (Beh... è nato per le e-mail)- Calendario (Beh... pure qui è fantastico)Praticamente iPhone sta raggiungendo l'usabilità di BlackBerry! Il bello è che tutto quello che ho scritto prima lo fa indipendentemente da "con chi". Non è "RIM dipendente" ;)P.S.Certo che riuscire a dare la colpa a Microsoft perché Apple fa la patent-troll è il massimo! Meglio della Cagnotto nei tuffi carpiati :)-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 23 giugno 2011 21.22-----------------------------------------------------------
          • Sgabbio scrive:
            Re: @fAndroids & Apple haters
            (rotfl)(rotfl)(rotfl)
          • aphex twin scrive:
            Re: @fAndroids & Apple haters
            Allora siam d'accordo , la RIM spazzera' via Apple. O forse no ?Un felice possessore di BB9700 e iPod Touch.
          • Prozac scrive:
            Re: @fAndroids & Apple haters
            - Scritto da: aphex twin
            Allora siam d'accordo , la RIM spazzera' via
            Apple. O forse no
            ?Mah... Sono abbastanza scettico. Secondo me RIM s'è svegliata troppo tardi. Doveva pensarci molto prima al mondo consumer. Invece le pubblicità mirate le vedo solo ora in TV. Vedremo! Se mai succedesse ne sarei felice! Fanno veramente ottimi prodotti in Canada ;)
            Un felice possessore di BB9700 e iPod Touch.Il diavolo e l'acqua santa :)
      • Francesco scrive:
        Re: @fAndroids & Apple haters
        - Scritto da: hermanhesse
        Persone indottrinate a questi livelli:

        http://gilioli.blogautore.espresso.repubblica.it/2
        Ma di cosa ti stupisci? Siamo alle fondamenta del marketing.Se hai un prodotto che vale quello che costa, il mercato si crea da solo e la domanda supera l'offerta.Se è un prodotto maturo o proprio non vale, devi creare il mercato puntando su altro. Allora interviene il markettaro e se gli lasci troppo campo libero alla fine crea una religione.Come fanno altrimenti a venderti un aspirapolvere per 2000 euro?Mi dispiace per il tipo, si vede è una persona inteligente e sensibile che si è trovata nel posto sbagliato.In quanto ai "manager", bhe, solo una considerazione: tutti per un unico punto di vendita? Complimenti! Conosco una multinazionale che per l'intero mercato europeo ne ha meno.Ecco dove vanno i soldi degli iGonzi.
      • ruppolo scrive:
        Re: @fAndroids & Apple haters
        - Scritto da: hermanhesse
        Allora di cosa ti preoccupi?
        Preferisco Microsoft e Nokia ad Apple.Parole di uno stolto.
        Scoprire che Apple ha scopiazzato tutto quello
        che poteva
        scopiazzare?Da chi avrebbe scopiazzato l'iPhone?

        avremmo il medioevo degli smartphone, dopo che

        siamo appena usciti dal medioevo dei

        PC

        Nel medioevo c'era poca libertà e poca
        informazione.
        Proprio come quando si usano i prodotti Apple.Proprio come quando non si sceglie un computer e si compra un PC con Windows.
        • Prozac scrive:
          Re: @fAndroids & Apple haters
          - Scritto da: ruppolo
          - Scritto da: hermanhesse

          Allora di cosa ti preoccupi?

          Preferisco Microsoft e Nokia ad Apple.

          Parole di uno stolto.Forse di uno che la pensa diversamente da te. Il fatto che odi Microsoft e che adori Apple non significa che gli altri siano stolti ;)
          Da chi avrebbe scopiazzato l'iPhone?Beh, tutte le nuove funzionalità presentate in pompa magna sul sito di Apple, le ha copiate dal BlackBerry OS 6 dell'anno scorso.
          Proprio come quando non si sceglie un computer e
          si compra un PC con
          Windows.Non è più così. Ormai Apple è ovunque. Non solo negli Apple Store. Ma la gente sceglie comunque Windows.Io, ad esempio, sul mio MacBook Pro HO SCELTO di installare Microsoft Windows 7 Ultimate. Naturalmente a luglio comprerò Lion. Se mi piacerà più di Ultimate, sposterò la licenza di Windows su un altro PC e terrò Lion sul MacBook Pro.
          • Prozac scrive:
            Re: @fAndroids & Apple haters
            - Scritto da: ruppolo

            Beh, tutte le nuove funzionalità presentate in

            pompa magna sul sito di Apple, le ha copiate dal

            BlackBerry OS 6 dell'anno

            scorso.

            Non far finta di non capire: da chi avrebbe
            scopiazzato l'iPhone, la
            Apple?L'iPhone 1 penso che sia un'idea originale Apple. Ricordo che all'epoca mi aveva incuriosito parecchio. Ma non mi convincevano alcune scelte e così non l'ho mai preso... Ora non cambierei il Torch con nulla. In futuro chissà... (Anche perché mi sa che RIM non farà una bella fine, sigh).P.S.Il copiarsi è naturale nell'informatica. Infatti ora Apple con iOS 5 ha copiato tutto ciò che c'era di buono in BlackBerry 6 ;)

            Non è più così. Ormai Apple è ovunque. Non solo

            negli Apple Store. Ma la gente sceglie comunque

            Windows.

            No, la gente di casa sceglie Apple. Chi
            sceglie... ma quale sceglie, chi compra Windows
            sono aziende e professionisti vari che hanno che
            fare con software
            verticale.Io nei MediaWorld vedo la gente di casa gironzolare incuriosita intorno agli iMac o ai MacBook Pro, ma poi torna verso i sistemi Windows ed esce dal negozio con quelli.
            Addirittura Ultimate... e perché proprio quello?Mi interessa avere il Direct Access, una versione Multi-Language del SO e tutto ciò che concerne BitLocker e AppLocker.
            Comunque se non altro ti sei tolto la grana
            hardware.Ci sono tre cose che adoro nel MacBook Pro:- Display (Risoluzione che aveva solo il mio vecchio DELL del 2006 e che uso ancora!!! Ma con una brillantezza che non ha confronti)- TouchPad (Non potrei mai tornare ad un PC senza un TouchPad come questo)- Tastiera (Sia la retro illuminazione che il tocco)Odio, invece, il fatto che scaldi come una stufa d'inverno!
          • Prozac scrive:
            Re: @fAndroids & Apple haters
            - Scritto da: ruppolo
            Quel cavo non lo vedo bene...
            Mi sa che tra poco dovrai comprarne uno nuovo.Penso pure io... ;) Ora come ora non so se comprerei un altro DELL... Quelli di adesso non mi convincono molto. Quell'Inspiron, invece, il miglior acquisto abbia mai fatto.
            Un Air?
            No, non ha tastiera retro illuminata (grossa
            carenza, io non ne faccio più a
            meno).Mi piacciono i display grandi (il mio MacBook pro è quello da 17")!Pure io non farei a meno di una tastiera retro illuminata. Per il PC fisso che utilizzo nelle consulenze forensi ho preso questa:http://www.logitech.com/it-ch/keyboards/keyboard/devices/7288È fantastica:- Retro illuminata- Corsa dei tasti corta- Tasti bassi- L'illuminazione si attiva appena sfioro la tastierahttp://www.logitech.com/it-ch/keyboards/keyboard/devices/7288#section=galleryGuardati il video. È veramente kitch, ma rende bene l'idea su quanto è comoda la tastiera ;)
            Per chiamarsi "torch" avrebbe dovuto fare una
            foto un po' meno scura
            :DAvevo lasciato un'impostazione della fotocamera con flash disattivato che avevo utilizzato stamattina. Me ne sono accorto dopo averla fatta, ma non avevo voglia di ri-scattarla ;)
      • novecentodi ciassette scrive:
        Re: @fAndroids & Apple haters
        - Scritto da: hermanhesse
        http://gilioli.blogautore.espresso.repubblica.it/2¯(O_o)/¯Questa non è più informatica, è roba da "test dello stress gratuito" e da "libri col vulcano in copertina".
      • Al3xI98O scrive:
        Re: @fAndroids & Apple haters

        Nel medioevo c'era poca libertà e poca
        informazione.
        Proprio come quando si usano i prodotti Apple.Grande!
      • ciccio quanta ciccia scrive:
        Re: @fAndroids & Apple haters
        - Scritto da: hermanhesse
        http://gilioli.blogautore.espresso.repubblica.it/2

        mamma mia che tristezza e squallore che mi ha fatto... 8h/giorno di menate e clima da deficienza all'ennesima potenza ma come si fa.... il peggio del peggio del culto aziendale USA importato in Italia... non era cosi' anni fa. C'erano sì i fannulloni e gli incompetenti (oggi non sono affatto scomparsi anzi...) ma tutta la fuffa marchettararisorsumanistadellaXXXXXXX non c'era e non era a questi livelli da Cottolengo... e la gente gli va dietro... fuffa su fuffa e le cose fondamentali nel XXXXX...Se essere multinazionale multimiliardaria vuol dire essere questo ...
    • BSD_like scrive:
      Re: @fAndroids & Apple haters
      Nokia rivendica quasi totalmente brevetti hw; quasi sempre imposti de-facto al mercato della telefonia mobile grazie al fatto che Nokia è il primo produttore di cellulari.Quindi sono brevetti di interpretazione univoca (anche se il fatto che siano stati IMPOSTI rispetto ad altri per via del mercato non li glorifica) e non dubbia e/o generica (e/o fantasiosa).Sono brevetti davanti ai quali lo scudo per Apple (e altri) è praticamente impossibile (in tribunale perderebbero senza forse ne ma); non sono brevetti sw davanti ai quali si "può interpretare".Per rispondere allora Apple, al pari di altre, tira fuori i "brevetti dell'acqua calda"?
      • ruppolo scrive:
        Re: @fAndroids & Apple haters
        - Scritto da: BSD_like
        Nokia rivendica quasi totalmente brevetti hw;
        quasi sempre imposti de-facto al mercato della
        telefonia mobile grazie al fatto che Nokia è il
        primo produttore di
        cellulari.Allora ci potrai spiegare perché Nokia deve pagare royalties a Qualcomm per 15 anni, dopo una lunga battaglia legale:http://news.cnet.com/8301-1035_3-9998375-94.html
        • BSD_like scrive:
          Re: @fAndroids & Apple haters
          E questo che c'entra con il fatto che Nokia ha a disposizione molti brevetti hw?Il fatto che paghi per la licenza di altri, non inficia che ne abbia anche Nokia.Nokia ha registrato brevetti fondamentalmente, quando la telefonia mobile era lontano anni-luce dai smartphone luccicanti di oggi.Allora quello che contava erano i brevetti sull'hw e sui protocolli di comunicazione (protocolli spesso imposti de-facto dal mercato); mica era lo "schiocco delle dita per lo screensaver del cellulare".Uno dei brevetti dell'acqua calda di Apple, è ad esempio quello della schermata closed del cellulare con il chiavistello/lucchetto: una "feature" che sui comuni cellulari vi è da anni e che nessuno si è mai sognato di brevettare; proprio perchè allora il patent business era su altro.Poi oggi sono arrivati gli smartphone e i brevetti si sono spostati anche sugli "effetti speciali".
          • ruppolo scrive:
            Re: @fAndroids & Apple haters
            - Scritto da: BSD_like
            E questo che c'entra con il fatto che Nokia ha a
            disposizione molti brevetti
            hw?C'entra con la frase "Nokia è il primo produttore di cellulari".
            Il fatto che paghi per la licenza di altri, non
            inficia che ne abbia anche
            Nokia.Certamente.
            Nokia ha registrato brevetti fondamentalmente,
            quando la telefonia mobile era lontano anni-luce
            dai smartphone luccicanti di
            oggi.Lo stesso ha fatto Qualcomm.
            Allora quello che contava erano i brevetti
            sull'hw e sui protocolli di comunicazione
            (protocolli spesso imposti de-facto dal mercato);
            mica era lo "schiocco delle dita per lo
            screensaver del
            cellulare".Una volta contavano certe cose, oggi certe altre.
            Uno dei brevetti dell'acqua calda di Apple, è ad
            esempio quello della schermata closed del
            cellulare con il chiavistello/lucchetto: una
            "feature" che sui comuni cellulari vi è da anni e
            che nessuno si è mai sognato di brevettare;Posta pure una foto, che guardiamo insieme.
            proprio perchè allora il patent business era su
            altro.
            Poi oggi sono arrivati gli smartphone e i
            brevetti si sono spostati anche sugli "effetti
            speciali".Quelli che tu chiami "effetti speciali" ha un nome ben preciso, coniato all'inizio degli anni '80: Graphical User Interface, alias GUI.
    • enzo scrive:
      Re: @fAndroids & Apple haters
      - Scritto da: bertuccia
      dovreste solo ringraziare che sia avvenuta una
      cosa del
      genere..

      tra poco MS avrà in mano tutti i brevetti di
      Nokia, e stiamo parlando di due aziende alla
      frutta in questo
      settore..

      indovinate un po' quale sarà l'unica carta che
      potranno
      giocarsi..

      avremmo il medioevo degli smartphone, dopo che
      siamo appena usciti dal medioevo dei
      PCPensa se Apple avesse lo share di MS... a quest ora saremmo rovinati, ma letteralmente non per scherzo. Almeno MS non ha la presunzione di obbligare l'utente ad usare i suoi software sul suo hardware. E questo è tantissimo
      • ruppolo scrive:
        Re: @fAndroids & Apple haters
        - Scritto da: enzo
        - Scritto da: bertuccia

        dovreste solo ringraziare che sia avvenuta una

        cosa del

        genere..



        tra poco MS avrà in mano tutti i brevetti di

        Nokia, e stiamo parlando di due aziende alla

        frutta in questo

        settore..



        indovinate un po' quale sarà l'unica carta che

        potranno

        giocarsi..



        avremmo il medioevo degli smartphone, dopo che

        siamo appena usciti dal medioevo dei

        PC
        Pensa se Apple avesse lo share di MS... a quest
        ora saremmo rovinati, ma letteralmente non per
        scherzo. Almeno MS non ha la presunzione di
        obbligare l'utente ad usare i suoi software sul
        suo hardware. E questo è
        tantissimoEh certo, non ha quella presunzione, ha la presunzione che tu compri il prodotto della ditta X e ti viene tirato sulla schiena il prodotto Microsoft, compri il prodotto della ditta Y e ti viene tirato sulla schiena il prodotto Microsoft, compri il prodotto della ditta Z e ti viene tirato sulla schiena il prodotto Microsoft, e così via.Vuoi mettere la presunzione Apple, di darti un sistema Apple con un computer Apple? Ma dove si è mai vista una simile aberrazione? Sarebbe come comprare una Ferrari e trovarci dentro un motore Ferrari, una cosa a dir poco inaudita!
        • Prozac scrive:
          Re: @fAndroids & Apple haters
          - Scritto da: ruppolo
          Vuoi mettere la presunzione Apple, di darti un
          sistema Apple con un computer Apple? Ma dove si è
          mai vista una simile aberrazione? Sarebbe come
          comprare una Ferrari e trovarci dentro un motore
          Ferrari, una cosa a dir poco
          inaudita!Mi sa che non hai capito quello che voleva dire.Secondo me intendeva che tu compri uno smartphone Apple e, per usarlo al meglio, devi comprare un PC Apple. Compri un PC Apple e, per usarlo al meglio, devi comprare un Hard Disk esterno Apple (Time Capsule). Ecc ecc...Praticamente appena compri un qualcosa Apple, per sfruttare tutto al meglio devi comprare tutto il resto Apple altrimenti perdi moltissimo dell'esperienza d'uso.
          • Prozac scrive:
            Re: @fAndroids & Apple haters
            - Scritto da: ruppolo
            Non è certo colpa di Apple se Microsoft non dota
            il suo sistema di software di base come, ad
            esempio, un software per gestore le
            foto.A parte che Windows ce l'ha... Non intendevo questo. E non parlavo nemmeno di Windows.
            Comunque il prossimo iOS 5 sarà usabile in modo
            autonomo, quindi la politica Apple va in
            direzione opposta a quella che intendi (o che
            intende
            enzo.Non intendevo nemmeno questo
            Non è che "devi", è che puoi. Il sistema Apple ha
            un sistema di backup che gli altri NON HANNO.
            Tutto
            qui.Lo so che non devi. Ma se non lo fai, la tua esperienza Apple va a farsi benedire. Perché con il resto le cose funzionano molto peggio.

            Praticamente appena compri un qualcosa Apple,
            per

            sfruttare tutto al meglio devi comprare tutto il

            resto Apple altrimenti perdi moltissimo

            dell'esperienza

            d'uso.

            Falso. Tu compri un MacBook o un iMac, e non devi
            comprare nient'altro di Apple. Vuoi una stampante
            o un HD esterno, compri quello che ti pare e
            piace (tra l'altro Apple non fa né stampanti né
            dischi
            esterni).Sulle stampanti hai ragione. Sui dischi esterni no. Ad esempio per fare backup wireless se non usi Time Capsule, fai fatica.Io ho un NAS con 8TByte di dischi in Raid 5.Sono entrato in Windows 7, sono andato su Backup. Scegli disco per Backup, disco di rete, NAS. Fine. Ora ho Backup giornalieri automatici con funzionalità alla Time Machine.Sono entrato in Mac OS X, sono andato in Time Machine. Nessun dispositivo compatibile trovato. Cioè non potevo usare il NAS come disco per il backup!!!Ho dovuto cercare in rete, e scoprire di dover installare un programmino server sul NAS in modo che Snow Leopard lo riconoscesse come disco adatto per Time Machine!!!Ma ho altri esempi di questo tipo. E sono queste limitazioni (se rimani dentro Apple allora tutto bene, se vuoi un attimo uscire da quella direzione, iniziano i problemi) a frenarmi nell'utilizzare prodotti Apple (che reputo comunque ottimi prodotti).
          • Prozac scrive:
            Re: @fAndroids & Apple haters
            - Scritto da: ruppolo
            Si vede che hai un NAS di una ditta poco seria.Il NAS è questo:http://www.qnap.com/pro_detail_feature.asp?p_id=183
            Le ditte serie fanno così:
            http://www.macitynet.it/macity/articolo/HP-estendeTi assicuro che è un prodotto molto serio!Dalla pagina che ti ho linkato vai in "Softwar spec.". Leggi quali protocolli di rete supporta. E con quali sistemi di backup è compatibile (se leggi c'è pure Time Machine). L'ho preso proprio per quello. Mi interessava la massima compatibilità possibile. Ho una rete molto promiscua eheheh.Windows 7, però l'ha riconosciuto e utilizzato subito come sistema di Backup.Per Snow Leopard, invece, sono dovuto andare a leggermi informazioni su Internet per capire che si doveva attivare un servizio sul NAS (con relativo download) per fare in modo che Snow Leopard lo "vedesse".EDIT.Leggendo ora le funzionalità, noto che su "Time Machine Support" c'è un bel "new". Probabilmente chi lo compra ora non deve seguire le procedure che ho dovuto fare io. Anche se, da quello che si legge, si deve comunque entrare in amministrazione per attivare il supporto.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 23 giugno 2011 23.11-----------------------------------------------------------
          • hermanhesse scrive:
            Re: @fAndroids & Apple haters
            Ruppolo io sono seriamente convinto del fatto che qualcuno ti paghi per sparare tutte queste XXXXXXXte.o, per lo meno, lo spero per te!
        • hermanhesse scrive:
          Re: @fAndroids & Apple haters
          http://www.flickr.com/photos/tylerdurdan/5146731669/Ecco il perchè l'hardware lo scelgo IO.
    • Deus Ex scrive:
      Re: @fAndroids & Apple haters
      - Scritto da: bertuccia
      dovreste solo ringraziare che sia avvenuta una
      cosa del
      genere..

      tra poco MS avrà in mano tutti i brevetti di
      Nokia, e stiamo parlando di due aziende alla
      frutta in questo
      settore..

      indovinate un po' quale sarà l'unica carta che
      potranno
      giocarsi..

      avremmo il medioevo degli smartphone, dopo che
      siamo appena usciti dal medioevo dei
      PCIl problema è che eventualmente i brevetti hardware di Nokia sono chiari e precisi, questi brevetti alla pene di segugio di Apple sono quantomeno vaghi e opinabili, fatti apposta per scatenare guerre in tribunale e terrorizzare la concorrenza...
    • Picchiatell o scrive:
      Re: @fAndroids & Apple haters
      - Scritto da: bertuccia
      dovreste solo ringraziare che sia avvenuta una
      cosa del
      genere..

      tra poco MS avrà in mano tutti i brevetti di
      Nokia, e stiamo parlando di due aziende alla
      frutta in questo
      settore..

      indovinate un po' quale sarà l'unica carta che
      potranno
      giocarsi..

      avremmo il medioevo degli smartphone, dopo che
      siamo appena usciti dal medioevo dei
      PCi brevetti EX-nokia sono precisi nell'hardware mica brevettavano loro uno che si fa la doccia calda come software ...stavolta Apple ha sbagliato, se non se ne rende conto farà la stessa fine dei suoi rivali a breve
    • Rover scrive:
      Re: @fAndroids & Apple haters
      T riferisci al fatto che hanno appena presentato l'erede di snow leopard?In effetti erano rimasti un po' indietro rispetto a seven
    • biomaurone scrive:
      Re: @fAndroids & Apple haters
      Approvo e sottoscrivo!
  • Utouti scrive:
    Il brevetto dei brevetti
    LaXXXXX. Geniale!
  • PinguinoCattivo scrive:
    Se è vero
    Se è vero che: " Apple ottiene l'esclusiva sull'interfaccia utente del primo iPhone e che descrive l'utilizzo delle icone attivate via touch screen e della tastiera virtuale " allora è segno che il sistema dei brevetti sul software sta veramente sopravvivendo a se stesso.Di chi è il brevetto di "inalazione di composto di ossigeno ed idrogeno mediante fauci o narici" ?Vorrei saperlo perché ho l'impressione che gli dobbiamo tutti un sacco di soldi.
    • bertuccia scrive:
      Re: Se è vero
      - Scritto da: PinguinoCattivo

      Se è vero che: " Apple ottiene l'esclusiva
      sull'interfaccia utente del primo iPhone e che
      descrive l'utilizzo delle icone attivate via
      touch screen e della tastiera virtuale "
      allora è segno che il sistema dei brevetti sul
      software sta veramente sopravvivendo a se
      stesso.purtroppo le regole sono quelle, e se Apple fa una mossa del genere è solo per tutelarsiimmaginati cosa potrebbe succedere con tutti i brevetti di nokia nelle mani di MS :| :|
      • Deus Ex scrive:
        Re: Se è vero
        - Scritto da: bertuccia
        - Scritto da: PinguinoCattivo



        Se è vero che: " Apple ottiene l'esclusiva

        sull'interfaccia utente del primo iPhone e che

        descrive l'utilizzo delle icone attivate via

        touch screen e della tastiera virtuale "

        allora è segno che il sistema dei brevetti sul

        software sta veramente sopravvivendo a se

        stesso.

        purtroppo le regole sono quelle, e se Apple fa
        una mossa del genere è solo per
        tutelarsi

        immaginati cosa potrebbe succedere con tutti i
        brevetti di nokia nelle mani di MS :|
        :|Sinceramente mi fa più paura questo brevetto ridicolo in mano ad Apple che tutti i brevetti Nokia in mano a Microsoft. Non è che Microsoft è il male e Apple è il bene, anzi, con questa storia è proprio Apple a sembrare il cattivo della situazione, altro che tutelarsi...
        • bertuccia scrive:
          Re: Se è vero
          - Scritto da: Deus Ex

          Sinceramente mi fa più paura questo brevetto
          ridicolo in mano ad Apple che tutti i brevetti
          Nokia in mano a Microsoft.

          Non è che Microsoft è il male e Apple è il bene,
          anzi, con questa storia è proprio Apple a
          sembrare il cattivo della situazione, altro che
          tutelarsi...non è questione di essere buoni o cattivi:un'azienda è pur sempre un'azienda e punta al profittoil problema è che mentre Apple guida da anni lo sviluppo e l'innovazione in questo settore, MS si ritrova a rincorrere, ha un OS ancora non maturo, con un misero 2% di share, e punta tutto su nokia, anch'essa alla frutta in questo momento.la tentazione di usare i brevetti come armi, anzichè come scudi, è molto più forte in questo caso.
          • BSD_like scrive:
            Re: Se è vero
            Non vorrei cercare il pelo nell'uovo; ma i brevetti su cui fà riferimento Nokia contro Apple erano quasi tutti hw; in molti casi sono diventati de-facto standard hw della telefonia mobile grazie al fatto che Nokia è il primo produttore per cellulari (e si appresta a diventare via via uno degli ultimi negli smartphone).
          • Deus Ex scrive:
            Re: Se è vero
            - Scritto da: bertuccia
            - Scritto da: Deus Ex



            Sinceramente mi fa più paura questo brevetto

            ridicolo in mano ad Apple che tutti i brevetti

            Nokia in mano a Microsoft.



            Non è che Microsoft è il male e Apple è il bene,

            anzi, con questa storia è proprio Apple a

            sembrare il cattivo della situazione, altro che

            tutelarsi...

            non è questione di essere buoni o cattivi:
            un'azienda è pur sempre un'azienda e punta al
            profitto

            il problema è che mentre Apple guida da anni lo
            sviluppo e l'innovazione in questo settore, MS si
            ritrova a rincorrere, ha un OS ancora non maturo,
            con un misero 2% di share, e punta tutto su
            nokia, anch'essa alla frutta in questo
            momento.

            la tentazione di usare i brevetti come armi,
            anzichè come scudi, è molto più forte in questo
            caso.Il fatto è che a me sembra che sia Apple ad utilizzare i brevetti come armi, fa un po' te.
          • FDG scrive:
            Re: Se è vero
            - Scritto da: Deus Ex
            Il fatto è che a me sembra che sia Apple ad
            utilizzare i brevetti come armi, fa un po' te.Ancora questo brevetto non l'ha sfruttato per intentare cause.Dategli un po' di tempo per decidere! :)
          • The Dude scrive:
            Re: Se è vero
            I brevetti Nokia sono chiari, quelli Apple valgono per tutto e per niente. Ma li hai letti?
          • FDG scrive:
            Re: Se è vero
            - Scritto da: The Dude
            I brevetti Nokia sono chiari, quelli Apple
            valgono per tutto e per niente. Ma li hai
            letti?Mah, quello citato dall'articolo è chiaramente la base dell'interfaccia dell'iPhone: usare un dispositivo hardware per un'interfaccia sensibile a gesture in modo che l'azione delle dita modifichi l'interfaccia sottostante di conseguenza. Mi viene in mente la gesture "pinch".Semmai se sfruttato legalmente riguarda tutta l'innovazione a cui abbiamo assistito in questi anni. È vero che Apple è stata la prima a seguire una certa strada. Ma bisogna capire qual'è il limite di questo dovuto riconoscimento. A me non piace affatto che i brevetti siano usati come arma commerciale, come sta accadendo.
          • Redskull scrive:
            Re: Se è vero
            - Scritto da: bertuccia
            - Scritto da: Deus Ex



            Sinceramente mi fa più paura questo brevetto

            ridicolo in mano ad Apple che tutti i brevetti

            Nokia in mano a Microsoft.



            Non è che Microsoft è il male e Apple è il bene,

            anzi, con questa storia è proprio Apple a

            sembrare il cattivo della situazione, altro che

            tutelarsi...

            non è questione di essere buoni o cattivi:
            un'azienda è pur sempre un'azienda e punta al
            profitto

            il problema è che mentre Apple guida da anni lo
            sviluppo e l'innovazione in questo settore, MS si
            ritrova a rincorrere, ha un OS ancora non maturo,
            con un misero 2% di share, e punta tutto su
            nokia, anch'essa alla frutta in questo
            momento.

            la tentazione di usare i brevetti come armi,
            anzichè come scudi, è molto più forte in questo
            caso.fino ad ora con tutta la sua finta innovazione la rivoluzione la magia l'ecosistema le sinergie, l'unico brevetto che abbia un minimo senso sono le gestures, questo dovrebbe dirla lunga sulla capacità di innovazione di questa azienda
          • Plaza de Toros scrive:
            Re: Se è vero


            il problema è che mentre Apple guida da anni lo
            sviluppo e l'innovazione in questo settore, MS si
            ritrova a rincorrere, ha un OS ancora non maturo,
            con un misero 2% di share, e punta tutto su
            nokia, anch'essa alla frutta in questo
            momento.
            Nonostante quello che si dica, win 7 è ancora legato a explorer.exe, il registro e a un file system che fa pena..e parliamo di cose nate con win95/nt..Meno male che win7 doveva essere veloce..2 minuti per un boot su disco sata 3gb, 15 secondi per il boot su osx..no comment
          • panda rossa scrive:
            Re: Se è vero
            - Scritto da: Plaza de Toros



            il problema è che mentre Apple guida da anni lo

            sviluppo e l'innovazione in questo settore, MS
            si

            ritrova a rincorrere, ha un OS ancora non
            maturo,

            con un misero 2% di share, e punta tutto su

            nokia, anch'essa alla frutta in questo

            momento.


            Nonostante quello che si dica, win 7 è ancora
            legato a explorer.exe, il registro e a un file
            system che fa pena..e parliamo di cose nate con
            win95/nt..Vogliamo parlare dell'impossibilita' di creare un file o una directory di nome AUX?E pure, scoperta recente, una directory di nome .dosbox
          • aphex twin scrive:
            Re: Se è vero
            Siamo seri su .Adesso il problema di Windows é l'impossibilita' di creare cartelle AUX ?IMHO ... ma chissene della cartella AUX o .dosbox , windows a ben altri problemi , questi sono minchi@tine.
          • panda rossa scrive:
            Re: Se è vero
            - Scritto da: aphex twin
            Siamo seri su .

            Adesso il problema di Windows é l'impossibilita'
            di creare cartelle AUX
            ?

            IMHO ... ma chissene della cartella AUX o .dosbox
            , windows a ben altri problemi , questi sono
            minchi@tine.Eccone un altro che siccome per lui non e' un problema, allora per nessuno e' un problema.Continua pure a fregartene, e vivi tranquillo.
          • aphex twin scrive:
            Re: Se è vero
            Se per te é UN PROBLEMA hai scelto il sistema sbagliato,prenditela con te stesso.
          • panda rossa scrive:
            Re: Se è vero
            - Scritto da: aphex twin
            Se per te é UN PROBLEMA hai scelto il sistema
            sbagliato,Per me e' UN PROBLEMA, e non e' il sistema operativo che ho scelto!
            prenditela con te stesso.Io non me la prendo proprio.Io ti rido in faccia che nel 2011 winsozz e' ancora ancorato a delle limitazioni che risalgono al DOS 1.0
          • aphex twin scrive:
            Re: Se è vero
            - Scritto da: panda rossa
            Io ti rido in faccia che nel 2011 winsozz e'
            ancora ancorato a delle limitazioni che risalgono
            al DOS
            1.0Ed io (e MS) ti ridiamo in faccia per questa limitazione che limita te e qualche altro cantinaro come te che si attaccano a queste minchi@tine per poter dire che MS fa schifo.MS ha il 90 % di mercato , quindi direi di quelle cartelle/files non frega niente a nessuno.
          • panda rossa scrive:
            Re: Se è vero
            - Scritto da: aphex twin
            - Scritto da: panda rossa

            Io ti rido in faccia che nel 2011 winsozz e'

            ancora ancorato a delle limitazioni che
            risalgono

            al DOS

            1.0

            Ed io (e MS) ti ridiamo in faccia per questa
            limitazione che limita te e qualche altro
            cantinaro come te che si attaccano a queste
            minchi@tine per poter dire che MS fa
            schifo.E allora ridi pure alla faccia mia, e continua pure a difendere un sistema operativo che non dico che e' di XXXXX, solo per il rispetto che merita la XXXXX.
            MS ha il 90 % di mercato , Preinstallato a forza, con abuso mafioso di monopolio, verso una utenza ignorante ed inconsapevole.Dove non e' preinstallato, winsozz non supera neanche lo zero virgola.
            quindi direi di quelle
            cartelle/files non frega niente a
            nessuno.Facevi piu' bella figura a dire che era una features.E comunque a qualcuno frega: ai russi che scrivono virus, e agli antivirus che non ci possono accedere...
          • aphex twin scrive:
            Re: Se è vero
            - Scritto da: panda rossa
            E allora ridi pure alla faccia mia, e continua
            pure a difendere un sistema operativo che non
            dico che e' di XXXXX, solo per il rispetto che
            merita la
            XXXXX.
            Difendo MS quando viene attaccata con argomenti assurdi che interessano lo 0.00001% degli utilizzatori.

            MS ha il 90 % di mercato ,

            Preinstallato a forza, con abuso mafioso di
            monopolio, verso una utenza ignorante ed
            inconsapevole.

            Dove non e' preinstallato, winsozz non supera
            neanche lo zero
            virgola.
            Han provato a preinstallare Linux e si é visto quanto é piaciuto agli utenti.
          • AtariLover scrive:
            Re: Se è vero
            Guarda posso essere anche d'accordo sul fatto che a nessuno frega qualcosa di non poter fare una DIRECTORY chiamata AUX, penso che Pandarossa lo metta in evidenza per dire che il problema grosso e nel contempo la forza di Win sono il fatto che deve essere retrocompatibile anche col dos purtroppo... e ha i limiti del caso.In questo alla Apple sono maestri: hanno gestito ben 3 cambi di architettura e non si sono mai avuti grandissimi problemi.Per fortuna ora pare che sui 64 bit win finalmente si stia liberando della "zavorra" dell'eredità DOS...
          • Metal_neo scrive:
            Re: Se è vero
            Argomenti assurdi!? Ma parli a caso o lavori da Redmond? M$ non ha neanche detto grazie dopo aver scopiazzato da KDE e altri per la sua interfaccia. Probabilmente te o non hai mai provato linux o hai provato qualche decina di anni fa quando era abbastanza difficile per l'utente medio installarlo e utilizzarlo. A quanto pare non sai cosa vuol dire programmare e perciò non sai neanche cosa stai dicendo. Su Linux riesco a toccare ogni singolo aspetto del sistema senza nessun problema e trova molta documentazione. Per fare lo stesso su Windows devi disassemblare mezzo sistema per intuire come funziona per provare a fare qualcosa.Ormai sono anni che uso linux e windows lo uso solo per applicazioni particolari (AutoCAD ecc). Mia madre a 50 anni non ha nessun problema ad usarlo e nemmeno mio fratello minore. Quelli che non riescono ad usarlo a quanto pare hanno problemi anche a programmare il microonde. E poi io ho un parco software sconfinato senza aprire google, te invece devi girare il mondo per trovare qualcosa di efficiente e sicuro e magari ti ritrovi anche a dover cercare crack piene di virus. Comunque se il 90% dei desktop è windows (nessuno ha dato la possibilità di scelta dell'OS all'utente, e nessuno sa che il nel prezzo del PC è compreso anche win. Molti rifiuterebbero) il 90% e oltre dei server è Linux, non perchè è precaricato ma perchè è stato proprio scelto per le sue caratteristiche di solidità, sicurezza e uptime mostruosi. IO posso dire che win fa schifo perchè l'ho usato per anni e provato varie alternative che mi hanno permesso di dirlo.
          • bertuccia scrive:
            Re: Se è vero
            - Scritto da: aphex twin

            MS ha il 90 % di mercato , quindi direi di quelle
            cartelle/files non frega niente a
            nessuno."vedo un tramonto e un campo di grano.""non è il tuo salvaschermo?"ps. MS fa schifo, e il declino di windows come OS per l'utente medio è iniziato
          • gnammolo scrive:
            Re: Se è vero

            ahahah il 90% del mercato ok? Meglio Fiat o
            Mercedes?
            FORMAT C:ultimamente meglio fiat visto le rogne epiche che puoi avere con una merdcedeshttp://www.alvolante.it/news/classifica_affidabilita_warranty_direct-4330640001
          • biomaurone scrive:
            Re: Se è vero
            L'utilizzo di inutili dettagli e specificazioni temporanee su un'espressione palesemente aneddotale denotano una mancanza di argomentazioni valide.
          • aphex twin scrive:
            Re: Se è vero
            E quale sarebbe la Mercedes ?
          • biomaurone scrive:
            Re: Se è vero
            La Mercedes ha la maggioranza del mercato automobilistico, realizza attraverso i suoi produttori controllati, prodotti di basso costo con materiali scadenti e tecnologie di terzultima generazione. La mercedes per risparmiare e mantenere comunque le sue quote di mercato imita il design delle proprie autovetture a quelle del principale concorrente, fiat, che invece è noto per l'avanguardia tecnologica e il design originale, oltretutto fiat detiene innumerevoli brevetti e utilizza soluzioni innovative e materiali all'avanguardia. Mercedes per essere il n 1 delle autovetture ha applicato una politica commerciale molto aggressiva e ai limiti della mafiosità truffando i propri partner hardware dell'inizio. In pratica Mercedes ha venduto la sua "tecnologia imitata da altri" al più grande dei costruttori di componentistica automobilistica dell'epoca, vendendogli il "servizio" tecnologico. Nacque in quel periodo il modello MB-DOS 1.2 imitazione del vecchio modello ormai in disuso da parte di fiat il Q-DOS 1.0. Con quel modello convinse il costruttore a farsi fornire i progetti in esclusiva. Poi quando il modello DOS 1.2 si diffuse insieme al restyling estetico noto come "finestrino ex fiat" sgambettò il produttore e accordandosi con altri nuovi produttori anche essi imitatori. Il risultato è che oggi il mercato delle automobili è fatto di migliaia di prodotti identici tutti marcati differentemente ma dove il progetto di base e le tecnologie sono sempre basate sul vecchio modello "finestrino ex fiat".Si a pausa pranzo ho tempo da perdere ;-)
          • aphex twin scrive:
            Re: Se è vero
            - Scritto da: biomaurone
            Si a pausa pranzo ho tempo da perdere ;-)Vedo :DPeró non so ancora chi é la Mercedes secondo te.
          • biomaurone scrive:
            Re: Se è vero
            Quello che ho scritto è ironico... e va all'interpretazione di chi la legge.. il mio mac e la mia mercedes hanno lo stesso colore.... ;-)
          • gnammolo scrive:
            Re: Se è vero
            guarda che è solo un troll.. perdi tempo
          • panda rossa scrive:
            Re: Se è vero
            - Scritto da: gnammolo
            guarda che è solo un troll.. perdi tempoSi, ma mi da' l'occasione per rinfrescare la memoria a chi legge...
          • aphex twin scrive:
            Re: Se è vero
            Non c'é bisogno che intervieni per ricordarci le immani minchi@te che spari a destra e a manca pur di difendere in OS che NESSUNO VUOLE USARE.MS ha il monopolio , Apple sta crescendo e Linux ... boh ... chi l'ha visto ?
          • gnammolo scrive:
            Re: Se è vero

            MS ha il monopolio , Apple sta crescendo e Linux
            ... boh ... chi l'ha visto
            ?Linux manda avanti i 2/3 dei websever....
          • aphex twin scrive:
            Re: Se è vero
            Mi riferisco al mondo desktop , lí linux é nullo. In altri ambiti anche casa mia é piena di device linux-based. Ma non diró mai che Linux va bene per l'utenza desktop.
          • hermanhesse scrive:
            Re: Se è vero
            Bravo, non dirlo.
          • mura scrive:
            Re: Se è vero
            - Scritto da: panda rossa
            Vogliamo parlare dell'impossibilita' di creare un
            file o una directory di nome
            AUX?

            E pure, scoperta recente, una directory di nome
            .dosboxSe per quello pure su linux ci sono le sue belle limitazioni nel nome di file e directory ma non credo che sia questo il problema più grosso nè dell'uno nè dell'altro per cui smettila di tirare fuori queste argomentazioni da tifoso calcistico.
          • panda rossa scrive:
            Re: Se è vero
            - Scritto da: mura
            - Scritto da: panda rossa

            Vogliamo parlare dell'impossibilita' di creare
            un

            file o una directory di nome

            AUX?



            E pure, scoperta recente, una directory di nome

            .dosbox

            Se per quello pure su linux ci sono le sue belle
            limitazioni nel nome di file e directory ma non
            credo che sia questo il problema più grosso nè
            dell'uno nè dell'altro per cui smettila di tirare
            fuori queste argomentazioni da tifoso
            calcistico.Limitazioni e' un conto.Impedimenti immotivati e' un altro.Non c'e' nessuna ragione per impedire alla gui di winsozz di creare quelle directory e gestirle, che se le creo bootando da ubuntu, winsozz se le ritrova e le usa tranquillamente in lettura.Senza contare che possono benissimo essere create anche da windows utilizzando la naming convention estesa da linea di comando.
          • mura scrive:
            Re: Se è vero
            - Scritto da: panda rossa
            Limitazioni e' un conto.
            Impedimenti immotivati e' un altro.

            Non c'e' nessuna ragione per impedire alla gui di
            winsozz di creare quelle directory e gestirle,
            che se le creo bootando da ubuntu, winsozz se le
            ritrova e le usa tranquillamente in
            lettura.Che le usi è un conto che non possano creare problemi di retrocompatibilità è un altro. Ti ripeto soffermarsi su stXXzate come queste è pura tifoseria calcistica.
            Senza contare che possono benissimo essere create
            anche da windows utilizzando la naming convention
            estesa da linea di comando.Quindi se in un qualche modo si possono creare non è del tutto vero quello che affermi, e allora che parli a fare ?
          • Joe Tornado scrive:
            Re: Se è vero

            Vogliamo parlare dell'impossibilita' di creare un
            file o una directory di nome
            AUX?

            E pure, scoperta recente, una directory di nome
            .dosboxSono stato chiamato innumerevoli volte (quale "amico esperto e volenteroso che risolve i problemi gratuitamente") da conoscenti che lamentavano impossibilità di connessioni, virus, giochi che non partono, crash continui, files cancellati per errore ... ma mai perchè non riuscissero a creare directory con quei nomi !
          • pierobore scrive:
            Re: Se è vero
            non si tratta di innovazione ma dell'invenzione dell'acqua calda. Sono contrario alla attuale legislazione dei brevetti ma questo non c'entra. Quello che invece è pertitente è che un brevetto per essere tale dovrebbe riguardare una tecnologia "nuova", "originale" e "limitata e precisa nei contorni". Altrimenti andiamo incontro a problemi e rallentamenti nell'innovazione tecnologica, ecc.Non ci si difende a suon di cartabollata ed avvocati ma producendo innovazione. Per conto mio propongo di astenerci dall'utilzzare oggetti di aziende che usano queste strategie scorrette. Saluti Piero
        • biomaurone scrive:
          Re: Se è vero
          Dopo anni e anni di regali in Apple si saranno stufati!Vi rammento i regali di Apple alla concorrenza e/o al mondo intero:Font True Tipe inventati in apple e poi regalati, li usate tutti i giorni.Interfaccia grafica vera (no quella di xerox)regalata a Microsoft con licenza a tempo indeterminato, all'epoca il CEO apple era un idiota.Quicktime il cui codice rubato da microsoft per realizzare wmv è stato poi conXXXXX in cambio, con un accordo extra giudiziale, del ritorno di office su mac; microsoft così si è evitata una condanna certa e molto pesante per spionaggio industriale e infrazione di brevetto.Il primo palmare, il newton, inventato da apple e poi regalato al mondo.. da li sono nati i vari palm e il concetto di smartphone.Ce ne sono altre... credo però che queste già bastino.Per il resto posso solo dire che se è vero l'effetto di questo brevetto almeno spariranno certe brutte copie.Sarebbe ora che i concorrenti di Apple cominciassero a inventare veramente delle cose nuove e innovative ma purtroppo al momento mancano.
      • PinguinoCattivo scrive:
        Re: Se è vero
        - Scritto da: bertuccia[...]
        purtroppo le regole sono quelle, e se Apple fa
        una mossa del genere è solo per
        tutelarsi

        immaginati cosa potrebbe succedere con tutti i
        brevetti di nokia nelle mani di MS :|
        :|Infatti io non critico Apple, che deve tutelarsi dai cacciatori di brevetti. E' proprio il sistema che è sbagliato, e probabilmente è sfuggito di mano.
        • bertuccia scrive:
          Re: Se è vero
          - Scritto da: PinguinoCattivo

          Infatti io non critico Apple, che deve tutelarsi
          dai cacciatori di brevetti. E' proprio il sistema
          che è sbagliato, e probabilmente è sfuggito di
          mano.esatto, anche perché un sistema di brevetti non è sbagliato a priori, è il sistema con cui vengono gestiti ora ad essere sbagliato.ovviamente, se un giorno questo sistema dovesse essere cambiato, non si passerà a una via di mezzo, sensata, ma alla totale anarchia, così da ritrovarci col XXXX ancora più a terra, visto che non tutti sono disposti a innovare e inventare per la gloria o il bene dell'umanità
      • hermanhesse scrive:
        Re: Se è vero
        Arrivati a questo punto, preferisco Microsoft ad Apple.Ed è un vero peccato.
        • bertuccia scrive:
          Re: Se è vero
          - Scritto da: hermanhesse

          Arrivati a questo punto, preferisco Microsoft ad
          Apple.
          Ed è un vero peccato.non ci riesci proprio ad essere onesto.PinguinoCattivo ad esempio ha capito la situazionehttp://punto-informatico.it/b.aspx?i=3197312&m=3197747#p3197747
          • hermanhesse scrive:
            Re: Se è vero
            - Scritto da: bertuccia
            - Scritto da: hermanhesse



            Arrivati a questo punto, preferisco Microsoft ad

            Apple.

            Ed è un vero peccato.

            non ci riesci proprio ad essere onesto.E tu ad essere coerente.Ma vivi ai piedi della tua iReligione, cosa posso pretendere da uno come te?

            PinguinoCattivo ad esempio ha capito la situazione
            http://punto-informatico.it/b.aspx?i=3197312&m=319Parlare di copyright in questo senso da uno che usava Ubuntu (così perlomeno mi hai detto una volta) la dice lunga.
          • bertuccia scrive:
            Re: Se è vero
            - Scritto da: hermanhesse

            E tu ad essere coerente.
            Ma vivi ai piedi della tua iReligione, cosa posso
            pretendere da uno come te?

            Parlare di copyright in questo senso da uno che
            usava Ubuntudal momento che non seguo nessuna religione, usavo ubuntu come uno strumento, allo stesso modo in cui ora uso OSX e iOS
            (così perlomeno mi hai detto una
            volta) la dice lunga.mmm l'avevo detto a te o a zuzzurro?probabilmente a entrambi........... giusto? ;) ;) ;)
          • hermanhesse scrive:
            Re: Se è vero
            - Scritto da: bertuccia
            - Scritto da: hermanhesse



            E tu ad essere coerente.

            Ma vivi ai piedi della tua iReligione, cosa
            posso

            pretendere da uno come te?



            Parlare di copyright in questo senso da uno che

            usava Ubuntu

            dal momento che non seguo nessuna religione,
            usavo ubuntu come uno strumento, allo stesso modo
            in cui ora uso OSX e
            iOSGuarda, ci crediamo tutti :D !


            (così perlomeno mi hai detto una

            volta) la dice lunga.

            mmm l'avevo detto a te o a zuzzurro?A Zuzzurro ovviamente!

            probabilmente a entrambi........... giusto? ;)
            ;)
            ;)Hai notato che tutte le volte che non sai cosa fare spari questa boiata?
      • gerry scrive:
        Re: Se è vero
        - Scritto da: bertuccia

        purtroppo le regole sono quelle, e se Apple fa
        una mossa del genere è solo per
        tutelarsiInfatti a me più che un trollata di apple sembra una decisa spallata all'USPTO.
      • HappyCactus scrive:
        Re: Se è vero
        - Scritto da: bertuccia
        purtroppo le regole sono quelle, e se Apple fa
        una mossa del genere è solo per
        tutelarsiNon proprio. Senza entrare troppo nei dettagli, "prior art" significa che puoi brevettare solo quello di cui non c'è stata prima un'applicazione. Ed il "touch screen" non è propriamente stato inventato nel 2008.Quindi mi sembra che Apple stia leggermente forzando le regole.
        immaginati cosa potrebbe succedere con tutti i
        brevetti di nokia nelle mani di MS :|
        :|In ogni caso credo che in America stiano esagerando. Per fortuna in Europa la faccenda è per ora ancora diversa...
    • Deus Ex scrive:
      Re: Se è vero
      In Spagna una signora qualche tempo ha cercato di brevettare l'acqua calda...Questa cosa dei brevetti sulle XXXXXXXte sta diventando ridicola.
      • Skywalker scrive:
        Re: Se è vero
        Veramente in Australia, nell'agosto 2001, un certo John Keogh è riuscito a farsi rilasciate un brevetto su un "Circular transportion facilitation device"http://pericles.ipaustralia.gov.au/aub/pdf/nps/2002/0808/2001100012A4/2001100012.pdfNon so quale sia peggio tra l'acqua calda e la ruota...
        • ciccio quanta ciccia scrive:
          Re: Se è vero
          Nel momento in cui apri i manicomi che ti aspetti? La sanità mentale diffusa o la pazzia allo stato brado?
      • ruppolo scrive:
        Re: Se è vero
        - Scritto da: Deus Ex
        In Spagna una signora qualche tempo ha cercato di
        brevettare l'acqua
        calda...
        Questa cosa dei brevetti sulle XXXXXXXte sta
        diventando
        ridicola.Quindi l'iPhone sarebbe acqua calda? E com'è che prima non c'era? Qualcuno ha dimenticato di pagare la bolletta del gas?
        • biomaurone scrive:
          Re: Se è vero
          Ho conosciuto gente che considera iphone inutile, costoso e incomprensibile... poi li ho visti imprecare contro un htc "maledetto cellulare non funziona mai bene"...ahahah
        • p4bl0 scrive:
          Re: Se è vero
          - Scritto da: ruppolo
          - Scritto da: Deus Ex

          In Spagna una signora qualche tempo ha cercato
          di

          brevettare l'acqua

          calda...

          Questa cosa dei brevetti sulle XXXXXXXte sta

          diventando

          ridicola.

          Quindi l'iPhone sarebbe acqua calda? E com'è che
          prima non c'era? Qualcuno ha dimenticato di
          pagare la bolletta del
          gas?perchè stai continuando a ripetere questa cosa che hanno brevettato l'iphone?NON È QUESTO IL BREVETTOhanno brevettato "una cosa che tocchi e fa cose", e che già esisteva prima, perché innoveranno finché vuoi ma le icone e la tastiera virtuale c'erano già
    • panda rossa scrive:
      Re: Se è vero
      - Scritto da: PinguinoCattivo
      Se è vero che: " Apple ottiene l'esclusiva
      sull'interfaccia utente del primo iPhone e che
      descrive l'utilizzo delle icone attivate via
      touch screen e della tastiera virtuale "
      allora è segno che il sistema dei brevetti sul
      software sta veramente sopravvivendo a se
      stesso.

      Di chi è il brevetto di "inalazione di composto
      di ossigeno ed idrogeno mediante fauci o narici"
      ?

      Vorrei saperlo perché ho l'impressione che gli
      dobbiamo tutti un sacco di
      soldi.Guarda, io volevo inventare un metodo biologico per espulsione di feci mediante intestino retto, ma mi hanno detto che questa cosa e' gia' brevettata da apple e costituisce il suo core business. :(
      • ciccio pasticcio quello vero scrive:
        Re: Se è vero
        - Scritto da: panda rossa
        Guarda, io volevo inventare un metodo biologico
        per espulsione di feci mediante intestino retto,
        ma mi hanno detto che questa cosa e' gia'
        brevettata da apple e costituisce il suo core
        business.
        :(meravigliosa :D
      • ANTI apple scrive:
        Re: Se è vero

        Guarda, io volevo inventare un metodo biologico
        per espulsione di feci mediante intestino retto,
        ma mi hanno detto che questa cosa e' gia'
        brevettata da apple e costituisce il suo core
        business.(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
      • bertuccia scrive:
        Re: Se è vero
        - Scritto da: panda rossa

        Guarda, io volevo inventare un metodo biologico
        per espulsione di feci mediante intestino retto,
        ma mi hanno detto che questa cosa e' gia'
        brevettata da apple e costituisce il suo core
        business.
        :(panda, guarda su!arriva una bella secchiata di core business!!SPLAT! (rotfl)
        • panda giallo paglierino scrive:
          Re: Se è vero
          - Scritto da: bertuccia

          panda, guarda su!
          arriva una bella secchiata di core business!!

          SPLAT! (rotfl)ah..................................ahah.................non fai ridere.panda invece si
      • collione scrive:
        Re: Se è vero
        io c'ero quando Steve ha depositato la richiesta di brevetto[img]http://2.bp.blogspot.com/_XCJ62cJhAPU/Sb-GJPbUb0I/AAAAAAAAAqA/sYFnEkm9E8g/s400/ishit_hotlinkcunts.jpg[/img]
    • mikronimo scrive:
      Re: Se è vero
      Credo si chiami PadreEterno, ma so che è ricco di suo e non chiederà mai royalties...
      • Jacopo Monegato scrive:
        Re: Se è vero
        ci si accontenta delle donazioni spontanee
      • PinguinoCattivo scrive:
        Re: Se è vero
        - Scritto da: mikronimo
        Credo si chiami PadreEterno, ma so che è ricco di
        suo e non chiederà mai
        royalties...Neanche l'8x1000 ?
        • mikronimo scrive:
          Re: Se è vero
          quello serve ai preti e al Papa, che il PE non ha mai assunto per fare nulla... dovevano essere volontari, ma sai com'è, alla fine ci vuole un chiesa per abitarci (il PE ha la sua di casa), la perpetua, per pulire e cucinare, qualche soldino per la "fidanzata/o", la macchina per andare a trovare i bisognosi (e la findanzata/o...) e cosucce così. (rotfl)(rotfl)(rotfl)
    • FDG scrive:
      Re: Se è vero
      - Scritto da: PinguinoCattivo
      allora è segno che il sistema dei brevetti sul
      software sta veramente sopravvivendo a se
      stesso.In questo caso si tratta di software+hardware (lo schermo touch) e sarebbe accettabile anche in Europa.
    • Picchiatell o scrive:
      Re: Se è vero
      - Scritto da: PinguinoCattivo
      Se è vero che: " Apple ottiene l'esclusiva
      sull'interfaccia utente del primo iPhone e che
      descrive l'utilizzo delle icone attivate via
      touch screen e della tastiera virtuale "
      allora è segno che il sistema dei brevetti sul
      software sta veramente sopravvivendo a se
      stesso.

      Di chi è il brevetto di "inalazione di composto
      di ossigeno ed idrogeno mediante fauci o narici"
      ?

      Vorrei saperlo perché ho l'impressione che gli
      dobbiamo tutti un sacco di
      soldi.Apple ha sbagliato la battaglia ed i tempi ... e' inutile quando si arriva afd un detrnimato valore di mercato i ragionieri e gli avvocati prendono il sopravvento in qualsiasi azienda
    • ruppolo scrive:
      Re: Se è vero
      - Scritto da: PinguinoCattivo
      Se è vero che: " Apple ottiene l'esclusiva
      sull'interfaccia utente del primo iPhone e che
      descrive l'utilizzo delle icone attivate via
      touch screen e della tastiera virtuale "
      allora è segno che il sistema dei brevetti sul
      software sta veramente sopravvivendo a se
      stesso.

      Di chi è il brevetto di "inalazione di composto
      di ossigeno ed idrogeno mediante fauci o narici"
      ?

      Vorrei saperlo perché ho l'impressione che gli
      dobbiamo tutti un sacco di
      soldi.Facile parlare col senno di poi, dopo 4 anni, quando ormai tutti gli smartphone sono come l'iPhone. Ma la richiesta di brevetto risale a quando fu presentato al mondo l'iPhone, lo smartphone che ha determinato la fine di un'era e l'inizio di un'altra. Ed è giusto che sia stato brevettato, dopo la colossale fregatura presa con Mac OS scopiazzato da Microsoft.Comunque MIcrosoft non è scema, come non lo è HP, che hanno studiato sistemi differenti. Chi se la prenderà in quel posto sarà chi ha spudoratamente scopiazzato l'iPhone. La cuccagna è finita.
      • Redskull scrive:
        Re: Se è vero
        - Scritto da: ruppolo
        - Scritto da: PinguinoCattivo

        Se è vero che: " Apple ottiene l'esclusiva

        sull'interfaccia utente del primo iPhone e che

        descrive l'utilizzo delle icone attivate via

        touch screen e della tastiera virtuale "

        allora è segno che il sistema dei brevetti sul

        software sta veramente sopravvivendo a se

        stesso.



        Di chi è il brevetto di "inalazione di composto

        di ossigeno ed idrogeno mediante fauci o narici"

        ?



        Vorrei saperlo perché ho l'impressione che gli

        dobbiamo tutti un sacco di

        soldi.

        Facile parlare col senno di poi, dopo 4 anni,
        quando ormai tutti gli smartphone sono come
        l'iPhone.

        Ma la richiesta di brevetto risale a quando fu
        presentato al mondo l'iPhone, lo smartphone che
        ha determinato la fine di un'era e l'inizio di
        un'altra. Ed è giusto che sia stato brevettato,
        dopo la colossale fregatura presa con Mac OS
        scopiazzato da
        Microsoft.

        Comunque MIcrosoft non è scema, come non lo è HP,
        che hanno studiato sistemi differenti. Chi se la
        prenderà in quel posto sarà chi ha spudoratamente
        scopiazzato l'iPhone. La cuccagna è
        finita.quando si dice che uno non capisce nulla lo si chiama ruppolo
    • Ciccio scrive:
      Re: Se è vero

      Di chi è il brevetto di "inalazione di composto
      di ossigeno ed idrogeno mediante fauci o narici"
      ?Puoi brevettarlo tu, l'accendino ce lo metto io ;-)
    • ciccio quanta ciccia scrive:
      Re: Se è vero
      È mio! Sono 63456879739475986798457398745698745 triliardi di euro per mg/s, prego. Carta di credito o bancomat? :p
Chiudi i commenti