Usare una VPN per accedere ai Wi-Fi pubblici

Usare una VPN per accedere ai Wi-Fi pubblici

Quando si accede ad Internet tramite una rete Wi-Fi pubblica è sempre meglio utilizzare una VPN, come ExpressVPN, per avere una maggiore sicurezza.
Quando si accede ad Internet tramite una rete Wi-Fi pubblica è sempre meglio utilizzare una VPN, come ExpressVPN, per avere una maggiore sicurezza.

Oggi è sempre più facile accedere ad Internet tramite una rete Wi-Fi pubblica, come quelle disponibili in molti hotel, bar, ristoranti, aeroporti e stazioni ferroviarie. Non sempre però viene garantita la minima sicurezza, lasciando le “porte aperte” ai cybercriminali. Una VPN offre invece la necessaria protezione, rendendo vano ogni tentativo di intercettare i dati. Tra le migliori sul mercato c’è ExpressVPN. L’abbonamento può essere sottoscritto con uno sconto del 35%.

ExpressVPN: sicurezza per hotspot Wi-Fi

Solitamente gli hotspot Wi-Fi sono protetti dal protocollo WPA e quindi dalla crittografia. I cybercriminali più esperti possono comunque eseguire una serie di attività malevole, tra cui lo sniffing dei pacchetti (registrazione dei dati scambiati tra dispositivo e router Wi-Fi), attacchi man-in-the-middle (intercettazione e redirezionamento del traffico) o creazione di una rete fittizia. In tutti i casi, il malintenzionato potrebbe accedere a dati sensibili, come password, numeri delle carte di credito o altri.

Una VPN blocca qualsiasi tipo di attacco informatico perché il traffico viene protetto dalla crittografia AES a 256 bit e nessuno può leggere i dati trasmessi. ExpressVPN offre questa sicurezza su Windows, macOS, Linux, Android, iOS, Chrome OS, Apple TV, smart TV, Amazon Fire TV Stick, PlayStation, Xbox, Nintendo Switch, router e browser (Chrome, Firefox e Edge) tramite estensione. Con un unico abbonamento è possibile utilizzare fino a cinque dispositivi in contemporanea.

La rete è composta da oltre 3.000 server in 160 posizioni di 94 paesi. Oltre a quelli standard (OpenVPN, L2TP/IPsec e IKEv2), ExpressVPN supporta Lightway, un protocollo proprietario che offre maggiori prestazioni. Non mancano funzionalità avanzate come Split Tunneling (scelta delle app da escludere dalla VPN) e Network Lock (interruzione automatica dell’accesso ad Internet, se cade la connessione alla VPN).

Grazie alla promozione in corso è possibile sottoscrivere l’abbonamento per un anno a 7,76 euro/mese (sconto del 35%). Il pagamento può essere effettuato con carta di credito, PayPal e Bitcoin. Eventualmente è possibile usufruire del rimborso garantito entro 30 giorni.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 22 mar 2022
Link copiato negli appunti