Via Lattea: ecco la foto più dettagliata di sempre del centro

Via Lattea: ecco la foto più dettagliata di sempre del centro

Il centro della nostra galassia, la Via Lattea, si mostra in una foto catturata dal radiotelescopio MeerKAT che sembra un'opera d'arte.
Il centro della nostra galassia, la Via Lattea, si mostra in una foto catturata dal radiotelescopio MeerKAT che sembra un'opera d'arte.

Il South African Radio Astronomy Observatory ha fornito una fotografia – o meglio un’elaborazione grafica – del centro della Via Lattea, la nostra galassia, ed è qualcosa di stupendo. L’immagine è stata immortalata dal radiotelescopio MeerKAT ed è stata resa pubblica oggi, mostrando un qualcosa di unico.

L’immagine proviene da 3 anni di lavoro, circa 200 ore totali di osservazioni fatte con il telescopio, puntando a coprire una vasta area della Via Lattea così da prendere per bene lo “scatto”. Per fare questa foto sono stati impiegati 70 terabyte di dati grezzi, utilizzando due supercomputer  a Citta del Capo, l’Ilifu di IDIA e il Lengau del Center for High Performance Computing.

Un’immagine che sembra un’opera d’arte, ecco il centro della Via Lattea

La foto al centro mostra anche il buco nero Saggitarius A*, mentre ai lati possiamo vedere resti di supernova, dei gusci di materiale in espansione che prima hanno visto una potente esplosione (e prima ancora avevano forma).

via lattea

Il Dr. Ian Heywood dell’Università di Oxford, di Rhodes e del SARAO, oltre che ricercatore capo dello studio, dice:

Ho speso molto tempo a vedere le immagini e lavorarci sopra, e non mi ha mai stancato. Quando mostro questa immagine alla gente che non è avvezza alla radio-astronomia, o comunque che la vede per la prima volta, cerco sempre di spiegare che quella foto radio non è sempre stata così, e questo grazie al MeerKAT, un grande salto in avanti in termini di capacità. È stato un privilegio lavorare questi anni con i colleghi del SARAO che hanno costruito questo fantastico telescopio.

Il Dr. Fernando Camilo, capo scienziato del SARAO, continua:

I migliori telescopi espandono i nostri orizzonti in modi inaspettati. È un testamento verso l’abilità e la dedizione dei nostri colleghi Sud-Africani che hanno costruito il MeerKAT, che sta permettendo tante scoperte interessanti in uno degli angoli più studiati nella radio-astronomia.

Fonte: Sarao
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 2 feb 2022
Link copiato negli appunti