Così viaggeremo a 1000 Km/h con Hyperloop

Virgin Hyperloop mostra con un filmato come sarà viaggiare a una velocità di oltre 1000 Km/h grazie al sistema di trasporto in fase di sviluppo.
Virgin Hyperloop mostra con un filmato come sarà viaggiare a una velocità di oltre 1000 Km/h grazie al sistema di trasporto in fase di sviluppo.

Non è ancora tempo di salire su Hyperloop per andare in ufficio o per spostarsi da un capo all’altro delle nostre città, ma quel momento arriverà. È quanto ribadisce oggi Virgin con la pubblicazione del filmato che mostra come sarà un viaggio con questo sistema di trasporto ad alto tasso di innovazione.

Virgin Hyperloop: una simulazione del viaggio

I pod (o capsule) saranno in grado di arrivare a una velocità oltre 1.000 Km/h (per la precisione 1.080 Km/h) all’interno di un ambiente chiuso e quasi del tutto privo di aria così da ridurre al minimo l’attrito generato durante il movimento. Per la stessa finalità è impiegato un sistema di levitazione magnetica che mantiene i vagoni distaccati dalle loro guide. Nella simulazione condivisa su YouTube anche tutti i comfort del caso: dai tavolini con piano per la ricarica wireless degli smartphone alla connettività WiFi per navigare o lavorare mentre si attende di giungere a destinazione.

A novembre è stato eseguito con successo il primo test con passeggeri a bordo: l’accelerazione da 0 a 278 Km/h in 6,4 secondi su un tratto lungo 149 metri. Qui sotto il filmato.

Il progetto Hyperloop è nato da una visione di Elon Musk (Tesla, SpaceX, ecc.) affidata poi a terzi. L’obiettivo di lungo termine è quello di portare il sistema di trasporto in tutto il mondo, ma allestire le infrastrutture necessarie non sarà cosa semplice considerando la loro complessità.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Link copiato negli appunti