WebTheatre/ RomaWebFest, mondi che si incontrano

di G. Niola - Il primo festival italiano interamente dedicato alle webserie premia prodotti non proprio recenti. Ma mette in contatto le istituzioni e i media istituzionalizzati con la Rete

Roma – Se le webserie ci hanno messo 5 anni ad arrivare in Italia da che erano nate in America, i primi premi di categoria sono arrivati 4 anni dopo l’equivalente americano. La prima edizione degli Streamy Awards risale al 2009 mentre la settimana scorsa si è svolto il RomaWebFest , primo festival italiano dedicato unicamente alle webserie ad essere appoggiato e riconosciuto da tutte le principali associazioni di categoria del mondo dell’audiovisivo.

Le webserie a portare a casa il maggior numero di premi sono state Stuck e Lost in Google , nonostante siano uscite più di un anno fa (circa due nel caso di Lost in Google). Nella sua prima edizione dunque il RomaWebFest ha fatto il punto sugli ultimi anni di produzione, accettando in concorso non solo materiale dell’annata precedente ma anche più indietro.
Mancando qualsiasi tipo di struttura industriale intorno alle webserie italiane il RomaWebFest ha anche lavorato per fare da tramite, prevedendo eventi che mettessero in contatto produttori e creativi, ovvero un numero limitato di progetti selezionati dal festival e 10 soggetti interessati ad investire nella produzione per la rete (tra i quali anche la RAI), da far incontrare nella sezione del mercato.

Più in grande questo genere di eventi (italiani o americani che siano) hanno l’obiettivo di creare una comunità e renderla intelligibile a chi ne è fuori. Consegnare dei premi, selezionare, presentare alla stampa e riunire in un luogo solo all’interno di un arco limitato di tempo (3 giorni) le webserie e i loro creatori è quindi uno dei compiti principali, specie in un settore in cui non c’è centralità e i cui membri possono non conoscersi nemmeno.
In questo senso il RomaWebFest non poteva sbagliare, gli bastava esistere.

Non c’era molta enfasi sull’idea di inedito nel festival, come invece accade sempre nei festival di cinema o tv che si occupano di webserie, e come è accaduto nei medesimi giorni al FictionFest, e il motivo per cui queste due entità non si siano accordate né si siano parlate o anche solo coordinate per quanto riguarda le webserie, svolgendosi nei medesimi giorni, rimane un mistero senza senso e una zavorra per entrambi, perché il RomaWebFest aveva l’affluenza di appassionati ma non gli inediti migliori, mentre il FictionFest aveva gli inediti ma un’affluenza scarsa e proveniente dagli stessi soggetti che producono (eccezion fatta per la serata evento ThePills).

Per il resto il festival romano si è molto concentrato sul rapporto con le istituzioni e il mondo dei media tradizionali. Ha coinvolto entità barbose , messo in giuria 50enni invece che persone del mondo delle webserie, ha organizzato panel in cui far parlare dirigenti e via dicendo, si è quindi proposto come ponte tra due mondi. E forse è la cosa di cui più c’era bisogno dal momento che in linea di massima l’atteggiamento di chi le webserie le fa oscilla tra il disprezzo per i vecchi media e il bisogno dei loro soldi, con una schizofrenia non indifferente; mentre da parte dei vecchi media c’è un misto di bisogno di contenuti per un pubblico più giovane, volontà di sfruttare produzioni a bassissimo costo e disprezzo per l’arroganza dei creatori.

InTRIPPMENT , Ombrelloni, Una mamma imperfetta , Una grande famiglia e via dicendo sono tutte produzioni dal livello altalenante e in alcuni casi completamente fuori fuoco, non adatte al mezzo, riciclate dalla tv e girate con una distanza siderale da chi guarda video online.
I vecchi media hanno infatti bisogno di maggiore interazione e maggiore fiducia con chi le webserie le fa davvero perché sembrano commettere tutti gli errori degli esordi, non fare tesoro di nulla e ricominciare il lavoro da zero, con un disprezzo per il concetto stesso di “novità” o “diversità” che è evidente. Solo in alcuni casi, il matrimonio cui tanto anelano (quello tra materiale prodotto a costi di internet ma buono anche per la tv) è riuscito, e comunque non andando a catturare un pubblico giovane.

Gabriele Niola
Il blog di G.N.

I precedenti scenari di G.N. sono disponibili a questo indirizzo

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Franco Ferraro scrive:
    Sincronizzare con google calendar
    Ciao a tutti, qualcuno mi aiuta per sincronizzare il calendario nativo di em client con google calendar per poi sincronizzarlo con android? se avete una soluzione alternativa ben venga.La mia necessità è quella di usare il calendario di em client e sincronizzarlo su Android.Grazie per l'aiuto
    • giuseppe costantino scrive:
      Re: Sincronizzare con google calendar
      prima non avevo problemi tra android e emclient rigurado al calendario, da quelche tempo non sincronizzano piu
  • franco tocci scrive:
    problema invio email
    salve ho un problema con un account di virgilio ricevo tutte le email ma non riesco ad inviarle anche se risultano inviate il destinatario non le riceve come posso risolvere il problema e tutto configurato alla perfezione ma le email che invio non vengono ricevute con am client invece da webemail si inviano perfettamente
  • MARAZZI IVAN scrive:
    ERRORE
    NEL MOMENTO CHE APRO EM CLIENT CONTINA ARRIVARE ERRORE APPLICAZIONE CON DICITURA SI E' VERIFICATO UN ERRORE DELL APPLICAZIONE CHE NON CONSENTE DI PROSEGUIRE.L APPLICAZIONE VERRA' TERMINATA COME POSSO FARE? Ivan MarazziDirettore mail: info@marazzinoleggio.it Marazzi Noleggio S.r.l.Viale delle Rimembranze n.1046040 - RODIGO - MNP.I.C.F.:02475380206CELL: +39 348 80 01 197FAX:  +39 0376 1433815website: www.marazzinoleggio.it
  • Emanuele scrive:
    Mittente attendibile
    Buongiorno.Utilizzo EM Client e ho un piccolo problema che spero possiate aiutarmi a risolvere.Ricevo messaggi email da un cliente che mi finiscono sempre in spam. Come posso fare a "considerarlo attendibile" o contrassegnarlo come "non spam"?Su Gmail e Outlook sono riuscito senza problemi, ma qui non trovo come fare.Grazie
  • DoMi scrive:
    EmClient
    E' un anno che le utilizzo in forma Free ma non ne posso più... ogni cavolo di giorno devi confermare e riattivare la licenza altrimenti non va.... basta... che vadano a quel paese.
  • gianfranco bandiera scrive:
    cancellazione da email
    vorrei sapere come disinstallare email senza avere problemi con outlook
  • gianfranco bandiera scrive:
    cancellazione da email
    vorrei sapere come disinstallare email senza avere problemi con outlook
  • giuseppe facchini scrive:
    connessione fallita posta hotmail.it
    sono diversi giorni che non riesco più a leggere la posta hotmail.it. mi dice che il server non è disponibile o errori di impostazione. ho provato più volte a reimpostare l'account ma tutto uguale. ma il server m.hotmail.com è corretto ?
  • marcotarti scrive:
    COME RECUPERO LE MAIL DA BACKUP?
    Ciao,ieri ho svuotato la cartella di posta eliminata: durante l'operazione EM Client si è bloccato e si è chiuso.Quando si è riaperto ha scaricato tutte le mail ancora sul server (oltre 4000) nella posta in arrivo ma tutte le altre cartelle di archiviazione e come la posta inviata sono vuote.Come posso ripristinare la situazione precedente tramite il backup che ho fatto 3 giorni fa?Siccome ne capisco poco vi prego di rispondermi in modo semplice... GRAZIE!!!Marco
  • Eugenio Passalacqu a scrive:
    lingua
    ho scaricato l'ultima versione 7 ma non riesco ad avere il programma in italiano.. qualcuno può aiutarmi?graze
  • rocco lucano scrive:
    non mi fa inviare o inoltrare email
    Buongiorno, da questa mattina non riesco ne ad inviare e tanto meno ad inoltrare Email. Mi dice che si è verificato un errore. Come si può risolvere?Ringrazio per l'aiuto.
  • rocco lucano scrive:
    non mi fa inviare o inoltrare email
    Buongiorno, da questa mattina non riesco ne ad inviare e tanto meno ad inoltrare Email. Mi dice che si è verificato un errore. Come si può risolvere?Ringrazio per l'aiuto.
  • Marco Tartaglia scrive:
    Anteprima immagini
    Non riseco a vedere le immagini nell'anteprima delle email: c'è un quadrato con la croce rossa (anche dopo aver detto di consentire le immagini).Come posso risolvere il problema? Ho windows 7Grazie, Marco
  • Marco Tartaglia scrive:
    visualizzazione immagini anteprima
    Nell'anteprima delle mail spesso non compaiono le immagini ma solo un quadrato con la x rossa: come posso risolvere il problema?Grazie
    • marta v. scrive:
      Re: visualizzazione immagini anteprima
      Prima del testo mail dovrebbe esserci questa dicitura:Scarica le immagini o scarica sempre le immagini di questo mittente.Credo che sia un blocco automatico per tutte le immagini.
  • tati scrive:
    invio email
    Salve, ho appena scaricato il programma e configurato con un unico account. in ricezione va bene ma quando provo ad inviare mi dice che devo configurare un account. Andando in strumenti-Account visualizzo lunico account configurato che ha tre tendine Generali, POP3, Diagnostici.Che devo afre per configurare l'account anche per la psta in uscita? grazie mille
  • anonimo scrive:
    risp
    perche la versione a pagamento? io ho la free e funziona na meraviglie si aggiorna pure spesso
  • Pietro Chirico scrive:
    Note
    Sarebbe utile implementarlo della funzione NOTE di Outlook
  • Grazia Mariani scrive:
    licenza
    Ho acquistato un numero di licenza per un utente. Il numero è molto lungo e quando lo inserisco compare l'errore di licenza non valida. cosa devo fare? Grazie
  • michele Puddu scrive:
    problemi con importazione contatti
    Salve ho appena scaricato Em Client ma adesso non resco ad importare i contatti che ho su domino aruba. O meglio li importa ma non mi fa vedere gli indirizzi mail. Quando vado a inviare un mess nuovo scelgo ccn ma non mi risultano contatti. come mai???? AIUTO
  • Rosanna Gardella scrive:
    errore continuo in apertura programma
    in apertura del programma, continuamente errore e ricicloerrore segnalato:SQLlite Error No such table: Mail_Data.LocalMailcontestper cortesia comunicare come risolvere il problema, sono giorni che non posso utilizzare il servizio di posta e non riesco neppure a recuperare le mail e la rubrica per passarle a alto gestore posta.grazie
  • ac-grafica scrive:
    Lista nera
    Salve a tutti,qualcuno può darmi indicazioni sul come fare per riattivare un indirizzo email finito erroneamente nella lista degli indesiderati?Non trovo e non so dove possa essere l'elenco della lista nera.Uso Em Client da diversi mesi nella versione base, a mio parere è un ottimo programma, salvo il problema che sto riscontrando.Grazie a chiunque possa aiutarmi,Angelo
  • Angelo Ciccardi scrive:
    Lista nera
    Salve a tutti,qualcuno sa indicarmi come riattivare un indirizzo email che, non so per quale motivo - forse un mio errore - ,è finito nella lista nera?Non so dove reperire la cartella oppure l'elenco degli indirizzi indesiderati.Uso Em Client da diversi mesi nella versione base e nell'insieme lo trovo molto pratico salvo appunto il problema su riportato.Ringrazio chiunque possa aiutarmi,Angelo
  • Franco1946 scrive:
    eM Client contatti da Live Mail
    Salve sto usando eM Client da qualche mese e lo trovo valido, lo vorrei sostituire a Live Mail che mi sta creando non pochi problemi, ma non so come fare (se ciò è possibile) importare i contatti da Live Mail su i contatti di eM Client. Potete darmi una indicazione al mio quesito?Grazie.Franco
  • Ivan Birello scrive:
    EM Client
    Lo uso da 2 anni. Niente da dire, ha sempre funzionato. Non sono un esperto e ho solo 2 account quindi per me va bene.Lo trovo molto pulito nella grafica e simile a Outlook.Proprietario o no, ripeto, io non me ne intendo.Per me è un ottimo programma.SalutiIvan
  • RiBaldi scrive:
    Io preferisco...
    ...EssentialPim, che fa posta, note strutturate, agenta, appuntamenti, tutto gratis. E scaricando la versione portabile da LiherKey è anche più comodo. La versione a pagamento fa un sacco di altre cose.
  • Sally scrive:
    ma chi ha scritto l'articolo?
    non è firmato questo articolo
  • Francesco Polci scrive:
    Em Client 5
    Non è Free ma shareware,se non si acquista la versione pro si possono avere solo due account e-mail.
  • . . . scrive:
    Software...
    ... for nothing !
  • king volution scrive:
    pessimo e inutile... usate ClawsMail!!!
    pessimo e inutile:- è software proprietario (ma come cappero è possibile, pure in tempi di datagate, poter anche lontanamente pensare di usare un software proprietario come client di posta? è più masochismo o più pochezza intellettuale? boh)- la versione gratuita è praticamente INUTILE (2 soli account configurabili, no usi commerciali)- è un XXXXX rispetto ad altri client come thunderbird (citato nell'articolo, che però ha i suoi bei limiti) e come l'OTTIMO e fortemente RACCOMANDATO claws-mail: Claws Mail http://www.claws-mail.org/http://www.claws-mail.org/features.php?section=generalhttp://www.claws-mail.org/plugins.php?section=downloads Claws Mail (versione per winfott) http://www.claws-mail.org/win32/
    • thebecker scrive:
      Re: pessimo e inutile... usate ClawsMail!!!
      - Scritto da: king volution
      pessimo e inutile:
      - è software proprietario (ma come cappero è
      possibile, pure in tempi di datagate, poter anche
      lontanamente pensare di usare un software
      proprietario come client di posta? è più
      masochismo o più pochezza intellettuale?
      boh)
      - la versione gratuita è praticamente INUTILE (2
      soli account configurabili, no usi
      commerciali)
      - è un XXXXX rispetto ad altri client come
      thunderbird (citato nell'articolo, che però ha i
      suoi bei limiti) e come l'OTTIMO e fortemente
      RACCOMANDATO
      claws-mail:
      <b
      Claws Mail </b

      http://www.claws-mail.org/
      http://www.claws-mail.org/features.php?section=gen
      http://www.claws-mail.org/plugins.php?section=down
      <i
      <b
      Claws Mail (versione per winfott) </b
      </i

      http://www.claws-mail.org/win32/Io uso Thunderbird ma ho provato tempo fa Claws Mail. Leggero, non supporta email HTML (ciò da un punto di vista rende più sicuro la ricezione delle email ma in alcuni casi è una limitazione) comunque Thunderbird mi sembra superiore. Mi dai un ragione per usare ClawsMail al posto di Thunderbird?
      • king volution scrive:
        Re: pessimo e inutile... usate ClawsMail!!!
        - Scritto da: thebecker
        - Scritto da: king volutionThunderbird vs ClawsMail
        Leggero, non supporta email HTML (ciò da un
        punto di vista rende più sicuro la ricezione
        delle email ma in alcuni casi è una limitazione)CM supporta le mail HTML come plugin (ci sono 3 plugin a scelta)...oltre che implementare i vari RFC decisamente meglio di TB, claws-mail ha (fra le tante altre cose):- Multiple MH folder support !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!- Filtering NB da provare è una meraviglia!!!- Mime attachments- SSL over POP3, SMTP, IMAP4rev1 and NNTP protocols- GnuPG support (with GPGME) NB (PGP/Core, PGP/Inline and PGP/MIME) altro che enigmail!!!- User-defined headers- Template - ecc. ecc.guarda le feature:http://www.claws-mail.org/features.php?section=gene i plugin:http://www.claws-mail.org/plugins.php?section=down
        • provero scrive:
          Re: pessimo e inutile... usate ClawsMail!!!
          proverò, speriamo non crashi
          • prova123 scrive:
            Re: pessimo e inutile... usate ClawsMail!!!
            Da anni uso Foxmail è anche portable, è gratuito e fatto bene ... da provare.
          • provero scrive:
            Re: pessimo e inutile... usate ClawsMail!!!
            - Scritto da: prova123
            Da anni uso Foxmail è anche portable, è gratuito
            e fatto bene ... da
            provare.ho provato claws mail e... l'ho fatto crashare. CVD.Devo dire cmq che pensavo fosse peggio, invece è decente.Per quanto riguarda Foxmail: c'è per linux?
          • prugnoso scrive:
            Re: pessimo e inutile... usate ClawsMail!!!
            - Scritto da: provero
            - Scritto da: prova123

            Da anni uso Foxmail è anche portable, è
            gratuito

            e fatto bene ... da

            provare.

            ho provato claws mail e... l'ho fatto crashare.
            CVD.CM t'è crashato sotto Linux (quale distro e versione di CM?) ??? Potrebbe dipendere da un plugin. Dovresti usarlo cn pochi plugin x volta fino a scoprire quello che da' noia
            Devo dire cmq che pensavo fosse peggio, invece è
            decente.

            Per quanto riguarda Foxmail: c'è per linux?
          • provero scrive:
            Re: pessimo e inutile... usate ClawsMail!!!
            arch linux, la versione di claws non la ricordo, l'ultima probabilmenteè crashato all'aggiunta di un secondo account imap4
          • prugnoso scrive:
            Re: pessimo e inutile... usate ClawsMail!!!
            - Scritto da: provero
            arch linux, la versione di claws non la ricordo,
            l'ultima
            probabilmente

            è crashato all'aggiunta di un secondo account
            imap4E non mi pare un problema di plugin questo.Su wheezy, uso claws 3.9.2 da backports,4 account imap (google, tiscali, libero, ufficio) e non ho avuto crash.Sarebbe da approfondire...
          • paprika scrive:
            Re: pessimo e inutile... usate ClawsMail!!!
            Io mi sento più affine a provero.Anche io wheezy con claws 3.9.2 dai backports, 3 account imap configurati a fatica (un paio di crash) ma durante l'utilizzo, randomicamente va in crash (durante l'aggiornamento delle cartelle imap, cambiando account, cambiando sottoscrizioni ecc.)Rimozione claws, riconferma di thunderbird.
    • sbrotfl scrive:
      Re: pessimo e inutile... usate ClawsMail!!!
      - Scritto da: king volution
      pessimo e inutile:
      - è software proprietario (ma come cappero è
      possibile, pure in tempi di datagate, poter anche
      lontanamente pensare di usare un software
      proprietario come client di posta? è più
      masochismo o più pochezza intellettuale?
      boh)
      - la versione gratuita è praticamente INUTILE (2
      soli account configurabili, no usi
      commerciali)
      - è un XXXXX rispetto ad altri client come
      thunderbird (citato nell'articolo, che però ha i
      suoi bei limiti) e come l'OTTIMO e fortemente
      RACCOMANDATO
      claws-mail:
      <b
      Claws Mail </b

      http://www.claws-mail.org/
      http://www.claws-mail.org/features.php?section=gen
      http://www.claws-mail.org/plugins.php?section=down
      <i
      <b
      Claws Mail (versione per winfott) </b
      </i

      http://www.claws-mail.org/win32/Il problema è che piu' vi lamentate, piu' loro publicizzeranno software proprietario.Perchè lavorare seriamente quando hai piu' entrate scatenando flame?
    • jolly scrive:
      Re: pessimo e inutile... usate ClawsMail!!!
      clawsmail graficamente è veramente pessimo
  • thebecker scrive:
    versione con limiti
    Posso capire che una versione free ha dei limiti rispetto alla PRO. Ma questo è esagerato:http://www.emclient.com/pro-vs-freeLa versione free può configurare al massimo 2 account, troppo limitato. Poi in generale sembra interessante ma visto le limitazioni c'è di meglio free.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 03 ottobre 2013 18.09-----------------------------------------------------------
    • king volution scrive:
      Re: versione con limiti
      - Scritto da: thebecker
      Posso capire che una versione free ha dei limiti
      rispetto alla PRO. ma non posso capire nenache lontanamente come si possa pensare di usare un software proprietario come client di posta (che è qualcosa che ha una certa rilevanza in termini di privacy ecc.)...
      Ma questo è esagerato:
      http://www.emclient.com/pro-vs-free
      La versione free può configurare al massimo 2infatti... oltretutto è completamente INUTILE
      • urrrrr scrive:
        Re: versione con limiti
        Tu pensa che c'è gente che usa GMAIL...Cmq non è tanto il client quanto il servizio di posta che usi.- Scritto da: king volution
        - Scritto da: thebecker

        Posso capire che una versione free ha dei limiti

        rispetto alla PRO.

        ma non posso capire nenache lontanamente come si
        possa pensare di usare un software proprietario
        come client di posta (che è qualcosa che ha una
        certa rilevanza in termini di privacy
        ecc.)...


        Ma questo è esagerato:

        http://www.emclient.com/pro-vs-free

        La versione free può configurare al massimo 2

        infatti... oltretutto è completamente INUTILE
Chiudi i commenti