WhatsApp e privacy: ultimo accesso nascosto per contatti specifici

WhatsApp: ultimo accesso nascosto per qualcuno

Presto sarà possibile nascondere l'orario dell'ultima connessione a contatti specifici: una funzionalità richiesta da molti, a tutela della privacy.
Presto sarà possibile nascondere l'orario dell'ultima connessione a contatti specifici: una funzionalità richiesta da molti, a tutela della privacy.

Il team al lavoro su WhatsApp sembra avere tutte le intenzioni di migliorare l'applicazione dal punto di vista della privacy, rispondendo alle richieste avanzate dagli utenti, anche per far fronte all'avanzata di una concorrenza sempre più agguerrita. Un'ennesima dimostrazione è quella che arriva dal sempre ben aggiornato sito WABetaInfo, che anticipa una delle prossime funzionalità inedite in arrivo.

Privacy su WhatsApp: in arrivo una feature attesa

Accedendo a Impostazioni, selezionando poi la voce Account e infine Privacy, ci si trova di fronte alla schermata che recita Chi può vedere le mie informazioni personali. Sono tre i dati in questione: Ultimo accesso per decidere se consentire ad altri di vedere la data e l'ora dell'ultimo utilizzo dell'app, Immagine del profilo e Info. Ad oggi le opzioni tra cui scegliere sono Tutti, I miei contatti e Nessuno, ma presto farà il suo debutto anche I miei contatti eccetto… come anticipato dall'indiscrezione.

Questo permetterà ad esempio di nascondere l'ultimo accesso a contatti specifici (ma anche l'immagine del profilo e le altre info), senza per forza di cose escludere tutti selezionando l'opzione Nessuno. Sarà utile per chi non vorrà far sapere ad amici, partner o colleghi quando è stato trascorso del tempo in compagnia di chat, chiamate o videochiamate. Alleghiamo lo screenshot condiviso dalla redazione di WABetaInfo per maggiore chiarezza.

WhatsApp: in arrivo una nuova opzione per la privacy

La novità è stata avvistata nella versione iOS di WhatsApp, ma farà il suo debutto anche in quella Android. Al momento si trova in fase di test, bisognerà dunque pazientare. Sarà introdotta come sempre prima nella release beta e poi in quella definitiva.

Fonte: WABetaInfo
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Link copiato negli appunti