Wikipedia, editing for dummies

La Wikimedia Foundation annuncia il nuovo editor di testo che si baserà sul principio del WYSWYG per facilitare il compito di produzione delle voci enciclopediche

Roma – Annunciato nel corso dell’ultima edizione del raduno Wikimania , un nuovo editor di testo WYSIWYG faciliterà il lavoro di inserimento dei contenuti sulla popolare enciclopedia libera. Dopo anni di sviluppo e sperimentazioni, VisualEditor sarà a disposizione degli utenti registrati alla versione in lingua inglese di Wikipedia a partire dalla prima settimana del prossimo luglio, per poi estendersi ai non iscritti sulle varie versioni della piattaforma nelle diverse lingue sul pianeta.

Nella sua prima fase in beta , VisualEditor si legherà ad alcuni account scelti a caso dalla versione inglese dell’enciclopedia online, per avviare un periodo di testing dal prossimo 17 giugno. I responsabili della Wikimedia Foundation analizzeranno con attenzione i risultati raggiunti dai vari editor, cercando di risolvere eventuali problematiche riscontrate nelle fasi di produzione e pubblicazione dei contenuti. Come già spiegato, il nuovo editor di testo non si baserà più su complicati codici, presentando all’utente un’ interfaccia simile a quella che verrà in seguito visualizzata dai lettori .

Dietro le quinte , VisualEditor si appoggia pesantemente su Parsoid, un complesso algoritmo software componente di MediaWiki che riesce a tradurre in automatico dal linguaggio di markup alla versione HTML che verrà visualizzata dai comuni browser per la navigazione online sul sito di Wikipedia.

Con la semplicità del quello che vedi è quello che è , Wikimedia Foundation cercherà di attirare la massa dei netizen verso la realizzazione periodica di articoli per l’enciclopedia, da anni afflitta da una emorragia di editor e contributor . ( M.V. )

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • GUARDA scrive:
    finalmente
    http://www.youtube.com/watch?v=uks_vakXtuA
  • saverio_ve scrive:
    Re: La mia Wii
    messaggio automoderato! non essendoci più il messaggio originale... mi automodero a cascata :)-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 11 giugno 2013 11.17-----------------------------------------------------------
  • iRoby scrive:
    La mia Wii
    Sii mi piace la mia Wii, perché sono un occasional gamer, non mi interessano gli effetti speciali super spacchiosi, ma i giochi graziosi e intelligenti o rilassanti di quelli che ti intrattengono per davvero magari senza dover sparare a tutto quello che si muove ed ha sembianze mostruose.Ma il bello della mia Wii è che oltre ad attaccarla in component ad un TV a Led da 55" e vedersi nitida e pixellosa, ha il fatto di essere sprotetta con l'homebrew channel ed accettare via USB hard disk pieni zeppi di giochini divertenti, senza che devo rendere conto a nessuno e connettermi ad internet, e mi diverto nel chiuso del mio soggiorno con gli amici a giocare a ciò che preferiamo, rilassandoci dopo cena o dopo pranzo quando fuori piove ed uscire non è divertente.Sì la Wii non sarà il top per grafica e prestazioni, ma secondo me è stato un best seller mondiale e c'è un mercato dell'usato sterminato!Io non la cambierò ancora per molto tempo a venire... Non voglio scocciature, non mi interessa niente di più che un po' di relax con qualche giochino divertente.I giochi dove devi distruggere tutto e tutti, li lascio volentieri a qualche ragazzino psicopatico abbandonato a se stesso...
    • unaDuraLezione scrive:
      Re: La mia Wii
      contenuto non disponibile
      • Sg@bbio scrive:
        Re: La mia Wii
        - Scritto da: unaDuraLezione
        - Scritto da: iRoby


        I giochi dove devi distruggere tutto e
        tutti,
        li

        lascio volentieri a qualche ragazzino
        psicopatico

        abbandonato a se

        stesso...

        :'(tirerà fuori qualche perla complottistica, ora. Se solo sapesse che Bayonetta 2 ci sarà solo su wii u.
    • saverio_ve scrive:
      Re: La mia Wii

      I giochi dove devi distruggere tutto e tutti, li
      lascio volentieri a qualche ragazzino psicopatico
      abbandonato a se
      stesso...Caspita, che intervento interessante, da come te la tiri devi essere davvero un figo! Peccato per la caduta di stile finale.Perché per affermare delle proprie preferenze sia necessario insultare chi ne ha di diverse non lo capirò mai.In primo luogo sei un pirata. E quindi la tua cara Nintendo non penso sia molto contenta di avere fans come te.2° Ti faccio l'esempio di assassin's creed, che giocarlo mi ha dato l'occasione per prendermi qualche libro e ripassare la storia del rinascimento italiano. Ed ho anche preso la macchina per andare a visitare San Giminiano e Monteriggioni, che non avevo mai avuto occasione. (Nonostante in Toscana sia andato molte volte).3° Se voglio fare una partita a tennis con gli amici... prenoto un campo! La wii la lascio a chi non è capace ;)Se questo fa di me uno psicopatico... pazienza!
      • Nome e cognome scrive:
        Re: La mia Wii
        - Scritto da: saverio_ve
        Ed ho anche preso la macchina per andare a visitare San Giminiano e MonteriggioniAnche tu? :o
      • iRoby scrive:
        Re: La mia Wii
        - Scritto da: saverio_ve
        Ti faccio l'esempio di assassin's creed,
        che giocarlo mi ha dato l'occasione per prendermi
        qualche libro e ripassare la storia del
        rinascimento italiano. Ed ho anche preso la
        macchina per andare a visitare San Giminiano e
        Monteriggioni, che non avevo mai avuto occasione.
        (Nonostante in Toscana sia andato molte volte).Pensa che ti c'è voluto uno sparatutto per farti ripassare il rinascimento italiano ed avere voglia di visitare quei posti...Stai messo male eh... :)
    • Nome e cognome scrive:
      Re: La mia Wii
      - Scritto da: iRoby
      I giochi dove devi distruggere tutto e tutti, li
      lascio volentieri a qualche ragazzino psicopatico
      abbandonato a se
      stesso...Come direbbe l'esimio collega (che non ho ancora capito se è bannato o meno):01/10 Ha chiamato Jack Thompson, rivuole i suoi luoghi comuni indietro.
  • Uno scrive:
    Io penso che da qui
    Io penso che da qui al lancio ci ripensano,se non vogliono vedere le vendite calate, o forse, più probabile, questa è un opzione lasciata agli sviluppatori del gioco i quali posso scegliere se blindare il gioco o no...e li poi sarà il mercato.
    • unaDuraLezione scrive:
      Re: Io penso che da qui
      contenuto non disponibile
      • Nome e cognome scrive:
        Re: Io penso che da qui
        - Scritto da: unaDuraLezione
        - Scritto da: Uno

        Io penso che da qui al lancio ci
        ripensano,se
        non

        vogliono vedere le vendite calate

        Le vendite calano <b
        se </b
        la
        concorrenza offre un prodotto simile com molte
        meno
        restrizioni.La concorrenza ha difatti presentato un prodotto simile migliore con molte meno restrizioni.Poi vabbè è Sony e prima o poi inventeranno qualche modo nuovo e inusitato per darsi la zappa sui piedi.
        • embe scrive:
          Re: Io penso che da qui

          La concorrenza ha difatti presentato un prodotto
          <s
          simile </s
          migliore con molte meno
          restrizioni.
          Son d'accordo, che abbia meno restrizioni poi è indubbio.Sul quanto poi freghino queste restrizioni alla massa di potenziali compratori ho qualche dubbio...La maggior parte dei ragazzini vede la possibilità di comandare il cane in call of duty con i comandi vocali del kinect, pensa sia na granXXXXXta e si fionda a comprare...A dir che XboxOne sarà un fiasco ci andrei piano.
          • Sg@bbio scrive:
            Re: Io penso che da qui
            I forum mi sa che non li leggete.
          • embe scrive:
            Re: Io penso che da qui
            - Scritto da: Sg@bbio
            I forum mi sa che non li leggete.Eccerto, le stime di prodotti che vendono milioni di copie in tutto il mondo si fanno su forum dove scrivono 20 nerd...Poi per carità, magari sarà un fiasco, io stesso che ho la 360 non credo comprerò la One.Dico solo che oltre a grosse restrizioni ha anche grosse potenzialità, quindi qualche dubbio sul fatto che sarà un fiasco mi rimane
          • unaDuraLezione scrive:
            Re: Io penso che da qui
            contenuto non disponibile
          • Sg@bbio scrive:
            Re: Io penso che da qui
            A dire il vero, nei forum dove stanno i "20 nerd" ci stanno anche i clienti futuri di queste console. E vedere dai commenti, la console non è stata accolta in maniera positiva.Un pò come il kinect...
          • embe scrive:
            Re: Io penso che da qui
            Ripeto che tutto può essere... lo scopriremo solo vivendo :)Più che sui commenti della console io mi baserei sui commenti dei giochi... anche quelli esclusivi xbox.I commenti di dead rising 3 e ryse sons of rome ad esempio mi sembrano entusiasti, come quelli di molti giochi presentati ieri all'E3 multipiattaforma (battlefield 4, the witcher 3, call of duty ghost).
          • Nome e cognome scrive:
            Re: Io penso che da qui
            - Scritto da: embe
            A dir che XboxOne sarà un fiasco ci andrei piano.Affatto, sono _quasi_ sicuro che non lo sarà. Anche perché se stiamo a fare i confronti solo sulle potenzialità/le restrizioni del "ferro", la Wii sarebbe dovuta rimanere a fare la polvere, e invece sappiamo come è andata a finire.Con tutto questo parlare di SOCIAL e TV TV TV SPORTS non bisogna perdere di vista una delle verità di base: la console vende se ciò che ci gira su diverte.
          • Sg@bbio scrive:
            Re: Io penso che da qui
            Il fanboy microsoft ha parlato.
          • Nome e cognome scrive:
            Re: Io penso che da qui
            - Scritto da: Sg@bbio
            Il fanboy microsoft ha parlato.Ripeto, "fanboy" detto da te è un complimento.zerounodidieci rotflrotflrotfl
          • panda rossa scrive:
            Re: Io penso che da qui
            - Scritto da: Nome e cognome
            - Scritto da: Sg@bbio

            Il fanboy microsoft ha parlato.

            Ripeto, "fanboy" detto da te è un complimento.Non dubitiamo.Per uno abituato ad inginocchiarsi sui ceci tenendo la fronte a terra, qualunque insulto e' un complimento.
          • Nome e cognome scrive:
            Re: Io penso che da qui
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: Nome e cognome

            - Scritto da: Sg@bbio


            Il fanboy microsoft ha parlato.



            Ripeto, "fanboy" detto da te è un
            complimento.

            Non dubitiamo.
            Per uno abituato ad inginocchiarsi sui ceci
            tenendo la fronte a terra, qualunque insulto e'
            un
            complimento.Oh, ecco l'altro Mister Simpatia! Non dovresti stare a Londra a picchettare la conferenza di Justin Bieberberg o come si chiamano?
  • unaDuraLezione scrive:
    Altri Rumors...
    contenuto non disponibile
    • panda rossa scrive:
      Re: Altri Rumors...
      - Scritto da: unaDuraLezione

      p.s.
      L'utente 'Pastoso' è palesemente pagato da MS per
      cercare di calmare le
      acque.
      Se MS mi legge, mi può contattare in PM e sarò
      felice di diventare collega dell'utente
      'Pastoso'.Se M$ invece dovesse contattare me, sarei ben felice di postare su tutti i forum del pianeta le prove di questo infame tentativo di corruzione.Per quanto riguarda l'utente pastoso, si considere sputato virtualmente in faccia!
      • prova123 scrive:
        Re: Altri Rumors...
        Panda Rossa se mi permetti io dissento da questa affermazione, ricordando il grande Cetto Laqualunque verso il De Sanctis "non ti sputo che ti profumo, io non ti piscio che ti lavo, io non ti caco che ti inciprio" :D
    • Sgarbi scrive:
      Re: Altri Rumors...
      - Scritto da: unaDuraLezione
      <i
      Un utente di neogaf che lavora
      nell'industria e fonte fidata di molte
      ........Meritano di fallire.La Playstation ritornerà in voga...
    • Izio01 scrive:
      Re: Altri Rumors...
      - Scritto da: unaDuraLezione

      3. - La potenza di calcolo condiviso, il "Cloud
      computing" è il sistema
      di DRM, una balla marketing per convincere
      (obbligare) il consumatore
      che la connessione internet sia neccesaria.
      Ma infatti non è mai stato credibile. Non posso credere che qualcuno che non fosse un finto utente pagato da M$ si sia potuto bere un'evidente palla come questa. In qualche scenario potrebbe anche essere possibile, ma per un gioco 3D, che ha bisogno di macinare quantità astronomiche di dati in tempo reale, è più veloce passare da una lenta infrastruttura internet o affidarsi a CPU multicore e GPU con memoria iperveloce?
      • unaDuraLezione scrive:
        Re: Altri Rumors...
        contenuto non disponibile
        • nome e cognome scrive:
          Re: Altri Rumors...

          Io farei tutto coi pizzini: Scrivo 'F5' su un
          foglio di carta e dopo tre giorni Riina mi
          risponde 'colpito ed
          affondato'.Ma questo ti costringerebbe ad avere carta e penna, nono ... inaccettabile: è un mezzo troppo controllabile, nessuno mi garantisce che totò mangi il pizzino dopo averlo letto.
    • Winaro scrive:
      Re: Altri Rumors...
      - Scritto da: unaDuraLezione
      p.s.
      L'utente 'Pastoso' è palesemente pagato da MS per
      cercare di calmare le
      acque.COSSSsssssaaaaAAAAAAA?????A?A?A?A?A?A?A?A??A!!!! :@ :@ :@ :@ :@ :@ :@ :@ :@ :@ :@ :@ :@ :@ :@ :@ :@ :@ :@ :@ :@ :@ :@ :@ :@E io niente? Anni e anni di propaganda pro-microsoft e nemmeno una licenza di windows mi hanno regalato! Le domeniche passate a girare casa per casa per illustrare i prodotti Micosoft (Microsoft evangelist), e nulla, neanche una licenza Office, dico... almeno un invito alla presentazione di qualche prodotto! Mi hanno sempre ignorato! :@ :@ :@Ed ora spunta uno con nickname assurdo e si scopre che è pure pagato per dire XXXXXXX sui forum????Basta, se continua così mi compro il mac e vada in malora microsoft!! :@ :@ :@ :@
  • saverio_ve scrive:
    Tutta questa acredine è ingiustificata
    inserimento doppio .. sorry-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 10 giugno 2013 08.23-----------------------------------------------------------
  • saverio_ve scrive:
    Tutta questa acredine è ingiustificata
    Forse alla MS non si rendono conto che la connettività non è ovunque come in America. E secondo me solo questo fatto dovrà farli ricredere su questa politica, almeno fuori dagli states.Cmq: i giochi usati, lo scambio dei giochi, sono tutte cose giustificate esclusivamente dal prezzo altissimo dei giochi stessi. Se i giochi "single user" costeranno la metà o meno... (vedi steam) perchè no?Se il gioco appena uscito costasse 30 euro, lo prenderei subito! Se dopo 2/3 mesi scendesse a 20, mai mi sognerei di chiederlo in prestito o comprarlo usato.Tutto sta a vedere se chiederanno ancora 70 euro...In quanto alla privacy del kinect, basta mettere uno sportellino davanti alla telecamera, fine delle polemiche.
    • Trollollero scrive:
      Re: Tutta questa acredine è ingiustificata
      - Scritto da: saverio_ve
      Forse alla MS non si rendono conto che la
      connettività non è ovunque come in America. E
      secondo me solo questo fatto dovrà farli
      ricredere su questa politica, almeno fuori dagli
      states.
      Cmq: i giochi usati, lo scambio dei giochi, sono
      tutte cose giustificate esclusivamente dal prezzo
      altissimo dei giochi stessi. Se i giochi "single
      user" costeranno la metà o meno... (vedi steam)
      perchè
      no?
      Se il gioco appena uscito costasse 30 euro, lo
      prenderei subito! Se dopo 2/3 mesi scendesse a
      20, mai mi sognerei di chiederlo in prestito o
      comprarlo
      usato.
      Tutto sta a vedere se chiederanno ancora 70
      euro...

      In quanto alla privacy del kinect, basta mettere
      uno sportellino davanti alla telecamera, fine
      delle
      polemiche.Il kinect ha anche un bel microfono, e col XXXXXXXX che si sta scoprendo ora riguardo alle manie indagatrici dell'NSA direi proprio che mettersi in casa un aggeggio del genere (videocamera con riconoscimento facciale + microfono con riconoscimento e comandi vocali, il tutto gestito tramite server remoti e con connessione di rete obbligatoria) e' un autentico suicidio.
      • saverio_ve scrive:
        Re: Tutta questa acredine è ingiustificata
        un interruttore on off?Io penso che esistono soluzioni semplici per salvare la privacy senza per questo rinunciare ad una tecnologia tanto stupefacente.Io HAL 9000 lo sogno da quando avevo 8 anni (e il film era già vecchio di 10).
        • Trollollero scrive:
          Re: Tutta questa acredine è ingiustificata
          - Scritto da: saverio_ve
          un interruttore on off?
          Non previsto.L'unica e' staccare la corrente, visto che una delle "feature" ampiamente pubblicizzata del nuovo kinect e' l'accensione della console tramite comandi vocali
          Io penso che esistono soluzioni semplici per
          salvare la privacy senza per questo rinunciare ad
          una tecnologia tanto
          stupefacente.
          Per come e' realizzata ora (raccolta dati in locale, elaborazione in remoto: per questo e' necessaria la connessione 24/7, tra le altre cose...) non c'e' modo di utilizzare questa roba senza avere la certezza che la NSA ci ficchi il naso.
          Io HAL 9000 lo sogno da quando avevo 8 anni (e il
          film era già vecchio di
          10).Ma proprio HAL dovevi citare, l'esempio da manuale di cosa puo' combinare una tecnologia fuori controllo ?
      • nome e cognome scrive:
        Re: Tutta questa acredine è ingiustificata

        Il kinect ha anche un bel microfono, e colCome qualsiasi portatile. Ma aspetta aspetta, metti il cappellino di stagnola e pensa che qualsiasi altoparlante può funzionare da microfono e aspetta ancora mettiti due cappellini di stagnola e pensa che persino il tuo wi-fi potrebbe essere usato per ascoltare cosa dici.
        (videocamera con riconoscimento facciale +
        microfono con riconoscimento e comandi vocali, il
        tutto gestito tramite server remoti e con
        connessione di rete obbligatoria) e' un autentico
        suicidio.Perché pensi di interessare all'NSA?
        • Trollollero scrive:
          Re: Tutta questa acredine è ingiustificata
          - Scritto da: nome e cognome

          Il kinect ha anche un bel microfono, e col

          Come qualsiasi portatile. Sul portatile ci va quello che voglio IO. Le console sono blackbox su cui non e' possibile aver alcun controllo.
          Ma aspetta aspetta,
          metti il cappellino di stagnola e pensa che
          qualsiasi altoparlante può funzionare da
          microfono e aspetta ancora mettiti due cappellini
          di stagnola e pensa che persino il tuo wi-fi
          potrebbe essere usato per ascoltare cosa
          dici.
          Amico, fino a quando parliamo di hardware e software sotto il mio controllo non entra e non esce niente che non voglia io.

          (videocamera con riconoscimento facciale +

          microfono con riconoscimento e comandi
          vocali,
          il

          tutto gestito tramite server remoti e con

          connessione di rete obbligatoria) e' un
          autentico

          suicidio.

          Perché pensi di interessare all'NSA?Dormito sotto i sassi, di recente ?http://arstechnica.com/tech-policy/2013/06/whistleblower-who-exposed-nsa-mass-surveillance-revealed-by-the-guardian/
          • nome e cognome scrive:
            Re: Tutta questa acredine è ingiustificata

            Amico, fino a quando parliamo di hardware e
            software sotto il mio controllo non entra e non
            esce niente che non voglia
            io.Sicuro... ti sei prodotto in casa tutti i circuiti integrati di tutti i dispositivi che stai usando? No sai... chi ti dice che il tuo router non comunichi tutto all'NSA?
            Dormito sotto i sassi, di recente ?
            http://arstechnica.com/tech-policy/2013/06/whistleTorno a ripeterti, cosa ti fa pensare di interessare all'NSA? Nel tempo libero fai il terrorista?
          • embe scrive:
            Re: Tutta questa acredine è ingiustificata
            - Scritto da: nome e cognome

            Amico, fino a quando parliamo di hardware e

            software sotto il mio controllo non entra e
            non

            esce niente che non voglia

            io.

            Sicuro... ti sei prodotto in casa tutti i
            circuiti integrati di tutti i dispositivi che
            stai usando? No sai... chi ti dice che il tuo
            router non comunichi tutto all'NSA?
            Me lo dice wireshark
          • nome e cognome scrive:
            Re: Tutta questa acredine è ingiustificata

            Me lo dice wiresharkDavvero? Ti dice che il tuo router non sta trasmettendo niente a nessuno? Miracoloso... forse è meglio che ti studi come funziona.Se dovete essere paranoici fatelo fino in fondo.
          • panda rossa scrive:
            Re: Tutta questa acredine è ingiustificata
            - Scritto da: nome e cognome

            Me lo dice wireshark

            Davvero? Ti dice che il tuo router non sta
            trasmettendo niente a nessuno? Miracoloso...
            forse è meglio che ti studi come
            funziona.
            Se dovete essere paranoici fatelo fino in fondo.Hai gia' fatto piu' volte la figura dell'ignorante totale in campo tecnico, e lo sappiamo benissimo che non ci capisci niente.Non c'e' bisogno che tu ribadisca il concetto ad ogni occasione.Wireshark (o qualunque altra cosa analoga) visualizza il flusso del traffico in entrata e in uscita.Se esce qualcosa verso una destinazione che non e' quella con cui sto comunicando io, allora vuol dire che c'e' qualcosa fuori dal mio controllo che sta tentando di comunicare con l'esterno.Non c'e' bisogno che ti sforzi a capire: non ne sei in grado. Prendilo come atto di fiducia.
          • nome e cognome scrive:
            Re: Tutta questa acredine è ingiustificata

            Wireshark (o qualunque altra cosa analoga)
            visualizza il flusso del traffico in entrata e in
            uscita.Quale parte di router non ti è chiara? Dai panda ce lo ricordiamo che il grande tecnico non sapeva nemmeno come fare il backup del registro di Windows...
            Se esce qualcosa verso una destinazione che non
            e' quella con cui sto comunicando io, allora vuol
            dire che c'e' qualcosa fuori dal mio controllo
            che sta tentando di comunicare con
            l'esterno.Se esce qualcosa dal tuo router, per definizione wireshark manco se ne accorge fosse anche tcp su porta 80 con scritto in chiaro "panda puzza" ma in secondo luogo, tu in quanto classico informatico da cantina pensi sempre in termini di "è finito il toner va cambiato" ... ora il markettaro poco tecnico ti dirà una cosa che spero non ti blocchi la crescita in quanto fuori dai tuoi schemi: cosa succede se dentro il tuo router c'è un circuitino che comunica con la NSA in analogico, sai cosa ci puoi fare col tuo wireshark? Siete veri paranoidi o solo per finta?
            Non c'e' bisogno che ti sforzi a capire: non ne
            sei in grado.

            Prendilo come atto di fiducia.L'unico atto di fiducia l'hanno fatto quelli che ti pagano il cocopro
          • embe scrive:
            Re: Tutta questa acredine è ingiustificata

            dai tuoi schemi: cosa succede se dentro il tuo
            router c'è un circuitino che comunica con la NSA
            in analogico, sai cosa ci puoi fare col tuo
            wireshark? Siete veri paranoidi o solo per
            finta?
            Oddio questa è interessante... e come farebbe a comunicare in analogico con l'NSA ce lo puoi spiegare?Magari, come consiglio, dopo aver dato una letta al modello ISO/OSI per non rischiar figuracce.
          • nome e cognome scrive:
            Re: Tutta questa acredine è ingiustificata
            - Scritto da: embe

            dai tuoi schemi: cosa succede se dentro il
            tuo

            router c'è un circuitino che comunica con la
            NSA

            in analogico, sai cosa ci puoi fare col tuo

            wireshark? Siete veri paranoidi o solo per

            finta?



            Oddio questa è interessante... e come farebbe a
            comunicare in analogico con l'NSA ce lo puoi
            spiegare?
            Magari, come consiglio, dopo aver dato una letta
            al modello ISO/OSI per non rischiar
            figuracce.Orcamiseria non ci avevo pensato, un'agenzia subdola come NSA deve sicuramente spiare usando protocolli standard. C'è un canale fisico? Secondo te l'unico modo per comunicare informazioni lungo un cavo è il protocollo TCP/IP?
          • unaDuraLezione scrive:
            Re: Tutta questa acredine è ingiustificata
            contenuto non disponibile
          • nome e cognome scrive:
            Re: Tutta questa acredine è ingiustificata
            - Scritto da: unaDuraLezione
            - Scritto da: nome e cognome


            C'è un canale fisico? Secondo te l'unico
            modo
            per

            comunicare informazioni lungo un cavo è il

            protocollo

            TCP/IP?

            No.
            Però se il segnale ha necessità di essere
            propagato è obbligaotrio che TUTTI i dispositivi
            in cui passa siano compatibili con il
            protocollo.
            Fattibile, ma a questo punto fanno prima a
            regalare un Xbox One a tutti così da avere i dati
            direttamente dal
            Kinect...Beh stiamo mica parlando della NSA? Gli ci vorrà mica tanto a convincere cisco... o se proprio vogliamo broadcom.
          • unaDuraLezione scrive:
            Re: Tutta questa acredine è ingiustificata
            contenuto non disponibile
          • nome e cognome scrive:
            Re: Tutta questa acredine è ingiustificata

            I cinesi non fanno rutti? Basta mandargli un po'
            di acqua gassata
            eh...Ieri ho visto delle bellissime immagini di Obama che andava a braccetto con Xi Jinping magari parlavano proprio di questo p)
          • collione scrive:
            Re: Tutta questa acredine è ingiustificata
            Presumi che esista un complotto globe e tutti sono d'accordo. Degno del più paranoico complottista da cantina
          • nome e cognome scrive:
            Re: Tutta questa acredine è ingiustificata
            - Scritto da: collione
            Presumi che esista un complotto globe e tutti
            sono d'accordo. Degno del più paranoico
            complottista da
            cantinaPresumo che la tuo senso dell'ironia sia rimasto in cantina a ricompilare il kernel.
          • Sg@bbio scrive:
            Re: Tutta questa acredine è ingiustificata
            :-o :-o :-o
          • embe scrive:
            Re: Tutta questa acredine è ingiustificata

            C'è un canale fisico? Secondo te l'unico modo per
            comunicare informazioni lungo un cavo è il
            protocollo
            TCP/IP?Ma adesso cosa c'entra TCP/IP? Sull'ethernet logico che ci può passare anche altro oltre al TCP/IP ma sempre porta ethernet rimane! Il router opera a livello 3 della gerarchia ISO/OSI, non spaccia merendine.
          • unaDuraLezione scrive:
            Re: Tutta questa acredine è ingiustificata
            contenuto non disponibile
          • embe scrive:
            Re: Tutta questa acredine è ingiustificata
            - Scritto da: unaDuraLezione
            - Scritto da: embe


            Ma adesso cosa c'entra TCP/IP?


            No, ha ragione.
            Wireshark basa la sua analisi sulla definizione
            del
            protocollo.Ma di tutti i protocolli, non solo tcp/ip...
            Per questo ti sa dire dove è destinato ad andare
            ogni
            pacchetto.
            Ma se si usa un protocollo differente, WS non
            saprà che pesci
            pigliare.

            L'altro lato della medaglia è che tutti i router
            del pianeta devono 'capire' anche questo secondo
            protocollo altrimenti non c'è garanzia che il
            pacchetto arrivi a
            destinazione.Tutti i router e tutti i sistemi operativi del mondo... quindi cosa ne deduciamo?
          • nome e cognome scrive:
            Re: Tutta questa acredine è ingiustificata

            Tutti i router e tutti i sistemi operativi del
            mondo... quindi cosa ne
            deduciamo?Che dentro i router ci sono i chip prodotti da 3 o 4 società, che dentro i pc ci sono i chip prodotti da una o due società, che in ogni scheda madre ci sono chip prodotti da qualche società americana o taiwanese.Ergo, ti controllano da decenni anche se metti il cappellino di stagnola e non gli serve certo l'xbox per sapere i fatti tuoi.
          • Sg@bbio scrive:
            Re: Tutta questa acredine è ingiustificata
            01/10
          • unaDuraLezione scrive:
            Re: Tutta questa acredine è ingiustificata
            contenuto non disponibile
          • nome e cognome scrive:
            Re: Tutta questa acredine è ingiustificata

            informazioni del protocollo). Anzi, ti dirò di
            più: visto che non è originato dal PC, un
            pacchetto originato dal router e che usa un
            protocollo sconosciuto, non arriva nemmeno a WS
            che sta sul tuo
            PC.Boh... sono una decina di messaggi che cerco di spiegarlo.
            che hanno fatto le cose in grande oppure che è
            impossibile.Io non ho su il cappellino di stagnola ma non lo trovo così impossibile. Le società da "convincere" sono pochissime (con broadcom hai probabilmente la quasi totalità), la difficoltà sarebbe mantenere il segreto.. ma quello sarebbe impossibile anche con una sola società e soprattutto è completamente inutile visto che al governo americano basterebbe prendere in gestione i vari internet Exchange (cosa che probabilmente già fa).
          • embe scrive:
            Re: Tutta questa acredine è ingiustificata
            - Scritto da: unaDuraLezione
            - Scritto da: embe


            Ma di tutti i protocolli, non solo tcp/ip...

            Ma cosa dici?Intendo tutti i protocolli conosciuti
            Se il router manda pacchetti wireshark li
            decodifica secondo le specifiche degli attuali
            protocolli.
            lo sbusta, legge le intestazioni e così via.
            Nel momento in cui passa un pacchetto che
            sbustato non significa nulla, tu non hai modo di
            sapere nè il contenuto (cosa per la quale bastava
            la crittografia) nè dov'è diretto (perché la
            destinazione WS la conosce attraverso le varia
            informazioni del protocollo). Hai fatto la prova del 9 per dirlo? Naturalmente non decodificherebbe nulla, ma immagino che comunque segnali "unknown frame" o qualcosa di analogo...
          • unaDuraLezione scrive:
            Re: Tutta questa acredine è ingiustificata
            contenuto non disponibile
          • embe scrive:
            Re: Tutta questa acredine è ingiustificata
            - Scritto da: nome e cognome

            Me lo dice wireshark

            Davvero? Ti dice che il tuo router non sta
            trasmettendo niente a nessuno? Miracoloso...
            forse è meglio che ti studi come
            funziona.
            Se dovete essere paranoici fatelo fino in fondo.O ci spieghi cosa può sfuggire o forse è meglio che ti studi tu come funziona...
          • nome e cognome scrive:
            Re: Tutta questa acredine è ingiustificata

            O ci spieghi cosa può sfuggire o forse è meglio
            che ti studi tu come
            funziona...Dove gira wireshark?
          • embe scrive:
            Re: Tutta questa acredine è ingiustificata
            - Scritto da: nome e cognome

            O ci spieghi cosa può sfuggire o forse è
            meglio

            che ti studi tu come

            funziona...

            Dove gira wireshark?Dove mi interessa controllare il traffico.Se al mio router è collegato solo il mio pc tantovale far girare wireshark sul pc e controllare il traffico in uscita da quello. Il router se non gli arrivano dal pc i dati da inoltrare all'NSA cosa fa? se li inventa?Comunque si potrebbe anche mettere il router in una sottorete e usare un altro pc con wireshark come gateway del router, controllando così tutto il traffico in uscita dal router.
          • nome e cognome scrive:
            Re: Tutta questa acredine è ingiustificata

            Dove mi interessa controllare il traffico.
            Se al mio router è collegato solo il mio pc
            tantovale far girare wireshark sul pc e
            controllare il traffico in uscita da quello. Il
            router se non gli arrivano dal pc i dati da
            inoltrare all'NSA cosa fa? se li
            inventa?E all'NSA cosa interessa se non i dati che normalmente escono dal tuo computer? Ma poi visto che avete i cappellini di stagnola, se l'NSA controlla tutti al punto di far mettere backdoor, sicuramente tra router (cisco o sailXXXXX) e chipset (intel) c'è un canale di comunicazione non tcp / udp o palle varie che nessun wireshark potrà controllare.
            Comunque si potrebbe anche mettere il router in
            una sottorete e usare un altro pc con wireshark
            come gateway del router, controllando così tutto
            il traffico in uscita dal
            router.E tra il pc in questione ed internet cosa c'è? Per caso un router? Un modem? Spero sia chiaro il messaggio ...
          • embe scrive:
            Re: Tutta questa acredine è ingiustificata
            - Scritto da: nome e cognome

            Dove mi interessa controllare il traffico.

            Se al mio router è collegato solo il mio pc

            tantovale far girare wireshark sul pc e

            controllare il traffico in uscita da quello.
            Il

            router se non gli arrivano dal pc i dati da

            inoltrare all'NSA cosa fa? se li

            inventa?

            E all'NSA cosa interessa se non i dati che
            normalmente escono dal tuo computer? Appunto!! E ti ho detto che dal mio computer non escono dati!
            Ma poi visto
            che avete i cappellini di stagnola, se l'NSA
            controlla tutti al punto di far mettere backdoor,
            sicuramente tra router (cisco o sailXXXXX) e
            chipset (intel) c'è un canale di comunicazione
            non tcp / udp o palle varie che nessun wireshark
            potrà
            controllare.
            Wireshark controlla l'interfaccia di rete! Dovrebbe esserci un'altra interfaccia di rete nel mio router (wireless, perchè altri cavi non ne vedo!)

            Comunque si potrebbe anche mettere il router
            in

            una sottorete e usare un altro pc con
            wireshark

            come gateway del router, controllando così
            tutto

            il traffico in uscita dal

            router.

            E tra il pc in questione ed internet cosa c'è?
            Per caso un router? Un modem?

            Spero sia chiaro il messaggio ...E' chiaro solo che hai molta confusione in testa... fidati.
          • nome e cognome scrive:
            Re: Tutta questa acredine è ingiustificata

            Appunto!! E ti ho detto che dal mio computer non
            escono
            dati!Quindi non ci navighi, non ci comunichi, quindi è perfettamente inutile che stia collegato in rete. All'NSA non interessi sicuramente perché il tuo dispositivo per la fine del mondo resterà sul tuo pc.
            Wireshark controlla l'interfaccia di rete!
            Dovrebbe esserci un'altra interfaccia di rete nel
            mio router (wireless, perchè altri cavi non ne
            vedo!)Daie... wireshark controlla il protocollo, ovvero quello che vogliono che tu possa controllare.
            E' chiaro solo che hai molta confusione in
            testa...
            fidati.Ok, chiaro. Con sospetti così vanno tranquilli, fidati.
          • embe scrive:
            Re: Tutta questa acredine è ingiustificata
            - Scritto da: nome e cognome

            Appunto!! E ti ho detto che dal mio computer
            non

            escono

            dati!

            Quindi non ci navighi, non ci comunichi, quindi è
            perfettamente inutile che stia collegato in rete.
            All'NSA non interessi sicuramente perché il tuo
            dispositivo per la fine del mondo resterà sul tuo
            pc.
            Potenzialmente ci potrei trasmettere dati criptati di qualsiasi tipo a destinatari, tramite internet. Wireshark verificherebbe che le trasmissioni avvengono solo verso i miei destinatari e il contenuto lo vedrebbe cifrato come qualsiasi altro ipotetico man-in-the-middle fra me e il destinario.Ma che to dico a fà...
          • nome e cognome scrive:
            Re: Tutta questa acredine è ingiustificata

            Potenzialmente ci potrei trasmettere dati
            criptati di qualsiasi tipo a destinatari, tramite
            internet. Wireshark verificherebbe che le
            trasmissioni avvengono solo verso i miei
            destinatari e il contenuto lo vedrebbe cifrato
            come qualsiasi altro ipotetico man-in-the-middle
            fra me e il
            destinario.
            Ma che to dico a fà...Hai bisogno di un disegnino? Va bene, passiamo alla spiegazione per bambini... wireshark controlla cosa passa sulla tua scheda di rete.Il router è dopo la tua scheda di rete, il router cattivo legge quello che passa attraverso di esso (come fa wireshark) e lo manda con un protocollo completamente diverso al router successivo a cui è collegato con un mezzo fisico (o se vogliamo fare i sofisticati via wireless al furgone della NSA che sta perennemente parcheggiato di fronte a casa tua).Questo è il man-in-the-middle. E se lo mandi cifrato i potentissimi computer della nsa lo decifreranno anche perché intel corrotta da NSA avrà sicuramente inserito nel tuo pc un circuitino che manda qualsiasi chiave crittografica alla NSA con lo stesso canale.Ripeto, che razza di paranoici siete se vi fermate all'ovvio.
          • embe scrive:
            Re: Tutta questa acredine è ingiustificata
            Se l'NSA avesse già convinto tutti i produttori di router del mondo a fare ciò (gli asiatici soprattutto...) non avrebbe alcun bisogno di farsi mandare da MS, Apple, google, fb e compagnia bella tutte quelle info che si è invece scoperto in questi giorni si fa mandare... ergo...
          • nome e cognome scrive:
            Re: Tutta questa acredine è ingiustificata
            - Scritto da: embe
            Se l'NSA avesse già convinto tutti i produttori
            di router del mondo a fare ciò (gli asiatici
            soprattutto...) non avrebbe alcun bisogno di
            farsi mandare da MS, Apple, google, fb e
            compagnia bella tutte quelle info che si è invece
            scoperto in questi giorni si fa mandare...
            ergo...A parte che come ti ho detto, sto facendo discorsi puramente ipotetici per farvi notare come le vostre paranoie sul controllo siano fuori luogo visto che il governo USA non ha alcun bisogno di chiedere a MS, Apple, Google alcunché ... pero' tornando all'esempio del router, secondo te aprendo i millemila router asiatici che girano cosa trovi dentro? Hint... broadcom (US), infineon (EU), TI (US).
          • ma anche no scrive:
            Re: Tutta questa acredine è ingiustificata


            A parte che come ti ho detto, sto facendo
            discorsi puramente ipotetici per farvi notare
            come le vostre paranoie sul controllo siano fuori
            luogo visto che il governo USA non ha alcun
            bisogno di chiedere a MS, Apple, Google alcunchéLeggi i giornali. L'ha chiesto
          • nome e cognome scrive:
            Re: Tutta questa acredine è ingiustificata

            Leggi i giornali.
            L'ha chiestoI giornali dove c'è scritto che il papa è un alieno?
          • Trollollero scrive:
            Re: Tutta questa acredine è ingiustificata
            - Scritto da: nome e cognome

            O ci spieghi cosa può sfuggire o forse è
            meglio

            che ti studi tu come

            funziona...

            Dove gira wireshark?Sul mio portatile, quello che non e' una blackbox al contrario di una console.
          • nome e cognome scrive:
            Re: Tutta questa acredine è ingiustificata

            Sul mio portatile, quello che non e' una blackbox
            al contrario di una
            console.Bravo... e ora rileggi sopra. Poi mi dici come fa un programma che gira sul tuo portatile a capire se il router (che sta tra il tuo portatile e internet) sta mandando informazioni... ti devo fare un disegnino o ci arrivi?
          • embe scrive:
            Re: Tutta questa acredine è ingiustificata
            Anche ammesso non si possa ridirigere il traffico del router, cosa che cmq si può fare. Se le informazioni non escono dal suo portatile, dove le prende il router per inviarle all'NSA ce lo spieghi?
          • nome e cognome scrive:
            Re: Tutta questa acredine è ingiustificata
            - Scritto da: embe
            Anche ammesso non si possa ridirigere il traffico
            del router, cosa che cmq si può fare.E chi ha parlato di redirigere o traffico? Ripeto, siete paranoidi standard... le persone che spiano sono molto ma molto più furbe di voi.
            Se le informazioni non escono dal suo portatile,
            dove le prende il router per inviarle all'NSA ce
            lo
            spieghi?Ammesso di volersi limitare al router, cosa interessa all'NSA se non le informazioni che lui scambia su internet? Fino a quando il piano per conquistare il mondo resta sul suo pc non frega niente a nessuno: il problema si pone quando lui decide di comunicare il piano ai suoi amici del LUG. E siccome parliamo di una potente agenzia americana, controllano internet, ma anche la posta e ovviamente hanno microfoni laser sulle finestre di tutti.
          • Sg@bbio scrive:
            Re: Tutta questa acredine è ingiustificata
            01/10
          • Trollollero scrive:
            Re: Tutta questa acredine è ingiustificata
            - Scritto da: nome e cognome

            Amico, fino a quando parliamo di hardware e

            software sotto il mio controllo non entra e
            non

            esce niente che non voglia

            io.

            Sicuro... ti sei prodotto in casa tutti i
            circuiti integrati di tutti i dispositivi che
            stai usando? No sai... chi ti dice che il tuo
            router non comunichi tutto all'NSA?
            Io giuro che non riesco a capire questa ostinata volonta' di difendere l'indifendibile.....


            Dormito sotto i sassi, di recente ?


            http://arstechnica.com/tech-policy/2013/06/whistle

            Torno a ripeterti, cosa ti fa pensare di
            interessare all'NSA? Nel tempo libero fai il
            terrorista?Che me lo dicano loro, visto che hanno ficcato il naso nei sacrosanti ca$$i miei.
          • nome e cognome scrive:
            Re: Tutta questa acredine è ingiustificata

            Io giuro che non riesco a capire questa ostinata
            volonta' di difendere
            l'indifendibile.....E io non riesco a capire la paranoia a mezzo servizio ma soprattutto perché è un problema se l'agenzia di sicurezza americana ti controlla. Hai qualcosa da nascondere? Di solito vai in giro con una maschera? Perché guarda che in giro è pieno di agenti in borghese che controllano il territorio.
            Che me lo dicano loro, visto che hanno ficcato il
            naso nei sacrosanti ca$$i
            miei.Se tu fossi di loro interesse l'avresti già saputo, a meno che tu non stia scrivendo da Guantanamo.
          • panda rossa scrive:
            Re: Tutta questa acredine è ingiustificata
            - Scritto da: nome e cognome

            Io giuro che non riesco a capire questa
            ostinata

            volonta' di difendere

            l'indifendibile.....

            E io non riesco a capire la paranoia a mezzo
            servizio ma soprattutto perché è un problema se
            l'agenzia di sicurezza americana ti controlla.
            Hai qualcosa da nascondere? Perche' deve funzionare al contrario.Io non devo essere controllato a prescindere: loro devono poter controllare solo se c'e' un fondato motivo, dietro ordine della magistratura e per un tempo limitato a verificare i sospetti.Le regole sono queste.Non si cambiano le regole a partita iniziata.
            Di solito vai in giro
            con una maschera? Il giorno che chiunque potra' sapere chi sono, andro' in giro con una maschera.Oggi solo i pubblici ufficiali hanno facolta' di accertare l'identita' delle persone, e solo dietro un fondato motivo.
            Perché guarda che in giro è
            pieno di agenti in borghese che controllano il
            territorio.Ma non chiedono i documenti a tutti, sistematicamente, e solo per il gusto di farlo.

            Che me lo dicano loro, visto che hanno
            ficcato
            il

            naso nei sacrosanti ca$$i

            miei.

            Se tu fossi di loro interesse l'avresti già
            saputo, a meno che tu non stia scrivendo da
            Guantanamo.Aridaje.Non e' una questione privata.E' una questione di principio.Non devono poter controllare senza motivo!
          • nome e cognome scrive:
            Re: Tutta questa acredine è ingiustificata

            Perche' deve funzionare al contrario.
            Io non devo essere controllato a prescindere:
            loro devono poter controllare solo se c'e' un
            fondato motivo, dietro ordine della magistratura
            e per un tempo limitato a verificare i
            sospetti.
            Le regole sono queste.
            Non si cambiano le regole a partita iniziata.Loro non ti controllano a prescindere, se i tuoi dati rispondono a un determinato profilo allora controllano. Altrimenti si limitano a filtarli.
            Il giorno che chiunque potra' sapere chi sono,
            andro' in giro con una
            maschera.
            Oggi solo i pubblici ufficiali hanno facolta' di
            accertare l'identita' delle persone, e solo
            dietro un fondato
            motivo.E qui stiamo parlando di pubblici ufficiali, quindi il problema non si pone.
            Ma non chiedono i documenti a tutti,
            sistematicamente, e solo per il gusto di
            farlo.Agiscono esattamente come gli americani, si guardano in giro e se vedono un comportamento sospetto agiscono.
            Non devono poter controllare senza motivo!Il motivo c'è si chiama sicurezza nazionale e prevenzione del crimine.
          • panda rossa scrive:
            Re: Tutta questa acredine è ingiustificata
            - Scritto da: nome e cognome

            Perche' deve funzionare al contrario.

            Io non devo essere controllato a prescindere:

            loro devono poter controllare solo se c'e' un

            fondato motivo, dietro ordine della
            magistratura

            e per un tempo limitato a verificare i

            sospetti.

            Le regole sono queste.

            Non si cambiano le regole a partita iniziata.

            Loro non ti controllano a prescindere, se i tuoi
            dati rispondono a un determinato profilo allora
            controllano. Altrimenti si limitano a filtarli.E il far corrispondere dei dati ad un determinato profilo non e' forse controllare a prescindere?E quand'anche i miei dati corrispondessero, che ipotesi di reato ci sarebbe per far scattare un controllo piu' specifico?

            Il giorno che chiunque potra' sapere chi
            sono,

            andro' in giro con una

            maschera.

            Oggi solo i pubblici ufficiali hanno
            facolta'
            di

            accertare l'identita' delle persone, e solo

            dietro un fondato

            motivo.

            E qui stiamo parlando di pubblici ufficiali,
            quindi il problema non si pone.No, qui il problema si pone.Il pubblico ufficiale, quando identifica qualcuno, prima ancora di identificarlo si qualifica come tale, o indossando una divisa, o mostrando un tesserino.E colui che viene identificato SA DI ESSERE IDENTIFICATO IN QUEL MOMENTO E DA QUELLA PERSONA.

            Ma non chiedono i documenti a tutti,

            sistematicamente, e solo per il gusto di

            farlo.

            Agiscono esattamente come gli americani, si
            guardano in giro e se vedono un comportamento
            sospetto agiscono.Peccato che in europa le leggi americane non valgano.

            Non devono poter controllare senza motivo!

            Il motivo c'è si chiama sicurezza nazionale e
            prevenzione del crimine.La sicurezza nazionale e la prevenzione del crimine non devono mai travalicare le liberta' personali.Altrimenti fai dei bellissimi campi di lavoro, sbatti tutti quanti dentro i suddetti campi, con sorveglianza armata, e hai ottenuto di risolvere il problema di sicurezza nazionale ed azzerato ogni crimine.Vuoi questo?Io no!
          • nome e cognome scrive:
            Re: Tutta questa acredine è ingiustificata

            E il far corrispondere dei dati ad un determinato
            profilo non e' forse controllare a
            prescindere?E' quello che fa qualsiasi poliziotto osservando le facce e i comportamenti delle persone.
            E quand'anche i miei dati corrispondessero, che
            ipotesi di reato ci sarebbe per far scattare un
            controllo piu' specifico?Si chiama appunto "ipotesi di reato", dipende dal profilo a cui ti associano: se scrivi "facciamo un attentato" probabilmente sarà terrorismo; se scrivi installiamo Linux a tutti probabilmente sarà circonvenzione di incapace.
            No, qui il problema si pone.
            Il pubblico ufficiale, quando identifica
            qualcuno, prima ancora di identificarlo si
            qualifica come tale, o indossando una divisa, o
            mostrando un
            tesserino.
            E colui che viene identificato SA DI ESSERE
            IDENTIFICATO IN QUEL MOMENTO E DA QUELLA
            PERSONA.Guarda che se indagano su di te a seguito di una ipotesi di reato non si identificano fino a quando non sono pronti ad arrestarti ... si chiamano indagini. Se ricevono una denuncia invece ti mandano un avviso di garanzia.
            Peccato che in europa le leggi americane non
            valgano.Peccato che ci siano trattati internazionali... dici che li hanno violati? Si vedrà.
            La sicurezza nazionale e la prevenzione del
            crimine non devono mai travalicare le liberta'
            personali.E chi l'ha detto questo? E' proprio perché spesso e volentieri per motivi di prevenzione del crimine e ordine pubblico, si prevaricano alcune libertà personali che questo è demandato alle forze dell'ordine e non a tutti i cittadini.
            Vuoi questo?
            Io no!Certo che no, ma se devo rinunciare alla mia privacy per prevenire anche un solo atto di terrorismo ben venga.
          • Ma anche no scrive:
            Re: Tutta questa acredine è ingiustificata
            Ecco l'ennesimo tentativo di far passare la privazione della liberta' come necessaria per la sichttp://it.wikiquote.org/wiki/Benjamin_Franklin Sei solo l'ultimo di una lunga serie di vari personaggi, tra i quali numerosi dittatori, di cui scrisse gia' Benjamin Franklin qualche tempo fa....
          • cicciobello scrive:
            Re: Tutta questa acredine è ingiustificata

            http://it.wikiquote.org/wiki/Benjamin_Franklin[img]http://www.smbc-comics.com/comics/20130610.png[/img]
          • Trollollero scrive:
            Re: Tutta questa acredine è ingiustificata
            - Scritto da: nome e cognome

            Io giuro che non riesco a capire questa
            ostinata

            volonta' di difendere

            l'indifendibile.....

            E io non riesco a capire la paranoia a mezzo
            servizio ma soprattutto perché è un problema se
            l'agenzia di sicurezza americana ti controlla.1) Non sono cittadino americano, non vedo quindi per quale motivo debbano ficcanasare nei fatti miei2) Non sono indagato, sotto proXXXXX, pregiudicato o condannato per un accidenti di niente, quindi non vedo per quale motivo debba essere sotto controllo da parte di <b
            qualcuno </b

            Hai qualcosa da nascondere? Certo. Tutto cio' che non rendo <b
            ESPLICITAMENTE </b
            pubblico e' da considerarsi privato. Se anche dovessi raccontare qualcosa a qualcuno sarebbero affari miei e di quel qualcuno, e mi incazzerei non poco se venissero resi pubblici.
            Di solito vai in giro
            con una maschera? No. Ma non vado neanche in giro con un altoparlante a pieno volume che spiattella i XXXXX miei a beneficio del mondo.Non ho nemmeno messo un megaschermo sul tetto collegato a una bella rete di webcam sparse per casa, se e' per questo.
            Perché guarda che in giro è
            pieno di agenti in borghese che controllano il
            territorio.
            Il controllo del territorio e' un po' diverso dall'effetuare una profilazione sistematica delle persone.


            Che me lo dicano loro, visto che hanno
            ficcato
            il

            naso nei sacrosanti ca$$i

            miei.

            Se tu fossi di loro interesse l'avresti già
            saputo, a meno che tu non stia scrivendo da
            Guantanamo.La fogna dei diritti civili, Guantanamo ?Paragone azzeccatissimo....
          • nome e cognome scrive:
            Re: Tutta questa acredine è ingiustificata

            1) Non sono cittadino americano, non vedo quindi
            per quale motivo debbano ficcanasare nei fatti
            mieiNon importa, la presenza dei fatti tuoi su una rete globale, telefonica o telematica li rendono automaticamente di pubblico dominio. Perché dovrebbero chiedere la tua autorizzazione per controllare qualcosa che tu stesso hai messo a disposizione?
            2) Non sono indagato, sotto proXXXXX,
            pregiudicato o condannato per un accidenti di
            niente, quindi non vedo per quale motivo debba
            essere sotto controllo da parte di <b

            qualcuno </b
            I tuoi dati vengono analizzati allo stesso modo in cui un poliziotto ti guarda in faccia se ti incontra la sera. Se poi nei tuoi dati vengono trovati indizi di reato verranno presi provvedimenti.
            Certo. Allora fanno bene a controllarti.
            Tutto cio' che non rendo <b

            ESPLICITAMENTE </b
            pubblico e' da
            considerarsi privato. Se anche dovessi raccontare
            qualcosa a qualcuno sarebbero affari miei e di
            quel qualcuno, e mi incazzerei non poco se
            venissero resi
            pubblici.Ed è il mestiere della polizia o di qualsiasi agenzia di sicurezza statale verificare che i tuoi affari privati non diventino un problema pubblico. Se lo fanno nei termini di legge, ovvero non usano i dati raccolti per fini diversi non vedo quale sia il problema. Qui non sono stati resi pubblici dati.
            No. Ma non vado neanche in giro con un
            altoparlante a pieno volume che spiattella i
            XXXXX miei a beneficio del
            mondo.Ma non parli in codice, ne bisbigliando. Se non vuoi far sapere i fatti tuoi prendi provvedimenti, rendendoti automaticamente un sospettato.
            Il controllo del territorio e' un po' diverso
            dall'effetuare una profilazione sistematica delle
            persone.Perché mai? Il poliziotto di quartiere sa praticamente vita morte e miracoli di tutte le persone degne di nota.
            La fogna dei diritti civili, Guantanamo ?
            Paragone azzeccatissimo....Diritti civili o quant'altro dubito che ci siano santarellini li dentro.
          • cognome e nome scrive:
            Re: Tutta questa acredine è ingiustificata
            - Scritto da: nome e cognome

            1) Non sono cittadino americano, non vedo
            quindi

            per quale motivo debbano ficcanasare nei
            fatti

            miei

            Non importa, la presenza dei fatti tuoi su una
            rete globale, telefonica o telematica li rendono
            automaticamente di pubblico dominio. Perché
            dovrebbero chiedere la tua autorizzazione per
            controllare qualcosa che tu stesso hai messo a
            disposizione?



            2) Non sono indagato, sotto proXXXXX,

            pregiudicato o condannato per un accidenti di

            niente, quindi non vedo per quale motivo
            debba

            essere sotto controllo da parte di <b


            qualcuno </b


            I tuoi dati vengono analizzati allo stesso modo
            in cui un poliziotto ti guarda in faccia se ti
            incontra la sera. Se poi nei tuoi dati vengono
            trovati indizi di reato verranno presi
            provvedimenti.


            Certo.

            Allora fanno bene a controllarti.


            Tutto cio' che non rendo <b


            ESPLICITAMENTE </b
            pubblico e' da

            considerarsi privato. Se anche dovessi
            raccontare

            qualcosa a qualcuno sarebbero affari miei e
            di

            quel qualcuno, e mi incazzerei non poco se

            venissero resi

            pubblici.

            Ed è il mestiere della polizia o di qualsiasi
            agenzia di sicurezza statale verificare che i
            tuoi affari privati non diventino un problema
            pubblico. Se lo fanno nei termini di legge,
            ovvero non usano i dati raccolti per fini diversi
            non vedo quale sia il problema. Qui non sono
            stati resi pubblici dati.



            No. Ma non vado neanche in giro con un

            altoparlante a pieno volume che spiattella i

            XXXXX miei a beneficio del

            mondo.

            Ma non parli in codice, ne bisbigliando. Se non
            vuoi far sapere i fatti tuoi prendi
            provvedimenti, rendendoti automaticamente un
            sospettato.



            Il controllo del territorio e' un po' diverso

            dall'effetuare una profilazione sistematica
            delle

            persone.

            Perché mai? Il poliziotto di quartiere sa
            praticamente vita morte e miracoli di tutte le
            persone degne di
            nota.


            La fogna dei diritti civili, Guantanamo ?

            Paragone azzeccatissimo....

            Diritti civili o quant'altro dubito che ci siano
            santarellini li
            dentro.Bravo. Ora va a vivere nella casa del Grande Fratello e nn dimenticarti i googleglass quando esci per far vedere cosa fai, dove vai, cosa mangi, cosa dici a chi...
          • Trollollero scrive:
            Re: Tutta questa acredine è ingiustificata
            - Scritto da: cognome e nome
            Bravo. Ora va a vivere nella casa del Grande
            Fratello e nn dimenticarti i googleglass quando
            esci per far vedere cosa fai, dove vai, cosa
            mangi, cosa dici a
            chi...Chi nasce pecora non sa immaginarsi un mondo senza cani, pastori e forbici per tosare.....
          • panda rossa scrive:
            Re: Tutta questa acredine è ingiustificata
            - Scritto da: Trollollero
            - Scritto da: cognome e nome

            Bravo. Ora va a vivere nella casa del Grande

            Fratello e nn dimenticarti i googleglass
            quando

            esci per far vedere cosa fai, dove vai, cosa

            mangi, cosa dici a

            chi...

            Chi nasce pecora non sa immaginarsi un mondo
            senza cani, pastori e forbici per
            tosare.....Pastori che, ricordiamo, amano le loro pecore, anche fisicamente.[img]http://www.omero.it/media/320/20130214-le-pecore-e-il-villaggio-1.jpg[/img]
          • nome e cognome scrive:
            Re: Tutta questa acredine è ingiustificata

            Bravo. Ora va a vivere nella casa del Grande
            Fratello e nn dimenticarti i googleglass quando
            esci per far vedere cosa fai, dove vai, cosa
            mangi, cosa dici a
            chi...Bravo, ora che hai scritto la banalità da alternativo / hipster del giorno vai a postare su facebook l'appello contro la vivisezione.
    • Izio01 scrive:
      Re: Tutta questa acredine è ingiustificata
      - Scritto da: saverio_ve
      Forse alla MS non si rendono conto che la
      connettività non è ovunque come in America. E
      secondo me solo questo fatto dovrà farli
      ricredere su questa politica, almeno fuori dagli
      states.
      Cmq: i giochi usati, lo scambio dei giochi, sono
      tutte cose giustificate esclusivamente dal prezzo
      altissimo dei giochi stessi.Assolutamente NO.Da sempre in famiglia e tra amici ci prestiamo i libri, che costano meno dei giochi, oppure i DVD. Il fatto che M$ & Co. dicano che è sbagliato e/o immorale, mi fa un baffo: io ritengo di essere assolutamente nel giusto. Puoi dirmi che non è giusto che io presti il trapano o il caricabatterie, ma questo non vuol dire che sia vero.
      Se i giochi "single
      user" costeranno la metà o meno... (vedi steam)
      perchè no?
      Se il gioco appena uscito costasse 30 euro, lo
      prenderei subito! Se dopo 2/3 mesi scendesse a
      20, mai mi sognerei di chiederlo in prestito o
      comprarlo
      usato.
      Tutto sta a vedere se chiederanno ancora 70
      euro...

      In quanto alla privacy del kinect, basta mettere
      uno sportellino davanti alla telecamera, fine
      delle
      polemiche.
      • saverio_ve scrive:
        Re: Tutta questa acredine è ingiustificata
        - Scritto da: Izio01

        Assolutamente NO.
        Da sempre in famiglia e tra amici ci prestiamo i
        libri, che costano meno dei giochi, oppure i DVD.
        Il fatto che M$ & Co. dicano che è sbagliato e/o
        immorale, mi fa un baffo: io ritengo di essere
        assolutamente nel giusto. Puoi dirmi che non è
        giusto che io presti il trapano o il
        caricabatterie, ma questo non vuol dire che sia
        vero.Nessuno ha mai parlato di "sbagliato" o "immorale", ma solo di mancato guadagno per le software house. Su un tablet il gioco comprato a 4 euro non senti la necessità di prestarlo, se lo vuole anche tuo fratello se lo prende.Il problema è che per l'azienda non è possibile distinguere tra "lo presto a mio fratello" e "lo vendo usato".Cmq nessuno ti vieta di prestare la console a qualcuno ;)
        • panda rossa scrive:
          Re: Tutta questa acredine è ingiustificata
          - Scritto da: saverio_ve
          Il problema è che per l'azienda non è possibile
          distinguere tra "lo presto a mio fratello" e "lo
          vendo
          usato".E' un problema anche di chi produce sedie o sottobicchieri.Solo che questi mica si fanno problemi se io dopo aver acquistato la sedia o il sottobicchiere, li presto, li rivendo usati, li do' in subaffitto, etc...
          • saverio_ve scrive:
            Re: Tutta questa acredine è ingiustificata
            - Scritto da: panda rossa
            E' un problema anche di chi produce sedie o
            sottobicchieri.
            Solo che questi mica si fanno problemi se io dopo
            aver acquistato la sedia o il sottobicchiere, li
            presto, li rivendo usati, li do' in subaffitto,
            etc...Vero! Tuttavia le caratteristiche del prodotto (longevità limitata e nessuna usura) fanno si che il mercato dell'usato incida pesantemente (in percentuale) sull'intero business. Percentuale sulla quale chi il gioco lo ha prodotto non ha nessun margine.Il paragone più vicino lo si può fare con i libri, il cui mercato dell'usato però (un po' per il costo più basso, un po' per collezionismo, un po' per l'usura) ha un'incidenza moooolto più bassa sull'intero giro di affari e non disturba eccessivamente autori ed editori.
          • unaDuraLezione scrive:
            Re: Tutta questa acredine è ingiustificata
            contenuto non disponibile
          • saverio_ve scrive:
            Re: Tutta questa acredine è ingiustificata
            - Scritto da: unaDuraLezione
            ma secondo te il ragazzino che vende i giochi
            usati, come li usa i
            soldi???Attenzione, io non sto prendendo le parti delle software house. Sto solo cercando di analizzare la situazione e capire perché sta succedendo questo.Il 44% dei profitti della catena GameStop viene dai giochi usati (44% dei quali le SWhouse non vedono una lira). Come già scrissi tempo fa. Un'economia sana deve indirizzare la maggior parte dei profitti verso chi produce, e non chi specula! Altrimenti le aziende chiudono e la gente finisce in strada.La distribuzione e la finanza si dovrebbero accontentare di una percentuale ragionevole.
          • unaDuraLezione scrive:
            Re: Tutta questa acredine è ingiustificata
            contenuto non disponibile
          • saverio_ve scrive:
            Re: Tutta questa acredine è ingiustificata
            Li usa per comprare altro usato, alimentando un circolo di denaro di cui le swh non vedono una lira.I tesserati di gamestop fanno girare un gioco per 3 o 4 mani almeno e ad ogni passaggio chi ci guadagna è solo Gamestop con margini altissimi.Ma Gamestop non produce giochi....Cos'è che non è chiaro esattamente della mia spiegazione?
          • panda rossa scrive:
            Re: Tutta questa acredine è ingiustificata
            - Scritto da: saverio_ve
            Li usa per comprare altro usato, alimentando un
            circolo di denaro di cui le swh non vedono una
            lira.
            I tesserati di gamestop fanno girare un gioco per
            3 o 4 mani almeno e ad ogni passaggio chi ci
            guadagna è solo Gamestop con margini
            altissimi.

            Ma Gamestop non produce giochi....
            Cos'è che non è chiaro esattamente della mia
            spiegazione?E' chiaro il fatto che le sw house sono fesse.Potrebbero abbassare i prezzi e la gente non avrebbe piu' bisogno di comprare usato visto che allo stesso prezzo compra nuovo.
          • Trollollero scrive:
            Re: Tutta questa acredine è ingiustificata
            - Scritto da: saverio_ve
            Li usa per comprare altro usato, alimentando un
            circolo di denaro di cui le swh non vedono una
            lira.E quindi ? Quale parte di "me l'hai venduto, adesso e' mio e ci faccio quel che voglio" non e' chiara ?Adesso il mercato dell'usato e' un male ?
            I tesserati di gamestop fanno girare un gioco per
            3 o 4 mani almeno e ad ogni passaggio chi ci
            guadagna è solo Gamestop con margini
            altissimi.
            Di nuovo, il problema sarebbe ?Se ho comprato un gioco, l'ho giocato e finito (oppure non mi piace) e lo voglio cedere non lo dovrei poter fare ?Stai <i
            veramente </i
            cercando di sostenere che dovrebbe essere utente <--
            prodotto venduto in relazione uno a uno ?
            Ma Gamestop non produce giochi....E un concessionario non produce auto, un libraio non produce libri, un medico non produce medicinali e via discorrendo.Sono gli stessi produttori a non essere interessati alla vendita diretta.
            Cos'è che non è chiaro esattamente della mia
            spiegazione?La logica.
          • unaDuraLezione scrive:
            Re: Tutta questa acredine è ingiustificata
            contenuto non disponibile
          • panda rossa scrive:
            Re: Tutta questa acredine è ingiustificata
            - Scritto da: unaDuraLezione
            - Scritto da: saverio_ve


            Li usa per comprare altro usato, alimentando
            un

            circolo di denaro di cui le swh non vedono
            una

            lira.

            Quindi esiste una sola copia per ogni gioco e fa
            il giro del
            mondo.
            Teoria interessante.Il modello avrebbe un senso.Producono un nuovo game, e mettono in vendita una unica copia a 100.000 euro.Uno la compra, ci gioca, e la rivende usata a 99.999Il secondo la compra, ci gioca, e la rivente usata a 99.998etc...Il produttore incassa quanto preventivato e tutti pagano un euro.
          • fegatino scrive:
            Re: Tutta questa acredine è ingiustificata
            - Scritto da: panda rossa
            Il modello avrebbe un senso.
            Producono un nuovo game, e mettono in vendita una
            unica copia a 100.000
            euro.
            Uno la compra, ci gioca, e la rivende usata a
            99.999
            Il secondo la compra, ci gioca, e la rivente
            usata a
            99.998
            etc...

            Il produttore incassa quanto preventivato e tutti
            pagano un
            euro.Con 100.000 non recupererebbero neppure i costi dello sviluppo
          • panda rossa scrive:
            Re: Tutta questa acredine è ingiustificata
            - Scritto da: fegatino
            - Scritto da: panda rossa

            Il modello avrebbe un senso.

            Producono un nuovo game, e mettono in
            vendita
            una

            unica copia a 100.000

            euro.

            Uno la compra, ci gioca, e la rivende usata a

            99.999

            Il secondo la compra, ci gioca, e la rivente

            usata a

            99.998

            etc...



            Il produttore incassa quanto preventivato e
            tutti

            pagano un

            euro.
            Con 100.000 non recupererebbero neppure i costi
            dello
            sviluppoBravo! Tu si che hai capito tutto.Ecco la bambolina, te la sei meritata.[img]http://i.ebayimg.com/t/KIMMIDOLL-Keychain-Portachiavi-BENI-Amicizia-Bambolina-/00/$%28KGrHqUOKnIE3bwqqsc%28BN3m%29KV63w~~_35.JPG[/img]
          • saverio_ve scrive:
            Re: Tutta questa acredine è ingiustificata
            - Scritto da: unaDuraLezione
            - Scritto da: saverio_ve


            Li usa per comprare altro usato, alimentando
            un

            circolo di denaro di cui le swh non vedono
            una

            lira.

            Quindi esiste una sola copia per ogni gioco e fa
            il giro del
            mondo.
            Teoria interessante.Ok proviamo a fare qualche cifra e vediamo se riusciamo a capirci...produrre un gioco tripla A costa 50 milioni$ più altrettanti di marketing.produce un giro d'affari di 150m$ (quando va bene ma non succede sempre)la sh prende 120, 15 il distributore, 15 il rivenditore.Lo stesso gioco però alimenta altri 80m$ di usato. Dove non sono utenti che se lo vendono tra di loro ma passano per il rivenditore che incassa altri 20m$... e la swhouse? NIENTE!Ora il problema è che i giochi next gen costeranno molto di più... chi li produce?Per poter comprare un gioco... nuovo o usato che sia bisogna che qualcuno tiri fuori i soldi per produrlo!
          • embe scrive:
            Re: Tutta questa acredine è ingiustificata
            Secondo me non c'è bisogno di farsi tutte ste pippe...Alla Sony han già dichiarato che non seguiranno la stessa politica, non penso fallirà per questo, nè falliranno le molte SWhouse che producono giochi per playstation (spesso anche in esclusiva PS). Come del resto non son fallite fino ad oggi, anzi.Di conseguenza nel tuo ragionamento c'è qualcosa che non torna.
          • embe scrive:
            Re: Tutta questa acredine è ingiustificata
            Naturalmente per "stessa politica" intendo quella di MS di impedire la rivendita dell'usato, non mi riferisco a quella dell'unico gioco che fa il giro del mondo :)
          • saverio_ve scrive:
            Re: Tutta questa acredine è ingiustificata
            a quella neanche ho risposto ;)
          • saverio_ve scrive:
            Re: Tutta questa acredine è ingiustificata
            Hai ragione!il rischio però è scoprire che lo stesso gioco per PS4 costerà 100 e per XB1 60....Staremo a vedere...
          • unaDuraLezione scrive:
            Re: Tutta questa acredine è ingiustificata
            contenuto non disponibile
          • saverio_ve scrive:
            Re: Tutta questa acredine è ingiustificata
            Quali giochi per pc?quelli che hanno dei sistemi di autentica on line allucinanti?i mmorpg che devi avere un account a canone perché si gioca solo on line?i porting dei giochi per console, dove la produzione è gia stata ammortizzata dalle vendite della versione per console?
          • panda rossa scrive:
            Re: Tutta questa acredine è ingiustificata
            - Scritto da: saverio_ve
            Quali giochi per pc?Civilization 6 per esempio.
            quelli che hanno dei sistemi di autentica on line
            allucinanti?No, quelli che infili il cd, installi, e giochi.
            i mmorpg che devi avere un account a canone
            perché si gioca solo on line?Bravo a citare i mmorpg, hai vinto un'altra bambolina.
            i porting dei giochi per console, dove la
            produzione è gia stata ammortizzata dalle vendite
            della versione per
            console?Io che cosa ne so se e' un porting o no?Io manco li guardo gli scaffali dei giochi di console.Per me esiste solo lo scaffale dei PC games.
          • saverio_ve scrive:
            Re: Tutta questa acredine è ingiustificata
            Scusa? Hai detto qualcosa?Perdonami ma stavo rispondendo a persone che mi hanno fatto delle contestazioni che hanno un senso!...
          • panda rossa scrive:
            Re: Tutta questa acredine è ingiustificata
            - Scritto da: saverio_ve
            Scusa? Hai detto qualcosa?
            Perdonami ma stavo rispondendo a persone che mi
            hanno fatto delle contestazioni che hanno un
            senso!...Figurati, non c'e' problema.Continua pure a far finta di ignorarmi, facendo finta di ignorare la realta'.Hai scelto di essere un servo delle multinazionali del closed, e non puoi pretendere di essere trattato diversamente da un servo.Pesci in faccia dal tuo padrone, pesci in faccia da chi si contrappone al tuo padrone.
          • unaDuraLezione scrive:
            Re: Tutta questa acredine è ingiustificata
            contenuto non disponibile
          • saverio_ve scrive:
            Re: Tutta questa acredine è ingiustificata
            - Scritto da: unaDuraLezione
            Irrilevante.Abbi pazienza non è così irrilevante se il gioco si finanzia in altri modi...
            Ci sono è hanno le caratteristiche grafiche della
            next
            gen.Falso! Hanno la stessa grafica per console con alcuni effetti migliorati e una profondità di campo maggiore grazie alla maggiore potenza.Texture e dettaglio poligonale degli elementi sono gli stessi.Con le console next gen vedremo delle cose da panico, per il semplice motivo che l'esistenza delle console ne giustifica lo sviluppo.
            Le conclusioni sono ovvie.
            Sei tu che non vuoi vederle.Le conclusioni le trarremo tra un annetto o due, attualmente facciamo solo ipotesi, io le mie e tu le tue. E io le rispetto.
          • unaDuraLezione scrive:
            Re: Tutta questa acredine è ingiustificata
            contenuto non disponibile
          • saverio_ve scrive:
            Re: Tutta questa acredine è ingiustificata
            - Scritto da: unaDuraLezione
            - Scritto da: saverio_ve


            Falso! Hanno la stessa grafica per console
            con

            alcuni effetti migliorati e una profondità di

            campo maggiore grazie alla maggiore

            potenza.

            Texture e dettaglio poligonale degli elementi

            sono gli

            stessi.

            Sì certo un PC odierno è potente quanto una
            console di 8 anni
            fa.
            ROTFL.Non ho detto questo.Ho detto che le versioni pc hanno frame rate + alto, maggiore profondità di campo, rendering di luci e ombre migliore... perchè sono migliorie che non richiedono uno sviluppo specifico.Ma NON HANNO dei modelli 3d più dettagliati, delle texture più definite, delle animazioni più complesse, una AI migliorata...Tutte cose che vedremo nei giochi next gen.
          • panda rossa scrive:
            Re: Tutta questa acredine è ingiustificata
            - Scritto da: saverio_ve
            una AI
            migliorata...
            Tutte cose che vedremo nei giochi next gen.Per migliorare la AI non occorrono schede grafiche o texture next gen, occorre essere capaci di programmare.E le software house stanno dimostrando col passare del tempo di essere sempre meno capaci di programmare.AI pietose, storie insulse, giochi banali per poter essere giocati da qualunque poppante.In compenso c'e' una realistica grafica cinematografica che nulla aggiunge alla giocabilita' ma che si ciuccia risorse all'inverosimile.
          • panda rossa scrive:
            Re: Tutta questa acredine è ingiustificata
            - Scritto da: saverio_ve
            Ok proviamo a fare qualche cifra e vediamo se
            riusciamo a
            capirci...
            produrre un gioco tripla A costa 50 milioni$ più
            altrettanti di
            marketing.Il che sottintende che il gioco sia una cagata pazzesca, se ha bisogno di marketing per essere venduto.I games che hanno fatto la storia (e con questo intendo dire che sono conosciuti da tutti, anche da chi non ci ha mai giocato) e che hanno generato un indotto culturale fatto di acXXXXXri, modi di dire, e cose del genere, non hanno avuto quasi bisogno di marketing.Il marketing ce l'ha bisogno FIFA 14, per far sapere alla gente che e' uscito dopo il 13, il 12, l'11, il 10, etc... e la cui unica diffierenza rispetto alle versioni precedenti e' il nome dei giocatori (quando basterebbe rendere configurabile il gioco).
          • panda rossa scrive:
            Re: Tutta questa acredine è ingiustificata
            - Scritto da: saverio_ve
            - Scritto da: unaDuraLezione


            ma secondo te il ragazzino che vende i giochi

            usati, come li usa i

            soldi???

            Attenzione, io non sto prendendo le parti delle
            software house. Sto solo cercando di analizzare
            la situazione e capire perché sta succedendo
            questo.
            Il 44% dei profitti della catena GameStop viene
            dai giochi usati (44% dei quali le SWhouse non
            vedono una lira).Quei giochi usati, saranno stati acquistati da qualcuno, no?E chi ha incassato per la vendita di quelle copie?Alle SW non sta bene il mercato dell'usato?Allora abbassino i prezzi.Se vendono 9.90 al nuovo, io compro nuovo, non compro usato perche' nessuno rivenderebbe a GameStop un gioco pagato 9.90 nuovo, che GameStop gli darebbe 2 euro per poi venderlo a 5.
            Come già scrissi tempo fa. Un'economia sana deve
            indirizzare la maggior parte dei profitti verso
            chi produce, e non chi specula! Altrimenti le
            aziende chiudono e la gente finisce in
            strada.Le prime a speculare sono proprio le SW House che pretendono di vendere 100 euro al nuovo.
          • Trollollero scrive:
            Re: Tutta questa acredine è ingiustificata
            - Scritto da: saverio_ve
            - Scritto da: unaDuraLezione


            ma secondo te il ragazzino che vende i giochi

            usati, come li usa i

            soldi???

            Attenzione, io non sto prendendo le parti delle
            software house. Sto solo cercando di analizzare
            la situazione e capire perché sta succedendo
            questo.
            Il 44% dei profitti della catena GameStop viene
            dai giochi usati (44% dei quali le SWhouse non
            vedono una lira).
            E quindi ? Per quale motivo tutto cio' sarebbe un male ?
            Come già scrissi tempo fa. Un'economia sana deve
            indirizzare la maggior parte dei profitti verso
            chi produce, e non chi specula! Non mi risulta che la vendita dell'usato da parte di un privato sia "speculazione", dato che viene fatta rigorosamente in perdita.
            Altrimenti le aziende chiudono e la gente finisce in
            strada.Le aziende chiudono (dove il costo del lavoro e' elevato, con "elevato"
            0) anche e sopratutto per mantenere elevati i profitti di chi le possiede.
            La distribuzione e la finanza si dovrebbero
            accontentare di una percentuale
            ragionevole.E 'fanXXXX all'utente finale se si lamenta, l'importante sono le aziende e i relativi profitti.
          • panda rossa scrive:
            Re: Tutta questa acredine è ingiustificata
            - Scritto da: saverio_ve
            - Scritto da: panda rossa


            E' un problema anche di chi produce sedie o

            sottobicchieri.

            Solo che questi mica si fanno problemi se io
            dopo

            aver acquistato la sedia o il
            sottobicchiere,
            li

            presto, li rivendo usati, li do' in
            subaffitto,

            etc...

            Vero! Tuttavia le caratteristiche del prodotto
            (longevità limitata e nessuna usura) fanno si che
            il mercato dell'usato incida pesantemente (in
            percentuale) sull'intero business. Nessuno li obbliga a scegliere questo business.Il prodotto "videogame" ha queste caratteristiche, che sono ben note prima ancora che cominci a produrne.Se non ti piace, fabbrica sedie e sottobicchieri pure tu.
            Percentuale
            sulla quale chi il gioco lo ha prodotto non ha
            nessun
            margine.Chi produce giochi e sedie riceve il suo stipendio a fine mese, altro che margine.E' ora di finirla di ragionare in termini di rendite eterne.
            Il paragone più vicino lo si può fare con i
            libri, il cui mercato dell'usato però (un po' per
            il costo più basso, un po' per collezionismo, un
            po' per l'usura) ha un'incidenza moooolto più
            bassa sull'intero giro di affari e non disturba
            eccessivamente autori ed
            editori.Il paragone va fatto con qualunque cosa che si ottiene in cambio di denaro.Pure i libri sono un settore inquinato.
          • saverio_ve scrive:
            Re: Tutta questa acredine è ingiustificata
            - Scritto da: panda rossa
            Nessuno li obbliga a scegliere questo business.
            Il prodotto "videogame" ha queste
            caratteristiche, che sono ben note prima ancora
            che cominci a
            produrne.
            Se non ti piace, fabbrica sedie e sottobicchieri
            pure
            tu.Non ti innervosire, sto solo cercando di analizzare la situazione non mi voglio schierare.Se poi ti metti a ragionare così ti posso rispondere: "il gioco lo faccio io e lo proteggo come voglio e se non ti sta bene non comprarlo e vai fuori a giocare a mazza e pindolo" :)
            Chi produce giochi e sedie riceve il suo
            stipendio a fine mese, altro che
            margine.E chi glielo garantisce? Forse ti sfugge che "chi produce" non ha nessuno stipendio garantito a fine mese!
            E' ora di finirla di ragionare in termini di
            rendite
            eterne.Quali rendite eterne? solo fino a che c'è qualcuno che compra il mio gioco...
            Il paragone va fatto con qualunque cosa che si
            ottiene in cambio di
            denaro.
            Pure i libri sono un settore inquinato.Allora vai a vivere sugli alberi e nutrirti di bacche.Io sto parlando di regole di mercato tu di cosa stai parlando? Di politica? Di qualunquismo? Di lotta sociale?
          • panda rossa scrive:
            Re: Tutta questa acredine è ingiustificata
            - Scritto da: saverio_ve
            - Scritto da: panda rossa


            Nessuno li obbliga a scegliere questo
            business.

            Il prodotto "videogame" ha queste

            caratteristiche, che sono ben note prima
            ancora

            che cominci a

            produrne.

            Se non ti piace, fabbrica sedie e
            sottobicchieri

            pure

            tu.

            Non ti innervosire, sto solo cercando di
            analizzare la situazione non mi voglio
            schierare.Hai sbagliato forum.Questo e' il forum di PI e quindi tu DEVI prendere una posizione.Preferisci essere un paladino del software libero o un servo delle multinazionali del closed?Scegli e poi commenta di conseguenza.Di Ponzio Pilato ne abbiamo avuto gia' uno ed e' stato abbastanza.
            Se poi ti metti a ragionare così ti posso
            rispondere: "il gioco lo faccio io e lo proteggo
            come voglio e se non ti sta bene non comprarlo e
            vai fuori a giocare a mazza e pindolo"
            :)Difatti non lo compro il tuo gioco protetto.Aspetto la versione DRM free, che di solito e' gratis.E nel frattempo che aspetto, gioco ad altre cose DRM free.

            Chi produce giochi e sedie riceve il suo

            stipendio a fine mese, altro che

            margine.

            E chi glielo garantisce? Forse ti sfugge che "chi
            produce" non ha nessuno stipendio garantito a
            fine mese!La legge glielo garantisce.Prova a non pagare uno stipendio e poi vedi che cosa ti succede.

            E' ora di finirla di ragionare in termini di

            rendite

            eterne.
            Quali rendite eterne? solo fino a che c'è
            qualcuno che compra il mio
            gioco...Finche' il tuo gioco avra' dei DRM, non lamentarti se la gente non lo compra.

            Il paragone va fatto con qualunque cosa che
            si

            ottiene in cambio di

            denaro.

            Pure i libri sono un settore inquinato.

            Allora vai a vivere sugli alberi e nutrirti di
            bacche.Coltivo pomodori nell'orto. Vanno bene lo stesso?
            Io sto parlando di regole di mercato tu di cosa
            stai parlando? Di politica? Di qualunquismo? Di
            lotta sociale?Io sto parlando di un commercio di beni.Tu vendi, io compro, io divento il nuovo proprietario.
          • saverio_ve scrive:
            Re: Tutta questa acredine è ingiustificata
            - Scritto da: panda rossa
            Hai sbagliato forum.
            Questo e' il forum di PI e quindi tu DEVI
            prendere una
            posizione.

            Preferisci essere un paladino del software libero
            o un servo delle multinazionali del
            closed?

            Scegli e poi commenta di conseguenza.
            Di Ponzio Pilato ne abbiamo avuto gia' uno ed e'
            stato
            abbastanza.Fatti vedere da uno bravo...
            Difatti non lo compro il tuo gioco protetto.
            Aspetto la versione DRM free, che di solito e'
            gratis.
            E nel frattempo che aspetto, gioco ad altre cose
            DRM
            free.E allora il problema non ti si pone.
            La legge glielo garantisce.
            Prova a non pagare uno stipendio e poi vedi che
            cosa ti
            succede.Chi "produce" guadagna vendendo, non prende uno stipendio. Cos'è che ti sfugge esattamente di questo concetto semplicissimo?
            Finche' il tuo gioco avra' dei DRM, non
            lamentarti se la gente non lo
            compra.Nessuno si lamenta di chi non compra il gioco! Ma ci sei o ci fai, ma come si fa ad affrontare una discussione in questo modo?
            Coltivo pomodori nell'orto. Vanno bene lo stesso?Benissimo! poi che fai? li mangi? li vendi? o li regali tanto qualcuno ti paga lo stipendio per coltivarli? :(
            Io sto parlando di un commercio di beni.
            Tu vendi, io compro, io divento il nuovo
            proprietario.Compri? davvero? e a chi compri?
          • panda rossa scrive:
            Re: Tutta questa acredine è ingiustificata
            - Scritto da: saverio_ve
            - Scritto da: panda rossa


            Hai sbagliato forum.

            Questo e' il forum di PI e quindi tu DEVI

            prendere una

            posizione.



            Preferisci essere un paladino del software
            libero

            o un servo delle multinazionali del

            closed?



            Scegli e poi commenta di conseguenza.

            Di Ponzio Pilato ne abbiamo avuto gia' uno
            ed
            e'

            stato

            abbastanza.

            Fatti vedere da uno bravo...Fettici vedere tu, smidollato che non sei altro!Incapace perfino di prendere una posizione, oppure la prendi, ma la disconosci immediatamente perche' sei un ipocrita.

            Difatti non lo compro il tuo gioco protetto.

            Aspetto la versione DRM free, che di solito
            e'

            gratis.

            E nel frattempo che aspetto, gioco ad altre
            cose

            DRM

            free.

            E allora il problema non ti si pone.Infatti non mi si pone.Ho forse detto che ho un problema?

            La legge glielo garantisce.

            Prova a non pagare uno stipendio e poi vedi
            che

            cosa ti

            succede.

            Chi "produce" guadagna vendendo, non prende uno
            stipendio. Cos'è che ti sfugge esattamente di
            questo concetto semplicissimo?No. Chi vende guadagna vendendo.Chi produce non vende.C'e' un ufficio vendite apposta.E vuoi saperne una? Pure gli addetti dell'ufficio vendite ricevono uno stipendio.

            Finche' il tuo gioco avra' dei DRM, non

            lamentarti se la gente non lo

            compra.

            Nessuno si lamenta di chi non compra il gioco!E' dall'inizio dei commenti che stai maledicendo il giro dell'usato perche' dici che la gente non compra.
            Ma
            ci sei o ci fai, ma come si fa ad affrontare una
            discussione in questo modo?E' un tuo problema che non riesci a deciderti da che parte stare.

            Coltivo pomodori nell'orto. Vanno bene lo
            stesso?

            Benissimo! poi che fai? li mangi? li vendi? o li
            regali tanto qualcuno ti paga lo stipendio per
            coltivarli?
            :(Li mangio, e quelli che non mangio li regalo ai vicini.Non mi faccio pagare per coltivare pomodori visto che fanno tutto da soli.

            Io sto parlando di un commercio di beni.

            Tu vendi, io compro, io divento il nuovo

            proprietario.

            Compri? davvero? e a chi compri?Compro da chi vende. Se qualcuno vende.Se nessuno vende, allora me lo procuro da me, e nessuno si deve lamentare, visto che tanto nessuno vende quello che mi procuro.
          • saverio_ve scrive:
            Re: Tutta questa acredine è ingiustificata
            - Scritto da: panda rossa


            Coltivo pomodori nell'orto. Vanno bene
            lo

            stesso?



            Benissimo! poi che fai? li mangi? li vendi?
            o
            li

            regali tanto qualcuno ti paga lo stipendio
            per

            coltivarli?

            :(

            Li mangio, e quelli che non mangio li regalo ai
            vicini.
            Non mi faccio pagare per coltivare pomodori visto
            che fanno tutto da
            soli.
            Infatti i contadini si alzano alle 5 del mattino per avere più tempo per grattarsi le pa@@e...Ma che discuto a fare...
          • panda rossa scrive:
            Re: Tutta questa acredine è ingiustificata
            - Scritto da: saverio_ve
            - Scritto da: panda rossa




            Coltivo pomodori nell'orto. Vanno
            bene

            lo


            stesso?





            Benissimo! poi che fai? li mangi? li
            vendi?

            o

            li


            regali tanto qualcuno ti paga lo
            stipendio

            per


            coltivarli?


            :(



            Li mangio, e quelli che non mangio li regalo
            ai

            vicini.

            Non mi faccio pagare per coltivare pomodori
            visto

            che fanno tutto da

            soli.


            Infatti i contadini si alzano alle 5 del mattino
            per avere più tempo per grattarsi le
            pa@@e...
            Ma che discuto a fare...I contadini fanno coltivazioni intensive per i mercati.Io ho piantato 4 piantine che se fanno i frutti, bene, se non li fanno pazienza.Tu li vuoi i pomodori?Siccome io non te li vendo, se tu li vuoi hai solo due possibilita': o te li pianti da te, o paghi il contadino che si alza alle 5 di mattina.
          • saverio_ve scrive:
            Re: Tutta questa acredine è ingiustificata
            Cmq chiudo il mio intervento dicendo che io una posizione ce l'ho!Sto dalla parte dell'analisi critica e del buon senso. Ovvero dalla parte opposta alla tua.Buona Vita.
          • panda rossa scrive:
            Re: Tutta questa acredine è ingiustificata
            - Scritto da: saverio_ve
            Cmq chiudo il mio intervento dicendo che io una
            posizione ce
            l'ho!
            Sto dalla parte dell'analisi critica e del buon
            senso. Ovvero dalla parte opposta alla
            tua.Visto che io sto dalla parte della liberta', nessuna sorpresa se tu ti collochi dalla parte opposta.Del resto la liberta' e' un bene che bisogna ogni giorno difendere da quelli come te che sono disposti a svenderla per un piatto di lenticchie.
            Buona Vita.Salut!
          • Trollollero scrive:
            Re: Tutta questa acredine è ingiustificata
            - Scritto da: saverio_ve
            - Scritto da: panda rossa


            E' un problema anche di chi produce sedie o

            sottobicchieri.

            Solo che questi mica si fanno problemi se io
            dopo

            aver acquistato la sedia o il
            sottobicchiere,
            li

            presto, li rivendo usati, li do' in
            subaffitto,

            etc...

            Vero! Tuttavia le caratteristiche del prodotto
            (longevità limitata e nessuna usura) fanno si che
            il mercato dell'usato incida pesantemente (in
            percentuale) sull'intero business. Percentuale
            sulla quale chi il gioco lo ha prodotto non ha
            nessun
            margine.E quindi ? Se mi vendi qualcosa quello diventa mio. Se lo rivendo tu che diavolo vuoi, sto gia' vendendo in perdita....
            Il paragone più vicino lo si può fare con i
            libri, il cui mercato dell'usato però (un po' per
            il costo più basso, un po' per collezionismo, un
            po' per l'usura) ha un'incidenza moooolto più
            bassa sull'intero giro di affari e non disturba
            eccessivamente autori ed
            editori.Replay: io l'ho comprato e pagato, il libro e' mio e ci faccio quel che mi pare, incluso rivenderlo.Il produttore, per UNA copia venduta e prodotta, i soldi li ha avuti. Se io vendo come usata la mia copia, vendo in perdita.
        • Izio01 scrive:
          Re: Tutta questa acredine è ingiustificata
          - Scritto da: saverio_ve
          - Scritto da: Izio01




          Assolutamente NO.

          Da sempre in famiglia e tra amici ci
          prestiamo
          i

          libri, che costano meno dei giochi, oppure i
          DVD.

          Il fatto che M$ & Co. dicano che è sbagliato
          e/o

          immorale, mi fa un baffo: io ritengo di
          essere

          assolutamente nel giusto. Puoi dirmi che non
          è

          giusto che io presti il trapano o il

          caricabatterie, ma questo non vuol dire che
          sia

          vero.

          Nessuno ha mai parlato di "sbagliato" o
          "immorale", ma solo di mancato guadagno per le
          software house. Su un tablet il gioco comprato a
          4 euro non senti la necessità di prestarlo, se lo
          vuole anche tuo fratello se lo
          prende.
          Il problema è che per l'azienda non è possibile
          distinguere tra "lo presto a mio fratello" e "lo
          vendo usato".Ma infatti anche la rivendita dell'usato è un mio diritto. Pensa come sarebbero felici i costruttori di automobili, se venisse bloccato il mercato dell'usato! Solo che non succede perché la rivendita di ciò che si possiede, che si tratti di una macchina o di un libro, è perfettamente legale nell'interesse della collettività.Con il DRM, i produttori di software stanno facendo i furbetti e cavillano sul fatto che tu non compri il gioco ma una licenza non trasferibile. La EU ha già detto che anche la licenza si deve poter rivendere, io spero che le legislazioni locali si adeguino, perché per una volta è una sentenza che trovo sacrosanta. I libri sono proprietà intellettuale, proprio come i giochi: non li compri per la carta ma per ciò che c'è scritto sopra, eppure li puoi rivendere.
          Cmq nessuno ti vieta di prestare la console a
          qualcuno ;)Meno male che hai messo la faccina per dire che scherzavi, se no a questa ti rispondevo male. Ah, tra parentesi, no: puoi prestare la console ma non il tuo account, che è personale e non cedibile. Rispondi di qualsiasi attività il tuo amico compia a nome tuo e - a quanto ne so - per la legge italiana potresti addirittura essere punibile, in quanto complice del tuo amico nel simulare un'identità che non è la sua.E naturalmente, stabilito e accettato che prestare i giochi è vietato, allora questa simulazione diventerebbe illecita.No, è uno scenario che non mi piace proprio. Spero che XBox One bruci peggio di un secchio di benzina in un'atmosfera di solo ossigeno.
    • Winaro scrive:
      Re: Tutta questa acredine è ingiustificata
      - Scritto da: saverio_ve
      Cmq: i giochi usati, lo scambio dei giochi, sono
      tutte cose giustificate esclusivamente dal prezzo
      altissimo dei giochi stessi. Se i giochi "single
      user" costeranno la metà o meno... (vedi steam)
      perchè
      no?Perché dici una fesseria, lo scambio e la rivendita sono giustificati dal possesso.
      Se il gioco appena uscito costasse 30 euro, lo
      prenderei subito! Se dopo 2/3 mesi scendesse a
      20, mai mi sognerei di chiederlo in prestito o
      comprarlo usato.Sarebbe una banale conseguenza rispetto al valore di mercato, nulla a che fare col diritto di rivendere o cedere.
      Tutto sta a vedere se chiederanno ancora 70
      euro...E perché mai non dovrebbero, dato che eliminano l'usato e lo scambio? Se la gente compra a 70 euro, continueranno a vendere a quel prezzo. Piuttosto potrebbero pensare di aumentarlo se anche PS4 dovesse adottare soluzioni simili.Questa manovra si pone sotto le effigie di un solo nome: avidità.
      In quanto alla privacy del kinect, basta mettere
      uno sportellino davanti alla telecamera, fine
      delle polemiche.No, non basta.
      • saverio_ve scrive:
        Re: Tutta questa acredine è ingiustificata
        Diritto? dipende dal contratto di acquisto! da come è formulato.Quando compri un mp3 da un negozio on line lo puoi rivendere?Compri una licenza che è un espansione della tua console, vuoi rivendere la console con tutti i giochi dentro? NO PROBLEM!
        • panda rossa scrive:
          Re: Tutta questa acredine è ingiustificata
          - Scritto da: saverio_ve
          Diritto? dipende dal contratto di acquisto! da
          come è
          formulato.
          Quando compri un mp3 da un negozio on line lo
          puoi
          rivendere?Se un file mp3 e' nella mia disponibilita' (a prescindere dal fatto che lo abbia acquistato, me lo abbiano regalato o l'abbia trovato in un cestino), e' mio e ci faccio quello che mi pare, compreso il rivenderlo.
          Compri una licenza che è un espansione della tua
          console, vuoi rivendere la console con tutti i
          giochi dentro? NO
          PROBLEM!Io non compro nessuna licenza.Io compero beni o servizi, e quando li ho comprati sono miei e posso rivenderli o cederli senza che il precedente venditore veda o sappia.
        • Winaro scrive:
          Re: Tutta questa acredine è ingiustificata
          - Scritto da: saverio_ve
          Diritto? dipende dal contratto di acquisto! da
          come è
          formulato.
          Quando compri un mp3 da un negozio on line lo
          puoi
          rivendere?

          Compri una licenza che è un espansione della tua
          console, vuoi rivendere la console con tutti i
          giochi dentro? NO
          PROBLEM!Altra falsità. Nella licenza puoi scrivere anche che gli asini volano, non per questo voleranno. La normativa europea rende totalmente nulla la parte di una licenza in cui si vieti la cessione della medesima. Al contrario precisa che il diritto di sfruttamento "d'autore" si esaurisce dopo la prima vendita.
  • prova123 scrive:
    Questo si chiama comodato d'uso/noleggio
    E in caso di disservizi all'acXXXXX Internet? Niente videogiochi per Xbox One. 1. Su questi oggetti deve essere scritto sulla scatola in caratteri cubitali e con contratto allegato "DISPOSITIVO NON DESTINATO ALLA VENDITA, DISPONIBILE SOLO PER COMODATO D'USO/NOLEGGIO"2.Ovviamente in caso di COMODATO D'USO/NOLEGGIO il costo deve essere di gran lunga inferiore a quello di vendita, in quanto mi viene conXXXXX solo l'uso, non la proprietà.3.In caso di guasti del dispositivo è il proprietario dello stesso che me lo sostituisce gratuitamente (per tutto il tempo del contratto).4.Se a causa di malfunzionamenti del dispositivo (a causa del fornitore del sevizio) non si ha la possibilità di utilizzarlo deve essere rimborsato il canone di affitto del periodo di non utilizzo.Questo è un discorso generale per tutti i dispositivi con DRM.E' naturale che siete comunque liberi di farvi incu***e acquistarlo. :D
    • Be&O scrive:
      Re: Questo si chiama comodato d'uso/noleggio
      Una volta invenduto te lo regalerà Sky o Mediaset, visto che si converte in un Decoder !
      • prova123 scrive:
        Re: Questo si chiama comodato d'uso/noleggio
        A me va bene, purchè a costo ZERO e senza vincoli da parte mia. Altrimenti si occupano loro di smaltire questo rifiuto...
  • Winaro scrive:
    Brava Microsoft!
    finalmente abbiamo capito che al lancio di un prodotto bisogna creare hype! Adesso tutti parlano di XBox One, non importa se male o bene, quello che conta è che se ne parli. Avanti così!Detto questo io sono già in grado di sbloccare la XBox One, basta una piccola modifica e funziona anche off-line. Per info mandatemi PM.Parola di Winaro! ;)
    • MOIGEP scrive:
      Re: Brava Microsoft!
      - Scritto da: Winaro
      finalmente abbiamo capito che al lancio di un
      prodotto bisogna creare hype! Adesso tutti
      parlano di XBox One, non importa se male o bene,
      quello che conta è che se ne parli. Avanti
      così!
      Detto questo io sono già in grado di sbloccare la
      XBox One, basta una piccola modifica e funziona
      anche off-line. Per info mandatemi
      PM.

      Parola di Winaro! ;)Dice bene Dott. Winaro,Come rappresentante del <b
      Mo </b
      vimento <b
      I </b
      taliano <b
      Ge </b
      nitori <b
      P </b
      reoccupati vedo di buon occhio questo servizio della Microsoft Corp. (TM), era ora che le multinazionali si prendessero la responsabilità di monitorare che cosa fanno i nostri figli. Seguendo il giusto esempio della Apple, Microsoft ha migliorato il controllo remoto portandolo sulle console da gioco. E non dubito che anche Sony con la PS4 seguirà questa strada.Sicuramente noi genitori preoccupati acquisteremo XBox One per i nostri figli.Distinti saluti,Un genitore preoccupato.
      • Be&O scrive:
        Re: Brava Microsoft!
        ....Qualcuno lo prende il Chip Sottocute ?Siamo riusciti a minimizzare la Cancerosità, e potrete sapere sempre dove è il vosro pargolo, ....(rotfl)(cylon)
        • panda rossa scrive:
          Re: Brava Microsoft!
          - Scritto da: Be&O
          ....Qualcuno lo prende il Chip Sottocute ?
          Siamo riusciti a minimizzare la Cancerosità, e
          potrete sapere sempre dove è il vosro pargolo,
          ....(rotfl)(cylon)Sottocute? Io conoscevo quello da assumere per via rettale.
          • embe scrive:
            Re: Brava Microsoft!
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: Be&O

            ....Qualcuno lo prende il Chip Sottocute ?

            Siamo riusciti a minimizzare la Cancerosità,
            e

            potrete sapere sempre dove è il vosro
            pargolo,

            ....(rotfl)(cylon)


            Sottocute? Io conoscevo quello da assumere per
            via
            rettale.Nel qual caso gradirei quello Apple, che almeno ha gli angoli smussati...
          • Be&O scrive:
            Re: Brava Microsoft!
            Meglio di no...... Immagine di Mela Morsicata sul Colon.Cambiamo Argomento che si va sul "Patologico".
    • Don Prete scrive:
      Re: Brava Microsoft!
      - Scritto da: Winaro
      finalmente abbiamo capito che al lancio di un
      prodotto bisogna creare hype! Adesso tutti
      parlano di XBox One, non importa se male o bene,
      quello che conta è che se ne parli. Avanti
      così!
      Detto questo io sono già in grado di sbloccare la
      XBox One, basta una piccola modifica e funziona
      anche off-line. Per info mandatemi
      PM.

      Parola di Winaro! ;)Mi domando con apprensione se questo dispositivo di blocco remoto porterà i fanciulli ad abbandonare i giuochi elettronici per tornare, finalmente, a riempire gli oratori. Noi pastori ci sentiamo sempre più soli senza il nostro gregge.Pace,Don Prete
    • Funz scrive:
      Re: Brava Microsoft!
      - Scritto da: Winaro
      finalmente abbiamo capito che al lancio di un
      prodotto bisogna creare hype! Adesso tutti
      parlano di XBox One, non importa se male o bene,
      quello che conta è che se ne parli. Avanti
      così!
      Detto questo io sono già in grado di sbloccare la
      XBox One, basta una piccola modifica e funziona
      anche off-line. Per info mandatemi
      PM.ah beh, per poter usare una cosa regolarmente acquistata senza abusi arbitrari, devi infrangere le condizioni contrattuali, come minimo rinunciare alla garanzia, e persino rischiare di ritrovarti la consolle inutilizzabile perché il produttore decide che non gli va bene così.Voi si che siete intelligenti!
      • Winaro scrive:
        Re: Brava Microsoft!
        - Scritto da: Funz
        - Scritto da: Winaro

        finalmente abbiamo capito che al lancio di un

        prodotto bisogna creare hype! Adesso tutti

        parlano di XBox One, non importa se male o
        bene,

        quello che conta è che se ne parli. Avanti

        così!

        Detto questo io sono già in grado di
        sbloccare
        la

        XBox One, basta una piccola modifica e
        funziona

        anche off-line. Per info mandatemi

        PM.

        ah beh, per poter usare una cosa regolarmente
        acquistata senza abusi arbitrari, devi infrangere
        le condizioni contrattuali, come minimo
        rinunciare alla garanzia, e persino rischiare di
        ritrovarti la consolle inutilizzabile perché il
        produttore decide che non gli va bene
        così.
        Voi si che siete intelligenti!macché... nessuna vera modifica, sto scrivendo in .NET (il linguaggio per i VERI professionisti) un server emulatore di quello ufficiale. Te lo metti in LAN e con la Xbox ci fai quello che ti pare. 8)Parola di Winaro! ;)
        • Funz scrive:
          Re: Brava Microsoft!
          - Scritto da: Winaro
          macché... nessuna vera modifica, sto scrivendo in
          .NET (il linguaggio per i VERI professionisti) un
          server emulatore di quello ufficiale. Te lo metti
          in LAN e con la Xbox ci fai quello che ti pare.
          8)
          (rotfl)(rotfl)Bravo, ti auguro di diventare milionario :D
  • Setsudu scrive:
    state calmi
    prima di dire "castronerie", perchè non aspettate che la console esca?... NO COMMENT.
    • Alfonso Maruccia scrive:
      Re: state calmi
      Si chiama principio di precauzione: questa console è una chiavica senza precedenti, dice oramai il pensiero comune e maggioritario fra i giocatori seri (fatti un giro su Reddit e vedrai lo spasso), quindi merita di morire al day-one.E' lo stesso principio che aveva squalificato Windows 8 come una mostruosità senza mercato, e che si è rivelato perfettamente in linea con il pensiero degli utenti di PC. Microsoft ha deciso di autodistruggersi, apparentemente, io sono calmissimo ma Ballmer&compagnia farebbero bene a non dormire la notte e ad aspettarsi il peggio. Perché è l'unica cosa che meritano.
      • CCd scrive:
        Re: state calmi

        E' lo stesso principio che aveva squalificato
        Windows 8 come una mostruosità senza mercato, e
        che si è rivelato perfettamente in linea con il
        pensiero degli utenti di PC. Microsoft ha deciso
        di autodistruggersi, apparentemente, io sono
        calmissimo ma Ballmer&compagnia farebbero bene a
        non dormire la notte e ad aspettarsi il peggio.
        Perché è l'unica cosa che
        meritano.potresti quasi sembrare di parte :puna console che mi incatena alla volontà del produttore ignorandi e cancellando diritti al consumer deve morire no? :3 :3 :3 benzina? acqua ossigenata 100 vl?
        • Alfonso Maruccia scrive:
          Re: state calmi
          - Scritto da: CCd

          potresti quasi sembrare di parte :p
          Beh ma io SONO di parte. La MIA parte, e quella che favorisce l'utente sempre e comunque :-PE da storico utente di software Microsoft, mi sento in diritto/dovere di fare a pezzi questa nuova patetica, inutile e autodistruttiva strategia consumer adottata dall'azienda.
          • Winaro scrive:
            Re: state calmi
            - Scritto da: Alfonso Maruccia
            - Scritto da: CCd



            potresti quasi sembrare di parte :p



            Beh ma io SONO di parte. La MIA parte, e quella
            che favorisce l'utente sempre e comunque
            :-P

            E da storico utente di software Microsoft, mi
            sento in diritto/dovere di fare a pezzi questa
            nuova patetica, inutile e autodistruttiva
            strategia consumer adottata
            dall'azienda.Alfonso, guarda... il problema è la sicurezza, grazie al walled garden di Microsoft Corp. (TM), gli utenti saranno più sicuri e protetti dagli oscuri pericoli di internet. Il tuo mi pare un discorso egoistico: non pensi ai bambini? Ma perché nessuno pensa mai ai bambini?Parola di Winaro! ;)
          • prova123 scrive:
            Re: state calmi
            +11/10
      • Sg@bbio scrive:
        Re: state calmi
        - Scritto da: Alfonso Maruccia
        Si chiama principio di precauzione: questa
        console è una chiavica senza precedenti, dice
        oramai il pensiero comune e maggioritario fra i
        giocatori seri (fatti un giro su Reddit e vedrai
        lo spasso), quindi merita di morire al
        day-one.Basta guardare i vari forum a tema che ci sono in italia, anche i "boxari" vari, non la stanno prendendo bene. No veramente, molti preferivano le console per non avere quei vincoli idioti che spesso ci stanno su pc. La microsoft sta portando tale idiozie anche qui.
        E' lo stesso principio che aveva squalificato
        Windows 8 come una mostruosità senza mercato, e
        che si è rivelato perfettamente in linea con il
        pensiero degli utenti di PC. Microsoft ha deciso
        di autodistruggersi, apparentemente, io sono
        calmissimo ma Ballmer&compagnia farebbero bene a
        non dormire la notte e ad aspettarsi il peggio.
        Perché è l'unica cosa che
        meritano.Microsoft ha bisogno di gente intelligente.
      • collione scrive:
        Re: state calmi
        - Scritto da: Alfonso Maruccia
        console è una chiavica senza precedenti, dice

        E' lo stesso principio che aveva squalificato
        Windows 8 come una mostruosità senza mercato, estavolta non posso che complimentarmirealisticamente la balla che la xbox connessa ad internet serve per elaborare la fisica del gioco, è un qualcosa senza precedentiuna castroneria del genere è peggio di Obama che dice "si vi spiamo, ma non siamo cattivi"
        • Be&O scrive:
          Re: state calmi
          ..devono anche pagare i diritti su questa affermazione, è già stata usata dalla MAXIS su Sim City !!! XD
      • Be&O scrive:
        Re: state calmi
        Mariuccia..... 4 Ore di Applausi !!E parata in piazza per questo commento con QUOTONE MEGAGALATTICO !!
      • pippo scrive:
        Re: state calmi
        Secondo me parli senza cognizione di causa, le strategie nelle multinazionali non si fanno a 6 mesi...di win 8 ne riparliamo tra un annetto...
        • Be&O scrive:
          Re: state calmi
          Be...c'è già Windows Blue 8.1 e già si parla di Windows Red, visto che sembra che le sole modifiche effettuate con Blue non stiano subendo l'effetto voluto, solo che non penso possa uscire un Xbox One Point One dopo 6 mesi con magari DDR5 e Tastiera e Mouse.... @^
        • panda rossa scrive:
          Re: state calmi
          - Scritto da: pippo
          Secondo me parli senza cognizione di causa, le
          strategie nelle multinazionali non si fanno a 6
          mesi...di win 8 ne riparliamo tra un
          annetto...Tra un annetto non ci sara' nulla di cui parlare.
    • Sg@bbio scrive:
      Re: state calmi
      - Scritto da: Setsudu
      prima di dire "castronerie", perchè non aspettate
      che la console esca?... NO
      COMMENT.Castronerie ? Guarda che molte cose le ha confermate la stessa microsft...
    • panda rossa scrive:
      Re: state calmi
      - Scritto da: Setsudu
      prima di dire "castronerie", perchè non aspettate
      che la console esca?... NO
      COMMENT.Perche' tanto lo sappiamo gia' che e' una colossale fregatura.Non c'e' alcun bisogno di aspettare o di verificare.M$ e' una garanzia di fallimento totale.P.S. Perche' non aspetti che M$ ti paghi prima di spargere fud?
  • MegaJock scrive:
    Magari ama internet
    Però fa sesso con gli utenti, che lo vogliano o no. :)
    • tucumcari scrive:
      Re: Magari ama internet
      - Scritto da: MegaJock
      Però fa sesso con gli utenti, che lo vogliano o
      no.
      :)(rotfl)(rotfl)
      • Leguleio senza avatar scrive:
        Re: Magari ama internet
        Le faccine ci stanno sempre bene. Lo dico e lo ripeto: tucumcari senza le faccine è come il pollo senza patatine.
    • CCd scrive:
      Re: Magari ama internet
      - Scritto da: MegaJock
      Però fa sesso con gli utenti, che lo vogliano o
      no.
      :)io voglio la verginità. Peccando, esigo una punizione :
  • M.R. scrive:
    Da felice possessore Xbox 360...
    ... posso dire che hanno fatto una XXXXXta pazzesca.Certo, la consolle è loro e possono fare quello che vogliono, anche suicidarsi commercialmente parlando (e ci sono riusciti moooolto bene).La frittata è fatta e solo la Sony potrebbe tirarli fuori dai guai scegliendo (nel peggiore dei casi di harakiri) di seguirne le orme.Consideriamo anche le cause cui vanno in contro con tutte queste limitazioni e invasioni della privacy (soprattutto alla luce dell' ultimo scandalo americano di questi giorni: ora l' FBI potrà guardarci anche in faccia?).A parte forse lo slancio iniziale della "novità" la vedo molto dura appena anche i meno informati si renderanno conto di non potere usare la consolle senza avere internet 24H su 24H (a dispetto delle loro rassicurazioni) e soprattutto di non potersi scambiare i giochi ORIGINALI LEGALMENTE ACQUISTATI (E NON NOLEGGIATI).Potrei pensare ad un suo acquisto solo nel caso dovessero crackarla (ma chi lo farebbe se rimanesse a prendere polvere sugli scaffali?).
    • Shabadà scrive:
      Re: Da felice possessore Xbox 360...
      quoto in pieno: da quando si è cominciato a parlare della 720 davo quasi per scontato che sarei rimasto "fedele" alla xbox, ma per come si sta mettendo credo proprio che -se e quando comprerò una nuova console- passerò a PS4Peccato: Halo non mi ha mai interessato molto, ero curioso di vedere Destiny e (forse) mi mancherà Fable...
      • Be&O scrive:
        Re: Da felice possessore Xbox 360...
        Be...Destiny NON E ESCLUSIVA !Uscirà Sia per XBox che per PS4
        • Ste DV scrive:
          Re: Da felice possessore Xbox 360...
          Sempre e solo xbox!
          • Be&O scrive:
            Re: Da felice possessore Xbox 360...
            Ma se Bungie ha creato Destiny per staccarsi dal Brand HALO !http://games.hdblog.it/2013/04/12/destiny-bungie-spingera-il-piu-possibile-con-ps4/http://www.eurogamer.it/articles/2013-02-21-news-videogiochi-destiny-viene-annunciato-per-ps3-e-ps4MA CHE PALLE VI RACCONTATE !-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 09 giugno 2013 16.23-----------------------------------------------------------
        • Shabadà scrive:
          Re: Da felice possessore Xbox 360...
          ok, grazie della notizia: essendo Bungie, temevo rimanesse esclusiva MSMi rimarrà il rammarico solo per Fable (però a quanto pare Molyneux si è tolto dal team creativo e quindi potrebbe non essere una perdita così drammatica)
          • Izio01 scrive:
            Re: Da felice possessore Xbox 360...
            - Scritto da: Shabadà
            ok, grazie della notizia: essendo Bungie, temevo
            rimanesse esclusiva
            MS

            Mi rimarrà il rammarico solo per Fable (però a
            quanto pare Molyneux si è tolto dal team creativo
            e quindi potrebbe non essere una perdita così
            drammatica)Io ho giocato i primi due. Il primo mi ha scontentato. Qualche anno dopo ho comprato il secondo, e ho scoperto che ancora non è il mio tipo di gioco.In compenso mi fa morire Dragon's Dogma: se unissimo il mondo storioso di Skyrim a un combattimento così coinvolgente, avremmo il gioco fantasy perfetto ;)
      • embe scrive:
        Re: Da felice possessore Xbox 360...
        - Scritto da: Shabadà
        quoto in pieno: da quando si è cominciato a
        parlare della 720 davo quasi per scontato che
        sarei rimasto "fedele" alla xbox, ma per come si
        sta mettendo credo proprio che -se e quando
        comprerò una nuova console- passerò a
        PS4

        Peccato: Halo non mi ha mai interessato molto,
        ero curioso di vedere Destiny e (forse) mi
        mancherà
        Fable...Stavo pensando la stessa cosa: o rimango a 360 o passerò a PS4.Oltre a Fable però mi dispiacerebbe perdere il media center. Con l'xbox ho tutte le foto e le playlist pronte a partire visto che funziona da extender di WMC... non so la PS4 da questo punto di vista ha qualcosa di simile.
        • Shabadà scrive:
          Re: Da felice possessore Xbox 360...
          semplice: recupera un vecchio portatile (magari un vituperato netbook) ed installa linux ;)suggerisco poi XBMC come mediacenter, che può essere comodamente comandato da smartphone o tablet (sia iOS che Android)
          • embe scrive:
            Re: Da felice possessore Xbox 360...
            - Scritto da: Shabadà
            semplice: recupera un vecchio portatile (magari
            un vituperato netbook) ed installa linux
            ;)

            suggerisco poi XBMC come mediacenter, che può
            essere comodamente comandato da smartphone o
            tablet (sia iOS che
            Android)Ma XBMC non è specifico per interfacciarsi all'xbox?Con xbox 360 già funziona perfettamente l'extender di media center, è nel caso passassi a PS4 che non saprei cosa usare...
          • Shabadà scrive:
            Re: Da felice possessore Xbox 360...
            XBMC è nato per xbox, ma desso è un media center per linux: http://it.wikipedia.org/wiki/XBMC
          • embe scrive:
            Re: Da felice possessore Xbox 360...
            - Scritto da: Shabadà
            XBMC è nato per xbox, ma desso è un media center
            per linux:
            http://it.wikipedia.org/wiki/XBMCGrazie per la segnalazione, interessanteBisognerebbe veder però se si interfaccia alla PS... perchè io i contenuti ce li ho sul portatile ma voglio riprodurli sulla tv, e lo smartTV nativo della tv fa schifo, per questo mi vien comodo l'extender dell'xbox e servirebbe qualcosa di equivalente su PS4
          • Shabadà scrive:
            Re: Da felice possessore Xbox 360...
            in quel caso si tratterebbe di creare un media center con un computer, lasciando alla console solo il lavoro da consoleè vero, sarebbe un apparecchio in più da attaccare alla tv, però è estremamente flessibile e non crea alcun problema di codec o altro (con l'xbox non sempre riesco a vedere tutto)e ormai non è difficile trovare porte HDMI anche su portatili non recentissimi
  • prova123 scrive:
    Un messaggio chiaro.
    Chi compra una console non gliene frega nulla della connessione ad internet se la capiscono bene altrimenti non vendono nè venderanno nulla, potranno andare a raccogliere pomodori sempre che gli extracomunitari che lo fanno in nero glielo permetteranno :D ... c'est la vie!
  • prova123 scrive:
    Xbox One ha parecchio marketing ...
    E per giocare, anche da soli, si dovrà comunque andare online di tanto in tanto In italiano questo viene detto "ossimoro". Avanti la prossima console ... :-o
  • LOL scrive:
    Microsoft vuole autodistruggersi...
    Prima Windows 8 con l'interfaccia che ti fa passare la voglia di usare il PC (non a tutti ma a molti almeno), ora sta stronz*** qua dell'Xbox One che deve andare online per forza è assurda (mi sono state sempre un po' ostili le console, l'ultima che ho avuto è stata la PS2). Che se la tengano, meglio 10 volte la PS4 e 1000 volte il PC. E che vadano a quel paese anche i produttori di videogiochi che ottimizzeranno il giochi per queste console mentre faranno conversioni con i piedi (o che non faranno) per i PC. Perchè è colpa anche dei produttori dei videogiochi che si coalizzano con i produttori di console per ripulirti a più non posso il portafoglio (un nome a caso: EA).
    • Sg@bbio scrive:
      Re: Microsoft vuole autodistruggersi...
      A parte che visto HW, dubito che faranno porting con i piedi. Però Xbox one sta annullando praticamente i vantaggi della console rispetto al pc.
      • Winaro scrive:
        Re: Microsoft vuole autodistruggersi...
        - Scritto da: Sg@bbio
        A parte che visto HW, dubito che faranno porting
        con i piedi. Faranno sempre porting coi piedi, perché una console è un pezzo di carne morta, e dopo poco tempo - essendo carne morta - puzza.
        Però Xbox one sta annullando
        praticamente i vantaggi della console rispetto al
        pc.Sul PC non devi essere per forza connesso per usare un gioco, inoltre se proprio di vantaggi vogliamo parlare, sai quanto ci vuole ad usare la versione "premium" su un PC? Questo è uno dei motivi che da sempre sono un punto di forza dei PC: non sei controllabile.Detto questo, ora tutti acquisterenno Windows 8 con entusiasmo: bella mossa Microsoft!Parola di Winaro! ;)
      • Be&O scrive:
        Re: Microsoft vuole autodistruggersi...
        emm.... 399 Vs 699 le differenze restano.
        • Winaro scrive:
          Re: Microsoft vuole autodistruggersi...
          - Scritto da: Be&O
          emm.... 399 Vs 699 le differenze restano.Lui si riferisce al fatto che con la console non hai sbattimenti, premi il tasto grosso che si illumina e giochi. Non devi essere intelligente per usarle, e se invece lo sei puoi permetterti il lusso di giocare anche da ubriaco.Parola di Winaro! ;)
    • Antony scrive:
      Re: Microsoft vuole autodistruggersi...
      Va glielo a dire a quelli che piratano.Se la pirateria, per assurdo, non esistesse non ci sarebbe alcun bisogno d'inventare DRM o controlli di originalità.
      • Talking Head scrive:
        Re: Microsoft vuole autodistruggersi...
        - Scritto da: Antony
        Va glielo a dire a quelli che piratano.
        Se la pirateria, per assurdo, non esistesse non
        ci sarebbe alcun bisogno d'inventare DRM o
        controlli di
        originalità.Visto il "va glielo" (splendido) immagino tu stia trollando. Rispondo comunque, nel caso di lettori giovani che potrebbero non vedere il voluto assurdo del tuo post.Una risposta del genere lega causa e effetto in modo bizzarro. Facciamo un nuovo esempio. - Lo stato decide di tagliare il pene a tutti i maschi sopra i 18 anni, per evitare gli stupri. Contemporaneo aumento della tassazione per pagare i costi sostenuti dallo stato per il taglio.- Proteste: "A prescindere dal problema, la soluzione non è accettabile!"- Risposta di Antony: "La colpa non è dello stato: se non avrete il pene, prendetevala con gli stupratori."Ovviamente, non ha alcun senso. E in realtà, il paragone è anche debole: il caso in questione è più assurdo.Perché non solo fanno passare una misura draconiana per tutti nel tentativo di fermare un crimine di alcuni, ma usano nel contempo la stessa misura per limitare i diritti di tutti anche in contesti assolutamente legali ma dannosi per i loro affari (rivendita dell'usato, divieto di prestito ad amici).Più preciso sarebbe quindi se, nell'esempio precedente, la proposta di legge prevedesse un aumento maggiorato del 10% per garantire anche un aumento degli stipendi ai parlamentari.http://mastersofmedia.hum.uva.nl/wp-content/uploads/2013/03/url-22.jpeg
        • Antony scrive:
          Re: Microsoft vuole autodistruggersi...
          L'esempio che hai scritto rispecchia la logica della mia risposta, è vero...ma non tieni conto del fatto che i pirati sono una buona percentuale (ipotizzo comunque inferiore al 50% rispetto al totale), mentre gli stupratori sono una percentuale infinitesimale.Fare una legge che coinvolge in negativo TUTTI i maschi over 18 anni (impossibilitando il genere umano a prolificare) a causa di un infinitesimale 0.05% di stupratori, è diverso che creare un sistema di DRM per evitare che la grossa (ma sempre 25% < x < 50%) fetta di pirati possa continuare nel suo illecito.In conclusione: ha più senso creare qualcosa per fermare una buona percentuale d'illeciti (creando qualche problemuccio a chi riga sempre dritto) piuttosto che creare qualcosa che creerebbe grossi problemi a tutti (tutti i maschi over 18 del tuo esempio) a causa di una percentuale infinitesimale (stupratori).
          • panda rossa scrive:
            Re: Microsoft vuole autodistruggersi...
            - Scritto da: Antony
            L'esempio che hai scritto rispecchia la logica
            della mia risposta, è vero...ma non tieni conto
            del fatto che i pirati sono una buona percentuale
            (ipotizzo comunque inferiore al 50% rispetto al
            totale), Wow! Che tipo di dado hai usato per ottenere lo zero di quel 50% che hai sparato a caso?
            In conclusione: ha più senso creare qualcosa per
            fermare una buona percentuale d'illeciti (creando
            qualche problemuccio a chi riga sempre dritto)Quando verrai sequestrato da dei rapinatori, non avrai nulla in contrario se le forze dell'ordine faranno irruzione sparando contro tutti quanti TE COMPRESO! Che cosa vuoi che sia un piccolo problemuccio di fronte all'aver sventato un crimine?
          • iRoby scrive:
            Re: Microsoft vuole autodistruggersi...
            Secondo me voi commettete un errore di fondo madornale.Sono certo che se vi chiedessi perché esistono protezioni e DRM, mi rispondereste che è perché la gente pirata. E la gente perché pirata?Uuuhhh forse perché i giochi costano troppo?E costano troppo perché ci sono ingenti investimenti per la loro produzione?No sbagliato... Costano troppo semplicemente perché ormai tutte le aziende praticano l'economia della scarsità, ossia vendere meno copie sovrapprezzate in mercati ben profilati dove hai certezza di poter guadagnare nel più breve tempo possibile.L'economia della scarsità è la più efficiente e quella che viene perseguita maggiormente nel mondo consumista e capitalista. Perché si riducono di molto i rischi d'impresa, d'invenduto, ecc.
      • Sg@bbio scrive:
        Re: Microsoft vuole autodistruggersi...
        - Scritto da: Antony
        Va glielo a dire a quelli che piratano.
        Se la pirateria, per assurdo, non esistesse non
        ci sarebbe alcun bisogno d'inventare DRM o
        controlli di
        originalità.Viva le XXXXXXX assolutistiche.
      • Chicco scrive:
        Re: Microsoft vuole autodistruggersi...
        - Scritto da: Antony
        Va glielo a dire a quelli che piratano.
        Se la pirateria, per assurdo, non esistesse non
        ci sarebbe alcun bisogno d'inventare DRM o
        controlli di
        originalità.Vai tu a spedere dai 50 agli 80 euro per un gioco che ti dura al massimo una settimana. Se i giochi costassero meno di 20 euro (anche quelli AAA) vedi che la gente li comprerebbe.
        • Sg@bbio scrive:
          Re: Microsoft vuole autodistruggersi...
          Infatti se noti, c'è un boom di acquisti verso l'Inghilterra dove i giochi su console costano molto meno, oltre a svalutarsi rapidamente.
      • Be&O scrive:
        Re: Microsoft vuole autodistruggersi...
        e i giochi costerebbero 200 l'UNO !Vedi le console impiratabili dell'epoca...NeoGeo...
        • Izio01 scrive:
          Re: Microsoft vuole autodistruggersi...
          - Scritto da: Be&O
          e i giochi costerebbero 200 l'UNO !
          Vedi le console impiratabili
          dell'epoca...NeoGeo...Confermo. Ai tempi della prima Playstation, volevo regalare un gioco Game Boy a un amico e sono rimasto allibito al vedere che un giochino simil-Spectrum costasse tanto più di un gioco di ultima generazione. Why? Perché sul Game Boy la pirateria era praticamente inesistente.
          • panda rossa scrive:
            Re: Microsoft vuole autodistruggersi...
            - Scritto da: Izio01
            - Scritto da: Be&O

            e i giochi costerebbero 200 l'UNO !

            Vedi le console impiratabili

            dell'epoca...NeoGeo...

            Confermo. Ai tempi della prima Playstation,
            volevo regalare un gioco Game Boy a un amico e
            sono rimasto allibito al vedere che un giochino
            simil-Spectrum costasse tanto più di un gioco di
            ultima generazione. Why? Perché sul Game Boy la
            pirateria era praticamente
            inesistente.Anche il mercato dei videogiochi per gameboy e' praticamente inesistente.Il 99% dei possessori del gameboy ha solo il gioco compreso nella console al momento dell'acquisto. E BASTA!
      • Izio01 scrive:
        Re: Microsoft vuole autodistruggersi...
        - Scritto da: Antony
        Va glielo a dire a quelli che piratano.
        Se la pirateria, per assurdo, non esistesse non
        ci sarebbe alcun bisogno d'inventare DRM o
        controlli di originalità.A genio, guarda che il nuovo DRM di Microsoft non serve a combattere la pirateria ma il legittimo mercato dell'usato e i prestiti tra amici, è questa la grande novità che fa imbufalire tutti!
  • simoninon scrive:
    spero di cuore che non venda nulla
    questa console prende solo in giro la gente, con che pretese poi dovrebbe ciucciarmi banda internet che già ho scarsa per scaricare a random roba che non richiedo??? ancor più ridicolo è quanto afferma microsoft su cosa fare in caso di assenza di una connessione fissa: "usare la connessione mobile"...lì proprio mi sono messo a ridere perchè vorrebbe dire finire in 1 minuto il traffico dati mensile dell'abbonamento..
    • prova123 scrive:
      Re: spero di cuore che non venda nulla
      A me l'ADSL non la danno gratis, al più se proprio ci tengono mi relano l'abbonamento ADSL a vita e poi ner parliamo ... forse ... se ho tempo ...
    • Antony scrive:
      Re: spero di cuore che non venda nulla
      Non diciamo sciocchezze per cortesia. Lo scambio di dati per verificare l'autenticità é sempre stato minimale. L'XboX farà la verifica offline creando un "hash" in base a quello che trova dentro di sé e poi lo spedisce ai server Microsoft per il confronto sull'originalità.Non invia di certo il DVD ai server M per la verifica, come nemmeno ha bisogno di scaricare grosse moli di dati. Presumo che lo scambio dati sarà sicuramente meno di 1MB.Funziona già così il controllo dell'originalità di Windows, perché non dovrebbe essere anche questo uguale?
      • Sg@bbio scrive:
        Re: spero di cuore che non venda nulla
        - Scritto da: Antony
        Non diciamo sciocchezze per cortesia.
        Lo scambio di dati per verificare l'autenticità é
        sempre stato minimale.Non è quello il punto, sempre al "il dito e la luna" siamo.
        L'XboX farà la verifica offline creando un "hash"
        in base a quello che trova dentro di sé e poi lo
        spedisce ai server Microsoft per il confronto
        sull'originalità.Sempre XXXXX. eh ? Non giustificare le XXXXXXX, plz.
        Non invia di certo il DVD ai server M per la
        verifica, come nemmeno ha bisogno di scaricare
        grosse moli di dati.Ti sfugge il punto, vedo.
        Presumo che lo scambio dati sarà sicuramente meno
        di
        1MB.Sti XXXXX?
        Funziona già così il controllo dell'originalità
        di Windows, perché non dovrebbe essere anche
        questo
        uguale?Quale parte di gioco OFFLINE NON TI E' CHIARA ? Perchè devo stare obbligatoriamente connesso per controllare se non ho un gioco "prestato o usato" ?Windows non mi sembra t'impedisce di essere usato scollegato dalla rete... eh ?Ma perfavore, trolla meno, che stai EVITANDO IL PUNTO.
        • prova123 scrive:
          Re: spero di cuore che non venda nulla
          Che cosa diresti se ogni volta che devi mettere in moto l'automobile ti devi colegare alla rete per verificare che non sia rubata ? Ad avere i maroni molto probabilmente girerebbero.Che cosa diresti se ogni volta che esci da un centro commerciale venissi sistematicamente perquisito perchè ci sono i taccheggiatori ... io li manderei a XXXXXX senza passare dal via.Vai a trollare in autostrada! :D
        • p4bl0 scrive:
          Re: spero di cuore che non venda nulla
          - Scritto da: Sg@bbio
          - Scritto da: Antony

          Non diciamo sciocchezze per cortesia.

          Lo scambio di dati per verificare l'autenticità
          é

          sempre stato minimale.

          Non è quello il punto, sempre al "il dito e la
          luna" siamo.



          L'XboX farà la verifica offline creando un
          "hash"

          in base a quello che trova dentro di sé e poi lo

          spedisce ai server Microsoft per il confronto

          sull'originalità.

          Sempre XXXXX. eh ? Non giustificare le XXXXXXX,
          plz.


          Non invia di certo il DVD ai server M per la

          verifica, come nemmeno ha bisogno di scaricare

          grosse moli di dati.

          Ti sfugge il punto, vedo.


          Presumo che lo scambio dati sarà sicuramente
          meno

          di

          1MB.

          Sti XXXXX?


          Funziona già così il controllo dell'originalità

          di Windows, perché non dovrebbe essere anche

          questo

          uguale?

          Quale parte di gioco OFFLINE NON TI E' CHIARA ?
          Perchè devo stare obbligatoriamente connesso per
          controllare se non ho un gioco "prestato o usato"
          ?
          Windows non mi sembra t'impedisce di essere usato
          scollegato dalla rete... eh
          ?

          Ma perfavore, trolla meno, che stai EVITANDO IL
          PUNTO.bah.. l'utente sopra non stava parlando del fatto di doversi per forza collegare (che obiettivamente è follia) ma sosteneva che il doversi collegare per la verifica di autenticità usa una quantità spropositata di traffico (che fa ridere)
      • Be&O scrive:
        Re: spero di cuore che non venda nulla
        Il 50% degli utilizzatori di "Console per Videogiochi" le usa per i.....Videogiochi e non gli interessa nulla di Internet, di conseguenza si perderà di base il 50% del mercato.
        • saverio_ve scrive:
          Re: spero di cuore che non venda nulla
          Premetto che ho anche io serie perplessità su questa politica...Ma su quale base dici che il 50% dei videogiocatori non ha internet? Mi sembra azzardato come dato...
    • Be&O scrive:
      Re: spero di cuore che non venda nulla
      Scaffale, semplice e risolutivo ;-D
  • Mario Rossi scrive:
    ...
    [img]http://www.polyvore.com/cgi/img-thing?.out=jpg&size=l&tid=41760944[/img]
  • axl scrive:
    scaffale
    scaffale, e speriamo siano in tanti a lasciarla li dov'è...con che pretesa io devo esser ONLINE ogni 24h ?e abbatti il mercato dell'usato, come se fosse illegale ?sono matti, boicottare a favore (si spera) di ps4..altrimenti rimane il pc..
    • Sgarbi scrive:
      Re: scaffale
      - Scritto da: axl
      scaffale, e speriamo siano in tanti a lasciarla
      li
      dov'è...
      con che pretesa io devo esser ONLINE ogni 24h ?
      e abbatti il mercato dell'usato, come se fosse
      illegale
      ?
      sono matti, boicottare a favore (si spera) di
      ps4..
      altrimenti rimane il pc..Si sono bevuti il cervello.Capre.
    • Pastoso scrive:
      Re: scaffale
      - Scritto da: axl
      scaffale, e speriamo siano in tanti a lasciarla
      li
      dov'è...
      con che pretesa io devo esser ONLINE ogni 24h ?xbox, mac e router, nel mio caso, sono già connesse 24h/24, per cui non cambia nulla.
      • Sg@bbio scrive:
        Re: scaffale
        trollata.
      • paperinop scrive:
        Re: scaffale
        Forse a casa tua e magari America ma purtroppo in Italia c'è gente che ancora non ha l'adsl o un piano flat.... non vedo il motivo per cui chi ha un piano a pagamento debba spendere soldi per nulla...
      • Be&O scrive:
        Re: scaffale
        Tu non hai un Kinect2 che fa una Cache della giornata e la invia ogni 24h !Con CIA e FBI che se la visualizzano a casa !....E per il tuo Bene !
    • Pastoso scrive:
      Re: scaffale
      - Scritto da: axl
      scaffale, e speriamo siano in tanti a lasciarla
      li
      dov'è...
      con che pretesa io devo esser ONLINE ogni 24h ?xbox, mac e router, nel mio caso, sono già connesse 24h/24, per cui non cambia nulla.
      • Be&O scrive:
        Re: scaffale
        CAMBIA e COME !
      • aphex_twin scrive:
        Re: scaffale
        Cercano solo un'inutile scusa per attaccare MS.I personaggi che si stanno lamentando hanno internet a casa , come il sottoscritto , connesso 24H/24H.il resto sono balle utili sono a passare la giornata.
        • unaDuraLezione scrive:
          Re: scaffale
          contenuto non disponibile
          • panda rossa scrive:
            Re: scaffale
            - Scritto da: unaDuraLezione
            - Scritto da: aphex_twin


            I personaggi che si stanno lamentando hanno

            internet a casa , come il sottoscritto ,
            connesso

            24H/24H.

            Installati un bel cuore artificiale e facciamo
            che funziona solo se la connessione internet con
            un server continua a
            funzionare.
            NULLA IN CONTRARIO, VERO?Non va bene come esempio: non farebbe in tempo a rendersi conto del malfunzionamento.Meglio una macchina di dialisi che funziona solo se connessa, che se smettesse di fuzionare perche' non c'e' rete, o perche' il server non risponde, l'agonia e' molto piu' lunga e dolorosa, e gli concede tutto il tempo di maledire il giorno in cui ha scelto di mettere la sua vita nelle mani di un controllo remoto.
          • Uno scrive:
            Re: scaffale
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: unaDuraLezione

            - Scritto da: aphex_twin




            I personaggi che si stanno lamentando
            hanno


            internet a casa , come il sottoscritto ,

            connesso


            24H/24H.



            Installati un bel cuore artificiale e
            facciamo

            che funziona solo se la connessione internet
            con

            un server continua a

            funzionare.

            NULLA IN CONTRARIO, VERO?

            Non va bene come esempio: non farebbe in tempo a
            rendersi conto del
            malfunzionamento.

            Meglio una macchina di dialisi che funziona solo
            se connessa, che se smettesse di fuzionare
            perche' non c'e' rete, o perche' il server non
            risponde, l'agonia e' molto piu' lunga e
            dolorosa, e gli concede tutto il tempo di
            maledire il giorno in cui ha scelto di mettere la
            sua vita nelle mani di un controllo
            remoto.un nefrotico, sviene e muore nel caso nn venga assistito, non soffre...quindi anche l'esempio della dialisi non va bene.
          • Be&O scrive:
            Re: scaffale
            La busta paga....
          • aphex_twin scrive:
            Re: scaffale
            Tu stai all'occhio con gli SMS che ricevi sul tuo androide :)
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: scaffale
            Tranquillo che lui non apre i link a caso, mica è un winaro
          • panda rossa scrive:
            Re: scaffale
            - Scritto da: aphex_twin
            Tu stai all'occhio con gli SMS che ricevi sul tuo
            androide
            :)Ho ricevuto questo.http://tinyurl.com/ob7u3ba
          • aphex_twin scrive:
            Re: scaffale
            Peccato che si parla di videogiochi e non di funzioni vitali.Riprovaci dai !
          • unaDuraLezione scrive:
            Re: scaffale
            contenuto non disponibile
        • Trollollero scrive:
          Re: scaffale
          - Scritto da: aphex_twin
          Cercano solo un'inutile scusa per attaccare MS.

          I personaggi che si stanno lamentando hanno
          internet a casa , come il sottoscritto , connesso
          24H/24H.
          Io, ad esempio, ho "internet" in casa ma non in tutta la casa.Problemi ?
          il resto sono balle utili sono a passare la
          giornata.Disse lo schiavo della mela.....
          • aphex_twin scrive:
            Re: scaffale
            - Scritto da: Trollollero
            Io, ad esempio, ho "internet" in casa ma non in
            tutta la
            casa.Io ce l'ho in tutta la casa, puoi farlo anche tu spendendo poco se vuoi.
            Problemi ?
            Io no, internet ce l'ho in tutta la casa.
            Disse lo schiavo della mela.....Sinceramente preferisco le "pere". 8)
        • Funz scrive:
          Re: scaffale
          - Scritto da: aphex_twin
          Cercano solo un'inutile scusa per attaccare MS.

          I personaggi che si stanno lamentando hanno
          internet a casa , come il sottoscritto , connesso
          24H/24H.tu sei abituato ad avere un paletto infilato nel cu*o 24H/24H. Noi no, non ci teniamo.
          il resto sono balle utili sono a passare la
          giornata.col ca**o, dimostri per l'ennesima volta di non capire i termini della discussione (eufemismo per evitare la moderazione).
    • Be&O scrive:
      Re: scaffale
      E l'OS che è Windows RT 8.1.....Se stavolta va come spero, Microsoft rischia la Bancarotta XD
Chiudi i commenti