Wikipedia: in arrivo il supporto per la dark mode

Wikipedia: in arrivo il supporto per la dark mode

Wikimedia ha fatto sapere che anche su Wikipedia è in arrivo la modalità scura per i contenuti, ma verrà implementata gradualmente.
Wikipedia: in arrivo il supporto per la dark mode
Wikimedia ha fatto sapere che anche su Wikipedia è in arrivo la modalità scura per i contenuti, ma verrà implementata gradualmente.

Dopo il restyling di inizio anno, Wikipedia si appresta ad abbracciare la dark mode, al pari di svariati altri siti Web, andando quindi ad accogliere le numerose richieste avanzate dagli utenti da diverso tempo a questa parte e permettendo loro di poter meglio visionare i contenuti in specifiche condizioni di illuminazione, senza dover andare ad affaticare la vista.

Wikipedia sta per abbracciare la dark mode

La comunicazione è stata data ufficialmente nelle scorse ore da Wikimedia, la fondazione che ospita e sostiene Wikipedia. L’opzione non è ancora disponibile, ma lo sarà prossimamente. Occorrerà procedere con attenzione tenendo conto dell’immensa quantità, complessità e ricchezza di contenti disponibili su Wikipedia e altri progetti wiki.

Da tenere presente che qualche tempo addietro alcuni membri della Fondazione hanno creato uno script sperimentale per riuscire ad attivare una dark mode. A quanto pare, questo script è stato molto apprezzato da vari utenti e adesso Wikimedia riferisce di voler lavorare seriamente per offrire la modalità scura come standard.

La dark mode, però, non verrà attivata immediatamente per tutti. Wikipedia riferisce infatti che sarà offerta gradualmente, a cominciare da un numero limitato di utenti e contributori e in fase iniziale solo per gli utenti registrati. Oltre alla parte visibile a tutti, la modalità scura verrà implementata anche per l’interfaccia di amministrazione e relativi template e moduli maintainer.

Purtroppo l’implementazione della modalità scura e la possibilità di passare da essa a quella chiara è complicata da scelte progettuali compiute in passato che rendono il lavoro più difficoltoso di quello che in realtà potrebbe sembrare.

Fonte: Wikimedia
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 28 nov 2023
Link copiato negli appunti