WiMax, ecco i modem Motorola

L'azienda americana è pronta a proporre alla clientela consumer i model per la connettività broad band wireless

Roma – Atteso e desiderato dall’utenza italiana, il WiMax è protagonista del WiMax World USA , un evento dedicato alla tecnologia broad band wireless che si svolge in questi giorni a Chicago. E non c’era occasione migliore, per Motorola per presentare il suo primo modem per l’utenza consumer, il CPEi 300.

Il nuovo dispositivo Si tratta di un prodotto desktop che l’azienda americana renderà disponibile nelle prossime settimane, dichiarato come completamente conforme allo standard IEEE 802.16e-2005 (il cosiddetto “WiMax Mobile”) “una scelta eccellente per gli operatori – sottolinea Motorola – per il più alto rendimento che l’utente finale può rilevare in tutte le applicazioni”. La linea dei prodotti WiMax della Casa americana va dunque ampliandosi, dopo la scheda PCMCIA annunciata in primavera.

L’azienda ha anche preparato una dimostrazione – definita “di impatto” – della tecnologia WiMax che andrà in scena durante l’evento e che consisterà in alcuni test di collegamento con una barca in navigazione nelle acque del Lago Michigan. Un assaggio della tecnologia che, per un utente italiano eventualmente presente, potrebbe apparire come il miraggio di un’oasi in pieno deserto.

Dario Bonacina

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Marco Luciano scrive:
    ma l'ha gia fatto 3!!!
    In italia, questa estate! Era stato presentato anche su punto-informatico, la tecnologia è HSUPA. Era stato presentato a Roma insieme a Gentiloni mi pare...Consente di andare oltre i 3 megabit/S in upload se non erro...
    • uguccione500 scrive:
      Re: ma l'ha gia fatto 3!!!
      ...i prezzi, vogliamo i prezzi! E' ovvio che se hai lo stipendio di Prodi ti puoi permettere un upload da spavento!!!
Chiudi i commenti