Windows 10 avrà un nuovo PowerToy: PowerLauncher

Da Microsoft la proposta, via GitHub, di un nuovo PowerToy: si tratta di PowerLauncher, utile per effettuare ricerche e lanciare software.
Da Microsoft la proposta, via GitHub, di un nuovo PowerToy: si tratta di PowerLauncher, utile per effettuare ricerche e lanciare software.

Dopo aver annunciato l’intenzione di riportare in vita i PowerToy con la build 19013 di Windows 10 20H1, Microsoft prosegue nella sua operazione nostalgia mettendo in campo una nuova iniziativa che richiama alla mente versioni lontane del sistema operativo, quelle che garantivano una maggiore liberà a livello di personalizzazione. Come si può intuire già dal nome, PowerLauncher è un’utility pensata per semplificare e rendere più immediata sia la ricerca all’interno del computer sia l’esecuzione dei comandi.

PowerLauncher, nuovo PowerToy per Windows 10

Le prime tracce sono comparse su GitHub. Uno strumento ispirato a quelli di terze parti che svolgono funzioni simili come Wox o Listary su Windows o Alfred e Spotlight su Mac. Di fatto riunisce all’interno di un unico tool i comandi Ricerca (Win+S) ed Esegui (Win+R), offrendo tra le altre cose il supporto ai plugin di terze parti grazie alla sua natura modulare. Al momento lo sviluppo è ancora in una fase preliminare e non è dato a sapere se né quando diventerà parte integrante dei PowerToys. Nello screenshot qui sotto l’interfaccia.

Uno screenshot mostra il funzionamento di PowerLauncher

Tra le caratteristiche di PowerLauncher i suggerimenti per il completamento automatico di quanto digitato e la possibilità di aprire il menu contestuale effettuando un click con il pulsante destro su uno degli elementi elencati in seguito a una ricerca. A guidare il progetto e a proporlo alla community di GitHub è Jessica Yuwono, Program Manager di Microsoft.

Fonte: GitHub
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Link copiato negli appunti