Windows 10, la pubblicità su Esplora File?

Microsoft sperimenta annunci sponsorizzati all'interno del suo file manager. Uno strumento per promuovere i propri servizi, che prevede comunque l'opt-out

Roma – Microsoft già da agosto 2016 con il rilascio della build 14901 del Windows Insider Preview , che comprendeva la funzione “notifiche”, ha iniziato ad introdurre annunci pubblicitari riguardanti i propri prodotti in varie aree di notifica. La novità di questi giorni invece è che la pubblicità è apparsa all’interno di Esplora File , area che sicuramente garantisce una notevole visibilità ai messaggi proposti poiché è una delle app che vengono usate più di frequente da qualsiasi utente Windows 10.

Pubblicità in Windows 10

Ad essere pubblicizzata finora è stata la possibilità di ottenere un terabyte di spazio su OneDrive , il cloud storage Microsoft, attraverso la sottoscrizione di un abbonamento Office 365 . In realtà già qualche mese fa su Reddit era stato notata che nella finestra Esplora File era comparsa un notifica per accedere a OneDrive intesa ad aiutare l’utente, ma con una modalità che poteva apparire ambigua. Sebbene l’aria scelta per gli annunci possa essere molto efficace per aumentare le vendite, è vero anche che per molti utenti questa pratica potrebbe risultare fastidiosa, soprattutto per utenti che hanno già sottoscritto e pagato i servizi pubblicizzati.

Contattata da Ars Technica , Microsoft ha commentato dicendo che “I nuovi tipi di notifica all’interno di Esplora File in Windows 10 sono pensati per aiutare gli utenti di Windows 10 fornendo informazioni veloci e facili che ne migliorino l’esperienza relativa alla gestione dei file in storage e cloud. Detto questo, con Windows 10 gli utenti possono facilmente scegliere di non ricevere queste notifiche, se lo desiderano”. Per aiutare gli utenti di Windows 10 Paul Thurrott ha pubblicato una guida in cui viene spiegato come disattivare queste notifiche.

Per disattivare le notifiche bisognerà accedere alla scheda File > Modifica delle opzioni cartella e ricerca , all’interno di Esplora File. Accedere alla scheda Visualizza nella finestra Opzioni cartella . Nell’elenco Impostazioni avanzate scorrere verso il basso fino a visualizzare l’opzione dal titolo Mostra notifiche del provider di sincronizzazione : deselezionare l’opzione e quindi cliccare OK per chiudere la finestra.

Pubblicità in Windows 10 - Tab 1

Microsoft sta inoltre pensando di inserire annunci responsive , poiché l’interattività viene vista come modo per stuzzicare la curiosità degli utenti verso le applicazioni proposte. Il click sull’annuncio lancerà un’applicazione streaming espandibile grazie alla quale, per 3 minuti, l’utente potrà interagire come se l’applicazione fosse già installata sul proprio dispositivo, dandogli la possibilità di decidere se installarla o meno cliccando sul link che apparirà alla fine dell’animazione.

Luca Algieri

Fonte Immagine: 1 , 2

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • silvan scrive:
    Dubbi di fattibilità.
    E dove lo mettiamo il "Principio di indeterminazione di Heisenberg" che ci impedisce di conoscere con precisione lo stato atomico. Sembra che a livello subatomico spazio e tempo perdano significato. Ma ad ogni modo staremo a vedere se nel futuro ci saranno valide novità, ottimisticamente spero di si.
    • AxAx scrive:
      Re: Dubbi di fattibilità.
      Se non ricordo male il principio di indeterminazione ai applica alle particelle subatomiche, ma dei singoli atomi sappiamo esattamente la posizione.
    • hnujbfhgt scrive:
      Re: Dubbi di fattibilità.
      - Scritto da: silvan
      E dove lo mettiamo il "Principio di
      indeterminazione di Heisenberg" che ci impedisce
      di conoscere con precisione lo stato atomico.Il "Principio di indeterminazione di Heisenberg" riguarda la posizione e la quantità di moto. Stabilisce che con più precisione riesci a misurare uno dei due valori più perdi precisione nell'altro valore. Lo spin non c'entra. Però il comportamento probabilistico di cui ho parlato nell'altro commento rimane.
      • hnujbfhgt scrive:
        Re: Dubbi di fattibilità.
        [img]http://www.visionlearning.com/img/library/modules/mid231/Image/VLObject-9580-160416090442.jpg[/img]
  • hnujbfhgt scrive:
    fenomeni probabilistici
    C'è da risolvere il problema del refresh, ovvero di come garantire la permanenza dei dati all'interno della matrice atomica: tuttavia potrebbe non essere un problema particolarmente ostico da superare visto che lo spin degli atomi si mantiene per parecchie ore e dunque pure la gestione di questo aspetto circuitale potrebbe essere semplificata. E no. Se lavori a livello di singolo atomo intervengono fenomeni quantistici e la probabilità di perdere il dato no si può risolvere. Neanche Einstein è riuscito ad andare oltre quel livello e a trovare leggi deterministiche.
    • Verzasoft scrive:
      Re: fenomeni probabilistici
      pensaci bene...
      • hnujbfhgt scrive:
        Re: fenomeni probabilistici
        - Scritto da: Verzasoft
        pensaci bene...C'ho pensato e lo spin si mantiene per ore nei loro esperimenti solo per la temperatura vicino allo zero assoluto, cosa non proponibile nelle produzioni di massa.Cos'altro cui dovrebbe essere?
Chiudi i commenti