Windows 11 22 Update: aggiornamento bloccato su dischi dinamici

Windows 11 22 Update: aggiornamento bloccato su dischi dinamici

Provando a installare Windows 11 2022 Update sui PC con dischi dinamici compare l'errore 0x8007001 e la procedura viene bloccata.
Provando a installare Windows 11 2022 Update sui PC con dischi dinamici compare l'errore 0x8007001 e la procedura viene bloccata.

Il 20 settembre scorso Microsoft ha provveduto a rilasciare il tanto atteso quanto chiacchierato Windows 11 2022 Update. L’aggiornamento, seppur disponibile su larga scala, sta venendo implementato gradualmente, a patto di disporre di un PC con i requisiti minimi giusti, gli stessi di quelli necessari per poter eseguire l’installazione della versione “originale” del sistema operativo, motivo per cui chi possedeva già un computer supportato dovrebbe poter essere in grado di procedere senza problemi con l’update. Tuttavia pare che ci sia qualche intoppo con i dischi dinamici.

Windows 11 2022 Update e l’errore 0x8007001

Alcuni utenti, infatti, lamentano l’impossibilità di poter effettuare l’aggiornamento in-place di Windows 11 2022 Update sui dischi che sono stati impostati come dinamici, cosa che non costituiva affatto un problema con la versione 21H2. Nel tentativo di effettuare l’aggiornamento viene restituito il codice d’errore 0x8007001 che di solito compare quando si riscontrano problemi relativi al disco.

Per verificare che la difficoltà fosse relativa soltanto a Windows 11 2022 Update, un utente interessato dall’errore iscritto al forum di Deskmodder ha provato a scambiare i file install.wim del nuovo sistema operativo con quelli della versione 21H2 e il processo di aggiornamento è andato a buon fine, senza mostrare difficoltà di alcun genere.

Da notare che i dischi dinamici forniscono maggiori funzionalità rispetto a quelli base, come la possibilità di creare volumi su più supporti mediante RAID 5. Microsoft di solito non ne raccomanda l’uso, suggerendo piuttosto di rivolgersi a Storage Spaces e controller RAID hardware come quello incluso in molte schede madri e ciò potrebbe essere un motivo in base al quale l’update viene bloccato.

Al momento, non sono disponibili soluzioni, se non quella di modificare i dischi dinamici in dischi di base, seguendo la procedura indicata da Microsoft stessa sul suo sito. Ovviamente nei prossimi giorni dovrebbero pure pervenire maggiori informazioni al riguardo da parte dell’azienda e un eventuale correttivo.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione. Le offerte potrebbero subire variazioni di prezzo dopo la pubblicazione.

Fonte: Neowin
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 6 ott 2022
Link copiato negli appunti