Windows 11: riecco la Blue Screen of Death

Windows 11: riecco la Blue Screen of Death

La schermata più temuta di Windows 11 cambia vestito, da nero a blu: il ritorno alla classica Blue Screen of Death nella nuova preview build.
La schermata più temuta di Windows 11 cambia vestito, da nero a blu: il ritorno alla classica Blue Screen of Death nella nuova preview build.

Come anticipato ieri, la Blue Screen of Death fa ufficialmente il suo ritorno: il gruppo di Redmond l'ha inclusa nella nuova build di anteprima di Windows 11, appena rilasciata agli Insider. Inizialmente, la software house aveva scelto di comunicare agli utenti le brutte notizie relative al nuovo sistema operativo con una schermata tutta nera.

Meglio blu: la BSoD torna su Windows 11

Non è dato sapere quali siano le ragioni che hanno spinto Microsoft a decidere per il dietrofront, con tutta probabilità qualcuno ha pensato fosse meglio rispettare la tradizione. L'annuncio è giunto dalle pagine del blog ufficiale.

Abbiamo cambiato il colore dello schermo al blu quando il dispositivo smette di funzionare o quando si verifica un errore, come nelle precedenti versioni di Windows.

Incubo di ogni utente Windows, la schermata blu della morte ha mietuto anche vittime illustri: una su tutte Bill Gates, durante un evento dedicato alla presentazione di Windows 98. Allora al suo fianco l'assistente Chris Capossela, ancora oggi impegnato con la società. Di seguito il siparietto, passato alla storia.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Link copiato negli appunti