Windows 11: Microsoft conferma i problemi di colore

Windows 11: Microsoft conferma i problemi di colore

Microsoft ha confermato che un bug di Windows 11 causa l'errata visualizzazione dei colori su alcuni display HDR con alcune applicazioni di editing.
Microsoft ha confermato che un bug di Windows 11 causa l'errata visualizzazione dei colori su alcuni display HDR con alcune applicazioni di editing.
Guarda 22 foto Guarda 22 foto

Mentre tutti gli utenti erano pronti per il cenone di Natale, Microsoft ha aggiornato la pagina dei problemi di Windows 11, confermando che il sistema operativo non visualizza correttamente i colori su alcuni schermi HDR con alcune applicazioni di editing. Invece, secondo Windows Latest, il bug che rallenta le prestazioni degli SSD non è stato risolto con la patch KB5008215.

Rendering del colori sballato con Windows 11

Microsoft spiega che, in seguito all'installazione di Windows 11, alcuni programmi di editing non effettuano correttamente il rendering dei colori con alcuni display HDR. Il problema è maggiormente evidente con il colore bianco che viene visualizzato come giallo chiaro o altri colori. L'azienda di Redmond non specifica però i nomi delle applicazioni, né quelli dei produttori di schermi HDR.

Nella pagina relativa ai problemi di Windows 11 è inoltre scritto:

Questo problema si verifica quando alcune API Win32 per il rendering dei colori restituiscono informazioni o errori imprevisti in condizioni specifiche. Non tutti i programmi di gestione del profilo colore sono interessati e le opzioni del profilo colore disponibili nella pagina Impostazioni di Windows 11, incluso il Pannello di controllo colore Microsoft, dovrebbero funzionare correttamente.

Microsoft ha già avviato lo sviluppo di una patch che dovrebbe essere rilasciata entro fine gennaio 2022. Gli iscritti al programma Insider riceveranno l'aggiornamento prima degli utenti finali.

Tra i fix inclusi nella patch KB5008215, distribuita il 14 dicembre, c'è quello per il bug che rallenta le prestazioni degli SSD. Ma secondo alcune segnalazioni ricevute da Windows Latest, il problema è ancora presente. Al momento non sono arrivate conferme ufficiali da Microsoft.

Fonte: Microsoft
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

26 12 2021
Link copiato negli appunti