Windows 11 sullo smartphone Lumia 950 XL, perché no?

Windows 11 su uno smartphone, perché no?

Uno sviluppatore è riuscito a installare ed eseguire il nuovo sistema operativo di Redmond su un telefono del 2015: questo il risultato.
Uno sviluppatore è riuscito a installare ed eseguire il nuovo sistema operativo di Redmond su un telefono del 2015: questo il risultato.
Guarda 22 foto Guarda 22 foto

Non sappiamo se Microsoft abbia definitivamente abbandonato l'idea di portare il proprio sistema operativo nel segmento smartphone, dopo i progetti non certo di successo lanciati in passato, ma qualcuno ha pensato a come installare Windows 11 su uno smartphone. Il risultato? Nient'affatto male, considerando la natura altamente sperimentale dell'iniziativa e un comparto hardware ormai datato risalente al 2015.

Un Lumia 950 XL con Windows 11

Lo sviluppatore Gustave Monce è riuscito ad avviare la build di anteprima della piattaforma destinata ai dispositivi ARM su un Lumia 950 XL, spinto dal processore Qualcomm Snapdragon 810, con in dotazione 3 GB di RAM e un display da 5,7 pollici. Ecco cos'ha ottenuto in un filmato.

Il menu Start ridisegnato da Microsoft c'è e si comporta come previsto, lo stesso vale per le animazioni. L'autore è anche intervenuto manualmente sui driver al fine di abilitare la connettività mobile, dando vita di fatto a quello che a tutti gli effetti è uno smartphone con Windows 11. Sappiamo ad ogni modo che il gruppo di Redmond non ha in programma di rendere il sistema operativo disponibile sui telefoni: serve almeno uno schermo da 9 pollici. Il layout è comunque touch-friendly, ottimizzato per i tablet, i 2-in-1 e i laptop convertibili che supportano questo tipo di interazione.

Per quanto concerne il segmento smartphone, la software house sembra aver definitivamente scelto Android, come testimonia il modello Surface Duo lanciato lo scorso anno.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Link copiato negli appunti