Windows 11: dietrofront sui processori compatibili?

Windows 11: dietrofront sulle CPU compatibili?

Non è da escludere il supporto a processori in un primo momento esclusi: Microsoft pronta a rivedere i requisiti minimi richiesti da Windows 11?
Non è da escludere il supporto a processori in un primo momento esclusi: Microsoft pronta a rivedere i requisiti minimi richiesti da Windows 11?
Guarda 22 foto Guarda 22 foto

Abbiamo pubblicato ieri su queste pagine un articolo relativo all'elenco dei processori Intel e AMD compatibili con Windows 11, utile per capire se il proprio PC riceverà o meno l'aggiornamento al nuovo sistema operativo. Torniamo oggi sul tema in seguito alla comparsa di un chiarimento condiviso da Microsoft: un potenziale parziale dietrofront.

Windows 11 anche per Intel 7th Gen e AMD Zen 1?

Con tutta probabilità il gruppo di Redmond ha notato il malcontento generato tra coloro “esclusi” dall'upgrade, rivedendo verso il basso i requisiti hardware richiesti. Ancora una volta però, purtroppo, non c'è nulla di definitivo. Riportiamo quanto scritto in forma tradotta.

… siamo certi che i dispositivi che eseguono processori Intel di ottava generazione e AMD Zen 2, così come le serie 7 e 8 di Qualcomm, soddisferanno i nostri principi relativi a sicurezza e affidabilità, nonché i requisiti minimi di sistema per Windows 11.

L'intervento prosegue confermando che saranno condotti test sulle famiglie di CPU ancora in bilico tra il supporto e l'obsolescenza.

… condurremo test per identificare i dispositivi basati su processori Intel di settima generazione e AMD Zen 1 che potrebbero soddisfare i nostri principi. Siamo impegnati al fine di fornirvi aggiornamenti riguardanti i risultati delle prove.

Due i metodi a disposizione degli utenti per sapere se il proprio dispositivo è pronto per Windows 11: scaricare e lanciare il tool PC Health Check (download) condiviso direttamente da Microsoft oppure affidarsi al software WhyNotWin11 (articolo dedicato) di terze parti che fornisce informazioni più dettagliate in merito a ogni singola specifica.

La data di uscita della piattaforma non è ancora stata annunciata in via ufficiale, ma tutti gli indizi puntano in direzione del 20 ottobre 2021. Nelle ore scorse è stata pubblicata la Insider Preview che consente di dare uno sguardo in anteprima al sistema operativo e alle sue novità.

Fonte: Windows
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Link copiato negli appunti