Windows 7 non girerà su ARM

Il nuovo SO made in Redmond sarà disponibile solo su macchine basate su processori x86. Smentite le anticipazioni della vigilia

Roma – Adesso è ufficiale. Quando Windows 7 in ottobre raggiungerà PC e scaffali di tutto il mondo eviterà di proposito i netbook dotati di microprocessori basati su architettura ARM , proprio come quelli che Acer ha intenzione di produrre.

Il futuro di questa CPU a 32 bit sembra essere legato esclusivamente a Google Android e alle varie distribuzioni di Linux , attraverso cui ARM cercherà di mantenere la fetta di mercato conquistata finora e (al limite) a farsi strada tra i subnotebook.

Dai piani alti di Microsoft si evince che tutto questo non dovrebbe costituire un problema per la distribuzione di Windows 7: “Siamo piuttosto scettici riguardo alle possibilità commerciali di Android – spiegano – in quanto c’è la mancanza di un ecosistema completo”.

L’unico OS made in Redmond compatibile con ARM resta dunque Windows Mobile. Che, a differenza del suo parente Seven tuttavia, non consente di avere accesso al vasto parco di hardware compatibile con i PC: periferiche e software, stampanti, videogame, scanner, monitor e tutto ciò che è relativo alla produttività e al divertimento in ufficio e a casa. (G.P.)

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • yippyaiehy scrive:
    costosi adattatori?!
    costosi adattatori?!10 euro o max 15 per un card reader che legge anche le M2, non mi sembra esorbitante, considerando che legge tutto, ANCHE le M2, detto ciò ben lieto della svolta.
    • botero scrive:
      Re: costosi adattatori?!
      Ora tocca alle XD!
      • Brando scrive:
        Re: costosi adattatori?!
        - Scritto da: botero
        Ora tocca alle XD!Quoto, è ora di standardizzare anche le schede di memoria.
    • Anonimo codardo scrive:
      Re: costosi adattatori?!
      15/15 per dei cavi ed un integrato è sicuramente costoso. Probabilmente uscito di fabbrica costerà al massimo 5 al pezzo per lotti da mille.
      • Alienhunter 2010 scrive:
        Re: costosi adattatori?!
        Se preferite sostituite pure costosi con scomodi (e non necessariamente piu' veloci o affidabili).Invece sicuramente piu' costose, a parita' di spazio, sono (erano) le memory stick sony spesso rese artificialmente incompatibili tra un apparecchio e l'altro della stessa sony (grazie alla forma della sezione pressofusa di ciascuno stick). Leggi: ti servono 2 Gb sulla fotocamera COMPRA uno stick, ti servono 2 Gb sul cellulare COMPRA un ALTRO stick.IMHO Sony sarebbe stata da boicottare per la propria rapacita', avrebbe meritato una causa per truffa e la class action delle associazioni di consumatori.Niente di tutto questo si e' verificato negli anni. Invece forse e' "bastata" la Crisi: probabilmente gli acquirenti oggi ci pensano un po' piu' su prima di comprare un qualsiasi apparecchio, e il binomio BRAND=QUALITA' ha smesso di abbagliare gli allocchi (che in quanto uccelli notturni sono piu' sensibili alla luce).
    • magilla scrive:
      Re: costosi adattatori?!
      In percentuale è molto più di 0, che è il costo per la maggior parte degli utenti, oltre al maggior costo delle schede. Senza contare non poter scambiare schede tra diversi apparecchi se non tutti sony, oltre appunto a dover avere un card reader in più, che nel groviglio che abbiamo tutti ha la sua importanza. ma rilasceranno un adatttatore per i vecchi clienti= Mi sembra Olympus (fuji?) avesse fatto un adattore micr ds - xd che permetteva di usare le micro sd anche in fotocamere con slot solo xd.
      • Josafat scrive:
        Re: costosi adattatori?!
        La cosa mi interesserebbe visto che avevo comprato una Olympus, per poi scoprire che usavano le assurde XD.
        • magilla scrive:
          Re: costosi adattatori?!
          So che c'era in bundle con qualche macchina fotografica, non so se l'hanno mai venduto separatamente. Forse lo vidi su gadgetblog, ma non son sicuro.
        • magilla scrive:
          Re: costosi adattatori?!
          Sulla baia ho trovato qualcosa cercando adattatore xd sd. Non economicissimo comunque.
        • T2 W MS scrive:
          Re: costosi adattatori?!
          La mia Olympus presa 1 mese fa usa XD ma dá in omaggio un adattatore XD to MicroSD e quindi io mi son subito preso la MicroSD da 4 Gb al prezzo della XD da 1 o 2...
      • Brando scrive:
        Re: costosi adattatori?!
        - Scritto da: magilla
        Mi sembra
        Olympus (fuji?) avesse fatto un adattore micr ds
        - xd che permetteva di usare le micro sd anche in
        fotocamere con slot solo xd.Se non ricordo male funziona solo con certe fotocamere :
    • GoldenBoy scrive:
      Re: costosi adattatori?!
      Vabbe, con 15 ti ci compri una schedina...chiamala sciocchezza...Le memory stick erano gia morte dall'inizio, lo sapeva anche la sony. Mi ricordo che le usavo anche sul mio P990, che un quarto della grandezza era usato dalla memory stick.Non so ora, ma all'epoca le memory stick costavano piu di una sd di pari capacità.Sony datti una svegliata una volta per tutte!
    • AmigOS scrive:
      Re: costosi adattatori?!
      - Scritto da: yippyaiehy
      costosi adattatori?!
      10 euro o max 15 per un card reader che legge
      anche le M2, non mi sembra esorbitanteE invece direi proprio che lo è !Sei consapevole che una MicroSD VERBATIM da 8 GIGABYTES con adattatore SD costa circa 16 Euro ?
    • Comecosa scrive:
      Re: costosi adattatori?!
      Sono sempre costosi. 10/15 euro è una percentuale significativa del prezzo di acquisto di una MXXXXXXX. Viva gli adattori cinesi, 3 euro e passa la paura...RIP MM
  • Ste scrive:
    No troll, no flame
    Ovvero: si può essere in accordo o in disaccordo con il formato proprietario di Sony. Ma se Sony decide (finalmente) di abbandonarlo è perchè dai numeri cha hanno in mano risulta che tale formato danneggia l'azienda e indirettamente i clienti. In sostanza riduce le vendite.Che è poi quello che si dice un po' ovunque...ma che viene preso un po' come trollata, un po' come flame. Ma ripeto: non credo che Sony vada dietro a troll e flame.Ciò dimostra che forse un solido fondo di ragione in quelle critiche c'era.
    • Wolf01 scrive:
      Re: No troll, no flame
      E intanto hanno fatto la PSP Go! con un *nuovo* formato di MS, potevano continuare ad usare le vecchie? noooooLa SONY ha inventato solo formati fallimentari, visto che alla gente non piace essere costretta a comprare delle schede o dei supporti dedicati ad una sola marca, un po' come se un'automobile potesse andare a fare benzina in una sola catena di distributori o potesse montare solo un determinato tipo di gomme.L'interoperabilità è la chiave del futuro (il futuro inteso come un futuro per l'azienda) e si spera che lo capiscano
      • Funz scrive:
        Re: No troll, no flame
        - Scritto da: Wolf01
        La SONY ha inventato solo formati fallimentari,Ve lo ricordate il minidisc? Gran battage e quasi-bancarotta di Sony
        • Zarbon scrive:
          Re: No troll, no flame
          - Scritto da: Funz
          - Scritto da: Wolf01


          La SONY ha inventato solo formati fallimentari,

          Ve lo ricordate il minidisc? Gran battage e
          quasi-bancarotta di
          SonyPer non parlare del Betamax...chi se lo ricorda?
          • Wolf01 scrive:
            Re: No troll, no flame
            E guarda caso UMD e Memory Stick che usa solo la PSP e una macchina fotografica digitale sempre Sony :P
          • Funz scrive:
            Re: No troll, no flame
            - Scritto da: Zarbon
            - Scritto da: Funz

            - Scritto da: Wolf01




            La SONY ha inventato solo formati
            fallimentari,



            Ve lo ricordate il minidisc? Gran battage e

            quasi-bancarotta di

            Sony
            Per non parlare del Betamax...chi se lo ricorda?Quello era ottimo, infatti è stato usato tantissimo dalle TV... e forse molte lo usano ancora adesso.
          • Zarbon scrive:
            Re: No troll, no flame
            - Scritto da: Funz
            - Scritto da: Zarbon

            - Scritto da: Funz


            - Scritto da: Wolf01






            La SONY ha inventato solo formati

            fallimentari,





            Ve lo ricordate il minidisc? Gran battage e


            quasi-bancarotta di


            Sony

            Per non parlare del Betamax...chi se lo ricorda?

            Quello era ottimo, infatti è stato usato
            tantissimo dalle TV... e forse molte lo usano
            ancora
            adesso.Rettifico, in effetti non è stato propriamente un flop, tra l'altro ha qualità anche superiore al vhs, purtroppo la legge del mercato ha puntato da un'altra parte..
          • jetmcquack scrive:
            Re: No troll, no flame
            vogliamo parlare di Super8, UMD, BluRay (salvatosi in corner, solo grazie a ps3), DVD+R, atrac, DRM, e molti altri ancora?sony ha sempre e solo partorito formati propietari inutili e dimenticati da tutti, ricordatelo sempre quando comprate un prodotto sony....
          • LaBirra scrive:
            Re: No troll, no flame
            Bhe anche il +R non è che sia così pessimo .. anzi, che ha di male? o dov'è il fallimento?
          • vac scrive:
            Re: No troll, no flame
            il +R da solo non è mai decollato, anzi rallento' il diffondersi dei lettori/massterizzatori DVD perché gli utenti confusi non sapendo cosa comprare rimadarono (saggiamente) l'acquisto.Solo l'avvento dei masterizzatori multistandard ha sbloccato il mercato.
          • Epimenide scrive:
            Re: No troll, no flame
            - Scritto da: Funz
            Quello era ottimo, infatti è stato usato
            tantissimo dalle TV... e forse molte lo usano
            ancora adesso.Togli pure il forse: non sai quante TV, specie le piccole, si basano su quello...
  • sardinianguy88 scrive:
    Finalmente!
    si... era decisamente ora!! non se ne poteva più dei formati proprietari sony!!
    • Categorico scrive:
      Re: Finalmente!
      - Scritto da: sardinianguy88
      si... era decisamente ora!! non se ne poteva più
      dei formati proprietari
      sony!!A volte le grandi aziende imparano dai propri errori, forse il primo anno in perdita di Sony negli ultimi 14 anni è servito a qualcosa. Certo, a voler essere maligni, si potrebbe obiettare che una megazienda, considerata spesso un pachiderma, come IBM, ha saputo correggere la prpria rotta molto prima...
      • misto scrive:
        Re: Finalmente!
        - Scritto da: Categorico
        A volte le grandi aziende imparano dai propri
        errori, forse il primo anno in perdita di Sony
        negli ultimi 14 anni è servito a qualcosa.Sony non e' tra queste. Vogliamo fare la lista dei formati proprietari Sony che sono morti e sepolti?Betamax, Memory stick, minidisc, UMD, DAT, SACD, MMCD.gli e' andata bene con il bluray, ma e' stata una close-call.
        • Categorico scrive:
          Re: Finalmente!
          - Scritto da: misto
          - Scritto da: Categorico

          A volte le grandi aziende imparano dai propri

          errori, forse il primo anno in perdita di Sony

          negli ultimi 14 anni è servito a qualcosa.

          Sony non e' tra queste. Vogliamo fare la lista
          dei formati proprietari Sony che sono morti e
          sepolti?

          Betamax, Memory stick, minidisc, UMD, DAT, SACD,
          MMCD.

          gli e' andata bene con il bluray, ma e' stata una
          close-call.E quindi qualcosa hanno imparato: BD ha avuto sucXXXXX, battendo in poco tempo HD-DVD, sia perché Sony gli ha sacrificato in parte PS3 pur di lanciarlo, sia perché è un formato appartenente ad un consorzio in cui Sony è sì un membro importante, ma uno fra tanti, non è stato il solito formato proprietario esclusivamente di Sony o quasi.Sony, tra l'altro, ha appena lanciato una nuova PSP priva di drive UMD, insomma, l'abbandono dei formati proprietari si sta allargando...
    • soulista scrive:
      Re: Finalmente!
      - Scritto da: sardinianguy88
      si... era decisamente ora!! non se ne poteva più
      dei formati proprietari
      sony!!Scommetto che non saranno gli ultimi!Qualche volta hanno creato dei supporti pregevoli, tipo il Minidisc, ma quasi sempre si sono messi a "disturbare" gli standard universali con i loro proprietari che non offrivano nessun miglioramento apprezzabile in qualità o praticità; ed é il caso ad esempio della MemoryStick.
  • il signor rossi scrive:
    Era l'ora!!!!
    Finalmente l'hanno capito! :)Già sui nuovi telefoni hanno iniziato a offrire il jack standard per le cuffie al posto del loro connettore proprietario, ora finalmente abbandonano la memory stick.Speriamo anche che inizino a usare la MiniUSB e sono tutte notizie positive per gli utenti sonyericsson.
    • quota scrive:
      Re: Era l'ora!!!!
      su alcuni modelli già esiste il caricabatterie con miniusb... fico... si stanno preparando per android
    • Josafat scrive:
      Re: Era l'ora!!!!
      Proprio quando avevo deciso di comprarmi una MS per estendere il mio cellulare, visto la discesa dei prezzi...
Chiudi i commenti