Windows 8, 11 schermate di installazione

L'aggiornamento web da Seven al nuovo OS si completerà in meno di un'ora. Per l'installazione pulita con supporto fisico basteranno 20 minuti
L'aggiornamento web da Seven al nuovo OS si completerà in meno di un'ora. Per l'installazione pulita con supporto fisico basteranno 20 minuti

Microsoft continua a snellire i processi interni per migliorare l’esperienza con Windows 8 e non far spazientire gli utenti. Il prossimo sistema operativo velocizzerà il tempo di boot , utilizzerà un sistema molto meno invadente per gestire gli update automatici e si installerà con pochissimi passaggi.

I dati riferiti all’aggiornamento da vecchio a nuovo sistema indicano che acquistando la versione online del nuovo OS basterà scaricare un unico installer e seguire una procedura guidata che comprenderà soltanto 11 schermate. Il processo di installazione impiegherà meno di un’ora.

Ovviamente questi tempi variano sempre in base alle performance del PC ma Microsoft sottolinea che un aggiornamento web al precedente Windows 7, altrettanto pesante, obbligava l’utente ad un’attesa di almeno due ore, passando attraverso 60 schermate divise in 4 differenti file. Per una installazione “pulita” di Windows 8, via DVD o pendrive, basteranno invece 21 minuti: Seven ne impiega almeno 32.

Con il passaggio a Windows 8 via web non servirà neppure il classico product key da 25 cifre, perché una chiave personalizzata sarà già inclusa nel file immagine di configurazione. Utenti avanzati e amministratori di rete potranno inoltre sfruttare il nuovo strumento Windows Assessment and Deployment Kit (WAIK) per creare setup personalizzati e configurazioni multi-boot.

Roberto Pulito

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

22 11 2011
Link copiato negli appunti