Windows 8, collezione d'autunno

Lancio a ottobre, sempre che sia tutto pronto in estate. E molte sorprese in arrivo su device e formati
Lancio a ottobre, sempre che sia tutto pronto in estate. E molte sorprese in arrivo su device e formati

Tutto come da programma. Così com’era successo con Windows 7 e con i suoi predecessori, anche Windows 8 si prepara ad un lancio al volgere dell’autunno: stando a quanto riportato da Bloomberg , sarebbe confermata la tabella di marcia che pone in estate (probabilmente luglio-agosto) il limite ultimo per la nascita della versione RTM ( release to manufacturer ) del prossimo OS di Microsoft, e ottobre come il mese adatto al lancio ufficiale sul mercato di dischi di installazione e primi device.

Come ricorda The Register , l’unica eccezione a questa tradizione di preparazione e lancio è costituita da Vista: in quel caso ci fu un “ritardo” nella distribuzione ai consumatori, che poterono godere del nuovo OS solo a gennaio mentre aziende e utenti professionali ebbero accesso alla nuova versione già nell’autunno precedente. A ogni modo, allo stato attuale non vi è alcuna ragione per pensare a un ritardo di Windows 8: in autunno e poi primavera sono uscite le due preview, e nessuna indiscrezione trapelata per il momento lascia presagire alcuna difficoltà nel centrare gli obiettivi (non ufficiali) per un rilascio in autunno.

Secondo gli analisti , tra l’altro, Microsoft non può permettersi il lusso di far slittare l’uscita di Windows 8: con il nuovo OS vedranno la luce anche nuovi device, si parla pure di un e-reader , e con le feste natalizie alle porte ci sarebbe terreno fertile per un lancio in grande stile con numeri da capogiro. Se poi, come pare probabile, Redmond riuscisse pure a piazzare l’ accoppiata desktop-mobile con l’uscita di Windows Phone 8 in contemporanea, i vari partner hardware potrebbero inondare il mercato di ogni sorta di incarnazione dei nuovi OS: tablet, e-reader, desktop, smartphone, in salsa ARM o x86 .

La data fatidica per conoscere le intenzioni di Microsoft al riguardo di Windows 8 pare fissata per aprile: stranamente, il prossimo mese non sembrano esserci eventi ai quali BigM è solita fare annunci (non dopo la cancellazione del Mix , sostituito dal Build autunnale), mentre i TechEd di giugno ( quello nordamericano e quello europeo ) sembrerebbero più adatti. Anche la WPC, che si terrà a luglio , pare un palcoscenico buono per qualche lancio.

Luca Annunziata

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

20 03 2012
Link copiato negli appunti