Windows, aggiornamenti remix

Microsoft annuncia un importante cambio di rotta per la distribuzione dei futuri aggiornamenti sulla piattaforma Windows, graduali e somministrati con le patch di sicurezza. Si mormora poi di un Windows 9 gratuito e si borbotta per l'update fallati di Windows Phone
Microsoft annuncia un importante cambio di rotta per la distribuzione dei futuri aggiornamenti sulla piattaforma Windows, graduali e somministrati con le patch di sicurezza. Si mormora poi di un Windows 9 gratuito e si borbotta per l'update fallati di Windows Phone

Il blog ufficiale di Windows mette fine alle speculazioni sul futuro, ipotetico pacchetto di aggiornamenti per Windows 8.1, un update destinato a non vedere mai la luce e che verrà sostituito da una nuova politica distributiva fatta di release progressive mensili.

Il tradizionale “Patch Tuesday” diventerà quindi “Update Tuesday”, spiega Microsoft, e le eventuali nuove funzionalità verranno rilasciate assieme ai fix per le vulnerabilità di sicurezza. Gli utenti non dovranno più attendere mesi e mesi per aggiornare il sistema, dice la corporation, e i miglioramenti della piattaforma verranno ora implementati con maggior frequenza che in passato.

Si tratta di un passaggio quasi storico nelle politiche distributive di Microsoft, e per meglio propiziare il nuovo regime di aggiornamenti il colosso statunitense descrive le novità in arrivo con il secondo martedì di agosto parlando di nuove impostazioni per l’uso contemporaneo di touchpad e mouse, nuove API per trasformare i PC Windows in ricevitori Miracast e una maggior praticità di accesso sui siti SharePoint Online.

Windows 8.1 si aggiorna, mentre resta ancora nebuloso il destino di Windows “Threshold” 9 e del tanto atteso ritorno del Menu Start . Le chiacchiere parlano di un Windows 9 distribuito addirittura in forma gratuita, un vero e proprio cataclisma economico-tecnologico che potrebbe portare a un aggiornamento di massa dai precedenti Windows (XP e 7 in particolare) pur con una riduzione dei ricavi per Microsoft.

Sia come sia, l’azienda statunitense dovrà fare qualcosa e farlo in fretta, perché le campagne promozionali di Windows 8.1 sembrano ottenere l’effetto contrario a quello prefissato e l’OS a piastrelle continua a perdere terreno nelle statistiche di utilizzo mensili, le stesse statistiche che promuovono il solito W7 e registrano un calo lento ma inesorabile di XP.

Ma l’ecosistema a piastrelle di Microsoft comprende anche Windows Phone 8.1, una piattaforma per cui è disponibile il tanto atteso aggiornamento in versione preliminare “per sviluppatori” con le novità ( già indicate nel recente passato ) comprendenti le cartelle per organizzare le app sullo schermo Start, il supporto all’accesso telematico via VPN e una app Xbox Music migliorata. Tutto considerato, un update in tono minore , che per di più soffre di un baco che ne impedisce l’installazione ad alcuni utenti.

Alfonso Maruccia

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

06 08 2014
Link copiato negli appunti