Windows Phone 7, conto alla rovescia

L'ora X scatterà l'11 ottobre in tutto il mondo. Già circolano gli spot. Gli utenti europei potranno acquistare uno smartphone Microsoft dal 21 ottobre

Roma – In principio era l’ennesima rivoluzione tecnologica, annunciata da una piccola nebulosa scura in cammino tra le leggendarie dune del film Lawrence d’Arabia . Era il primo spot realizzato da Microsoft per presentare al mondo il suo nuovo sistema operativo mobile Windows Phone 7.

In attesa dell’imminente “rivoluzione”, altri due brevi filmati pubblicitari sono apparsi online. Nel primo, un insieme di individui accomunati da un’unica attenzione: quella verso il proprio smartphone. Un’attenzione talmente intensa da portare questi stessi individui a vagare come zombie, ad ignorare le principali attrazioni della vita di tutti i giorni . Come ad esempio un marito che ignora completamente la sua deliziosa mogliettina in intimo, o un chirurgo bloccato nel corso di un’operazione con un bisturi in mano (e un telefono nell’altra). Personaggi del primo spot di Windows Phone 7, ad un tratto accompagnati da una suadente voce narrante.

“È tempo che un telefono ci salvi dai nostri telefoni – si può ascoltare nel mezzo del filmato – Il nuovo Windows Phone, il primo telefono realizzato per fornirvi le cose di cui avete bisogno. E per farvi tornare a ciò che davvero importa”. Tipo spegnere qualsiasi tipo di smartphone e baciare appassionatamente la moglie?

Nel secondo spot viene invece evidenziato lo schermo del nuovo telefono made in Redmond , dove è possibile consultare con un tocco posta elettronica, messaggi, ultime notizie e la propria musica preferita.

Quello che non sarà possibile – almeno secondo la maggior parte delle fonti specializzate – è il collegamento a Internet tramite smartphone collegato al proprio laptop. Non ci sarà infatti alcun supporto al tethering .

Maggiori dettagli potranno comunque essere svelati nel corso di una presentazione ufficiale dell’azienda di Redmond programmata per il prossimo 11 ottobre . Dieci giorni dopo, stando alle anticipazioni, il lancio sul mercato europeo (Italia compresa). Pare che gli Stati Uniti dovranno attendere fino al prossimo 8 novembre .

Mauro Vecchio

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • sxs scrive:
    Che vuoi?
    Vorresti pure che si parlasse della me..melma in cui e' impantanatoil lavoro IT (e non solo)??Devi solo pensare a comprare il nuovo iPhone, iMerd o winPhonecon il tuo misero stipendio da fame: al massimo puoi sempretrollare un po' e fare il fanboy. Buon divertimento.http://www.youtube.com/watch?v=ijBmSkBmoUk
    • sxs scrive:
      Re: Che vuoi?
      Vorresti pure che si parlasse della me..melma in cui e' impantanatoil lavoro IT (e non solo)??Devi solo pensare a comprare il nuovo iPhone, iMerd o winPhonecon il tuo misero stipendio da fame: al massimo puoi sempretrollare un po' e fare il fanboy. Buon divertimento.http://www.youtube.com/watch?v=ijBmSkBmoUk
  • panda rossa scrive:
    A proposito, e Cubasia?
    E' da un po' che non si leggono piu' articoli di Cubasia su PI.Ha smesso di occuparsi delle problematiche del lavoro nell'IT o e' PI che ha smesso di pubblicare Cubasia?
    • sxs scrive:
      Re: A proposito, e Cubasia?

      Ha smesso di occuparsi delle problematiche del
      lavoro nell'IT o e' PI che ha smesso di
      pubblicare Cubasia?Vorresti pure che si parlasse della me..melma in cui e' impantanatoil lavoro IT (e non solo)??Devi solo pensare a comprare il nuovo iPhone, iMerd o winPhonecon il tuo misero stipendio da fame: al massimo puoi sempretrollare un po' e fare il fanboy. Buon divertimento.http://www.youtube.com/watch?v=ijBmSkBmoUk
  • Cluedo scrive:
    Anche in Italia
    anche se ora molte aziende fanno volentieri uscire i propri dipendenti con tanto di benservitp
    • fox82i scrive:
      Re: Anche in Italia
      Ora in Italia a nessuno importa la situazione dei lavoratori!Tranne per i dirigenti di un certo livello ovviamente..
Chiudi i commenti