Windows Phone, antipasto di Mango

Microsoft annuncia un'anteprima del prossimo upgrade del suo sistema operativo mobile, un piatto di novità che si arricchisce di caratteristiche per confrontarsi alla pari con la concorrenza. In tavola a fine maggio

Roma – Windows Phone 7.5, l’upgrade di Windows Phone anche noto come “Mango”, è atteso nei prossimi mesi e dovrebbe rappresentare il primo aggiornamento realmente significativo della neonata piattaforma mobile di Redmond. Per meglio presentare le caratteristiche di Mango, Microsoft ha testé annunciato che terrà una conferenza a tema il prossimo 24 maggio, a New York City.

In quella occasione Microsoft dovrebbe togliere i veli a un upgrade che si presenta sempre più ricco col passare delle settimane : le caratteristiche sin qui note includono il tanto chiacchierato multitasking anche per le “app” di terze parti, la possibilità di controllare lo smartphone tramite gesture , la versione mobile di Internet Explorer 9 con supporto ad HTML5, tecnologia multimediale Silverlight e accelerazione hardware dedicata.

Le ultime notizie su Mango parlano inoltre di nuove caratteristiche aggiuntive pensate da Microsoft per meglio posizionare il suo OS mobile contro una concorrenza che ha avuto anni per evolversi e maturare: ecco dunque arrivare le istruzioni di navigazione “turn-by-turn” per Bing Maps, sulla falsariga di quanto già fatto da Google per il suo servizio di mappe stradali.

Mango dovrebbe infine includere novità anche per le applicazioni di “realtà aumentata”, e in particolare le “app” Bing Audio e Bing Vision. Le due nuove componenti saranno integrate a livello di sistema operativo, e serviranno rispettivamente a identificare la musica suonata nei paraggi (come già fa Shazam ) e a transcodificare il testo e i codici a barre con un sistema di riconoscimento caratteri (OCR) che fa il verso a Google Goggles .

Alfonso Maruccia

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • pietro scrive:
    non capisco
    non capisco dove sta il problema, mi sembra che sia meglio conoscerlo il nemico piuttosto che non conoscerlo, anzi secondo me ci hanno fatto un favore a pubblicare il codice, le contromisure saranno più mirate e potranno essere chiuse delle falle che se tenute aperte potrebbero permettere l'ingresso di altri malware.
    • collione scrive:
      Re: non capisco
      boh chiedilo a quelli che s'XXXXXXXno come bestie solo perchè si parla di malwarenon si può nemmeno dire "è un bel pezzo di codice" che subito ti danno addossopenso siano gli stessi che affermano armi=male
  • Robypiro scrive:
    il problema è forse un altro
    Secondo me il vero problema è un altro: questi software vengono venduti dai loro autori, quindi, se il codice sorgente è stato svelato al pubblico, significa non potrà più essere venduto. Ciò significa che in giro c'è qualcosa di molto peggio e di assolutamente sconosciuto...
    • markoer scrive:
      Re: il problema è forse un altro
      Esatto, e concordo anche con quello che dice Piero qua sotto. Le "conclusioni" dell'articolo sono molto arbitrarie.Saluti
  • panda rossa scrive:
    La solita informazione incompleta...
    Maruccia si e' dimenticato di mettere in evidenza che la caratteristica peculiare di Zeus e' quella di attaccare unicamente macchine windows.
    • ech3l0n scrive:
      Re: La solita informazione incompleta...
      - Scritto da: panda rossa
      Maruccia si e' dimenticato di mettere in evidenza
      che la caratteristica peculiare di Zeus e' quella
      di attaccare unicamente macchine
      windows.Non è quella la notizia, e non credo sia necessario ripeterlo per l'ennesima volta.
    • Alfonso Maruccia scrive:
      Re: La solita informazione incompleta...
      Oh, scusa tanto se non ho ripetuto per l'ennesima volta che questo genere di malware è progettato per colpire il sistema operativo che risulta installato su oltre il 90% dei computer esistenti al mondo O_o-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 11 maggio 2011 18.59-----------------------------------------------------------
      • 6227 scrive:
        Re: La solita informazione incompleta...
        Modificato dall' autore il 11 maggio 2011 18.59
        --------------------------------------------------Pssst... hey.... pssst... è una notizia non una ricerca su quanto mercato hanno gli OS!Non dovrebbe essere difficile capire la differenza tra le due cose... ance se fosse installato sul 99.99999999999999999% dei computers la completezza della notizia è che si tratta di un sistema progettato per attaccare diverse versioni di windows....Tutto qua!saluti e baci... ;)
        • Alfonso Maruccia scrive:
          Re: La solita informazione incompleta...
          Pssst... hey.... pssst... è una notizia non una
          ricerca su quanto mercato hanno gli
          OS!Ehy, psst..... qua siamo su PI non su Repubblica, un minimo di conoscenza su come vanno le cose (cioè che i malware finanziari colpiscono l'OS più diffuso) la si da per scontata. Ma proprio l'ABC eh O_o
          • ruppolo scrive:
            Re: La solita informazione incompleta...
            Esatto, un minimo di conoscenza per sapere che "oltre il 90%" appartiene al passato. Ora siamo al 88 virgola qualcosa, naturalmente in inesorabile calo.
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: La solita informazione incompleta...
            - Scritto da: ruppolo
            Esatto, un minimo di conoscenza per sapere che
            "oltre il 90%" appartiene al passato. Ora siamo
            al 88 virgola qualcosa, naturalmente in
            inesorabile
            calo.concedigli un po' di tolleranza ... nelle statisiche c'è sempre un margine di errore.
          • orco scrive:
            Re: La solita informazione incompleta...
            - Scritto da: ruppolo
            Esatto, un minimo di conoscenza per sapere che
            "oltre il 90%" appartiene al passato. Ora siamo
            al 88 virgola qualcosa, naturalmente in
            inesorabile
            calo.Il calo riguarda il 2010 e si è fermato a 88% di share mondiale non comprese le copie pirata, in questo anno ha avuto un incremento delle vendite nel primo quarto del 27% confrontato all'anno prima, cosa ne deduci? Non credi che con windows seven stia nuovamente riprendendosi con gli interessi la percentuale del 3% persa l'anno prima?
          • markoer scrive:
            Re: La solita informazione incompleta...
            No, perché la gran parte di questo 27% (se non la totalità) sono upgrade di XP - oppure anche DOWNGRADE...Saluti
          • panda rossa scrive:
            Re: La solita informazione incompleta...
            - Scritto da: ruppolo
            Esatto, un minimo di conoscenza per sapere che
            "oltre il 90%" appartiene al passato. Ora siamo
            al 88 virgola qualcosa, naturalmente in
            inesorabile
            calo.Ruppolo, si parla di personal computer, quei cassoni che si possono aprire, metterci dentro schede, dischi, memorie... che si possono collegare a periferiche esterne senza bisogno di adattatori che costano piu' delle periferiche esterne.E che soprattutto ci puoi installare tutto il software che ti pare, compreso il XXXXX.Non si parla di lavatrici.
          • ruppolo scrive:
            Re: La solita informazione incompleta...
            Hai fatto la pipì fuori dal vasino: si parla di Windows, non di bandoni.
          • panda rossa scrive:
            Re: La solita informazione incompleta...
            - Scritto da: ruppolo
            Hai fatto la pipì fuori dal vasino: si parla di
            Windows, non di
            bandoni.Ci sono piu' particelle di sodio nell'acqua lete, che windows fuori dai bandoni, ruppolo.
          • bertuccia scrive:
            Re: La solita informazione incompleta...
            - Scritto da: panda rossa

            Non si parla di lavatrici.ma se la macchina di sviluppo è una lavatrice, il sw che viene prodotto cos'è?[img]http://d2omthbq56rzfx.cloudfront.net/wp-content/uploads/2011/05/MacBook-Pro-users-at-Google-IO-2011-image-003.jpg[/img][img]http://d2omthbq56rzfx.cloudfront.net/wp-content/uploads/2011/05/MacBook-Pro-users-at-Google-IO-2011-image-004.jpg[/img][img]http://d2omthbq56rzfx.cloudfront.net/wp-content/uploads/2011/05/MacBook-Pro-users-at-Google-IO-2011-image-001.jpg[/img]sicuramente il codice sarà molto... pulito! :Dpanda rossa, come i tuoi colleghi bianchi e neri, sei in via d'estinzione! mi spiace!
          • panda rossa scrive:
            Re: La solita informazione incompleta...
            - Scritto da: bertuccia
            panda rossa, come i tuoi colleghi bianchi e neri,
            sei in via d'estinzione! mi
            spiace!Che cosa pensi di avere dimostrato con quelle foto?[img]http://www.newlaunches.com/entry_images/0408/29/ballmer_mbp2.jpg[/img]
          • bertuccia scrive:
            Re: La solita informazione incompleta...
            - Scritto da: panda rossa

            Che cosa pensi di avere dimostrato con quelle
            foto?curioso che gli sviluppatori Android usino delle "lavatrici" per lavorare! si vede che loro non leggono il forum di PI, altrimenti saprebbero quanto i cassoni siano superiori!
          • Number 6 scrive:
            Re: La solita informazione incompleta...
            - Scritto da: ruppolo
            Esatto, un minimo di conoscenza per sapere che
            "oltre il 90%" appartiene al passato. Ora siamo
            al 88 virgola qualcosa, naturalmente in
            inesorabile
            calo.Questo é l'anno di ZeuS su Linux.Me lo sento. :)
          • I did it for the lulz scrive:
            Re: La solita informazione incompleta...
            Intanto è l'anno di Zeus (un suo clone per la precisione) su MacOSX: http://apple.slashdot.org/story/11/05/02/2120203/OS-X-Crimeware-Kit-Emerges
          • Maestrina scrive:
            Re: La solita informazione incompleta...

            Pssst... hey.... pssst... è una notizia non una

            ricerca su quanto mercato hanno gli

            OS!
            Ehy, psst..... qua siamo su PI non su Repubblica,
            un minimo di conoscenza su come vanno le cose
            (cioè che i malware finanziari colpiscono l'OS
            più diffuso) la si da per scontata. Ma proprio
            l'ABC eh
            O_oBhe, se e' per questo si dovrebbe dare per scontato anche che su PI chi scrive dobrebbe conoscere le unita' di misura e saper usare un convertitore, eppure...
          • pietro scrive:
            Re: La solita informazione incompleta...
            - Scritto da: Alfonso Maruccia..
            un minimo di conoscenza su come vanno le cose
            (cioè che i malware finanziari colpiscono l'OS
            più diffuso) la si da per scontata. Ma proprio
            l'ABC eh
            O_ono colpiscono l'OS più vulnerabile
          • Darwin scrive:
            Re: La solita informazione incompleta...
            - Scritto da: Alfonso Maruccia
            Ehy, psst..... qua siamo su PI non su Repubblica,
            un minimo di conoscenza su come vanno le cose
            (cioè che i malware finanziari colpiscono l'OS
            più diffuso)No. Colpiscono l'OS più scadente.
            la si da per scontata. Ma proprio
            l'ABC eh
            O_oQuando non si vuole ammettere che il proprio OS viene bucato un giorno si e l'altro pure, ci si inventa qualsiasi scusa, eh?
          • Fiber scrive:
            Re: La solita informazione incompleta...
            - Scritto da: Darwin
            - Scritto da: Alfonso Maruccia

            Ehy, psst..... qua siamo su PI non su
            Repubblica,

            un minimo di conoscenza su come vanno le cose

            (cioè che i malware finanziari colpiscono l'OS

            più diffuso)
            No. Colpiscono l'OS più scadente.


            la si da per scontata. Ma proprio

            l'ABC eh

            O_o
            Quando non si vuole ammettere che il proprio OS
            viene bucato un giorno si e l'altro pure, ci si
            inventa qualsiasi scusa,
            eh?poi ci sono quelli "imbucabili" sviluppati dagli extraterrestri non dagli esseri umani ..come questo tuo preferito LinuS http://www.ubuntu.com/usnun bollettino da guerra dai, vatti a nascondere piccolo fanciuccio-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 12 maggio 2011 19.42-----------------------------------------------------------
          • Darwin scrive:
            Re: La solita informazione incompleta...
            - Scritto da: Fiber
            poi ci sono quelli "imbucabili" sviluppati dagli
            extraterrestri non dagli esseri umani ..come
            questo tuo preferito LinuS

            http://www.ubuntu.com/usn

            un bollettino da guerra

            dai, vatti a nascondere piccolo fanciuccioDopo aver letto il bollettino delle falle patchate , parliamo di Chrome?-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 12 maggio 2011 19.50-----------------------------------------------------------
          • Fiber scrive:
            Re: La solita informazione incompleta...
            Modificato dall' autore il 12 maggio 2011 19.50
            --------------------------------------------------ma come Linus non e' quello senza mai un buco?nasconditi che almeno non ti vede nessuno
          • Darwin scrive:
            Re: La solita informazione incompleta...
            - Scritto da: Fiber
            ma come Linus non e' quello senza mai un buco?Chi l'ha detto?
            nasconditi che almeno non ti vede nessunoIo non ne ho motivo.Sei tu che spari boiate.
          • Fiber scrive:
            Re: La solita informazione incompleta...
            - Scritto da: Darwin
            - Scritto da: Fiber

            ma come Linus non e' quello senza mai un buco?
            Chi l'ha detto?


            nasconditi che almeno non ti vede nessuno
            Io non ne ho motivo.
            Sei tu che spari boiate.http://punto-informatico.it/b.aspx?i=3158688&m=3160447#p3160447linus invece di buchi non ne ha mai vero??dai taci una volta per tutte-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 12 maggio 2011 20.07-----------------------------------------------------------
          • Darwin scrive:
            Re: La solita informazione incompleta...
            - Scritto da: Fiber
            http://punto-informatico.it/b.aspx?i=3158688&m=316


            linus invece di bichi non ne ha mai vero??

            dai taci una volta per tutte ..finiscilaDove ho detto che Linux non ha bug?[img]http://calciospettacolo.myblog.it/media/00/01/1235597680.jpg[/img]
          • Fiber scrive:
            Re: La solita informazione incompleta...
            - Scritto da: Darwin
            - Scritto da: Fiber


            http://punto-informatico.it/b.aspx?i=3158688&m=316





            linus invece di bichi non ne ha mai vero??



            dai taci una volta per tutte ..finiscila
            Dove ho detto che Linux non ha bug?
            [img]http://calciospettacolo.myblog.it/media/00/01ma ti sai leggere nello sbieco italiano che scrivi piccolo faciuccio??http://punto-informatico.it/b.aspx?i=3158688&m=3160447#p3160447hai scritto: quando non si vuole ammettere che il proprio Os = windows viene sempre bucato ..per sbeffeggiare perche' il tuo linus non ha buchi? ti ho appena postato un bollettino da guerra con falle critical scovate vatti a nascondere e taci-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 12 maggio 2011 20.12-----------------------------------------------------------
          • Darwin scrive:
            Re: La solita informazione incompleta...
            - Scritto da: Fiber
            ma ti sai leggere piccolo faciuccio??

            http://punto-informatico.it/b.aspx?i=3158688&m=316

            hai scritto: quando non si vuole ammettere che il
            proprio Os = windows viene sempre bucato ..per
            sbeffeggiareChe non vuol dire che Linux non ha buchi.

            perche il tuo linus non ha buchi? ti ho appena
            postato un bolettino da guerraCerto. Ma io non ho mai detto che Linux non ne ha.
            vatti a nascondere e taciAppunto.
          • Fiber scrive:
            Re: La solita informazione incompleta...
            - Scritto da: Darwin
            - Scritto da: Fiber

            ma ti sai leggere piccolo faciuccio??




            http://punto-informatico.it/b.aspx?i=3158688&m=316



            hai scritto: quando non si vuole ammettere che
            il

            proprio Os = windows viene sempre bucato ..per

            sbeffeggiare
            Che non vuol dire che Linux non ha buchi.




            perche il tuo linus non ha buchi? ti ho appena

            postato un bolettino da guerra
            Certo. Ma io non ho mai detto che Linux non ne ha.


            vatti a nascondere e taci
            Appunto.tu non hai mai detto ...tu non hai mai fatto etc tu hai solo 12 anni cerebrali =nella cavesa,nei neuroni ..non sei in grado di intendere e di volere ..e' quello il punto che mai capirai nn essendo appunto in grado di intendere e di volere accettalo e basta
          • Darwin scrive:
            Re: La solita informazione incompleta...
            - Scritto da: Fiber
            tu non hai mai detto ...tu non hai mai fatto etc Io non ho mai detto quello che tu paventi.Al contrario, dico che sei un ignorante.
            tu hai solo 12 anni cerebrali =nella cavesa,nei
            neuroni ..non sei in grado di intendere e di
            volere ..e' quello il punto che mai capirai nn
            essendo appunto in grado di intendere e di volereAnche qui. Specchio Riflesso.
            accettalo e bastaAccetto solo il fatto che parlare con uno come te, non porta a nulla.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 12 maggio 2011 20.23-----------------------------------------------------------
          • Fiber scrive:
            Re: La solita informazione incompleta...
            - Scritto da: Darwin
            - Scritto da: Fiber

            tu non hai mai detto ...tu non hai mai fatto
            etc

            Io non ho mai detto quello che tu paventi.


            tu hai solo 12 anni cerebrali =nella cavesa,nei

            neuroni ..non sei in grado di intendere e di

            volere ..e' quello il punto che mai capirai
            nn

            essendo appunto in grado di intendere e di
            volere
            Anche qui. Specchio Riflesso.


            accettalo e basta
            Accetto solo il fatto che parlare con uno come
            te, non porta a
            nulla.parlare con me ti porta solo alla realta' che non vuoi accettareQUESTA:http://www.ubuntu.com/usn :D :D :D :D :D :D :D :D :D :p :p :p :D :D :D
          • Darwin scrive:
            Re: La solita informazione incompleta...
            - Scritto da: Fiber
            parlare con me ti porta solo alla realta' che non
            vuoi
            accettare

            QUESTA:

            http://www.ubuntu.com/usn

            :D :D :D :D :D :D :D :D :D :p :p :p :D :D :DContinui a parlare di cose che non ho mai detto. Tra l'altro non uso neanche Ubuntu, quindi quel link non mi fa ne caldo ne freddo.Parliamo di questa?http://punto-informatico.it/b.aspx?i=3156395&m=3157097#p3157097-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 12 maggio 2011 20.27-----------------------------------------------------------
          • cognome scrive:
            Re: La solita informazione incompleta...
            - Scritto da: Alfonso Maruccia
            Ehy, psst..... qua siamo su PI non su Repubblica,Non spararmi su Republica, uno degli ultimi rimasti a dire come stanno le cose e a osare quanto basta. :)Per il resto, è difficile far capire a molti qui, che il sistema operativo piu utilizzato è Windows.Vien da se certe scelte vengono fatte dove c'è piu convenienza.Certamente non conviene a nessuno fare un malware per il Commodore 64...
      • Pinco Pallino scrive:
        Re: La solita informazione incompleta...
        - Scritto da: Alfonso Maruccia
        Oh, scusa tanto se non ho ripetuto per l'ennesima
        volta che questo genere di malware è progettato
        per colpire il sistema operativo che risulta
        installato su oltre il 90% dei computer esistenti
        al mondoEHmm.... in primis... definire computer, definire esistenti.Credo ci sia un errore per cosi' dire ideologico di fondo:Computer != PC_Con_Windows_installatoInformatica != MicrosoftSistema_Operativo != WindowsTrovo che l'biezione sia stata un po' polemica ma ineccepibile: esistono computer che non usano windows (e non sono il 10%, in nessun modo li si conti), esistono sistemi operativi che non sono Microsoft, esiste un intero universo.L'assioma Computer=PC=Windows lo si puo' accettare quando si ascoltano le trasmisioni RAI o si legge Repubblica, qui' magari ci si aspetta un po' di meglio.A.
      • Toshiro Esposito scrive:
        Re: La solita informazione incompleta...
        C'è un errore concettuale: il fatto che Windows sia "il più diffuso" implica soltanto che sia "il più attaccato". Non implica che debba essere anche "il più vulnerabile".La diffusione ha un legame col numero di attacchi subiti. Non lo ha col numero di volte in cui si soccombe all'attacco.Il soccombere è legato vulnerabilità, non alla diffusione.
        • Alfonso Maruccia scrive:
          Re: La solita informazione incompleta...
          E sai cosa? Windows è più sicuro di Linux, alla faccia vostra :-Phttps://www.pcalsicuro.com/main/2011/05/la-questione-malware-in-windows-e-linux/*obvious troll is obvious*
          • Huan scrive:
            Re: La solita informazione incompleta...
            - Scritto da: Alfonso Maruccia
            E sai cosa? Windows è più sicuro di Linux, alla
            faccia vostra
            :-P

            https://www.pcalsicuro.com/main/2011/05/la-questio

            *obvious troll is obvious*Ed il bello che ti pagano anche...Vabbe quella cagata di casa editrice, naturalmente non sa chi prendere...
          • Fragy scrive:
            Re: La solita informazione incompleta...
            - Scritto da: Huan
            - Scritto da: Alfonso Maruccia

            E sai cosa? Windows è più sicuro di Linux, alla

            faccia vostra

            :-P




            https://www.pcalsicuro.com/main/2011/05/la-questio



            *obvious troll is obvious*

            Ed il bello che ti pagano anche...
            Vabbe quella cagata di casa editrice,
            naturalmente non sa chi
            prendere...E allora piglia il sacco e vai ad offendere da un'altra parte. Qui la tua presenza e i tuoi inutili commenti non sono necessari
          • fr4nk0 scrive:
            Re: La solita informazione incompleta...
            si...si..certo!hai proprio ragione: adesso tolgo anti-virus, firewall, anti-spyware e amenicoli vari e poi ti so dire.
          • bertuccia scrive:
            Re: La solita informazione incompleta...
            - Scritto da: Alfonso Maruccia

            E sai cosa? Windows è più sicuro di Linux, alla
            faccia vostra :-Pla prima considerazione su questa sfortunata frase è che forse volevi dire Wondows Vista o 7, dato che hai linkato un articolo che si riferisce a quelli.. e quindi ti riferisci a circa la metà (a esser buoni) degli utenti windows, poichè l'altra metà sta ancora su Xp.la seconda considerazione viene dal fatto che, come dicevi più sopra, windows essendo il più diffuso è anche il più attaccato.ora, sommando queste due considerazioni, sei proprio sicuro che l'utente windows sia più al sicuro dell'utente linux?io credo proprio di no.questo post va ad ampliare la tua già grande collezione di FAIL.
          • hermanhesse scrive:
            Re: La solita informazione incompleta...
            - Scritto da: bertuccia
            - Scritto da: Alfonso Maruccia



            E sai cosa? Windows è più sicuro di Linux, alla

            faccia vostra :-P

            la prima considerazione su questa sfortunata
            frase è che forse volevi dire Wondows Vista o 7,
            dato che hai linkato un articolo che si riferisce
            a quelli.. e quindi ti riferisci a circa la metà
            (a esser buoni) degli utenti windows, poichè
            l'altra metà sta ancora su
            Xp.Con Xp il discorso era analogo, almeno a livello di certificazioni.

            la seconda considerazione viene dal fatto che,
            come dicevi più sopra, windows essendo il più
            diffuso è anche il più
            attaccato.

            ora, sommando queste due considerazioni, sei
            proprio sicuro che l'utente windows sia più al
            sicuro dell'utente
            linux?

            io credo proprio di no.Io nemmeno, ma solo perchè su windows ci mettono le mani pigs+dogs.

            questo post va ad ampliare la tua già grande
            collezione di
            FAIL.Ma anche no, direi. Se poi rosiki come al solito per odi windows, è un altro discorso.
          • bertuccia scrive:
            Re: La solita informazione incompleta...
            non ho capito bene le tue conclusioni:se prendiamo il medesimo utonto, a tuo parere, ha le stesse probabilità di beccarsi malware, virus, eccetera sia su win che su linux?
          • ruppolo scrive:
            Re: La solita informazione incompleta...
            Io chiederei a quel tizio come mai Android ha subito il malware quando era il sistema operativo mobile meno diffuso al mondo.
          • western scrive:
            Re: La solita informazione incompleta...
            non dovresti mettere link a siti definiti poco sicuri...
          • collione scrive:
            Re: La solita informazione incompleta...
            ma il suo IE non gliela nemmeno segnalato che il sito è poco sicuro :Dp.s. il mio mitico firefox su archlinux mi ha allertato in maniera subitanea e completa :D :D
          • Darwin scrive:
            Re: La solita informazione incompleta...
            - Scritto da: Alfonso Maruccia
            E sai cosa? Windows è più sicuro di Linux, alla
            faccia vostra
            :-P

            https://www.pcalsicuro.com/main/2011/05/la-questio

            *obvious troll is obvious*http://punto-informatico.it/3156395/PI/News/sicurezza-allarme-webgl-allerta-chrome.aspxCerto certo Maruccia.Lo sappiamo
          • Fiber scrive:
            Re: La solita informazione incompleta...
            - Scritto da: Darwin
            - Scritto da: Alfonso Maruccia

            E sai cosa? Windows è più sicuro di Linux, alla

            faccia vostra

            :-P




            https://www.pcalsicuro.com/main/2011/05/la-questio



            *obvious troll is obvious*
            http://punto-informatico.it/3156395/PI/News/sicure

            Certo certo Maruccia.
            Lo sappiamonemmeno quando ti sbattono in faccia la realta' di esperti di sicurezza come Marco Giuliani riesci a startene zitto con quel becco ed ammettere cosa sei = fanciucciosei l'apoteosi del ridicolo come da classico piccolo fanciuccio-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 12 maggio 2011 19.10-----------------------------------------------------------
          • Darwin scrive:
            Re: La solita informazione incompleta...
            - Scritto da: Fiber
            nemmeno quando ti sbattono in faccia la realta'
            di esperti di sicurezza come Marco Giulinai
            riesci a startene zitto ed ammettere cosa seiMa come? Tu cercavi di smentire Vupen e io parlerei contro gli esperti di sicurezza?
            sei l'apoteosi del ridicolo come da classico
            piccolo
            fanciuccioRileggiti il post da me linkato.Forse hai perso la memoria :D
        • Fiber scrive:
          Re: La solita informazione incompleta...
          - Scritto da: Toshiro Esposito
          C'è un errore concettuale: il fatto che Windows
          sia "il più diffuso" implica soltanto che sia "il
          più attaccato". Non implica che debba essere
          anche "il più
          vulnerabile".

          La diffusione ha un legame col numero di attacchi
          subiti. Non lo ha col numero di volte in cui si
          soccombe
          all'attacco.

          Il soccombere è legato vulnerabilità, non alla
          diffusione.ma tu lo sai o non lo sai che qua stai su di uno pseudo forum a radice che dovrebbe essere di pseudo informatici ma quando si tratta di spalar letame su di un sistema operativo solo perche' un essere umano ebete e che non ha niente da fare compila un programmino malevolo per quello stesso sistema (Windows) e non per Osx o Linus solo per mancanza di puri interessi di diffusione mondiale (gli altri 2 sistemi in confronto non li usa quasi nessuno) , allora i soliti saltano fuori sparando boiate galattiche facendo finta di non sapere che lo stesso programma potrebbe essere portato anche su Osx o Linus esattamente come avviene per i programmi utili commerciali ...basta volerlo avendo poi tornaconti di diffusione nel colpire i niubbi casalinghi quindi rassegnati e pensa solo che hai che fare con dei ciucci fan infantili che fanno solo tifo da stadio e dove i neuroni sono per lo piu' sempre scollegaticiao-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 12 maggio 2011 11.03-----------------------------------------------------------
          • panda rossa scrive:
            Re: La solita informazione incompleta...
            - Scritto da: Fiber
            - Scritto da: Toshiro Esposito

            C'è un errore concettuale: il fatto che Windows

            sia "il più diffuso" implica soltanto che sia
            "il

            più attaccato". Non implica che debba essere

            anche "il più

            vulnerabile".



            La diffusione ha un legame col numero di
            attacchi

            subiti. Non lo ha col numero di volte in cui si

            soccombe

            all'attacco.



            Il soccombere è legato vulnerabilità, non alla

            diffusione.


            ma tu lo sai o non lo sai che qua stai su di uno
            pseudo forum a radice che dovrebbe
            essere di pseudo informatici ma quando si tratta
            di spalar letame su di un sistema operativo solo
            perche' un essere umano ebete e che non ha
            niente da fare compila un programmino malevolo
            per quello stesso sistema (Windows)Ti piacerebbe che fosse cosi'.La realta' e' che si spala letame su windows perche' il letame e' l'unica sostanza che, una volta spalmata, riesce a chiudere alcuni dei buchi, e a tener lontano il malware col cattivo odore.
            e non per
            Osx o Linus solo per mancanza di puri interessi
            di diffusione mondiale Linux e' inattaccabile dalle utonterie tipo "cliccami qua!".Altro che interessi...
            facendo finta di non sapere che lo stesso
            programma potrebbe essere portato anche su Osx o
            Linus esattamente come avviene per i programmi
            utili commerciali ...basta volerlo avendo poi
            tornaconti di diffusione nel colpire i niubbi
            casalinghiwindows e' un colabrodo di suo.il niubbo casalingo ha una sola colpa, quella di non sapere che c'e' altro oltre al preinstallato.
            quindi rassegnati e pensa solo che hai che fare
            con dei ciucci fan infantili che fanno solo tifo
            da stadio e dove i neuroni sono per lo piu'
            sempre scollegatiE qui sopra puoi osservare un bell'esemplare della categoria!
          • bertuccia scrive:
            Re: La solita informazione incompleta...
            - Scritto da: panda rossa

            Linux e' inattaccabile dalle utonterie tipo
            "cliccami qua!".
            Altro che interessi...il problema è che l'utonto sta facendo il callo anche al "cliccami qua e dammi la password!" :e lì purtroppo non c'è os che tenga.. l'unica via è quella di Apple, dove le app le trovi tutte nello store.. su ubuntu secondo me l'utente medio aggiunge ppa di cui non sa una mazza un po' troppo facilmente.. perchè nel repo ufficiale magari non riesce a trovare tutto quello che vorrebbe.. questa cosa, di prendere sw da fonti poco conosciute, succede molto meno su Macsu questo però magari mi sbaglio eh, parlo della mia esperienza fino a circa un annetto fa con ubuntu.. personalmente non credo di aver mai aggiunto chissà quali ppa, ma leggendo i forum/blog vedevo che la prassi era piuttosto diffusa...
          • panda rossa scrive:
            Re: La solita informazione incompleta...
            - Scritto da: bertuccia
            - Scritto da: panda rossa



            Linux e' inattaccabile dalle utonterie tipo

            "cliccami qua!".

            Altro che interessi...

            il problema è che l'utonto sta facendo il callo
            anche al "cliccami qua e dammi la password!"
            :

            e lì purtroppo non c'è os che tenga.. l'unica via
            è quella di Apple, dove le app le trovi tutte
            nello store.. su ubuntu secondo me l'utente medio
            aggiunge ppa di cui non sa una mazza un po'
            troppo facilmente.. perchè nel repo ufficiale
            magari non riesce a trovare tutto quello che
            vorrebbe.. questa cosa, di prendere sw da fonti
            poco conosciute, succede molto meno su
            MacEffettivamente, di cassetti che impediscano all'utente di chiudercisi dentro volontariamente i XXXXXXXX, non ne hanno ancora fatti, ne' c'e' tutto questo interesse a farne.Ma queste applicazioni che l'utonto vorrebbe installare comunque ma che non sono sul repo, quali sarebbero?Al limite c'e' gente che si scarica porcherie win per lanciarle sotto wine.
            su questo però magari mi sbaglio eh, parlo della
            mia esperienza fino a circa un annetto fa con
            ubuntu.. personalmente non credo di aver mai
            aggiunto chissà quali ppa, ma leggendo i
            forum/blog vedevo che la prassi era piuttosto
            diffusa...Boh... ma deve essere un fenomeno circoscritto, soprattutto perche' al massimo si infetta una macchina. Poi come fa a propagarsi?Gli altri, quelli furbi, mica cliccano su tutto cio' che chiede di essere cliccato.
          • bertuccia scrive:
            Re: La solita informazione incompleta...
            - Scritto da: panda rossa

            Effettivamente, di cassetti che impediscano
            all'utente di chiudercisi dentro volontariamente
            i XXXXXXXX, non ne hanno ancora fatti, ne' c'e'
            tutto questo interesse a
            farne.mi pareva di sì invece.. sudo rm -rf /* è stato bloccato su ubuntu se non sbaglio
            Ma queste applicazioni che l'utonto vorrebbe
            installare comunque ma che non sono sul repo,
            quali sarebbero?guarda, come ti dicevo era un'impressione che avevo quando usavo ubuntu come os principale e quindi seguivo abbastanza a forum e blog..progetti tipo awn per esempio stavano su ppa esterni se non sbaglio.. cose di sto tipo, che pur essendo "XXXXXXX" vengono molto usate da una bella fetta di utenti

            Al limite c'e' gente che si scarica porcherie win
            per lanciarle sotto
            wine.vabbè questo nemmeno lo consideravo

            Boh... ma deve essere un fenomeno circoscritto,
            soprattutto perche' al massimo si infetta una
            macchina. Poi come fa a
            propagarsi?è difficile che si propaghi, ed è questo che i winari non capiscono, ma tutti quelli che hanno installato dal repo truffaldino sono comunque panati
            Gli altri, quelli furbi, mica cliccano su tutto
            cio' che chiede di essere
            cliccato.ok io parlavo di utonti, e ce n'è mica pochi su ubuntu..in più hanno una falsa illusione di sicurezza perchè pensano di essere immortali dato che stanno su linux
          • collione scrive:
            Re: La solita informazione incompleta...
            l'unico problema dei sistemi mac e linux, per ora, sono i trojan droppertuttavia l'ecosistema stesso è incentrato su altri canali di distribuzione del software e spinge l'utente a non far uso di cose esternel'esempio di awn citato è calzante, ovvero un software che era in ppa esterni, integrato nei repository principali nel momento in cui è diventato diffusoovviamente i rischi si possono ridurre ma non azzerare, a meno di non utilizzare un modello di sicurezza come quello di qubesos o chromeosstesso discorso per soluzioni come selinux che sono ids di ottima fattura ma non ti proteggeranno mai al 100% ( soprattutto non proteggeranno mai l'utonto dalla sua stupidità )
          • Fiber scrive:
            Re: La solita informazione incompleta...
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: Fiber

            - Scritto da: Toshiro Esposito


            C'è un errore concettuale: il fatto che
            Windows


            sia "il più diffuso" implica soltanto che sia

            "il


            più attaccato". Non implica che debba essere


            anche "il più


            vulnerabile".





            La diffusione ha un legame col numero di

            attacchi


            subiti. Non lo ha col numero di volte in cui
            si


            soccombe


            all'attacco.





            Il soccombere è legato vulnerabilità, non alla


            diffusione.





            ma tu lo sai o non lo sai che qua stai su di uno

            pseudo forum a radice che dovrebbe

            essere di pseudo informatici ma quando si tratta

            di spalar letame su di un sistema operativo solo

            perche' un essere umano ebete e che non ha

            niente da fare compila un programmino malevolo

            per quello stesso sistema (Windows)

            Ti piacerebbe che fosse cosi'.
            La realta' e' che si spala letame su windows
            perche' il letame e' l'unica sostanza che, una
            volta spalmata, riesce a chiudere alcuni dei
            buchi, e a tener lontano il malware col cattivo
            odore.


            e non per

            Osx o Linus solo per mancanza di puri interessi

            di diffusione mondiale

            Linux e' inattaccabile dalle utonterie tipo
            "cliccami
            qua!".
            Altro che interessi...


            facendo finta di non sapere che lo stesso

            programma potrebbe essere portato anche su Osx o

            Linus esattamente come avviene per i programmi

            utili commerciali ...basta volerlo avendo poi

            tornaconti di diffusione nel colpire i niubbi

            casalinghi

            windows e' un colabrodo di suo.
            il niubbo casalingo ha una sola colpa, quella di
            non sapere che c'e' altro oltre al preinstallato.



            quindi rassegnati e pensa solo che hai che fare

            con dei ciucci fan infantili che fanno solo tifo

            da stadio e dove i neuroni sono per lo piu'

            sempre scollegati

            E qui sopra puoi osservare un bell'esemplare
            della
            categoria!io cyber- criminale il software con finalita' malevola lo posso sviluppare/compilare anche per Osx e per Ubuntunon sta scritto da nessuna parte che un programma, dato che un software malevolo e' un programma con finalita' malevola invece che utile se non lo sapessi, non possa essere compilato per una Ubuntu o per Osxbasta farlo e si fa tutto esattamente come i programmi commerciali multipiattaforma e' questo che i tuoi neuroni non arrivano a capire di tutto cio' che ho scritto prima ma vedrai che un giorno quando la smetterai di spacciarti per informatico forse arriverai a capire grazie alla vecchiaia si dice che col tempo le persona migliorano anche il cervello
          • panda rossa scrive:
            Re: La solita informazione incompleta...
            - Scritto da: Fiber
            io cyber- criminale il software con finalita'
            malevola lo posso sviluppare/compilare anche per
            Osx e per UbuntuBravo! Quello e' la parte piu' facile.Il difficile sta nell'installarlo.
            basta farlo e si fa tutto esattamente come i
            programmi commerciali multipiattaformaOk, e adesso che lo abbiamo fatto?
            e' questo che i tuoi neuroni non arrivano a
            capire di tutto cio' che ho scritto primaGia'. I miei miseri neuroni si fermano davanti al malware fatto e non riescono a capire come farlo entrare nelle macchine linux.Illuminami tu.
            ma vedrai che un giorno quando la smetterai di
            spacciarti per informatico forse arriverai a
            capire grazie alla vecchiaia


            si dice che col tempo le persona migliorano anche
            il
            cervelloQuindi verra' anche il tuo momento, non preoccuparti.Adesso vai a sverminare il pc.
          • panda rossa scrive:
            Re: La solita informazione incompleta...
            - Scritto da: Fiber
            Windows si infetta navigando sul web come paventi
            solo se il sistema ed il browser web IE8 non
            sono aggiornati all'ultima versione,Windows e' BACATO!Anche all'ultima versione.Ogni mese escono giga e giga di patch per TENTARE di ridurre il diametro di immensi crateri. Dell'ultima versione precedente!
            ovvero se il
            niubbo ha disabilitato Servizio Aggiornamenti
            Automatici + sta pure senza antivirus o con
            l'AV crakkato che non si autoaggiorna le firmeStoria vecchia.Oggi il niubbo ha il pc con winsozz preinstallato, e tutto il bloatware installato.E non disabilita niente per totale incapacita'.Ed e' infetto lo stesso.
          • Fiber scrive:
            Re: La solita informazione incompleta...
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: Fiber


            Windows si infetta navigando sul web come
            paventi

            solo se il sistema ed il browser web IE8 non

            sono aggiornati all'ultima versione,

            Windows e' BACATO!
            Anche all'ultima versione.

            Ogni mese escono giga e giga di patch per TENTARE
            di ridurre il diametro di immensi crateri.
            Dell'ultima versione
            precedente!


            ovvero se il

            niubbo ha disabilitato Servizio Aggiornamenti

            Automatici + sta pure senza antivirus o
            con

            l'AV crakkato che non si autoaggiorna le firme

            Storia vecchia.
            Oggi il niubbo ha il pc con winsozz
            preinstallato, e tutto il bloatware
            installato.
            E non disabilita niente per totale incapacita'.

            Ed e' infetto lo stesso.dai, fammi vedere doVe ci sono falle di remote ARBITRARY CODE EXECUTION CRITICHE aperte = not patchedhttp://secunia.com/dimostra a tutti quante fesserie scrivi
          • Darwin scrive:
            Re: La solita informazione incompleta...
            Lo dimostro io.http://punto-informatico.it/b.aspx?i=3160949&m=3161724#p3161724
          • pippO scrive:
            Re: La solita informazione incompleta...
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: Fiber


            Windows si infetta navigando sul web come
            paventi

            solo se il sistema ed il browser web IE8 non

            sono aggiornati all'ultima versione,

            Windows e' BACATO!
            Anche all'ultima versione.
            Wow detto da una panda che scrive driver in assembler tutti i giorni... :D
          • Darwin scrive:
            Re: La solita informazione incompleta...
            - Scritto da: Fiber
            io cyber- criminale il software con finalita'
            malevola lo posso sviluppare/compilare anche per
            Osx e per
            Ubuntu
            non sta scritto da nessuna parte che un
            programma, dato che un software malevolo e' un
            programma con finalita' malevola invece che
            utile se non lo sapessi, non possa essere
            compilato per una Ubuntu o per
            OsxE quindi?Forse non capisci che avendo il codice aperto, come tu vedi la falla e crei il malware anche io vedo la falla e creo la patch? Non ti è ancora chiaro?Questo rende Linux più sicuro ed è questo che non ti è chiaro.Inoltre dovresti bypassare SELinux o AppArmor, cosa che non è stata mai fatta (almeno per il primo).Dovresti leggere la cattedrale ed il bazaar di Eric Raymond (ammesso che tu sappia chi sia).
            basta farlo e si fa tutto esattamente come i
            programmi commerciali multipiattaformaTipo Chrome?
            e' questo che i tuoi neuroni non arrivano a
            capire di tutto cio' che ho scritto primaNon hai scritto nulla.Hai solo scritto boiate. Come al solito.
            ma vedrai che un giorno quando la smetterai di
            spacciarti per informatico forse arriverai a
            capire grazie alla vecchiaiaDi sicuro non fa come te che ti spacci per chi non sei e vieni sXXXXXto in modo plateale.
            si dice che col tempo le persona migliorano anche
            il
            cervelloTu no purtroppo.Resti sempre il solito ignorante.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 12 maggio 2011 19.45-----------------------------------------------------------
          • Fiber scrive:
            Re: La solita informazione incompleta...
            Modificato dall' autore il 12 maggio 2011 19.45
            --------------------------------------------------prima di rispondere a vanvera come sai fare al tuo solito, leggi le cose piu' importanti che si scrive e che fai finta di non leggere apposta per non dover poi aggrapparti sugli specchi sull'ovvieta'http://punto-informatico.it/b.aspx?i=3158688&m=3159703#p3159703studia cos'e' il social engineering che non sfrutta nessuna falla nel far installare del software malevolo al niubbo e poi torna che non sai niente ..sai solo blaterare con frasi composte meglio che a Zelig..ma non hai capito che qua non ti paga nessuno perche' non sei al teatro degli Arcimboldi di Milano cerca di mettertelo in quella testa-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 13 maggio 2011 10.02-----------------------------------------------------------
          • Darwin scrive:
            Re: La solita informazione incompleta...
            - Scritto da: Fiber
            prima di rispondere a vanvera come sai fare al
            tuo solito, leggi le cose piu' importanti che si
            scrive e che fai finta di non leggere apposta
            per non dover poi aggrapparti sugli specchi
            sull'ovvieta'
            http://punto-informatico.it/b.aspx?i=3158688&m=315
            studia cos'e' il social engineering che non
            sfrutta nessuna falla nel far installare del
            software malevolo al niubbo e poi torna che non
            sai niente
            ..sai solo blaterare con frasi
            composte meglio che a Zelig..ma non hai capito
            che qua non ti paga nessuno perche' non sei al
            teatro degli Arcimboldi di MilanoPurtroppo il tuo cervello ignorante ti impedisce di pensare.Qualsiasi crack che tu vai ad eseguire VIENE ESEGUITO SENZA permessi di alcun tipo.Tutti i file della directory /usr/lib vengono gestiti con permessi 0644 e i binari in 0755. Sai cosa sono? No? E vatteli a studiare che sei un ignorante.Inoltre con le infrastrutture SELinux e AppArmor c'è un altro strato di protezione al di sopra dei permessi standard.
            cerca di mettertelo in quella testaIo ho già messo in quella testa che dovresti andare a raccogliere pomodori. Ormai stai raccapezzando figure di mer*a, una dietro l'altra.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 13 maggio 2011 12.20-----------------------------------------------------------
          • Fiber scrive:
            Re: La solita informazione incompleta...
            Modificato dall' autore il 13 maggio 2011 12.20
            --------------------------------------------------quando il niubbo a casa installa un porgramma crakkato con installer corroto apposta con malware perche' preso dal solito p2p = fonte non sicura al 100%, installa sul sistema il programma + il malware ..tutto di sua volonta' acconsentendo a tutto lui stesso, che sia Win che sia Osx che sia Linus se faranno programmi commerciali anche per Linus = nessun Os si salva a questa cosa che e' la cosa che l'utenza casalinga fa nel 90% dei casi col computer per non pagare i programmi stessi che conosce da sempre e vuole usare ...si fa la banda larga apposta per scaricare di tutto da quelle fonti si vede che nn sei mai uscito di casa e nn sai che mondo ti circonda a livello home consumer sveglia e smettila di scrivere plateali corbellerie che nn sei a teatro e che di utonti che abboccano al tuo tifo da curva sud allo stadio non ne trovi piu'-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 13 maggio 2011 12.29-----------------------------------------------------------
          • Darwin scrive:
            Re: La solita informazione incompleta...
            - Scritto da: Fiber
            quando il niubbo a casa installa un porgramma
            crakkato con installer corroto apposta con
            malware perche' preso dal solito p2p = fonte non
            sicura al 100%, installa sul sistema il programma
            + il malware ..tutto di sua volonta'
            acconsentendo a tutto lui stesso, che sia Win
            che sia Osx che sia Linus se faranno programmi
            commerciali anche per Linus = nessun Os si salva
            a questa cosa che e' la cosa che l'utenza
            casalinga fa nel 90% dei casi col computer per
            non pagare i programmi stessi che conosce da
            sempre e vuole usare ...si fa la banda larga
            apposta per scaricare di tutto da quelle fontiHai capito quello che ho detto?Hai capito cosa significa che il set dei permessi è a 0644 in /usr/lib e in 0755 nei binari?Hai capito che esiste SELinux che è inviolabile (almeno fin'ora)?
            si vede che nn sei mai uscito di casa e nn sai
            che mondo ti circonda a livello home consumer
            sveglia e smettila di scrivere plateali
            corbellerie che nn sei a teatro e che di utonti
            che abboccano al tuo tifo da curva sud allo
            stadio non ne trovi
            piu'Ok. Abbiamo capito.Non conosci il set dei permessi.Non conosci AppArmor/SELinux.Non conosci il sistema di INIT.Non conosci GNU/Linux.Ergo, stai sparando ca*zate. Come sempre.Te l'ho detto ieri. Sei ignorante di informatica. Non ne hai mai capito niente. Parli solo per dare fiato alla bocca.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 13 maggio 2011 12.45-----------------------------------------------------------
          • Fiber scrive:
            Re: La solita informazione incompleta...
            Modificato dall' autore il 13 maggio 2011 12.45
            --------------------------------------------------tu l'unica cosa a cui devi dar permesso sono gli strafalcioni che continui a scrivere...perche' nemmeno te ne accorgi di che razza di fesserie paventi a rotativa 24h su 24se uscissi di casa con questi comportamenti qualcuno nn esiterebbe a tirarti 2 cartoniper quello e' meglio che stai sempre a casa-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 13 maggio 2011 12.53-----------------------------------------------------------
          • Darwin scrive:
            Re: La solita informazione incompleta...
            - Scritto da: Fiber
            tu l'unica cosa a cui devi dar permesso sono gli
            strafalcioni che continui a scrivere...perche'
            nemmeno te ne accorgi di che razza di fesserie
            scriviOK. Abbiamo capito Fiber.Non hai controbbattuto, perchè non hai argomenti, non sapendo di cosa si parla.Dopotutto, non mi posso aspettare molto da chi cerca una pezza ogni qual volta gli bucano il giocattolo.
          • krane scrive:
            Re: La solita informazione incompleta...
            - Scritto da: Darwin
            - Scritto da: Fiber

            tu l'unica cosa a cui devi dar permesso sono gli

            strafalcioni che continui a scrivere...perche'

            nemmeno te ne accorgi di che razza di fesserie

            scrivi
            OK. Abbiamo capito Fiber.
            Non hai controbbattuto, perchè non hai argomenti,
            non sapendo di cosa si parla.
            Dopotutto, non mi posso aspettare molto da chi
            cerca una pezza ogni qual volta gli bucano il
            giocattolo.Dai, pensa che io ad un certo punto mi ero messo arispondergli usando un generatore di frasi automatiche, tanto lui non legge (rotfl)
          • Fiber scrive:
            Re: La solita informazione incompleta...
            - Scritto da: Darwin
            - Scritto da: Fiber

            tu l'unica cosa a cui devi dar permesso sono gli

            strafalcioni che continui a scrivere...perche'

            nemmeno te ne accorgi di che razza di fesserie

            scrivi
            OK. Abbiamo capito Fiber.
            Non hai controbbattuto, perchè non hai argomenti,
            non sapendo di cosa si
            parla.
            Dopotutto, non mi posso aspettare molto da chi
            cerca una pezza ogni qual volta gli bucano il
            giocattolo.l'unica cosa e' che ti sto dando fin troppo retta e sto solo perdendo temponegheresti anche i tuoi genitori pur di difendere l'indifendibile a causa delle tue tare
          • Darwin scrive:
            Re: La solita informazione incompleta...
            - Scritto da: Fiber
            l'unica cosa e' che ti sto dando fin troppo retta
            e sto solo perdendo
            tempoTi stai arrampicando sugli specchi.
            negheresti anche i tuoi genitori pur di difendere
            l'indifendibile a causa delle tue
            tareCosa dovrei negare?Non hai dimostrato come un malware potrebbe aggirare quello che ti ho detto.Se non lo fai come posso crederti? Sulle parole? Mi dispiace. Hai dimostrato di essere abbastanza ignorante. Fidarsi delle tue teorie fantascientifiche è come fidarsi del Mago Otelma.
          • collione scrive:
            Re: La solita informazione incompleta...
            programma portato != possibilità di attaccopure io posso creare un mega-fighissimo-spyware, poi faccio doppio click e lo installo su linuxbella forza, l'ho installato io, il punto è che su windows ci sono i vettori per portare quella schifezza dentro senza il consenso dell'utentepoi riguardo la diffusione è un gran parlarne da anni ma il problema rimane e cioè che linux ( diffusissimo in certi ambiti ) è pure in questi ambiti il meno vulnerabilese si vanno a guardare le vulnerabilità sfruttabili da remoto ne esce che quelle linux ammontano al 7%, quelle windows al 50% e oltrela sparata di Maruccia è stata alquanto arbitraria e priva di fondamentola verità in termini semplici è che windows è un sistema diffuso, bersagliato e programmato da cani, per cui tutte le condizioni sono favorevoli ai cracker
      • markoer scrive:
        Re: La solita informazione incompleta...
        90% dei desktop.Cordiali saluti
      • markoer scrive:
        Re: La solita informazione incompleta...
        Concordo comunque che è superfluo specificarlo. Mi dispiace però che si abbocchi a queste trollate. I troll andrebbero semplicemente ignorati.Saluti
      • collione scrive:
        Re: La solita informazione incompleta...
        il bello è che colpiscono windows pure quanto si tratta di sistemi non desktop :Dstuxnet docet (rotfl)windows è scritto da cani e questo rende la progettazione di malware molto molto più semplici rispetto ai sistemi concorrenti, altrimenti non si spiegherebbe perchè macos che ha si un 5-10% di share ma che è usato principalmente da ricconi non abbia malware del genereandroid e iphone? gli utenti android scaricano aggratis quelli iphone comprano, quindi siamo d'accordo che magari quel 10% può produrre un ritorno economico maggiore? allora perchè sempre e solo windows?magari perchè pure un bambinetto può scrivere il malware del secolo per quest'OS
      • HappyCactus scrive:
        Re: La solita informazione incompleta...
        - Scritto da: Alfonso Maruccia
        Oh, scusa tanto se non ho ripetuto per l'ennesima
        volta che questo genere di malware è progettato
        per colpire il sistema operativo che risulta
        installato su oltre il 90% dei computer esistenti
        al mondo
        O_oQuanta inutile polemica.
    • Namekz scrive:
      Re: La solita informazione incompleta...
      è normale che una botnet si occupi di intaccare o windows o linux e zeus è molto famoso per essere una botnet windows, poi ora c'e' il sorgente... chi lo sa...
    • Super Partes scrive:
      Re: La solita informazione incompleta...
      Penso sia stato già descritto abbondantemente negli articoli precedenti che parlavano di ZeuS, ora la notizia riguarda la pubblicazione del codice sorgente di questo crimeware, non tanto il suo SO target. Poi, è comunque vero che in ambito piccolo commerciale/casalingo, la maggior parte di computer presenta un'installazione più o meno originale di windows, ovvero il tipico target delle botnet per acquisire ulteriori pc zombie. Ma di nuovo, questa caratteristica era già stata trattata qui: http://punto-informatico.it/3002235/PI/News/trojan-zeus-cento-arresti.aspxNon è abbastanza?
      • collione scrive:
        Re: La solita informazione incompleta...
        - Scritto da: Super Partes
        di computer presenta un'installazione più o meno
        originale di windows, ovvero il tipico targetFIXED :D
    • nome e cognome scrive:
      Re: La solita informazione incompleta...
      - Scritto da: panda rossa
      Maruccia si e' dimenticato di mettere in evidenza
      che la caratteristica peculiare di Zeus e' quella
      di attaccare unicamente macchine
      windows.Sai che mancanza...http://lmgtfy.com/?q=zeus+botnet+target+os
Chiudi i commenti